Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Forza ragazzi!No all’estremismo animalistaRecovery HuntE caccia sia!Barbera o Champagne?Ancora a caccia con entusiasmoMeglio quando c’era TiburziFrancia. Così si faConto alla rovesciaPer una costituente della cacciaDi qua e di là dalle AlpiForza cacciatoriUn salutoIl futuro remotoCronache dalla savanaServono ideeAmati sentieriAddio Taddeo!Parchi "U.S.A & caccia"Le verità sepolteLe magnifiche sorti e progressiveBenedetto cinghialeConsiderazioni sulla beccacciaTorniamo intorno al caminoLettere ai tempi del CoronavirusLa lepre del... preteLa penultima spiaggiaViva la campagnaNuove sfidePer un nuovo buongovernoA carte scoperteCovid-19 con prudenza operosaIl mio caro Münsterländer e altre esortazioniRitorno a cinghialandiaTanto fumo e poco...Animali e ParlamentoC'era una volta un saggio. Anzi: tanti saggiBeccacce e tanta passioneLa Sinfonia PerfettaDaini Circeo. Scienza contro panzaTra tofu e fanatismoAnche Manhattan è naturaAmbientalismo: scienza o compassione?FILIERA: i primi passiCinghia - Lex & C.Rural SuasionMeglio i tordiUngulati, questi sconosciutiNessuno tocchi l'ambiente. Ci basta il paesaggioRifacciamoci la boccaLa natura nel mondo delle fiabeDa ieri a oggi. E domani?Uno scatto d'orgoglio per recuperare rispettoLa bellezza salverà il mondoDove vai, se la caccia non ce l'haiNell’anno delle allodole*Tutela biodiversità? Ben venga!Diamoci da fareIeri le tortoreA caccia, ieri, oggi, domaniKC. La scienza bizzarraCaccia futura - Parte l'iniziativa BigHunter "Io ci sono!"L'animalista antiscientificoProviamoci, almenoEmergenze o indulgenze?Forza ragazzi! Forza ragazze!Moriglione, pavoncella e la polvere sotto il tappeto Ambientalisti in discesaLa giusta battaglia dei circhiIl pane … e la cacciaCacciatori e piccoli passiGli animali sono animaliAvanti tutta in EuropaAmbientalista? Sì, cacciatore!QUELLO CHE ERAVAMO, QUELLO CHE SIAMOSelvaggina, la via della filieraGiovani. Cacciatori. NaturalistiEuropa Europa!Padule di Fucecchio. Fatti non p.Diamo una mano alla starnaTornare ai tempi della naturaRitorniamo al mitoGreta e la terra I Restoni non sono “quelli che restano”Riprendiamoci la naturaDiscorso sulla coturnice, ma non soloLa piaga dei ParchiBentornata ExaHorror naturaProvocazioni e fermezzaMaestra montagnaSPORT O PASSIONE?Un contratto a uso del manovratoreCol cinghiale al casello, ma non soloCinghiale. Il ricercatore svela la bufalaCambiamenti climatici e migrazioneScelta di campo e arie partenopeeIl nostro futuro è in EuropaLa mia Flyway è differenteIl futuro potrebbe essere la gestione adattativa?Un amoreAmbientalismo de noantriAria fresca e un pensierino alla SerraIl caso Leopold LipuUna sbiadita stellaViva la caccia!Questione di passioneIl mondo che verràIl senso della Lipu per i passeriArmi. Le nuove regoleSi va per l'aperturaLa tentazione di riprovarciIncendi. Il presente, il futuroAmbiente. Vogliamo parlare dei Parchi?SOGNO DI UN'ELISA DI MEZZA ESTATELa nostra frontieraCerusici e norciniSaggezza cinotecnicaUn ministro smarritoMa dov'era la Lipu quando ci rubavano gli habitat?E se si ripartisse dalla pernice?ISTINTO VENATORIO DEL CANE DA FERMAAntibracconaggio, a che punto siamo?Nuovo Governo. Un limite, un'opportunitàCronaca di una passioneDotti, medici e sapientiDiamoci una mossaE' giusto essere amici degli animali, ma oggi è meglio difendere gli uominiOrnitologo sarà lei! - Ornitologia “accademica” vs. Ornitologia “venatoria”Battistoni. Ambientalista cacciatore, con un occhio alla migratoriaEmozioni di una capannistaBruzzone, è ora di riformeCaccia richiamo profondoCalo uccelli e agricoltura. La resa dei conti Le visioni di lupo Gianroberto e i tre grilliniAttesaVaghe stelle del sudLa caccia come la vedo ioELEZIONI 4 MARZO: CHI VOTARE E CHI NOUn primato sconosciutoLa carica degli ungulatiIl sabato del cacciatoreSpeciale elezioni: Un voto per la cacciaAndare a votare e votare beneOH QUANTE BELLE FIGLIE...A testa altaDella beccaccia e del suo patrimonioCi vuole più coraggioDove va la caccia secondo SimonaDove va la caccia? "Lo decidiamo noi"A futura memoria per l'umanità di domaniIl futuro dipenderà da noiInsostenibili sarete voi!Anche gli ambientalisti calano. Eccome!Referendum e autonomieSulla legge del salmì e altre meraviglieQuestione di DnaMarco Ciarafoni: Giovani, giovani e unitàMassimo Zaratin: far conoscere a chi non saSparvoli: il futuro nel cacciatore ambientalistaCacciatori, è nato WeHunter! BANA. MIGRATORISTA PER...TRADIZIONECRETTI. LA CACCIA E' SEMPRE DOMANIHUNTER FOREVERSORRENTI: GUARDARE AVANTI CON OTTIMISMOFiere degli uccelli: ecco dove sbagliano gli animalistiAmici ambientalisti chiedete la chiusura della caccia e fatela finita!ETTORE ZANON. EUROPA EUROPA!INCENDI E SICCITA'. FACCIAMO CHIAREZZAMASSIMO MARRACCI. ATTENTI AI BISTICCIOrsi, sono troppi?L'ultimo beneUNA SOCIETÀ ALLA DERIVATORDO, TORDELLA, BIBÌ, BIBÒ E CAPITAN COCORICÒLibro Origini – Iscrizioni recordMERAVIGLIOSA BECCACCIASerra uno di noi. L'animalista coi baffiCacciatore o lupo cattivo?IL CINGHIALE SALVA LA CACCIABrambusconi, "che figata"ETICA O ETICHETTA?DUE CHIOSE ALLO STORICOCARTA