HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
KEY CONCEPTS. CORRENTI DI PENSIERO Berlato: l'esilarante censimento degli animalisti Molise, Di Pietro: "cinghiali, chiederemo posticipo della braccata" Arci Caccia adotta il Codice Etico Ludwig Willnegger è il nuovo Segretario Generale della FACE Abbattimenti lupo. Galletti “in Europa siamo noi l'eccezione” Emilia Romagna: misure drastiche sulle specie impattanti nel nuovo Piano faunistico Lupi: Urca invita i cacciatori a censirli I cacciatori del Chianti per i terremotati Fidc Piemonte denuncia conflitto di interesse sulle nomine negli Atc Fidc, Arci Caccia, Anuu: "Hit Show. Una fiera della caccia per l'ambiente" Acma: prosegue il progetto Anasat per la difesa dei calendari venatori Berlato: la caccia in Veneto è attività sicura BRIANO: "LA CACCIA PER L'UE NON E' TRA LE CRITICITA' AMBIENTALI IN ITALIA" BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare” Ricerca scientifica: il punto a HIT di Federcaccia Berlato: sanzioni caccia, aumento solo per sparo a -100 m dalle case In Abruzzo meno burocrazia per i cacciatori A Hit le critiche di Arci Caccia Veneto alla politica venatoria regionale Il CIC si prepara già all'esposizione internazionale della caccia del 2021 ATC Siena: Apertura iscrizioni e cambi distretti caccia di selezione Il Prefetto di Urbino dichiara guerra ai cinghiali. Lac "sterilizziamoli" HIT SHOW CRESCE E RAFFORZA IL PROFILO INTERNAZIONALE AMICHE DI BIGHUNTER ALL'HIT Zipponi (UNA Onlus): cacciatori e ambientalisti possono collaborare Madonie: raggiunto l'accordo Parco - sindaci per abbattere i cinghiali Rinnovo porto d'armi: Di Pietro replica a Fidc Molise CACCIA IN CUCINA 2017: ECCO I RISTORANTI ADERENTI Abruzzo: ok a caccia di selezione fino a giugno 2017 Cinghiale alla mensa delle scuole di Montalcino A Bruxelles un focus sul futuro delle direttive Uccelli e Habitat. Coordina Briano Veneto, agricoltori: "escludere i fondi dall'attività venatoria" HIT. La falconeria ci sarà. I falchi purtroppo no Amiche di BigHunter. Irma Caserta "a caccia il tempo sembra fermarsi" UNA Onlus a HIT SHOW 2017 Molise. Cinghiali: continua l'impegno della Regione I giovani cacciatori si organizzano Ambiente: nel report della Commissione UE all'Italia mai citata la caccia Anuu, Fidc e Arci Caccia a HIT 2017 A Hit si parla di ricerca scientifica in ambito venatorio Cecchini: avviato iter di revisione della normativa sulla caccia in Umbria Tutto l'amore per i cani da caccia nelle sculture di Salvatore La Spada Caccia e aree contigue: su Parco Portofino è battaglia in Regione RIFORMA PARCHI: LE OSSERVAZIONI DELLA CONFERENZA Marche: depositata proposta per aumentare i limiti di distanza per i cacciatori False accuse della PETA in Germania contro i cacciatori Condannato l'animalista Rizzi, esultò per la morte a caccia di Moltrer Abruzzo: caccia al colombaccio, niente proroga al 10 febbraio Hit: ingresso garantito anche ai minori di 14 anni accompagnati FACE esalta il contributo dei cacciatori italiani ai censimenti sugli uccelli acquatici Regione Toscana, precisazioni sui primi risultati della Legge Obiettivo Ungulati I cittadini tedeschi approvano la caccia a pieni voti Libera Caccia Toscana: “Nemmeno 20 mila capi abbattuti, fallisce la Legge Obbiettivo” Lupi: Galletti, “300 uccisi l'anno da bracconieri, Piano difende specie" Acl: Regione in letargo su deroghe e roccoli "19 mila ungulati abbattuti in Toscana nel 2016" Lupo, tutto rimandato a causa dell'opzione abbattimento Venezia su Facebook con i suoi cacciatori e pescatori KEY CONCEPT. IMPERVERSA LA POLEMICA Briano "Piano lupo in linea con progetto europeo Grandi Carnivori" Ungulati, Molise. Niente da fare per la proroga della caccia a febbraio Arci Caccia Toscana: "avanti sulla strada dell'unità" Porto d'armi, tiro a volo e licenza venatoria: ecco cos'è cambiato Sammuri: “Per il 95% il controllo faunistico nei Parchi lo fanno già i cacciatori" Friuli: servizio recupero fauna sempre affidato a Forestale Per i francesi la caccia continua, ora anche alle oche Spano alla Camera: "Resti alle Regioni la pianificazione della caccia nelle aree contigue" Umbria: convocata Consulta faunistico venatoria Sicurezza a caccia: sempre meglio Principe saudita paga il biglietto aereo ai suoi 80 falchi da caccia Abruzzo: ok dall'Ispra alla caccia di selezione nell'Atc Vastese Sindacato Venatorio: "costruito ricovero per ovini a Macerata" Ispra, Ministero e calendari: soddisfazione dall'Arci Caccia Toscana Molise, Cristiano Di Pietro "novità significative per la caccia" Sardegna: botta e risposta tra animalisti e cacciatori BigHunter Giovani. Matteo Torrisi, 18 anni: “sogno una mia azienda venatoria” MIGRATORIA: ECCO LA LETTERA DELL'ISPRA AL MINISTRO GALLETTI Sul sito di National Geographic Italia il fotoracconto di una battuta di caccia di un bambino americano La Federcaccia ricorda Gennaro Giuffrè M5S Lazio alla Federcaccia: “siamo contro la caccia, non mandateci più mail” Wwf Molise chiede apertura infrazione sulla beccaccia Toscana: un'assemblea per eleggere i rappresentanti ambientalisti negli Atc Fidc Bergamo: ecco le informazioni per i versamenti dei cacciatori alla Regione Migratoria: da Fenaveri necessarie puntualizzazioni sulle note del Ministro Galletti Campania, nuove norme competenze caccia: soppressi comitati provinciali Toscana: ok piano cinghiali, riprende la caccia nelle aree non vocate Conferenza Stato Regioni: Ok ad abbattimenti nel Piano di Conservazione del lupo Sparvoli scrive a Galletti: "per calendari scientifici basta modificare il KC italiano" Riforma Parchi: le osservazioni di FENAVERI in Commissione Ambiente Fidc Bergamo: la caccia alla cesena rimane aperta in Lombardia La Sicilia prolunga la caccia al tordo fino al 30 gennaio Migratoria, regioni recidive, pronte le segnalazioni animaliste all'UE Lupo: oggi in Conferenza Stato Regioni si decide sugli abbattimenti Friuli, il decreto di chiusura anticipata. Federcaccia diffida Migratoria. ISPRA e Ministero Ambiente sostengono tesi della CCT In Umbria nessuna chiusura anticipata Trump e la passione per la caccia dei figli Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi


mercoledì 11 gennaio 2017
    

Dopo le sollecitazioni delle Associazioni venatorie sarde, Cpa, Fidc e Ucs, la Regione risponde picche alla possibilità di convocare finalmente il Comitato Regionale Faunistico per predisporre il posticipo della caccia ai tordi e alla beccaccia. A sostegno del diniego, almeno finché qualcosa non cambierà (per esempio con una definitiva pronuncia del Consiglio di Stato dopo che il Tar del Lazio lo scorso 6 dicembre si è dichiarato incompetente), l'Assessore Donatella Spano porta la recente decisione dello stesso organo dirimente sul ricorso dell'Abruzzo, il cui calendario venatorio è stato limitato al parere Ispra, con conseguente chiusura della caccia a cesena e tordo al 10 gennaio e al 31 dicembre per la beccaccia.
 
L'Assessore fa presente che in una recente nota (22 dicembre 2016) il Ministro Galletti ha comunicato di aver sollecitato Ispra a valutare con urgenza le evidenze scientifiche relative alle date di migrazione, documentate anche da diversi portatori di interesse. Le interolocuzioni con il Ministero sono ancora in corso. “Il mio impegno – conclude Spano – è quello di continuare a farmi parte attiva con il Ministero e quindi di comunicare con la massima sollecitudine alle associazioni in indirizzo e a tutti i componenti del Comitato faunistico le risultanze delle predette interlocuzioni. Se tali risultanze comtempleranno il posticipo della chiusura della caccia procederò all'immediata convocazione del comitato”.

