Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Coldiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Francia. Asta di opere di DunchinMondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoCCT, tortora: l'importanza dei dati per la preaperturaTortora. Firmato progetto ricerca Fidc - Università di PisaReferendum. Quelli là ci riprovanoUmbria. Nuova ordinanza CovidFirenze: Selezione al cinghiale in aree vocatePartito il viaggio monitorato di 13 beccacceTorcha e Una in un video sfatano i falsi miti sulla cacciaLombardia. Tutte le possibilità di spostamento per la cacciaAcma: partito progetto beccaccinoCct. Castellani ha ragioneEps Campania avanza proposte su Calendario VenatorioArte e caccia: ecco Stephanie Quistini e i suoi meravigliosi ScheibeVal D'Aosta. Nuovo comitato per la gestione venatoriaUmbria. Anche il cinghiale in selezioneFidc Lombardia: le conclusioni del Progetto CesenaLiguria: Ok a Odg su spostamenti per caccia e pescaMolise. Proroga dei termini Francia. Più selvaggina in tavolaUnità mondo venatorio: Fassini risponde a Castellani Cabina regia scrive a Governo e Regioni sulla tortoraCalendario Venatorio Toscano. Ricorso improcedibileCCT: Piano gestione Tortora, non tutto è perdutoCaretta (FDI): i cacciatori non paghino gli errori commessi da altriIntanto a Bruxelles si prova a fare il puntoCaccia Village rimandata al 2022Piano Tortora. Dreosto e Casanova "no allarmismi, partita in mano a Regioni"La Pietra (FdI) "procedere con cautela su tutela costituzionale animali"E Berlato lancia l'allarmeLega contro ddl su tutela costituzionale animalistaEmilia Romagna: slitta a fine giugno la riconsegna dei tesseriniLombardia: Le Associazioni venatorie rispondono agli animalistiCaccia in Lombardia, le Associazioni venatorie scrivono alla RegioneCastellani Anuu. La Cabina di Regia così non basta Ancora su Casadei cacciatoreAbruzzo. Nuova ordinanza per selezione e addestramento caniStrategia Biodiversità, Dreosto chiede attenzione alla CEConfagricoltura Toscana. La Regione si muovaFiocchi: Soddisfazione per dichiarazioni Commissaria UE sui cacciatoriMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

CCT. Le priorità che ci attendono


mercoledì 3 marzo 2021
    

 

“Giorni difficili quelli che stiamo attraversando per le conseguenze restrittive e sanitarie di una pandemia che ormai da un anno sta condizionando la nostra vita e la nostra quotidianità.  Nonostante tutto, l’impegno sui principali problemi afferenti alla nostra  passione, va avanti.” E’ quanto si legge in un comunicato della CCT.

“Nei giorni scorsi – prosegue la nota – l’assessore Stefania Saccardi, ha ribadito con forza, tra le tante questioni aperte, l’esigenza di accelerare il percorso di revisione del Regolamento attuativo alla Legge Regionale sulla Caccia n.48/R del  05/07/2017.
Una decisione che condividiamo e che in verità, abbiamo in più occasioni sollecitato anche nelle scorse settimane.
Questo passaggio, non deve essere inteso dai cacciatori, come uno dei tanti processi burocratico amministrativi,  che riguardano la normativa.
Al contrario, si tratta invece di migliorare ed attualizzare, uno strumento fondamentale che va a determinare  nello specifico, aspetti anche di dettaglio che riguardano la caccia pratica e più in generale la gestione faunistica e gli ATC.

La gestione finanziaria degli ATC, le regole sulla caccia di selezione e in braccata per gli ungulati, la gestione degli Istituti faunistici pubblici, delle Aziende Faunistico Venatorie e Agrituristico venatorie, gli appostamenti fissi e la  gestione dei richiami vivi, sono solo alcuni degli aspetti che andranno  attentamente affrontati.
Oltre a ciò, sono anche altri i temi urgenti sul tappeto. 

Il nuovo DPCM approvato ieri dalla Presidenza del  Consiglio dei Ministri, ripropone la necessità di aggiornare e reiterare l’attuale Ordinanza  n.117 del 05 dicembre 2020 emanata dal Presidente della Giunta Regionale Eugenio Giani al fine di dare continuità ad importanti scelte e alla certezza del diritto, su alcuni punti qualificanti riguardanti la nostra attività. 

In particolare ci riferiamo ad attività da svolgere nella classificazione di “zona arancione” relativi agli interventi di controllo all’interno dell’ATC, per le attività di allenamento ed addestramento dei cani e la caccia di selezione.

Infine, ma non per secondaria importanza, riteniamo necessario individuare tutte le soluzioni per superare il “vulnus” introdotto dalla sentenza della Corte Costituzionale n°21 del  14 gennaio 2021 del per quanto attiene le abilitazioni sul controllo faunistico in art. 37 per gli iscritti ai registri regionali per la caccia in braccata. 

Un aspetto di interesse comune anche con il mondo agricolo che dovrà essere risolto con urgenti vie preferenziali, dato anche l’avvicinarsi del periodo stagionale di massima esposizione al danno per diverse produzioni agricole di qualità.”

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:CCT. Le priorità che ci attendono

..l'avrebbero chiamata caccia di massa ! Volpe

da x regole per la caccia di selezione (sempre poche) 04/03/2021 9.57

Re:CCT. Le priorità che ci attendono

ce ne fossero poche.....specialmente per il cinghiale.....

da regole per la caccia di selezione...... 03/03/2021 19.27