Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Riforma della caccia: Panontin, via libera del governoLiguria: Tar sospende caccia in deroga allo stornoAnuu: anche il Parlamento si occupa di IspraVeneto e Friuli: Enel raccomanda prudenza sulla cacciaSondrio, cinghiali: tutto da rifareSardegna: chiesta estensione orario di cacciaAttiva TosCaccia, l'app del tesserino venatorio digitale in ToscanaSardegna: Regione ufficializza i divieti per lepre e pernice sardeAnuu sul passo: si avvicina l'autunnoPreapertura caccia: Tar Sicilia respinge il ricorso animalistaE' un normalista il nuovo Presidente di Arct: Francesco RusticiCaccia cinghiale aperta in Liguria. Mai "Ma servono nuovi strumenti"Campania: esclusi i cacciatori che non hanno registrato il versamentoQuando la caccia è utile anche per LegambienteGoverno impugna legge Lombardia: "Consente la caccia nei Parchi"Divieto richiami acquatici: Acma e Fidc sollecitano il MinisteroA Milano anche gli estremisti a fianco della BrambillaPepe sull'emergenza cinghiali: "tema non più rinviabile"Fidc Abruzzo: "Pepe mente, i dati scientifici per il calendario c'erano"STAGIONE 2017 - 2018 AL VIASardegna: Tar sospende caccia a pernice sarda e lepre sardaDa Fenaveri un in bocca al lupo a tutti i cacciatoriCaccia Calabria: Tar rigetta ricorso animalistaBraia: "su cinghiali e fauna selvatica urgente l'azione del Governo"Vignale su ddl caccia Piemonte "meglio tenersi la vecchia legge"Puglia: sì in commissione alla caccia al cinghiale in squadraEmergenza cinghiali: le Regioni sollecitano il Governo Viezzi: legge caccia Friuli passa indenne il vaglio del CdMFidc Lazio: "Caccia e scienza, l’alba di una nuova stagione"Febbo e Sospiri: "sulla caccia abruzzese regna il caos"Arcicaccia Veneto "vogliamo la caccia in deroga"Primo tordo della stagione catturato ad ArosioEmilia Romagna conferma apertura caccia al 17 settembreVenezia: nasce l'associazione I barenantiBambini protagonisti alla fiera della caccia di GussagoCaccia Abruzzo, apertura generale ad ottobre: una resa all'IspraCampania: mozione M5S contro la caccia. Rispondono le AAVVRiforma Parchi: CCT "antistorica preclusione nei confronti della caccia"Caccia, nessuna novità in Emilia Romagna. La Lipu non si rassegnaMarche: respinta mozione per sospensione della caccia Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"Via il caldo ma passano ancora gli estatiniARCT: il 31enne Francesco Rustici è il nuovo PresidenteEcco gli ambientalisti negli Atc campaniCalabria: chiesto piano straordinario caccia cinghialeUngulati: in Toscana Cia e Anlc studiano piattaforma comuneCCT: "Riforma Parchi, le conseguenze per la caccia"Caccia Abruzzo: "calendario venatorio illegittimo", chiesto risarcimentoLiguria, cinghiali fuori controllo dopo la sentenza della CorteCaccia Lombardia: Regione modifica carnieriGiovani cacciatori, un futuro per la biodiversità. La Conferenza FACEChioccolo, disponibile volume sul Campionato EuropeoAmiche di BigHunter, Melissa Lucchina: “La caccia per me è tutto”La Giunta Raggi chiede la sospensione della caccia a RomaLiguria: Mai risponde al M5S su richieste chiusura cacciaAcl: Il Ministro intervenga sui comportamenti di IspraLombardia caccia, Fava: "da oltre un anno attendiamo risposte da Galletti"Fidc Brescia sulle novità per la caccia Emilia Romagna, Caselli: “sulla caccia decideremo la prossima settimana”Capanni caccia riserva del Sebino, Tar rigetta ricorsoArcicaccia Umbria "dove sono gli ambientalisti quando si fa prevenzione?"Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"Ministero stronca convenzioni tra animalisti e Comuni sulla vigilanzaMancata preapertura caccia in Abruzzo: Fidc ricorre al TarFriuli Caccia: Panontin, pronta bozza per nuova governanceSerracchiani: sulla caccia in Friuli un buon lavoroCaccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccitàA Fano il convegno Caccia, presente e futuroAncora posti liberi per l'Universite d'eté 2017Caccia cinghiale Campania: lamentele sul disciplinare Anuu: cala il caldo, leggero movimento migratorioViezzi: cacciatori indispensabili per regolazione del sistemaAnimalisti in gabbia alla Fiera di SarzanaARCT Grosseto: Francesco Rustici il coordinatore provincialeFidc al Congresso Internazionale dei biologi della selvagginaFidc Lazio: "i dati sui flussi migratori a tutela della caccia"Acma: niente richiami vivi acquatici fino a novembreMolise: al via tabellazione territorio cacciabileConsegna Tesserini, Pepe "nessun inadempimento dalla Regione"Unità caccia: Castellani risponde a Sorrentino "prenda una decisione"Preapertura caccia: ecco la lettera di Fenaveri alle RegioniCalabria, le Associazioni venatorie sulla modifica al CalendarioNuovi regolamenti Atc Toscana: ecco il testoCaccia alla firmaFerrero si vanta per i divieti alla caccia: "Piemonte supera indicazioni Ispra"Errore d'orario nei tesserini di caccia a BergamoPreapertura caccia 2017: tutte le disposizioni aggiornatePreapertura caccia: Dalle regionali Fidc e Eps in bocca al lupo ai cacciatori campaniPreapertura caccia Calabria: modifica sull'orario Unità: Sorrentino scrive agli altri presidenti nazionaliCaccia Marche: il punto dell'Assessore sulla prossima stagioneBerlato: in Veneto preapertura caccia invariataPreapertura caccia: Mamone Capria zittito su Facebook dai cacciatoriPreapertura caccia Sicilia: assessore Cracolici "intensificare i controlli"Anlc Toscana protesta per la preapertura caccia ridottaPreapertura caccia Molise come da calendarioBasilicata: in consegna i tesserini venatoriPreapertura caccia Toscana: tutte le disposizioniAbruzzo: Febbo e Sospiri "non si permetta il blocco della caccia"Preapertura caccia: all'Ispra la ricerca la fanno in archivioCCT: accolte nostre proposte sui regolamenti attuativiLazio: Hausman conferma "preapertura caccia solo ridotta"Preapertura caccia "cacciatori responsabili, ambientalisti non pervenuti"Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”Giunta Toscana: preapertura caccia e regolamento unicoUmbria: preapertura caccia con orario ridottoAnuu: ancora infondate proposte da IspraLazio: preapertura caccia confermata CCT: approvata preapertura caccia 2 e 3 settembre in ToscanaToscana: preapertura caccia ridotta Sicilia, Tar conferma preapertura caccia. "Incendi sull'1% del territorio"Continua il bisticcio sulla FenaveriIl popolo sardo difende i cacciatori Fidc e Enalcaccia Campania: la Regione conferma il calendario venatorioFENAVERI. IL CAMMINO UNITARIO NON SI ARRESTAPIOGGE IN ARRIVO IN TUTTA ITALIASiccità: Ispra chiede limitazioni della caccia alle RegioniAnuu: siccità? Nessuna conseguenza per gli uccelliCastellani (ANUU): Giorni fissi? No grazieScontro su caccia e preapertura su Rai Uno tra Buconi e Mamone CapriaBigHunter Giovani, Dario Buscema “migratoria: preserviamo la tradizione”Campania: prepertura senza se e senza maPistoia: Tanta gente alle fiere venatorieFidc Lazio: "sulle rotte dei migratori, l'importanza della raccolta dati”

