HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
INCENDI E SICCITA'. FACCIAMO CHIAREZZAMASSIMO MARRACCI. ATTENTI AI BISTICCIL'ultimo beneUNA SOCIETÀ ALLA DERIVATORDO, TORDELLA, BIBÌ, BIBÒ E CAPITAN COCORICÒLibro Origini – Iscrizioni recordMERAVIGLIOSA BECCACCIASerra uno di noi. L'animalista coi baffiCacciatore o lupo cattivo?IL CINGHIALE SALVA LA CACCIABrambusconi, "che figata"ETICA O ETICHETTA?DUE CHIOSE ALLO STORICOCARTA VINCE CARTA PERDECacciatori e noL'AGNELLO E LA CICORIAPER ELISA - La dolce passione di una cacciatrice di carattereSOSTIENE LARALUPO, QUANTO CI COSTIA UN PASSO DAL PARADISO - Dopo l' ISPRA ecco l'ONCFS franceseISPRA: C'ERA UNA VOLTA IL LABORATORIO PER NON PERDERE LA TRAMONTANAC'ERA UNA VOLTA...LUPO: CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!!Altro che caccia. Ecco quali sono le vere infrazioni italianeTABU' LUPOFIRMAMENTO SOCIALALTRO CHE CACCIA! E' L'HABITAT CHE RISCHIA GROSSOLUPO. ATTENDIAMO LUMICHI DICE PARCHI DICE PORCHI, E... NOTERELLE SUL CANE DA CACCIACos’è la cacciaLa ri-propostaCuore di beccacciaCacciatori in Europa. Un'azienda da 16 miliardiLA GRANDE CUCINA DELLA SELVAGGINA Una bella scopertaCARI AMBIENTALISTI, NON SI COMINCIA DALLA CODAOsservatori regionali, avanti!Ungulati: una risorsa preziosaLa mia prima volta al cinghiale: onore alla 110!Il cinghiale nel mirino. Braccata e selezione: una convivenza possibileANIMALISTI. LA DEBOLEZZA DEI VIOLENTITORDI TORDISTANNO TUTTI BENEETERNA APERTURATANTE MAGICHE APERTURECI SIAMO!LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONELA SANA DIETA DEL CACCIATORE CELESTEANCH'IO CACCIOMIGRATORIA, MA DI CHI?Biodiversità e specie opportuniste: l'esempio franceseREWILDING ECONOMY – IL PASSATO PROSSIMO VENTUROLasciate la carne ai bambiniUccellacci e uccellini, chi ce la fa e chi....CINGHIALI D'UNA VOLTADATEMI UN'APP, SOLLEVERO' L'ISPRAMONTAGNA, 22 ANNI DOPOElegia per un vecchio signoreLA GRANDE BUFALAAnimali & Co: un problema di comunicazioneLUPO O CINGHIALE?Papa Francesco: gli animali dopo l'uomoLe allodole, mia nonna e le vecchietteLa caccia e gli chefUNGULATI CHE PASSIONEPARCHI E AREE PROTETTE: ECCO LA FRANCIALe beccacce e il lupoQUESTIONE DI PROSPETTIVALa cinofilia ufficiale. Parte seconda con scusePROBLEMA LUPOBisturi facili. Cuccioli? No graziePerché ho scelto il setter inglese?Galletti fa mea culpaQuesta è la cinofilia ufficialeC'era una volta il cinghialeBracconieri di speranzeGip, amor di cacciatore. Il piccolo franceseSAVETHEHUNTERS, MATTEOTROMBONI SFIATATII sistemi elettronici di addestramentoGUANO CAPITALEIn principio era una DeaC'era una volta l'orso bianco che campava di caramelleUNA TERRA DIVERSAMEMORIE. Da regina a reginainformAZione?Iniziazione del cuccioloneUNIONE AL PALO?LA PARABOLA DI CECILCROCCHETTE VEGANEL'ecoturismo fa danniALLODOLE PER SEMPRETRUE LIESCI SIAMO?Natura. Madre o matrigna?LA CACCIA, PROTAGONISTA INCONFESSATA DI EXPOUN’APERTURA DA FAVOLAI cuccioli di oggiMACCHE' PREAPERTURACACCIA, PROVE E VARIA UMANITA'Emergenza cinghiali ovvero: la sagra delle chiacchiereFORMAZIONE, FORMAZIONE!I cani da ferma oggiArlecchino o Pinocchio? LA SANZIONE DELLA VERGOGNAPrima informarsi, poi farsi un'opinioneEffetto FlegetonteIl cane domestico (maschio)Il valore della cacciaChi è diavolo, chi acquasanta?CANDIDATI ECCELLENTIPUBBLICO O PRIVATO?LA FRANCIA E I MINORI A CACCIAREGIONALI 2015: SCEGLIAMO I NOSTRI CANDIDATICaccia vissuta“Se questa è etica”QUANDO GLI AMBIENTALISTI CADONO DAL PEROLe contraddizioni dell'ExpoQUESTIONE DI CORPOL'ultimo lupo e l'ignoranza dei nostri soloniCalendari venatori: si riparteDOVE ANCORA MI PORTA IL VENTOLUCI E OMBRE DI UN PROGETTOCANE DA FERMA: ADDESTRIAMOLO PURE, MA CON GIUDIZIOCHIUSO UN CICLO...A patti col diavolo... e poi?BIGHUNTER'S HEROES: LE MAGNIFICHE CACCE DI LORENZOMISTERI DELLA TELECANI E BECCACCE: UN RAPPORTO DIFFICILEE' IL TORDO CHE TARDA. MA GALLETTI NON LO SATordi e beccacce tra le grinfie della politicaDonne cacciatrici piene di fascino predatorioItaliani confusi su caccia e selvagginaStoria di una particella cosmicaVegani per modaAnime e animaliMUSICA E NUVOLE L'uomo è cacciatore: parola di Wilbur SmithCHI LA VUOLE COTTA, E CHI....Nutria: un caso tutto italiano - un problema e una risorsaZIZZAGA, GALLETTI, ZIZZAGA!E se anche le piante provassero dolore?PASSO O NON PASSO, QUESTO E' IL DILEMMAMomenti che non voglio scordare Anticaccia? ParliamoneCACCIATRICI SI NASCE. UN'APERTURA AL TEMPO DELLE MELECATIA E LA PRIMA ESPERIENZACHIARI AVVERTIMENTIPIU' VIVA E PIU' AMATAECCE CANEMDE ANIMALISTIBUS ovvero DEGLI ANIMALISTIIL CATALOGO E' QUESTO....CINOFILIA E CINOTECNIA QUALCHE SASSO IN PICCIONAIAISPRA. UN INDOVINO MI DISSE...MIGRATORI D'EUROPAL'ipocrisia anticaccia fomenta il bracconaggioMIGRATORISTI GRANDE RISORSAFauna ungulata e vincolismo ambientaleDecreto n. 91 del 24 giugno 2014: CHI PIANGE PER E CHI PIANGE CONTROAi luoghi comuni sulla caccia DIAMOCI UN TAGLIOSPENDING REVIEW, OVVERO ABBATTIAMO GLI SPRECHIDOPO LE EUROPEE: VECCHI PROBLEMI PER NUOVE PROSPETTIVEBiodiversità: difendetela dagli ambientalisti GUARIRE DALLA ZAMBILLALe specie invasive ci libereranno dall'animalismoEUROPEE: SCEGLIAMOLI BENELa rivoluzione verde è nel piattoLa caccia al tempo di FacebookSOSTIENE PUTTINI: Pensieri e sogni di un addestratore cinofilo a riposoCOSE SAGGE E MERAVIGLIOSEAMBIENTE: OCCHIO AL GATTOPARDOC'ERO UNA VOLTA ALL'EXAQUESTA E' LA CACCIA!EUROPA AL RISVEGLIOTOPI EROI PER I BAMBINI DELLA BRAMBILLACACCIA LAZIO: quali certezze?ISPRA, I CALENDARI QUESTI SCONOSCIUTIUNITI PER LA BIODIVERSITÀ E LA CACCIA SOSTENIBILELO DICO COL CUOREIL LUPO E' UN LUPO. SENNO' CHE LUPO E'I veri volontari dell'ambienteDIAMOGLI CREDITOPROMOZIONE GRATUITA PENSIERINI DEL DOPO EPIFANIAAmbientalisti italiani, poche idee ma confuseAnche National Geographic America conquistato dalle cacciatriciPiù valore alla selvaggina e alla cacciaIl cinghiale di ColomboPorto di fucile - NON C'E' MALE!PAC & CACCIALILITH - LA CACCIA E' NATURALEEffetto protezionismo Ispra: il caso beccacciaIl grande bluff dei ricorsi anticacciaCOME FARE COSA FARESupermarket societyRomanticaTipi di comunicazione: C'E' MURO E MUROAmbientalisti sveglia!Crisi e Parchi, è l'ora di scelte coraggioseSPRAZZI DI SERENOPOINTER E NON PIU'SOGNO DI CACCIATOREUN CLICK E SEI A CACCIA FINALMENTE SI SCENDE IN CAMPORIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' DI CACCIATORILA FAUNA SELVATICA: COME UN GRANDE CARTOONALLA FIERA DELL'ESTVOGLIO UNA CLASSE DIRIGENTE MODERNAIL NUOVO PARTITO DEI VECCHI TROMBATI“Caccia è cultura, amore e tradizione” L'assurda battaglia al contenimento faunisticoCACCIA PERMANENTE CACCIATORI DIVISIPartiamo dalla ToscanaITALIA: un paese senza identità. Nemmeno per la cacciaC’ERA UNA VOLTA…I cacciatori nel regno delle eterne emergenzeGli ambientalisti e la trave nell'occhioAddio alle rondini?L’Europa “boccia” l’articolo 842 (e la gestione faunistica di Stato)ITALIA TERRA DI SANTI, POETI... SAGGI.....SUCCEDE ANCHE QUESTOBASTA ASINIAMBIENTALISMO DA SALOTTO E CONTROLLO DELLA FAUNA Siamo tutti figli di DianaTOSCANA: ALLEVAMENTO DI UNGULATI A CIELO APERTOALLARME DANNIDANNI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga…STALLO O NON STALLO CI RIVEDREMO A ROMA“L'ipocrisia delle coscienze pulite”UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE SALVAGENTE CINGHIALECACCIA DIECI VOLTE MENO PERICOLOSA DI QUALSIASI ALTRA ATTIVITA'ZONE UMIDE: CHI PAGA?Lepri e lepraioli QUESTA SI CHE E' UN'AGENDASPENDING REVIEW E CERTEZZA DELLE REGOLELa Caccia, il futuro è nei giovani – Un regalo sotto l’alberoA SCUOLA NON S'INVECCHIA I nuovi cacciatori li vogliamo cosìNEORURALI DE NOANTRIFRANCIA MON AMOURLA CACCIA E' GREEN? Stupidità... stasera che si fa? NUOVA LINFA PER LA CACCIATERRA INCOGNITAL’Italia a cui vorrei fosse affidata la cacciaLa marcia in più della selvaggina EPPUR SI MUOVECOLLARI ELETTRICI: LECITI O ILLECITI?DIVERSA OPINIONEIN PRIMA PERSONA PER