Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Ambientalismo de noantriAria fresca e un pensierino alla SerraIl caso Leopold LipuUna sbiadita stellaViva la caccia!Questione di passioneIl mondo che verràIl senso della Lipu per i passeriArmi. Le nuove regoleSi va per l'aperturaLa tentazione di riprovarciIncendi. Il presente, il futuroAmbiente. Vogliamo parlare dei Parchi?SOGNO DI UN'ELISA DI MEZZA ESTATELa nostra frontieraCerusici e norciniSaggezza cinotecnicaUn ministro smarritoMa dov'era la Lipu quando ci rubavano gli habitat?E se si ripartisse dalla pernice?ISTINTO VENATORIO DEL CANE DA FERMAAntibracconaggio, a che punto siamo?Nuovo Governo. Un limite, un'opportunitàCronaca di una passioneDotti, medici e sapientiDiamoci una mossaE' giusto essere amici degli animali, ma oggi è meglio difendere gli uominiOrnitologo sarà lei! - Ornitologia “accademica” vs. Ornitologia “venatoria”Battistoni. Ambientalista cacciatore, con un occhio alla migratoriaEmozioni di una capannistaBruzzone, è ora di riformeCaccia richiamo profondoCalo uccelli e agricoltura. La resa dei conti Le visioni di lupo Gianroberto e i tre grilliniAttesaVaghe stelle del sudLa caccia come la vedo ioELEZIONI 4 MARZO: CHI VOTARE E CHI NOUn primato sconosciutoLa carica degli ungulatiIl sabato del cacciatoreSpeciale elezioni: Un voto per la cacciaAndare a votare e votare beneOH QUANTE BELLE FIGLIE...A testa altaDella beccaccia e del suo patrimonioCi vuole più coraggioDove va la caccia secondo SimonaDove va la caccia? "Lo decidiamo noi"A futura memoria per l'umanità di domaniIl futuro dipenderà da noiInsostenibili sarete voi!Anche gli ambientalisti calano. Eccome!Referendum e autonomieSulla legge del salmì e altre meraviglieQuestione di DnaMarco Ciarafoni: Giovani, giovani e unitàMassimo Zaratin: far conoscere a chi non saSparvoli: il futuro nel cacciatore ambientalistaCacciatori, è nato WeHunter! BANA. MIGRATORISTA PER...TRADIZIONECRETTI. LA CACCIA E' SEMPRE DOMANIHUNTER FOREVERSORRENTI: GUARDARE AVANTI CON OTTIMISMOFiere degli uccelli: ecco dove sbagliano gli animalistiAmici ambientalisti chiedete la chiusura della caccia e fatela finita!ETTORE ZANON. EUROPA EUROPA!INCENDI E SICCITA'. FACCIAMO CHIAREZZAMASSIMO MARRACCI. ATTENTI AI BISTICCIOrsi, sono troppi?L'ultimo beneUNA SOCIETÀ ALLA DERIVATORDO, TORDELLA, BIBÌ, BIBÒ E CAPITAN COCORICÒLibro Origini – Iscrizioni recordMERAVIGLIOSA BECCACCIASerra uno di noi. L'animalista coi baffiCacciatore o lupo cattivo?IL CINGHIALE SALVA LA CACCIABrambusconi, "che figata"ETICA O ETICHETTA?DUE CHIOSE ALLO STORICOCARTA VINCE CARTA PERDE Cacciatori e noL'AGNELLO E LA CICORIAPER ELISA - La dolce passione di una cacciatrice di carattereSOSTIENE LARALUPO, QUANTO CI COSTIA UN PASSO DAL PARADISO - Dopo l' ISPRA ecco l'ONCFS franceseISPRA: C'ERA UNA VOLTA IL LABORATORIO PER NON PERDERE LA TRAMONTANAC'ERA UNA VOLTA...LUPO: CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!!Altro che caccia. Ecco quali sono le vere infrazioni italianeTABU' LUPOFIRMAMENTO SOCIALALTRO CHE CACCIA! E' L'HABITAT CHE RISCHIA GROSSOLUPO. ATTENDIAMO LUMICHI DICE PARCHI DICE PORCHI, E... NOTERELLE SUL CANE DA CACCIACos’è la cacciaLa ri-propostaCuore di beccacciaCacciatori in Europa. Un'azienda da 16 miliardiLA GRANDE CUCINA DELLA SELVAGGINA Una bella scopertaCARI AMBIENTALISTI, NON SI COMINCIA DALLA CODAOsservatori regionali, avanti!Ungulati: una risorsa preziosaLa mia prima volta al cinghiale: onore alla 110!Il cinghiale nel mirino. Braccata e selezione: una convivenza possibileANIMALISTI. LA DEBOLEZZA DEI VIOLENTITORDI TORDISTANNO TUTTI BENEETERNA APERTURATANTE MAGICHE APERTURECI SIAMO!LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONELA SANA DIETA DEL CACCIATORE CELESTEANCH'IO CACCIOMIGRATORIA, MA DI CHI?Biodiversità e specie opportuniste: l'esempio franceseREWILDING ECONOMY – IL PASSATO PROSSIMO VENTUROLasciate la carne ai bambiniUccellacci e uccellini, chi ce la fa e chi....CINGHIALI D'UNA VOLTADATEMI UN'APP, SOLLEVERO' L'ISPRAMONTAGNA, 22 ANNI DOPOElegia per un vecchio signoreLA GRANDE BUFALAAnimali & Co: un problema di comunicazioneLUPO O CINGHIALE?Papa Francesco: gli animali dopo l'uomoLe allodole, mia nonna e le vecchietteLa caccia e gli chefUNGULATI CHE PASSIONEPARCHI E AREE PROTETTE: ECCO LA FRANCIALe beccacce e il lupoQUESTIONE DI PROSPETTIVALa cinofilia ufficiale. Parte seconda con scusePROBLEMA LUPOBisturi facili. Cuccioli? No graziePerché ho scelto il setter inglese?Galletti fa mea culpaQuesta