HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
  Cerca
Serra uno di noi. L'animalista coi baffi Cacciatore o lupo cattivo? IL CINGHIALE SALVA LA CACCIA Brambusconi, "che figata" ETICA O ETICHETTA? DUE CHIOSE ALLO STORICO CARTA VINCE CARTA PERDE Cacciatori e no L'AGNELLO E LA CICORIA PER ELISA - La dolce passione di una cacciatrice di carattere SOSTIENE LARA LUPO, QUANTO CI COSTI A UN PASSO DAL PARADISO - Dopo l' ISPRA ecco l'ONCFS francese ISPRA: C'ERA UNA VOLTA IL LABORATORIO PER NON PERDERE LA TRAMONTANA C'ERA UNA VOLTA... LUPO: CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!! Altro che caccia. Ecco quali sono le vere infrazioni italiane TABU' LUPO FIRMAMENTO SOCIAL ALTRO CHE CACCIA! E' L'HABITAT CHE RISCHIA GROSSO LUPO. ATTENDIAMO LUMI CHI DICE PARCHI DICE PORCHI, E... NOTERELLE SUL CANE DA CACCIA Cos’è la caccia La ri-proposta Cuore di beccaccia Cacciatori in Europa. Un'azienda da 16 miliardi LA GRANDE CUCINA DELLA SELVAGGINA Una bella scoperta CARI AMBIENTALISTI, NON SI COMINCIA DALLA CODA Osservatori regionali, avanti! Ungulati: una risorsa preziosa La mia prima volta al cinghiale: onore alla 110! Il cinghiale nel mirino. Braccata e selezione: una convivenza possibile ANIMALISTI. LA DEBOLEZZA DEI VIOLENTI TORDI TORDI STANNO TUTTI BENE ETERNA APERTURA TANTE MAGICHE APERTURE CI SIAMO! LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONE LA SANA DIETA DEL CACCIATORE CELESTE ANCH'IO CACCIO MIGRATORIA, MA DI CHI? Biodiversità e specie opportuniste: l'esempio francese REWILDING ECONOMY – IL PASSATO PROSSIMO VENTURO Lasciate la carne ai bambini Uccellacci e uccellini, chi ce la fa e chi.... CINGHIALI D'UNA VOLTA DATEMI UN'APP, SOLLEVERO' L'ISPRA MONTAGNA, 22 ANNI DOPO Elegia per un vecchio signore LA GRANDE BUFALA Animali & Co: un problema di comunicazione LUPO O CINGHIALE? Papa Francesco: gli animali dopo l'uomo Le allodole, mia nonna e le vecchiette La caccia e gli chef UNGULATI CHE PASSIONE PARCHI E AREE PROTETTE: ECCO LA FRANCIA Le beccacce e il lupo QUESTIONE DI PROSPETTIVA La cinofilia ufficiale. Parte seconda con scuse PROBLEMA LUPO Bisturi facili. Cuccioli? No grazie Perché ho scelto il setter inglese? Galletti fa mea culpa Questa è la cinofilia ufficiale C'era una volta il cinghiale Bracconieri di speranze Gip, amor di cacciatore. Il piccolo francese SAVETHEHUNTERS, MATTEO TROMBONI SFIATATI I sistemi elettronici di addestramento GUANO CAPITALE In principio era una Dea C'era una volta l'orso bianco che campava di caramelle UNA TERRA DIVERSA MEMORIE. Da regina a regina informAZione? Iniziazione del cucciolone UNIONE AL PALO? LA PARABOLA DI CECIL CROCCHETTE VEGANE L'ecoturismo fa danni ALLODOLE PER SEMPRE TRUE LIES CI SIAMO? Natura. Madre o matrigna? LA CACCIA, PROTAGONISTA INCONFESSATA DI EXPO UN’APERTURA DA FAVOLA I cuccioli di oggi MACCHE' PREAPERTURA CACCIA, PROVE E VARIA UMANITA' Emergenza cinghiali ovvero: la sagra delle chiacchiere FORMAZIONE, FORMAZIONE! I cani da ferma oggi Arlecchino o Pinocchio? LA SANZIONE DELLA VERGOGNA Prima informarsi, poi farsi un'opinione Effetto Flegetonte Il cane domestico (maschio) Il valore della caccia Chi è diavolo, chi acquasanta? CANDIDATI ECCELLENTI PUBBLICO O PRIVATO? LA FRANCIA E I MINORI A CACCIA REGIONALI 2015: SCEGLIAMO I NOSTRI CANDIDATI Caccia vissuta “Se questa è etica” QUANDO GLI AMBIENTALISTI CADONO DAL PERO Le contraddizioni dell'Expo QUESTIONE DI CORPO L'ultimo lupo e l'ignoranza dei nostri soloni Calendari venatori: si riparte DOVE ANCORA MI PORTA IL VENTO LUCI E OMBRE DI UN PROGETTO CANE DA FERMA: ADDESTRIAMOLO PURE, MA CON GIUDIZIO CHIUSO UN CICLO... A patti col diavolo... e poi? BIGHUNTER'S HEROES: LE MAGNIFICHE CACCE DI LORENZO MISTERI DELLA TELE CANI E BECCACCE: UN RAPPORTO DIFFICILE E' IL TORDO CHE TARDA. MA GALLETTI NON LO SA Tordi e beccacce tra le grinfie della politica Donne cacciatrici piene di fascino predatorio Italiani confusi su caccia e selvaggina Storia di una particella cosmica Vegani per moda Anime e animali MUSICA E NUVOLE L'uomo è cacciatore: parola di Wilbur Smith CHI LA VUOLE COTTA, E CHI.... Nutria: un caso tutto italiano - un problema e una risorsa ZIZZAGA, GALLETTI, ZIZZAGA! E se anche le piante provassero dolore? PASSO O NON PASSO, QUESTO E' IL DILEMMA Momenti che non voglio scordare Anticaccia? Parliamone CACCIATRICI SI NASCE. UN'APERTURA AL TEMPO DELLE MELE CATIA E LA PRIMA ESPERIENZA CHIARI AVVERTIMENTI PIU' VIVA E PIU' AMATA ECCE CANEM DE ANIMALISTIBUS ovvero DEGLI ANIMALISTI IL CATALOGO E' QUESTO.... CINOFILIA E CINOTECNIA QUALCHE SASSO IN PICCIONAIA ISPRA. UN INDOVINO MI DISSE... MIGRATORI D'EUROPA L'ipocrisia anticaccia fomenta il bracconaggio MIGRATORISTI GRANDE RISORSA Fauna ungulata e vincolismo ambientale Decreto n. 91 del 24 giugno 2014: CHI PIANGE PER E CHI PIANGE CONTRO Ai luoghi comuni sulla caccia DIAMOCI UN TAGLIO SPENDING REVIEW, OVVERO ABBATTIAMO GLI SPRECHI DOPO LE EUROPEE: VECCHI PROBLEMI PER NUOVE PROSPETTIVE Biodiversità: difendetela dagli ambientalisti GUARIRE DALLA ZAMBILLA Le specie invasive ci libereranno dall'animalismo EUROPEE: SCEGLIAMOLI BENE La rivoluzione verde è nel piatto La caccia al tempo di Facebook SOSTIENE PUTTINI: Pensieri e sogni di un addestratore cinofilo a riposo COSE SAGGE E MERAVIGLIOSE AMBIENTE: OCCHIO AL GATTOPARDO C'ERO UNA VOLTA ALL'EXA QUESTA E' LA CACCIA! EUROPA AL RISVEGLIO TOPI EROI PER I BAMBINI DELLA BRAMBILLA CACCIA LAZIO: quali certezze? ISPRA, I CALENDARI QUESTI SCONOSCIUTI UNITI PER LA BIODIVERSITÀ E LA CACCIA SOSTENIBILE LO DICO COL CUORE IL LUPO E' UN LUPO. SENNO' CHE LUPO E' I veri volontari dell'ambiente DIAMOGLI CREDITO PROMOZIONE GRATUITA PENSIERINI DEL DOPO EPIFANIA Ambientalisti italiani, poche idee ma confuse Anche National Geographic America conquistato dalle cacciatrici Più valore alla selvaggina e alla caccia Il cinghiale di Colombo Porto di fucile - NON C'E' MALE! PAC & CACCIA LILITH - LA CACCIA E' NATURALE Effetto protezionismo Ispra: il caso beccaccia Il grande bluff dei ricorsi anticaccia COME FARE COSA FARE Supermarket society Romantica Tipi di comunicazione: C'E' MURO E MURO Ambientalisti sveglia! Crisi e Parchi, è l'ora di scelte coraggiose SPRAZZI DI SERENO POINTER E NON PIU' SOGNO DI CACCIATORE UN CLICK E SEI A CACCIA FINALMENTE SI SCENDE IN CAMPO RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' DI CACCIATORI LA FAUNA SELVATICA: COME UN GRANDE CARTOON ALLA FIERA DELL'EST VOGLIO UNA CLASSE DIRIGENTE MODERNA IL NUOVO PARTITO DEI VECCHI TROMBATI “Caccia è cultura, amore e tradizione” L'assurda battaglia al contenimento faunistico CACCIA PERMANENTE CACCIATORI DIVISI Partiamo dalla Toscana ITALIA: un paese senza identità. Nemmeno per la caccia C’ERA UNA VOLTA… I cacciatori nel regno delle eterne emergenze Gli ambientalisti e la trave nell'occhio Addio alle rondini? L’Europa “boccia” l’articolo 842 (e la gestione faunistica di Stato) ITALIA TERRA DI SANTI, POETI... SAGGI..... SUCCEDE ANCHE QUESTO BASTA ASINI AMBIENTALISMO DA SALOTTO E CONTROLLO DELLA FAUNA Siamo tutti figli di Diana TOSCANA: ALLEVAMENTO DI UNGULATI A CIELO APERTO ALLARME DANNI DANNI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga… STALLO O NON STALLO CI RIVEDREMO A ROMA “L'ipocrisia delle coscienze pulite” UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE SALVAGENTE CINGHIALE CACCIA DIECI VOLTE MENO PERICOLOSA DI QUALSIASI ALTRA ATTIVITA' ZONE UMIDE: CHI PAGA? Lepri e lepraioli QUESTA SI CHE E' UN'AGENDA SPENDING REVIEW E CERTEZZA DELLE REGOLE La Caccia, il futuro è nei giovani – Un regalo sotto l’albero A SCUOLA NON S'INVECCHIA I nuovi cacciatori li vogliamo così NEORURALI DE NOANTRI FRANCIA MON AMOUR LA CACCIA E' GREEN? Stupidità... stasera che si fa? NUOVA LINFA PER LA CACCIA TERRA INCOGNITA L’Italia a cui vorrei fosse affidata la caccia La marcia in più della selvaggina EPPUR SI MUOVE COLLARI ELETTRICI: LECITI O ILLECITI? DIVERSA OPINIONE IN PRIMA PERSONA PER DIFENDERE IL PATRIMONIO NATURALE Opinioni fuori dal coro - VACCI TU A MANNAIL!!! A CACCIA A CACCIA!!! PROVOCAZIONI Estate di fuoco MISTIFICAZIONI SICUREZZA A CACCIA, PRIMA DI TUTTO Sostenibili e consapevoli! COLPI DI SOLE COLPI DI CALORE Aiutati che il Ciel ti aiuta! Insieme saremo Forti! TECNOCRATI? NO ESPERIENTI LA RICERCA DIMENTICATA PARCHI: RIFORMA-LAMPO DE CHE'! Orgoglio di contadino Campagna o città? CACCIA: UNA RISORSA PER TUTTI. PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI ALTRI CALENDARI VENATORI CON LEGGE REGIONALE: UN'OPINIONE CHE FA RIFLETTERE CONFRONTO FRA GENERAZIONI LA CACCIA CHE SI RESPIRA Rapporto Lipu: specie cacciabili in ottima salute GLI SMEMORATI DI COLLEGNO MUFLONE E CAPRIOLO IN ASPROMONTE: un sogno o una possibile realtà? Piemonte: Salta il camoscio/tuona la valanga... DELLE COSE DELLA NATURA Cultura Rurale: una soluzione per far ripartire l'Italia Il nodo delle specie aliene che fa capitolare gli ambientalisti LA CACCIA NELLA STORIA, PASSIONE E NECESSITÀ PAC IN TERRIS UCCELLI D'EUROPA GIRA GIRA..... STORIA SEMPLICE DI UNA CACCIATRICE LAMENTO DI UN GIOVANE ERRANTE PER LA CAMPAGNA TOCCA A NOI! CRISI. SOLUZIONE ALLA GRILLO IL SENSO DELLA CACCIA DI SILVIA VERITA' E CERTEZZA DEL DIRITTO PROCEDURE D’INFRAZIONE E DEROGHE: UN CONTRIBUTO ALLA CHIAREZZA BECCACCE DI BEFANA CACCIA, FASE DUE PROVOCAZIONI DI FINE D’ANNO RICERCA RICERCA SPIGOLATURE DI NATALE Dai pomodori alle lampadine LA RUMBA DEL CINGHIALONE NON ERA AMORE Finalmente autunno Il paradosso dell'Ispra IL PIANETA DEI CACCIATORI Le caste animali A CACCIA ANCHE DOMANI A CACCIA SI, MA DOVE? ORGOGLIO DI CACCIATORE Per il nostro futuro copiamo dai colleghi europei FINALMENTE A CACCIA APRE LA CACCIA! Amico cacciatore, guarda e passa Riforma sui Parchi in arrivo? E i cuccioli umani? MEDITATE, AMBIENTALISTI, MEDITATE LA FARSA DEI CALENDARI Armi, la civiltà fa la differenza Il Pointer e la caccia Col cane dalla notte dei tempi Contarli, certo, ma come? Questa è una passione! IL PENTOLONE LA LOGICA DELLA PICCOLA QUANTITA' SOLDI E AMBIENTE. DIECI DOMANDE NON SOLO STORNO QUEL CHE RESTA DELLA CACCIA AGLI ACQUATICI La lezione di Rocchetta di Vara BASTA CON LA STERPAZZOLA CON LO SCAPPELLAMENTO A DESTRA MIGRATORI TRADITI CORONA L'ERETICO Cacciatori e Agricoltori, due facce della stessa medaglia Deroghe: non è una missione impossibile AMBIENTALISMO E' CULTURA RURALE Sei il mio cane ALLE RADICI DELLA CACCIA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DELLA CACCIA COME DIREBBE LO STORNO, DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA... BOCCONCINI PRIMAVERA CACCIA, PASSIONE, POCHE CHIACCHIERE COMUNITARIA: RIMEDIARE AL PASTICCIO QUESTIONE DI CALENDARIO LA BAMBINA CHE SOGNAVA LA CACCIA PRENDIAMO IL MEGLIO BELLEZZA E AMBIENTE. LA NOSTRA RICCHEZZA TUTTI A TAVOLA RIFLETTERE MA ALLO STESSO TEMPO AGIRE LA CACCIA SERVE. ECCOME! METTI UNA SERA A CENA Urbanismo e Wilderness: un confronto impari CONFESSIONI DI UNA TIRATRICE DI SKEET GIOVANI, GIOVANI E ANCORA GIOVANI IL CAPRIOLO POLITICO NO - Per una visione storicistica della caccia in Italia Accade solo in Italia? L’ambientalismo tra ecologia profonda e profonda ignoranza FRA STORIA E ATTUALITA' Non sono cacciatore ma la selvaggina fa bene. Intervista a Filippo Ongaro “Solo” una passione Tra ideologia e strategia politica IL CATALOGO E' QUESTO TORNIAMO A SVOLGERE UN RACCONTO DA DONNA A DONNA: IL MALE DEL TURISMO. Lettera aperta di Lara Leporatti al Ministro Brambilla Italiani ignoranti della caccia CACCE TIPICHE E VITA IN CAMPAGNA Ed il giorno arriva DEROGHE E CACCIA ALLA MIGRATORIA: DA RISOLVERE. UNA VOLTA PER TUTTE! PRE-APERTURA DI CREDITO Domani sarà un altro giorno MIGRATORIA E SELEZIONE Alcune riflessioni sulla caccia in Italia Divagazioni per una rivoluzione culturale La senatrice Adamo va alla guerra PERCHE’ NON SCENDI, PERCHE’ NON RISTAI? ( versi di G. Carducci) Calendari venatori. Le bugie degli ambientalisti Un'arte chiamata caccia AREZZO SCONFESSA LA BRAMBILLA Animalismi e solitudini In un vecchio armadio STAGIONE VECCHIA NON FA BUON BRODO Belli, matti ed inguaribili SIAMO LIGURI! Ieri, mille anni fa, io caccio Cosa mangiano gli animali degli animalisti? SCIENZA, CONOSCENZA, CULTURA C'ERA UNA VOLTA UNA SCIMMIA MOVIMENTO STATICO, ANZI NO, REGRESSIVO ORSI. COMUNITARIA. PROVVEDIMENTO ZOPPO MA CON SICURO VALORE SIMBOLICO Aerei e trasporto munizioni - La situazione della caccia oggi: “Io speriamo che me la cavo” ALL'ARIA APERTA! Contro ogni tentazione. PORTIAMOLI A CACCIA IPSOS FACTO! DIAMOCI DEL NOI IN FINLANDIA SI', CHE VANNO A CACCIA! RIFLESSIONI DI UN PEONE IL PAESE PIU' STRANO DEL MONDO Fuoco Amico PER UNA CULTURA RURALE. MEGLIO: PER UNA CULTURA DELLA CACCIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA TRADIZIONE RURALE E Jules Verne diventò anticaccia CULTURA RURALE E CULTURA URBANA A CONFRONTO L'Enpa insulta i cacciatori SELVAGGINA IN AIUTO DELL’ECONOMIA America: un continente di vita selvaggia LA LIBERTA’ DI STARE INSIEME A chi giova la selezione LA CACCIA COME LA NUTELLA? LUPO, CHI SEI? Le fonti energetiche del futuro: nucleare si o no? TOSCANA: ARRIVA LA NUOVA LEGGE A caccia con L'arco... A caccia con la storia... Interpretazioni e commenti di nuova concezione 10 domande ai detrattori della caccia IL BRIVIDO CHE CERCHIAMO La caccia come antidoto alla catastrofe climatica Per una educazione alla natura E' IL TEMPO. GRANDE, LA BECCACCIA IL CAPRIOLO MANNARO CONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELLA CACCIA IN ITALIA Caccia - anticaccia: alla ricerca della ragione perduta Allarmismo e vecchi trucchetti Ancora Tozzi ? REALISMO, PRIMA DI TUTTO Le invasioni barbariche APERTURA E DOPO. COSA COME QUANDO Piombo e No Toxic: serve un nuovo materiale per le cartucce destinate agli acquatici Di altro dovremmo arrabbiarci I GIOVANI E IL NUOVO AMBIENTALISMO Cinofili, cinologi e cinotecnici Un rinascimento ambientale è possibile Gelosi e orgogliosi delle nostre tradizioni LA CACCIA SALVATA DALLE DONNE? Nuovo catalogo BigHunter 2009 – 2010: un omaggio all' Ars Venandi Tutto e il contrario di tutto DALL'OLIO: UNITA' VO' CERCANDO... IL VECCHIO CANE: RICORDIAMOCI DI TUTTE LE GIOIE CHE CI HA DONATO La voce dei protagonisti sui cinghiali a Genova Tutti insieme... magicamente Ambiente: una speranza nella caccia SOLO SU BIG HUNTER: DALL’OLIO, PRIMA INTERVISTA La Caccia ha bisogno di uomini che si impegnano LA COMUNICAZIONE NON E' COME TIRARE A UN TORDO Il capanno: tra architettura rurale e passione infinita DONNE ...DU DU DU... DI-DI-DI I..... IN CERCA DI DIANA EUROPA EUROPA VICINI ALLA VERITA' Beccaccia sostenibile CACCIA E SOCIETA' Wilbur Smith, scrittore da best seller innamorato della caccia BAGGIO, CON LA CACCIA DALL’ETA’ DI CINQUE ANNI PARLAMENTO EUROPEO - Fai sottoscrivere un impegno per la caccia al tuo candidato CACCIA ALL'ORSI ORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORI UN DOCUMENTARIO SENZA SORPRESE, ALMENO PER I CACCIATORI Ridiamo il giusto orgoglio al cacciatore moderno e consapevole Il cane con il proprio olfatto è il vero ausiliare dell'uomo, anche oltre la caccia. 157: PENSIERI E PAROLE MA COS'E' QUESTA CACCIA? 157 CACCIA: LA SINTESI ORSI E' UNA BOZZA DI DISCUSSIONE MIGLIORARE LE RAZZE? SI PUO’ FARE CINGHIALI CHE PASSIONE La cultura cinofila ATC DIAMOCI DA FARE Il vitello che mangi non è morto d'infarto! Ripensare la caccia? PER UN FUTURO DELLA CACCIA QUANTO CI COSTI, BELLA TOPOLONA PUCCINI CACCIATORE E AMBIENTALISTA ANTE - LITTERAM Un nuovo corso per gli ungulati Siamo noi le Giubbe Verdi Ruralità e caccia fra cultura, tradizione ed economia Rilanciamo il consumo alimentare della selvaggina La caccia secondo Giuliano, umorista de La Repubblica Questa è la caccia Il cane oggetto: attenzione alla pericolosa tendenza della civiltà dei consumi La cinegetica e la caccia col cane Gestione e tradizione BASTA TESSERE AMAR...TORD E il beccafico perse la via del nord Dimostriamo credibilità Apertura passione serenità editoriale - Fucili italiani come le ferrari Orgoglio di Cacciatore I Tordi e le Beccacce La Caccia è Rock

