Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Toscana, Libera Caccia contesta pratiche di rinnovo degli appostamenti fissi Lombardia, affrontato nodo banca dati richiami viviDivieto piombo zone umide, incertezza in UmbriaLombardia, caccia alla beccaccia senza interruzioniReggio Calabria: Ricorso al Tar per le nomine negli ATCL'Aquila: c'è l'ok di Ispra per caccia di selezione dei cervi Selvaggina, in Toscana oltre 2.200 kg di carne donati al Banco alimentareDopo verifica aree incendiate, chiusa la caccia in un Sic sicilianoSpagna, a nuovo Governo richiesto "rispetto sociale della caccia"Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitataFidc acquisisce i locali della storica sezione fondata da Giacomo PucciniRiduzione PSA in Svezia: Cacciatori fondamentali Anche Lollobrigida al Convegno su fauna e ambiente a PistoiaEmergenza cinghiali. In Molise riunione con il PrefettoL'On. Fiocchi presente a convegno anti piombo a BergamoBando per componenti Commissioni guardie venatorie in AbruzzoPsa: le novità sulla strategia di gestione in Emilia RomagnaWebinar di Confagricoltura su convivenza con grandi carnivoriTorna il master in Amministrazione gestione fauna selvatica a VeneziaOrsi e lupi, in Finlandia si chiede modifica legge sulla cacciaGestione delle Oche: Risultati e Prospettive dalla Riunione a BonnTelemetria satellitare. Il ritorno in Italia di un tordo bottaccioUmbria: concessione contributi ai cacciatori ancora in sospesoLombardia, riparte il bollettino Meteo BeccacciaA Bergamo un Corso per diventare bioregolatore del cinghialeContinua la querelle dei Mufloni al GiglioConsiglio di Giustizia salva la caccia in SiciliaImperia, battuta al cinghiale con oltre 100 cacciatoriTrentino, abbattuti 127 cervi nel Parco dello StelvioA Lecco il punto sulla filiera delle carni cacciateLombardia, M5S segnala all’Ue legge su richiami vivi e appostamentiI Giovani Cacciatori di Fidc in campo contro la violenza sulle donneFedercaccia Vicenza: nuovi risultati su monitoraggio avifauna migratoriaIl Parco Po Piemontese cerca cacciatori per gestione cinghialeDdl contro la caccia ai trofei (specie CITES) inizia suo iter in SenatoSardegna, in arrivo modifiche al Calendario VenatorioMarche, 900 posti disponibili per cacciatori bioregolatoriUmbria: ufficiali le modifiche sulla caccia al cinghialeEcco come il meteo ha cambiato il passo migratorioIl Gruppo Cacciatrici Anuu e la solidarietàIn Friuli un incontro sulla cacciaUmbria, agricoltori abilitati potranno abbattere cinghiali ad un'ora dalla segnalazioneCia Basilicata: attivare subito piano abbattimento cinghialiColdiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa Starna, docuspot per i cacciatori italiani sulle buone pratiche francesiIn Puglia al via caccia di selezione in area protettaIn arrivo ampliamento stagione caccia cinghiale e autoconsumo anche in area PSAVigilanza Richiami vivi, in Lombardia appello delle Associazioni Venatorie FACE al 77° Comitato CITESIn Francia i cacciatori dedicano 54 milioni di ore di volontariato all'ambienteFirmato il decreto che riapre la caccia in SiciliaToscana, raggiunti 15 mila storni abbattuti. Prelievo continua per chi segna sull'AppAd Acqui Terme Convegno Fidc su PSA e cacciaUmbria, in vista novità su autorizzazioni appostamenti di cacciaCaccia alla lepre chiusa per l'Atc piacentinoIncontro sulla caccia con Francesco Bruzzone a Mendole (MN)Face, nuovo appello alla von der Leyen sul lupoBeccaccino e frullino "serve maggiore partecipazione", appello Fidc ai cacciatoriSicilia: Regione al lavoro per riaprire la cacciaFiocchi: incontro su Piano Lupo a Ministero Politiche AgricoleLa Pietra e Caretta "rimane alta l'attenzione del Governo sulla caccia"Nuova Ordinanza Psa: aumenta caccia al cinghiale in LombardiaTar Calabria rigetta richieste animaliste. Fidc "vittoria netta dei cacciatori"Fidc Sicilia: caccia sospesa, si attende risposta della RegioneFACE: raggiunto accordo su legge ripristino natura in UERichiami vivi illeciti, Berlato difende i cacciatori vicentiniSu Ordinanza CGA le obiezioni di Arci Caccia Sicilia Calabria, oltre 3 mila "bioregolatori" contro la PSAPrimo caso PSA in Emilia RomagnaConsiglio Giustizia Sicilia: Regione avrebbe dovuto sospendere caccia in Stato di emergenzaCpa Lombardia "controlli attività venatoria, che fare?"Nuova vittoria di Roberto Baggio, insultato perchè cacciatoreAbruzzo, sospesa caccia cinghiale in aree presenza piccoli di orso

