Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
BANA. MIGRATORISTA PER...TRADIZIONECRETTI. LA CACCIA E' SEMPRE DOMANIHUNTER FOREVERSORRENTI: GUARDARE AVANTI CON OTTIMISMOFiere degli uccelli: ecco dove sbagliano gli animalistiAmici ambientalisti chiedete la chiusura della caccia e fatela finita!ETTORE ZANON. EUROPA EUROPA!INCENDI E SICCITA'. FACCIAMO CHIAREZZAMASSIMO MARRACCI. ATTENTI AI BISTICCIL'ultimo beneUNA SOCIETÀ ALLA DERIVATORDO, TORDELLA, BIBÌ, BIBÒ E CAPITAN COCORICÒLibro Origini – Iscrizioni recordMERAVIGLIOSA BECCACCIASerra uno di noi. L'animalista coi baffiCacciatore o lupo cattivo?IL CINGHIALE SALVA LA CACCIABrambusconi, "che figata"ETICA O ETICHETTA?DUE CHIOSE ALLO STORICOCARTA VINCE CARTA PERDECacciatori e noL'AGNELLO E LA CICORIAPER ELISA - La dolce passione di una cacciatrice di carattereSOSTIENE LARALUPO, QUANTO CI COSTIA UN PASSO DAL PARADISO - Dopo l' ISPRA ecco l'ONCFS franceseISPRA: C'ERA UNA VOLTA IL LABORATORIO PER NON PERDERE LA TRAMONTANAC'ERA UNA VOLTA...LUPO: CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!!Altro che caccia. Ecco quali sono le vere infrazioni italianeTABU' LUPOFIRMAMENTO SOCIALALTRO CHE CACCIA! E' L'HABITAT CHE RISCHIA GROSSOLUPO. ATTENDIAMO LUMICHI DICE PARCHI DICE PORCHI, E... NOTERELLE SUL CANE DA CACCIACos’è la cacciaLa ri-propostaCuore di beccacciaCacciatori in Europa. Un'azienda da 16 miliardiLA GRANDE CUCINA DELLA SELVAGGINA Una bella scopertaCARI AMBIENTALISTI, NON SI COMINCIA DALLA CODAOsservatori regionali, avanti!Ungulati: una risorsa preziosaLa mia prima volta al cinghiale: onore alla 110!Il cinghiale nel mirino. Braccata e selezione: una convivenza possibileANIMALISTI. LA DEBOLEZZA DEI VIOLENTITORDI TORDISTANNO TUTTI BENEETERNA APERTURATANTE MAGICHE APERTURECI SIAMO!LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONELA SANA DIETA DEL CACCIATORE CELESTEANCH'IO CACCIOMIGRATORIA, MA DI CHI?Biodiversità e specie opportuniste: l'esempio franceseREWILDING ECONOMY – IL PASSATO PROSSIMO VENTUROLasciate la carne ai bambiniUccellacci e uccellini, chi ce la fa e chi....CINGHIALI D'UNA VOLTADATEMI UN'APP, SOLLEVERO' L'ISPRAMONTAGNA, 22 ANNI DOPOElegia per un vecchio signoreLA GRANDE BUFALAAnimali & Co: un problema di comunicazioneLUPO O CINGHIALE?Papa Francesco: gli animali dopo l'uomoLe allodole, mia nonna e le vecchietteLa caccia e gli chefUNGULATI CHE PASSIONEPARCHI E AREE PROTETTE: ECCO LA FRANCIALe beccacce e il lupoQUESTIONE DI PROSPETTIVALa cinofilia ufficiale. Parte seconda con scusePROBLEMA LUPOBisturi facili. Cuccioli? No graziePerché ho scelto il setter inglese?Galletti fa mea culpaQuesta è la cinofilia ufficialeC'era una volta il cinghialeBracconieri di speranzeGip, amor di cacciatore. Il piccolo franceseSAVETHEHUNTERS, MATTEOTROMBONI SFIATATII sistemi elettronici di addestramentoGUANO CAPITALEIn principio era una DeaC'era una volta l'orso bianco che campava di caramelleUNA TERRA DIVERSAMEMORIE. Da regina a reginainformAZione?Iniziazione del cuccioloneUNIONE AL PALO?LA PARABOLA DI CECILCROCCHETTE VEGANEL'ecoturismo fa danniALLODOLE PER SEMPRETRUE LIESCI SIAMO?Natura. Madre o matrigna?LA CACCIA, PROTAGONISTA INCONFESSATA DI EXPOUN’APERTURA DA FAVOLAI cuccioli di oggiMACCHE' PREAPERTURACACCIA, PROVE E VARIA UMANITA'Emergenza cinghiali ovvero: la sagra delle chiacchiereFORMAZIONE, FORMAZIONE!I cani da ferma oggiArlecchino o Pinocchio? LA SANZIONE DELLA VERGOGNAPrima informarsi, poi farsi un'opinioneEffetto FlegetonteIl cane domestico (maschio)Il valore della cacciaChi è diavolo, chi acquasanta?CANDIDATI ECCELLENTIPUBBLICO O PRIVATO?LA FRANCIA E I MINORI A CACCIAREGIONALI 2015: SCEGLIAMO I NOSTRI CANDIDATICaccia vissuta“Se questa è etica”QUANDO GLI AMBIENTALISTI CADONO DAL PEROLe contraddizioni dell'ExpoQUESTIONE DI CORPOL'ultimo lupo e l'ignoranza dei nostri soloniCalendari venatori: si riparteDOVE ANCORA MI PORTA IL VENTOLUCI E OMBRE DI UN PROGETTOCANE DA FERMA: ADDESTRIAMOLO PURE, MA CON GIUDIZIOCHIUSO UN CICLO...A patti col diavolo... e poi?BIGHUNTER'S