Editoriale

UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE


lunedì 18 febbraio 2013
    

Che il porcellum è una porcata lo sanno tutti. Il primo a sostenerlo fu il suo "padrino" in Parlamento. Il tempo gli ha dato ragione. Anche perchè, con tutto quello che è successo in questi ultimi anni - qualcuno ha sentito parlare di casta, di scandali, di classe politica impresentabile, di gradimento dei partiti al di sotto del 5%? - è difficile sostenere che il meccanismo elettorale non ha influito sulla scelta dei nostri rappresentanti. Rappresentanti che, nominati, rispondono al capo e non al corpo elettorale. (Figuriamoci, già era diffcile prima riuscire a far loro mantenerer le promesse fatte ai propri elettori, visto che  la Costituzione così recita:   Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato).

Ma, tant'è, in ballo siamo e bisogna ballare.

Fra i cacciatori, sono anni che corre e si fa sempre più grossa la voce di chi, sentendosi tradito,  vorrebbe  dare una lezione a questa classe politica. Con le ricette più svariate, propendendo alcuni per un partito o un movimento politico-elettorale, altri per disertare le urne, altri ancora per scrivere sulla scheda tutto il proprio disgusto nei confronti della casta, dicharandosi apertamente "cacciatore". Altri ancora, anche con una certa autorevolezza, hanno sostenuto che non  si può rinuanciare all' unico strumento democratico che ci è rimasto, per far dispetto ... alla moglie. Intendendo così raccomandare agli appassionati cacciatori di andare a votare e spendere il loro voto con intelligenza. Cosa difficilissima, così stando le cose. Infatti, probabilmente anche per questo, quasi tutti i partiti sono corsi ai ripari, infilando, o meglio, infiltrando, nelle liste bloccate candidati da cerchio e da botte. Per cui, tanto per fare un esempio il più eclatante, nella lista dove primeggia la Brambilla - ormai nemico numero uno dichiarato dei cacciatori, anche e soprattutto di quelli del suo stesso partito, e anche ai massimi livelli - il secondo di lista è un ignaro suo collega che nell'attuale legislatura faceva parte di quel gruppo di parlamentari "Amici del Tiro, della Caccia e della Pesca" (il quale, comunque, data la posizione in lista, passa lo stesso, anche senza i voti dei cacciatori, che sicuramente ci penseranno bene prima di mettere una croce sulla scheda accanto al nome della Brambilla). Quindi, ditemi voi, come sia possibile trovare una soluzione che ci garantisca un minimo di voto "intelligente".

Non mancano poi, anche nei leader di partito, i segnali di maggiore o minore ostilità nei confronti della nostra passione. Non c'è capopolo che non si sia fatto fotografare con un cagnolino, per ammiccare allo stesso serbatoio elettorale caro alla già citata Brambilla. C'è anche, per la verità, qualche partito, vedi "Fratelli d'Italia" o "Fare per fermare il declino" o UDC, che si è schierato apertamente con i cacciatori. Insieme ad altri, più generalisti, che avendo da difendere consensi dalle provenienze più disparate, hanno continuato a seguire la corrente, schierandosi sia per questi che per quelli. Per tutto e per il contrario di tutto.

Insomma, cosa dovrebbe fare il povero cacciatore, ignaro delle trame sempre meno percepibili dei  meccanismi che sovrintendono al consenso? Davvero difficile, difficilissimo, sbrigliare la matassa. Per la verità, pare proprio che non ci sia una soluzione univoca. Certo, la voglia di non andare a votare è ancora grande, fra i cacciatori delusi, ma il rischio è quello di finire nel mucchio indistinto degli astenuti. Rischio che correranno anche coloro che voteranno scheda bianca, e un po' meno ma sempre consistente coloro che sulla scheda paleseranno la protesta, che al solito si esprime con un "W la caccia", e che nella maggior parte dei casi non supererà il brusio dei presenti allo spoglio delle schede. Chi, invece, avrà veramente a cuore la caccia, e vorrà esprimere un consenso, pur tenendo conto dei propri ideali, si dovrà applicare con attenzione nell'analisi delle liste, delle probabilità di successo di questo o quel partito, sia a livello nazionale (per i candidati alla Camera) sia  nella propria regione (per i candidati al Senato), ma anche  del peso che la sua scelta potrà avere nel contesto generale.

Per quello che riguarda le liste, poi, molto importante è capire se sostenere un proprio candidato significa dare contemporaneamente una spinta a un altro candidato che in Parlamento potrà comportarsi nei confronti della caccia in maniera diametralmente opposta.

In questi giorni non sono mancate le prese di posizione di singoli esponenti e di capi di partito per farci capire dove sta il nostro interesse di cacciatori. Il mondo della caccia, e in particolare questo portale, non ha mancato di segnalare con evidenza le diverse situazioni. Adesso, a una settimana dal voto, BigHunter propone un elenco di candidati - raccolto grazie alla collaborazione di molti simpatizzanti - che  si sono pubblicamente schierati più o meno esplicitamente  a favore o contro l'attività venatoria. E' un contributo, imperfetto quanto si vuole, ma importante per farsi un'idea di quello che ci aspetta se decidiamo di anadare a votare.  Ma, lo ripetiamo, il lavoro più importante lo devono fare i singoli cacciatori indagando nel profondo di questa realtà  infinatamente complessa, che sta dando del filo da torcere anche ai più navigati analisti politici.

 

PARTITI

CANDIDATI PRO CACCIA

CANDIDATI CRITICI CON LA CACCIA

FARE FERMARE IL DECLINO

Oscar Giannino candidato premier. Recentemente ha condotto una trasmissione su armi e caccia, trattando l'argomento con equidistanza e senza preconcetti.

Giovanni Ghini: 4° candidato alla Camera in Emilia Romagna. Presidente del Comitato Nazionale Caccia e Natura (CNCN). 

Massimo Giaconia: terzo candidato alla Camera nella circoscrizione Lombardia 2.

Giorgio Odello, 9° candidato alla Camera in Toscana. In occasione di queste elezioni ha dichiarato: "I cacciatori e il comparto armiero - ha dichiarato - hanno diritto ad una normativa nazionale chiara e attuale frutto di una discussione tra persone competenti".

 

FRATELLI D'ITALIA

Fratelli d'Italia

William Casoni. Settimo candidato al Senato in Piemonte. E' stato Assessore alle Aree Protette in Piemonte e si è espresso a favore della caccia nei parchi.  

Viviana Beccalossi: capolista Lombardia 2 Camera. Ex Assessore all'Agricoltura e alla Caccia in Regione Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. Si è spesso espressa a favore dei cacciatori e contro le iniziative anticaccia della compagna di partito, l'On. Brambilla.

Maria Cristina Caretta alla Camera capolista indipendente (per il Movimento Cultura Rurale) alla circoscrizione Veneto 1. Presidente della Confavi, da anni è noto il suo impegno a favore di caccia e cacciatori. 

Carlo Nola capolista alla Camera nella Circoscrizione Lombardia 3, dopo Giorgia Meloni. Titolare di licenza di caccia e selecontrollore. Nella sua attività parlamentare è sempre intervenuto in difesa della attività venatoria. Anche candidato alle Elezioni Regionali della Lombardia, sempre per Fratelli d'Italia, come Capolista per la Provincia di Pavia, in forza della sua precedente esperienza di otto anni come Dirigente dell'Assessorato all'Agricoltura, Caccia e Pesca, retto dalla Vicepresidente Viviana Beccalossi. Si è battuto per limitare i danni prodotti dalla sua ex collega di partito Brambilla. 

Paola Frassinetti: Seconda candidata in Senato nella lista Veneto 2. Recentemente ha dichiarato pubblicamente la propria vicinanza al mondo venatorio e a Maria Cristina Caretta, "da questo confronto con le associazioni venatorie - ha detto - ho capito che la caccia non è elemento di distruzione, ma uno strumento spesso indispensabile per garantire una corretta gestione del patrimonio faunistico ed ambientale". 

Pasquale Maietta: terzo candidato alla Camera dei Deputati alla circoscrizione Lazio 2. Cacciatore.

 

Edmondo Cirielli. Capolista alla Camera circoscrizione Campania 2. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.  

Giuseppe Cossiga. Capolista al Senato circoscrizione Sardegna. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Tommaso Foti. Secondo candidato alla Camera in Emilia Romagna. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.   

Gianni Mancuso: terzo candidato in Piemonte per la Camera. Ha sottoscritto il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente). Al quinto punto del programma bipartisan si parla di caccia come "un’attività crudele e anacronistica da vietare che incide negativamente sugli equilibri ecologici e non ha giustificazione alcuna". Si chiede inoltre il rafforzamento della "tutela delle specie animali e vegetali in natura" e "pieno sostegno al sistema delle aree protette". Il primi atti auspicati dalle associazioni sono "divieto di reintroduzioni animali a fini venatori che tra l’altro creano ripercussioni negative sui sistemi agricoli, l’ingresso dei cacciatori nei fondi privati, le deroghe regionali e provinciali così come va rafforzata la lotta al bracconaggio". E' tra i firmatari della proposta di abolire l'articolo 842 del codice penale che permette l'ingresso dei cacciatori nei terreni privati.

PDL

Pdl

Isidoro Gottardo. Candidato alla Camera in Friuli Venezia Giulia. (relatore dell'emendamento 43 legge Comunitaria) ex assessore regionale alla caccia in Friuli Venezia Giulia – candidato alla camera in Friuli.

Monica Faenzi: capolista alla Camera in Toscana. Tanti i suoi interventi a favore della caccia e delle attività tradizionali. Non solo è favorevole ma ha portato avanti diverse iniziative parlamentari, l'ultima delle quali, in Commissione Agricoltura, è stata un'indagine conoscitiva sul tema dei contenimenti della fauna anche nelle aree protette. Nel 2012 è stata relatrice di un testo congiunto su Disposizioni per il contenimento dei danni causati dalla fauna selvatica alle produzioni agricole e zootecniche.

Stefano Saglia candidato al 9° posto alla Camera, circoscrizione Lombardia 2. Ex sottosegretario allo sviluppo economico: si pronunciò contro la Brambilla e i suoi tentativi di limitare la caccia in Italia.  

Barbara Saltamartini: terza candidata alla Camera Lazio 2 Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Francesco Battistoni (presidente Commissione Agricoltura in Lazio) candidato alla Camera Lazio 2.
 