La risposta delle associazioni non si è fatta attendere. Nella missiva di oggi, mercoledì 11 gennaio, le rappresentanze dei cacciatori sardi fanno presente che i ricorsi delle regioni Liguria, Marche e Toscana hanno avuto esito positivo per la caccia e che  tali ricorsi hanno visto l’impugnazione al Consiglio di Stato, ma che non è stata chiesta la sospensiva, per cui le relative decisioni sono eseguibili. “Pertanto – scrivono - , riteniamo sussistano i presupposti per insistere nella convocazione urgente del Comitato Regionale Faunistico allo scopo di adeguare il calendario venatorio Sardo tempestivamente a quello delle altre Regioni sulla prosecuzione della caccia a tordo, beccaccia e cesena".

E poi una doverosa precisazione: "per quanto riguarda il calendario venatorio dell’Abruzzo, facciamo notare che la decisione è dovuta soltanto alla mancata produzione di studi scientifici sulle specie di cui trattasi ed alla mancata costituzione in giudizio della Regione Abruzzo in difesa del proprio calendario". Le associazioni sono sul piede di guerra. "Se entro venerdì non riceveremo nessuna risposta, la prossima settimana scenderemo in piazza", dice il Presidente di Cpa Sardegna, Marco Efisio Pisanu.
 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Leggo che si è deragliato di brutto in merito all'argomento proposto dalla redazione..ma tant'è. Nel merito una cosa mi rincuora, l'odio che nutre la attuale compagine che ci governa è AMPIAMENTE RICAMBIATO...e tanto mi basta.

da Giovanni59 13/01/2017 20.09

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Ecco Continentale con le sue perle di saggezza che fa ancora la schiuma ad ogni suo intervento, stai sereno Continentale resta nella tua regione ecaccia tranquillo fino al 19 che poi chiude pure per te....a si biri

da Igino 13/01/2017 5.06

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Italiano..la classica arrampicata sugli specchi ! arcinota

da continentale 12/01/2017 17.53

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Igino quale massaggio vuoi veicolare? Se alcuni cacciatori continentali si sono comportati in modo scorretto pensi che siano tutti uguali? Con lo stesso metro di giudizio dovremmo dire che, siccome la Sardegna è dalla notte dei tempi la culla del banditismo, all'ora tutti i sardi sono banditi. Ti sembra normale e accettabile questa assonanza? Ci sono cacciatori e cacciatori come sardi e sardi.

da Italiano 12/01/2017 17.15

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Italiano i Sardi hanno avuto i continentali a caccia per lunghi anni e si sono accorti di come si comportano, non è razzismo ma solo considerazione che il loro arrivo vanificherebbe gli sforzi fatti negli anni su.una popolazione autoctona di.lepri e pernici che verrebbero.sterminate in toto.Mi dispiace ma questa è la situazione. Ciao

da Igino 12/01/2017 16.08

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

soffrono da sempre del così detto complesso di inferiorità.pensano da sempre che tutti gli vogliono male..isola sfruttata..poverini di qu' ..poverini di là....e intanto il continente elargisce soldi soldi e soldi a fondo perduto.Per non parlare della caccia,per loro la '157 è come se non fosse mai esistita.Fin quando gli dura.......

da bel modo di fare 12/01/2017 15.46

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Igino nessuno sputa ne all'isola ne ai suoi abitanti. Se pure lo si fa a quella categoria di abitanti cacciatori sardi razzisti che vietando ai continentali di esercitare la caccia su di un territorio italiano anche se a statuto speciale. Di pari passo a quella categoria di politici, governatori e aaw che permettono e appoggiano questa forma di razzismo in una nazione che si definisce democratica e antirazzista.

da Italiano 12/01/2017 14.49

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Tu Ajo' non sei Sardo e forse sei uno dei soliti buffoni che intervengono nella discussione per sputare addosso all'isola e ai suoi abitanti, comunque ho una notizia per te e i tuoi accoliti, il ministro Galletti sta' mandando a tutte le regioni la solita letterina di blocco dell'attivita' venatoria dal 19 gennaio a tordi, cesene e beccacce e tutte si dovranno adeguare, fregandosene bellamente delle sentenze dei TAR regionali, quindi fossi in voi canterei poco vittoria...ajo'

da Igino 12/01/2017 12.20

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Debbono essere proprio spaventati in regione dalle minacce di pisanu!!Hi..HI..HI..

da ajo!!! 11/01/2017 22.28