Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
A futura memoria per l'umanità di domaniIl futuro dipenderà da noiInsostenibili sarete voi!Anche gli ambientalisti calano. Eccome!Referendum e autonomieSulla legge del salmì e altre meraviglieQuestione di DnaMarco Ciarafoni: Giovani, giovani e unitàMassimo Zaratin: far conoscere a chi non saSparvoli: il futuro nel cacciatore ambientalistaCacciatori, è nato WeHunter! BANA. MIGRATORISTA PER...TRADIZIONECRETTI. LA CACCIA E' SEMPRE DOMANIHUNTER FOREVERSORRENTI: GUARDARE AVANTI CON OTTIMISMOFiere degli uccelli: ecco dove sbagliano gli animalistiAmici ambientalisti chiedete la chiusura della caccia e fatela finita!ETTORE ZANON. EUROPA EUROPA!INCENDI E SICCITA'. FACCIAMO CHIAREZZAMASSIMO MARRACCI. ATTENTI AI BISTICCIL'ultimo beneUNA SOCIETÀ ALLA DERIVATORDO, TORDELLA, BIBÌ, BIBÒ E CAPITAN COCORICÒLibro Origini – Iscrizioni recordMERAVIGLIOSA BECCACCIASerra uno di noi. L'animalista coi baffiCacciatore o lupo cattivo?IL CINGHIALE SALVA LA CACCIABrambusconi, "che figata"ETICA O ETICHETTA?DUE CHIOSE ALLO STORICOCARTA VINCE CARTA PERDECacciatori e noL'AGNELLO E LA CICORIAPER ELISA - La dolce passione di una cacciatrice di carattereSOSTIENE LARALUPO, QUANTO CI COSTIA UN PASSO DAL PARADISO - Dopo l' ISPRA ecco l'ONCFS franceseISPRA: C'ERA UNA VOLTA IL LABORATORIO PER NON PERDERE LA TRAMONTANAC'ERA UNA VOLTA...LUPO: CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!!Altro che caccia. Ecco quali sono le vere infrazioni italianeTABU' LUPOFIRMAMENTO SOCIALALTRO CHE CACCIA! E' L'HABITAT CHE RISCHIA GROSSOLUPO. ATTENDIAMO LUMICHI DICE PARCHI DICE PORCHI, E... NOTERELLE SUL CANE DA CACCIACos’è la cacciaLa ri-propostaCuore di beccacciaCacciatori in Europa. Un'azienda da 16 miliardiLA GRANDE CUCINA DELLA SELVAGGINA Una bella scopertaCARI AMBIENTALISTI, NON SI COMINCIA DALLA CODAOsservatori regionali, avanti!Ungulati: una risorsa preziosaLa mia prima volta al cinghiale: onore alla 110!Il cinghiale nel mirino. Braccata e selezione: una convivenza possibileANIMALISTI. LA DEBOLEZZA DEI VIOLENTITORDI TORDISTANNO TUTTI BENEETERNA APERTURATANTE MAGICHE APERTURECI SIAMO!LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONELA SANA DIETA DEL CACCIATORE CELESTEANCH'IO CACCIOMIGRATORIA, MA DI CHI?Biodiversità e specie opportuniste: l'esempio franceseREWILDING ECONOMY – IL PASSATO PROSSIMO VENTUROLasciate la carne ai bambiniUccellacci e uccellini, chi ce la fa e chi....CINGHIALI D'UNA VOLTADATEMI UN'APP, SOLLEVERO' L'ISPRAMONTAGNA, 22 ANNI DOPOElegia per un vecchio signoreLA GRANDE BUFALAAnimali & Co: un problema di comunicazioneLUPO O CINGHIALE?Papa Francesco: gli animali dopo l'uomoLe allodole, mia nonna e le vecchietteLa caccia e gli chefUNGULATI CHE PASSIONEPARCHI E AREE PROTETTE: ECCO LA FRANCIALe beccacce e il lupoQUESTIONE DI PROSPETTIVALa cinofilia ufficiale. Parte seconda con scusePROBLEMA LUPOBisturi facili. Cuccioli? No graziePerché ho scelto il setter inglese?Galletti fa mea culpaQuesta è la cinofilia ufficialeC'era una volta il cinghialeBracconieri di speranzeGip, amor di cacciatore. Il piccolo franceseSAVETHEHUNTERS, MATTEOTROMBONI SFIATATII sistemi elettronici di addestramentoGUANO CAPITALEIn principio era una DeaC'era una volta l'orso bianco che campava di caramelleUNA TERRA DIVERSAMEMORIE. Da regina a reginainformAZione?Iniziazione del cuccioloneUNIONE AL PALO?LA PARABOLA DI CECILCROCCHETTE VEGANEL'ecoturismo fa danniALLODOLE PER SEMPRETRUE LIESCI SIAMO?Natura. Madre o matrigna?LA CACCIA, PROTAGONISTA INCONFESSATA DI EXPOUN’APERTURA DA FAVOLAI cuccioli di oggiMACCHE' PREAPERTURACACCIA, PROVE E VARIA UMANITA'Emergenza cinghiali ovvero: la sagra delle chiacchiereFORMAZIONE, FORMAZIONE!I cani da ferma oggiArlecchino o Pinocchio? LA SANZIONE DELLA VERGOGNAPrima informarsi, poi farsi un'opinioneEffetto FlegetonteIl cane domestico (maschio)Il valore della cacciaChi è diavolo, chi acquasanta?CANDIDATI ECCELLENTIPUBBLICO O PRIVATO?LA FRANCIA E I MINORI A CACCIAREGIONALI 2015: SCEGLIAMO I NOSTRI CANDIDATICaccia vissuta“Se questa è etica”QUANDO GLI AMBIENTALISTI CADONO DAL PEROLe