Sandro Biasotti (da candidato alla presidenza in Liguria per il Pdl dichiarò la propria disponibilità a porre una attenzione alle problematiche del mondo venatorio). Capolista in Liguria alla Camera

Maria Stella Gelmini: prima candidata alla Camera in Lombardia. Bresciana, si è spesso espressa a favore della caccia, contro le posizioni della Brambilla e a sostegno del comparto armiero – venatorio.  

Luciano Rossi, secondo candidato al Senato in Umbria. E' tra i primi sostenitori dell'Intergruppo Parlamentari amici della caccia, della pesca e del tiro. Presidente Fitav.  

Carlo Amedeo Giovanardi. Terzo candidato al Senato in Emilia Romagna. E' spesso intervenuto pubblicamente a difesa della caccia e del settore armiero, a difesa delle tradizioni e contro le derive animaliste. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.  

Fabrizio Cicchitto: 2° candidato alla Camera in Lazio. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Giancarlo Galan: capolista alla Camera circoscrizione Veneto 1. Cacciatore dichiarato, ex Ministro all'Agricoltura e presidente della Regione Veneto. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Francesco Colucci: 12° candidato al Senato in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Maurizio Marchetti: settimo candidato alla Camera in Toscana. Da consigliere provinciale (Lucca) è spesso intervenuto a favore della caccia e dei cacciatori ( ad es. contro l'aumento delle tasse venatorie).

Alberto Matteucci: 6° candidato in Toscana al Senato. Cacciatore, Presidente del Circolo comunale di ANLC di Camaiore.

Franco Mugnai: 5° candidato al Senato in Toscana. Cacciatore. Aderisce alla piattaforma programmatica redatta da Federcaccia Toscana.

Laura Bianconi. 5° candidata al Senato in Emilia Romagna. Ha sottoscritto un appello ai cacciatori insieme a Giovanardi e Pizzolante, in cui si promettono modifiche sulla 157/92 per "ridare al cacciatore maggiore dignità di fronte all'opinione pubblica in considerazione dell'importante ruolo svolto per la salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura".

Riccardo Mazzoni: 4° candidato in Toscana al Senato. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Giuseppe Romele: Settimo candidato alla Camera, Lombardia 2. Prese posizione contro l'appello lanciato dal movimento brambilliano La coscienza degli animali.   

Ignazio Abrignani. Secondo alla Camera nella circoscrizione Marche. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.  

Gioacchino Alfano. Capolista circoscrizione Campania 1 alla Camera. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Luigi Cesaro: Ottavo candidato alla Camera Campania 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Salvatore Cicu: Secondo candidato alla Camera in Sardegna. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Manuela Di Centa: Seconda candidata alla Camera in Friuli Venezia Giulia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Sergio Divina. Capolista al Senato Collegio 3 Pergine Valsugana (Trentino Alto Adige). Durante l'ultima legislatura ha presentato diversi provvedimenti di legge sulla caccia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Gregorio Fontana: Secondo candidato alla Camera Lombardia 2. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Vincenzo Gibiino: 5° candidato al Senato in Sicilia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Osvaldo Napoli: 6° candidato lista Piemonte 1 alla Camera. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Paolo Russo: capolista alla Camera circoscrizione Campania 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Giancarlo Serafini. 15° candidato al Senato in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Paolo Vella. Terzo candidato alla Camera in Sardegna. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Guido Viceconte. Capolista (dopo Berlusconi) al Senato in Basilicata. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Giovanni Dima. 6° candidato alla Camera in Calabria. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Mario Baccini: 10° candidato alla Camera Lazio 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Pietro Laffranco: capolista in Umbria alla Camera. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Maurizio Leo: Ottavo candidato in Piemonte 1 alla Camera. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Giuseppe Francesco Maria Marinello. 4° candidato al Senato in Sicilia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Lucio Barani. Nono candidato al Senato in Campania e sedicesimo in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.  

Mariella Bocciardo. Sesta candidata alla Camera in Lombardia 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.  

Sabrina De Camillis: Capolista alla Camera in Molise. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Domenico Di Virgilio. 12° alla Camera, circoscrizione Lazio 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.  

Gregorio Fontana: 2° candidato alla Camera lista Lombardia 2. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Valentino Valentini: secondo candidato alla Camera in Veneto. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Rocco Girlanda: secondo candidato alla Camera in Umbria. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Antonino Minardo: 4° Candidato alla Camera in Sicilia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Raffaello Vignali: 5° candidato alla Camera in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Michele Pisacane: 7° candidato alla Camera in Campania. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Sergio Pizzolante: 2° candidato alla Camera in Emilia Romagna (dopo Brambilla). Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Catia Polidori: 5° candidata alla Camera in Veneto 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Michele Scandroglio: 4° candidato alla Camera in Liguria. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Giancarlo Serafini: 15° candidato al Senato in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Michela Vittoria Brambilla. Capolista alla Camera in Emilia Romagna. Ex ministro del turismo, si è occupata per lo più di agevolare gli accessi a spiagge e negozi per gli animali. Ha combattuto diverse battaglie animaliste, ha fondato un movimento politico culturale per ottenere il riconoscimento dei diritti degli animali, ha tenuto a battesimo la federazione delle associazioni animaliste, ha presentato diversi progetti di legge per limitare caccia, vivisezione, circhi con animali e allevamento di animali da pelliccia. Sottoscrive l'appello Io voto con il cuore della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente.

Fiorella Ceccacci Rubino: 8° candidata alla Camera circoscrizione Lazio 1. Ha presentato progetti ed emendamenti a favore degli animali e contro la caccia, sposando la linea della Brambilla. Tra i firmatari della proposta di abolire l'articolo 842 del codice penale (ingresso cacciatori nei terreni privati).

Gabriella Giammanco: 4° candidata alla Camera in Sicilia. Come Brambilla e Ceccacci Rubino, ha presentato progetti ed emendamenti animalisti e contro la caccia. Tra i firmatari della proposta di abolire l'articolo 842 del codice penale che permette l'ingresso dei cacciatori nei terreni privati. Ha firmato l'appello animalista Io voto con il cuore.

Elena Centemero: terza candidata alla Camera in Lombardia 1. Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43).

Manuela Repetti: terza candidata al Senato in Piemonte. Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43). Tra i firmatari della proposta di abolire l'articolo 842 del codice penale che permette l'ingresso dei cacciatori nei terreni privati.

Micaela Biancofiore: Camera – prima candidata Trentino Alto Adige.   Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43). 

Margherita Boniver: 9° candidata in Piemonte alla Camera. Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43). 

Francesco Paolo Sisto (ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43). Puglia Camera. 

Salvatore Torrisi 11° candidato al Senato in Sicilia. Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43).

Annagrazia Calabria. Candidata alla Camera, circoscrizoone Piemonte 1. (ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43).

Elvira Savino: 6° candidata in Puglia alla Camera. (ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43)

Basilio Catanoso: 5° candidato alla Camera in Sicilia 2. Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43).   Primo firmatario della proposta di modificare l'art. 842 del codice penale al fine di impedire l'ingresso dei cacciatori nei terreni privati.

Paola Pelino: candidata al Senato in Abruzzo. Ha firmato diversi appelli anticaccia, all'epoca del voto sulla Comunitaria firmò una lettera indirizzata a Berlusconi contro l'articolo 43. 

 

 

 

PD

Pd

Susanna Cenni: sesta candidata alla Camera in Toscana. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Stella Bianchi responsabile Ambiente del Pd nazionale. Quarta candidata alla Camera nelle Marche. Il 6 febbraio 2013 Si è espressa a favore della caccia sostenibile. 

Claudio Martini: secondo candidato al Senato in Toscana. Ex presidente della Regione Toscana, ha fortemente voluto la riforma della legge regionale sulla caccia. Ha aderito alla piattaforma politica proposta da Federcaccia Toscana.

Ermete Realacci 13° candidato lista Lombardia 2 alla Camera. Da responsabile del settore Ambiente del Pd, si è spesso espresso a favore di una caccia sostenibile, anche se è favorevole ad alcune limitazioni. 

Laura PuppatoLaura Puppato: capolista al Senato in Veneto. Presidente del Forum Pd per le Politiche Ambientali. Favorevole ad una concezione di "caccia sostenibile".
 

Antonio Cuomo Ottavo alla Camera lista Campania 2. Nell'ambito della discussione sul disegno di legge Nuove norme in materia di animali d’affezione e di prevenzione del randagismo e tutela dell’incolumità pubblica, da relatore, ha permesso il ridimensionamento dello strapotere che avrebbe potuto essere affidato alle associazioni animaliste e ristabilito il criterio delle competenze per accedere agli enti pubblici.  

Marco Carra. Terzo candidato alla Camera nella circoscrizione Lombardia 3. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Giampiero Boccia. Secondo candidato alla Camera circoscrizione Umbria. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Carlo Emanuele Trappolino. 6° candidato alla Camera in Umbria. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Franca Biondelli. Candidata alla Camera in Piemonte 2. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.
 
Guido Galperti: 20° candidato alla Camera lista Lombardia 2. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Antonio Rusconi: 21° candidato al Senato in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Silvana Amati terza candidata nelle Marche al Senato (il 3 febbraio 2013 sottoscrive il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente, Io Voto col Cuore.). Al quinto punto dell'appello si chiedono forti limitazioni alla caccia.  

Monica Cirinnà: nona candidata al Senato circoscrizione Lazio 1. Sottoscrive il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente Io Voto col Cuore. Al quinto punto dell'appello si chiedono forti limitazioni alla caccia.

Fiorenza Bassoli: 15° candidata al Senato in Lombardia.  Sottoscrive documento politico Io voto con il cuore, redatto dalla Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente.

 

 

 

 

LEGA NORD

Lega Nord

In occasione di queste elezioni la Lega Nord si dichiara vicina ai cacciatori e pronta a difendere la caccia tradizionale nel rispetto delle norme nazionali e comunitarie e sostenibile.

Giovanna Negro candidata alla Camera, circoscrizione Veneto 1. Si è espressa contro le iniziative della Brambilla, in particolare sull'iniziativa che mira a sottrarre i fondi derivati dalle tasse dei cacciatori alle associazioni venatorie.

 Roberto Cota. Capolista alla Camera in Piemonte. Presidente della Regione Piemonte, si è battuto in Regione per evitare il referendum anticaccia. 
 

 Sergio Divina. Unico candidato della Lega Nord al Senato in Trentino Alto Adige. Autore in Parlamento di diverse iniziative di Legge a tutela della caccia e dei cacciatori. L'ultima, la norma interpretativa a favore dei cacciatori Trentini multati in altre regioni a causa della particolarità della legge regionale sulle opzioni di caccia.
 

Riccardo Molinari. Quarto candidato circoscrizione Piemonte 2 alla Camera. Vicepresidente del Consiglio Regionale in Piemonte. Ha partecipato recentemente ai lavori del convegno "Caccia oggi e caccia domani?”, tenutosi in provincia di Alessandria.
 

Raffaele Volpi: 8° Candidato al Senato in Lombardia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Matteo Bragantini. 20° Candidato alla Camera lista Veneto 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Alessandro Montagnoli. 16° candidato in Veneto alla Camera. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Sergio Gunnella. Capolista in Umbria al Senato. Cacciatore.

 

RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA

Rivoluzione Civile

 

 Valentina Stefutti Lazio 1 e Lombardia 1. Ha sottoscritto il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente.

Angelo Bonelli (ex leader dei Verdi) terzo candidato lista Piemonte 2. Considera la caccia un'attivià “antistorica”, da eliminare.  

Kristian Franzil: 5° candidato alla Camera in Friuli Venezia Giulia. Ha sottoscritto l'appello animalista per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente Io voto con il cuore.

SEL

Sel

Renzo Ulivieri – Capolista al Senato in Toscana. Allenatore, Presidente dell'Associazione Italiana Allenatori Calcio. E' cacciatore.

Nichi Vendola: candidato premier per SEL. Sottoscrive documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente, programma politico in otto punti che prevede limitazioni anche alla caccia. 

Monica Frassoni, capolista in Lombardia alla Senato. E' presidente del Partito Verde Europeo. Ha sottoscritto il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente). 

Monica Cerutti: Capolista al Senato in Piemonte. Ha sottoscritto il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente), Io Voto con il cuore

Grazia Francescato: capolista al Senato in Friuli Venezia Giulia. Ex portavoce dei Verdi (1999 - 2001) e leader del Wwf. Si dice animalista convinta e in occasione di queste elezione sottoscrive l'appello politico Io voto con il cuore che prevede forti limitazioni alla caccia.

Serena Pellegrino: seconda candidata alla Camera in Friuli Venezia Giulia. Insieme alla Francescato sottoscrive il programma politico della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente Io voto con il cuore.

Loredana De Petris: capolista al Senato nel Lazio. Ha firmato l'appello animalista Io voto con il cuore.

UDC

 Udc

(Gennaio 2013: Firma accordo politico con Caccia - Ambiente)

Giorgio Oppi: Secondo candidato alla Camera in Sardegna. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Gabriella Carlucci. 4° candidata alla Camera in Puglia. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Luciano Ciocchetti. 2° candidato alla Camera circoscrizione Lazio 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Gabriella Mondello: Terza candidata alla Camera in Liguria. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

Bartolomeo Rampinelli Rota: 4° candidato alla Camera nel collegio Lombardia 2. Fa parte di una famiglia storicamente legata alla caccia e alla produzione di armi sportive

Amedeo Ciccanti: secondo candidato nelle Marche alla Camera.Sua la proposta di legge 5620  “per la tutela dei minori contro il rischio di incidenti provocati dall’uso di armi da fuoco nel corso dell’attività venatoria).

AMNISTIA GIUSTIZIA E LIBERTA'

 

Donatella Poretti. Prima candidata al Senato in Liguria. Esponente dei Radicali. Eletta nelle file del Pd, nella scorsa legislatura si è spesso battuta per portare in Parlamento le argomentazioni degli anticaccia.

GRANDE SUD

Giuseppe Fallica. Capolista alla Camera Sicilia 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Marco Pugliese: Capolista alla Camera nella circoscrizione Campania 2. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

 

RIFORMISTI ITALIANI

 

 Stefania Craxi: Candidata premier. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

 

FLI

FLI

Claudio Barbaro. Terzo candidato alla Camera circoscrizione Lazio 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

Enzo Raisi: secondo candidato alla Camera nella circoscrizione Emilia Romagna. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

 

CENTRO DEMOCRATICO

centro democratico

Gaetano Porcino: capolista alla Camera nella circoscrizione Piemonte 1. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca.

 

MOVIMENTO 5 STELLE

Movimento 5 Stelle

Il movimento è schierato contro la caccia, così come il suo leader spirituale, Beppe Grillo, che in diverse occasioni ha attaccato pubblicamente i cacciatori

 

Ivan Catalano: candidato alla Camera circoscrizione Lombardia 2. Ha sottoscritto il documento della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente).

Tutti i candidati alla Camera e al Senato in Piemonte: hanno sottoscritto il programma politico Io voto con il cuore, per “un nuovo Parlamento e un nuovo governo dalla parte degli animali e dell'ambiente, che prevede anche forti limitazioni alla caccia (come l'abolizione del diritto dei cacciatori di accedere ai terreni privati).

SCELTA CIVICA CON MONTI

Scelta Civica con Monti

Nedo Lorenzo Poli: Terzo candidato al Senato in Toscana. Membro dell'Intergruppo Parlamentari amici del Tiro, della Caccia e della Pesca. 

 

CRS

CRS

Si presenta solo al Senato in Lombardia

Bruno Volpi: Candidato al Senato in Lombardia. Primo di una lunga lista formata quasi esclusivamente da cacciatori. Il partito Civiltà Rurale Sviluppo nasce infatti con l'obbiettivo di difendere la caccia e le altre tradizioni rurali.  

 

Leggi altri Editoriali

184 commenti finora...