VINCE CARTA PERDECacciatori e noL'AGNELLO E LA CICORIAPER ELISA - La dolce passione di una cacciatrice di carattereSOSTIENE LARALUPO, QUANTO CI COSTIA UN PASSO DAL PARADISO - Dopo l' ISPRA ecco l'ONCFS franceseISPRA: C'ERA UNA VOLTA IL LABORATORIO PER NON PERDERE LA TRAMONTANAC'ERA UNA VOLTA...LUPO: CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!!Altro che caccia. Ecco quali sono le vere infrazioni italianeTABU' LUPOFIRMAMENTO SOCIALALTRO CHE CACCIA! E' L'HABITAT CHE RISCHIA GROSSOLUPO. ATTENDIAMO LUMICHI DICE PARCHI DICE PORCHI, E... NOTERELLE SUL CANE DA CACCIACos’è la cacciaLa ri-propostaCuore di beccacciaCacciatori in Europa. Un'azienda da 16 miliardiLA GRANDE CUCINA DELLA SELVAGGINA Una bella scopertaCARI AMBIENTALISTI, NON SI COMINCIA DALLA CODAOsservatori regionali, avanti!Ungulati: una risorsa preziosaLa mia prima volta al cinghiale: onore alla 110!Il cinghiale nel mirino. Braccata e selezione: una convivenza possibileANIMALISTI. LA DEBOLEZZA DEI VIOLENTITORDI TORDISTANNO TUTTI BENEETERNA APERTURATANTE MAGICHE APERTURECI SIAMO!LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONELA SANA DIETA DEL CACCIATORE CELESTEANCH'IO CACCIOMIGRATORIA, MA DI CHI?Biodiversità e specie opportuniste: l'esempio franceseREWILDING ECONOMY – IL PASSATO PROSSIMO VENTUROLasciate la carne ai bambiniUccellacci e uccellini, chi ce la fa e chi....CINGHIALI D'UNA VOLTADATEMI UN'APP, SOLLEVERO' L'ISPRAMONTAGNA, 22 ANNI DOPOElegia per un vecchio signoreLA GRANDE BUFALAAnimali & Co: un problema di comunicazioneLUPO O CINGHIALE?Papa Francesco: gli animali dopo l'uomoLe allodole, mia nonna e le vecchietteLa caccia e gli chefUNGULATI CHE PASSIONEPARCHI E AREE PROTETTE: ECCO LA FRANCIALe beccacce e il lupoQUESTIONE DI PROSPETTIVALa cinofilia ufficiale. Parte seconda con scusePROBLEMA LUPOBisturi facili. Cuccioli? No graziePerché ho scelto il setter inglese?Galletti fa mea culpaQuesta è la cinofilia ufficialeC'era una volta il cinghialeBracconieri di speranzeGip, amor di cacciatore. Il piccolo franceseSAVETHEHUNTERS, MATTEOTROMBONI SFIATATII sistemi elettronici di addestramentoGUANO CAPITALEIn principio era una DeaC'era una volta l'orso bianco che campava di caramelleUNA TERRA DIVERSAMEMORIE. Da regina a reginainformAZione?Iniziazione del cuccioloneUNIONE AL PALO?E GALLETTI FECE IL SORDOLA PARABOLA DI CECILCROCCHETTE VEGANEL'ecoturismo fa danniALLODOLE PER SEMPRETRUE LIESCI SIAMO?Natura. Madre o matrigna?LA CACCIA, PROTAGONISTA INCONFESSATA DI EXPOUN’APERTURA DA FAVOLAI cuccioli di oggiMACCHE' PREAPERTURACACCIA, PROVE E VARIA UMANITA'Emergenza cinghiali ovvero: la sagra delle chiacchiereFORMAZIONE, FORMAZIONE!I cani da ferma oggiArlecchino o Pinocchio? LA SANZIONE DELLA VERGOGNAPrima informarsi, poi farsi un'opinioneEffetto FlegetonteIl cane domestico (maschio)Il valore della cacciaChi è diavolo, chi acquasanta?CANDIDATI ECCELLENTIPUBBLICO O PRIVATO?LA FRANCIA E I MINORI A CACCIAREGIONALI 2015: SCEGLIAMO I NOSTRI CANDIDATICaccia vissuta“Se questa è etica”QUANDO GLI AMBIENTALISTI CADONO DAL PEROLe contraddizioni dell'ExpoQUESTIONE DI CORPOL'ultimo lupo e l'ignoranza dei nostri soloniCalendari venatori: si riparteDOVE ANCORA MI PORTA IL VENTOLUCI E OMBRE DI UN PROGETTOCANE DA FERMA: ADDESTRIAMOLO PURE, MA CON GIUDIZIOCHIUSO UN CICLO...A patti col diavolo... e poi?BIGHUNTER'S HEROES: LE MAGNIFICHE CACCE DI LORENZOMISTERI DELLA TELECANI E BECCACCE: UN RAPPORTO DIFFICILEE' IL TORDO CHE TARDA. MA GALLETTI NON LO SATordi e beccacce tra le grinfie della politicaEUROPEI A META'Donne cacciatrici piene di fascino predatorioItaliani confusi su caccia e selvagginaStoria di una particella cosmicaVegani per modaAnime e animaliMUSICA E NUVOLE L'uomo è cacciatore: parola di Wilbur SmithCHI LA VUOLE COTTA, E CHI....Nutria: un caso tutto italiano - un problema e una risorsaZIZZAGA, GALLETTI, ZIZZAGA!E se anche le piante provassero dolore?PASSO O NON PASSO, QUESTO E' IL DILEMMAMomenti che non voglio scordare Anticaccia? ParliamoneCACCIATRICI SI NASCE. UN'APERTURA AL TEMPO DELLE MELECATIA E LA PRIMA ESPERIENZACHIARI AVVERTIMENTIPIU' VIVA E PIU' AMATAECCE CANEMDE ANIMALISTIBUS ovvero DEGLI ANIMALISTIIL CATALOGO E' QUESTO....CINOFILIA E CINOTECNIA QUALCHE SASSO IN PICCIONAIAISPRA. UN INDOVINO MI DISSE...MIGRATORI D'EUROPAL'ipocrisia anticaccia fomenta il bracconaggioMIGRATORISTI GRANDE RISORSAFauna ungulata e vincolismo ambientaleDecreto n. 91 del 24 giugno 2014: CHI PIANGE PER E CHI PIANGE CONTROAi luoghi comuni sulla caccia DIAMOCI UN TAGLIOSPENDING REVIEW, OVVERO ABBATTIAMO GLI SPRECHIDOPO LE EUROPEE: VECCHI PROBLEMI PER NUOVE PROSPETTIVEBiodiversità: difendetela dagli ambientalisti GUARIRE DALLA ZAMBILLALe specie invasive ci libereranno dall'animalismoEUROPEE: SCEGLIAMOLI BENELa rivoluzione verde è nel piattoLa caccia al tempo di FacebookSOSTIENE PUTTINI: Pensieri e sogni di un addestratore cinofilo a riposoCOSE SAGGE E MERAVIGLIOSEAMBIENTE: OCCHIO AL GATTOPARDOC'ERO UNA VOLTA ALL'EXAQUESTA E' LA CACCIA!EUROPA AL RISVEGLIOTOPI EROI PER I BAMBINI DELLA BRAMBILLACACCIA LAZIO: quali certezze?ISPRA, I CALENDARI QUESTI SCONOSCIUTIUNITI PER LA