contraddizioni dell'ExpoQUESTIONE DI CORPOL'ultimo lupo e l'ignoranza dei nostri soloniCalendari venatori: si riparteDOVE ANCORA MI PORTA IL VENTOLUCI E OMBRE DI UN PROGETTOCANE DA FERMA: ADDESTRIAMOLO PURE, MA CON GIUDIZIOCHIUSO UN CICLO...A patti col diavolo... e poi?BIGHUNTER'S HEROES: LE MAGNIFICHE CACCE DI LORENZOMISTERI DELLA TELECANI E BECCACCE: UN RAPPORTO DIFFICILEE' IL TORDO CHE TARDA. MA GALLETTI NON LO SATordi e beccacce tra le grinfie della politicaDonne cacciatrici piene di fascino predatorioItaliani confusi su caccia e selvagginaStoria di una particella cosmicaVegani per modaAnime e animaliMUSICA E NUVOLE L'uomo è cacciatore: parola di Wilbur SmithCHI LA VUOLE COTTA, E CHI....Nutria: un caso tutto italiano - un problema e una risorsaZIZZAGA, GALLETTI, ZIZZAGA!E se anche le piante provassero dolore?PASSO O NON PASSO, QUESTO E' IL DILEMMAMomenti che non voglio scordare Anticaccia? ParliamoneCACCIATRICI SI NASCE. UN'APERTURA AL TEMPO DELLE MELECATIA E LA PRIMA ESPERIENZACHIARI AVVERTIMENTIPIU' VIVA E PIU' AMATAECCE CANEMDE ANIMALISTIBUS ovvero DEGLI ANIMALISTIIL CATALOGO E' QUESTO....CINOFILIA E CINOTECNIA QUALCHE SASSO IN PICCIONAIAISPRA. UN INDOVINO MI DISSE...MIGRATORI D'EUROPAL'ipocrisia anticaccia fomenta il bracconaggioMIGRATORISTI GRANDE RISORSAFauna ungulata e vincolismo ambientaleDecreto n. 91 del 24 giugno 2014: CHI PIANGE PER E CHI PIANGE CONTROAi luoghi comuni sulla caccia DIAMOCI UN TAGLIOSPENDING REVIEW, OVVERO ABBATTIAMO GLI SPRECHIDOPO LE EUROPEE: VECCHI PROBLEMI PER NUOVE PROSPETTIVEBiodiversità: difendetela dagli ambientalisti GUARIRE DALLA ZAMBILLALe specie invasive ci libereranno dall'animalismoEUROPEE: SCEGLIAMOLI BENELa rivoluzione verde è nel piattoLa caccia al tempo di FacebookSOSTIENE PUTTINI: Pensieri e sogni di un addestratore cinofilo a riposoCOSE SAGGE E MERAVIGLIOSEAMBIENTE: OCCHIO AL GATTOPARDOC'ERO UNA VOLTA ALL'EXAQUESTA E' LA CACCIA!EUROPA AL RISVEGLIOTOPI EROI PER I BAMBINI DELLA BRAMBILLACACCIA LAZIO: quali certezze?ISPRA, I CALENDARI QUESTI SCONOSCIUTIUNITI PER LA BIODIVERSITÀ E LA CACCIA SOSTENIBILELO DICO COL CUOREIL LUPO E' UN LUPO. SENNO' CHE LUPO E'I veri volontari dell'ambienteDIAMOGLI CREDITOPROMOZIONE GRATUITA PENSIERINI DEL DOPO EPIFANIAAmbientalisti italiani, poche idee ma confuseAnche National Geographic America conquistato dalle cacciatriciPiù valore alla selvaggina e alla cacciaIl cinghiale di ColomboPorto di fucile - NON C'E' MALE!PAC & CACCIALILITH - LA CACCIA E' NATURALEEffetto protezionismo Ispra: il caso beccacciaIl grande bluff dei ricorsi anticacciaCOME FARE COSA FARESupermarket societyRomanticaTipi di comunicazione: C'E' MURO E MUROAmbientalisti sveglia!Crisi e Parchi, è l'ora di scelte coraggioseSPRAZZI DI SERENOPOINTER E NON PIU'SOGNO DI CACCIATOREUN CLICK E SEI A CACCIA FINALMENTE SI SCENDE IN CAMPORIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' DI CACCIATORILA FAUNA SELVATICA: COME UN GRANDE CARTOONALLA FIERA DELL'ESTVOGLIO UNA CLASSE DIRIGENTE MODERNAIL NUOVO PARTITO DEI VECCHI TROMBATI“Caccia è cultura, amore e tradizione” L'assurda battaglia al contenimento faunisticoCACCIA PERMANENTE CACCIATORI DIVISIPartiamo dalla ToscanaITALIA: un paese senza identità. Nemmeno per la cacciaC’ERA UNA VOLTA…I cacciatori nel regno delle eterne emergenzeGli ambientalisti e la trave nell'occhioAddio alle rondini?L’Europa “boccia” l’articolo 842 (e la gestione faunistica di Stato)ITALIA TERRA DI SANTI, POETI... SAGGI.....SUCCEDE ANCHE QUESTOBASTA ASINIAMBIENTALISMO DA SALOTTO E CONTROLLO DELLA FAUNA Siamo tutti figli di DianaTOSCANA: ALLEVAMENTO DI UNGULATI A CIELO APERTOALLARME DANNIDANNI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga…STALLO O NON STALLO CI RIVEDREMO A ROMA“L'ipocrisia delle coscienze pulite”UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE SALVAGENTE CINGHIALECACCIA DIECI VOLTE MENO PERICOLOSA DI QUALSIASI ALTRA ATTIVITA'ZONE UMIDE: CHI PAGA?Lepri e lepraioli QUESTA SI CHE E' UN'AGENDASPENDING REVIEW E CERTEZZA DELLE REGOLELa Caccia, il futuro è nei giovani – Un regalo sotto l’alberoA SCUOLA NON S'INVECCHIA I nuovi