DIFENDERE IL PATRIMONIO NATURALEOpinioni fuori dal coro - VACCI TU A MANNAIL!!!A CACCIA A CACCIA!!!PROVOCAZIONI Estate di fuocoMISTIFICAZIONISICUREZZA A CACCIA, PRIMA DI TUTTOSostenibili e consapevoli!COLPI DI SOLE COLPI DI CALOREAiutati che il Ciel ti aiuta! Insieme saremo Forti!TECNOCRATI? NO ESPERIENTILA RICERCA DIMENTICATAPARCHI: RIFORMA-LAMPO DE CHE'!Orgoglio di contadinoCampagna o città?CACCIA: UNA RISORSA PER TUTTI. PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI ALTRICALENDARI VENATORI CON LEGGE REGIONALE: UN'OPINIONE CHE FA RIFLETTERECONFRONTO FRA GENERAZIONILA CACCIA CHE SI RESPIRARapporto Lipu: specie cacciabili in ottima salute GLI SMEMORATI DI COLLEGNOMUFLONE E CAPRIOLO IN ASPROMONTE: un sogno o una possibile realtà?Piemonte: Salta il camoscio/tuona la valanga...DELLE COSE DELLA NATURACultura Rurale: una soluzione per far ripartire l'ItaliaIl nodo delle specie aliene che fa capitolare gli ambientalistiLA CACCIA NELLA STORIA, PASSIONE E NECESSITÀPAC IN TERRISUCCELLI D'EUROPAGIRA GIRA.....STORIA SEMPLICE DI UNA CACCIATRICE LAMENTO DI UN GIOVANE ERRANTE PER LA CAMPAGNATOCCA A NOI!CRISI. SOLUZIONE ALLA GRILLOIL SENSO DELLA CACCIA DI SILVIAVERITA' E CERTEZZA DEL DIRITTOPROCEDURE D’INFRAZIONE E DEROGHE: UN CONTRIBUTO ALLA CHIAREZZABECCACCE DI BEFANACACCIA, FASE DUEPROVOCAZIONI DI FINE D’ANNORICERCA RICERCASPIGOLATURE DI NATALEDai pomodori alle lampadine LA RUMBA DEL CINGHIALONENON ERA AMOREFinalmente autunnoIl paradosso dell'IspraIL PIANETA DEI CACCIATORILe caste animali A CACCIA ANCHE DOMANIA CACCIA SI, MA DOVE?ORGOGLIO DI CACCIATOREPer il nostro futuro copiamo dai colleghi europei FINALMENTE A CACCIAAPRE LA CACCIA!Amico cacciatore, guarda e passaRiforma sui Parchi in arrivo?E i cuccioli umani?MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATELA FARSA DEI CALENDARI Armi, la civiltà fa la differenzaIl Pointer e la cacciaCol cane dalla notte dei tempiContarli, certo, ma come?Questa è una passione!IL PENTOLONELA LOGICA DELLA PICCOLA QUANTITA' SOLDI E AMBIENTE. DIECI DOMANDENON SOLO STORNOQUEL CHE RESTA DELLA CACCIA AGLI ACQUATICILa lezione di Rocchetta di VaraBASTA CON LA STERPAZZOLA CON LO SCAPPELLAMENTO A DESTRA MIGRATORI TRADITICORONA L'ERETICOCacciatori e Agricoltori, due facce della stessa medagliaDeroghe: non è una missione impossibileAMBIENTALISMO E' CULTURA RURALESei il mio caneALLE RADICI DELLA CACCIACORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DELLA CACCIACOME DIREBBE LO STORNO, DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA...BOCCONCINI PRIMAVERACACCIA, PASSIONE, POCHE CHIACCHIERECOMUNITARIA: RIMEDIARE AL PASTICCIOQUESTIONE DI CALENDARIOLA BAMBINA CHE SOGNAVA LA CACCIAPRENDIAMO IL MEGLIOBELLEZZA E AMBIENTE. LA NOSTRA RICCHEZZATUTTI A TAVOLARIFLETTERE MA ALLO STESSO TEMPO AGIRELA CACCIA SERVE. ECCOME!METTI UNA SERA A CENAUrbanismo e Wilderness: un confronto impariCONFESSIONI DI UNA TIRATRICE DI SKEETGIOVANI, GIOVANI E ANCORA GIOVANIIL CAPRIOLO POLITICO NO - Per una visione storicistica della caccia in ItaliaAccade solo in Italia?L’ambientalismo tra ecologia profonda e profonda ignoranzaFRA STORIA E ATTUALITA'Non sono cacciatore ma la selvaggina fa bene. Intervista a Filippo Ongaro“Solo” una passioneTra ideologia e strategia politicaIL CATALOGO E' QUESTOTORNIAMO A SVOLGERE UN RACCONTODA DONNA A DONNA: IL MALE DEL TURISMO. Lettera aperta di Lara Leporatti al Ministro BrambillaItaliani ignoranti della cacciaCACCE TIPICHE E VITA IN CAMPAGNAEd il giorno arrivaDEROGHE E CACCIA ALLA MIGRATORIA: DA RISOLVERE. UNA VOLTA PER TUTTE!PRE-APERTURA DI CREDITODomani sarà un altro giorno MIGRATORIA E SELEZIONEAlcune riflessioni sulla caccia in ItaliaDivagazioni per una rivoluzione culturaleLa senatrice Adamo va alla guerraPERCHE’ NON SCENDI, PERCHE’ NON RISTAI? ( versi di G. Carducci)Calendari venatori. Le bugie degli ambientalistiUn'arte chiamata cacciaAREZZO SCONFESSA LA BRAMBILLAAnimalismi e solitudiniIn un vecchio armadioSTAGIONE VECCHIA NON FA BUON BRODOBelli, matti ed inguaribili SIAMO LIGURI!Ieri, mille anni fa, io caccioCosa mangiano gli animali degli animalisti?SCIENZA, CONOSCENZA, CULTURAC'ERA UNA VOLTA UNA SCIMMIAMOVIMENTO STATICO, ANZI NO, REGRESSIVOORSI. COMUNITARIA. PROVVEDIMENTO ZOPPO MA CON SICURO VALORE SIMBOLICOAerei e trasporto munizioni - La situazione della caccia oggi: “Io speriamo che me la cavo”ALL'ARIA APERTA!Contro ogni tentazione. PORTIAMOLI A CACCIAIPSOS FACTO! DIAMOCI DEL NOIIN FINLANDIA SI', CHE VANNO A CACCIA!RIFLESSIONI DI UN PEONEIL PAESE PIU' STRANO DEL MONDOFuoco Amico PER UNA CULTURA RURALE. MEGLIO: PER UNA CULTURA DELLA CACCIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA TRADIZIONE RURALEE Jules Verne diventò anticaccia CULTURA RURALE E CULTURA URBANA A CONFRONTOL'Enpa insulta i cacciatoriSELVAGGINA IN AIUTO DELL’ECONOMIAAmerica: un continente di vita selvaggiaLA LIBERTA’ DI STARE INSIEME A chi giova la selezioneLA CACCIA COME LA NUTELLA?LUPO, CHI SEI?Le fonti energetiche del futuro: nucleare si o no?TOSCANA: ARRIVA LA NUOVA LEGGEA caccia con L'arco... A caccia con la storia...Interpretazioni e commenti di nuova concezione10 domande ai detrattori della cacciaIL BRIVIDO CHE CERCHIAMOLa caccia come antidoto alla catastrofe climaticaPer una educazione alla natura E' IL TEMPO. GRANDE, LA BECCACCIA IL CAPRIOLO MANNAROCONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELLA CACCIA IN ITALIACaccia - anticaccia: alla ricerca della ragione perdutaAllarmismo e vecchi trucchettiAncora Tozzi ?REALISMO, PRIMA DI TUTTOLe invasioni barbaricheAPERTURA E DOPO. COSA COME QUANDOPiombo e No Toxic: serve un nuovo materiale per le cartucce destinate agli acquaticiDi altro dovremmo arrabbiarciI GIOVANI E IL NUOVO AMBIENTALISMO Cinofili, cinologi e cinotecniciUn rinascimento ambientale è possibileGelosi e orgogliosi delle nostre tradizioniLA CACCIA SALVATA DALLE DONNE?Nuovo catalogo BigHunter 2009 – 2010: un omaggio all' Ars VenandiTutto e il contrario di tuttoDALL'OLIO: UNITA' VO' CERCANDO...IL VECCHIO CANE: RICORDIAMOCI DI TUTTE LE GIOIE CHE CI HA DONATOLa voce dei protagonisti sui cinghiali a GenovaTutti insieme... magicamenteAmbiente: una speranza nella cacciaSOLO SU BIG HUNTER: DALL’OLIO, PRIMA INTERVISTALa Caccia ha bisogno di uomini che si impegnanoLA COMUNICAZIONE NON E' COME TIRARE A UN TORDOIl capanno: tra architettura rurale e passione infinitaDONNE ...DU DU DU... DI-DI-DI I..... IN CERCA DI DIANAEUROPA EUROPAVICINI ALLA VERITA'Beccaccia sostenibileCACCIA E SOCIETA'Wilbur Smith, scrittore da best seller innamorato della caccia BAGGIO, CON LA CACCIA DALL’ETA’ DI CINQUE ANNIPARLAMENTO EUROPEO - Fai sottoscrivere un impegno per la caccia al tuo candidatoCACCIA ALL'ORSIORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORIUN DOCUMENTARIO SENZA SORPRESE, ALMENO PER I CACCIATORIRidiamo il giusto orgoglio al cacciatore moderno e consapevoleIl cane con il proprio olfatto è il vero ausiliare dell'uomo, anche oltre la caccia.157: PENSIERI E PAROLEMA COS'E' QUESTA CACCIA?157 CACCIA: LA SINTESI ORSI E' UNA BOZZA DI DISCUSSIONEMIGLIORARE LE RAZZE? SI PUO’ FARECINGHIALI CHE PASSIONELa cultura cinofilaATC DIAMOCI DA FAREIl vitello che mangi non è morto d'infarto!Ripensare la caccia?PER UN FUTURO DELLA CACCIAQUANTO CI COSTI, BELLA TOPOLONAPUCCINI CACCIATORE E AMBIENTALISTA ANTE - LITTERAMUn nuovo corso per gli ungulatiSiamo noi le Giubbe VerdiRuralità e caccia fra cultura, tradizione ed economia Rilanciamo il consumo alimentare della selvagginaLa caccia secondo Giuliano, umorista de La RepubblicaQuesta è la cacciaIl cane oggetto: attenzione alla pericolosa tendenza della civiltà dei consumiLa cinegetica e la caccia col caneGestione e tradizione BASTA TESSEREAMAR...TORDE il beccafico perse la via del nordDimostriamo credibilitàApertura passione serenitàeditoriale - Fucili italiani come le ferrariOrgoglio di CacciatoreI Tordi e le BeccacceLa Caccia è Rock