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Stà attento Baghy che la tua fortuna può finire presto se non arrivano i soldi dei contribuenti in attività. Augura loro di lavorare e prosperare ma certamente non potranno farlo con questi mentecatti.Se continuasse così mi comincerei a preoccupare al posto tuo.

da Tordaiolo 24/02/2013 22.28

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ZERO IN CONDOTTA DATO DA CHI?......... A BELIN DA " EL DIVINO " alla faccia dell'OTTOTTERO ( Vallo a leggere su Wikipedia chi sono gli ottotteri )

da ZERO ASSOLUTO 24/02/2013 20.48

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Bravo così con la nuova legge voluta ed approvata da sinistra centro a destra ec ecc..... l'automobilista chiama il veterinario a sue spese e deve avvisare la forestale, neanche il più verde dei grilli avrebbe pensato questa puttanata galattica

da ZERO ASSOLUTO 24/02/2013 20.37

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Cri Cri Cri Boing Cri Cri Cri Splash! Scusa un'auto di passaggio...

da s.g. 24/02/2013 20.26

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Tu Lucas non hai capito un emerito cavolo con due zeta, chi da domani non sarà più parlamentare il problema del lavoro non esiste purtroppo, sicuramente invece i problemi li avrai tu e chi vota grillo in un prossimo futuro, io per mia fortuna sono dipendente inps, a te posso solo augurare buona fortuna. Baghy

da Baghy 24/02/2013 19.52

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Tordarolo,zero in condotta e compagni di merende quando la finite di fare campagna elettorale? Ai colleghi cacciatori dico di non risp piu a tali soggetti che monopolizzano l'area commenta con le loro opinioni politiche. Il peggior nemico e il cacciator pentito..me lo ha insegnato la storia

da el divino 24/02/2013 19.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

a gran balzi!!!

da cri!!cri!!! 24/02/2013 19.01

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

CRI CRI CRI CRI BONIG BOING CRI CRI BOING CRI CRI CRI BOING BOING CRI CRI CRI BOING BOING BOING grillo avanza saltando

da ZERO ASSOLUTO 24/02/2013 18.48

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

E' finita la pappatoria per qualcuno e questo già mi soddisfa!!!

da Tordaiolo 24/02/2013 16.36

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

lucas,tu mi sembri aver colpito nel segno!!

da cri!!cri!!! 24/02/2013 16.30

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Date retta che tremano le chiappe a chi ha campato da signore grazie alla fiducia riposta immeritatamente in lui. Mi ricordo la telenovela della riforma della legge 157/92 e le sciocchezze che venivano fatte bere agli ingenui, poi smentite dai fatti. A tanti toccherà trovarsi un lavoro vero...

da lucas 24/02/2013 14.27

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Aaa Tordaiolo: La vedo impacciato nelle sue idee politiche, mi consenta, si ricordi alcune e fondamentali nozioni in materia. Le tasse vanno pagate; le leggi vanno rispettate ecc.ecc. insomma, se è cacciatore voti la sua passione, tanto si sà, cambiano le carote ma i culi sono sempre gli stesi!

da s.g. 24/02/2013 13.30

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Le ditte del settore,soprattutto quelle di armi,la caccia in italia non la considerano quasi in quanto per loro non siamo nemmeno un mercato, visto che esportano il 95% e più di ciò che producono!!!!La caccia qui da noi si continuerà a praticare esattamente come ora secondo le regole ed i calendari,sia alla stanziale che alla migratoria.Difatto la stessa legge 157 dispone che la fauna è patrimonio indisponibile dello stato che la tutela e gestisce anche attraverso la caccia,e non fa nessuna distinzione tra stanziale o migratoria,come invece qualcuno vorrebbe!!!!qui chi si arrovella è chi con l'ingresso in parlamento di gente come grillo vede la seggiola sfaggirgli da dietro il sedere con annessi e connessi,come i noti promettitori sulla caccia che nulla hanno prodotto,e che di consensi non ne raccolgono più!!!Oggi è il primo giorno della nuova rivoluzione!!!

da cri!!cri!! 24/02/2013 13.19

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Pori nottoli che siamo tutti qui a rovellasi il fegato e loro se la ridono...tanto la caccia è finita purtroppo resterà solo la caccia al cinghiale la selezione e nelle riserve...io fossi un dipendente o propietario di una ditta che lavora nel settore della caccia mi preoccuperei e tanto...allo stato gli importa poco se gli entrano o no i soldi dei porto d armi o degli acquisti di materiale da caccia...basta aumenti di un centesimo la benzina ha belle ripreso i soldi...i cavoli so di chi ci lavora nel settore,per gli allevatori dei cani ecc...

da massimo 24/02/2013 11.01

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Povero illuso, ne sapremo riparlare se e quando mettanno piede in parlamento cosa saranno capaci di fare

da Antonio 24/02/2013 10.28

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

E si perchè gli altri, i professori della politica, gli esperti di economia, i cattedratici dove ci hanno portato con le loro idee? Nessuno potrà fare di peggio perciò anche Grillo può fare meglio.E poi chi l'ha detto che il M5S non ha idee....ce l'ha...ce l'ha...poche ma chiare e sarebbero sufficienti.Ci hanno fatto credere che sia una materia complicata l'economia - come la intendono loro - dove solo i professori ci capiscono insomma una cosa per pochi in modo da imperversare a loro piacimento. Bastano invece poche regole chiare e semplici - ma a loro (se no finisce la pappatoria) non conviene- una equa ridistribuzione della ricchezza e la barca si raddrizza, ne sono certo. Adesso basta con le ciance, è arrivata l'ora di farla finita, vado a mettere le mie due croci e spero che insieme a molti si metta una grande bella croce e seppellire questa gentaglia per sempre!!!!!

da Tordaiolo 24/02/2013 8.15

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

E se lo dice Travaglio !!!!!! L'autunno del generale La campagna elettorale di Vendola si chiude tra poche persone e molti dubbi - la foto di Vendola con il giudice De Felice - se per la sinistra va tutto bene - 23-02-201312:26 Vendola al famoso pranzo con il giudice De Felice. Qui bacia un'altra delle invitate, Paola Memola Per Travaglio un giudice che pranza con il suo futuro imputato è sospettabile, qualunque decisione prenda. «Ora che è uscita quella foto molti penseranno che Vendola fosse colpevole e abbia beneficiato di un trattamento di favore. Tanto più in quanto il governatore aveva posto la gip in una situazione imbarazzante, annunciando che in caso di rinvio a giudizio si sarebbe ritirato dalla vita politica». Infine Travaglio, ispirato dall’episodio ritratto nella foto pubblicata da Panorama.it, fa una riflessione sui rapporti tra politica e giudici: «Il magistrato politicizzato non è quello che lascia la toga e si candida in politica, ma quello che conserva la toga e frequenta i politici e poi magari li giudica». Forse per questo Vendola ha preferito in questi giorni non rispondere alle domande dei giornalisti su quel pranzo e su quella foto. Invece di dare spiegazioni, ha trovato più comodo insultare Panorama, dichiarando, per esempio, ieri sera: «Non rispondo al fango». Chissà come avrà valutato questa mattina l’editoriale di Travaglio. Lo avrà liquidato come «fango amico»? O invece, zitto zitto, lo avrà mandato giù con il caffè, visto che non tutti i fanghi sono uguali? Bisognerebbe chiederlo al diretto interessato. Se rispondesse. Per chi vuole approfondire ----http://news.panorama.it/politica/foto-vendola-travaglio2

da Antonio 24/02/2013 5.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

meno di 48 ore

da grillino cacciatore 23/02/2013 21.49

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Solo su una cosa le mie idee non collimano con quelle di Grillo ma solo per questa cosa non posso rinunciare a non sostenerlo quando in lui mi ci vedo proiettato. Da sempre dice quello che vorrei dire io. Non sarà Grillo a chiudere la caccia lo dico e lo ripeto come solo la Meloni o Storace non riusciranno a tenerla aperta.Non bisogna essere miopi ma guardare oltre e se si tratta di poter vivere più dignitosamente, più serenamente allora si può anche sacrificare la caccia d'altronde quello è un divertimento mentre qui è in ballo la sopravvivenza e scusate se è poco!!!!

da Tordaiolo 23/02/2013 21.08

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X grillo parlante; ma dai... Adesso qualcuno vuole ottenere quello che non potrà mai avere! Mi vergogno di essere italiano con gente così! Ah, chiedo scusa, da come si legge, meglio pochi, ma sani!!!

da s.g. 23/02/2013 20.26

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

LA DESTRA è da sempre a favore della caccia e dei cacciatori !

da grigua 23/02/2013 20.22

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

"Vedo molti masochisti! Votate giusto, solo "Fratelli d'Italia - centro Destra Nazionale", questa è la sola soluzione alla nostra passione! E, chi più voto piglia governa!!!!!"davvero parole sagge le sue s.g. tanto che la sua formazione preferita ,allo stato attuale con i numeri in campo elegge addirittura 6 rappresentanti alla camera e ZERO al senato.Davvero una prospettiva di successo la sua e soprattutto di poter contare qualcosa!!!ha!!ha!!ha!!

da grillo parlante 23/02/2013 18.33

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ancora 48 ore

da grillino 23/02/2013 18.05

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Auguri anche a te LUPO GRIGIO.Se è solo la caccia che ti preoccupa vuol dire che altri problemi non ne hai...beato te!

da Tordaiolo 23/02/2013 17.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Seguendo i sondaggi dell'ultima ora,c'è un grande sgomento nel CDX,anche perchè ormai i giochi sono fatti e domani si vota.Il PDL si attesterebbe attorno al 19/19,5% la lega sul 4,5/5% la dx1% FDI 1% altri praticamente non pervenuti. Molti dei militanti di CDX sono furibondi per le balle, di cui sono stati fatti oggetto nel corso degli anni,e molti soprattutto in veneto(roccaforte PDL/lega)accordano nelle intenzioni il loro voto a Grillo che si attesta su base nazionale attorno al 20%ma con una forbice che gli assegnerebbe fino al 21,5%!!!!per il senato la sfida appare un po più articolata ma stando agli ultimi rilevamenti sulle regioni,che sono poi secondo il porcellum quelle ,che fattivamente eleggono i senatori ci lasciano questa prospettiva PD elegge circa 141 SEL7 altri in coalizione 0 per un totale di 148 PDL elegge circa 71 LEGA 18 altri in coalizione 0 per un totale di 89 M5S elegge 42 MONTI elegge 22 ALTRI 0.Al momento ci potrebbero esser delle variazioni ,ma piccolissime ,anche perchè le grandi regioni come la Sicilia e la Lombardia fino alla scorsa settimana certe per il CDX oggi sono a ruoli invertiti con il CSX avanti in sicilia ,e il lombardia avanti di 2,5punti percentuali.

da cri!!cri!!! 23/02/2013 17.13

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Grillo ha tutto un suo modo per esporre le proprie idee. Lo fà da comico come gli è più congeniale ma saremmo ridicoli se ci fermassimo solo al modo di come espone certe cose. Gli altri- i politici di carriera- invece sono comici convinti di essere seri- fanno ridere anche loro-.Dovremmo invece guardare la sostanza di quello che dice, Grillo. E contrariamente a quello che si dice in giro, a quello che dicono chi ora ha paura, che non ha uno straccio di programma che strilla e basta,ieri sera, come ha fatto in tutte le piazze italiane, invece ha dato delle indicazioni precise. Quando certe cose non le si vuole sentire allora le si snobba si denigra. Intanto i soloni della politica hanno tenuto i loro comizi nei teatrini senza mai inquadrare quanto pubblico c’era-ve ne siete accorti?- mentre a Piazza S.Giovanni c’era un oceano di persone incazzate.Bene, chi non lo avesse lo veda su youtube e tragga le conclusioni.

da Tordaiolo 23/02/2013 15.07

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Mi piacerebbe segnalare questa pagina affinchè anche voi possiate segnalarla per incitazione alla violenza ed all'odio... https://www.facebook.com/#!/PartitoAnimalistaEuropeo

da stefanopd 23/02/2013 13.36

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X BRESA e Tordaiolo: Secondo me, voi due bollite nella stessa pentola. Non offendetevi! Ma da come scrivete non mi lasciate altra scelta...

da s.g. 23/02/2013 13.24

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

NO IL RICCHIONE E NE IL GRILLONE!!!Aprite gli okki PUGLIESI!!!

da mancinosalentino 23/02/2013 12.24

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Votate Fare per Fermare il Declino forse così persone intelligenti riusciranno a far capire a tutti che la caccia è una risorsa non un problema. Facciamo capire che la nostra categoria forse è l'unica composta da persone che non hanno problemi con la giustizia (gli altri possono dire altrettanto ? )

da piergiorgio 23/02/2013 11.45

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

karissima BRANBILLA MICHELA,domani si vota e colgo l occasione per assicurarti che tu il mio voto non lo avrai,non solo voglio rassicurare anche la BIANCOFIORE e siccome io sono abruzzese anche la PELINO,ricordandovi che ho sempre votato PDL,adesso fatevi votare dai comunisti il mio slogan e" "COMUNISTA DOPO LE ELEZIONI ADOTTA UNA BRAMBILLA"

da KID 23/02/2013 11.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Grillini siete ridicoli come il vs.leader. ( Falco nero sei rimasto indietro )

da Target 23/02/2013 10.53

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Gentilmente lo fate girare su FB

da giomafo 23/02/2013 10.44

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

lombardi CRS al senato CRS CRS CRS...io sono un associato ANUU ero contrario mi sono dovuto ricredere CRS sta crescendo e lintento non e' solo la caccia ma anche i poveri contadini che li stanno tartassando come noi e loro a nostra differenza lo fanno per lavoro...dunque CRS CRS

da matteo 23/02/2013 8.39

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Per curiosità o per convinzione mi auguro che ieri sera abbiate seguito la diretta di Grillo. Ogni altro commento è superfluo.

da Tordaiolo 23/02/2013 7.48

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

avanti con FARE PER FERMARE IL DECLINO..

da BRESA 22/02/2013 20.03

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

@ Sim. Gianninoha rassegnato le dimissioni. Per quanto ne so io viene sostituito da Silvia Enrico. Poiche' e' un movimento e non un partito puo' avvenire un cambio degli esponenti senza "rifare il partito", serve solo l'approvazione della "assemblea dei soci fondatori". Il movimento "Fare per fermare il declino" puo' essere votato anche se non e' rappresentato da Giannino. Si votano le idee e i programmi, non il portavoce. Spero di essere stata esaudiente.

da Laura 22/02/2013 19.29

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Caro MARCELLO64 non è che volevo millantare mirabolanti carnieri, ho parlato un pò di caccia visto che non ne parla + nessuno "E CHI ME MANNA A CACCIA .... MICA TE L'HO DETTO! VIRGOLA ( Comunque grillo ha un grosso difetto che va a inficiare le sue idee..... LA FORFORA )

da ZERO ASSOLUTO 22/02/2013 19.18

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Io voto e faccio votare Fratelli d'Italia ...

da BECCACCINO CALABRO 22/02/2013 18.50

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

x ZEROASSOLUTO,era in quel senso(fagiani in Piemonte come ti ho scritto prima,ma sei troppo preso da GRILLO.PUNTO che non riesci neanche a leggere attentamente PUNTO.Comunque in bocca al lupo.PUNTO PER ME PUOI FARE PURE MILLE KM...X FARE QUOTA....... E POI NON ME FRAGA NIENTE CHI TE MANNA A CACCIA,MICA TE Lò CHIESTO IO.PUNTO....Un saluto w la caccia

da MARCELLO64 22/02/2013 18.48

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Per MARCELLO64, prima di tutto se sapessi chi mi manda a caccia. PUNTO!!!!!!!!!!!!! E RIBADISCO PUNTO!!!!!!!!!!DIVENTEREI ANCHE BUDDISTA-ISLAMICO U BELIN CU ME STRANGUE ANCHE SU UNA GAMBA SOLA, MA COSI' NON E' PUNTO!!!! Se ti rifderisci che siamo ridotti male come liguri con cane da ferma che andiamo in Piemonte condivido in toto, se invece ti riferisci che devo farmi 150 Km ad andare e 150 a venire per andare in Piemonte, in questo caso posso smentirti, alla mattina anatre e poi fagiani e qualche minilepre e sai quante volte alle nove di mattina ho già fatto " quota" .........TANTE .... e siamo in due con un bracco tedesco ed il mio breton Ciao Bello

da ZERO ASSOLUTO 22/02/2013 18.22

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Per scegliere chi votare penso basti pensare che se su quello che conosciamo bene come il mondo della caccia Cercano di prenderci per i fondelli, immaginate come ci fregano su cose politiche che conosciamo solo per bocca loro e a quante bugie ci raccontano !! Io faccio abrogare la scheda perche sono tutti uguali !! FACCIO COME LORO SOLO ALLE PROX VOTAZIONI PROMETTO IL MIO VOTO A CHI FARA QUALCHE COSA PER LA CACCIA !!

