Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Belluno. Prelievo selettivo del cervo


giovedì 20 agosto 2020
    

 
 
 
Nella provincia di Belluno è partito  il piano di prelievo selettivo del cervo che chiderà il 14 settembre. In una trentina di riserve comunali è previsto l'abbattimento di femmine fino ad un anno di età e di piccoli dell’anno, a causa del sovradimensionamento della popolazione.

L'Ispra, che ha autorizzato il piano,  ha valutato che nella provincia ci siano quarantamila ungulati (10.400 cervi, 13.600 caprioli, 2.400 mufloni, 7.250 camosci e un numero imprecisato di cinghiali, in forte crescita), un carico che sta provocando danni all'agricoltura e all'ambiente.

"I cervi possono anche creare problematiche al rinnovo dei boschi", ha detto il consigliere delegato De Bon. "La fauna selvatica è in esubero, e considerando che non possiamo recintare i boschi, non esistono alternative ai prelievi selettivi. Anche la direttiva europea Habitat prevede questa soluzione quando una popolazione ha un impatto considerevole sull’ambiente. I prelievi selettivi servono per gestire la popolazione dei cervi, al fine di tutelarla e conservarla nella maniera migliore, in equilibrio con l’ambiente in cui è inserita.
I cacciatori, ha detto De Bon, stanno facendo un servizio per il territorio. Il cacciatore monitora la popolazione presente nel territorio, è un gestore della fauna".

Dopo un intervallo fra il  14 settembre e il 18 ottobre, la caccia al cervo  sarà riaperta secondo quanto prevede il calendario venatorio.
Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Belluno. Prelievo selettivo del cervo

Caro Aldo per 15 anni; ho fatto il preparatore agli esami di aspiranti cacciatori di selezione agli ungulati nelle province di Como e Lecco,con il programma di lezioni in base alle direttive imposte dall'ISPRA 22478/T-D del 28 Giugno2010 e 91/2013 Gestione Bovidi e Cervidi,con il 99% degli allievi promossi!!! Cordialità

da Fucino Cane 21/08/2020 12.27

Re:Belluno. Prelievo selettivo del cervo

Abbozzala Fucino, altrimenti comincio a pensare che tu faccia l'assicuratore.

da Aldo Parretti 20/08/2020 19.28