è la cinofilia ufficialeC'era una volta il cinghialeBracconieri di speranzeGip, amor di cacciatore. Il piccolo franceseSAVETHEHUNTERS, MATTEOTROMBONI SFIATATII sistemi elettronici di addestramentoGUANO CAPITALEIn principio era una DeaC'era una volta l'orso bianco che campava di caramelleUNA TERRA DIVERSAMEMORIE. Da regina a reginainformAZione?Iniziazione del cuccioloneUNIONE AL PALO?LA PARABOLA DI CECILCROCCHETTE VEGANEL'ecoturismo fa danniALLODOLE PER SEMPRETRUE LIESCI SIAMO?Natura. Madre o matrigna?LA CACCIA, PROTAGONISTA INCONFESSATA DI EXPOUN’APERTURA DA FAVOLAI cuccioli di oggiMACCHE' PREAPERTURACACCIA, PROVE E VARIA UMANITA'Emergenza cinghiali ovvero: la sagra delle chiacchiereFORMAZIONE, FORMAZIONE!I cani da ferma oggiArlecchino o Pinocchio? LA SANZIONE DELLA VERGOGNAPrima informarsi, poi farsi un'opinioneEffetto FlegetonteIl cane domestico (maschio)Il valore della cacciaChi è diavolo, chi acquasanta?CANDIDATI ECCELLENTIPUBBLICO O PRIVATO?LA FRANCIA E I MINORI A CACCIAREGIONALI 2015: SCEGLIAMO I NOSTRI CANDIDATICaccia vissuta“Se questa è etica”QUANDO GLI AMBIENTALISTI CADONO DAL PEROLe contraddizioni dell'ExpoQUESTIONE DI CORPOL'ultimo lupo e l'ignoranza dei nostri soloniCalendari venatori: si riparteDOVE ANCORA MI PORTA IL VENTOLUCI E OMBRE DI UN PROGETTOCANE DA FERMA: ADDESTRIAMOLO PURE, MA CON GIUDIZIOCHIUSO UN CICLO...A patti col diavolo... e poi?BIGHUNTER'S HEROES: LE MAGNIFICHE CACCE DI LORENZOMISTERI DELLA TELECANI E BECCACCE: UN RAPPORTO DIFFICILEE' IL TORDO CHE TARDA. MA GALLETTI NON LO SATordi e beccacce tra le grinfie della politicaDonne cacciatrici piene di fascino predatorioItaliani confusi su caccia e selvagginaStoria di una particella cosmicaVegani per modaAnime e animaliMUSICA E NUVOLE L'uomo è cacciatore: parola di Wilbur SmithCHI LA VUOLE COTTA, E CHI....Nutria: un caso tutto italiano - un problema e una risorsaZIZZAGA, GALLETTI, ZIZZAGA!E se anche le piante provassero dolore?PASSO O NON PASSO, QUESTO E' IL DILEMMAMomenti che non voglio scordare Anticaccia? ParliamoneCACCIATRICI SI NASCE. UN'APERTURA AL TEMPO DELLE MELECATIA E LA PRIMA ESPERIENZACHIARI AVVERTIMENTIPIU' VIVA E PIU' AMATAECCE CANEMDE ANIMALISTIBUS ovvero DEGLI ANIMALISTIIL CATALOGO E' QUESTO....CINOFILIA E CINOTECNIA QUALCHE SASSO IN PICCIONAIAISPRA. UN INDOVINO MI DISSE...MIGRATORI D'EUROPAL'ipocrisia anticaccia fomenta il bracconaggioMIGRATORISTI GRANDE RISORSAFauna ungulata e vincolismo ambientaleDecreto n. 91 del 24 giugno 2014: CHI PIANGE PER E CHI PIANGE CONTROAi luoghi comuni sulla caccia DIAMOCI UN TAGLIOSPENDING REVIEW, OVVERO ABBATTIAMO GLI SPRECHIDOPO LE EUROPEE: VECCHI PROBLEMI PER NUOVE PROSPETTIVEBiodiversità: difendetela dagli ambientalisti GUARIRE DALLA ZAMBILLALe specie invasive ci libereranno dall'animalismoEUROPEE: SCEGLIAMOLI BENELa rivoluzione verde è nel piattoLa caccia al tempo di FacebookSOSTIENE PUTTINI: Pensieri e sogni di un addestratore cinofilo a riposoCOSE SAGGE E MERAVIGLIOSEAMBIENTE: OCCHIO AL GATTOPARDOC'ERO UNA VOLTA ALL'EXAQUESTA E' LA CACCIA!EUROPA AL RISVEGLIOTOPI EROI PER I BAMBINI DELLA BRAMBILLACACCIA LAZIO: quali certezze?ISPRA, I CALENDARI QUESTI SCONOSCIUTIUNITI PER LA BIODIVERSITÀ E LA CACCIA SOSTENIBILELO DICO COL CUOREIL LUPO E' UN LUPO. SENNO' CHE LUPO E'I veri volontari dell'ambienteDIAMOGLI CREDITOPROMOZIONE GRATUITA PENSIERINI DEL DOPO EPIFANIAAmbientalisti italiani, poche idee ma confuseAnche National Geographic America conquistato dalle cacciatriciPiù valore alla selvaggina e alla cacciaIl cinghiale di ColomboPorto di fucile - NON C'E' MALE!PAC & CACCIALILITH - LA CACCIA E' NATURALEEffetto protezionismo Ispra: il caso beccacciaIl grande bluff dei ricorsi anticacciaCOME FARE COSA FARESupermarket societyRomanticaTipi di comunicazione: C'E' MURO E MUROAmbientalisti sveglia!Crisi e Parchi, è l'ora di scelte coraggioseSPRAZZI DI SERENOPOINTER E NON PIU'SOGNO DI CACCIATOREUN CLICK E SEI A CACCIA FINALMENTE SI SCENDE IN CAMPORIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' DI CACCIATORILA FAUNA SELVATICA: COME UN GRANDE CARTOONALLA FIERA DELL'ESTVOGLIO UNA CLASSE DIRIGENTE MODERNAIL NUOVO PARTITO DEI VECCHI TROMBATI“Caccia è cultura, amore e tradizione” L'assurda battaglia al contenimento faunisticoCACCIA PERMANENTE CACCIATORI DIVISIPartiamo dalla ToscanaITALIA: un paese senza identità. Nemmeno per la cacciaC’ERA UNA VOLTA…I cacciatori nel regno delle eterne emergenzeGli ambientalisti e la trave nell'occhioAddio alle rondini?L’Europa “boccia” l’articolo 842 (e la gestione faunistica di Stato)ITALIA TERRA DI SANTI, POETI... SAGGI.....SUCCEDE ANCHE QUESTOBASTA ASINIAMBIENTALISMO DA SALOTTO E CONTROLLO DELLA FAUNA Siamo tutti figli di DianaTOSCANA: ALLEVAMENTO DI UNGULATI A CIELO APERTOALLARME DANNIDANNI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga…STALLO O NON STALLO CI RIVEDREMO A ROMA“L'ipocrisia delle coscienze pulite”UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE SALVAGENTE CINGHIALECACCIA DIECI VOLTE MENO PERICOLOSA DI QUALSIASI ALTRA ATTIVITA'ZONE UMIDE: CHI PAGA?Lepri e lepraioli QUESTA SI CHE E' UN'AGENDASPENDING REVIEW E CERTEZZA DELLE REGOLELa Caccia, il futuro è nei giovani – Un regalo sotto l’alberoA SCUOLA NON S'INVECCHIA I nuovi cacciatori li vogliamo cosìNEORURALI DE NOANTRIFRANCIA MON AMOURLA CACCIA E' GREEN? Stupidità... stasera che si fa? NUOVA LINFA PER LA CACCIATERRA INCOGNITAL’Italia a cui vorrei fosse affidata la cacciaLa marcia in più della selvaggina EPPUR SI MUOVECOLLARI ELETTRICI: LECITI O ILLECITI?DIVERSA OPINIONEIN PRIMA PERSONA PER DIFENDERE IL PATRIMONIO NATURALEOpinioni fuori dal coro - VACCI TU A MANNAIL!!!A CACCIA A CACCIA!!!PROVOCAZIONI Estate di fuocoMISTIFICAZIONISICUREZZA A CACCIA, PRIMA DI TUTTOSostenibili e consapevoli!COLPI DI SOLE COLPI DI CALOREAiutati che il Ciel ti aiuta! Insieme saremo Forti!TECNOCRATI? NO ESPERIENTILA RICERCA DIMENTICATAPARCHI: RIFORMA-LAMPO DE CHE'!Orgoglio di contadinoCampagna o città?CACCIA: UNA RISORSA PER TUTTI. PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI ALTRICALENDARI VENATORI CON LEGGE REGIONALE: UN'OPINIONE CHE FA RIFLETTERECONFRONTO FRA GENERAZIONILA CACCIA CHE SI RESPIRARapporto Lipu: specie cacciabili in ottima salute GLI SMEMORATI DI COLLEGNOMUFLONE E CAPRIOLO IN ASPROMONTE: un sogno o una possibile realtà?Piemonte: Salta il camoscio/tuona la valanga...DELLE COSE DELLA NATURACultura Rurale: una soluzione per far ripartire l'ItaliaIl nodo delle specie aliene che fa capitolare gli ambientalistiLA CACCIA NELLA STORIA, PASSIONE E NECESSITÀPAC IN TERRISUCCELLI D'EUROPAGIRA GIRA.....STORIA SEMPLICE DI UNA CACCIATRICE LAMENTO DI UN GIOVANE ERRANTE PER LA CAMPAGNATOCCA A NOI!CRISI. SOLUZIONE ALLA GRILLOIL SENSO DELLA CACCIA DI SILVIAVERITA' E CERTEZZA DEL DIRITTOPROCEDURE D’INFRAZIONE E DEROGHE: UN CONTRIBUTO ALLA CHIAREZZABECCACCE DI BEFANACACCIA, FASE DUEPROVOCAZIONI DI FINE D’ANNORICERCA RICERCASPIGOLATURE DI NATALEDai pomodori alle lampadine LA RUMBA DEL CINGHIALONENON ERA AMOREFinalmente autunnoIl paradosso dell'IspraIL PIANETA DEI CACCIATORILe caste animali A CACCIA ANCHE DOMANIA CACCIA SI, MA DOVE?ORGOGLIO DI CACCIATOREPer il nostro futuro copiamo dai colleghi europei FINALMENTE A CACCIAAPRE LA CACCIA!Amico cacciatore, guarda e passaRiforma sui Parchi in arrivo?E i cuccioli umani?MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATELA FARSA DEI CALENDARI Armi, la civiltà fa la differenzaIl Pointer e la cacciaCol cane dalla notte dei tempiContarli, certo, ma come?Questa è una passione!IL PENTOLONELA LOGICA DELLA PICCOLA QUANTITA' SOLDI E AMBIENTE. DIECI DOMANDENON SOLO STORNOQUEL CHE RESTA DELLA CACCIA AGLI ACQUATICILa lezione di Rocchetta di VaraBASTA CON LA STERPAZZOLA CON LO SCAPPELLAMENTO A DESTRA MIGRATORI TRADITICORONA L'ERETICOCacciatori e Agricoltori, due facce della stessa medagliaDeroghe: non è una missione impossibileAMBIENTALISMO E' CULTURA RURALESei il mio caneALLE RADICI DELLA CACCIACORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DELLA CACCIACOME DIREBBE LO STORNO, DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA...BOCCONCINI PRIMAVERACACCIA, PASSIONE, POCHE CHIACCHIERECOMUNITARIA: RIMEDIARE AL PASTICCIOQUESTIONE DI CALENDARIOLA BAMBINA CHE SOGNAVA LA CACCIAPRENDIAMO IL MEGLIOBELLEZZA E AMBIENTE. LA NOSTRA RICCHEZZATUTTI A TAVOLARIFLETTERE MA ALLO STESSO TEMPO AGIRELA CACCIA SERVE. ECCOME!METTI UNA SERA A CENAUrbanismo e Wilderness: un confronto impariCONFESSIONI DI UNA TIRATRICE DI SKEETGIOVANI, GIOVANI E ANCORA GIOVANIIL CAPRIOLO POLITICO NO - Per una visione storicistica della caccia in ItaliaAccade solo in Italia?L’ambientalismo tra ecologia profonda e profonda ignoranzaFRA STORIA E ATTUALITA'Non sono cacciatore ma la selvaggina fa bene. Intervista a Filippo Ongaro“Solo” una passioneTra ideologia e strategia politicaIL CATALOGO E' QUESTOTORNIAMO A SVOLGERE UN RACCONTODA DONNA A DONNA: IL MALE DEL TURISMO. Lettera aperta di Lara Leporatti al Ministro BrambillaItaliani