HEROES: LE MAGNIFICHE CACCE DI LORENZOMISTERI DELLA TELECANI E BECCACCE: UN RAPPORTO DIFFICILEE' IL TORDO CHE TARDA. MA GALLETTI NON LO SATordi e beccacce tra le grinfie della politicaDonne cacciatrici piene di fascino predatorioItaliani confusi su caccia e selvagginaStoria di una particella cosmicaVegani per modaAnime e animaliMUSICA E NUVOLE L'uomo è cacciatore: parola di Wilbur SmithCHI LA VUOLE COTTA, E CHI....Nutria: un caso tutto italiano - un problema e una risorsaZIZZAGA, GALLETTI, ZIZZAGA!E se anche le piante provassero dolore?PASSO O NON PASSO, QUESTO E' IL DILEMMAMomenti che non voglio scordare Anticaccia? ParliamoneCACCIATRICI SI NASCE. UN'APERTURA AL TEMPO DELLE MELECATIA E LA PRIMA ESPERIENZACHIARI AVVERTIMENTIPIU' VIVA E PIU' AMATAECCE CANEMDE ANIMALISTIBUS ovvero DEGLI ANIMALISTIIL CATALOGO E' QUESTO....CINOFILIA E CINOTECNIA QUALCHE SASSO IN PICCIONAIAISPRA. UN INDOVINO MI DISSE...MIGRATORI D'EUROPAL'ipocrisia anticaccia fomenta il bracconaggioMIGRATORISTI GRANDE RISORSAFauna ungulata e vincolismo ambientaleDecreto n. 91 del 24 giugno 2014: CHI PIANGE PER E CHI PIANGE CONTROAi luoghi comuni sulla caccia DIAMOCI UN TAGLIOSPENDING REVIEW, OVVERO ABBATTIAMO GLI SPRECHIDOPO LE EUROPEE: VECCHI PROBLEMI PER NUOVE PROSPETTIVEBiodiversità: difendetela dagli ambientalisti GUARIRE DALLA ZAMBILLALe specie invasive ci libereranno dall'animalismoEUROPEE: SCEGLIAMOLI BENELa rivoluzione verde è nel piattoLa caccia al tempo di FacebookSOSTIENE PUTTINI: Pensieri e sogni di un addestratore cinofilo a riposoCOSE SAGGE E MERAVIGLIOSEAMBIENTE: OCCHIO AL GATTOPARDOC'ERO UNA VOLTA ALL'EXAQUESTA E' LA CACCIA!EUROPA AL RISVEGLIOTOPI EROI PER I BAMBINI DELLA BRAMBILLACACCIA LAZIO: quali certezze?ISPRA, I CALENDARI QUESTI SCONOSCIUTIUNITI PER LA BIODIVERSITÀ E LA CACCIA SOSTENIBILELO DICO COL CUOREIL LUPO E' UN LUPO. SENNO' CHE LUPO E'I veri volontari dell'ambienteDIAMOGLI CREDITOPROMOZIONE GRATUITA PENSIERINI DEL DOPO EPIFANIAAmbientalisti italiani, poche idee ma confuseAnche National Geographic America conquistato dalle cacciatriciPiù valore alla selvaggina e alla cacciaIl cinghiale di ColomboPorto di fucile - NON C'E' MALE!PAC & CACCIALILITH - LA CACCIA E' NATURALEEffetto protezionismo Ispra: il caso beccacciaIl grande bluff dei ricorsi anticacciaCOME FARE COSA FARESupermarket societyRomanticaTipi di comunicazione: C'E' MURO E MUROAmbientalisti sveglia!Crisi e Parchi, è l'ora di scelte coraggioseSPRAZZI DI SERENOPOINTER E NON PIU'SOGNO DI CACCIATOREUN CLICK E SEI A CACCIA FINALMENTE SI SCENDE IN CAMPORIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' DI CACCIATORILA FAUNA SELVATICA: COME UN GRANDE CARTOONALLA FIERA DELL'ESTVOGLIO UNA CLASSE DIRIGENTE MODERNAIL NUOVO PARTITO DEI VECCHI TROMBATI“Caccia è cultura, amore e tradizione” L'assurda battaglia al contenimento faunisticoCACCIA PERMANENTE CACCIATORI DIVISIPartiamo dalla ToscanaITALIA: un paese senza identità. Nemmeno per la cacciaC’ERA UNA VOLTA…I cacciatori nel regno delle eterne emergenzeGli ambientalisti e la trave nell'occhioAddio alle rondini?L’Europa “boccia” l’articolo 842 (e la gestione faunistica di Stato)ITALIA TERRA DI SANTI, POETI... SAGGI.....SUCCEDE ANCHE QUESTOBASTA ASINIAMBIENTALISMO DA SALOTTO E CONTROLLO DELLA FAUNA Siamo tutti figli di DianaTOSCANA: ALLEVAMENTO DI UNGULATI A CIELO APERTOALLARME DANNIDANNI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga…STALLO O NON STALLO CI RIVEDREMO A ROMA“L'ipocrisia delle coscienze pulite”UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE SALVAGENTE CINGHIALECACCIA DIECI VOLTE MENO PERICOLOSA DI QUALSIASI ALTRA ATTIVITA'ZONE UMIDE: CHI PAGA?Lepri e lepraioli QUESTA SI CHE E' UN'AGENDASPENDING REVIEW E CERTEZZA DELLE REGOLELa Caccia, il futuro è nei giovani – Un regalo sotto l’alberoA SCUOLA NON S'INVECCHIA I nuovi cacciatori li vogliamo cosìNEORURALI DE NOANTRIFRANCIA MON AMOURLA CACCIA E' GREEN? Stupidità... stasera che si fa? NUOVA LINFA PER LA CACCIATERRA INCOGNITAL’Italia a cui vorrei fosse