Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Strade e divieti: cacciatore vince la causa contro la ProvinciaAnuu: e le cesene si fanno attendereArcicaccia Grosseto rinnova direttivoA Brescia un partecipato convegno sulla migrazione degli uccelliLegge caccia Puglia: stretta sui cacciatori da fuori regioneI giornali e le gaffe: dal mammut specie non cacciabile al cinghialino FufiSottosegretario Castiglione al M5S: "competenza Piani solo alle Regioni"In Puglia approvata la nuova legge sulla cacciaLimitazioni caccia Piemonte alla Corte costituzionale: il Tar ha decisoBrambilla contro la caccia: insorge la LegaIndovina chi viene dopo cena: ferma replica della cacciaFidc Milano: vandalismi contro auto dei cacciatoriSVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizioCCT: a proposito di Fake newsIl dopo cena di Rai 3 è anticacciaAllarme della FACE: su Pac UE non tiene conto della biodiversitàDeroga storni, la protesta degli agricoltori di BrindisiLa caccia francese vale 7 miliardi di euroSu Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della cacciaAnuu: ondata artica, passo fermoSentenza Piemonte Atc: anche la Regione canta vittoriaRegione Abruzzo eroga fondi agli AtcCampania: presentate controdeduzioni a documento contro la cacciaControllo faunistico: ok a modifica 157 in Commissione AmbienteTar Piemonte accoglie in parte ricorso di Federcaccia sugli AtcCaretta: mobilità venatoria e formazione dei cacciatori Bruzzone: grave ciò che sta accadendo sulla caccia in PiemonteRiforma caccia Sardegna, sentiti i rappresentanti dei cacciatoriCinghiale: anche funzionario Regione Abruzzo contro la braccataFidc Piemonte annuncia nuova grande manifestazione dei cacciatoriIncontro FACE - Vella: nel 2018 piano di gestione per la tortora Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione Lega Piemonte "serve norma più chiara sulla caccia"Sorrentino placa le polemiche: "la caccia al cinghiale si fa in braccata!"I rimborsi danni pagati dall'Atc violano il Diritto UE?Le emozioni di caccia di Amelie Le MeurDa cacciatori e pescatori oltre 11 mila euro ai terremotatiRoccoli sì, ma al museoIn ricordo di Pietro GerosaFidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliAnuu sul passo: turdidi al rallentatoreParte a Forlì il progetto “La biodiversità è UNA”Oltre il danno, la beffa: presidio anticaccia a TorinoPistoia: "basta con la caccia ai cacciatori nel padule di Fucecchio"Varese: chiesta sospensione caccia nelle aree incendiateBrescia: sospeso contenimento cinghiali dopo esposto della LacPiemonte caccia: passa in Commissione nuova legge con nuovi limitiLegge caccia incostituzionale? Tar Piemonte riapre i giochiChiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e Eps Autonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in Lazio

News Caccia

Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico


martedì 10 ottobre 2017
    

Arcicaccia Veneto informa che lunedì 2 ottobre si è svolta una riunione tecnica convocata dall’assessore regionale alla caccia, Giuseppe Pan, con le associazioni venatorie regionali. "Nel corso dell’incontro, al quale erano presenti i rappresentanti di tutte le associazioni venatorie con esclusione della Federcaccia e tutto lo staff dell’ufficio caccia regionale unitamente all’assessore, è stato comunicato lo stato dell’arte per l’approvazione del piano faunistico venatorio regionale", scrive Arcicaccia.

A detta dell’assessorato nei prossimi giorni saranno approvate in Giunta le “linee guida” di indirizzo per la redazione del Piano che dovranno tener conto delle misure di conservazione dettate dai vincoli per le zone SIC-ZPS: su cui, per opportunità, si è chiesto di avere copia prima di fare proposte o esprimere giudizi.

L’iter del piano - relaziona sempre l'Arcicaccia veneta - prevede che via assoggettato a VINCA e che debba essere rifatta la VAS (Valutazione Ambientale Strategica) laddove intervengano cambiamenti sostanziali rispetto ad PFV adottato dalla Giunta precedente. I tecnici e l’assessore hanno comunicato la volontà di mantenere in capo alla Regione le attività in materia di caccia in quanto l’art. 2 della L.R. 30/2016 non prevede l’autonomia delle Provincie.

L’intervento dell’ARCI Caccia, rappresentata dal Vice Presidente Regionale Piergiorgio Fassini, ha fatto presente che parlare di autonomia e non riconoscere le espressioni del Consiglio Regionale in materia della titolarità della Provincia di Belluno per quanto riguarda la Zona Alpi e della Città Metropolitana di Venezia relativamente al territorio lagunare e vallivo appare quanto meno singolare rispetto al forte indirizzo di decentramento e principio di sussidiarietà che la Regione manifesta rispetto al Governo Nazionale.