BIODIVERSITÀ E LA CACCIA SOSTENIBILELO DICO COL CUOREIL LUPO E' UN LUPO. SENNO' CHE LUPO E'I veri volontari dell'ambienteDIAMOGLI CREDITOPROMOZIONE GRATUITA PENSIERINI DEL DOPO EPIFANIAAmbientalisti italiani, poche idee ma confuseAnche National Geographic America conquistato dalle cacciatriciPiù valore alla selvaggina e alla cacciaIl cinghiale di ColomboPorto di fucile - NON C'E' MALE!PAC & CACCIALILITH - LA CACCIA E' NATURALEEffetto protezionismo Ispra: il caso beccacciaIl grande bluff dei ricorsi anticacciaCOME FARE COSA FARESupermarket societyRomanticaTipi di comunicazione: C'E' MURO E MUROAmbientalisti sveglia!Crisi e Parchi, è l'ora di scelte coraggioseSPRAZZI DI SERENOPOINTER E NON PIU'SOGNO DI CACCIATOREUN CLICK E SEI A CACCIA FINALMENTE SI SCENDE IN CAMPORIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' DI CACCIATORILA FAUNA SELVATICA: COME UN GRANDE CARTOONALLA FIERA DELL'ESTVOGLIO UNA CLASSE DIRIGENTE MODERNAIL NUOVO PARTITO DEI VECCHI TROMBATI“Caccia è cultura, amore e tradizione” L'assurda battaglia al contenimento faunisticoCACCIA PERMANENTE CACCIATORI DIVISIPartiamo dalla ToscanaITALIA: un paese senza identità. Nemmeno per la cacciaC’ERA UNA VOLTA…I cacciatori nel regno delle eterne emergenzeGli ambientalisti e la trave nell'occhioAddio alle rondini?L’Europa “boccia” l’articolo 842 (e la gestione faunistica di Stato)ITALIA TERRA DI SANTI, POETI... SAGGI.....SUCCEDE ANCHE QUESTOBASTA ASINIAMBIENTALISMO DA SALOTTO E CONTROLLO DELLA FAUNA Siamo tutti figli di DianaTOSCANA: ALLEVAMENTO DI UNGULATI A CIELO APERTOALLARME DANNIDANNI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga…STALLO O NON STALLO CI RIVEDREMO A ROMA“L'ipocrisia delle coscienze pulite”UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE SALVAGENTE CINGHIALECACCIA DIECI VOLTE MENO PERICOLOSA DI QUALSIASI ALTRA ATTIVITA'ZONE UMIDE: CHI PAGA?Lepri e lepraioli QUESTA SI CHE E' UN'AGENDASPENDING REVIEW E CERTEZZA DELLE REGOLELa Caccia, il futuro è nei giovani – Un regalo sotto l’alberoA SCUOLA NON S'INVECCHIA I nuovi cacciatori li vogliamo cosìNEORURALI DE NOANTRIFRANCIA MON AMOURLA CACCIA E' GREEN? Stupidità... stasera che si fa? NUOVA LINFA PER LA CACCIATERRA INCOGNITAL’Italia a cui vorrei fosse affidata la cacciaLa marcia in più della selvaggina EPPUR SI MUOVECOLLARI ELETTRICI: LECITI O ILLECITI?DIVERSA OPINIONEIN PRIMA PERSONA PER DIFENDERE IL PATRIMONIO NATURALEOpinioni fuori dal coro - VACCI TU A MANNAIL!!!A CACCIA A CACCIA!!!PROVOCAZIONI Estate di fuocoMISTIFICAZIONISICUREZZA A CACCIA, PRIMA DI TUTTOSostenibili e consapevoli!COLPI DI SOLE COLPI DI CALOREAiutati che il Ciel ti aiuta! Insieme saremo Forti!TECNOCRATI? NO ESPERIENTILA RICERCA DIMENTICATAPARCHI: RIFORMA-LAMPO DE CHE'!Orgoglio di contadinoCampagna o città?CACCIA: UNA RISORSA PER TUTTI. PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI ALTRICALENDARI VENATORI CON LEGGE REGIONALE: UN'OPINIONE CHE FA RIFLETTERECONFRONTO FRA GENERAZIONILA CACCIA CHE SI RESPIRARapporto Lipu: specie cacciabili in ottima salute GLI SMEMORATI DI COLLEGNOMUFLONE E CAPRIOLO IN ASPROMONTE: un sogno o una possibile realtà?Piemonte: Salta il camoscio/tuona la valanga...DELLE COSE DELLA NATURACultura Rurale: una soluzione per far ripartire l'ItaliaIl nodo delle specie aliene che fa capitolare gli ambientalistiLA CACCIA NELLA STORIA, PASSIONE E NECESSITÀPAC IN TERRISUCCELLI D'EUROPAGIRA GIRA.....STORIA SEMPLICE DI UNA CACCIATRICE LAMENTO DI UN GIOVANE ERRANTE PER LA CAMPAGNATOCCA A NOI!CRISI. SOLUZIONE ALLA GRILLOIL SENSO DELLA CACCIA DI SILVIAVERITA' E CERTEZZA DEL DIRITTOPROCEDURE D’INFRAZIONE E DEROGHE: UN CONTRIBUTO ALLA CHIAREZZABECCACCE DI BEFANACACCIA, FASE DUEPROVOCAZIONI DI FINE D’ANNORICERCA RICERCASPIGOLATURE DI NATALEDai pomodori alle lampadine LA RUMBA DEL CINGHIALONENON ERA AMOREFinalmente autunnoIl paradosso dell'IspraIL PIANETA DEI CACCIATORILe caste animali A CACCIA ANCHE DOMANIA CACCIA SI, MA DOVE?ORGOGLIO DI CACCIATOREPer il nostro futuro copiamo dai colleghi europei FINALMENTE A CACCIAAPRE LA CACCIA!Amico cacciatore, guarda e passaRiforma sui Parchi in arrivo?E i cuccioli umani?MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATELA FARSA DEI CALENDARI Armi, la civiltà fa la differenzaIl Pointer e la cacciaCol cane dalla notte dei tempiContarli, certo, ma come?Questa è una passione!IL PENTOLONELA LOGICA DELLA PICCOLA QUANTITA' SOLDI E AMBIENTE. DIECI DOMANDENON SOLO STORNOQUEL CHE RESTA DELLA CACCIA AGLI ACQUATICILa lezione di Rocchetta di VaraBASTA CON LA STERPAZZOLA CON LO SCAPPELLAMENTO A DESTRA MIGRATORI TRADITICORONA L'ERETICOCacciatori e Agricoltori, due facce della stessa medagliaDeroghe: non è una missione impossibileAMBIENTALISMO E' CULTURA RURALESei il mio caneALLE RADICI DELLA CACCIACORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DELLA CACCIACOME DIREBBE LO STORNO, DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA...BOCCONCINI PRIMAVERACACCIA, PASSIONE, POCHE CHIACCHIERECOMUNITARIA: RIMEDIARE AL PASTICCIOQUESTIONE DI CALENDARIOLA BAMBINA CHE SOGNAVA LA CACCIAPRENDIAMO IL MEGLIOBELLEZZA E AMBIENTE. LA NOSTRA RICCHEZZATUTTI A TAVOLARIFLETTERE