affidata la cacciaLa marcia in più della selvaggina EPPUR SI MUOVECOLLARI ELETTRICI: LECITI O ILLECITI?DIVERSA OPINIONEIN PRIMA PERSONA PER DIFENDERE IL PATRIMONIO NATURALEOpinioni fuori dal coro - VACCI TU A MANNAIL!!!A CACCIA A CACCIA!!!PROVOCAZIONI Estate di fuocoMISTIFICAZIONISICUREZZA A CACCIA, PRIMA DI TUTTOSostenibili e consapevoli!COLPI DI SOLE COLPI DI CALOREAiutati che il Ciel ti aiuta! Insieme saremo Forti!TECNOCRATI? NO ESPERIENTILA RICERCA DIMENTICATAPARCHI: RIFORMA-LAMPO DE CHE'!Orgoglio di contadinoCampagna o città?CACCIA: UNA RISORSA PER TUTTI. PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI ALTRICALENDARI VENATORI CON LEGGE REGIONALE: UN'OPINIONE CHE FA RIFLETTERECONFRONTO FRA GENERAZIONILA CACCIA CHE SI RESPIRARapporto Lipu: specie cacciabili in ottima salute GLI SMEMORATI DI COLLEGNOMUFLONE E CAPRIOLO IN ASPROMONTE: un sogno o una possibile realtà?Piemonte: Salta il camoscio/tuona la valanga...DELLE COSE DELLA NATURACultura Rurale: una soluzione per far ripartire l'ItaliaIl nodo delle specie aliene che fa capitolare gli ambientalistiLA CACCIA NELLA STORIA, PASSIONE E NECESSITÀPAC IN TERRISUCCELLI D'EUROPAGIRA GIRA.....STORIA SEMPLICE DI UNA CACCIATRICE LAMENTO DI UN GIOVANE ERRANTE PER LA CAMPAGNATOCCA A NOI!CRISI. SOLUZIONE ALLA GRILLOIL SENSO DELLA CACCIA DI SILVIAVERITA' E CERTEZZA DEL DIRITTOPROCEDURE D’INFRAZIONE E DEROGHE: UN CONTRIBUTO ALLA CHIAREZZABECCACCE DI BEFANACACCIA, FASE DUEPROVOCAZIONI DI FINE D’ANNORICERCA RICERCASPIGOLATURE DI NATALEDai pomodori alle lampadine LA RUMBA DEL CINGHIALONENON ERA AMOREFinalmente autunnoIl paradosso dell'IspraIL PIANETA DEI CACCIATORILe caste animali A CACCIA ANCHE DOMANIA CACCIA SI, MA DOVE?ORGOGLIO DI CACCIATOREPer il nostro futuro copiamo dai colleghi europei FINALMENTE A CACCIAAPRE LA CACCIA!Amico cacciatore, guarda e passaRiforma sui Parchi in arrivo?E i cuccioli umani?MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATELA FARSA DEI CALENDARI Armi, la civiltà fa la differenzaIl Pointer e la cacciaCol cane dalla notte dei tempiContarli, certo, ma come?Questa è una passione!IL PENTOLONELA LOGICA DELLA PICCOLA QUANTITA' SOLDI E AMBIENTE. DIECI DOMANDENON SOLO STORNOQUEL CHE RESTA DELLA CACCIA AGLI ACQUATICILa lezione di Rocchetta di VaraBASTA CON LA STERPAZZOLA CON LO SCAPPELLAMENTO A DESTRA MIGRATORI TRADITICORONA L'ERETICOCacciatori e Agricoltori, due facce della stessa medagliaDeroghe: non è una missione impossibileAMBIENTALISMO E' CULTURA RURALESei il mio caneALLE RADICI DELLA CACCIACORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DELLA CACCIACOME DIREBBE LO STORNO, DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA...BOCCONCINI PRIMAVERACACCIA, PASSIONE, POCHE CHIACCHIERECOMUNITARIA: RIMEDIARE AL PASTICCIOQUESTIONE DI CALENDARIOLA BAMBINA CHE SOGNAVA LA CACCIAPRENDIAMO IL MEGLIOBELLEZZA E AMBIENTE. LA NOSTRA RICCHEZZATUTTI A TAVOLARIFLETTERE MA ALLO STESSO TEMPO AGIRELA CACCIA SERVE. ECCOME!METTI UNA SERA A CENAUrbanismo e Wilderness: un confronto impariCONFESSIONI DI UNA TIRATRICE DI SKEETGIOVANI, GIOVANI E ANCORA GIOVANIIL CAPRIOLO POLITICO NO - Per una visione storicistica della caccia in ItaliaAccade solo in Italia?L’ambientalismo tra ecologia profonda e profonda ignoranzaFRA STORIA E ATTUALITA'Non sono cacciatore ma la selvaggina fa bene. Intervista a Filippo Ongaro“Solo” una passioneTra ideologia e strategia politicaIL CATALOGO E' QUESTOTORNIAMO A SVOLGERE UN RACCONTODA DONNA A DONNA: IL MALE DEL TURISMO. Lettera aperta di Lara Leporatti al Ministro BrambillaItaliani ignoranti della cacciaCACCE TIPICHE E VITA IN CAMPAGNAEd il giorno arrivaDEROGHE E CACCIA ALLA MIGRATORIA: DA RISOLVERE. UNA VOLTA PER TUTTE!PRE-APERTURA DI CREDITODomani sarà un altro giorno MIGRATORIA E SELEZIONEAlcune riflessioni sulla caccia in ItaliaDivagazioni per una rivoluzione culturaleLa senatrice Adamo va alla guerraPERCHE’ NON SCENDI, PERCHE’ NON RISTAI? ( versi di G. Carducci)Calendari venatori. Le bugie degli ambientalistiUn'arte chiamata cacciaAREZZO