cacciatori li vogliamo cosìNEORURALI DE NOANTRIFRANCIA MON AMOURLA CACCIA E' GREEN? Stupidità... stasera che si fa? NUOVA LINFA PER LA CACCIATERRA INCOGNITAL’Italia a cui vorrei fosse affidata la cacciaLa marcia in più della selvaggina EPPUR SI MUOVECOLLARI ELETTRICI: LECITI O ILLECITI?DIVERSA OPINIONEIN PRIMA PERSONA PER DIFENDERE IL PATRIMONIO NATURALEOpinioni fuori dal coro - VACCI TU A MANNAIL!!!A CACCIA A CACCIA!!!PROVOCAZIONI Estate di fuocoMISTIFICAZIONISICUREZZA A CACCIA, PRIMA DI TUTTOSostenibili e consapevoli!COLPI DI SOLE COLPI DI CALOREAiutati che il Ciel ti aiuta! Insieme saremo Forti!TECNOCRATI? NO ESPERIENTILA RICERCA DIMENTICATAPARCHI: RIFORMA-LAMPO DE CHE'!Orgoglio di contadinoCampagna o città?CACCIA: UNA RISORSA PER TUTTI. PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI ALTRICALENDARI VENATORI CON LEGGE REGIONALE: UN'OPINIONE CHE FA RIFLETTERECONFRONTO FRA GENERAZIONILA CACCIA CHE SI RESPIRARapporto Lipu: specie cacciabili in ottima salute GLI SMEMORATI DI COLLEGNOMUFLONE E CAPRIOLO IN ASPROMONTE: un sogno o una possibile realtà?Piemonte: Salta il camoscio/tuona la valanga...DELLE COSE DELLA NATURACultura Rurale: una soluzione per far ripartire l'ItaliaIl nodo delle specie aliene che fa capitolare gli ambientalistiLA CACCIA NELLA STORIA, PASSIONE E NECESSITÀPAC IN TERRISUCCELLI D'EUROPAGIRA GIRA.....STORIA SEMPLICE DI UNA CACCIATRICE LAMENTO DI UN GIOVANE ERRANTE PER LA CAMPAGNATOCCA A NOI!CRISI. SOLUZIONE ALLA GRILLOIL SENSO DELLA CACCIA DI SILVIAVERITA' E CERTEZZA DEL DIRITTOPROCEDURE D’INFRAZIONE E DEROGHE: UN CONTRIBUTO ALLA CHIAREZZABECCACCE DI BEFANACACCIA, FASE DUEPROVOCAZIONI DI FINE D’ANNORICERCA RICERCASPIGOLATURE DI NATALEDai pomodori alle lampadine LA RUMBA DEL CINGHIALONENON ERA AMOREFinalmente autunnoIl paradosso dell'IspraIL PIANETA DEI CACCIATORILe caste animali A CACCIA ANCHE DOMANIA CACCIA SI, MA DOVE?ORGOGLIO DI CACCIATOREPer il nostro futuro copiamo dai colleghi europei FINALMENTE A CACCIAAPRE LA CACCIA!Amico cacciatore, guarda e passaRiforma sui Parchi in arrivo?E i cuccioli umani?MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATELA FARSA DEI CALENDARI Armi, la civiltà fa la differenzaIl Pointer e la cacciaCol cane dalla notte dei tempiContarli, certo, ma come?Questa è una passione!IL PENTOLONELA LOGICA DELLA PICCOLA QUANTITA' SOLDI E AMBIENTE. DIECI DOMANDENON SOLO STORNOQUEL CHE RESTA DELLA CACCIA AGLI ACQUATICILa lezione di Rocchetta di VaraBASTA CON LA STERPAZZOLA CON LO SCAPPELLAMENTO A DESTRA MIGRATORI TRADITICORONA L'ERETICOCacciatori e Agricoltori, due facce della stessa medagliaDeroghe: non è una missione impossibileAMBIENTALISMO E' CULTURA RURALESei il mio caneALLE RADICI DELLA CACCIACORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DELLA CACCIACOME DIREBBE LO STORNO, DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA...BOCCONCINI PRIMAVERACACCIA, PASSIONE, POCHE CHIACCHIERECOMUNITARIA: RIMEDIARE AL PASTICCIOQUESTIONE DI CALENDARIOLA BAMBINA CHE SOGNAVA LA CACCIAPRENDIAMO IL MEGLIOBELLEZZA E AMBIENTE. LA NOSTRA RICCHEZZATUTTI A TAVOLARIFLETTERE MA ALLO STESSO TEMPO AGIRELA CACCIA SERVE. ECCOME!METTI UNA SERA A CENAUrbanismo e Wilderness: un confronto impariCONFESSIONI DI UNA TIRATRICE DI SKEETGIOVANI, GIOVANI E ANCORA GIOVANIIL CAPRIOLO POLITICO NO - Per una visione storicistica della caccia in ItaliaAccade solo in Italia?L’ambientalismo tra ecologia profonda e profonda ignoranzaFRA STORIA E ATTUALITA'Non sono cacciatore ma la selvaggina fa bene. Intervista a Filippo Ongaro“Solo” una passioneTra ideologia e strategia politicaIL CATALOGO E' QUESTOTORNIAMO A SVOLGERE UN RACCONTODA DONNA A DONNA: IL MALE DEL TURISMO. Lettera aperta di Lara Leporatti al Ministro BrambillaItaliani ignoranti della cacciaCACCE TIPICHE E VITA IN CAMPAGNAEd il giorno arrivaDEROGHE E CACCIA ALLA MIGRATORIA: DA RISOLVERE. UNA VOLTA PER TUTTE!PRE-APERTURA DI CREDITODomani sarà un altro giorno MIGRATORIA E SELEZIONEAlcune riflessioni sulla caccia in ItaliaDivagazioni per una rivoluzione culturaleLa senatrice Adamo va alla guerraPERCHE’ NON SCENDI, PERCHE’ NON RISTAI? ( versi