Editoriale

Fuoco Amico


venerdì 19 febbraio 2010
    
Mio nonno è morto durante la seconda guerra mondiale ucciso dal fuoco amico. Ventuno giorni di matrimonio, questa era la licenza per i militari che si sposavano prima di partire per la guerra, sono bastati a concepire mia mamma, poi partì con la divisa bianca da marinaio e non fece ritorno. Quando poi l’Italia divenne cobelligerante con gli Alleati, i tedeschi fecero prigionieri gli italiani, tra cui mio nonno, e durante un trasferimento su una nave tedesca gli Alleati, coloro che dovevano liberaci dall’oppressore, li affondarono. Mio nonno morì a causa del fuoco amico.

Racconto questa vicenda del tutto personale perché quando a spararti addosso sono gli amici, quelli che dovrebbero liberarti, quelli nei quali hai riposto le tue speranza, se possibile fa ancora più male.
Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, mia conterranea, nella recente trasmissione televisiva di Porta a Porta ci ha sparato addosso. Mi ha colpito l’assoluta ignoranza dimostrata nel trattare temi per i quali le è stato affidato un incarico importantissimo. L’On. Prestigiacomo non è mica un passante o un semplice deputato, stiamo parlando del Ministro dell’Ambiente con competenze anche sulla fauna selvatica, e di conseguenza anche sulla caccia.

Fuoco AmicoIl ministro Prestigiacomo fa parte della coalizione che ha proposto l’emendamento votato al Senato; fa parte dello stesso partito politico che ha presentato il disegno di Legge sulla riforma della 157/92; fa parte della coalizione che ha promesso di venire incontro alle esigenze del mondo venatorio ed ha ricevuto gran parte dei consensi e della fiducia dei cacciatori. Stefania Prestigiacomo doveva essere “un’Amica” e ci ha sparato addosso!

La cosa che dispiace maggiormente non è certo che l’On. Prestigiacomo sia contro la caccia, abbiamo le spalle grosse e possiamo caricarci anche lei, ma piuttosto che nonostante sia il Ministro in carica ha, con arroganza e superficialità, delegittimato un ramo del Parlamento. Il Senato della Repubblica non è un luogo dove si fanno bliz o incursioni piratesche approfittando della confusione, queste parole sono gravi se dette da un facinoroso esponente dell’opposizione; sono del tutto inaccettabili se pronunciate da un Ministro in carica che dimostra così di avere uno scarso senso dello Stato.
 
Cara Onorevole Prestigiacomo, mi dispiace ma sono fortemente critico nei suoi confronti e mi scuso se le apparirò aggressivo ma mi ha veramente deluso. Di una cosa però devo darle merito, ha finalmente fatto chiarezza sulle sue posizioni: adesso noi tutti cacciatori, famiglie dei cacciatori, amici dei cacciatori, amanti della natura senza falsi pregiudizi, industrie armiere con i loro dipendenti e le relative famiglie, artigiani e commercianti e tutto l’indotto economico che il mondo venatoria muove, oltre naturalmente a tutta la gente responsabile, sappiamo esattamente come regolarci nei suoi confronti e di tutti coloro che apertamente o subdolamente e senza alcuna cognizione di causa osteggiano il nostro mondo e la nostra sopravvivenza come cacciatori, in occasione dell’esercizio delle libere e democratiche elezioni.
Leggi altri Editoriali

84 commenti finora...

Re:Fuoco Amico

Il parere vincolante conta eccome......essendo stato inserite le catture nel prelievo in deroga,queste debbono essere motivate nelle richieste entro il15 aprile di ogni anno(questo ormai c'è lo siamo giocato),e comunque se la cosa non sta bene all'ispra,essendo deroghe,questa ha tutto il potere come unico organo scientifico sulla materia,demandato direttamente dallo stato ,di dire no!!se si conta che entro il2017 tutti i richiami vivi dovranno provenire esclusivamente da allevamento,i roccoli,rimarranno un bel esercizio di stile arboreo e nulla più,visto che li non si catturerà più nulla!!!

da Pilates 11/06/2014 19.54

Re:Fuoco Amico

caro cusimano serve un partito dei cacciatori solo cosi si potra ottenere almeno il minimo cacciatori di anzio

da massimo 27/07/2010 18.10

Re:Fuoco Amico

Onorevole Berlato, può spiegare come mai, il giorno 2 Febbraio del 2010, il Governo ha depenalizzato gli scarichi industriali. Lei sa che i responsabili di questo disastro rischiano solo 2 anni di arresto e solo da 3000 a 30000 euro di ammenda? Le sembra una disposizione coerente, del vostro Ministro dell'Ambiente, per onorare l'anno delle biodiversità? ONOREVOLE BERLATOOOOOOOO

da CURIOSO 28/02/2010 19.38

Re:Fuoco Amico

le mele marce vanno buttate nel letamaio !!!