SCONFESSA LA BRAMBILLAAnimalismi e solitudiniIn un vecchio armadioSTAGIONE VECCHIA NON FA BUON BRODOBelli, matti ed inguaribili SIAMO LIGURI!Ieri, mille anni fa, io caccioCosa mangiano gli animali degli animalisti?SCIENZA, CONOSCENZA, CULTURAC'ERA UNA VOLTA UNA SCIMMIAMOVIMENTO STATICO, ANZI NO, REGRESSIVOORSI. COMUNITARIA. PROVVEDIMENTO ZOPPO MA CON SICURO VALORE SIMBOLICOAerei e trasporto munizioni - La situazione della caccia oggi: “Io speriamo che me la cavo”ALL'ARIA APERTA!Contro ogni tentazione. PORTIAMOLI A CACCIAIPSOS FACTO! DIAMOCI DEL NOIIN FINLANDIA SI', CHE VANNO A CACCIA!RIFLESSIONI DI UN PEONEIL PAESE PIU' STRANO DEL MONDOFuoco Amico PER UNA CULTURA RURALE. MEGLIO: PER UNA CULTURA DELLA CACCIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA TRADIZIONE RURALEE Jules Verne diventò anticaccia CULTURA RURALE E CULTURA URBANA A CONFRONTOL'Enpa insulta i cacciatoriSELVAGGINA IN AIUTO DELL’ECONOMIAAmerica: un continente di vita selvaggiaLA LIBERTA’ DI STARE INSIEME A chi giova la selezioneLA CACCIA COME LA NUTELLA?LUPO, CHI SEI?Le fonti energetiche del futuro: nucleare si o no?TOSCANA: ARRIVA LA NUOVA LEGGEA caccia con L'arco... A caccia con la storia...Interpretazioni e commenti di nuova concezione10 domande ai detrattori della cacciaIL BRIVIDO CHE CERCHIAMOLa caccia come antidoto alla catastrofe climaticaPer una educazione alla natura E' IL TEMPO. GRANDE, LA BECCACCIA IL CAPRIOLO MANNAROCONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELLA CACCIA IN ITALIACaccia - anticaccia: alla ricerca della ragione perdutaAllarmismo e vecchi trucchettiAncora Tozzi ?REALISMO, PRIMA DI TUTTOLe invasioni barbaricheAPERTURA E DOPO. COSA COME QUANDOPiombo e No Toxic: serve un nuovo materiale per le cartucce destinate agli acquaticiDi altro dovremmo arrabbiarciI GIOVANI E IL NUOVO AMBIENTALISMO Cinofili, cinologi e cinotecniciUn rinascimento ambientale è possibileGelosi e orgogliosi delle nostre tradizioniLA CACCIA SALVATA DALLE DONNE?Nuovo catalogo BigHunter 2009 – 2010: un omaggio all' Ars VenandiTutto e il contrario di tuttoDALL'OLIO: UNITA' VO' CERCANDO...IL VECCHIO CANE: RICORDIAMOCI DI TUTTE LE GIOIE CHE CI HA DONATOLa voce dei protagonisti sui cinghiali a GenovaTutti insieme... magicamenteAmbiente: una speranza nella cacciaSOLO SU BIG HUNTER: DALL’OLIO, PRIMA INTERVISTALa Caccia ha bisogno di uomini che si impegnanoLA COMUNICAZIONE NON E' COME TIRARE A UN TORDOIl capanno: tra architettura rurale e passione infinitaDONNE ...DU DU DU... DI-DI-DI I..... IN CERCA DI DIANAEUROPA EUROPAVICINI ALLA VERITA'Beccaccia sostenibileCACCIA E SOCIETA'Wilbur Smith, scrittore da best seller innamorato della caccia BAGGIO, CON LA CACCIA DALL’ETA’ DI CINQUE ANNIPARLAMENTO EUROPEO - Fai sottoscrivere un impegno per la caccia al tuo candidatoCACCIA ALL'ORSIORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORIUN DOCUMENTARIO SENZA SORPRESE, ALMENO PER I CACCIATORIRidiamo il giusto orgoglio al cacciatore moderno e consapevoleIl cane con il proprio olfatto è il vero ausiliare dell'uomo, anche oltre la caccia.157: PENSIERI E PAROLEMA COS'E' QUESTA CACCIA?157 CACCIA: LA SINTESI ORSI E' UNA BOZZA DI DISCUSSIONEMIGLIORARE LE RAZZE? SI PUO’ FARECINGHIALI CHE PASSIONELa cultura cinofilaATC DIAMOCI DA FAREIl vitello che mangi non è morto d'infarto!Ripensare la caccia?PER UN FUTURO DELLA CACCIAQUANTO CI COSTI, BELLA TOPOLONAPUCCINI CACCIATORE E AMBIENTALISTA ANTE - LITTERAMUn nuovo corso per gli ungulatiSiamo noi le Giubbe VerdiRuralità e caccia fra cultura, tradizione ed economia Rilanciamo il consumo alimentare della selvagginaLa caccia secondo Giuliano, umorista de La RepubblicaQuesta è la cacciaIl cane oggetto: attenzione alla pericolosa tendenza della civiltà dei consumiLa cinegetica e la caccia col caneGestione e tradizione BASTA TESSEREAMAR...TORDE il beccafico perse la via del nordDimostriamo credibilitàApertura passione serenitàeditoriale - Fucili italiani come le ferrariOrgoglio di CacciatoreI Tordi e le BeccacceLa Caccia è Rock