di G. Carducci)Calendari venatori. Le bugie degli ambientalistiUn'arte chiamata cacciaAREZZO SCONFESSA LA BRAMBILLAAnimalismi e solitudiniIn un vecchio armadioSTAGIONE VECCHIA NON FA BUON BRODOBelli, matti ed inguaribili SIAMO LIGURI!Ieri, mille anni fa, io caccioCosa mangiano gli animali degli animalisti?SCIENZA, CONOSCENZA, CULTURAC'ERA UNA VOLTA UNA SCIMMIAMOVIMENTO STATICO, ANZI NO, REGRESSIVOORSI. COMUNITARIA. PROVVEDIMENTO ZOPPO MA CON SICURO VALORE SIMBOLICOAerei e trasporto munizioni - La situazione della caccia oggi: “Io speriamo che me la cavo”ALL'ARIA APERTA!Contro ogni tentazione. PORTIAMOLI A CACCIAIPSOS FACTO! DIAMOCI DEL NOIIN FINLANDIA SI', CHE VANNO A CACCIA!RIFLESSIONI DI UN PEONEIL PAESE PIU' STRANO DEL MONDOFuoco Amico PER UNA CULTURA RURALE. MEGLIO: PER UNA CULTURA DELLA CACCIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA TRADIZIONE RURALEE Jules Verne diventò anticaccia CULTURA RURALE E CULTURA URBANA A CONFRONTOL'Enpa insulta i cacciatoriSELVAGGINA IN AIUTO DELL’ECONOMIAAmerica: un continente di vita selvaggiaLA LIBERTA’ DI STARE INSIEME A chi giova la selezioneLA CACCIA COME LA NUTELLA?LUPO, CHI SEI?Le fonti energetiche del futuro: nucleare si o no?TOSCANA: ARRIVA LA NUOVA LEGGEA caccia con L'arco... A caccia con la storia...Interpretazioni e commenti di nuova concezione10 domande ai detrattori della cacciaIL BRIVIDO CHE CERCHIAMOLa caccia come antidoto alla catastrofe climaticaPer una educazione alla natura E' IL TEMPO. GRANDE, LA BECCACCIA IL CAPRIOLO MANNAROCONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELLA CACCIA IN ITALIACaccia - anticaccia: alla ricerca della ragione perdutaAllarmismo e vecchi trucchettiAncora Tozzi ?REALISMO, PRIMA DI TUTTOLe invasioni barbaricheAPERTURA E DOPO. COSA COME QUANDOPiombo e No Toxic: serve un nuovo materiale per le cartucce destinate agli acquaticiDi altro dovremmo arrabbiarciI GIOVANI E IL NUOVO AMBIENTALISMO Cinofili, cinologi e cinotecniciUn rinascimento ambientale è possibileGelosi e orgogliosi delle nostre tradizioni LA CACCIA SALVATA DALLE DONNE?Nuovo catalogo BigHunter 2009 – 2010: un omaggio all' Ars VenandiTutto e il contrario di tuttoDALL'OLIO: UNITA' VO' CERCANDO...IL VECCHIO CANE: RICORDIAMOCI DI TUTTE LE GIOIE CHE CI HA DONATOLa voce dei protagonisti sui cinghiali a GenovaTutti insieme... magicamenteAmbiente: una speranza nella cacciaSOLO SU BIG HUNTER: DALL’OLIO, PRIMA INTERVISTALa Caccia ha bisogno di uomini che si impegnanoLA COMUNICAZIONE NON E' COME TIRARE A UN TORDOIl capanno: tra architettura rurale e passione infinitaDONNE ...DU DU DU... DI-DI-DI I..... IN CERCA DI DIANAEUROPA EUROPAVICINI ALLA VERITA'Beccaccia sostenibileCACCIA E SOCIETA'Wilbur Smith, scrittore da best seller innamorato della caccia BAGGIO, CON LA CACCIA DALL’ETA’ DI CINQUE ANNIPARLAMENTO EUROPEO - Fai sottoscrivere un impegno per la caccia al tuo candidatoCACCIA ALL'ORSIORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORIUN DOCUMENTARIO SENZA SORPRESE, ALMENO PER I CACCIATORIRidiamo il giusto orgoglio al cacciatore moderno e consapevoleIl cane con il proprio olfatto è il vero ausiliare dell'uomo, anche oltre la caccia.157: PENSIERI E PAROLEMA COS'E' QUESTA CACCIA?157 CACCIA: LA SINTESI ORSI E' UNA BOZZA DI DISCUSSIONEMIGLIORARE LE RAZZE? SI PUO’ FARECINGHIALI CHE PASSIONELa cultura cinofilaATC DIAMOCI DA FAREIl vitello che mangi non è morto d'infarto!Ripensare la caccia?PER UN FUTURO DELLA CACCIAQUANTO CI COSTI, BELLA TOPOLONAPUCCINI CACCIATORE E AMBIENTALISTA ANTE - LITTERAMUn nuovo corso per gli ungulatiSiamo noi le Giubbe VerdiRuralità e caccia fra cultura, tradizione ed economia Rilanciamo il consumo alimentare della selvagginaLa caccia secondo Giuliano, umorista de La RepubblicaQuesta è la cacciaIl cane oggetto: attenzione alla pericolosa tendenza della civiltà dei consumiLa cinegetica e la caccia col caneGestione e tradizione BASTA TESSEREAMAR...TORDE il beccafico perse la via del nordDimostriamo credibilitàApertura passione serenitàeditoriale - Fucili italiani come le ferrariOrgoglio di CacciatoreI Tordi e le BeccacceLa Caccia è Rock