da Mauro56 Roma 22/02/2013 17.10

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

scusate ma adesso che Giannino da quello che ho capito è uscito ?

da sim 22/02/2013 16.34

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Marcello64...e chi sarebbe il partito che ti manda a caccia? Quello che non arriverà neanche allo sbarramento? Cmq auguri se è solo la caccia che ti preoccupa vuol dire che altri problemi non ne hai...sò contento.

da Tordaiolo 22/02/2013 16.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Quanti traditori vedo in lista tra le fila di queste liste " amici dei cacciatori "

da renato 22/02/2013 16.07

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X TORDAIOLO,condivo...ma non tutto,uomini di 37/38/ non li vedo BELLI INCAZZATI,come non vedo BELLI INCAZZATI quelli dell'ILVA ecc..Come si dice se parte uno...gli altri vengono dietro,non a senso darsi fuoco,suicidarsi,bisogna LOTTARE,io non dò la mia VITA a questa politica,magari faccio un CASINO DELLA MADONNA.E comunque se posso voto quello che mi manda a caccia perchè no? X ZERO ASSOLUTO,siete ridotti davvero male se dovete andare a fagiani in PIEMONTE, e per consolarti me sà che l'unica Regione che tira ai fringuelli e storni(in deroga) è l'UMBRIA.Un saluto w la caccia

da MARCELLO64 22/02/2013 15.25

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Primo non c'è NESSUN partito di questa accozzaglia che ha detto " SI' A CACCIA CI ANDRETE COSI'...... bla bla......... appenna al governo per la caccia faremo....bla bla bla.........." stiamo solo sperando e raccogliendo fra le righe qualcosa di caccia o di rispetto per noialtri!!!!! E' vero o NO! Poi se c'è un cacciatore cosa vuol dire ? Niente! praticamente Ulivieri dovrebbe buttarsi sotto un treno! E allora avete/abbiamo paura di un grillo che ci salta sulla testa mentre stiamo affogando nel mare di Bering ( oltre che annegare patiamo anche il freddo ) ne abbiamo già viste tante di stelle vediamo queste altre cinque e vaffa----o AUGH HO PARLATO

da ZERO ASSOLUTO 22/02/2013 15.02

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Se dovessero continuare ad andare avanti i politici dei vari piddì-meno-elle, piddì-con-la-elle & C. a caccia ci andrai per fame e con la fionda.

da lucas 22/02/2013 14.09

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

lucas - A.R.: Se dovesse passare il grillo sparlante e compagnia danzante, salutiamo la nostra passione. Fini è già fu! Fratelli d'Italia una X maiuscola.

da s.g. 22/02/2013 13.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

"Mi ubriaco se il traditore Fini resta fuori dal Parlamento" Intervista a lady Almirante a pochi giorni dal voto. la figlia Giuliana è candidata con Storace alla Regione Lazio Fini senza vergogna pur di avere un posto: "Posso governare con Bersani e con Maroni" http://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/1187637/-Mi-ubriaco-- se-il-traditore-Fini--resta- fuori-dal- Parlamento-.html

da A.R. 22/02/2013 10.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Bravo Lucas. Coppiola,ormai i giochi sono fatti. Pensi davvero che le cose andranno diversamente?

da Tordaiolo 22/02/2013 10.06

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

AUTOREVOLI OPINIONISTI..?? Tordaiolo, gli opinionisti in italia sono come quelli che danno i numeri al lotto in TV e vorrei aggiungere che costoro cercano di convogliare l'acqua pro domo loro al servizio dei rispettivi partiti che li foraggiano..ormai abbiamo imparato a camminare da soli.

da coppiola 22/02/2013 9.39

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Voto intelligente è non darlo ai vecchi partiti che hanno appoggiato lo scandaloso governo di Rigor Montis, che ne hanno approvato tutte le porcate e che ora fanno finta di sconfessarloi per poi riandarci d'amore e d'accordo per svenderci "responsabilmente" alla Germania del IV Reich che sta vincendo la terza guerra mondiale, fagocitando l'europa senza sparare un colpo. Ieri sera a Viterbo eravamo tantissimi in piazza, nonostante la pioggia battente, per lo tsunami tour di Beppe Grillo. I vecchi partiti sono finiti. Non si è visto nessuno in giro a chiedere voti per i vecchi partiti che hanno appoggiato la disastrosa politica del governo Monti. Se togliamo loro i soldi, che sono l’unico motivo di esistenza, svaniranno. I soldi impieghiamoli per la sanità, per la scuola pubblica, per il reddito di cittadinanza e per uscire dalla crisi in cui loro ci hanno gettato. Stracceremo i trattati con la Germania (alias U.E.) che ci costano la vita e ci riapproprieremo della sovranità monetaria. Oggi chiusura a Roma, piazza San Giovanni, alle ore 18

da lucas 22/02/2013 9.34

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

@ Zero Assoluto. Anch'io preferisco votare gente nuova piuttosto che chi in passato ha tradito la mia fiducia o e' in contrasto con la mia passione. Per cui no alle "stelle" e quindi rimane chi e' difficilmente arriva allo sbarramento...

da Laura 22/02/2013 8.55

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Vi posto quanto detto da un autorevole opinionista...e io ci credo:"Beppe Grillo avrebbe cercato di autoboicottarsi. “Grillo sbaglia deliberatamente, come nel caso di Sky, perché ha paura del consenso che avrebbe potuto ottenere”. Se l’intervista a Sky fosse andata bene, il “rischio vittoria” sarebbe aumentato ancora, ma il Movimento 5 Stelle, per il momento, non vuole certo governare il paese. Non ancora, almeno, ma per l’immediato futuro il piano di Grillo è chiaro.“Il governo che uscirà dalle urne durerà sei mesi”, ha detto qualche giorno fa. Una previsione non così difficile, visto che la situazione sarà sicuramente caotica e la probabilità che non si riesca a formare un governo solido è molto alta. E quindi Grillo punta a questo: evitare di vincere adesso, lasciar cuocere ancora un po’ i vecchi partiti e presentarsi, questa volta pronto, nel 2014. Per diventare leader del primo partito in Italia." Secondo me è uno scenario possibile!!!

da Tordaiolo 22/02/2013 8.19

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Caro Radames tu come qualcun altro non hai ancora capito qual'è la vera funzione di Grillo. Cmq vi posto le previsioni dei bookmaker:"Per i bookmaker il Pd si attesta tra il 30 e il 35%, il Pdl tra il 25 e il 30%, Movimento 5 Stelle tra il 20 e il 25% la Lista Monti tra il 10 e il 15%. Le ultime proiezioni vedono un Bersani sempre più favorito migliorare la propria quota, scesa da 1.25 a 1.14 rispetto all'ultima variazione. Il leader del Centrosinistra è l'unico candidato a migliorare sulla lavagna dei quotisti insieme a Berlusconi, che da 9.00 scende a 8.00. Precipita invece la quota sul Monti-bis: da 7.00 il premier uscente si gioca da oggi a ben 11 volte la posta. Si attesta invece a 29 Grillo e il suo Movimento 5 Stelle."

da Tordaiolo 22/02/2013 7.52

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

CARA LAURA: DI UNA COSA SONO SICURO........NON VOGLIO METTERE IN MANO IL NOSTRO PPAESE A QUELLI CHE CI SONO E A QUELLI CHE C'ERANO IERI E PRIMA ANCORA

da ZERO ASSOLUTO 21/02/2013 21.26

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Laura - ZERO ASSOLUTO: Le bugie hanno le gambe corte. Non voglio offendere nessuno o chi si voglia essere sentito offeso. Ma! Cari miei siete sicuri di mettere in mano il nostro bel paese, per quello che ancora resta a persone che prima d'ora nessuno si è mai .........?

da s.g. 21/02/2013 20.56

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Meglio vivere un giorno da grillone che 100 anni da pecorone...... BELIN SE ANCHE QUESTA ILLUSIONE ILLUSIONE RESTA. APPENDO IL CERTIFICATO ELTTORALE AL CHIODO....... IL FUCILE NO!

da ZERO ASSOLUTO 21/02/2013 19.32

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Laura Puppato PD in Consiglio Regionale del Veneto non ha MAI VOTATO A FAVORE DELLA CACCIA

da renato 21/02/2013 18.10

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Jagher1,ieri dera lo hanno fatto vedere su un'emittente privata e oggi è un pò su tutti i giornali!si sono tagliati le p@@e da soli!!personalmente lo ho trovato veramente di cattivo gusto!! http://www.youtube.com/watch?v=N7e9qBeRUCY

da veneto 1 21/02/2013 17.59

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Jagher1,ieri dera lo hanno fatto vedere su un'emittente privata e oggi è un pò su tutti i giornali!si sono tagliati le p@@e da soli!!personalmente lo ho trovato veramente di cattivo gusto!! http://www.youtube.com/watch?v=N7e9qBeRUCY

da veneto 1 21/02/2013 17.58

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

io da cacciatore voto Grillo!!! non è vero che sono anticaccia.. son convinto che una buona politica senza corruzione e mangerie favorirà anche la possibilità di praticare con meno tasse e problemi la nostra passione1 votate tutti Grillo!! soprattutto no ai leghisti traditori.. prendono i soldi da noi e costruiscono migliaia di strade con di fianco oasi per gli ambientalisti!!

da fog_hunter 21/02/2013 15.58

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ma quanti amici che abbiamo sono arrivate le elezioni.... mi spiace questa volta votero' esclusivamente CRS al senato...gli altri partiti per me sono morti almeno che le prossime elezioni abbiano fatto qualcosa per noi cacciatori...come dice il marocchino dare soldi vedere cammello....

da matteo 21/02/2013 14.40

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

@veneto 1... quale spot? dove è possibile vederlo?

da jagher1 21/02/2013 14.38

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

NON VOTARE E' UN DOVERE!!!

da Argo 21/02/2013 13.49

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

S.g:visto lo spot?

da Veneto 1 21/02/2013 13.17

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Veneto 1: " N E G A T I V O "!

da s.g. 21/02/2013 12.55

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ragazzi io penso che sia finita...ormai hanno creato una situazione tale che noi cacciatori siamo diventati dei mostri assassini...il popolo che non frequenta questa attività da credito a cio ce gli hanno inculcato in testa con le televisioni...ormai non ci resta che appendere il fucile al chiodo(cosa che io farò)con dispiacere perchè ho 25 anni e per me andare con il mio amico a caccia immerso nella natura mi fa stare bene e mi lascia alle spalle i miei problemi...questo orribile stato mi ha tolto tutto anche l'unica passione che avevo

da andrea88 21/02/2013 12.54

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

alessandro anche se non c 'è piu giannino come leader perchè si è dimesso il voto puoi sempre darglielo il partito si presenta regolarmente alla elezioni

da andrea88 21/02/2013 12.49

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ilmio voto va sempre a giannino wla caccia

da zorro 21/02/2013 12.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Salve ha tutti i cacciatori solo da poche ore si è appresa la notizia che Giannino si è dimesso, quindi adesso su chi ripieghiamo per il bene della caccia? W la CACCIA e i CACCIATORI

da Alessandro 21/02/2013 11.27

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Posto le ultime notizie "Prima bomba sulle elezioni a poche ore dall'apertura delle urne. Nel Palazzo si sussurra che il Movimento 5 Stelle potrebbe sfondare in modo clamoroso e conquistare addirittura più di 40 senatori. E considerando il probabile flop del Centro, Bersani in caso di vittoria sarà costretto a far convivere Monti e Vendola. Altrimenti niente maggioranza a Palazzo Madama Seconda bomba. Il numero di indecisi pare ancora molto elevato. E, secondo gli esperti, circa il 90% di chi non sa ancora quale partito votare è di Centrodestra. E se alla fine una buona fetta di coloro che in passato avevano scelto Pdl o Lega riconfermassero quel voto potrebbe esserci un colpo di scena perfino alla Camera"...ci siamo....fuori dalle palle!!! gentaglia!

da Tordaiolo 21/02/2013 11.19

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ecco, appunto, mi fà male leggere certe cose, riflettete dunque su Grillo. Al riguardo su un'altro blog ho scritto "Grillo è un comico prestato alla politica, io che lo sostengo ne sono ben convinto. Non è un economista, come lo sono io...di te non sò,non è un politico nel senso pieno,reale della parola, come lo sono io,...non è niente, oltre a saper fare il comico, ma è riuscito a far sentire la voce del malessere che proviene dagli strati più bassi della società, dove sono io.Questo deve fare Grillo e nient'altro, nessuno pretende da lui trattati di economia, di finanza e evita appunto di farsi tritare in tv per non fare figuracce come potrei farle io.Vorrebbero soffocarlo, denigrarlo,screditarlo perchè li stà sputtanando e se ci riuscissero sarebbe come soffocare la mia voce, la ns voce, la voce della gente comune che non ne può più. Grillo non andrà al governo, tranquilli ma deve stare li di fianco con il dito puntato anzi con il dito nel culo, deve fargli sentire il fiato sul collo della gente, devono governare ben sapendo di essere osservati che non possono fare più come gli pare.Questo mi aspetto e nient'altro.". Quanti casi come Marco ci sono in Italia...ecco il malessere e voi avete ancora intenzione di votare quella gente quegli schieramenti? Marco hai tutta la mia solidarietà.

da Tordaiolo 21/02/2013 11.11

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Per la LOMBARDIA al senato tutti uniti CRS..CRS..CRS..CRS..CRS..CRS..CRS..CRS

da MATTEO 21/02/2013 9.09

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

CORAGGIO. UN PAIO DI GIORNI ANCORA E TUTTO TORNERà A POSTO. HANNO PROMESSO, GRILLO COMPRESO, CENTINAIA DI MILIARDI DI EURO CHE CI ARRIVERANNO A PIOGGIA SULLE NOSTRE TESTE E NEI NOSTRI PORTAFOGLI RAGGRINZITI. E LA CACCIA? A TUTTO, TUTTO L'ANNO, SENZA LIMITI DI SORTA. CON LA BRAMBILLA CHE CI PORTA LA SELVAGGINA E CE LA SURGELA. QUINDI, VOTIAMO IL NANO, INSIEME A MONTI, INSIEME A BERSANI, INSIEME A GRILLO, GIANNINO VIRTUALE ORMAI, MA VOTIAMO ANCHE LUI, GRILLO CHE RIPULISCE COME UN DIGESTIVO, STORACE, BERSANi, LA MELONI, E LA CARETTA, CI MANCHEREBBE. E GIà CHE CI SIAMO VOTIAMO ANCHE BERLATO. NON è CANDIDATO, MA UN BEL VAFFA SULLA SCHEDA NON SI NEGA A NESSUNO.

da Lucignolo 21/02/2013 8.51

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Tordaiolo scusa ma perchè grillo in politica non s e buttato 7 o 8 anni fa?semplice...non avrebbe preso un voto...ora che le cose vanno male sa che anche lui si potrebbe sedere in parlamento tanto gli italiani sono come le pecore...ora chiunque critica è ben ascoltato e prende voti...te pensi che sia giusto dare il voto a grillo?bene lo accetto ma permettimi di dire per me no quello è un finto democratico è piu dittatore di stalin e compagnia...bercia bercia e non dice niente...e poi se permetti c'è gente che lavora nel settore caccia pesca e tiro e li metterebbe veramente male...ma che se la vada a prendere con chi veramente distrugge la natura,già ma forse è meglio prendersela con i cacciatori fa piu audience...scusa lo sfogo ma per me è un ipocrita. Si fosse un paese normale i cacciattori sarebbero apprezzati e coopererebbero con gli ambientalisti.saluti

da andrea88 21/02/2013 8.45

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Se guardiamo a Grillo in funzione solo della caccia è chiaro che tutti i cacciatori lo guardino di traverso ma, senza offesa per nessuno, sarebbe una visione da gente limitata.Se guardiamo oltre e vediamo Grillo in un contesto generale non vedo come non si possa essere d'accordo con lui....il perchè non stò qui a ripeterlo perchè l'ho ampiamente detto nei miei post precedenti, chi non li avesse letti li legga e capirà.