MA ALLO STESSO TEMPO AGIRELA CACCIA SERVE. ECCOME!METTI UNA SERA A CENAUrbanismo e Wilderness: un confronto impariCONFESSIONI DI UNA TIRATRICE DI SKEETGIOVANI, GIOVANI E ANCORA GIOVANIIL CAPRIOLO POLITICO NO - Per una visione storicistica della caccia in ItaliaAccade solo in Italia?L’ambientalismo tra ecologia profonda e profonda ignoranzaFRA STORIA E ATTUALITA'Non sono cacciatore ma la selvaggina fa bene. Intervista a Filippo Ongaro“Solo” una passioneTra ideologia e strategia politicaIL CATALOGO E' QUESTOTORNIAMO A SVOLGERE UN RACCONTODA DONNA A DONNA: IL MALE DEL TURISMO. Lettera aperta di Lara Leporatti al Ministro BrambillaItaliani ignoranti della cacciaCACCE TIPICHE E VITA IN CAMPAGNAEd il giorno arrivaDEROGHE E CACCIA ALLA MIGRATORIA: DA RISOLVERE. UNA VOLTA PER TUTTE!PRE-APERTURA DI CREDITODomani sarà un altro giorno MIGRATORIA E SELEZIONEAlcune riflessioni sulla caccia in ItaliaDivagazioni per una rivoluzione culturaleLa senatrice Adamo va alla guerraPERCHE’ NON SCENDI, PERCHE’ NON RISTAI? ( versi di G. Carducci)Calendari venatori. Le bugie degli ambientalistiUn'arte chiamata cacciaAREZZO SCONFESSA LA BRAMBILLAAnimalismi e solitudiniIn un vecchio armadioSTAGIONE VECCHIA NON FA BUON BRODOBelli, matti ed inguaribili SIAMO LIGURI!Ieri, mille anni fa, io caccioCosa mangiano gli animali degli animalisti?SCIENZA, CONOSCENZA, CULTURAC'ERA UNA VOLTA UNA SCIMMIAMOVIMENTO STATICO, ANZI NO, REGRESSIVOORSI. COMUNITARIA. PROVVEDIMENTO ZOPPO MA CON SICURO VALORE SIMBOLICOAerei e trasporto munizioni - La situazione della caccia oggi: “Io speriamo che me la cavo”ALL'ARIA APERTA!Contro ogni tentazione. PORTIAMOLI A CACCIAIPSOS FACTO! DIAMOCI DEL NOIIN FINLANDIA SI', CHE VANNO A CACCIA!RIFLESSIONI DI UN PEONEIL PAESE PIU' STRANO DEL MONDOFuoco Amico PER UNA CULTURA RURALE. MEGLIO: PER UNA CULTURA DELLA CACCIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA TRADIZIONE RURALEE Jules Verne diventò anticaccia CULTURA RURALE E CULTURA URBANA A CONFRONTOL'Enpa insulta i cacciatoriSELVAGGINA IN AIUTO DELL’ECONOMIAAmerica: un continente di vita selvaggiaLA LIBERTA’ DI STARE INSIEME A chi giova la selezioneLA CACCIA COME LA NUTELLA?LUPO, CHI SEI?Le fonti energetiche del futuro: nucleare si o no?TOSCANA: ARRIVA LA NUOVA LEGGEA caccia con L'arco... A caccia con la storia...Interpretazioni e commenti di nuova concezione10 domande ai detrattori della cacciaIL BRIVIDO CHE CERCHIAMOLa caccia come antidoto alla catastrofe climaticaPer una educazione alla natura E' IL TEMPO. GRANDE, LA BECCACCIA IL CAPRIOLO MANNAROCONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELLA CACCIA IN ITALIACaccia - anticaccia: alla ricerca della ragione perdutaAllarmismo e vecchi trucchettiAncora Tozzi ?REALISMO, PRIMA DI TUTTOLe invasioni barbaricheAPERTURA E DOPO. COSA COME QUANDOPiombo e No Toxic: serve un nuovo materiale per le cartucce destinate agli acquaticiDi altro dovremmo arrabbiarciI GIOVANI E IL NUOVO AMBIENTALISMO Cinofili, cinologi e cinotecniciUn rinascimento ambientale è possibileGelosi e orgogliosi delle nostre tradizioniLA CACCIA SALVATA DALLE DONNE?Nuovo catalogo BigHunter 2009 – 2010: un omaggio all' Ars VenandiTutto e il contrario di tuttoDALL'OLIO: UNITA' VO' CERCANDO...IL VECCHIO CANE: RICORDIAMOCI DI TUTTE LE GIOIE CHE CI HA DONATOLa voce dei protagonisti sui cinghiali a GenovaTutti insieme... magicamenteAmbiente: una speranza nella cacciaSOLO SU BIG HUNTER: DALL’OLIO, PRIMA INTERVISTALa Caccia ha bisogno di uomini che si impegnanoLA COMUNICAZIONE NON E' COME TIRARE A UN TORDOIl capanno: tra architettura rurale e passione infinitaDONNE ...DU DU DU... DI-DI-DI I..... IN CERCA DI DIANAEUROPA EUROPAVICINI ALLA VERITA'Beccaccia sostenibileCACCIA E SOCIETA'Wilbur Smith, scrittore da best seller innamorato della caccia BAGGIO, CON LA CACCIA DALL’ETA’ DI CINQUE ANNIPARLAMENTO EUROPEO - Fai sottoscrivere un impegno per la caccia al tuo candidatoCACCIA ALL'ORSIORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORIUN DOCUMENTARIO SENZA SORPRESE, ALMENO PER I CACCIATORIRidiamo il giusto orgoglio al cacciatore moderno e consapevoleIl cane con il proprio olfatto è il vero ausiliare dell'uomo, anche oltre la caccia.157: PENSIERI E PAROLEMA COS'E' QUESTA CACCIA?157 CACCIA: LA SINTESI ORSI E' UNA BOZZA DI DISCUSSIONEMIGLIORARE LE RAZZE? SI PUO’ FARECINGHIALI CHE PASSIONELa cultura cinofilaATC DIAMOCI DA FAREIl vitello che mangi non è morto d'infarto!Ripensare la caccia?PER UN FUTURO DELLA CACCIAQUANTO CI COSTI, BELLA TOPOLONAPUCCINI CACCIATORE E AMBIENTALISTA ANTE - LITTERAMUn nuovo corso per gli ungulatiSiamo noi le Giubbe VerdiRuralità e caccia fra cultura, tradizione ed economia Rilanciamo il consumo alimentare della selvagginaLa caccia secondo Giuliano, umorista de La RepubblicaQuesta è la cacciaIl cane oggetto: attenzione alla pericolosa tendenza della civiltà dei consumiLa cinegetica e la caccia col caneGestione e tradizione BASTA TESSEREAMAR...TORDE il beccafico perse la via del nordDimostriamo credibilitàApertura passione serenitàeditoriale - Fucili italiani come le ferrariOrgoglio di CacciatoreI Tordi e le BeccacceLa Caccia è Rock