Editoriale

MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE


lunedì 22 agosto 2011
    
Italia infrazioni comunitarie Lo spauracchio delle “pesanti sanzioni in arrivo” dovute alla erronea applicazione della Direttiva Uccelli, è uno dei tanti pretesti utilizzati di consueto dagli ambientalisti e dai vari esponenti politici (di  sinistra, di centro e di destra, a seconda delle convenienze del momento) nei periodici assalti alla caccia e ai cacciatori, soprattutto quando si deve affrontare il tema del calendario e delle deroghe. Pochi però sanno, al di fuori di chi questo mondo lo frequenta e lo conosce, che spesso l'efficacia di questi strumenti comunitari è scarsa o nulla o dilà da venire.
 
E in ogni caso, se di giudizio universale si dovesse parlare, ben altri e ben tanti, tantissimi, e ben diversi sarebbero gli argomenti a cui porre attenzione. Soprattutto in materia ambientale. Dei diversi procedimenti aperti dall'Europa nei confronti dell’Italia, ben 32 su 130 sono in materia ambientale. Fatte salve le possibili distrazioni, fra questi 32, l'argomento caccia negli ultimi anni è presente solo in tre procedure - la 2006_2131 (Caccia in deroga), la 2004_4926 (Veneto, caccia in deroga), la 2004_4242 (Sardegna, caccia in deroga) -  aperte come ben sappiamo sulle carenze della normativa italiana in materia di caccia in deroga e la conseguente violazione della direttiva 79/409/CEE, che rende l'ausilio delle Deroghe un vero percorso ad ostacoli nel nostro paese, almeno finchè non sarà finalmente fatta chiarezza con le tanto auspicate linee guida veicolate da un apposito decreto del Presidente della Repubblica.

Al di là di ogni recriminazione - vogliamo parlare di quanto può influire seriamente il prelievo in deroga sullo storno quando sappiamo che la nostra penisola è interessata ogni anno da centinaia di migliaia di soggetti migranti  e che gran parte di questi muoiono per cause naturali? -, viene da chiedersi come mai le associazioni Lipu, Wwf, Enpa, Lav, Lac, tanto per citare quelle più combattive su questo fronte, poco si preoccupino delle altre questioni ambientali per cui siamo sotto osservazione in Europa da tempo, ben più importanti visto che riguardano a vario titolo anche la salute  dell'ambiente e di tutti gli esseri naturali che vi vivono, ma anche e soprattutto la salute e la qualità della vita di tutti i cittadini.

I dati sono pubblici e facilmente fruibili anche sul sito del Ministero delle Politiche Europee. Delle 130  procedure di infrazione alle direttive comunitarie aperte nei confronti del nostro Paese, lo vogliamo ripetere, ben 32 riguardano la materia ambientale. Ce n'è per tutti i gusti: partendo dalle più recenti: conformità della discarica di Malagrotta, impatto ambientale della variante Aurelia Liguria–Savona, gestione dei rifiuti delle industrie estrattive, inquinamento per gli scarichi in mare delle navi (mancato recepimento della direttiva), emissioni gas serra (mancato recepimento della normativa sul sistema delle quote concesse ai paesi).  Quanti di noi sanno che siamo sotto il mirino della Corte di Giustizia Europea per la mancata comunicazione delle necessarie nozioni sul risparmio di carburante e sulle emissioni di Co2 negli spot pubblicitari delle case automobilistiche? Già, perché è questo che chiede l'Unione Europea ai produttori di veicoli inquinanti, fabbricati con strizzatina d'occhio ad  “ambientalisti”, vien da pensare consapevoli. Niente di cui meravigliarsi visto che un altro contenzioso è aperto sul fronte della qualità dell'aria, registrati i valori limite più alti di quelli permessi.

Altro tasto dolente: la questione rifiuti. Napoli (per cui, come noto è aperto un contenzioso già dal 2007) non è il solo motivo per cui potremmo ricevere pesanti (queste sì) sanzioni dall'Europa. Pare infatti che le nostre leggi nazionali non siano conformi rispetto all'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Stessa situazione sulle acque reflue: un'altra procedura è stata infatti avviata nel 2009 per la cattiva applicazione della direttiva che ne stabilisce il trattamento. In generale è il sistema di accertamento del reato ambientale che fa acqua da ogni parte. Un'altra procedura ci bacchetta per il mancato recepimento delle direttive che regolano la materia dei reati ambientali (anche se qualcosa  si è mosso proprio in questi giorni). Per non parlare poi delle procedure avviate per la non conformità della direttiva che prevede la valutazione degli effetti di piani e programmi sull'ambiente, riguardo ai danni delle varie e diverse attività umane.

C’è qualcuno che si è accorto di pronunciamenti tenuti dagli ambientalisti paragonabili come veemenza e come impatto a quelli registrati quando si è voluto montare la protesta contro l'incalzare di norme che avrebbero riaperto la porta in Italia alla “caccia selvaggia”? Perchè questi nostrani ambientalisti (ma anche le segreterie dei partiti, salvo qualche rarissima eccezione), così solerti quando si tratta di buttare la croce addosso al meschinello cacciatore,  non si strappano i capelli anche quando si dovrebbe difendere il nostro immenso patrimonio ambientale da speculazioni di ogni tipo?

Cos'hanno da dire a questo proposito i massimi esponenti politici e tecnici, in gran parte collegati col mondo ambientalista, quando non addirittura non si registra una vera e propria sovrapposizione, di fronte a  scempi gravi e continuati, consumati impunemente spesso con l'accondiscendenza di chi dovrebbe sorvegliare? Non ci vorranno mica dire che non ne sapevano niente?! Non ci vorranno mica raccontare, anche loro, che tutto questo è stato commesso “a loro insaputa”?!

E per tornare a bomba (deroghe, storno e Comunitaria), senza con questo voler sollecitare comportamenti in contrasto con le normative vigenti (dio ce ne scampi!), proviamo a  chiedere: alla luce di una situazione del genere, con le enormi travi disinvoltamente trascurate rispetto alla piccola pagliuzza spesso sventolata come unico spauracchio, con Veneto e Lombardia che adottano senza problemi dispositivi in deroga pur col parere contrario dell'ISPRA, con gli olivicoltori che a proposito soprattutto dello storno minacciano fuoco e fiamme, con le associazioni venatorie che si stanno ricompattando (Arcicaccia compresa, almeno su vaste parte del territorio nazionale, dalla Liguria alla Lombardia, dal Veneto alla Puglia, dalla Sicilia al Piemonte al Lazio alla Calabria) contro certe cervellotiche imposizioni pervenute dall'alto, c'è ancora  qualcuno che ha paura del lupo cattivo di Bruxelles?

Leggi altri Editoriali

45 commenti finora...