Editoriale

CI SIAMO!


lunedì 12 settembre 2016
    

La lunga attesa sta per concludersi, in molte regioni d’Italia si è già accesa la fiamma, qualcuno è già tornato ad assaporare nuove avventure. L’Italia è bella per questo, per le sue diversità, per la sua bellezza a volte crudele. La bellezza dei paesaggi, del territorio, della storia, della cucina e della cultura. La crudeltà dell’urbanizzazione selvaggia, dell’ignoranza ambientalista e dei falsi politicanti da strapazzo che impongono leggi senza cognizione di causa facendo sì che la caccia inizi e finisca in periodi diversi anche se siamo sullo stesso territorio. Mah!

Ma guardiamo al bello, alle novità, alle emozioni ed ai ricordi che questa nuova stagione, nel bene e nel male, indubbiamente porterà dietrodi  sè.

E’ viva. La puoi sentire. Scorre nelle nostre vene anche se non ce ne accorgiamo, quando è il momento la avvertiamo, è lì che inizia a scalpitare nel nostro cuore e nella nostra mente la volontà indomabile di andare a caccia.

Io inizio a scrutare la fuciliera, assaporare gli odori dell’olio, dei vestiti, degli scarponi a notare uno sguardo diverso nel mio più fido amico.

Osservo con falsa indifferenza giberne e cartucce che sono lì ad aspettare, come pronte al risveglio dopo la lunga attesa. Passo le serate a ritrovarmi col pensiero in quei posti incantati, intrisi di bellezza, consci della cruenta danza della natura, che accettano la nostra educata presenza poiché ovvia e scontata. Gli alberi, la terra, il fiume, sono consapevoli della preda e dell’energia che il predatore spende per essa, è giusto così. E’ questo l’equilibrio della natura.

Ma i miei pensieri non si soffermano al germano, alla beccaccia o al colombaccio, mi rendo conto che sono i particolari a riempire i miei pensieri, l’airone che lento e indisturbato sorvola il fiume di primo mattino in cerca di un posto più tranquillo per riposare, dei pettirossi che si rincorrono tra i cespugli mentre io aspetto il selvatico giusto, del merlo che attraversa indispettito e chioccolante il fiume e degli alberi che iniziano il loro lento lasciar cadere le foglie per far posto all’autunno.

Oh, sono tante le emozioni mentre scrivo, non è il desiderio di uccidere, non siamo killer, assassini o criminali, ma è il desiderio di ritrovare gli amici, il colore della rugiada del mattino, l’odore delle foglie colpite dal sole in una giornata di fine estate, di ascoltare il canto della natura e del silenzio prima dell’alba. Si, perché il silenzio prima dell’alba canta, non siamo in molti a riuscire ad ascoltarlo, è un canto fragoroso pieno di vita e di fervore.

Ecco, sono tutti i preliminari di contorno che rendono unica la nostra passione. Ovvio, ci si aspetta di far carniere, la volontà di conquistare il selvatico e di confrontarsi con esso è indubbiamente l’atto finale dell’azione di caccia, la soddisfazione di averlo in tavola è il massimo dell’onore che possiamo e dobbiamo dargli. E’ importante che se in noi è presente quel fuoco di andare a caccia dobbiamo farlo con etica, con passione e soprattutto con rispetto.

Chiunque può sparare ma non tutti possono essere o saranno mai dei cacciatori!

Ho sempre sostenuto che la caccia, in tutte le sue forme e tradizioni se esercitata nel giusto modo e con misura - in questo, gli altri paesi europei in primis l’Inghilterra sono in un'altra dimensione - è sempre corretta ed utile al territorio.

Noi abbiamo l’obbligo di continuare a dimostrarlo, a distinguersi nettamente dai bracconieri e da chi, sotto mentite spoglie, non si comporta correttamente e fa danno alla caccia.

In bocca al lupo a tutti per la prossima e ormai imminente stagione venatoria!!
 

Danilo Micali

Leggi altri Editoriali

39 commenti finora...

Re:CI SIAMO!

Se siamo alla mercé della politica non dipende dai noi. La politica gestisce tutto ciò che riguarda la vita civile di uno stato, che poi li faccia bene o lo faccia male è un altro discorso. I cacciatori (noi tutti) abbiamo altre responsabilità legate al mondo venatorio. Se siamo sull'orlo dell'abisso è solo ed esclusivamente "merito" nostro. Che lo si voglia ammettere o no!

da Nato cacciatore. 19/09/2016 9.21

Re:CI SIAMO!

Famiglia e caccia, mi hai fatto venire i brividi. E' questo il mio sogno... grazie per il tuo commento.

da Danilo 19/09/2016 9.13

Re:CI SIAMO!

questa mattina esco di casa alle 7.30 , prendo il cane , attraverso la strada e mi infilo in campo di terra arata da poco. Piove ma leggermente. Il mio springer fiuta qualcosa, lo seguo attento. Scivolo per stare dietro al cane che scodinzola come un matto. un tira e molla di circa venti minuti fino al fosso che delimita un erba medica. Un salto, un abbaio e un colpo. la lepre rotola a terra dopo una capriola. Un maschio non enorme ma bello. alle nove sono già a casa. mia moglie si è appena alzata prendiamo il caffè assieme alle mia due figlie. la domenica è appena iniziata. la mia fantastica apertura appena finita.

da famiglia e caccia 18/09/2016 19.27

Re:CI SIAMO!