News Caccia

Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"


mercoledì 13 settembre 2017
    

In una nota l'Anuu Migratoristi commenta il comunicato stampa dell'Assessore regionale alla caccia Gianni Fava, in cui evidenziava di essere in attesa da oltre un anno di risposte dal Ministro Galletti sulla caccia in deroga.  "L’Assessore Fava - scrive nella sua nota l'Anuu - stupisce ogni volta che affronta problemi venatori, dimenticando – ad esempio – che, per quanto attiene il rifornimento dei richiami vivi ai capannisti, il Ministro dell’Ambiente aveva già dato il suo parere favorevole in data 05/08/2016 alla legittimazione applicativa del prelievo dopo la chiusura della procedura di infrazione fin dal 16/06/2016 da parte della Commissione UE (ndr l’ISPRA fa finta di non saperlo con tutte le conseguenze del caso addebitabili ad un ente pubblico), riconfermandolo pure al Ministro degli Affari Regionali e al Presidente della Conferenza delle Regioni in data 03/11/2016, stante la precisa nuova normativa dell’art. 4 della vigente legge. E, ovviamente, l’Assessore Fava fa finta di non sapere".
 
"Ma gli uffici dove sono? - continua la nota Anuu - L’Assessore dimentica pure che il 20/09/2016 aveva dichiarato, a destra e a manca, che sarebbe intervenuto presso la Conferenza Stato Regioni, ma nessuno sembra che lo ascolti essendo un problema già risolto! Per ogni ulteriore considerazione sugli altri temi relativi all’applicazione delle deroghe, richiesto obbligatoriamente il parere all’ISPRA, la Regione Lombardia – lo dice la Corte Costituzionale – deve motivare il suo dissenso e può, in perfetta tranquillità amministrativa regionale, provvedere perché non può un ente, meramente consultivo quale l’ISPRA, “dichiarare illegittime le deroghe” onde evitare di sovvertire le regole dei rapporti costituzionalmente previsti tra Stato, Regioni ed enti meramente consultivi.
 