da Tordaiolo 21/02/2013 7.51

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ecco,adesso pure fratelli d'italia s'e' data da sola na zappata sui piedi!!...

da Veneto 1 21/02/2013 3.41

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Allora tiriamo le conclusioni.. sinistra, da sempre nemici della caccia dichiarati, grillo non ne parliamo.. nelle file di destra c'è la brambilla.. credo che tra i mali io scelgo il minore..credo, ma non so, ke converrà votare a destra.. vedo più persone a favore della caccia, che personaggi a sfavore. Se il premier di destra intende l'italia come fosse una delle sue aziende, be, credo che non possa che fare del bene al paese. ha milioni di persone a lavorare sotto di lui e le fa stare bene, non potrebbe fare la stessa cosa con noi italiani? non andare a votare credo sia sciocco... sono voti persi dati alle altre coalizioni..x muovere l'economia basta poco.. riduzione del carico fiscale, facendo respirare le imprese, incentivando così investimenti e assunzioni. ciò si traduce in ripresa economica, più posti di lavoro,aumento del pil. fin ora la destra professa tutto ciò.. forse mi sbaglio? correggetemi

da tonyhunter80 20/02/2013 21.06

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ti capisco Marcello 64 e anche io penso che nessuno resti con le mani pulite maneggiando il miele...non l'ho mai pensato. Intanto se anche questi dovessero fare quella fine in ogni caso iniziano adesso mentre agli altri il grasso gli è arrivato in gola ed è ora che si strozzino.Una bella strizza però se la devono prendere, non vedi come sono in fibrillazione? Promettono tutto ora anche il culo, chi ti leva l'IMU e te la restituisce, chi vuole abolire i ticket sanitari, chi vuole abolire le province...tutti bravi...adesso, ma per niente credibili. Siccome a qualcuno dobbiamo credere, io voglio credere a chi dice di voler dare un calcio in culo a questa gentaglia....la vedo così!

da Tordaiolo 20/02/2013 20.35

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Per MARCELLO64, sono genovese ma vado a caccia (principalmente fagiani) con il cane da ferma ( breton ) in Piemonte( atc al 2 ), e quando voglio farmi del sangue marcio vado al passo a vedere i fringuelli e gli storni passarmi sopra la testa e non poterci sparare." Ho sempre votato lega credendoci dal primo momento ed incassando una delusione epocale" ciao Bello!!

da ZERO ASSOLUTO 20/02/2013 19.33

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

dino., almeno saremmo all'opposizione, ma scordatelo il piccolo partito. Lì dentro ce un'alta percentuale di cacciatori! Non votarli vorrebbe dire, tagliarsi le palle.

da s.g. 20/02/2013 18.00

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

XZERO ASSOLUTO di che REGIONE SEI? X TORDAIOLO x me la CACCIA è PASSIONE il divertimento è stare con mio figlio a caccia,comunque quello che tu dici è vero la caccia viene dopo,è vero che GRILLO sarà figlio di questa politica ma io un'altro così non ce lo voglio sul nostro libro paga.tanto farà la fine di tutti gli altri(DI PIETRO,FINI,CASINI ecc.)che troveranno un accordo con chi gli dà più SOLDI,perchè in ITALIA funziona così.L'unica speranza è che faranno qualcosa di buono per il POPOLO,ALTRIMENTI I FUCILI DOBBIAMO USARLI X ANDARE IN STRADA CONTRO TUTTI QUESTI FARABUTTI NON C'E'VIA D'USCITA SE SI CONTINUA COSI',UN POPOLO SENZA LAVORO,SENZA FUTUTO NON VA'DA NESSUNA PARTE.UN SALUTO W LA CACCIA.-

da MARCELLO64 20/02/2013 16.35

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

E io che pensavo di aver trovato uno corretto da votare!! Anche Giannino è come gli altri!! Quindi non voto nessuno.... anzi voto tutti....Boh! non so! DI SICURO NON VOTO BERLUSCA E GRILLO CHE SONO I PIU' ANTICACCIA DI TUTTI!!!

da Sal 74 20/02/2013 16.12

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Non sono di certo un amante di Grillo e non è vero che Grillo se la prende solo con i cacciatori e non è vero che a me della caccia non me ne frega più niente.Grillo per me non rappresenta un pericolo, l'hanno partorito loro quelli che ci hanno e ci stanno rovinando...è un loro figlio.Ora lui cavalca il malcontento ci dà spazio, dà spazio al nostro malessere, ci ha dato una voce....ma per caso prima qualcuno ci stava a sentire?Avevano paura delle ns rimostranze?Non ci si cagavano per niente....ora sono loro che si stanno cagando sotto e io ne stò godendo....questa soddisfazione non me la voglio proprio perdere.Riguardo alla caccia verranno tempi duri ma sarebbero venuti egualmente. In qualsiasi direzione ti volti stanno tutti con il dito puntato contro di noi. All'interno del PDL lo sappiamo benissimo chi ci stà, all'interno del PD peggio che andare di notte, il partito di Ingroia ha BOnelli al suo interno da sempre acerrimo nemico dei cacciatori, Grillo lo sappiamo....e allora? Allora, siccome a parte la caccia, a me stà strabene quello che Grillo predica, sono le stesse cose che vorrei gridare io non posso da persona seria e matura condizionare il mio voto alle simpatie sulla caccia...a me, prima della caccia, interessa il benessere dei miei figli e quello del mio paese. D'altronde la caccia è un simbolo del benessere, a caccia non ci si và per fame (ancora)ma per divertimento e se viene meno il benessere viene meno pure il divertimento.Così la vedo ragazzi!

da Tordaiolo 20/02/2013 14.51

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Sappiate voi amanti di grillo che l'esempio di come potrebbe essere il loro modo di governare ce lo abbiamo già. Se non ricordo male hanno vinto a parma dove hanno il sindaco a 5 stelle e, sempre se non ricordo male, mi sembra che le cose non funzionino troppo bene. Cari colleghi cacciatori se proprio dobbiamo parlare di stelle facciamolo ma riferendoci alle strozzature delle canne.

da Tordobottaccio 20/02/2013 13.35

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Parlando di caccia lo si fa anche di lavoro visto che il settore da a campare migliaia di persone circa 60.000 e forse più......quindi.......(questo per rispondere a qualcuno dicendo che non si deve votare solo per la caccia ma ci sono altre priorità per il paese es.lavoro-collegata anche la caccia e chi non la difende non lo fa neanche per gli altri lavori.......)

da Valentino Carbone 20/02/2013 13.04

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Tordaiolo in parte hai ragione ma grillo secondo me ha capito bene quando buttarsi in politica...quando le cose vanno male è facile criticare...perchè non si è buttato in politica 7 o 8 anni fa?lui sa bene che l'italiano è un branco di pecore e che ognuno pensa per se...quindi quale meglio occasione come questa per entrare in parlamento e prendersi una degna pensione?io so cacciatore(anche se questo per me è stato l'ultimo anno di caccia e potrei fregarmene)e non è giusto che se la prenda con chi va a caccia e aiuta l'ambiente...la caccia è tradizione e cultura ma lui essendo un ignorante solo in italia poteva far scalpore...perchè non se la prende con chi veramente inquina e distrugge l'ambiente?ma è piu comodo dare la colpa al cacciatore e lavarsene la mani

da andrea88 20/02/2013 11.12

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

No, tordobottaccio, Grillo non avrà responsabilità di governo in quanto non sarà lui a vincere però dovrà essere il dito nel cxxo a questi quattro magniaccioni che hanno disossato il ns paese.Più poltrone gli si sfilano sotto il cxxo meglio è. Non è il programma di Grillo, che peraltro a me piace,quello che ora è importante è che deve mettergli paura e da quello che vedo le loro mutande iniziano a macchiarsi di un marrone puzzolente!

da Tordaiolo 20/02/2013 10.54

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

LA FRASSINETTI HA FATTO OUTING. E' COMUNQUE L'UNICA DUBBIA NELLA LISTA. E - A QUANTO DICE - SI è PENTITA CONVINTA DALLA CARETTA. A PRESCINDERE DAL CASO, NE VORREI DI PARLAMENTARI CHE PUBBLICAMENTE SI RAVVEDONO.

da GIUSVA 20/02/2013 8.45

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

A certo la caccia non e' il problema principale di questa nazione allo sfascio ma x favore non cercate di far credere che grillo abbia le carte giuste x cambiare qualche cosa anzi... Dov'è il suo programma elettorale?? Come lo attuerebbe?? Ma voi che siete così convinti di votare quell'individuo li lo sapete che i suoi ministri sarebbero tutti esponenti di estrema sinistra (leader no tav, no global ecc. Ecc.). Ma vivete in Italia o siete stati sulla luna sino a ieri e siete rientrati solo x votare e darvi una martellata sui.......... Forse pero' ho esagerato, e si, ho proprio esagerato, non ho tenuto conto che effettivamente alla sua ultima manifestazione di piazza a Milano ha portato ospiti che possono effettivamente risollevare le sorti di questo paese si si si dario fo e celentano......... che tristezza!

da Tordobottaccio 20/02/2013 8.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Caro Johnny...per carità vota chi ti pare ma ti pregherei di riflettere se la caccia è veramente una cosa prioritaria. Ci saranno sicuramente dei cacciatori tra i 6.500 nuovi cassaintegrati dell'Ilva....dillo a loro se la caccia è ancora il loro problema principale! Qui bisogna essere meno egoisti e basta. Saluti

da Tordaiolo 20/02/2013 7.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

La cosa peggiore in una democrazia è di andare a votare e non sentirsi rappresentati La caccia per me è un modo di vivere Nel Lazio darò il voto a Storace che durante l'emergenza aviaria non chiuse la caccia. Mettendoci la faccia

da Johnny 19/02/2013 23.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Caro cacciatore veneziano ho capito: VIVI ( venatoriamente )SPERANDO ( beato te ), io muoio ( venatoriamente ) DIGRINANDO

da ZERO ASSOLUTO 19/02/2013 21.39

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

FRASSINETTI Paola Curriculum di una animalista sfegatata: Firmataria di una proposta di legge per istituire lo status di animale familiare, non utilizzabile a fini alimentari, estendibile anche a bovini, suini, ovini, caprini, equidi, conigli e volatili da cortile. Cofirmataria di una proposta di legge per far diventare il cavallo un animale d’affezione e vietarne la macellazione, di una proposta di legge per l'istituzione dell'anagrafe dei gatti, di una proposta di legge tesa a restringere fortemente la vigente normativa in materia venatoria, di una proposta di legge per togliere gli animali al circo e farli destinare dalla LAV - Lega Antivivisezione ed altre associazioni animaliste e inoltre creare per tali associazioni animaliste una sorta di prelazione nei bandi per l’assegnazione della gestione dei canili, di una proposta di legge contro l’allevamento di animali da pelliccia e di un'interpellanza parlamentare tesa a restringere la normativa venatoria e vietare l'allevamento e l'immissione a scopo venatorio di fauna di alcune specie. Autrice di interrogazioni promosse dalla LAV. Quindi non ci prendete in giro raccontandoci che improvvisamente è diventata Santa Paola Frassinetti patrona della caccia solo perchè ci sono le elezioni di mezzo... Non facciamoci fregare ancora...

da Francesco Biase 19/02/2013 21.34

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ma se sei zero assoluto ancora parli, prima di parlare informati chi cè dentro fratelli d'italia, cè mcr movimento per la caccia e coltura rurale, nonche associazione cacciatori veneti e la confavi cioè confederazione di associazioni venatorie tutte la associazioni della caccia, l'unica ass. che non ha aderito è la federcacciae adesso replica pure se vuoi, buona sera

da cacciatore veneziano 19/02/2013 21.22

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

OH CACCIATORE VENEZIANO MI FAI LEGGERE DOVE STA SCRITTO CHE FRATELLI D'ITALIA E' PER LA CACCIA ED I CACCIATORI? DICONO CACCIA SOSTENIBILE, BIODIVERSITA' RURALITA' E TRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA TE LO PIAZZANO COME AL SOLITO! intanto ora al TG 5 della sera " oggi cacciatore uccide mascotte capriolo del paese e poi si pente!!!!!!!!!" mandaci fratelli d'Italia a lamentarsi dal paron della rete berlusca

da ZERO ASSOLUTO 19/02/2013 20.34

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

FRASSINETTI Paola Curriculum di una animalista sfegatata: Firmataria di una proposta di legge per istituire lo status di animale familiare, non utilizzabile a fini alimentari, estendibile anche a bovini, suini, ovini, caprini, equidi, conigli e volatili da cortile. Cofirmataria di una proposta di legge per far diventare il cavallo un animale d’affezione e vietarne la macellazione, di una proposta di legge per l'istituzione dell'anagrafe dei gatti, di una proposta di legge tesa a restringere fortemente la vigente normativa in materia venatoria, di una proposta di legge per togliere gli animali al circo e farli destinare dalla LAV - Lega Antivivisezione ed altre associazioni animaliste e inoltre creare per tali associazioni animaliste una sorta di prelazione nei bandi per l’assegnazione della gestione dei canili, di una proposta di legge contro l’allevamento di animali da pelliccia e di un'interpellanza parlamentare tesa a restringere la normativa venatoria e vietare l'allevamento e l'immissione a scopo venatorio di fauna di alcune specie. Autrice di interrogazioni promosse dalla LAV. Quindi non ci prendete in giro raccontandoci che improvvisamente è diventata Santa Paola Frassinetti patrona della caccia solo perchè ci sono le elezioni di mezzo... Non facciamoci fregare ancora...

da Francesco Biase 19/02/2013 20.14

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

haahahahahahahahahah belin ora rido non per il dramma umano di giannino, ma per il dramma dei colleghi cacciatori che invece di rispettare le idee di tutti noi poveri peones che ci stiamo stufati di TUTTO sto lerciume abbiamo deciso di votare GRILLO e ci prendono per il culo come autocastratori, chi è poi quel buontempone che ha detto che chi vota grillo verrà escluso dal novero dei suoi amici? MA VA A SMACCHIARE I PUNTINI AI TORDI!!!!!! " *****STELLE"

da ZERO ASSOLUTO 19/02/2013 19.30

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

oscar giannino si è dimesso dal partito fare per fermare il declino

da cacciatore veneziano 19/02/2013 18.40

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Martino...meno male che non son solo a pensarla così. Se il sistema non si sfascia non si può ricostruire niente.Adesso sentire condizionamenti del voto a causa della caccia come se quelli fossero i veri problemi mi avvilisce e non poco.Cmq il voto ancora è libero, votate, ma non il passato quello sarebbe come darsi una martellata sui coxxxoni.

da Tordaiolo 19/02/2013 18.08

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Noi cacciatori a volte ci lamentiamo per le troppe critiche , ma se quello che segue corrisponde a verità dobbiamo proprio metterci ed eliminare il piu presto possibile queste mele marce ... http://www.corriere.it/animali/13_febbraio_18/ romagna_cerbiatta_uccisa_ec24d742-7a03-11e2-9a1e -b7381312d669.shtml

da franck 19/02/2013 17.05

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Renzo, fare del dileggio volgare non rende il tuo punto di vista più credibile del mio. Dici che io vivo sperando?... E tu, invece?... Guarda, la questione è semplice: io sicuramente SPERO che Grillo sfasci questo sistema... ma se poi non ci riesce, stai tranquillo che io, per quanto potrò, cercherò di sfasciare tutto quello che rappresenta questo sistema di m... e così faranno altrettanto migliaia di italiani che non ne possono più. Ma tu ci stai in mezzo alla gente o sei come quelli della "casta"? Li senti i discorsi che le persone comuni fanno sull'autobus, nei negozi, agli angoli delle strade? Qui, se questi maiali che ci hanno governato finora non stanno attenti, scorrerà il sangue. Meglio votare Grillo, fidati.