Editoriale

E caccia sia!


lunedì 28 settembre 2020
    

 
 
Si è aperta la caccia, ancora si è attesa l'alba, si è usciti di casa col sapore del caffè in bocca e con la speranza nel cuore, mentre lo sguardo va alla volta stellata. Ho cercato Orione, bellissimo gigante cacciatore, mio protettore, era tutto scoperto, nitidissimo, evidente addirittura la spada che pende dalla sua cintura. Chi porta nel bagagliaio della propria auto, ogni attrezzo per il capanno. Chi esce e prima di partire fa sgambare il proprio cane, che guaisce per la forte passione ed ha già capito.

E' certo, è evidente, è il nostro, un modus vivendi, ... una filosofia di vita! E' la prosecuzione storica di una attività atavica necessaria agli uomini primitivi, poi rimasta in quelli più civilizzati e via via in quelli che uscivano dai borghi medievali o rinascimentali, dalle case e ville più moderne ... fino ad oggi. Non esiste nazionalità, la caccia è tanto forte e insita nell'animo umano, che non conosce lingue o forme di interpretazione, è un modo di essere uomini che non differisce passando dal bracciante all'insigne professore, dal giudice all'operaio. E' bello averne passione, è bello attendere il giorno dell'apertura e guardare se stessi ed il proprio cane, gli amici ed i loro ausiliari passeggiare tra la Natura, imperterriti, inguazzarsi scarpe e brache, ... basta sentire nei polmoni l'aria fresca ed il cuore che batte più forte del solito... per essere felici. Poi l'emozione del selvatico che si avvicina al capanno ben mimetizzato tra la canna o quello tra l'incolto che nasconde la sua presenza ormai avvertita dal nostro cane, in ferma statuaria. Attimi che non hanno rapporto col tempo, l'attesa del frullo mentre il cane teso allo spasimo con l'occhio si accerta di noi, di dove siamo e forse a modo suo chiede, spera che non manchiamo quel capo da lui così agognato. E' bellissimo tutto in questo giorno, anche la stanchezza ha il suo fascino e la sera non termina e chiude ancora questa giornata, perchè il suo ricordo si aggiungerà a tutti gli altri ricordi, quadri naif appesi alla nostra parete del tempo e rimarrà per sempre dentro di noi. La selvaggina preparata dalla nostra donna e portata in tavola per i nostri cari ed i nostri amici, gustata da tutti renderà onore alle prede e farà divenire immortale questa lunga gioiosa giornata, ... nella nostra mente e nell'eternità.


Gianluca Garolini

Leggi altri Editoriali

53 commenti finora...

Re:E caccia sia!

la PA ha rovinato l'Italia e creato degli scansafatiche pericolosi e invidiosi! gente che per invidia è capace di rovinare il prossimo solo per il gusto della sua INCAPACITA e mediocrità io la Pubblica amministrazione è un covo di Compagni che godono sulla ricchezza creata dai privati se fosse per me farei la rivoluzione francese con tanto di ghigliottina per il tagli delle teste di pericolosi statali VAGABINDI E LADRI ! I GIOVANI QUA SOTTO CHE FANNO I DURI COSA SONO DIPENDENTI STATALI??? SE SI GLI SPUTO IN FACCIA ...SPUTTT!!

da BE 04/10/2020 16.18

Re:E caccia sia!

Ti capisco amico infatti gli scansafatiche buoni a nulla sono sempre alla ricerca di posti statali vivendo sulle spalle di chi produce ricchezza e non rischiando. Per tua informazione sono stato artigiano, ferie poche e non sempre , spesso a lavoro con la febbre, 12/13 ore lavorative giornaliere per mantenere la famiglia e i privilegi dei mangiapane a tradimento.

da Ti piace vivere sulla spalle dei cacciatori vero? 04/10/2020 4.20

Re:E caccia sia!