da JO 68 27/02/2010 18.49

Re:Fuoco Amico

Stefania Prestigiacomo: Ministro dell’Ipocrisia Ambientale Italiana. Ad Ambiente Italia, in onda su rai 3 oggi, la candida Stefania dichiara, “nel merito delle polveri sottili siamo in procedura d’infrazione europea anche se, nella mia dolce Siracusa paghiamo per polveri sottili le sabbie del deserto del Sahara“…... Provate ad immaginare un elefante che tenta di nascondersi dietro ad uno struzzo che anche lui convinto di nascondersi, mette la testa sotto alla sabbia, quella del Sahara, appunto. Se ci riuscite vi sarete fatti un’idea di come ‘lavora’ questo ministro che invece di fare proposte ambientali e poi realizzarle, il 2 Febbraio scorso, ha permesso al suo partito di depenalizzare gli scarichi industriali e che pensa solo a nascondere le malefatte famigliari agli occhi di tutti quei poveri illusi che il prossimo Marzo voteranno ancora per il suo partito.

da Fromboliere 27/02/2010 16.54

Re:Fuoco Amico

1.400 EMENDAMENTI PROPOSTI DALLA SINISTRA !!! quanti emendamenti della destra ??? chi ne ha meno,è piu vicino ai cacciatori !!!

da JO 68 27/02/2010 11.03

Re:Fuoco Amico

PURTROPPO la sua incompetenza non e' limitata solo alla caccia. Secondo me ha sbagliato mestiere,come la maggior parte di questa classe politica con la p minuscola.

da Deluso 58 27/02/2010 7.59

Re:Fuoco Amico

X SERIUS53: un finale che non poteva non essere letto! Complimenti caro Amico, ed una forte stretta di mano.>>>>> X MARIO:fosse la sola!>>> X Fanfulla: le promesse del DPL, caro amico, sono quelle che il cavaliere ha fatto per gli intressi suoi e dei sui amici!La Caccia é, e forse resterà, un tabù! Ciao a tutti, Nino

da ninohunter.07@katamail.com 26/02/2010 17.16

Re:Fuoco Amico

Ci mancava anche la Brambilla a ricordare che tutti vogliono bene a Berlusconi e che tutte le richieste del popolo della libertà saranno rispettate. E i cacciatori, Brambillina cara? Che t'hanno fatto i cacciatori? Loro, quelli che hanno creduto in Berlusconi, non fanno più parte del Popolo delle Libertà? Ma facci il piacere.

da Fanfulla 26/02/2010 15.37

Re:Fuoco Amico

L'ONOREVOLE PRESTIGIACOMO INTANTO GIA A MATURATO (IN POCHI ANNI SENZA SUDARE) LA PENSIONE E SE NE FREGA SE NON SARA' PIU' ELETTA IL PEGGIO E PER CHI LA VOTA CHE DEVE LAVORARE DURO TUTTA LA VITA PER TIRARE AVANTI.

da MARIO 26/02/2010 14.16

Re:Fuoco Amico

PER NINO: LA PARTE MANCANTE PER MOTIVI DI SPAZIO ERA: ....materassi, forse lasciati lì per offrir riposo agli stanchi ambientalisti! Ciao carissimo!

da SERIUS53 26/02/2010 14.10

Re:Fuoco Amico

X SERIUS53: A parte il fatto che mi piacerebbe leggere il resto che non è apparso, per quanto riguarda quello che hai sottolineato circa i due parchi sono perfettamente d'accordo in tutto, aggiungerei in più che nottetempo, nella ex Murgia, oggi deturpata e lasciata al sciacallaggio degli inquinatori, e al non controllo da parte di chi ha voluto i parchi, arrivano dalla Toscana, e non solo, camion ed autocisterne, magari anche con rimorchio, cariche e di residui della lavorazione del pellame e di scarichi inquinati, ambedue deleteri. Tutto questo, ed altro scempio ancora per i pseudo animal-ambientalisti va bene: l'importante è rubare soldi allo Stato. Per quanto riguarda invece la Caccia di destra o di sinistra, beh chiaramente, e lo sai molto bene, si riferisce ai politici, al loro più o meno alto ricatto dei falsi animal-ambientalisti annidiatisi nei patiti TUTTI, e non ai cacciatori come te che amano la Caccia e la Natura, pur avendo sposato una dottrina ......politica. Un caro saluto da Nino _________________________ P.S. Sono pugliese pure io

da ninohunter.07@katamail.com 25/02/2010 20.50

Re:Fuoco Amico

Ma chi l’ha detto che caccia è “di destra” ed anticaccia “di sinistra”? Io sono di sinistra ma profondamente convinto cacciatore. E poi non sono d’accordo sul partito trasversale perché trasversali dobbiamo essere noi quando eleggiamo o bocciamo i rappresenti politici, pur restando fedeli alle diverse idee politiche. Sappiamo tutti d’altronde che per personaggi pittoreschi come Prestigiacomo o Brambilla, Bonelli o Pecoraro è stato vitale assumere certe posizioni solo per acquisire visibilità politica quando si acquisiscono consensi sui carnieri dei cacciatori realizzati da gustosi pettirossi, cardellini e ..coccinelle. E pensare che se qualcuno di questi avesse concentrato energie e risorse su un controllo preventivo dei siti a rischio sarebbe stata forse evitata oggi una sciagura immane come quella ambientale alla quale stiamo assistendo inermi che ha devastato la valle del Po’. Io, pugliese, ho dovuto ahimè assistere allo scempio perpetrato nella mia regione dalla “Parcomania”; follia che animando in maniera bipartizan gli ultimi due governi regionali ha istituito i parchi dell’ “Alta Murgia” e dell’”Ofanto”; siti un tempo selvatici, di particolare rilevanza venatoria ed oggi regalati al dissesto grazie allo scarico di inermi dell’edilizia, amianto, eternit, liquidi scuri o biancastri e puzzolenti che hanno deturpato quel paesaggio melanconico in cui un tempo ci si ubriacava di natura. Senza dire che nelle zone risparmiate un attento processo di demurgificazione, voluto dalla legge dello Stato che ha anche sovvenzionato lo scempio ha finito per distruggere irrimediabilmente il lavoro compiuto dalla natura in milioni di anni ed oggi le “sanizze” sono state sostituite da campi di grano: a che serve un parco? Passeggiando invece per le rive dell’Ofanto, nelle quali un tempo i cacciatori selvaggi cacciavano anche di notte, si gustano oggi quei caratteristici mausolei creati da carcasse di auto, rubate e “tagliate”, di elettrodomestici di vario tipo ed anche di mat

da SERIUS53 25/02/2010 19.49

Re:Fuoco Amico

Come mai la Valentini è sparita?Già è scomparsa? Chi l'ha vista?

da Gladiatore 25/02/2010 8.21

Re:Fuoco Amico

Non è che Dio quando mandò il proprio figlio sulla terra a salvare l'umanità si sbaglio? Erano uccelli e bestie varie a dover essere salvati! Se chiediamo a quegli imbecilli di ambientanimalisti saranno capaci di dirti che i cacciatori hanno fatto un blitz per falsificare i vangeli. Che idioti!!!!!!!!!!!!!!

da Sergio 59 24/02/2010 20.28

Re:Fuoco Amico

X x clava63: Carissimo amico, forse a causa di un banale disguido, non ho ricevuto alcuna mail da te. Per cortesia rimandamela e controlla bene l'indirizzo di posta elettronica e forse sarebbe meglio se mi evidenzi il nicik name. Una stretta di mano,Nino

da ninohunter.07@katamail.com 24/02/2010 20.21

Re:Fuoco Amico

X Giuseppe: si, sono d'accordo con te, ma sai quanto inquinante é la Prestigiacomo e famiglia con le loro industrie siciliane che sorgono nel bel mezzo di parchi creati ad hoc? e la cara ... Prestigiacomo, con la coscienza più sporca del nero carbone, si sciacqua la bocca con espressioni anticaccia che rispecchiano proprio il disastro, talvolta irreversibile, fatto da lei e famiglia, oltre che evasioni fiscali ecc. E poi la notte riesce pure a dormire!! >>>>>>>> X Montanino: meglio un nemico conosciuto che un amico per forza. Un caro saluto da Nino

da ninohunter.07@katamail.com 24/02/2010 19.29

Re:Fuoco Amico

sono profondamente deluso di aver votato per la ministra Prestigiacomo, credendo nella sua onestà intellettuale. Vedo che anche lei promette per raccattare voti, poi ti pugnala. Voterò dall'altra parte, almeno so che da loro devo dofendermi e basta, ma un fucilatina così la becca anche lei...e che la tiene.

da Montanino 24/02/2010 19.18

Re:Fuoco Amico

Quello che mi disturba di più nelle dichiarazioni del Ministro è che ha dichiarato, riferendosi al Senatore Orsi,"pensate, un cacciatore in commissione ambiente". Cara Ministro, credo che per quanto riguarda l'ambiente il parere dei cacciatori dovrebbe essere VINCOLANTE.