Stamattina due bei polli colorati e puzzolenti appena lanciati ' tanto per far contenti i polli.

da Laveraì 18/09/2016 15.16

Re:CI SIAMO!

Ciao estevan ,finalmente qualcuno che la pensa come me che quando vede cacciatori con 10 telefoni in tasca suv di 15 metri coi vetri oscurati fucili col computer incorporato e cano con tre radiocollari non puo' fare a meno di dire ,di domandarsi ma questa e' la caccia oggi? questo e' un essere umano?

da La vera eta' 18/09/2016 11.26

Re:CI SIAMO!

la caccia era bella quando era povera! andavamo alle apertura con 10 cartucce in tasca fucile in spalla e con la bici. il progresso,la competizione,l'arroganza a rovinato tutto!

da estevan 17/09/2016 21.45

Re:CI SIAMO!

Dire no a chi vuol farci credere che la carne fa male, bisogna mandare a quel paese.. per essere gentile.. a chi ogni giorno ne studia una nuova per la nostra salute..... ma soprattutto anzi solo per le loro tasche riempendo il web di prodotti miracolosi inaccettabile!!!! bacche miracolose miracolose zenzero miracoloso quando fa solo bucare lo stomaco , aloe vera che non fa un benedetto niente di niente se non e' presa direttamente in natura a pochi centesimi, magnesio potassio e centinaia di inutili prodotti anche dannosi alla salute, state attenti a chi vuole farvi credere cose che non stanno ne in cielo ne in terra ma fanno colpo e per sentirsi diversi e unici compriamo prodotti che dire schifo e fare un complimento, adesso per esempio avete notato quanti negozi stanno aprendo del senza glutine? Lo sapete perche'? per due anni hanno martellato la gente su you tube e sui social dicendo che il glutine fa male anche ai non celiaci e adesso?? losapete cosa stanno facendo? stanno vendendo tonnellate di rimasugli e polvere di riso al posto del nostro meraviglioso farro e grano italiano.

da La verita' 17/09/2016 10.59

Re:CI SIAMO!

Non sono un cacciatore ma un estimatore in quanto da ragazzo andavo a caccia insieme a parenti che erano titolati per farlo. Anch'io ho assaporato il contatto con la natura che solo la caccia fatta in modo serio e corretto sa darti. Non sono contro la caccia ma contrario a chi si comporta in modo scorretto contro gli animali e la natura. Bravo Danilo. un bell'articolo.

da Lino 17/09/2016 9.38

Re:CI SIAMO!

Se la giustizia fosse veramente uguale per tutti..... ma voi avete mai visto un cane mordere un altro cane... vengono perseguitati multati attaccati massacrati solo i morti di fame senza agganci ne conoscenze chi conta puo' fare di tutto e nessuno lo tocchera' mai.

da Franci 16/09/2016 16.48

Re:CI SIAMO!

Potete spacciare droga a k ,potete investire a 200 kmorari da ubriachi 4 persone ,potete far parte dei terroristi rossi e neri br o altro, potete rubare rapinare struprare vi metteranno anche a governare l'italia.... ma guai a diventare cacciatori ,nulla puo' esser perdonato ad un cacciatore basta uno sbaglio e giu' mazzate e sanzioni che non paga nemmeno chi ha ammazzato 5 persone.L'italia e' un paese che fa ridere i polli con la sua ingiusta giustizia che mette dentro gli innocenti e mantiene e promuove i brigatisti rossi e neri.

da Fraci 16/09/2016 15.33

Re:CI SIAMO!

Caro Ernest, chi non segna un capo, chi nè abbatte uno in più e tutto quello che hai scritto, NON è un bracconiere ma un semplice cacciatore, sicuramente incensurato e probabilmente una brava persona, un ragazzo o un padre di famiglia, che ha commesso un azione irregolare per la legge, con le conseguenze del caso. Il bracconiere, caro Ernest, è colui che "caccia" in periodi di riproduzione, che "caccia" con le tagliole, con il vischio, con gli archetti, il bracconiere è colui che a differenza del cacciatore non rispetta la natura, offendendola e martoriandola, esclusivamente per trarne profitto; potrei scriverci un trattato ma non voglio dilungarmi. Ora, spero ti sia chiara la differenza tra un cacciatore e un bracconiere. E le tue insinuazioni, se così possono essere interpretate (magari mi sbaglio), sono pressoché inopportune,prive di conoscenza in materia o semplicemente provocatorie.

da Danilo 16/09/2016 14.25

Re:CI SIAMO!

con sti bracconieri ma chi sono i bracconieri? ma ve lo siete mai chiesto? chi sono quelli che sparano un capriolo in più? oppure un cinghiale? o quelli che segnano 10 colombi e ne abbattono 30 ? chi fa 50 allodole invece di 10 o 20? chi tarda un minuto la sera a viene multato? chi per sbaglio attraversa una strada con il fucile senza custodia? chi lascia il fucile in macchina per andare al bar? chi non segna una giornata? chi non segna un capo? chi sono i bracconieri qualcuno me lo vuole spiegare? cosi

da Ernest 16/09/2016 14.13

Re:CI SIAMO!