ignoranti della cacciaCACCE TIPICHE E VITA IN CAMPAGNAEd il giorno arrivaDEROGHE E CACCIA ALLA MIGRATORIA: DA RISOLVERE. UNA VOLTA PER TUTTE!PRE-APERTURA DI CREDITODomani sarà un altro giorno MIGRATORIA E SELEZIONEAlcune riflessioni sulla caccia in ItaliaDivagazioni per una rivoluzione culturaleLa senatrice Adamo va alla guerraPERCHE’ NON SCENDI, PERCHE’ NON RISTAI? ( versi di G. Carducci)Calendari venatori. Le bugie degli ambientalistiUn'arte chiamata cacciaAREZZO SCONFESSA LA BRAMBILLAAnimalismi e solitudiniIn un vecchio armadioSTAGIONE VECCHIA NON FA BUON BRODOBelli, matti ed inguaribili SIAMO LIGURI!Ieri, mille anni fa, io caccioCosa mangiano gli animali degli animalisti?SCIENZA, CONOSCENZA, CULTURAC'ERA UNA VOLTA UNA SCIMMIAMOVIMENTO STATICO, ANZI NO, REGRESSIVOORSI. COMUNITARIA. PROVVEDIMENTO ZOPPO MA CON SICURO VALORE SIMBOLICOAerei e trasporto munizioni - La situazione della caccia oggi: “Io speriamo che me la cavo”ALL'ARIA APERTA!Contro ogni tentazione. PORTIAMOLI A CACCIAIPSOS FACTO! DIAMOCI DEL NOIIN FINLANDIA SI', CHE VANNO A CACCIA!RIFLESSIONI DI UN PEONEIL PAESE PIU' STRANO DEL MONDOFuoco Amico PER UNA CULTURA RURALE. MEGLIO: PER UNA CULTURA DELLA CACCIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA TRADIZIONE RURALEE Jules Verne diventò anticaccia CULTURA RURALE E CULTURA URBANA A CONFRONTOL'Enpa insulta i cacciatoriSELVAGGINA IN AIUTO DELL’ECONOMIAAmerica: un continente di vita selvaggiaLA LIBERTA’ DI STARE INSIEME A chi giova la selezioneLA CACCIA COME LA NUTELLA?LUPO, CHI SEI?Le fonti energetiche del futuro: nucleare si o no?TOSCANA: ARRIVA LA NUOVA LEGGEA caccia con L'arco... A caccia con la storia...Interpretazioni e commenti di nuova concezione10 domande ai detrattori della cacciaIL BRIVIDO CHE CERCHIAMOLa caccia come antidoto alla catastrofe climaticaPer una educazione alla natura E' IL TEMPO. GRANDE, LA BECCACCIA IL CAPRIOLO MANNAROCONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELLA CACCIA IN ITALIACaccia - anticaccia: alla ricerca della ragione perdutaAllarmismo e vecchi trucchettiAncora Tozzi ?REALISMO, PRIMA DI TUTTOLe invasioni barbaricheAPERTURA E DOPO. COSA COME QUANDOPiombo e No Toxic: serve un nuovo materiale per le cartucce destinate agli acquaticiDi altro dovremmo arrabbiarciI GIOVANI E IL NUOVO AMBIENTALISMO Cinofili, cinologi e cinotecniciUn rinascimento ambientale è possibileGelosi e orgogliosi delle nostre tradizioniLA CACCIA SALVATA DALLE DONNE?Nuovo catalogo BigHunter 2009 – 2010: un omaggio all' Ars VenandiTutto e il contrario di tuttoDALL'OLIO: UNITA' VO' CERCANDO...IL VECCHIO CANE: RICORDIAMOCI DI TUTTE LE GIOIE CHE CI HA DONATOLa voce dei protagonisti sui cinghiali a GenovaTutti insieme... magicamenteAmbiente: una speranza nella cacciaSOLO SU BIG HUNTER: DALL’OLIO, PRIMA INTERVISTALa Caccia ha bisogno di uomini che si impegnanoLA COMUNICAZIONE NON E' COME TIRARE A UN TORDOIl capanno: tra architettura rurale e passione infinitaDONNE ...DU DU DU... DI-DI-DI I..... IN CERCA DI DIANAEUROPA EUROPAVICINI ALLA VERITA'Beccaccia sostenibileCACCIA E SOCIETA'Wilbur Smith, scrittore da best seller innamorato della caccia BAGGIO, CON LA CACCIA DALL’ETA’ DI CINQUE ANNIPARLAMENTO EUROPEO - Fai sottoscrivere un impegno per la caccia al tuo candidatoCACCIA ALL'ORSIORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORIUN DOCUMENTARIO SENZA SORPRESE, ALMENO PER I CACCIATORIRidiamo il giusto orgoglio al cacciatore moderno e consapevoleIl cane con il proprio olfatto è il vero ausiliare dell'uomo, anche oltre la caccia.157: PENSIERI E PAROLEMA COS'E' QUESTA CACCIA?157 CACCIA: LA SINTESI ORSI E' UNA BOZZA DI DISCUSSIONEMIGLIORARE LE RAZZE? SI PUO’ FARECINGHIALI CHE PASSIONELa cultura cinofilaATC DIAMOCI DA FAREIl vitello che mangi non è morto d'infarto!Ripensare la caccia?PER UN FUTURO DELLA CACCIAQUANTO CI COSTI, BELLA TOPOLONAPUCCINI CACCIATORE E AMBIENTALISTA ANTE - LITTERAMUn nuovo corso per gli ungulatiSiamo noi le Giubbe VerdiRuralità e caccia fra cultura, tradizione ed economia Rilanciamo il consumo alimentare della selvagginaLa caccia secondo Giuliano, umorista de La RepubblicaQuesta è la cacciaIl cane oggetto: attenzione alla pericolosa tendenza della civiltà dei consumiLa cinegetica e la caccia col caneGestione e tradizione BASTA TESSEREAMAR...TORDE il beccafico perse la via del nordDimostriamo credibilitàApertura passione serenitàeditoriale - Fucili italiani come le ferrariOrgoglio di CacciatoreI Tordi e le BeccacceLa Caccia è Rock