I vecchi di oggi sono andati in pensione con 35 anni di contributi e 55 anni di età. Chi ha lavorato in Ferrovia è andato in pensione a 43 anni di età con 40 anni di anzianità convenzionale. Basta vecchi a comandare la caccia e l’Italia.

da Pluto 03/10/2020 21.52

Re:E caccia sia!

Pluto poteva solo abbagliare mentre Pippo ha lavorato per 43 anni. Adesso gode delle sue fatiche e dei contributi previdenziali che ha sempre regolarmente pagato. Pluto dovrà fare il c... e andrà in pensione con un par de cog... se non è ancora a carico dei genitori.

da cucciati il calzino e canta bella ciao 03/10/2020 20.51

Re:E caccia sia!

...e che sono andati in pensione a 54 anni caricando sulle spalle dei bimbominghia un debito insostenibile.

da Pluto 03/10/2020 18.47

Re:E caccia sia!

A questi bimbominghia invece gli auguro di ritrovarsi al tempo in cui avere luce e acqua in casa era un privilegio per pochi vedrete come abbassano le orecchie. Se fanno questa vita da sbruffoni è grazie all'inventiva e al lavoro massacrante che è toccato a quelli che loro definiscono vecchi.

da pippo 03/10/2020 15.49

Re:E caccia sia!

Le associazioni venatorie sanno nulla dell'obbligatorietà nel lazio delle mascherine h24? La caccia rientra nello sport o dobbiamo preoccuparci di portare la mascherina nell'esercizio venatorio?

da A. 02/10/2020 15.31

Re:E caccia sia!

Auguro a questi giovani rampanti di avere, quando tornano a casa, un padre o un nonno e visto che si pisciano sulle scarpe vedano come fare per " RISOLVERE " il problema. Chi non ha passato non può avere un futuro.

da Diana 61 02/10/2020 9.39

Re:E caccia sia!

tutto passa

da ee 02/10/2020 7.16

Re:E caccia sia!

Ogni cosa ha un INIZIO una DURATA è una FINE. Triste è non accorgersi del momento in cui passare la mano e fare il padre nobile.

da Luca 01/10/2020 18.39

Re:E caccia sia!

GAIO ; purtroppo ai ragione.

da bretone 01/10/2020 18.36

Re:E caccia sia!

NON è SOLO UN PROBLEMA DELLA CACCIA. E' LA NOSTRA SOCIETA' CHE HA FATTO DEI GRANDI BAMBOCCIONI VIZIATI. I VECCHI HANNO SEMPRE FATTO DI TUTTO PER NON MOLLARE LA SEGGIOLA. E' NATURALE. GUARDATE I CERVI, PER ESEMPIO, O I LUPI CAPIBRANCO. SI METTONO DA PARTE A MALINCUORE. IL FATTO E' CHE NON LI ABBIAMO EDUCATI (NON SONO PIù UN BOCIA, O BAMBOCCIONE). NON ABBIAMO PREPARATO I NOSTRI FIGLI ALLA VITA. FIGURIAMOCI ALLA CACCIA. PER RIMEDIARE, CI VORRA' ALMENO UNA GENERAZIONE, AMMESSO CHE NOI ANZIANI SI CAPISCA CHE IL NOSTRO FUTURO E' NELLA SCUOLA, NELLA RICERCA, NELL'INNOVAZIONE, NEL RISCHIO A CUI ESPORRE LE NUOVE GENERAZIONI. SI STA PREPARANDO LA TEMPESTA PERFETTA, NON SOLO PER LA CACCIA. I POPOLI PIù "AGGUERRITI" CI STANNO CIRCONDANDO. LA TERRA, LA NOSTRA CASA, STA SCOPPIANDO. CI VOGLIONO VISIONI DI ALTO PROFILO E BISOGNERA' METTERE IN CONTO TANTI SACRIFICI, SE VORREMO CHE LE NOSTRE CULTURE SOPRAVVIVANO

da GAIO 01/10/2020 17.48

Re:E caccia sia!

avanti i giovani ! ok ma datevi una mossa è ora! forza dai spaccate tutto come abbiamo fatto noi a nostri tempi è il vostro momento ! FORZA GIOVANI dal vecchietto che si piscia sulle scarpe....

da piscia 01/10/2020 14.32

Re:E caccia sia!

Vi orinate sulle scarpe a codesta età si sta a letto.

da LaG 01/10/2020 10.51

Re:E caccia sia!

Io ancora ti pisc.. in c... a te e quella balr.. chi ti ha part... con parto an...

da x LaG 30/09/2020 18.03 01/10/2020 8.10

Re:E caccia sia!

Troppi maschi in regresso fra i cacciatori italiani. Vanno selezionati. Avanti i giovani.

da Forza giovane 30/09/2020 20.39

Re:E caccia sia!

La fagianetta lesbica si è risentita.Oppure è il fagianotto checca.

da di sicuro non cacciatori 30/09/2020 20.31

Re:E caccia sia!

per conto mio non è un cacciatore,pertanto avanti così a scrivere scemenze, basta che si limiti a dire [email protected]@anate di martedì e venerdì, gli altri giorni i vecchi più o meno mambelinati vanno a caccia ( ivi compresa femmina di fagiano ) e non hanno tempo di stare dietro al.......... nuovo che avanza!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 30/09/2020 20.21

Re:E caccia sia!

Risate da vecchio fallito di cacca. Vai in RSA e restaci. Sterco umano.

da LaG 30/09/2020 18.03

Re:E caccia sia!

No sta fermo. E se la femmina fosse lesbica gli posso sparare o pure no.

da hi hi ih hi questo lo manda la mutua 30/09/2020 16.48

Re:E caccia sia!

ah ah ah tesserino elettronico?? ah ah ah idiota in nessuna parte del MONDO ESISTE IL TESSERINO ! Bamboccio giovane devi viaggiare e capire ! riguardo il fagiano femmina altra COGLIONATA da idiota inesperto!! STUDIA CAPRA!!!

da ER MEJO 30/09/2020 14.23

Re:E caccia sia!

Due esempi (ma ce ne sono decine): si al tesserino elettronico; divieto di caccia alla femmina di fagiano.

da Devo continuare? 30/09/2020 13.50

Re:E caccia sia!

già sono curioso anch'io

da GIGI 30/09/2020 12.57

Re:E caccia sia!

già sono curioso anch'io

da GIGI 30/09/2020 12.57

Re:E caccia sia!