da Giuseppe 24/02/2010 16.39

Re:Fuoco Amico

Dopo aver assistito a come il mio voto sia servito a reclutare indirettamente nella maggioranza anticaccia dichiarati nei fatti e di varia natura ma con ruoli importanti nelle discussioni e scelte in materia legislativa venatoria, ritengo che in mancanza di un richiamo nei loro confronti da parte di chi li ha "invitati" a sottoscrivere il programma comune non possa abbia senso ripetere l'errore anche alle prossime elezioni. Quindi avanti "Partito della caccia"

da ElettorePdlPentito 24/02/2010 10.33

Re:Fuoco Amico

IL PROBLEMA E' DI COLORE POLITICO!!! ALTRO CHE SE LE NOSTRE SCELTE POLITICHE C' ENTRANO !! I cacciatori USA e francesi fanno politica e usano l' arma del voto, e soprattutto CAMBIANO, come fanno gli uomini liberi....... solo i servi di partito votano sempre e comunque in un modo, senza cambiare mai!! la sinistra ci odia, come PDL e Lega Nord , ostaggi della delirante e becera subcultura animalista, ci hanno ingannati e hanno cercato di isolarci elettoralmente......HANNO FALLITO!!! ne pagheranno le conseguenze a partire dalle prossime elezioni regionali. CACCIA AMBIENTE il nostro partito, si e' federato con ALLEANZA DI CENTRO, e ne vedreno delle belle....specialmente riguardo a un PDL che forse ha gia' spartito le poltrone pensando a dopo le elezioni....... IL 9 MARZO TUTTI A ROMA ALLA FACCIA DEI NEMICI DEL GENERE UMANO....CHE SONO ANCHE NOSTRI NEMICI.

da Fabrizio 24/02/2010 10.27

Re:Fuoco Amico

Nino ti ho spedito la mail ma non ho avuto risposta ............

da clava63 23/02/2010 19.56

Re:Fuoco Amico

X Federico Cusimano : Lei ha scritto, tra l'altro: "Il ministro Prestigiacomo fa parte della coalizione che ha proposto l’emendamento votato al Senato; fa parte dello stesso partito politico che ha presentato il disegno di Legge sulla riforma della 157/92; fa parte della coalizione che ha promesso di venire incontro alle esigenze del mondo venatorio ed ha ricevuto gran parte dei consensi e della fiducia dei cacciatori. Stefania Prestigiacomo doveva essere “un’Amica” e ci ha sparato addosso!". Sicuramente è una sacrosanta verità ed aggiungo che a mio avviso è stato anche troppo .... diplomatico, ha solo commesso, a mio insignificante giudizio, un' errore di ingenuità: come può mai pensare che un anticaccia giurato, specialmente con tutto quello che si ritrova di poco ... legale e che, prima o poi, dovrà chiarire alla Magistratura, con lo spacchetto che si ritrova avanti non pensi a salvare quanto più a lungo possibile il proprio io? (come d'altro canto anche la Brambilla, ed altre/i ancora !!!) ed ecco come facilmente si diventa ministro: non certo per capacità e conoscenze del dicastero che si occupa ( è sempre sto fatto ministro della sanità un ingegnere e ministro dell'edilizia un medico) e nemmeno per impegni politi che, sappiamo bene, lasciano il tempo che trovano (ha mai conosciuto un parlamentare che abbia promesso e ne abbia mantenuto almeno una?) ma per arruffianamenti e reciproche coperture, se uomini, e per esposizioni di ... cose femminili, se donne. Poi, scusi, non é vero che il pesce puzza dalla testa? Allora perché meravigliarsi se oggi, purtroppo, il mondo va così? Un rispettoso e cordialissimo saluto da Nino >>> Nato cacciatore hai ragione da vendere! Ciao Nino

da ninohunter.07@katamail.com 23/02/2010 19.22

Re:Fuoco Amico

Per Maddaleni: il problema mio non è il colore politico, dato che tranne Orsi, no ho idoli, ma un fatto è certo che i verdi erano con la sinistra. E comunque il Problema principale che volevo sottolineare è che per una manciata di voti non ci vergogna di alzare la gonna o per qualcuno abbassarse i calzoni, dimenticando quali sono gli interessi principali ed i problemi dell'elettorato. La ministra voleva accontentare noi ma anche tirare qualche voticino dall'altra parte: credo che prima debba sentire i problemi di chi come me abbia dato il voto alla sua coalizione. Poi per quanto riguarda la campagna animalista costante credo che vada fatta innanzitutto una riforma scolastica partendo proprio da qualche in segnante che insegna le sue idee e non crea un discorso obiettivo sul mondo... Credo di essermi spiegato cosa intendo. In ogni caso noi dobbiamo sempre combattere in difesa dei nostri ideali, proprio come fanno i verdognoli/rossastri e anche un pò biancastri in viso...

da Pier76 23/02/2010 18.19

Re:Fuoco Amico

Il patetico imbecille, è ancora tra noi, sempre il solito vizietto di costruirti il nick sfruttando nome e cognome degli altri o i nickname altrui. Questa frase di Oscar Wilde ti si addice: Mai discutere con un idiota; Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

da Nato cacciatore 23/02/2010 15.09

Re:Fuoco Amico

e anche qui mi pare che si continui a non voler capire. Non è un fatto di destra o di sinistra, il problema sta nella temperie ormai in piena rivoluzione di questa nostra società contemporanea che a suon di "prediche pelose" (ovvero più che interessate) propinate quotidianamente dal mercato (e dal marketing)comincia a pensare "animalista", senza accorgersene. Ecco che, per rincorrere il voto della casalinga di Voghera, tutti diventano animalisti. Guardate in casa vostra, con obiettività. Scagli la prima pietra chi non ha un animalsensibile in famiglia.

da Maddaleni 23/02/2010 14.50

Re:Fuoco Amico

Comunque per Cusipiede: SPARATI O IMPICCATI che fai meglio

da Pier76 23/02/2010 12.59

Re:Fuoco Amico

Esimio Sig. Cusimano, nel complimentarmi con lei per le sue idee, perfettamente in linea con il pensiero di tutti noi cacciatori, volevo farle notare una cosa: La Ministra Prestigiacomo, da buona politicante quale è, ha dato un colpo alla botte ed uno al cerchio, nel senso che, mentre gran parte della coalizione della qualle lei fa parte è con noi, lei doveva ancora attrare voti per le elezioni prossime regionali, quindi, quasi come vittima sacrificale, si è immolata in una guerra già persa, quella dell'acchiappa voto di sinistra. Guerra già persa perchè i sinistrorsi come sono i verdi, bianchi in faccia per la prossima sconfitta e rossi nel cuore appunto, non voterano mai per lei, quindi vorrei che lei, che ha una penna che scrive MAGNIFICAMENTE, invitasse la Prestigiacomo a più miti riflessioni dato che in questo modo riachiappa quei 500/600 mila voti persi con le sue parole. Tanto da sinistra non recupera niente, è chiaro, e intanto accontenta o quantomeno ci prova, quei fessacchiotti come me che hanno votato per la sua coalizione. Grazie per la sula attenzione.

da Pier76 23/02/2010 11.40

Re:Fuoco Amico

Condivido pienamente la riflessione di Cusimano,agiungo che mi vergogno di di questo ministro inquanto Siciliano Come Me.

da Gianni56Sicilia(PA) 23/02/2010 8.50

Re:Fuoco Amico

mi piacciono di più gli insulti alla signora che i dotti commenti pieni di scienza e di buon senso. Comunque non avete capito bene quel che vuole la Prestigiacomo, in tempo di crisi per le industrie lei, che ama la plastica e la vetroresina, ci farà fare tanti animali bellissimi e finti in maniera che noi possiamo sparare e romperli e lei inquinare e guadagnare. Ebbi a scrivere sui denari aggiunti al bilancio del suo ministero, tanti, e, come per incanto, il suo mentore e protettore Fini è ridiventato amico del governo,mah! speriamo che un pò di soldi finiscano davvero nell'ambiente.

da ezio da Mathi 22/02/2010 18.35

Re:Fuoco Amico

cari amici e caro Cusimano,tutti noi dovremmo in coro chiedere al governo di delegittimare l'on. ma solo di nome, Prestigiacomo in quanto con la sua arroganza, tipica degli ambientalisti, ha fatto affermazioni molto gravi su un ramo del parlamento italiano definendolo golpista.Un simile atteggiamento è stato tenuto dall'assessore all'ambiente della Regione Autonoma della Sardegna on. Uras,al quale però è stato chiesto di rassegnare le dimissioni o in caso contrario verrà delegittimato in assemblea.Non so se questo avverrà,ma credo che anche nei riguardi della Sig.ra Prestigiacomo il Governo debba prendere un analogo provvedimento

da roberto da carbonia 22/02/2010 16.56

Re:Fuoco Amico

Ehilà Sparvieruccio, prima di profferire parola sulla caccia, in Italia e in Europa,cerca di documentarti. Se poi non sei in grado, senti o leggi quello che ha detto e scritto anche di recente il tuo Berlato. Se passa l'art. ex 38, come lo vuole la Prestigiacomo, ma anche il ministro Ronchi, ma anche Orsi (non per volontà sua, ma perchè in punta di politica è difficile rifiutare: meglio un piccolo passo avanti che chiudere la partita da definitivamente perdenti, almeno per un'altra decina d'anni),ci si adegua un po' di più all'Europa, (caccia per specie e per tempi, come da tempo immemorabile chiede anche FACE Italia, ma il Key Concept (deciso in Europa, presente Berlato) ti farà godere poco (da una parte ti dà, ma dall'altra ti toglie, e di più). Il problema non è adeguare la nostra legislazione all'Europa (se fosse così, tu andresti a casa solo dietro casa tua, o sborsando fior di euri e di altri euri). Il problema è prendere dall'impostazione normativa europea solo quello che ti (ci) fa comodo. La vedo dura. Ma proprio dura. Fattelo spiegare.