Bravo Danilo. Sottoscrivo in pieno quello che hai detto. Una caccia più etica e rispettosa fa bene a noi cacciatori. I bracconieri e gli ipocriti sono la prima causa della nostra rovina. Stupidi e inutilmente crudeli. W la caccia passata tra albe e tramonti. In bocca al lupo a tutti

da Web pampa 16/09/2016 11.33

Re:CI SIAMO!

Grazie Danilo.Descrivi quella "febbre" che ci pervade prima della apertura in modo perfetto.Io lo sempre identificato come il richiamo della foresta.E non puoi capire lo sconforto che mi viene quando la chiusura della stagione è imminente.

da agostino 13/09/2016 21.17

Re:CI SIAMO!

COMMENTO RIMOSSO

da Pure tu? 13/09/2016 19.47

Re:CI SIAMO!

Ragazzi mi piacerebbe poter vedere commenti più positivi meno di general politica e meno omofobi. Dai cerchiamo di vedere al bello della nostra passione. Se non vogliamo essere giudicati non giudichiamo gli altri, specie per questioni delicate come l orientamento sessuale che nulla a che vedere con la nostra passione. Grazie a tutti per il proprio contributo in ogni caso.....

da Danilo 13/09/2016 17.53

Re:CI SIAMO!

Non si tratta di incivilta' ma l'insistenza il martellamento continuo dei mass media nel volere per forza inculcarci determinate aberrazioni e malattie mentali come fossero cosa consueta e naturale per il genere umano, mangiare carne e cosa naturale voluta da DIO ,ingropparsi maschio con maschio non e'''' cosa voluta da DIO!!!!

da Fdiu 13/09/2016 17.42

Re:CI SIAMO!

Piero, son d'accordo su tutto, meno che sul cancro. Al massimo lo vedo come un raffreddore, che se riusciamo a risolvere tutti gli altri difetti (malattie) elencati, passa, ti garantisco. Ma l'inciviltà che abbiamo raggiunto è davvero pesante. Lo dico per il mondo che verrà (figli e nipoti). Ma, siamo sicuri che non sia dipeso un po' anche da noi? Io credo di si.

da ottimismo ci vuole 13/09/2016 17.06

Re:CI SIAMO!

ammazza dai commenti di sotto si pare ad un marcia funebre... anche se c'è tanto del vero, è anche vero che indietro non si puo' tornare, quindi in bocca al lupo per domenica e per Danilo grazie del racconto perché uno davvero ci si perde dentro, naturalmente nel senso positivo.

da arturo 13/09/2016 16.59

Re:CI SIAMO!

non esiste educazione civica in Italia questo è il problema . lo vedi non solo nella caccia ma a girare per le strade nessuno da la precedenza ai pedoni, alle biciclette , agli anziani se prendi il bus nessuno si alza per un disabile , anziano, donna in gravidanza o bambino, siamo malati dentro la scuola non insegna gli insegnati che hanno preso il 6 politico hanno rovinato la scuola , le baby pensioni, lo statalismo disperato, i nullafacenti pagati, i furbi, i ladri , la mafia, la sacra corona unita, la politica corrotta... noi cacciatori siamo il meglio unico cancro gli ATC

da piero 13/09/2016 14.16

Re:CI SIAMO!

COMMENTO RIMOSSO.

da diu 13/09/2016 13.08

Re:CI SIAMO!

HA RAGIONE VECCHIO CEDRO. IO RICOMINCEREI DA ZERO. PRIMO EDUCAZIONE DELLE NOSTRE CLASSI DIRIGENTI (CON INDIRIZZO SOCIALE, OLTRE CHE VENATORIO E NATURALISTICO). SE SANNO FARE POLITICA E CONOSCONO LA CACCIA E LE REGOLE DELL'AMBIENTE, SONO PRONTI ALLA FASE DUE, CHE SIGNIFICA: MISSIONE NEL MONDO. PARTENDO DALLA SCUOLA, E - IN PARALLELO - DAI GRUPPI DI AGGREGAZIONE GIOVANILE, COMPRESO I MOVIMENTI AMBIENTALISTI. ENTRARE NEI LORO DIRETTIVI SIGNIFICHEREBBE PORTARE VENTO NUOVO E DINAMICO A UN MONDO CHE E' CRESCIUTO A SLOGAN, SENZA SAPERE NIENTE DEI VERI PROBLEMI DELLA SOCIETA' CONTEMPORANEA E DELLE MINACCE CHE CERTI ATTEGGIAMENTI PORTANO AL PATRIMONIO NATURALE. QUINDI OPERAZIONE DI SIMPATIA, FRA LE DONNE, VERO SERBATOIO PER LA NOSTRA RINASCITA (SONO LORO CHE IN PRIMA BATTUTA EDUCANO I PARGOLI), E VALORIZZAZIONE DEI NOSTRI MUST: LA GASTRONOMIA,L'IMPEGNO PER LAQ SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO, LA RICERCA DELLA FELICITA' DELLE COSE SEMPLICI ALL'ARIA APERTA, LA SCOPERTA DELLE BELLEZZE DEL CREATO (DA CHI LE VIVE INTENSAMENTE E DIRETTAMENTE), LA CONSAPEVOLEZZA CHE ALLA VITA E' STRETTAMENTE LEGATA LA TRAGEDIA DELLA MORTE, INELUTTABILE, CHE OGGI SI FA DI TUTTO PER ESORCIZZARE SE NON ADDIRITTURA CANCELLARE.

da SALVATORE D. 13/09/2016 12.02

Re:CI SIAMO!

Grillo fa più ridere adesso ...che quando faceva il comico!!

da Roma 13/09/2016 11.27

Re:CI SIAMO!

COMMENTO RIMOSSO

da Fg 13/09/2016 11.02

Re:CI SIAMO!