Editoriale

Si va per l'apertura


lunedì 10 settembre 2018
    

Apertura Caccia
 

Archiviata la stagione delle aperture arlecchino, in un paese dove ormai il diritto è un optional, garantito dai massimi rappresentanti dell'esecutivo; archiviata la ridicola pagliacciata  di quei quattro scalmanati anticaccia che hanno suonato invano la grancassa giorni fa, aiutati dal perbenismo fariseo dei media; archiviato per un po' quel fritto misto del  recente passato, fatto di qualche rosa alternata a qualche altra spina, si procede spediti per l'obiettivo primario da tutti sospirato.

Si va per l'apertura, finalmente! E sarà comunque una grande apertura!

Se ne sono accorti anche i cani, i nostri ovviamente. Anche loro, sotto sotto ci controllano. Condividono le nostre ansie. Non sfuggono nemmeno ai più insignificanti cambiamenti. Figuriamoci se ti sentono preparare fucili e cartucce, fare un  controllo dell'abbigliamento da caccia (manca nulla?), gli scarponi in bella mostra, le telefonate che s'infittiscono e brulicano di parole ormai note anche ai loro orecchi. Cane, fucile, lepre, fagiano, colombaccio, capanno, appostamento, bosco, campo, il nome di qualche compagno di caccia, il gergo noto. Il telefonino che squilla più di frequente. Testa ritta, sguardo perplesso: Chi sara?

Se ne sono accorti anche i nostri uccelli in gabbia. Più accuditi, di nuovo collocati in vecchi luoghi conosciuti. Zirli e schiamazzi che avvisano, che presagiscono, anticipano  nuovi arrivi. Le fresche brezze mattutine, il caldo che smorza e attutisce la sete. Un pastone diverso, più...., più..... Come lo può immaginare un merlo? o un tordo, quell'insieme di sapori più accesi, più sapidi, che danno quel certo brio, che ti fanno inneggiare alla primavera anche alle porte dell'autunno?





Beh, ho divagato.

Anch'io sento quelcertononsocchè, che mi fa tornare a venti trent'anni fa. Che so, fischietto, fischio di rimando al merlo che da non so dove mi chiama, dormo poco,  l'ansia che cresce. Sono inquieto. Ogni tanto m'interrogo. Tesserino a posto? Atc?. Una visita al veterinario? Sentiamo al circolo. C'è qualche novità? Con questi chiari di luna non si sa mai. BigHunter che dice? E WeHunter? E il gruppo Facebook?  Mah, meglio passare un'oretta in armeria, almeno evito cattivi incontri. Il vicino sul pianerottolo, quando mi vede vestito da caccia... fa una faccia! Soprattutto in questo periodo che la televisione gli propina giornalismo spazzatura condito da dichiarazioni di tuttologi che sembrerebbe che il mondo va male perchè ci siamo noi cacciatori. Italiani, ovviamente, perchè altrove le cose vanno in tutt'altro modo. In Francia, l'avete visto, l'attenzione alle giuste richieste dei cacciatori da parte del  governo ha contribuito a far dimettere il ministro dell'ambiente, che - poverino - , paracadutato lì da uno sofisticato studio televisivo, non si era consigliato con i suoi predecessori (una fra tutti: Segolene Royal) sulla considerazione e il  valore che ha la caccia nel suo paese.

Eh si, da quelle parti la caccia è un'altra storia, ma d'altronde, noi siamo qua, amiamo il nostro paese, amiamo le nostre cacce. Qualcuno si lamenta, che ci vuoi fare, ma appena balugina la prima luce del primo giorno della stagione, per noi passa tutto in cavalleria. Si va a caccia. Con entusiasmo, con passione, ma anche con responsabilità. Occhio a non cadere nelle provocazioni. Qualche movimento ambientalista, qualcuno fra quegli sparuti gruppuscoli animalisti, come tutti gli anni,  proverà ad affacciarsi in campagna con i campanacci, o - peggio - prendendoci a male parole. Qualche fintaguardia farà di tutto per farci saltare la pazienza. Io sicuramente non ci casco. Se mi capita, scarico il fucile, lo metto nel fodero e chiamo i Carabinieri. Ho già il numero del pronto intervento sul telefonino.

Guai a dar loro soddisfazione. Siamo persone per bene e come tali ci dobbiamo comportare. Non per niente, con la licenza che ci siamo conquistata, siamo fra i pochi che  documenti alla mano possono dimostrare di essere estranei al casellario giudiziario.

Prudenza, dunque. Correttezza. Rispetto delle regole. Stiamo per dare inizio alla nostra bella stagione. Nessuno  ce la deve rovinare.