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

pietro fin che questo sarà un blog libero perchè così concesso dagli amministratori,ognuno potra scrivere quello che vuole,IP quando commenti è visibile quindi la firma esiste comunque.Nel momento che bisognerà registrarsi come in molti altri portali vorrà dire che mi registrerò,tu che farai???????Mart credo abbia ragione da vendere......La politica quando entra nella caccia raggiunge l'apice della schifezza!!!!!!Comunque ,io ,sto ancora aspettando.

da muddichi 29/08/2011 10.50

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

non c'è il nome perchè è attaccabile...magari proprio da te ... in politica non si guarda in faccia a nessuno...che schifo!

da mart 29/08/2011 8.28

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Ma ancora raglia, stò piparolo.

da Argo 27/08/2011 19.57

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

anche oggi il cervide ( ros-mad ) ha parlato !!!! dai tutti assieme : AMENNNNNNNNNNN !!!!!

da cobra 27/08/2011 18.02

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Ovviamente le parole "s'e","n'e",e"d'altro"sono da ritenersi refusi(lapsus calami, per far contento Ros Mad)!

da Pietro 2 27/08/2011 16.24

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Scusa muddichi,illumina anche noi e rendici partecipi del pensiero!Anche perché',ma questo esula dall'articolo in s'è,io quando entro in un sito qualsiasi,per commentare,mi ritengo ospite(cioe':mi viene permesso di dialogare) e non credo che n'è tu n'è nessuno di noi,entrando in casa d'altro,possa pretendere di amministrare o pretendere di gestire l'economia di quella casa!Scusa eh!Tu che diresti se la redazione ti chiedesse di firmarti con nome,cognome,indirizzò,CF e numero telefonico fisso,prima di poter accettare un tuo commento,e poi li rendesse pubblici sul blog?

da Pietro 2 27/08/2011 14.03

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

io invece sto ancora spettando una risposta della redazione su chi è l'autore dell'editoriale sopra senza firma!!!Devo cominciare a pensar male???????

da muddichi 27/08/2011 10.19

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Sto asoltando in questo momento la storia di un grande animalista dal cuore d'oro:ADOLFO HITLER

da VINCE50 26/08/2011 22.16

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Mmmmmm.......Cristina,io invece credo che stiano giocandoci!

da Pietro 2 26/08/2011 18.17

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

scusate ragazzi, ma non è meglio non rispondere alle provocazioni di Ros Mad? non capisco. state facendo il suo gioco.

da cristina 26/08/2011 17.16

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Ros_Mad ti avevo risposto ieri sera, ma per qualche motivo è saltata la connessione e di riscrivere non ne avevo voglia, comunque il sunto di tutto è che ogni tanto entri in questo sito, fai lo sputasentenze offendendo gli altri, è ora che la smetti, nei siti degli animalari un intervento dei cacciatori viene tolto appena scritto, quindi se i tuoi Manoscritti ancora compaiono ringrazia la redazione, poi l'altra cosa, sei sicuro se ci incontriamo che non sia tu a rimetterci e di brutto? forse pecco sulla scrittura, ma stai tranquillo che le mosche dal naso me le sono sempre tolte da solo!!!!!Se poi m'inviti a farci un frizzantino, ben venga almeno ti accorgerai che il parlare con un cacciatore può essere una discussione pacifica e stimolante da ambo le parti.

da A.V. 26/08/2011 8.16

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

x Ros-Mad No mio caro ANIMALISTA,IO ho una missione da compiere:quella di portarti sulla retta via della REDENZIONE(pensandoci anche un'autostrada fa al tuo caso).Sia ben chiaro,su tale sito NOI CACCIATORI accettiamo tutti,tranne coloro i quali si vogliono mettere in mostra solo sbandierando la loro misera PROSOPOPEA di SACCENTI del CIUFFOLO.W LA CACCIA X SEMPRE FINO ALLA FINE DEI TUOI GIORNI.

da Spartacus60 25/08/2011 22.57

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Palumbo ...... SPARATI!

da Ros_Mad 25/08/2011 20.40

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

x Ros-Mad Ti rode Ros,ti rode e manco poco.Ma poi sii serio,inviti,proponi,dai a destra dai a manca,dagli dè tacco,daglie dè punta.Comunque in merito al mio titolo di Studio,posso venirti incontro,infatti a Napoli,nella zona dei Tribunali,c'è un noto personaggio detto "Gigino ò Cinese"(ndr-da testimonianza resa da un nostro operaio)questo tarocca di tutto,patenti,codici fiscali,porto di armi,diplomi e diplomi di laurea,ecco con miseri 100€ ti porti a casa una bella laurea in ARCHITETTURA,almeno ti metti con l'animo in pace.Infine per la mia gioia mancano -5 giorni all'alba,e poi sarà un vero tripudio di colpi,una vera sinfonia da calibro 20 magnum.Ps Sinceramente il lido Holidey Beach di Paola è vera :MUNNEZZA,ROBA DA ACCATTONI!!!W LA CACCIA X SEMPRE IN ETERNO.

da Spartacus60 25/08/2011 18.34

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

A.V.......grande uomo da tastiera, presentati stasera alle 22,30 di fronte al Lido Holiday Beach di Paola, così vediamo chi abusa di chi. Dai grande uomo.

da Ros_Mad 25/08/2011 17.21

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Ros_Mad è da un pò che non ti si sente, ti hanno rilasciato per buona condotta o si erano stancati di abusare di te, bentornato fra i cacciatori.

da A.V. 25/08/2011 17.19

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Palumbo.....ancora non hai capito un cazz@!!! meglio così, non ne avevo mai avuto dubbi. Il portone dici? Si quello di San Pietro, nei cieli, che mi auguro varcherai presto, magari alla riapertura.

da Ros_Mad 25/08/2011 16.54

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

x Ros-Ma Sempre piu' nervosetto nel rispondere,ma peggio ancora ti riveli ogni volta un POVERO ESSERE TERRA TERRA allo stato puro.Parliamoci chiaro,con il sottoscritto sbatti sempre il muso sul portone,è chiaro e palese che nel confronto non potrai MAI reggere la botta,ed è questo che ti fa imbestialire.Mi raccomando,quando commetti un errore nell'esporre i "tuoi agonizzanti concetti",puoi inviarmi dapprima un resoconto di quello che tenti di dire,una volta fatto ciò ti dico cosa scrivere,insomma ti farò da linea guida per la domanda e la risposta.Inoltre appellandomi alla tua sottile invocazione alla "Maddalena Biblica",come darti torto al riguardo,ognuno invoca il " proprio santo protettore" che da luce alla sua pro genia.W LA CACCIA x SEMPRE.