da Buggy 22/02/2010 16.03

Re:Fuoco Amico

Caro Cusimano, l'errore lo fa Lei a dare per scontato serietà e appartenenze politiche. Io non voto la destra e non apprezzo quelli che chiedono voti soltanto in nome della caccia (ce ne sono parecchi nella mia Sardegna). In Sardegna i compagni di partito e di coalizione della Prestigiacomo (Regione e Nazione) ci avevano promesso la caccia a Febbraio, dicendo che gli anni scorsi non si andava per colpa di Soru e della sinistra... Artizzu, quello che ha promesso più di tutti, è stato il più votato. Risultato delle sue promesse: la doppietta in soffitta dal 31 gennaio come gli altri anni... Per favore, non mischiate politica, pallottole e pallisti.

da Shardana 22/02/2010 15.51

Re:Fuoco Amico

cusipiede vai a Sanremo con pupo,il re ed il tenore manca il quarto per pulire i cessi.

da gianni cacciatore genova 22/02/2010 12.11

Re:Fuoco Amico

Sempre per cusipiede. Dimenticavo di darti un consiglio: se vuoi farti una bella mangiata di cicorietta di campo, non andarla a fare vicino agli stabilimenti della tua amica!

da Franco Girolami 22/02/2010 12.04

Re:Fuoco Amico

Per tal cusipiede. Uno dei frustrati ti consiglia di informarti bene quale sia la strada sulla quale esorti caldamente la signora a proseguire. Forse non è una strada che un ambientalista (?) come te apprezzerebbe particolarmente: è fatta di inquinamento ambientale, di morti e di malformazioni. Fatti un giretto sul web e togliti i paraocchi da animalista fanatico e ottuso.

da Franco Girolami 22/02/2010 11.58

Re:Fuoco Amico

cari amici cacciatori, a parte qualche poveretto/a, forse in preda alla fregola pro-uccelli, che ci insulta PER sfogare la sua bile, mi pare che emerga un solo dato incontestabile: DI PDL E LEGA NORD NON CI POSSIAMO FIDARE, E SE A SINISTRA CI ODIANO, A DESTRA CI PRENDONO ANCHE IN GIRO. QUINDI CACCIA AMBIENTE E' L' ULTIMA POSSIBILITA' CREDIBILE, SE FEDERATA CON ALLEANZA DI CENTRO....MEGLIO ANCORA!! DA SOLI IN POLITICA NON SI ARRIVA DA NESSUNA PARTE. IO NON SPRECHERO' QUESTA OCCASIONE!! VOTERO' CACCIA AMBIENTE SIA ALLE REGIONALI CHE ALLE POLITICHE.

da Fabrizio 22/02/2010 10.41

Re:Fuoco Amico

Caro sig. Federico Cusimano sono d'accordo con Lei. Cosa possiamo fare per difenderci contro questi soprusi?

da Patrizio Abboni 22/02/2010 8.56

Re:Fuoco Amico

VOTIAMO COMPATTI CACCIA AMBIENTE;ANCHE LA LEGA CHE AVEVO VOTATO CON PASSIONE SE NE FREGA PERCIO' DIAMO IL VOTO A CACCIA AMBIENTE E CHE IL CIELO CE LA MANDI BUONA!

da mario 22/02/2010 7.59

Re:Fuoco Amico

Prestigiacomo continua per la tua strada, e non preoccuparti di quello che dicono questi frustrati che si sentono qualcuno solo se possono ammazzare animali.

da cusipiede 21/02/2010 23.39

Re:Fuoco Amico

mi vergogno di averla votata, adesso però posso criticarvi: incompetente venatoria e parlamentare, falsa moralista e sfacciata prendivoti amica di pecoraro scanio e di realacci, perderete su tuttti i fronti, la nostra fiducia non la avrete più!!! in nome del popolo sovrano, trovati un posto da dirigente di qualche parco onorevole che per viltade fece il gran rifiuto!!!

da verre maremmano 21/02/2010 20.04

Re:Fuoco Amico

mi vergogno di averla votata, adesso però posso criticarvi: incompetente venatoria e parlamentare, falsa moralista e sfacciata prendivoti amica di pecoraro scanio e di realacci, perderete su tuttti i fronti, la nostra fiducia non la avrete più!!! in nome del popolo sovrano, trovati un posto da dirigente di qualche parco onorevole che per viltade fece il gran rifiuto!!!

da verre maremmano 21/02/2010 20.04

Re:Fuoco Amico

X bug, ma che ragionamenti sono questi? state danneggiando tutti noi!! se non sei cacciatore estraneati ma non hai il diritto di criticare l'operato altrui per salvaguardare le tue idee anticaccia o interessi, non riesco proprio a caipre come fai a dire che danneggia qualcuno che voglia avere gli stessi diritti dei cacciatori europei e che desidera che non venga continuamente tolto territorio cacciabile istituendo zone interdette alla caccia.

da Sparviero 21/02/2010 19.43

Re:Fuoco Amico

Berlato, ormai è sopporttato dal suo governo. anzi, per niente amato. In ogni caso, avendo cambiato casacca almeno tre volte, no n è difficile immaginare cosa gliene freghi a lui di allinearsi. Il problema è che, se non avete capito che certe richieste sono solo sogni e che se vogliamo andare ancora a caccia in un mondo che è cambiato radicalmente negli utimi cinquant'anni, querlla non è la strada, divertitevi pure. Purtroppo state facendo gravi danni. Non otterrete niente e dannegerete l'immagine di tutti noi.

da bug 21/02/2010 17.49

Re:Fuoco Amico

X bug, sono 30 anni che siamo coperti ed allineati dietro a tutti coloro che hanno governato il Paese e dietro i vari Presidenti di AAVV che avevano il diritto-dovere di difendere i cacciatori dai vili attacchi che provengono da tutte le parti,amici,pseudo amici,amici per convenienza e dai tanti nemuci.Ora ci siamo svegliati,un'Associazione si è caricata della responsabilità di portarci a manifestare a Roma,invitando tutte le rappresentanze, a vario titolo,del mondo della caccia e ancora vi preoccupate dell'ulteriore danno che potrà scaturire per i cacciatori,quindi presumete che già fino ad oggi ci hanno danneggiato,senza neanche farvi scalfire dall'idea che,tanto peggio di cosi,le cose potrebbero invece migliorare.Per Berlato,che si schiera liberamente contro il suo Governo non vedo quali vantaggi personali potrà trarne.

da francesco47 21/02/2010 14.58

Re:Fuoco Amico

mi raccomando,alle prossime elezioni ,anke se conterranea,( non ne ha presi poki di voti nel suo colleggio),pensateci prima di votarla!!! ci ha fatto un bel volta faccia!!!!

da edo 21/02/2010 14.17

Re:Fuoco Amico

Caro Cusimano hai proprio ragione, io oltre ad essere conterraneo, ho conosciuto anche il nonno e conoscono il padre, che incrociandolo per strada l'altra sera non mi è venuto di salutarlo, tutto avrei potuto pensare tranne che il ministro avrebbe assunto una posiszione oltranzista contro i cittadini cacciatori schiacciando ancor di più la dighità, le tradizioni, le leggi e la stessa costituzione lasciandosi avvolgere dalla passione anticaccia.

da Sparviero 21/02/2010 12.06

Re:Fuoco Amico

Una cosa sta venendo chiara anche da questi innumerevoli post. Che gran parte di quelli che protestano per la caccia, aspettandosi chissà che cosa possa piovere dal cielo, sono dei poveri illusi. Soprattutto quelli che sperano che con una marcia su Roma ribalteremo la situazione. In un mondo della politica e in una società che ormai va a remengo, per altre cose, per altri e ben più gravi problemi, ci faremo invece un'ulteriore danno, con questa irresponsabile marcia, che farà godere solo Berlato e company.

da bug 21/02/2010 11.00

Re:Fuoco Amico

fuoco amico??? come si puo' pensare che sia "AMICO" CHI TI SPARA ADDOSSO VOLONTARIAMENTE E COSCIENTEMENTE??? ll fuoco amico esiste in guerra MA NON IN POLITICA.