In bocca al lupo a tutti da uno di voi. La caccia per me è una delle gioie della vita. Anche per voi, lo so. Finchè il cielo lo vorrà!
 



Aldo Romani
 



Leggi altri Editoriali

43 commenti finora...

Re:Si va per l'apertura

Una lepre e un fagiano 4 quaglie e una tortora,la vita e' bella perche' varia. Tutto allo spiedo anticaccia lacc??? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR................................

da Amicone 16/09/2018 16.43

Re:Si va per l'apertura

Preparate lo spiedo amici!! ALLA FACCIACCIA CADAVERICA DI TUTTI I VEGANI ANIMALISTI E ANTICACCIA!!!

da Amicone 14/09/2018 21.58

Re:Si va per l'apertura

Dai che manca poco. FagiaNNi neVVuoi? LePPri neVVuoi? Merli neVVuoi?

da Efisio 14/09/2018 17.06

Re:Si va per l'apertura

Un bel brindisi alla salute di tutti noi cacciatori e un bello augurio di morte a quel grandissimo figll io di mi gnotta di costanzo che ci augura di depravato rtotto nel s e dere morire!! Ma a cominciato lui!

da x AMICO manca poco 14/09/2018 14.40

Re:Si va per l'apertura

Ah ah ah ah

da Brad Pitt è vegano, tu no. E si vede. 14/09/2018 13.36

Re:Si va per l'apertura

Animalista di sterco tra poco io sparo, spiumo, eviscero, frollo e cuocio mangio e Brindo con del Chianti alla vostra faccia di merda ha ha ha

da Manca poco! 14/09/2018 9.24

Re:Si va per l'apertura

Zorro amico mio, capisco la tua desolazione anche un mio conoscente la pensava come te ,ma poi scoprii' un bel trucchetto ossia vai pigghia e porta a casa ciccia a volonta'la sera ti fai uno schidione di due metri di uccelli alla faccia di tutti quanti!

da Hellingy 13/09/2018 12.41

Re:Si va per l'apertura

Aperture rovinate da calendari senza senzo .io a sparare ai polli non ci vado .non posso sparare a niente meno male che non ho pagato me li magnio a PU..,..,e.

da zorro 13/09/2018 12.16

Re:Si va per l'apertura

L'apertura si avvicina oliate lo schioppo alla faccia degli anticaccia e di quel grandissimo coglione di costanzo il depravato

da Hellyng 13/09/2018 11.03

Re:Si va per l'apertura

la solita BALLA della Forestale se è cosi servono le prove e poi chi mi dice che non sia uno di LORO a sparare per screditare la nostra categoria? VOGLIANO LE PROVE ... questa gente è capace di sparargli con un flobert dopo averlo rinvenuti morto per cause naturali. a parte questo nel 2018 pensate ancora che ci siano cacciatori che sparano a falchi e gabbiani o specie protette? questa è una BUFALA DA 10 E LODE!!!

da Roberto 13/09/2018 8.32

Re:Si va per l'apertura

@pensar male, sono d'accordo al 100% , solo che la più parte delle persone si beve tranquillamente certe balle grazie alla propaganda animalarda supportata da media compiacenti; in più , ora il centro che segue tutte ste cazzate di allevare rapaci prenderà ulteriori finanziamenti......Pantalone è già pronto....

da CACCIATORE DELUSO 13/09/2018 8.24

Re:Si va per l'apertura

Signor Mike, Lei è sicuramente un buon padre. Punto. Glielo avevo già scritto l'altro giorno, ma pare che non si possano usare nomi veri qui, onde x cui mi adeguerò cambiandolo Anche io sempre e limitandomi ad un solo commento al giorno, così niente cloni. Ah... Buon Niente a tutti.

da Back in Black (AC/DC rule) 12/09/2018 19.40

Re:Si va per l'apertura

beh se è uguale alla storia dell'ibis eremita, dove la lastra evidenziava un FALSO fatto male per giunta, con pallini di piombo dove ci sono le penne e piume, piombini dell'aria compressa interi e non deformati dall'urto sulle carni, ossa e rigature della canna, per giunta proprio ad inizio stagione.....

da A pensar male........ 12/09/2018 18.25

Re:Si va per l'apertura

Purtroppo la madre degli imbecilli; è sempre incinta??? Casi così squalificano tutta la nostra categoria!!! questi non possiamo classificarlo come cacciatore,ma metterlo nella categoria dei diversamente intelligenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da Fucino Cane 12/09/2018 17.38

Re:Si va per l'apertura

E’ stato rinvenuto ieri, in provincia di Trapani, il corpo di uno dei due capovaccai rilasciati nel mese di agosto a Matera dall’Ispra e dal Centro Rapaci Minacciati di Grosseto. Ritrovato dai Carabinieri forestali di Palermo, dopo la segnalazione effettuata dai ricercatori dell’Istituto l’esemplare, appartenente ad una specie particolarmente protetta, è stato sottoposto subito a radiografia e l’esame ha confermato la presenza di numerosi pallini nel corpo“: lo spiega in una nota l’Ispra...SICURAMENTE L'IMBECILLE CHE HA FATTO STO DANNO AVRA' SICURAMENTE DEGLI AMICI, CHE LO DEVONO DENUNCIARE SEDUTA STANTE, QUESTO FA DANNI INCALCOLABILI ALLA CACCIA VERA E AI VERI CACCIATORI, SPERIAMO CHE VENGA TROVATO AL PIU' PRESTO E CONDANNATO COME MERITA.

da CACCIATORE DELUSO.- 12/09/2018 16.39

Re:Si va per l'apertura

Scrivono bene Vecchio Cedro e Di Sbattista. Il problema dell'abolizione dell'art.842 gradualmente, con sfumature diverse, ecc. deve essere affrontato. E' la chiave di volta per riformare finalmente la caccia in Italia.

da Alberto 12/09/2018 15.29

Re:Si va per l'apertura

Dai amici!! Domani ultimo giorno di preapertura in Salento e da domenica ...ringrazieremo il Creato....