Ma queste innovazioni o modernizzazioni che noi Giovani andiamo blasonando e vorremmo quali sarebbero? Si possono sapere o e' segreto ? Ciao

da Scusate l' intromissione 30/09/2020 8.48

Re:E caccia sia!

Arrendetevi, siete circondati.

da Idee vecchie? Basta! 29/09/2020 22.46

Re:E caccia sia!

A; non potete fermare il rinnovamento: Premesso che nessuno vuole o riesce a fermare il rinnovamento, è altrettanto vero che il rinnovamento non è detto sia migliore del recente passato. Specie se questo rinnovamento viene portato avanti con una mentalità simile a quella praticata in Cambogia dal 1975/80 dove i khmer rossi guidati dal famigerato pol pot, praticavano l’epurazione di chi non condivideva le sue idee, di chi era anziano o si permetteva di avere qualcosina in più degli altri.Questa mentalità la si ravvisa in una parte di quei giovani nulla facenti che compongono il 5 stelle e negli energumeni palestrati dei fratelli d’italia dove a ragionare sono i muscoli e non il cervello. Inoltre , caro giovane trentenne, tengo a ricordarti che noi che tù chiami anziani , dal dopoguerra con il nostro impegno e la nostra volontà, abbiamo dato vita al bum economico con l’industrializzazione di questo paese portandolo ai primi livelli mondiali in fatto di benessere diffuso del quale anche tù ne stai godendo Ora stiamo assistendo a cosa fate voi . Ifatti vivete di elemosina con il reddito di cittadinanza, rimanete in famiglia a farvi mantenere dai vostri genitori e non vi vergognate, non avete il coraggio di farvi una vostra famiglia e a mettere al mondo i vostri figli, non vi ingegniate ad imparare un mestiere che possa darvi reddito per vivere onestamente ma pretendete di diventare tutti dipendenti dello stato ( di quale stato non si sa). Calmati giovane, il futuro ha bisogno anche di tè, leggi qualche buon libro di economia e vivrai meglio.

da bretone 29/09/2020 22.27

Re:E caccia sia!

Bretone altro dirigente venatorio ottuagenario che ragiona con la mente ferma al 1956 anno di nascita della FIAT 600. Dovete farvi da parte, lasciar guidare il mondo venatorio da un giovane under 30. Ma voi duri, restate incollati alle vostre antiquate convinzioni.

da Non potrete fermare il rinnovamento 29/09/2020 20.36

Re:E caccia sia!

NUOVO CHE AVANZA: povero ragazzo , da come ti esprimi si evince che sei nato in un contesto famigliare difficile. Non rovinarti la vita, guardati attorno , fai un esame di riflessione e guardandoti allo specchio capirai chi sei e cosa potrai fare nella vita. Comunque ti auguro di vivere a lungo per poterti pentire di quello che pensi , la vita ti aiuterà in questo !

da bretone 29/09/2020 20.06

Re:E caccia sia!

I vecchi arnesi arrugginiti che infestano il mondo venatorio sono la rovina della caccia dato che ne impediscono la modernizzazione. A 70 anni via le licenze di caccia. Potrete consolarvi con la bocciofila.

da Il nuovo deve avanzare anche a caccia! 29/09/2020 18.28

Re:E caccia sia!

ECCO è ARRIVATO IL MAFIOSO DELLA ASSOCIAZIONI ! dopo ci si lamenta che i giovani vi mandano a quel paese e FANNO BENE !! mafioso del kaiser !! vai a quel paese te e la tua associazioni di mafiosi come te...

da mafia caccia 29/09/2020 17.29

Re:E caccia sia!

BAMBOCCIO VIZIATO!!! Se sei un cacciatore consiglio munizioni ....ATOSSICHE....

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 29/09/2020 17.27

Re:E caccia sia!

Caro nuovo che avanza, se sei frustrato perchè la tua associazione non ti lascia spazio, due sono le cose:o hanno forti interessi da difendere o non lo meriti, io propendo per la seconda.

da Largo dai giovani 29/09/2020 16.25

Re:E caccia sia!

Sono rare le eccezioni . Capito Mauro il significato?

da Una rondine non fa primavera 29/09/2020 16.07

Re:E caccia sia!

Chi ha superato i 40 anni dovrebbe dimettersi da tutte le cariche delle Associazioni Venatorie. E lasciate il posto a idee giovani.

da Il nuovo deve avanzare 29/09/2020 13.36

Re:E caccia sia!

qualcuno dice: i giovani tra i 30 e 50 vanno rieducati....e chi ci doveva pensare ad educarli?ho 49 anni vengo da una famiglia di cacciatori e provo a trasmettere a mio figlio ciò che mio padre e nonno mi hanno dato non si tratta di età ma da come cresci e insieme a chi cresci,molti giovani sono molto più rispettosi e meno maleeducati di tanti anziani

da Mauro 29/09/2020 11.58

Re:E caccia sia!

La mia passione venatoria è nata nell'ascoltare mio nonno classe 99(ragazzo del 99)che mi raccontava del fucile ad avancarica e lo stoppino, ho continuato a seguire da ragazzetto mio padre classe 27 nelle sue battute a quaglie col pointer FIUME, ho fatto le prime cazzate senza licenza per poi pentirmene al ritorno a casa. Ho fatto prima la licenza della patente. Ora da vecchio come dite voi vado a caccia con mio figlio e sono orgoglioso perchè ha rispetto di tutto quello che è stato prima di Lui e spero lo possa avere anche per quello che verrà dopo, compresi voi poveri abbonati a SKY.

da Diana 61 29/09/2020 10.23

Re:E caccia sia!

Saggezza ci vorrebbe. E ci vuole. Ma non c'è. La saggezza ce la possono avere i vecchi, per educazione ed esperienza, e i giovani, se i "vecchi" sono stati capaci di trasmettergliela con pazienza e perseveranza. Ma oggi, la saggezza sì è pensato di sostituirla con la tecnica e ci ritroviamo la classe dirigente che a ogni minuto si affaccia sui monitor, dalla TV, ai PC, agli smartphone, a raccontare che Cristo è morto dal sonno. E questo è il risultato. Aggravato per la caccia, dove da cinquant'anni non c'è ricambio. Se vogliamo bene alla caccia, il cammino per recuperarne l'essenza e la qualità sarà lungo. prima di tutto bisogna formare una nuova classe dirigente, tutte le risorse andranno dirottate sulla formazione, appunto, per una maggiore consapevolezza, un'etica che chiuda la partita con questo consumismo che dilaga, un rispetto per la cosa altrui, che non abbiamo ancora capito che è anche reciprocamente nostra.

da Ovidio N. 29/09/2020 8.27

Re:E caccia sia!