da Fabrizio 20/02/2010 18.12

Re:Fuoco Amico

Leggasi verso la fine:" dalla cultura- dovranno essere"

da francesco47 20/02/2010 17.46

Re:Fuoco Amico

SEGUE- venatorie e religiose.Per noi italiani l’errore che stiamo pagando è proprio l’aver lasciato credere all’opinione pubblica che quei valori di una mitica ruralità fossero stati già rinnegati dalla storia e la cultura urbana. Per quello che ci unisce mi associo al suo pensiero che la caccia,anzi le cacce, del futuro dovrà essere essenzialmente gestione e tutela del patrimonio faunistico comune.Con stima porgo cordiali saluti

da francesco47 20/02/2010 15.11

Re:Fuoco Amico

Eg. Dott. Claudio Nuti,leggo sempre con attenzione anche i suoi articoli,compreso l'ultimo, perchè sono affezionato lettore di Cacciare a Palla dal primo numero e i complimenti sono sinceri,ovviamente per tutta la redazione.Per quanto riguarda il fuoco amico sicuramente ha ragione ma il concetto va esteso a tutto l'arco parlamentare.Non a caso "gli amici della caccia e della pesca" hanno appartenenza trasversale.Per il resto mi associo a tutto quello che scrive sulla On Prestigiacomo per la quale,visti i suoi atteggiamenti ed il modo distaccato e superficiale con il quale si rapporta con i suoi interlocutori,nutro antipatia e totale mancanza di stima.Per quanto riguarda il suo ultimo editoriale,trovo utile il suo raginamento tecnico sulla possibilità di commercializzare le carni di selvaggina ma deve comunque rispondere ad una normativa armonizzata con le attuali leggi che regolano la macellazione,la conservazione e la commercializzazione delle carni,nonché lo smaltimento dei rifiuti,senza andare in conflitto con gli operatori che attualmente lavorano le carni di animali di allevamento.A tutto questo deve provvedere innanzitutto la riforma della 157 “impantanata miseramente nelle paludi della politica” ed il recepimento delle norme europee. Non condivido,e mi risulta incomprensibile dopo aver letto quello che dice della Prestigiacomo,quello che sostiene relativamente ai colpi di mano e ai bliz nel chiuso delle commissioni,unendosi al coro dei vari Bonelli e Lac. E’ per questo che personalmente ritengo necessario manifestare a Roma,non per dare forza a qelle che lei chiama finalità lobbistiche e di immaggine per il politico di turno. Scenderemo in piazza per rilanciare la cultura e le tradizioni rurali che non sono di retroguardia ne tantomeno retoriche, alla stessa stregua delle tradizioni mitteleuropee,tanto care ai cacciatori di selezione,ai quali mi onoro di appartenere,che ancora oggi salvaguardano rituali,abbigliamento,usi e costumi durante manifestazioni ven

da francesco47 20/02/2010 15.07

Re:Fuoco Amico

poichè piano piano ci stanno togliendo tutto, compresa la ns.passione,che da quanto leggo ci prende veramente nel cuore,puniamo tutti questi ciarlatani nei loro interessi(voti=poltrone).caccia ambiente sarà il mio prossimo voto qualcuno dirà che non si può far della caccia ragione di vita ma i "grandi partiti"mi sembra che tra scandali, problemi sociali,corruzione e quant'altro non si fanno mancare niente e tutto a ns spese.proviamo.

da marcello 20/02/2010 14.02

Re:Fuoco Amico

x Cal.20: spiacente deluderTi ma mi sa che aspetti un treno che non arrivera' MAI. il Berlusca, come lo chiami tu, se ne strafotte della caccia e di tutti i rompicoglioni come noi, basta pensare che, a 1 anno dall'HUNTING SHOW di Vicenza al quale aveva PROMESSO all'On. Berlato di dare man forte per la modifica 157/92, a tutt'oggi cosa ha fatto?? e per non parlare poi del CLANDESTINO Sig.ZAIA, anche il Min. Agricoltura, appartenente alla LEGA NORD, anche per far capire che questi grandi politici sono legati solo ai cazzi loro e ai loro portafogli e inoltre non gliene frega un'emerito C@@@O di noi poveri ILLUSI, cosa hanno dimostrato??? solo una GRANDE INCOERENZA. mi dispiace per l'Amico Berlato ma mi sa tanto che per le votazioni uscira' soltanto una schifezza. per me il capitolo votare e' chiuso, anche se qualcuno tentera' di farmi capire che sara' solo peggio non andare a votare, ma la realta' dei fatti, da quando voto, e' che nessuno non mi ha mai agevolato e che solo attraverso il mio voto ho fatto in modo di agevolare i POLITICI. CHIUSO!!! cordiali saluti. Girotto Luca

da Girotto Luca 20/02/2010 12.32

Re:Fuoco Amico

ma voi pensate che il cavaliere sarà molto distante dai pensieri avversi verso noi cacciatori come lo e la prestigiacomo?

da pino68 20/02/2010 11.41

Re:Fuoco Amico

Ma sto ca..o de cavaliere senza cavallo, che ne pensa? Il Berlusca, non si è mai espresso in materia,sarebbe opportuno che bacchettasse chi di dovere.

da Cal.20 20/02/2010 10.51

Re:Fuoco Amico

Potrei fare della facile ironia sul "fuoco amico", dato che personalmente questa "nuova" classe dirigente non l'ho votata né mi sono mai fatto grandi illusioni sulla capacità e volontà della medesima di fare qualcosa di buono per la caccia, non ostante i meritevoli sforzi di qualche suo componente. Ma la cosa che più mi rattrista è che certe signore sono state scelte e messe sulla poltrona di ministro più per la loro avvenenza o per il consenso che portavano in dote che per le loro effettive capacità. E sì che di donne intelligenti ce ne sono tante, ma sicuramente non sono il genere che piace al cavaliere. Il comportamento infantile e indegno dell'incarico istituzionale ricoperto dimostrato da parte del ministro Prestigiacomo, è stato estremamente poco edificante. La signora è stata solo capace di parlare di accordi traditi, come se il parlamento fosse lì solo per ratificare le scelte di pochi fiduciari del governo e, cosa ancor più grave, ha nei fatti offeso e trattato con disprezzo una categoria di onesti cittadini che, tra l’altro, hanno contribuito a far sì che fosse al posto in cui si trova. Peggio di così…

da claudio nuti 19/02/2010 22.33

Re:Fuoco Amico

Eg. dott. Cusimano,leggo spesso i suoi scritti,sono un abbonato di Caccia a Palla,quindi colgo l'occasione per farle i miei complimenti e manifestarle la mia totale stima per come ha saputo e voluto contestare l'atteggiamento della(.....)Prestigiacomo.Spero che i conti,se li ha fatti ma ho i miei dubbi,questa volta siano sbagliati anche se a rimetterci sarà tutto il PDL e di questo mi rammarico.I suoi amici animalisti da quattro soldi hanno all'interno della sinistra una vasta gamma di personaggi che li rappresenta,se non tutta la sinistra,quindi poteva risparmiarsi di farci fare la fine del suo povero nonno a cui va tutta la mia ammirazione.Ci sarebbe da scrivere per ore per esprimere lo sdegno nei confronti di tutti quelli che si sono dichiarati amici per poi umiliarci pubblicamente con le loro menzogne,spero che qualcuno si ravveda e rimetta le cose a posto,ce lo deve.

da francesco47 19/02/2010 22.20

Re:Fuoco Amico

e allora dopo tutti questi vostri bei cmmenti,perche non aderiamo tutti compatti alla manifestazione del 9 marzo a Roma e facciamo vedere quanti ne siamo, e poi vediamo cosa succede,ma tutti,sia i favorevoli che i contrari,e poi vedremo se non ci prendon in considerazione,facciamo vedere che non siamo meno di francia inghilterra o spagna

da pino68 19/02/2010 22.14

Re:Fuoco Amico

Deluso ? E perchè ? Il PDL ha mai detto di essere il partito della caccia ? Mai. Questo vogliono farlo credere solo 3 parlamentari su 500.

da Ernesto 19/02/2010 22.03

Re:Fuoco Amico

x de biagi,mi diceva sempre che aveva un amico che scriveva su riviste di caccia, aiutava i fratelli nella tappezzeria.

da marcello 19/02/2010 20.55

Re:Fuoco Amico

Non posso che essere totalmente d'accordo su quanto afferma Loredano e, infatti, nella mia affermazione c'era (nascosta) l'ironia della prova del nove. Per Marcello Io un Catoni lo conoscevo ma mi sembra di ricordare che si chiamasse Ettore. Dimmi qualcosa di più. Grazie

da Mauro De Biagi 19/02/2010 19.20

Re:Fuoco Amico

La Prestgiacomo se ne frega se non viene più eletta. La sua BELLA pensione per la vecchiaia ce l'ha, grazie ai nostri voti, gli abbiamo dato la possibilità di finire il suo mandato. Mi freghi una volta ma poi........

da 151.66.154.187 19/02/2010 19.18

Re:Fuoco Amico

si parla di riforma della caccia e come al solito associano il bracconaggio ai cacciatori,con le solite immagini del "famoso" pettirosso nella rete o sul laccio.faccio presente alla SIG Prestigiacomo e al SIG ambientalista di cui non ricordo il nome in quanto non ha avuto degni argomenti per essere ricordato,che la caccia piu lunga per specie e periodi sul territorio nazionale,con la presenza dei cacciatori puo solo ridurre il bracconaggio e alla fine i veri ambientalisti siamo proprio noi cacciatori.

da brad67 19/02/2010 19.12

Re:Fuoco Amico

saluto con stima mauro de biagi di cui leggo tutti i suoi scritti,dovremmo avere anche un comune amico,mauro catoni,faccio mio il pensiero di loredano e invito tutti alla manif.per dimostrargli chi siamo e quanti siamo.saluti.