da Mark*58 11/09/2018 22.42

Re:Si va per l'apertura

Si meglio augurarci un bel " in bocca al lupo" piuttosto di accettare provocazioni tipo quella di un tale Mike..

da T el C 11/09/2018 22.23

Re:Si va per l'apertura

AUGURO A TUTTI I CACCIATORI,INDIPENDENTEMENTE DALLA TESSERA ASSOCIATIVA D'APPARTENENZA,MAGLIA, O COLORE POLITICO. MA ACCUMUNATI DAL SACRO FUOCO DELLA CACCIA,UN GROSSO IN BOCCA AL LUPO PER L'APERTURA GENERALE!!!

da fucino Cane 11/09/2018 22.13

Re:Si va per l'apertura

Anche la Lega ha qualche persona con la testa a posto. Penso a Giorgetti, per esempio. Come ce ne sono anche nel PD, ormai più democristi che comunisti. Nell'ultra sinistra vedo più megalomani, fuori schema, ma nenache per un po' da considerare statisti. Berlusconi nel tempo ha raccolto cani e porci (a volte rispettabili) ma figli come lui della prima repubblica craxiana (o forlaniana), riciclatisi per non finire nell'ombra. A volte a quadretti. I fasci non li considero. Sui grillini velo pietoso. Ha ragione Berlusconi. Disperati in cerca di un posto ai servizi ecologici. Aver votato e favorito quest'accoppiamento (una vera e propria accozzaglia di grandi cervelli) dà l'idea di come siamo ridotti. Non do colpe a loro, ma a chi, dall'alto della propria prosopopea, comunisti e democristiani soprattutto, ha consentito questo. Ritengo che i governativi odierni abbiano un quoziente d'intelligenza piuttosto basso, ma credo che visto il risultato quelli all'opposizione l'abbiano anche più basso. Spero che la disperazione che ha portato a votarli (e le fake news che traspaiono anche da questi commenti che leggo qui) li porti con altrettanta celerità al ravvedimento. Altrimenti suggerirò ad amici e parenti di spostarsi di qualche migliaio di chilometri, possibilmente al nord, ma anche a nord-ovest, malgrado Trump, che fortunatamente vedo in difficoltà. Anche a piedi, in transumanza.

da D'Annunzio 11/09/2018 17.22

Re:Si va per l'apertura

COMMENTO RIMOSSO DALLA REDAZIONE

da predappio 11/09/2018 17.14

Re:Si va per l'apertura

COMMENTO RIMOSSO DALLA REDAZIONE

da Benito manganello 11/09/2018 16.59

Re:Si va per l'apertura

abbiamo al governo chi abbiamo votato ! e spera che vadano avanti altrimenti tra qualche anno i tuoi figli studieranno il corano e tu ti dovari mettere a 90 gradi pregare ahahhah FROZA SALVINI !!! QUESTI CATTOCOMUNSTI DEL KASIER NON CI FERMERANNO!!

da LEGA 11/09/2018 16.24

Re:Si va per l'apertura

Posso essere d'accordo anch'io sul legaame della caccia alla proprietà del terreno. Che, a mia informazione vale in tutta Europa, salvo le diverse interpretazioni. Il problema, allora come oggi, è che chi ha soldi e potere vorrebbe imporre le proprie idee a prescindere. Sono tuttavia convinto che la questione è tipicamente italiana, nel senso che in questo paese non c'è modo di affrontare i problemi come si dovrebbe e come fanno quasi ovunque ormai. La ragione? Siamo da sempre fantasiosi individualisti, faziosi (spesso nel senso di "fazio mì"), mezzi guelfi e gli altri mezzi ghibellini, con sfumature anche consistenti da sud a nord. Le maschere dei territori (arlecchino, pulcinella, balanzone, pinocchio) ci rappresentano fedelmente. Quel losco figuro di Massimo d'Azeglio, dal suo punto di vista la disse giusta: abbiamo fatto l'Italia, ora dobbiamo fare gli italiani. Loro, gli usurpatori piemontesi (più francesi che italiani), con la complicità di un gaglioffo, non ci riuscirono, ma neanche quelli dopo. La riprova? guardate chi abbiamo al governo...

da Di Sbattista 11/09/2018 15.57

Re:Si va per l'apertura

Le figlie vanno sgridate quando fanno simili proposte e va fatto loro capire che un mondo in cui non possa essere ammazzato alcun animale diverrebbe la fine del mondo!!!!!

da Benito oil e ricino 11/09/2018 15.52

Re:Si va per l'apertura

Arturo , io sono un BUON padre e le mie adorate figlie devono arrivarci da sole , sono ancora piccole, è vero. Certi commenti autoritari, a mio avviso, però sono fuori luogo la mia era una cosa da riderci sopra . Sono certo che capiranno che il loro padre non è quello che pensano gli "altri" e sta facendo una cosa "normale" ed in regola con LEGGE!!! In bocca al lupo a tutti per l'apertura!!!

da Mike 11/09/2018 10.41

Re:Si va per l'apertura

Intanto grazie per l'editoriale ad Aldo, già a leggerlo mi sento le farfalle nello stomaco...per quanto riguarda Mike, le tue figlie sono ancora piccole perdici un po' di tempo vedrai che come la mia che oggi è un po' piu' grande, ama la natura ed ha compreso che la caccia fa parte della vita.

da arturo 11/09/2018 9.16

Re:Si va per l'apertura

Non si può più esercitare la caccia a prescindere dalla proprietà dei terreni, vedi Oasi di Burano. Fossi stato il proprietario avrei fatto lo stesso.