Non sono così pessimista, in Europa la caccia è ancora ricca di fascino e rispettata! Da noi vive una profonda crisi in quanto il modello di gestione fasciocomunista della fauna patrimonio indisponibile dello stato la rende di fatto "cosa di nessuno". In molte delle nostre zone il territorio è molto degradato (per gli uomini, figuriamoci per la fauna selvatica!) Prima cosa cambiamo mentalità e battiamoci per creare ambiente per noi prima di tutto e per la nostra selvaggina. Lasciamo perdere i politici ... ben che vada sono assolutamente ignoranti ( sui temi di gestione faunistica intendo )e mirano solo al proprio tornaconto.

da vecchio cedro 13/09/2016 9.37

Re:CI SIAMO!

Roma e Torino saranno il focolaio degli anticaccia di domani, con cucina vegane per le scuole, corsi di preparazione alla guerriglia anticaccia, messa al bando dei cani da caccia e dei cacciatori, chiusura dell'ufficio per il rilascio delle licenze di caccia, taglie sui cacciatori. Comunque, prima di cambiare i politici, ormai uno vale l'altro, sarebbe bene cambiare gli italiani.

da Beppe Cavalletta 13/09/2016 8.42

Re:CI SIAMO!

Grilli e sgrillettati nemici della caccia ,partito democratico animalisti sul trono nemici dei cacciatori .Adesso ci si mette anche il comico a comandare roma andiamo benone!Roma andra' a rotoli.

da Sgrillosso torna afa' er comico 13/09/2016 8.12

Re:CI SIAMO!

Dai Franco e Francesco, è vero, la caccia non è più quella di una volta, con pro e contro del caso intendiamoci, ma se ci sforziamo di trarre il meglio da quello che era, allora possiamo riemergere più uniti e forti di prima! Purtroppo la colpa è nella fiducia che abbiamodato ai politici che negli ultimi anni si sono fatti avanti in favore della caccia con risultati controproducenti, vuoi per incompetenza, vuoi per meccanismi marci della politica, hanno solo fatto male e generato casini. Dobbiamo essere uniti noi per riemergere più forti di prima, senza di questo, continuerà a peggiorare, ma per il momento, godiamoci quello che abbiamo prendendone il meglio. In bocca al lupo di nuovo per Domenica!!

da Danilo 13/09/2016 7.46

Re:CI SIAMO!

Caro Danilo ogni anno che passa e'sempre peggio,se non ci fosse la passione che soltanto noi cacciatori abbiamo avremmo gia'smesso d'andare a caccia da tempo.Ciao

da Francesco Germani 12/09/2016 21.18

Re:CI SIAMO!

Oramai chi non ha soldi nemmeno puo' andare a caccia ,oggi tutte riserve e divieti chi ha i soldi riesce al giorno d'oggi a prendere anche le starne...

da Franco 12/09/2016 19.46

Re:CI SIAMO!

Caro Danilo purtroppo il mondo e' cambiato l'airone e' nero di petrolio e liquame i colombacci puzzano e le beccacce sono diventate color azzurro i profumi per le campagne non sono piu' profumi di bosco ma puzza di copertoni bruciati.E i tordi magri come fassino.

da Franco 12/09/2016 19.08

Re:CI SIAMO!

Ho 50 anni di licenze di caccia ,mi manca il profumo dell'erba medica delle grasse quaglie e del profumo dei tordi adesso tutto puzza irrimediabilmente di popo' !

da Franco 12/09/2016 16.51

Re:CI SIAMO!

bello, ma mettiti a dieta. In bocca al lupo!

da vecchio cedro 12/09/2016 13.08

Re:CI SIAMO!

WOW ragazzi quante belle cose!! Mi fate emozionare e vi ringrazio per le belle parole, anche io sono contento e orgoglioso della nostra squadra, avanti così!! In bocca al lupo a tutti e ricordate che il primo selvatico non fa carniere e come da tradizione deve passare via indisturbato!! Grazie Francesco, Matteo e Alessandro!!

da Danilo 12/09/2016 11.12

Re:CI SIAMO!

Che dire!.. Mi sento fortunato e onorato di essere il tuo compagno di caccia, ne abbiamo combinate tante! mi hai insegnato tanto, e insieme stiamo trasmettendo questa sana passione ai nuovi arrivati nella ns. squadra. Continua così, riesci a scrivere ciò che noi tutti abbiamo in mente e nel cuore!.. E domenica tutti pronti!!

da Francesco 12/09/2016 11.03

Re:CI SIAMO!

È sempre emozionante leggere i tuoi articoli e ritrovarsi pienamente in tutte le tue parole. Ho la fortuna di avere un gruppo unito con cui condividere insieme la nostra passione e sono sicuro che questa stagione sarà piena di soddisfazioni. Grazie per tutti i tuoi insegnamenti e in bocca al lupo!!!

da Matteo 12/09/2016 10.50

Re:CI SIAMO!

Leggere le tue storie è quasi come viverle. Puoi quasi sentire gli odori di cui parli! Continua a scrivere

da Maya 12/09/2016 10.36

Re:CI SIAMO!

Da compagno di caccia non posso che augurarti un buon inizio di stagione!!!continua a scrivere e a mantenere questa passione accesa tra di noi perchè in questi periodi difficili ne abbiamo davvero bisogno!!!in bocca al lupo

da Alessandro 12/09/2016 10.19

Re:CI SIAMO!

Danì bell'articolo complimenti!!!! Ti auguro anche io a te una nuova stagione di caccia e spero che avrai sempre tante soddisfazioni!!!! Ciao

da Fra (FCF) 12/09/2016 9.42