da Martino, Bologna 19/02/2013 16.18

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Renzo, fare del dileggio volgare non rende il tuo punto di vista più credibile del mio. Dici che io vivo sperando?... E tu, invece?... Guarda, la questione è semplice: io sicuramente SPERO che Grillo sfasci questo sistema... ma se poi non ci riesce, stai tranquillo che io, per quanto potrò, cercherò di sfasciare tutto quello che rappresenta questo sistema di m... e così faranno altrettanto migliaia di italiani che non ne possono più. Ma tu ci stai in mezzo alla gente o sei come quelli della "casta"? Li senti i discorsi che le persone comuni fanno sull'autobus, nei negozi, agli angoli delle strade? Qui, se questi maiali che ci hanno governato finora non stanno attenti, scorrerà il sangue. Meglio votare Grillo, fidati.

da Martino, Bologna 19/02/2013 16.18

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

L'unico voto, a mio avviso , è quello su Oscar Giannino di fermare il declino. Tutto il resto e da schifare come la cacca! Attenzione in Emilia dove truffolo ha piazzato come capolista Beep ( autocensura ) ogni voto sul segno finisce a quella Beep ( autocensura ), quindi schifare completamente il PDL in Emilia.

da MarcoC 19/02/2013 16.06

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

....insomma votate chi vi pare ma non il passato, quello lo conosciamo...purtroppo!Votate chi non si è ancora sporcato. Il prox governo durerà da Natale a S:Stefano sono troppi gli equilibri. Sarà un governo di coriandoli e la mia speranza è avere il tempo per fare una nuova legge elettorale e con tutti questi equilibri in campo può darsi...può darsi che qualcosa di buono esca fuori.Dopodichè ritorneremo al voto, si spera con i propri rappresentanti e quindi ognuno di voi, quelli che mettono la caccia il più in alto di tutti i problemi,potranno finalmente votare chi riterranno sia in grado di tutelare questa passione.Ora però bisogna scardinare questo sistema altrimenti non se ne viene fuori.

da Tordaiolo 19/02/2013 14.41

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

io noto olo un dato di fatto...nel pdl dove -a parole- abbiamo tanti amici, ci sono ben 13 candidati dichiaratamente animalisti, che riescono a fare il bello e il cattivo tempo, tanto e' vero che il pdl ci ha ingannati due volte in due legislature, mentre Nel PD i candidati animalisti sono solo 3. meditate gente, meditate.

da solengo 19/02/2013 13.34

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

io comunque mi meraviglio un sacco, e mi chiedo: ma con così tanti amici come abbiamo negli elenchi qui sopra, come mai la caccia oggi in italia è cosi malridotta? e noi cacciatori di conseguenza?

da marco col-mor 19/02/2013 13.30

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Rifacendomi al grande Cacciatore Gentiluomo, Indro Montanelli,occorre turarsi il naso e andare a votare..., meglio Macchiavelli già da allora asseriva che occorre votare per il meno peggio,abbiamo la certezza che il peggio sia Grillo e SEL (in Puglia abbiamo le ferite sanguinanti),ad esclusione della Brambilla (il peggiore ministro di sempre)e altre sue colleghe meno probabili,il meno peggio rimane ancora il centro-destra , poi continuare a lamentarsi senza costruire rimane un opzione.

da vittorio cavaliere-bari. 19/02/2013 13.21

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Voi tentate,di mettere persone nuove per poi VEDERE QUELLO CHE SUCCEDE? A pazziiii,ma fino a ieri dove andavate a caccia? E' possibile che non riuscite a fare un ragionamento con la vostra testa?La vostra REGIONE VI HA SODDISFATTO COME CAL.VENATORIO? Questo vi dovete chiedere e vedere se continuare con loro o cambiare.Il VOTO DI PROTESTA CE LO METTE IN C....O ..E NO'.... GRAZIE...non ce nè sono già troppo a mangiare?

da MARCELLO64 19/02/2013 12.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ciao s.g. magari seguirò il tuo consiglio..ma poi mi domando...E se rimarrà un partito piccolo all'opposizione ?? Come può aiutarci? Ma è anche vero...Tentare non nuoce..una delle virtù princiapli del cacciatore è l'attesa..E allora.. apettiamo fiduciosi! Prima o poi ..Buon Voto a tutti !!

da dino. 19/02/2013 12.13

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

dino,ascolta a me, una bella X su Fratelli d'Italia!Almeno siamo sicuri di fare qualche cosa di buono per la nostra passione.

da s.g. 19/02/2013 11.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Belin ragazzi che dilemma...e io che sono un "Italiano all'estero" chi voto ?? 3/4 volte all'anno vengo a caccia in italia con i miei cari amici...Ma Grillo è un'anticaccia dichiarato !! Che vagaggan tutti a cagà!! Io scrivo w la caccia !!

da dino 19/02/2013 11.01

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X FRANCUCCIO ANCONA...senza scaldarsi tanto. Se leggi bene non ho detto che Grillo possa risolvere i problemi, anzi ne dubito...leggi bene. Dare però forza a Grillo significa destabilizzare l'attuale classe politica, sconvolgergli i loro disegni...lo capisci questo? Se non approfittiamo ora quelli ce lo rimmettono in quel posto...a te piace? Stai tranquillo, qualsiasi governo si formerà durerà poco, ma non sarà più come prima.

da Tordaiolo 19/02/2013 10.09

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

non votero'5stelle delc.....o grillo a fan ....o

da pao 19/02/2013 9.00

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Se sei convinto che Grillo potra'risolvere i problemi dell' Italia, mi sa' che tu vivi in un altro mondo.....Grillo espone la situazione dell'Italia odierna; ma non c'è bisogno che ce lo dica lui....la vediamo da soli. Con la disgregazione che c'è tra noi cacciatori, tra partiti vedrete cosa succedera' dopo le elezioni....nessuno avra' la maggioranza dovranno formare un minestrone all'italiana litigheranno ancora incolpandosi uno con l'altro portandoci a fondo a tutti come gia' stanno facendo. Per me x mettere in ordine l'ItaliA BASTANO 5 PERSONE CON LA TESTA....NON CON LA POLITICA SCHIFOSA E LADRA CHE CI ACCOMPAGNA DA 40 ANNI....RFLETTETE E NON CREDETE A QUEL CIALTRONE URLATORE DI GRILLO

da FRANCUCCIO ANCONA 19/02/2013 8.52

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Finisco di spezzare una lancia a favore di Grillo e aggiungo a quello che ho detto sopra.Sono anni, quando le telecamere inquadrano i seggi in Parlamento, che vedo sempre le stesse facce. Un pò più su un pò più giù un pò più a dx a sx, si interscambiano le poltrone..ma sempre loro sono che ci prendono per il cxxo da anni. Poi si è visto come si sono mangiati i soldi nostri. Ecco, con questo voto, abbiamo la possibilità di sfilare da sotto il cxxo di quella gentaccia le poltrone occupate indebitamente da anni. Voglio vedere facce nuove, non importa se esperte...ma nuove, gente che abbia la forza di farli tremare ogni volta che decidono come mettercelo nel cxxo. Non è un appello al voto questo ma meditate sulla sua importanza, questa volta abbiamo la possibilità di farci sentire e io personalmente mi farò sentire perchè a Roma, Piazza S.Giovanni, ci sarò anch'io.

da Tordaiolo 19/02/2013 8.26

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Come ho già detto, come è possibile ancorare il proprio voto alle sorti della caccia. Sentire certi commenti mi lascia sconcertato. La caccia è stata ed è una parte importante della ns vita...NON E'LA NS VITA.Non risolve il problema della disoccupazione, delle famiglie che fanno fatica ad arrivare alla terza settimana del mese,dell'impoverimento generale....tutti i mali di questa società non possono essere risolti dall'andare a caccia. E poi non è detto che debba per forza essere chiusa....lo sarà, ma sarà una cosa fisiologica non certo sarà Grillo. Ho meditato molto sul a chi dare il voto, voto che non davo più da due legislature...e a chi lo dai? Eccoli li tutte le sere a scannarsi...ma sempre loro però. Si riciclano sotto simboli diversi, ricicciano come le patate e promettono cose a cui non mi viene di credere, perchè se così fosse allora perchè ci siamo ridotti così? Nemmeno credo che votare Grillo poi si risolvano i problemi, sarà difficile pure per loro non sporcarsi le mani con il miele del potere, però adesso sono la novità. E' acqua stantia, putrida la politica di oggi e allora ci vogliono un pò di secchiate d'acqua fresca, gente nuova, non quelle facciacce brutte, arricchitesi alle spalle ns facendo il politico di professione. Ecco perchè voto Grillo perchè deve mettere scompiglio e spero che lo faccia davvero.

da Tordaiolo 19/02/2013 7.58

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

condivido e faccio anche mio un pensiero di mauro panella su fb e lo metto anche sui forum e blog venatorio per farvi capire.....____ Tutti gli amici cacciatori sostenitori del movimento di Beppe Grillo saranno rimossi dalle mie amicizie........io ho piacere di essere circondato da persone che condividono la mia passione non di chi da una mano a chi la vuole estinguerla dunque pregati di autoeliminarsi i sostenitori del comico politicizzato anticaccia grazie!

da Valentino Carbone 19/02/2013 0.33

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Votate Grillo così faremo ridere il mondo intero! "Dopo si tanto ladrare un ricco giullare"

da Meglio crasty di grillo più onesto meno megalomane 18/02/2013 23.10

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ma come diavolo fate a votare grillo?mi viene da piangere ma io dico avete visto cosa dicono della caccia nei blog del movimento 5 stelle?ma state scherzando?voi mi sa che non avete capito che dei problemi vostri non gli frega niente sono tutti animalisti quelli del mov di grillo adesso ho capito perché la caccia va male e poi scusatemi qui si parla di caccia non ho più. parole

da federico 18/02/2013 22.12

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Noi cacciatori siamo l' esempio del popolo italiano; abbiamo idee diverse interessi diversi e non capiremo mai che se non ci uniamo sotto un unico simbolo non avremo mai la forza x farci sentire.....tutti questi politici ci fanno sentire le favole ogni volta prima delle elezioni ....vedrete quello che succedera' dopo le elezioni.....questi ci faranno morire di fame ...altro che caccia.....aprite gli occhi una volta x tutte.....sono 40 anni che promettono....cosa?

da Francuccio Ancona 18/02/2013 21.58

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ma che paese di merda è questo io vivo in democrazia pago le tasse e devo fere quello che dicono loro quando vogliono loro astensionismo al massimo votare oggi per il pdl è ucciderci affondiamoli tutti .

da lupo60 18/02/2013 21.22

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

MANDIAMOLI A CASAAAAAA!! SOLO UNO LO DICE : grillo, ( MINUSCOLO PERCHE' E' ANTICACCIA ) SE NON LO FA' CHE PROBLEMA C'E? VUOL DIRE CHE E' COME TUTTI GLI ALTRI, INTANTO FATEMI VIVERE QUESTA ILLUSIONE , VI SEMBRA POCO? UNO PRONUNCIA LA PAROLA "CACC" E TUTTI CREDIAMO CHE VOGLIA DIRE CACCIA.........INVECE

da ZERO ASSOLUTO 18/02/2013 21.16

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Non si può condizionare il proprio voto alle posizioni nei confronti della caccia. I problemi sul tappeto sono altri e ben più gravi. Non si può pensare e dire ."...basta che mi mandano a caccia poi chi se ne frega.."...se non hai più o perdi il lavoro a caccia come ci vai....che ti mangi? Perciò sono sicuro che qui si parla così tanto per parlare ma là dentro con il lapis e la scheda in mano, votate chi vi pare ma che sia un voto responsabile...io voto Grillo....la novità...poi staremo a vedere!!!!!

da Tordaiolo 18/02/2013 20.49

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Per la Liguria chi è pro caccia? che bisogna cercare di dare un voto giusto per cercare di dare un futuro alla caccia

da zorro 18/02/2013 19.18

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

"......Ermete Realacci 13° candidato lista Lombardia 2 alla Camera. Da responsabile del settore Ambiente del Pd, si è spesso espresso a favore di una caccia sostenibile, anche se è favorevole ad alcune limitazioni..." QUESTO PERSONAGGIO, DA SOLO, HA MESSO IN DUBBIO ANCHE QUELLE POCHE VERITA'..CHE APPAIONO NELLA LISTA!"

da coppiola 18/02/2013 19.03

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Votate pure chi volete, ma poi non lamentatevi...

da s.g. 18/02/2013 18.56

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ancora con il listone!! dei buoni e dei cattivi!! qui va cambiata la gente che sua volta cambierà la politica... voler cambiare la politica senza rivoluzionare il modo di vedere le cose, tutte le cose intendo... trovare il modo di istruire e educare al pensiero e al ragionamento logico la gente e basta con la disinformazione che serve solo a pilotare le persone come macchinetta da spolpare!!

da fiore 18/02/2013 18.49

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

@ Voto Giannino magari avessi la tua certezza. La storia politica mi ha insegnato che l’1/2/3/% sono come i saldi di fine stagione si comprano con pochi spiccioli.

da Giorgio 18/02/2013 18.30

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

5 stelle e tutti a casa.

da gionny 18/02/2013 18.14

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

allora vedo con piacere che ci siamo mossi e sembra tutti su una stessa lunghezza d'onda quindi oscar giannino

da nappa 18/02/2013 18.11

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Certo che se qualche nostro nemico anticaccia legge su questa discussione le intenzioni di voto di alcuni di noi oltre a sfregarsi le mani pensa anche che ci piace prenderlo in quel posto e allora per farvi godere di piu' vi propongo di votare ingroia il quale, intervistato a radio 24 ha dichiarato che, quale ministro dell'ambiente ci metterebbe sicuramente il presidente di wwf Italia. Svegliaaaaaaaaaaaaaaaa

da Tordobottaccio 18/02/2013 18.03

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Credo che voterò Oscar Giannino a malincuore ma per amor della Caccia lo farò. Se qualcuno dei colleghi ha un'idea migliore me lo faccia presente. Grazie.

da Marco(PE) 18/02/2013 17.56

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

MA IN PUGLIA A CHI C...O DOBBIAMO VOTARE?

da fox 18/02/2013 17.39

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Insomma. Chi ha una fede incrollabile in certi principi, che una volta potevano essere definiti ideali, ovviamente voterà per quei partiti che glieli garantiscano. Tuttavia, chi vota per il PDL, e continuerà a votarlo, questa volta dovrà stare bene attento. Almeno in quelle regioni dove ci sono i noti anticaccia, Brambilla in testa. Lì un segnale sarà bene che arrivi. Un calo di voti aldilà della media sarà comunque un bel segnale per Alfano (Berlusconi è ormai una reliquia) e per i vari PDLini di risulta. Idem per il PD, dove tuttavia la linea è chiara (non è quella di Ciarafoni e Veneziano, ma ci si avvicina molto), e non si farà influenzare più di tanto dalla componente vendoliana,il quale Vendola, fra l'altro, governa da anni la Puglia, dove la caccia mediamente non soffre di più che in altre regioni governate dal centrodestra, vedi Campania, Sicilia. Grillo, lasciatelo perdere.Per esempio, Giannino chiede più o meno le stesse cose, con maggiore competenza e meno populismo, e sulla caccia non ha posizioni anti, precostituite. Qualcuno garantisce che sia PER la caccia. Comunque vada, per la caccia saranno cazzi amari, non per colpa dei partiti, ma perchè le nostre schiere sono più stanche del Papa. E se non c'è un rinnovamento/rinvigorimento, siamo fritti a prescindere.

da razzo 18/02/2013 17.22

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X Giorgio - Scudo crociato, voto sprecato; Falce e martello, sprecato anche quello; Chi vota fiamma tradisce sua mamma;....bla bla bla... Insomma l'unico votabile per questo giro è Giannino!!!! Tutti gli altri....."pussa via".