Questo qua sotto è il classico vecchio bacucco in pensione a 50 anni che ha distrutto l’Italia e la caccia.

da Largo ai giovani per davvero 29/09/2020 7.00

Re:E caccia sia!

Largo ai giovani? Certo ma ci sono delle sfumature che vanno analizzate. I giovani 30/50 anni sono frutto di una vita agiata e per questo viziati e bamboccioni. Sono rare le eccezioni il grosso si vede ogni giorno anche in politica dove italia viva e 5 stelle si fregiano di giovani. Per non parlare poi della plebe dove alberga il menefreghismo più avvilente, un linguaggio scurrile da oscurare il più rozzo dei rozzi. Come è noto la nostra categoria è vecchia fatta di persone che hanno dovuto lavorare tra mille difficoltà ma allo stesso tempo con educazione e rispetto altrui insegnatoci dai nostri genitori. Avere il permesso di uscire la sera con rientro alle ore 22/23 era una richiesta ardua e non tutti potevano permetterselo. Possedere una bici era come aver vinto al lotto. Un paio di jeans era come indossare uno smoking. Sonori ceffoni, calci nel culo, 2 anni di naia come un tempo farebbero dei giovani di oggi persone più rispettose del prossimo e soprattutto più presentabili. La vita viene involgarita quando non esiste alcuna elementare considerazione per gli altri da parte delle persone. Altro che largo ai giovani.

da Prima vanno rieducati 29/09/2020 3.15

Re:E caccia sia!

x fucino cane 58 licenze mi sembrano tante. anni di licenza si .un saluto a tutti gli amici di diana-

da cacciatore e agricoltore 28/09/2020 21.21

Re:E caccia sia!

Non sono i vecchi. È la mentalità vecchia che rifiuta ogni novità e si oppone a ogni cambiamento ad aver affossato la caccia italiana.

da Libero 28/09/2020 19.31

Re:E caccia sia!

Questa mi mancava che sono i vecchi che hanno affossato la caccia....Una volta l'uomo vecchio era SAGGIO ed ESPERTO adesso x i giovani è SOLO VECCHIO meglio VECCHI che GIOVANI e RINCOGLIONITI PEGGIO DI NOI...Vado a caccia con degli amici molto più giovani dove gli ho insegnato la caccia ai COLOMBACCI alle ANATRE(non passa giorno che non mi chiamano) continuando a chiedermi consigli sul come fare x tutti questi che hanno scritto qua sotto NON MERITATE NEANCHE DI ESSERE CHIAMATI CACCIATORI...Cari ragazzi oltre la PASSIONE c'è il RISPETTO senza non andate da nessuna parte......

da MARCELLO64 28/09/2020 17.25

Re:E caccia sia!

Falliti sono i vecchi che hanno affossato la caccia italiana

da Libero 28/09/2020 16.55

Re:E caccia sia!

Chi riesce a creare due categorie tra i cacciatori,giovani e vecchi, è proprio un'ipocrita scarto del mondo. Sono la passione e le emozioni che ci uniscono, chi non capisce queste cose si iscriva al club dei falliti.

da Diana 61 28/09/2020 14.48

Re:E caccia sia!

x me largo ai giovani ha ragione E GLI AUGURI DI FARSI VALERE riguardo l'apertura?? come si può chiamare ancora apertura? Facciamo il punto: la caccia al cinghiale apre in aprile e quella capriolo chiude a fine marzo. diciamo che è quasi sempre aperta. Se per apertura intendi con cani è tutta l'estate che i cinofili corrono dietro a quaglie a fagiani nelle turistiche venatorie e poi via prima anche nel territorio libero. dove ci sono anche i migratoristi per storni colombi piccioni già dai primi del mese di settembre , cosi in settembre trovi cacciatori di selezione al cinghiale, al capriolo, capannisti per storni merli piccioni e colombi ed infine arrivano i cinofili alla ricerca dei fagiani già alzati venti volte nei giorni precedenti! MA DI COSA STIAMO PARLANDO???????????????????????????????

da AUGUSTO 28/09/2020 14.43

Re:E caccia sia!

Mi piacerebbe sapere dai giovani e da quello qua sotto come intende la caccia moderna cosa va bene e cosa va male da aggiustare ammesso che per lui ci fosse un qualcosa che non va bene. Saluti.

da jamesin 28/09/2020 13.53

Re:E caccia sia!

La mentalità dei vecchi è deleteria per la caccia. Mai una innovazione, ogni proposta dì novità è contrastata, tutto deve rimanere immobile al 1965. Attaccate il fucile al chiodo o lasciate che siano gli under 40 a guidare il mondo venatorio, invece nulla siete sempre ad ammorbare le aavv ad ogni livello per intascare soldi e prebende.

da Largo ai giovani 28/09/2020 13.42

Re:E caccia sia!

E' bello il giorno dell'apertura... Il giorno dopo è bello anche sentire nel fondo schiena il padulo che vola basso perchè non ce più niente per nessuno.

da jamesin 28/09/2020 12.49

Re:E caccia sia!

Fucino Cane, io ho solo 56 licenze sulle spalle e condivido come te le tue stesse emozioni che si ripetono ogni anno e che ti auguro di per tanti e tanti anni a venire. A Largo ai giovani, dico che ha ancora tanto da imparare e per primo il rispetto verso chi è nato prima di lui e ma che nonostante gli anni mantiene giovane una passione che col tempo è diventata anche una ragione di vita.

da bretone 28/09/2020 12.32

Re:E caccia sia!

Fucino alla tua età la carabina si appende al chiodo.

da Largo ai giovani 28/09/2020 11.58

Re:E caccia sia!

Mi spiace ma uno che caccia all'estero come lei non credo che provi tutto questo! meglio poco e niente ma nella mia regione guadagnato con fatica e sudore e non nel pollaio

da tuscany 28/09/2020 11.29

Re:E caccia sia!

Vedi caro Gianluca,ai dimenticato la notte passata insonne aspettando l'orario,ore che sembrano non passare mai quelle di poter caricare il fucile per inizire di andare a caccia.Questo è quelleo mi succede ancora oggi,con 58 licenze sulle spalle! un caro saluto

da Fucino Cane 28/09/2020 10.50