da Spartacus60 25/08/2011 16.20

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

io dico sola una cosa MAI PIU' BERLUSCONI TRADITORE, E INSIEME A LUI MAI PIU' LEGA NORD, BOSSI E' PIU' TRADITORE DI BERLUSCONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

da ex elettore del pdl 25/08/2011 16.07

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Secondo me Yuri e gli "AGLI ALTRI poveri IDIOTI CHE HANNO SCRITTO..." di rivolgersi ad un legale, precedenti sentenze... docet. Saluti

da Festinalente 25/08/2011 12.53

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Cari amici cacciatori, ma perche' vi fate istigare da un fallito?? lui e la sua lurida classe di m@@@a sono falliti lasciatelo perdere se non lo rispondete piu' svanira' nel nulla perche' il nulla rappresenta. P.S. se vuoi ti fornisco nome cognome ed indirizzo cosi' me lo vieni a s@@@@@@e da vicino

da COLOMBACCIO68 25/08/2011 10.23

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Ma questa Ros e' depressione allo stato puro!Giudicare le persone per il titolo di studio o la loro cultura nozionistica!Guarda che in te c'e un fortissimo disagio relazionale!Poveracci ,se ne hai,quelli che ti sono accanto(perche' non penso che siano molti che ti frequentano).

da Pietro 2 24/08/2011 23.33

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Architettucolo guarda che non c'è nessuna blasfemia! Il fatto di non averti mandato a fare in cul@ apertamente l'ho "sostituito" con un "vai con Dio"; ma, evidentemente, le due sinapsi, che condividi con gli altri POVERI IDIOTI intervenuti sopra, non ti hanno consentito di cogliere la sfumatura, implicita nei sospensivi! Il merluzzo, infilatelo dove non batte il sole oppure lascialo alla "maddalena" (non quella biblica.....e sicuramente ci siamo capiti) che è in età per riceverne. p.s. GLI ALTRI IDIOTI, APPUNTO, STIANO ATTENTI A QUELLO CHE SCRIVONO.....NON PERCHE' QUESTO PORTALE FORNISCE MOLTO PRIMA DI FB GLI IP.

da Ros_Mad 24/08/2011 21.18

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

L'Italia è "governata" da plurilaureati e si vede a che cosa è servito ed a cosa serve tutto sto "studio". Comunque, certo che, spesso, chi ha la pretesa di venire ad insegnarci a vivere, ad infonderci il nuovo verbo, ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ha poi il savoir faire e l'accortezza di un caimano. Boh... sarà il "nuovo", la "civiltà" urbana e mediatica che avanza inesorabile....e bellllsisssima... :-(((

da Ezio 24/08/2011 20.29

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

x Ros_Mad Birbantello di un Ros,puntualizziamo un concetto di fondo,mi sta bene che mi mandi a quel paese,ma lascia stare DIO,o devo presumere che il tuo Credo di Animalista ti ha fuso quella poca poltiglia che ti permette di ragionare.In sintesi oltre ad essere oltremodo ARROGANTE adesso pecchi anche di BLASFEMIA.Detto ciò,ti lascio vado a cena con i miei amici,cuciniamo dell'ottimo pesce pescato da noi,per te se vuoi ti abbiamo riservato un bel merluzzo(senza orecchie)di circa 50 cm.Salutoni

da Spartacus60 24/08/2011 20.17

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Comunicazione urgente x Ros-Mad Esimio Nemico,al momento ti devo lasciare,sono in compagnia di miei amici che mi hanno invitato per un giro in barca verso Agropoli,mi raccomando te se non hai un beneamato c@@@.... ti consiglio di andare o a pettinare le galline,oppure ad accudire le nutrie,insomma fai come c@@@... ti aggrada e ti viene piu' comodo.Salutoni.Ps mi papperò un gelatone gigante alla facciaccia tua.Passo e chiudo,intanto rosica,ma non avvilirti piu' di tanto,ti può prendere un coccolone.

da Spartacus60 24/08/2011 9.27

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

x Ros-Mad Un solo grido si alzò dalla nebbia del Mantovano verso il Professuricchio Calabro Lucano:SCEMOOO,SCEMOOOOO,SCEMOOOOOOOOOO!!!Huaaaa,huaaaaa,godo come un saltapicchio quando di faccio inc@@@re,sinceramente sentivo la mancanza delle tue IDIOZIE.Per tua vacillante erudizione - 6 giorni all'alba,W LA CACCIA.

da Spartacus60 24/08/2011 9.07

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

X il "palummo" salernitano: A DIRE IL VERO E' UN'INTERA ESTATE CHE CONTROLLO, ANZI, DETERMINO LE TUE CORNA!

da Ros_Mad 24/08/2011 8.55

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

x Ros_Mad Caspita benvenuto di nuovo a bordo,e pensare che avevo fatto cattivi pensieri,comunque tranquillo mi ero preparato anche al peggio,ma non importa una quota parte del mio fondo cassa per le mie spese extra resta sempre a tua disposizione.Mannaggia a te,passa il tempo,passano le ore,ma tu rompi sempre a Noi i co@@@@@ni,ma smettila di fare sempre il Saccentone del Piffero,infatti con il tuo "diplomuccio di laurea" non puoi sempre ergerti ad Illuminato di qualsiasi settore,anche tu sei limitato di cervello,questo lo si desume che fai sempre lo struzzo (non lo str@@@zo)quando uno come ME TI ATTACCA AL MURO DELLE TUE BUGIE.A proposito,durante le vacanze che mi auguro le hai trascorse in Sardagna,per puro caso hai mica controllato se le CORNA delle pecore selvatiche(a te tanto care)siano aumentate in modo proporzionale alle ............!!!Buona Giornata

da Spartacus60 24/08/2011 7.56

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

a Yuri Almeno la licenza elementare? poi pensa alla tua passione!!!!Pensaci, è un consiglio

da Istrice 23/08/2011 23.57

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

"fate quello che volete ho cacciato,caccio e caccero tutta la vita o solo una passione nel mio essere e se saro costretto caccero anche solo con le mani.gli ambientalisti con me e come se non esistessero"..... GRANDIOSO.....DAVVERO GRANDIOSO! POI PERO', PROVA A "CACCIARE" UN QUALCHE STRACCIO DI DIPLOMA E IMPARA A SCRIVERE. Ah, ah, ah, ah....