da Voto Giannino 18/02/2013 17.13

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Voi non ci credere, ma io ho le idee chiare. A sinistra non ho mai votato e non voterò MAI mi tagliassero le mani. Sono 60 anni che li conosco con i loro travagli, capriole, riciclaggi, birbonate, ecc…ecc… sapete sono umbro!!!!. Avrei due candidati da votare, uno è accasato al PDL un certo luciano rossi che con i suoi 140 discepoli (chi segue il forum lo sa e li conosce) non è riuscito a tenere a bada i 14 “musi gialli qui rappresentati ” che sono poi la punta d’iceberg PDL perciò VOTO SPRECATO comunque. L’altro è accasato Lega Nord Padania, siccome gli interessi della Lega finiscono sulla spanda desta del PO e la sponda sinistra è un peso che non digeriscono e lo ha riconfermato, (se mai ce ne fosse bisogno) anche ultimamente il sor maroni non lo/i voto. Sto giro passo.

da Giorgio 18/02/2013 17.00

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Fai bene tordaiolo a votare grillo, tanto come hai dichiarato su altra discussione da quest'anno sei ex cacciatore, quindi vota pure chi scrive queste cose: http://www.beppegrillo.it/2010/08/odio_la_caccia.html Io e, vedo, altri amici proveremo con Giannino, senza aspettarci nessun miracolo, anzi tutto perché i sondaggi lo danno al 2-3%, ma come premio alla serietà: a prescindere da ciò che ha detto sulla caccia e settore armiero (che non guasta affatto, anzi!!) non ho visto altra forza politica che abbia esposto un programma così dettagliato come quello che si può trovare sul loro sito http://www.fermareildeclino.it/10proposte. Uno poi può essere d'accordo o meno, ma non gli si può certo contestare la poca chiarezza. Secondo, in tanti continuano a chiedere "ma insomma per chi dobbiamo votare?". Beh, se vi riferite al tema caccia, la tabella di sopra è a prova di pirla, scusate il termine: alcuni partiti hanno una sfilza di anticaccia al loro interno, altri qualcuno, altri nessuno. Tra questi ultimi, come detto, il più credibile mi pare Giannino. Buon voto a tutti.

da Marco F. 18/02/2013 16.09

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

concodo con Daniel nel dubbio sicuramente vado per OSCAR GIANNINO....W LA CACCIA LA MIA DROGA

da CLAUS BRESCIA 18/02/2013 16.07

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X Tordaiolo!!! Oscar Giannino è sulla solita larghezza d'onda di Grillo!!!! Gli unici due punti a favore per Oscar Giannino sono : 1) è favorevole alla Caccia 2 ) è un'economista e non un comico come Grillo

da Daniel 18/02/2013 16.03

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Sulla scena politica sono ricicciate tutte quelle brutte facce che ci hanno portato alla rovina.Il loro passato lo si conosce quindi si sà come poi agiranno. Personalmente non ho votato nelle ultime due consultazioni perchè nessuno mi rappresenta di queste brutte facce. Ora si è affacciato un cane sciolto che stà raccogliendo consensi a man bassa sulla scia del profondo malessere che attraversa la ns società. Non lo sò cosa vorrà fare, cosa sarà capace di fare però è una faccia nuova e se mantiene almeno in parte quello che dice molto dell'attuale andazzo sarà stravolto, sarà uno che romperà i coxxxni ...il classico dito nel cxxo per quelle facciacce. Un pò d'aria nuova ci vuole....io ci credo e quindi voterò Grillo indipendentemente dalle posizioni che ha sulla caccia.

da Tordaiolo 18/02/2013 15.44

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

X Baghy (18/02/2013 10.08) Guarda, se dovessi "contare anche chi e quanti sono favorevoli alla caccia" nel Pdl non dovrei far altro che ammazzarmi dalle risate, visto i grandi risultati ottenuti nella scorsa legislatura e la levatura che hanno di mostrato di avere (era un modo gentile per farti notare che non hanno contato una mi___hia) Io il bicchiere lo vedo tutto vuoto perchè sono questi i risultati ottenuti dai candidati Pdl diretti e condotti dal grande nano (che è l'unico che ha voce in capitolo in quel partito). Ti faccio notare che dal 1994 ad oggi ho sempre votato il nano pensando di votare con intelligenza e per il bene del paese, ma sino ad ora mi sembra che lui abbia mandato tutto a Pu______ne. Ora, visto che i vecchi sono tutti gli stessi, stavolta voto solo per la mia passione "La Caccia" e voto colui che sino ad ora si è espresso a favore della caccia senza vergognarsi: Oscar Giannino!!!! Ciao Baghy

da Sal 74 18/02/2013 15.44

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

non sono molto pratico di computer e forum,ma se mi scrivete che Oscar Giannino ci difende lo voterò senza indugi,grazie Marco F. per i chiarimenti!

da Vincenzo 18/02/2013 15.43

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

ma insomma fateci capire chi, almeno con le parole, possa meritare un voto da tutti noi cacciatori. Io in queste votazioni voglio solo il meglio per la caccia, al diavolo le mie ideologie politiche...in puglia chi devo votare? veramente avevo deciso di andare alle urne e far mettere a verbale che non mi sento rappresentato da nessuna forza politica... viva la caccia. Se le cose andranno male mando a quel paese questo stato di pazzi e vado a vivere in Malindi,o in venezuela, o in argentina o negli stati uniti dove nessuno di questi pazzi esauriti potrà togliermi la possibilità di andare a caccia.... e ricordassero tutti... cita un vecchio detto indiano, un uomo non è un vero uomo se non va a caccia... viva LA CACCIAAAAAAAAAAA

da tonyhunter80 18/02/2013 15.41

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Oscar Giannino!!!!!

da Daniele 18/02/2013 15.23

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

non ci sono dubbi..tutti partitini legati alla destra,alla fine finiranno sotto il comando della rossa (e ringraziamo tutti i pidiellini per avercela regalata in emilia romagna) a sinistra peggio che peggio....io voto per Oscar Giannino....una garanzia per il mondo venatorio e armiero...

da Mirco Costa Imola 18/02/2013 15.09

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Non credo proprio Vincenzo, io il programma di GIannino (molto dettagliato su ogni punto, nulla a che vedere con gli altri) l'ho letto e non ho trovato traccia di ciò che dici...anche quando nel forum del suo sito si è discusso di caccia, la maggioranza di coloro che sono intervenuti si sono dichiarati non avversi ad essa, pur non essendo cacciatori. Poi qualche verde è uscito fuori anche lì, ma si sa che sono come la gramigna, però assolutamente nulla a che vedere con gli altri partiti!

da Marco F. 18/02/2013 14.44

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Scelta non facile,pare però che Giannino nel suo programma,voglia limitare l'accesso ai cacciatori nelle proprietà private,quindi...occhio!!!

da Vincenzo 18/02/2013 14.35

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

GIANNINO TUTTA LA VITA. GLI DANNO POCO RISALTO MA LA TRASMISSIONE RADIOFONICA SULLA CACCIA MANDATA A RADIO24 E' STATA GRANDE. DICIAMO CHE E' IL NUOVO CHE AVANZA STILE BEPPE GRILLO MA A FAVORE DELLA CACCIA. IO LO VOTO.

da MAVERICK1973 18/02/2013 14.29

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

.............." Non sono nato menomato, sono pure diplomato e la faccia nera l'ho dipinta per essere notato, Masaniello è crisciuto, Masaniello è tornato, je sò pazzo je sò pazzo NUN CE SCASSARE O' CA@@O !!!!!" Per conto mio Pino Daniele è SOTTOZERO ASSOLUTO ma questa l'ha detta bene

da ZERO ASSOLUTO 18/02/2013 13.52

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

NAPPA hai ragione il problema e' che basta una mela marcia e sembra il destino che per questi con tutti i problemi mche dovrebbero risolvere si attaccano a noi cacciatori ...w la caccia la mia droga

da claus brescia 18/02/2013 13.46

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

siamo una famiglia conposta da 28 tra figli nipoti ecc e siamo anke cacciatori i nostri voti oscar giannino gli altri a fare in c.....o w la caccia

da zorro 18/02/2013 13.44

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Io la penso esattamente come FROMBO e come NAPPA! La pasta la dovevano buttare prima, ora a forza di bollire non cè più acqua nella pentola per cuocere stà pasta! Muoia Sansone.........poi sotto le macerie si vedrà!

da marco col-mor 18/02/2013 13.42

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

SCUSATE NON PER PASSARE DA FESSO MA SONO PIù QUELLI CHE SONO IN FAVORE DELLA CACCIA CHE QUELLI CONTRO ALLORA MI CHIEDO ESSENDO TUTTI I CANDIDATI STATI RIPRESENTATI DOVE PUO' ESSERE OGGI LA DIFFERENZA PER PRENDER IL VOTO DI NOI POERI CACCIATORI?

da NAPPA 18/02/2013 13.24

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

IL CACCIATORE CHE VOTA GRILLO SECONDO ME E' UN PAZZO SCATENATO

da BOTTACCIO TARANTINO 18/02/2013 13.22

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

per tutta la lombardia concordo CRS in assoluto per i non residenti in lombardia andiamo per OSCAR GIANNINO andiamo per il cambiamento e mandiamo a casa i tanti contrari alla caccia del pdl,pd,idv ecc ecc w la caccia la mia droga

da claus brescia 18/02/2013 13.18

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Mi sono accorto che tra i mezzi favorevoli alla caccia non c'è né uno pugliese...vergogna!!!! Io propongo di andare a votare e scrivere w là caccia!voi cosa proponete?

da beretta390 18/02/2013 13.15

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Forse non lo sapete ma grillo nel suo programma ha l'abolizione della caccia adesso vedete voi se volete votarlo controllate nei suoi blog vedrete cosa dice dei cacciatori per piacere non facciamo cazz...

da federico 18/02/2013 13.10

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Voto giannino mai più pdl della rossa maledetta

da ztd70 18/02/2013 13.06

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

GIANNINO O CRS...MAI PIU' PDL!!!

da GNARO 18/02/2013 12.50

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Degne delle foto segnaletiche fatte dalle forze dell'ordine :-)..con tanto di curriculum. Della serie attenti a non sbagliare dove mettiamo la "X"

da giuseppe70 18/02/2013 12.49

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Caro Andrea sono rimasto tanto deluso dalla Lega ( escluso BRUZZONE naturalmente ) che voterò il grillazzo, in quanto visto che sarà la terza forza in ITALIA avrà ( spero ) il suo daffare per mandare a casaaaaa questi maledetti affamatori di poveracci ( Noi ) e la caccia ( spero) sia la sua SUPERULTIMA priorità!!Belin noi siamo il raffreddore, ma chi ci governa è la peste o il vomito prieto, se sbaglio e non sarebbe la prima volta mi faccio papa ( posto vacante ) ti saluto! insieme al mio breton Inox Ciao bello

da ZERO ASSOLUTO + INOX 18/02/2013 12.47

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Vedo molti masochisti! Votate giusto, solo "Fratelli d'Italia - centro Destra Nazionale", questa è la sola soluzione alla nostra passione! E, chi più voto piglia governa!!!!!

da s.g. 18/02/2013 12.45

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

eh no, Biasotti non più, ha firmato un documento aberrante contro di noi, e con noi ha chiuso!!!!! Inoltre i due che lo rappresentano in consiglio regionale si sono sempre dimostrati anticaccia e lui mai ha aperto bocca, per cui!!!!!!!!!!! X Inox 0 ass. no ti prego no, grillo è la merda fatta calce, piuttosto non rinnovare il porto d'armi, Ciao Andrea

da andrea ge 18/02/2013 12.15

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Giannino!

da Marco F. 18/02/2013 12.12

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ma con tutti 'sti amici del tiro (alla fune), della caccia (al voto) e della pesca (del boccalone), ma dico... di che ve preoccupate voi cacciatori? Ba.

da Amicico 18/02/2013 12.00

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Me ne batto il belino ( e qualcuno mi ha già detto che me lo taglio )e voto: GRILLO //////////anticaccia partito trasversale sono da tutte le parti come gli scarafaggi///////// Quella poi di REALACCI!!!!! che è dalla parte dei "BUONI" è la barzelletta ( conto i cacciatori )più bella degli ultimi trenta anni!!!!! AMEN (ZERO ASSOLUTO 36 RINNOVI DI PORTO D'ARMI )

da ZERO ASSOLUTO 18/02/2013 11.59

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

concordo penso cge OSCAR GIANNINO sia uno con le palle....

da willi 18/02/2013 11.39

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Giannino sembra il male minore!!!!

da Vito Hunter alectoris Vitaliti 18/02/2013 11.34

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ne basta anche uno contrario all'interno del partito per vedere i danni che può fare se capita nel posto sbagliato. Il voto intelligente deve privilegiare quei partiti che non hanno membri contrari.

da il gatto maone 18/02/2013 11.27

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Chi vive sperando muore ca...do. Votate Grillo, poi si ride. Quale è il suo programma ? In che modo penserà di governare un paese ? Con internet e i blog ? Andiamo sù ! Scendiamo a terra che lassù l'aria è troppo rarefatta .

da Renzo 18/02/2013 11.25

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Grazie per l'esauriente scheda, ma in ogni caso voterò Grillo. Non c'è un partito che sia veramente amico di noi cacciatori, e allora tanto vale sostenere sì un anticaccia, ma che almeno mi fa sperare di poter mandare via a calci in c... questa casta di corrotti e insipienti. La caccia di fatto è divenuta impossibile in Italia. In ogni caso, mi tengo come seconda possibilità Giannino, anche se dubito riuscirà ad avere un qualche peso politico.

da Martino, Bologna 18/02/2013 11.14

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Penso che andrò a votare..( e non volevo farlo ) e l'unica alternativa utile è la lista di Oscar Giannino. Penso che 5 voti da parte mie e della mia famiglia sarà data al suo partito. I Dinosauri .. PD, PDL ecc ecc a CASAAAAAAAAAAAAAA!!!! Farabutti!

da MarcoC 18/02/2013 11.03

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Ripeto per l' ennesima volta il mio men che modesto parere : Eccetto in Veneto dove fratelli d' Italia ha molti candidati cacciatori come capolista e nelle posizioni subito adiacenti alla prima, per il resto ,Fare per fermare il declino di Oscar Giannino!

da Riccardo1979 18/02/2013 10.59

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

sicuramente lombardi non facciamoci sfuggire l'occasione CRS al senato compatti questo e' l'inizio per poi espandersi a tutta ITALIA nelle prossime elezioni

da MATTEO 18/02/2013 10.44

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Dimentica la caccia e vota per la 'patria', per la tua passione troverai sempre in parlamento verdismo italiano, selvaggine disparate patrimoni inalienabili dello Stato, articolo 842, ingerenze Ispra, politici che non ostante differenti ideologie siano favorevoli alla caccia, si trovano poi sempre in minoranza rispetto alle loro correnti partitiche e quindi impossibilitati a proporre ed ancor meno varare riforme migliorative. Vota per la 'patria', solo se la farai migliorare potrai pretendere che poi migliori ogni altra cosa.

da Fromboliere 18/02/2013 10.41

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

x SAL 74Contare anche chi e quanti sono favorevoli alla caccia no eh? Ma dimmi, il bicchiere lo guardi mezzo pieno o mezzo vuoto. Baghy

da Baghy 18/02/2013 10.08

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

grande bighunter!!

da renzo 88 18/02/2013 10.05

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Nel pd mettere realacci tra i pro e come bestemmiare in chiesa!!

da il gatto maone 18/02/2013 10.05

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

in Abruzzo chi è favore della caccia e in che partito milita??????

da anima nera 18/02/2013 9.50

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

Un colpo al cerchio e uno alla botte...io darei solo botte, o colpi....belin che anguscia, non poi nemanco pensare di votare uno che c' e' lo "specchio" dall' altra parte che, pur essendo della stessa forza politica, cerca di buttartelo nel caruggetto...

da lupo69 18/02/2013 9.50

Re:UN DIFFICILE VOTO INTELLIGENTE

DI CERTO C'E' SOLO CHE VOTARE PDL SAREBBE LA COSA PEGGIORE VISTO IL NUTRITO NUMERO DI ANTICACCIA!!!! IL MIGLIORE SEMBRA GIANNINO!!!!!

da SAL 74 18/02/2013 9.41