da marcello 19/02/2010 18.29

Re:Fuoco Amico

Sig.Cusimano, mi meraviglia il fatto che sia rimasto sconcertato dell'ignoranza in materia di ambiente del ministro Prestigiacomo. Fino ad oggi ho natato che per fare il ministro non è importante conoscere la materia ma far parte della < squadra > giusta....prima o poi un posto da titolare arriverà per tutti.

da da Efisio 19/02/2010 18.17

Re:Fuoco Amico

Per Mauro De Biagi.Io credo che un animalista che ha sempre votato a sn.non voterà mai a ds.a prescindere dalla caccia.Viceversa Un cacciatore di ds.potrebbe pure votare altrove(o non votare)a prescindere dalla caccia.Un anticaccia del pdl non penso voti pd a motivo della caccia.Su queste cose anche le armate pdl forse dovrebbero riflettere;in passato la differenza l'hanno fatta 24.000 elettori.Saluti

da loredano 19/02/2010 18.05

Re:Fuoco Amico

ormai esiste facebook!!! un passaparola senza precedenti. sign ministro prestigiacono alle prossime votazioni ci ricorderemo!!

da germano 19/02/2010 17.41

Re:Fuoco Amico

A proposito di OGM: sono usciti dalla porta per rientrare dalla finestra. In Italia, il 25% delle farine vegetali per alimentazione animale, sono composte da prodotti OGM per convenzione UE, soia mais, segale, ecc. ecc.

da Fromboliere 19/02/2010 17.37

Re:Fuoco Amico

PDL e LEGA NORD ci hanno sostanzialmente dichiarato guerra, eccetto pochi parlamentari dichiaratamente amici, a cui va comunque tutta la nostra stima personale. Scordatevi pure che l' art.38 della legge comunitaria venga approvato alla Camera dei deputati....infatti ne hanno rinviato la votazione a dopo le regionali, se non mi hanno informato male. Vogliono la nostra pelle? noi cacciatori veri non resteremo con le mani in mano, genuflessi a pietire misericordia, come fanno certi altri .... che non voglio definire. Il 9 marzo tutti a Roma: facciamogli vedere che abbiamo la pelle dura, e che il tempo degli inganni e' finito!!

da Fabrizio 19/02/2010 17.36

Re:Fuoco Amico

l'ho detto in un altro postla Prestigiacomo l'hanno messa a fare il ministro mica è andata per merito. io una cosa più di altre gli vorrei dire quando si discute sia almeno educata e rispettosa perchè una come lei che non ascolta non capisce se sbaglia in quanto ai voti non c'è più la preferenza poveri noi in che mani siamo finiti parlo da cittadino . la Brambilla pensate è su di un dicastero che dovrebbe produrre il 15% del pil e Vi ho detto tutto questo ci meritiamo

da emiddio 19/02/2010 17.15

Re:Fuoco Amico

PRETIGIACOMO CI RACCONTI CHE COSA NE SA SUI CINGHIALI, SU UNA LEPRE O SU UN FAGIANO.... QUESTO DOVREBBE ESSERE UN SUO INCARICO!...

da POLLO 19/02/2010 17.00

Re:Fuoco Amico

Cosa risponde l'onorevole Prestigiacomo? sono molto curioso! vado a caccia dal 1966 e dopo 43 anni di onorata e pagate licenze di caccia vorrei capire se è incompetenza o superficialità! Bravo Cusimano !!!

da Paolo Giovannini 19/02/2010 16.41

Re:Fuoco Amico

Il fatto è, caro Cusimano, che sull'Onorevole Prestigiacomo, le tue sacrosante osservazioni da povero cittadino normale "rimbalzano", senza causare la benché minima scalfittura e senza incrinare il suo sorriso algido e distaccato. Anche lei, non credere, ha le spalle larghe e ha sicuramente fatto i suoi conti, insieme ai suoi consulenti e al suo capo: forse perderò 100.000 voti dei cacciatori ma forse ne acquisterò 120.000 da parte degli animalisti. D'altra parte ognuno, soprattutto se è un Ministro, ha il diritto di fare tutti i conti che vuole. Alla fine, però, come ci insegnavano a scuola, ci vuole la prova del nove! E poi, scusa, cosa vuoi che le importi del miserevole giudizio di un pugno di "barbari". Lei (almeno così dicono le cronache) è molto amica di un altro grande ambientalista e animalista della prima ora (il famoso e potente Chicco Testa, marxista fondatore di Legambiente e paladino delle barricate antinucleari di 30 anni fa) che sicuramente le sarà di molto conforto e l'aiuterà a raggiungere il suo stesso traguardo senza troppa fatica: diventare “ambientalista-nucleare”. Magari anche la prima “ambientalista-nucleare-ogm”!!! E mentre lo schiacciasassi della politica (una volta rossa, una volta nera, e una volta azzurra) continuerà a frantumarci le ossa, considerandoci come degli immondi appestati, noi continueremo a battibeccarci stoltamente, vomitando inutilmente la nostra rabbia disperata sui vari blog e aspettando invano il miracolo di un ambientalista-cacciatore.

da Mauro De Biagi 19/02/2010 16.38

Re:Fuoco Amico

CARO AMICO CACCIATORE.Esatto,dammi il tuo voto che dopo ci penso io,per dirla in chiave ironica,sta di fatto che tanto ironica non è,perchè nel programma elettorale del PDL cera l'impegno di rivedere la 157/92 impegno portato avanti puntualmente dal Sen. Orsi,senonchè come dice chiaramente il nostro amico Siciliano Federico Cusimano al nostro Orsi anno cominciato a tirare al bersaglio i suoi compagni di strada(fuoco amico)oltre agli oppositori,un ministro mi vuole confinare in una riserva come i nativi d'America l'altro ministro mi dice che sono un barbaro,prima delle elezioni politiche non mi anno apostrofato,prima si sono incassati il mio voto poi.......

da martino 42 valtellina 19/02/2010 16.07

Re:Fuoco Amico

Egr. Sig. Cusimano, spero che la sua chiara ed esaustiva missiva sia stata inviata alla Sig.ra Ministra(o vuole essere chiamata ministro?) Prestigiacomo ed a tutti i Senatori e Deputati del Pdl. Per chicca si dovrebbe inserire anche gli affari lavorativi della Famiglia Prestigiacomo a discapito della Natura in Sicilia.saluti

da Attilio Ariano 19/02/2010 16.04

Re:Fuoco Amico

ONORI A CUSIMANO PER LA CHIAREZZA

da Paolo 19/02/2010 15.59

Re:Fuoco Amico

quello che mi fà più ridere sono i proclami elettorali che alle vigilie ti mettono nella buca delle lettere e iniziano cosi......CARO AMICO CACCIATORE.........meno male che io gli amici me li posso ancora scegliere perche di gente cosi ne faccio volentieri a meno.....

da max1964 19/02/2010 15.48

Re:Fuoco Amico

Bravo Cusimano ,sei sato chiarissimo!! Ci voleva!!!!

da roberto 19/02/2010 15.36

Re:Fuoco Amico

Da 42 anni sono un affezionato lettore di DIANA e qualche tempo fa sono rimasto soddisfatto di leggere la posizione della On. Prestigiacomo in merito alla nostra passione venatoria, ma non poca amarezza nel constatare che dopo l'approvazione in senato del recepimento della legge Europea e dalla trasmissione Porta a Porta, mi sono cadute le braccia. Ma Onorevole..... quanti voti persi!!!!! ci pensi!!!. un elogio a Federico Cusimano.

da Gelso Vicenza 19/02/2010 15.30

Re:Fuoco Amico

Sono perfettamente d'accordo con Cusimano. La Prestigiacomo ha profondamente deluso chi come me ha votato nelle ultime tre tornate elettorali, prima AN ed ora il Pdl. Però non mi limito alle dimostranze su questo sito. Essendo Presidente di sezione Fidc ho informato dell'intervento del Ministro i cacciatori del mio paese (146 in tutto) inoltre, tramite il coordinatore locale del Pdl ho fatto pervenire all'On. Monica FAENZI candidata del Pdl per Governatore della Toscana le proteste scritte sia personali che di tanti colleghi vistisi presi in giro dalle esternazioni a dir poco offensive del Ministro (culturalmente non mi sento un barbaro!!).

da ugus 19/02/2010 15.10

Re:Fuoco Amico

x Carlo Magno "Meglio morire in piedi, che vivere una vita in ginocchio".RICEVUTO.PASSO E CHIUDO.STOP

da spartacus60 19/02/2010 15.07

Re:Fuoco Amico

BEN DETTO! IO VOTO CACCIA AMBIENTE che comparirà con Alleanza di Centro! CHI MI SEGUE?

da Carlo Magno 19/02/2010 15.01

Re:Fuoco Amico

non è certo la posizione chew ci aspettavamo da un Ministro, fatto è comunque che il problema è stato spostato dal "Riforma caccia, NO" a "Riforma caccia COME". E la Brambilla e la Martini stanno zitte. Vi pare poco?

da Venator 19/02/2010 14.59