da Ros_Mad 23/08/2011 21.27

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

fate quello che volete ho cacciato,caccio e caccero tutta la vita o solo una passione nel mio essere e se saro costretto caccero anche solo con le mani.gli ambientalisti con me e come se non esistessero.

da yuri 23/08/2011 18.36

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Ma si può sapere o no chi l'ha scritto sto editoriale??????????

da muddichi 23/08/2011 9.28

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

cari amici cacciatori, rimangono solo chiacchiere è questo il dramma!!!!!!!

da gianni 23/08/2011 1.13

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Giusto bonotti, fortunati perchè il popolo ha ancora qualcosa da perdere, ma non durerà molto. So tutti ladri, lo fanno e lo sono solo ed esclusivamente per mangiare, chi tiene davvero all'ambiente, quello di una volta , siamo solo noi CACCIATORI.

da Adamo - Foggia 22/08/2011 21.48

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Sono Italiano , sono precario , 1000 euro di stipendio , 2 figli , facevo il contadino poi sulla mia terra hanno fatto parco e mi hanno cacciato via e la terra non vale piu' nulla. 330euro di tasse per la caccia . mi stanno togliendo anche l'unica passione della vita ,quando non avro piu' nulla da perdere e come me tanti altri allora forse ci muoveremo tutti uniti e spazzeremo via tutto il lordume di questo paese . ma ancora abbiamo qualcosa da perdere ma e' solo questione di tempo .

da boniotti 22/08/2011 21.30

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

tutti in cacciambiente, avanti tutta.....

da pernice 22/08/2011 17.35

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

VENEZIANO CHE NE DICI , ALLORA SIAMO NOI CACCIATORI I VERI NEMICI OPPURE LO SONO I TUOI DI AMICI?

da NAPPA 22/08/2011 16.43

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

basta parole se amate la caccia uniamoci.......e non rompete più i coglio........

da nino r.c. 22/08/2011 11.22

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

anche io mi domando una cosa. . . le tante decantate associazioni venatorie che assieme a tanti politici da anni vanno decantando la figura ecologica del cacciatore, che vanno predicando un fantomatico impegno a favore dell'ambiente da parte del mondo venatorio dove sono? Perchè l'interessarsi dei problemi espressi dall'editoriale dovrebbe essere appannaggio solo delle associazioni ambienrtaliste citate nell'editoriale stesso? Vediamo se qualche sigla venatoria storica o emergente avrà la lungimiranza ed il coraggio di esporsi in merito. Persomalmente non credi che mai avverrà in quanto ho notato una propensione a preferire gli argomenti tipo le deroghe e simili contro appunto i veri problemi ambientale e territoriali dell'Italia.

da vittorio66 22/08/2011 11.16

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Caro "Big Hunter", ormai è oltremodo chiaro a chiunque abbia un minimo di onestà intellettuale che la "caccia & dintorni", in Italia, è solo e soltanto un soggetto di DISTRAZIONE DI MASSA. Un capro espiatorio, facilmente usabile colpendo la sensibilità della maggioranza ignorante in materia, distorcendo ad arte e furbescamente la vera natura dell'uomo con il fucilone, o dell'uomo armato più in generale, gettando in tal modo fumo sui veri e gravi problemi del Paese. Ennesimo ed emblematico è stato il modo con cui si dice che il TG 1 abbia dato la notiza su un fatto criminale. CACCIATORE uccide la moglie con il fucile...e cc ecc ecc. Se l'avesse uccisa con l'auto avrebbero detto:"AUTOMOBILISTA uccide con la'auto....?????!!!! Il peggio non è la DISINFORMAZIONE di massa ma piuttosto che viene chiesta, usata e sostenuta da chi ha le leve del vapore in mano. Di QUALSIASI colore politico.

da Ezio 22/08/2011 11.10

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Io una domanda me la pongo.....ma questo editoriale, porta la firma di chi???????Perchè di parole tante ,ma nella sostanza......

da muddichi 22/08/2011 10.53

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Non credo che sia un qualcosa che stia nascendo oggi il fatto che, la caccia ed il cacciatore sono serviti per distogliere l'attenzione sui veri danni ambientali, e questo si scorge a vista d'occhio, basta vedere le continue costruzioni edili, le strade di campagna che nascono magari asfaltate, le sorgenti naturi d'acqua che sservivono per la sopravvivenza dei pulcini nel periodo estivo asciugati perche incanalati, la mancanza degli inceneritori per i rifiuti tanto da investire tutto il territorio per costruire discariche, ecc. ecc.

da Sparviero. 22/08/2011 10.47

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

Fringuello e storno subito, basta menate !

da grigua 22/08/2011 10.30

Re:MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE

e quindi? siamo come al solito, l'italia e un paese di ipocriti con la conseguenza che tanto si dice e poco si fa! e inutile sventolare problemi già cene stanno meglio non aprirne altri a parer mio, perche? perche sono uno di quei cacciatori che sono delusi a tal punto di poter dire che se la chiudessero la caccia, non mi importerebbe nulla. e non è che sono un cattivo cacciatore o non ho abbastanza passione , e solo che sono stufo di dover raschiare ogni anno per pagare tasse del cavolo che il nostro paese continua a mettere, e aumentare , pensate che solo l'assicurazione all'anno aumenta da i 3 a i 5 euro, fra dieci anni l'assicurazione di base potrebbe costare più di 100 € . io un consiglio lo do non votate più nessuno, rifiutatevi di votare, nessuno in italia e degno di essere eletto dal popolo perchè sono tutti (senza levare nessuno) LADRI: Con questo finisco vi auguro una buona annata venatoria

da massimo da CAGLIARI 22/08/2011 10.02