Tirare in campo il Presidente Maroni, in tutt’altre faccende affaccendato per evitare l’astensione al referendum per l’autonomia del 22/10/2017, è sviare l’attenzione e giocare allo scaricabarile. E così vanno le cose in una Regione che avrebbe dovuto difendere le tradizioni e le costumanze locali in nome di quella tanto conclamata tutela della realtà delle nostre genti. Ai lettori la risposta e le ovvie considerazioni in questo e in altri campi".     

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Se i cacciatori della Lombardia piangono con Fava, quelli Veneti non ridono con Berlato! Mal comune mezzo gaudio!!!

da Fucino Cane 14/09/2017 12.05

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Holalaaa la briosce che non sbagli mai. Patetico

da ATTENTO ALLA BUCHE 14/09/2017 11.37

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Si scusate, ho fatto confusione nella fretta di scrivere, sul calendario sono riportati i pareri di ispra e i vari discostamenti motivati (ad eccezione che per le deroghe)...quindi tipo posticipo a febbraio, date di apetura...etc.... Come di correttamente "fatevi furbi" i pareri per le deroghe sono a parte, stà poi alle regioni pubblicarli. In liguria ad esempio sono stati resi noti più volte e appunto c'è sempre il problema delle "piccole quantità", infatti anche la deroga storni risulta ridicola proprio perchè, la devono concedere in quanto sono ufficiali i danni agli uliveti e sono dichiarati i metodi alternativi (sto parlando per deroghe per danni agricoli), solo che poi calcolano una quantità minima (5% della stima...etc...) poichè affermando che non hanno i dati per una stima corretta, consentono solo gli abbattimenti minimi e che non pregiudicano la popolazione (da ridere per gli storni). E' anche vero che in liguria sono state chieste più volte le deroghe ma con meno "sbandieramenti" che in altrre regioni...e non ne sò il motivo.....poi concordo che sia ispra che molti politicanti non sono onesti, ispra perchè oggettivamente afferma cose che sembra che stiano sulla luna e non abbiano mai visto manco un fringuello dal vero, i politicanti perchè se volessero potrebbero enissimo fare pressioni per far evolvere la situazione....belin le leggi si possono modificare, mica sono incise sulla pietra!......tutti marciano su questo stagnamento della situazione.......e i cacciatori rimangono fregati

da Bios 14/09/2017 10.16

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Si Armando ,visto che il 19/bis è del 2013,vi hanno preso per il culo alla grandissima,è solo per tornaconto elettorale,altrettanto in Lombardia.

da Fatevi Furbi 14/09/2017 8.14

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Allora in Veneto ci prendono per i fondelli da anni?

da Armando 14/09/2017 4.00

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Bios il parere ispra sulle deroghe non può essere riportato nel CV,perché le deroghe in quanto tali,non sono nel calendario venatorio.Il parere ISPRA sulle deroghe è una lettera circostanziata,sui vari punti della richiesta che le regioni possono articolare ad aprile.Se vai a vedere i politici fanno la voce grossa ed inventano balle su balle ,ma il parere ispra integrale sulle deroghe,non lo pubblicano ,e inventano pregnacce su conferenza stato regioni e cazzate varie giusto perché fanno promesse da marinaio che sanno benissimo essere in contrasto con la legge.In Veneto addirittura lo scorso anno sulle deroghe il parere lo hanno tirato fuori ad ottobre,ma lo avevano in tasca da giugno,dicendo Al popolini di aspettare perché ispra non rispondeva.Peccato per loro che ispra avesse risposto nei canoni previsti per legge ,e ad ottobre ,non potessero certo fare una diffida ad ispra per inadempienza.Provate ad andare in regione e chiedere ai politicanti di farvi vedere il parere di diniego di ispra,...Li si che salterebbero fuori le vere inadempienze delle varie regioni.

da Fatevi furbi 13/09/2017 23.24

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

intendevo 10 al giorno, 12 a stagione.....scusate ho sbagliato a digitare

da Bios 13/09/2017 22.07

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Perchè i vari pifferai magici mandati anni fà a Strasburgo,perchè lo Storno non lo hanno fatto inserire per l'Italia nelle specie cacciabili, quando ne avevano la possibilità?????? Misteri dei politicanti interessati solo al vitalizio!!!