da vecchio cedro 11/09/2018 9.07

Re:Si va per l'apertura

Chi ha votato 5 stalle non deve lamentarsi . Un pò di pudore per piacere

da silent please 11/09/2018 9.03

Re:Si va per l'apertura

Il WWF Italia nasce per mano di cacciatori (con Fulco Pratesi e Palombelli, oltre al marchese Incisa, c'era fra gli altri anche Bruno Modugno), contro altri cacciatori. Così si racconta. La prima oasi WWF fu Burano (guarda caso di proprietà Incisa), costituita per evitare che da Riserva di caccia diventasse terreno libero, come avrebbero voluto i cacciatori locali. E molti altri cacciatori - anche in altre parti d'Italia - appartenenti a tutte le AAVV, Arcicaccia compresa (che dal canto suo aiutò a finanziare Legambiente, ex ArciAmbiente. Una dirigenza ben assortita, e strategicamente piazzata a Roma, che fece piazza pulita delle nostre rappresentanze, costrette da allora ad arrancare in difesa, causa insipienze generalizzate, paura di perdere la cadrega, interessi di bottega, quando non assolutamente personali (soprattutto polizze assicurative). A mezzo secolo di distanza, non abbiamo ancora capito che dobbiamo stare uniti. Poi ci si lamenta...

da geremia d. 11/09/2018 8.32

Re:Si va per l'apertura

I sodli che girano nel wwccff lo sa soltanto iddio.Altro che natura.

da bennyto 11/09/2018 7.28

Re:Si va per l'apertura

Pare che gli iscritti al WWF siano in caduta libera. Se tutti noi cacciatori ci iscrivessimo? In altre Nazioni la cosa è normale. Lanciamo un' OPA? Scusate, forse è l'orario. Però pensiamoci. Il WWF è stato fondato da cacciatori. Pratesi compreso, purtroppo

da Ivan Moretti 10/09/2018 23.43

Re:Si va per l'apertura

COMMENTO RIMOSSO DALLA REDAZIONE. Invitiamo l'utente Ben ito ad esprimersi civilmente evitando offese personali. Ricordiamo che ognuno è responsabile per i contenuti dei propri commenti.

da Ben ito 10/09/2018 21.05

Re:Si va per l'apertura

X Mike...sono ancora bambine ma prova a raccontargli la storia di Fulco Pratesi, come è arrivato a costruirsi un regno con tanto di reggia, grazie alle "donazioni"e ai contributi pubblici,e come se non bastasse Ha lasciato il trono alla erede.Comunque se sei contento così, va bene.

da francesco 10/09/2018 20.09

Re:Si va per l'apertura

Non è mai troppo tardi per insegnare ai figli ! Pace e bene.

da jamesin 10/09/2018 18.20

Re:Si va per l'apertura

Comunque sia mike di alle tu' figliole ,fagli capire che il wwcf e' una associazione nata a scopo di lucro pochi di questi figli di mnotta guadagnano soldi a palate parlando male della caccia e dei cacciatori ,non conoscono cosi' bene la natura come vogliono far credere e guadagnano soldi a palate papy e figlia capiscia''' me'! olio di ricino e manganello ci vorrebbe!

da Benito 10/09/2018 17.43

Re:Si va per l'apertura

probabilmente avrò sbagliato qualcosa... mea culpa! pazienza!

da Mike 10/09/2018 16.53

Re:Si va per l'apertura

X Mike se non sei riuscito a far CAPIRE chi sono quelli del WWF alle tue figlie beh allora......Ci hanno provato anche con i miei figli alle ELEMENTARI(dovevano andare a pulire il TEVERE dalla mondezza)mi sono presentato e gli ho spiegato che ero io che gli INSEGNAVO il senso del RISPETTO della NATURA e non un giorno all'anno x la giornata mondiale del WWF...non ci hanno più PROVATO(quei 4 dementi)vado a CACCIA tuttora con mio FIGLIO...ALLA FACCIA DEL WWF e di TUTTI GLI ANTICACCIA.....Daje Mike....

da MARCELLO64 10/09/2018 16.21

Re:Si va per l'apertura

Caro Mike,ognuno educa i propri figli come crede...mi permetta di dirle però che potrebbe consigliare alle proprie figlie di spendere danaro,impegno,e idee in modo più intelligente.Saluti.

da pilade 10/09/2018 16.12

Re:Si va per l'apertura

ci sono tragedie incredibili nelle famiglie la mia è successa qualche giorno fa ... alle porte dell'apertura generale della caccia dopo giornate dedicate ai miei cani con l'amore di un padre...bene le mie due figlie gemelle PER LE QUALI DAREI LA VITA DOMANI MATTINA come tutti noi genitori in occasione del loro decimo compleanno mi hanno coccolato per un oretta e poi mi hanno fatto un ORRIBILE richiesta: PAPA POSSIAMO FARE LA TESSERA DELLA WWF ???????????????????? l'amore di un padre non ha confini e di fronte a quella delicatezza e innocenza ho accettato!!! ragazzi mi è passata la voglia di andare a caccia!!aiutoooooo !!

da Mike 10/09/2018 14.56

Re:Si va per l'apertura

Eh si, da quelle parti la caccia è un'altra storia, ma d'altronde, noi siamo qua, amiamo il nostro paese, amiamo le nostre cacce. >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> è per questo che ne approfittano, ogni anno una stretta fino a che non ce ne più per nessuno e quelli che alle elezione promettono poi si vanno a nascondere ! Tranne qualcuno, e una noce nel sacco non fa rumore dice il proverbio. Pace e bene fratelli.

da jamesin 10/09/2018 14.02

Re:Si va per l'apertura

Dai!!! Raga...senza manganello e olio di ricino si va a caccia lo stesso..via... Alla faccia dei piangimorti e beccamorti...

da Italia libera 10/09/2018 13.42

Re:Si va per l'apertura

volevo scrivere un commento ma non vale nemmeno il tempo d'impiego allo scrivere, andavo a caccia da 40anni ma le pagliacciate dell'ispra -delle ass.venatorie e delle regole valide solo per l'italia-le zone precluse sono lo specchio di un italia gestita da incompetenti e solo a nostro danno,fabbriche chiuse-negozi chiusi e gente che abbandona.....viva l'italia degli stolti.

da giuseppe 10/09/2018 13.04