Si è anche espressa la preoccupazione del rispetto dei tempi per addivenire all’approvazione dei PFV entro il termine stabilito dall’ennesima proroga (febbraio 2018). Una ulteriore proroga potrebbe mettere in forte difficoltà l’esercizio venatorio nella prossima stagione a causa di possibili ricorsi.

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Siete messi bene in Veneto: tra Lega e Cacciatori Veneti vi preparano una bella sorpresa nei Comprensori Alpini!!!! Per fortuna vi faranno votare al referendum, sempre meglio di niente. Ma a parte l'Associazione Cacciatori Veneti, che immagino sia d'accordo con questi metodi di nomina dall'alto (incredibile!!!) cosa fanno le Associazioni Venatorie per evitare questa "democrazia guidata" centralista e che richiama i soviet?

da banana republic 12/10/2017 13.38

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Berlato starà studiando che balle raccontare ai sui iscritti di CONFAVI, per le deroghe non concesse!!! Oppure le linee difensive da tenere prossimamente per salvare il fondoschiena????

da Fucino Cane 12/10/2017 0.47

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Probabilmente sono a cacca di finki!!!

da Finco montano 11/10/2017 21.07

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

A parte che berlato non gode del titolo di onorevole,ne ora ne prima,dubito che ACV per conto della caretta o di Berlato si prenderanno mai la briga di rispondere,forse troppo indaffarati con il rinvio a giudizio che li riguarda e che da Gennaio li vedrà protagonisti nelle aule della giustizia penale romana.

da Miserere 11/10/2017 20.39

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Grazie Vicepresidente della Sua cortese comunicazione:finalmente uno che tiene il contatto diretto con i cacciatori. Mi pare quindi di capire che la proposta delle nuove norme di nomina dall'alto (probabilmente gli amici degli amici ...) e non più per elezione diretta dalla base dei Comitati Direttivi dei Comprensori Alpini sia una scelta centralistica della politica veneziana: quindi Lega e Associazione Cacciatori Veneti con l'On. Berlato che siede in Giunta. Se così, sono estremamente meravigliato, anche perché in periferia, come nella mia valle, questo messaggio non è stato mai comunicato e non penso che questa scelta antidemocratica sarebbe gradita. A questo punto mi aspetto un chiarimento in questa sede dell'ACV per capire a che gioco giochiamo.

da alberto da Valdagno 11/10/2017 19.42

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Come Federcaccia abbiamo già espresso la nostra contrarietà al momento del approvazione delle nuove norme di nomina e non più per elezione dei comitati direttivi dei comprensori alpini

da Emiliano Galvanetto 11/10/2017 17.22

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Mettetevi d'accordo! Il fatto che Federcaccia fosse al tavolo o no non è indifferente, qualcuno, per caso, è in malafede? Aprofittando dell'attenzione del Vice Presidente Regionale Emiliano Galvanetto, allora qual'è la posizione di Federcaccia? ANCHE LEI CENTRALISTA BERLATTIAN/LEGHISTA? Non distruggiamo un modello di gestione che in Zona Alpi ha dato buoni risultati ed appoggiamo democratiche elezioni dalla base nelle Riserve Alpine.

da alberto da Valdagno 11/10/2017 9.52

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Sicuramente il rappresentante arcicaccia non ha voluto vedere il rappresentante di Federcaccia rappresentata dal vice presidente regionale Emiliano Galvanetto

da Emiliano Galvanetto 10/10/2017 17.26

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

"I tecnici e l’assessore hanno comunicato la volontà di mantenere in capo alla Regione le attività in materia di caccia in quanto l’art. 2 della L.R. 30/2016 non prevede l’autonomia delle Provincie" Evidentemente la Provincia di Belluno per quanto riguarda la Zona Alpi e la Città Metropolitana di Venezia relativamente al territorio lagunare e vallivo sono speciali!!! Cosa differenzia la Zona Alpi dal resto della Zona Alpi del Veneto??? La norma si interpreta per gli amici e si applica per i meno amici! Due pesi e due misure!!! L'assessore di fatto Berlato, è a lui che la Lega ha delegato di fatto la gestione della caccia in Veneto, cosa dice? Cosa racconta in Zona Alpi del suo vicentino??? Forza ARCI caccia, difendici. Ma la Federcaccia dov'era?

da sergio 10/10/2017 14.56

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

probabilmente ...sistemare il Nord Corea...è molto più semplice..

da giulio 10/10/2017 13.55

Re:Veneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico

Ricorsi, che con assoluta tenerezza verranno subito presentati da:?!!!...

da s.g. 10/10/2017 13.29