da Fucino Cane 13/09/2017 19.59

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

be Clod 58, pensa che l'anno scorso avevo fatto la deroga storni (Liguria) e il carniere era 19 al giorno, 12 a stagione.....oggettivamente quale serietà si può pensare che abbia ispra con pareri del genere?......ovviamente quest'anno ho rinunciato a questa buffonata

da Bios 13/09/2017 19.32

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Come esempio le allodole 10 giorno e 50 annuali lo ha detto Ispra e al suo posto non si potrebbe cacciare gli storni che ce sono miglioni e migliori no fanno finta di niente e non riescono ha fare il cesimento

da Clod 58 13/09/2017 18.34

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

referendum astemsione e certi discorsi,,maaaaa

da la legge 13/09/2017 18.17

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

si appunto, il parere ispra è "obbligatorio ma non vincolante" per tutto ad eccezione delle deroghe (dove è vincolante), le regioni sono obbligate a richiederlo per la stesura dei cv, e poi possono discostarsi motivando con pareri di altri enti riconosciuti (tranne che per le deroghe). i pareri ispra non è vero che sono nascosti, anche perchè poi vengono riportati nella stesura integrale dei cv, io vedendo la Liguria il punto per le deroghe alla lettera....mi pare C (non quelle per i danni) è sempre quello dell'impossibilità nel calcolo delle piccole quantità......poi negli anni le regioni hanno pastrocchiato cercando di mischiare le deroghe (le varie lettere intendo)....e hanno fatto solo casino. I pareri ispra per la ligura ad esempio io da qualche anno li seguo, anche leggendo la versione itegrale del cv e posso dire con certezza che sono praticamente un copia incolla da un anno all'altro, ricordo anche che ispra dipende direttamente dal ministero dell'ambiente ed è quindi il più politico tra tutti gli enti che si potrebbero scegliere, in quanto è evidente che mai fornirà pareri in direzione opposto alla linea politica vigente, cosa che invece non succederebbe con le università....etc....in quanto godono di maggiore autonomia e non dipendono dal ministero dell'ambiente

da Bios 13/09/2017 17.25

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

Non è prpoprio cosi...ispra formula un parere per ogni regione che ne faccia richiesta Ad ognuno riserva le motivazioni del caso.Cosa poi raccontano i politicanti per discolparsi è cosa nota.Fateci caso che di pareri ispra in risposta sulle deroghe non ne vengono mai resi pubblici,ma tenuti gelosamente conservati,così da poter dire sempre e solo la propria versione.Cominciate a farvi delle domande

da Fatevi furbi 13/09/2017 16.03

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

concordo con "fatevi furbi", ispra ha parere vincolante per le deroghe (e sottolineo solo per le deroghe), e questo è stato definito anche dall'avvocatura regionale lombarda punto. se poi si vuole affrontare il discorso deroghe allora il problema è da ricercarsi nel fatto che ispra non fornisce un il parere, o meglio fornisce un parere che dice che non sono in grado di fornire le beneamate piccole quantità di prelievo, ed essendo che i problemi con l'europa nascevano proprio dalla mancata definizione delle piccole quantità qui si blocca tutto. ora se si vuole affrontare seriamente il problema deroghe (che se sono previste dall'ue non capisco perchè dovremmo rinunciarci a prescindere) la cosa migliore sarebbe fare una campagna seria, ponderata e meticolosa per modificare la legge nazionale e eliminare l'esclusività di ispra per i pareri e calcoli sulle deroghe, ovvero mantenere sempre obbligatorio e vincolante un parere scientifico, ma che questo possa essere fornito da un qualunque altro ente scientifico riconosciuto (es. Università)....peraltro è decisamente antistorico, anacronistico e forse demenziale che si preveda la possibilità di poter interpellare solo un particolare ente di ricerca per un parere scientifico, quando il fondamento stesso della "scienza" è quello di reperire più informazioni possibili (più teste ci sono meglio è....per farla breve). In pratica ora come ora è come se uno che ha mal di stomaco per curarsi può andare solo ed esclusivamente da un certo medico, e questo gli dice di rendere pastiglie per il mal di testa o peggio che non è capace di visitarlo....e il malcapitato non può andare da nessun altro medico perchè così dispone una legge (stupida)

da Bios 13/09/2017 15.52

Re:Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"

L'avvocatura regionale lombarda interpellata ,ha però definito il parere di Ispra vincolante sulle deroghe,e se ispra non può. Impedire che. Le deroghe vengano comunquemesse in atto dalle regioni,questo espone le regioni a reprimende pesanti da parte dello stato,perché il 19/bis è stato creato per sanare le sentenze in capo alle regioni che condannavano l'Italia per mancanza di vigilanza sulle sue emanazioni(le regioni),e che nel caso di inadempienze è mancato controllo da parte dello stato porterebbero a pesanti sanzioni a livello europeo.Da qui è normale che fava (che non ci capisce una fava.) ma che da politico navigato si parà il deretano ,per fare ciò si dedica allo scaricabarile,tanto i boccaloni per una promessa in più si bevono anche le fregnacce più scontate ed immonde

da Fatevi furbi 13/09/2017 15.30