News Caccia

Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione


venerdì 14 dicembre 2012
    
“La Regione ha sempre tutelato gli interessi dei cacciatori veneti e mai come quest’anno ha combattuto, vincendo, numerose battaglie di fronte ai tribunali amministrativi e districandosi nei meandri delle normative comunitarie e nazionali. Il risultato è stato che i nostri cacciatori non hanno perso né quantità né qualità delle specie cacciabili. Se Confavi vuole fondare un partito, questo è sicuramente il momento giusto, visto che ne nasce uno al giorno. Faccia pure, i cacciatori sono gente seria anche nella veste di elettori e sapranno certamente valutare la serietà dell’iniziativa”.

Con queste parole l’assessore alla caccia della Regione del Veneto Daniele Stival risponde all'attacco rivoltogli dalla presidente di Confavi Maria Cristina Caretta. “Nella sua abituale foga – aggiunge Stival – la presidente Caretta dimentica ad esempio che i problemi affrontati quest’anno dal Veneto sono toccati a tantissime altre Regioni italiane e sono derivati da una direttiva europea del 30 novembre 2009, recepita dalla Stato italiano nel 2010 e applicata quest’anno per la prima volta. Una direttiva sicuramente discutibile, ma assai poco presidiata da chi rappresentava a Bruxelles gli interessi del Veneto e dei suoi cacciatori, e non toccava certo alla Regione”.

Quanto al calendario venatorio, Stival ricorda che “ci hanno provato in tutti i modi ad affossarlo con i ricorsi al Tar, dove però le buone ragioni della Regione sono state ampiamente riconosciute dai giudici amministrativi, così come la correttezza degli atti adottati. Se proprio vogliono fare una Class Action, consiglierei a Confavi di rivolgersi a certe associazioni ambientaliste”.

Sulla caccia in deroga, l’assessore fa presente che “la delibera di Giunta fu bloccata in Consiglio a fronte di pesanti e inequivocabili pareri contrari dell’Unione Europea e del Governo nazionale” e che “se fossimo andati avanti violando la legge, allora sì avremmo creato danni irreparabili ai nostri cacciatori”.
“Se la linea di Confavi è quella di andare contro le leggi – conclude Stival – facciano pure, ma non è certo violando le norme che si difendono i diritti dei cacciatori. In questi due anni la Regione ha difeso con successo tutto ciò che era concretamente difendibile, ed ha vinto su più fronti”.

Leggi tutte le news

18 commenti finora...

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

No C.C ricordi perfettamente tutto. Quello che ti sfugge è la coerenza politica e venatoria di Berlato e l’incoerenza politica dei militanti di sx della lega e della fidc. Forse hai perso una grande occasione.

da AA 14/12/2012 18.29

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

“la delibera di Giunta fu bloccata in Consiglio a fronte di pesanti e inequivocabili pareri contrari dell’Unione Europea e del Governo nazionale” e che “se fossimo andati avanti violando la legge, allora sì avremmo creato danni irreparabili ai nostri cacciatori” Ricordo che il comunicato stampa della IV Commissione parlava di rinvio dell'esame per approfondire meglio la questione, e questo dopo aver ricevuto il parere dell'avvocatura regionale. Si era capito che le deroghe erano state belle che affossate, ma non si era voluto dire. Poi uscì il comunicato stampa dell'assessore, che diceva sostanzialmente che le deroghe non si erano potute fare perché è mancato il parere obbligatorio della IV commissione. Finitela di raccontare balle! Ditelo chiaramente: non abbiamo fatto le deroghe perché avevamo paura che ce le bocciassero, e perciò di pagare di tasca nostra i danni. Con il ricorso dei cacciatori sugli assurdi orari di chiusura anticipata della giornata venatoria, avete fatto una delibera in quattro e quattr'otto per bloccarli, mentre quando si è trattato del ricorso animalista contro le 19 specie e i pallini di piombo in zps avete fatto stare tutti a casa per giorni...Finitela di raccontarci balle! Le vostre diatribe interne di giunta e consiglio e i vostri teatrini lega vs. pdl e viceversa non ci interessano minimamente, sono tutti affaracci vostri. Ora c'è da fare il piano faunistico, che è già slittato a data da destinarsi. Finitela di raccontarci balle!

da Inforziato 14/12/2012 18.24

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

federlega avete distrutto la caccia in veneto...... ricordatevi bene che il mio voto non lo avrete mai piu............!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da cacciatore di montagna 14/12/2012 18.10

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Il cane che si morde la coda. Se non ricordo male Berlato nasce in politica col CPA (allora partito dei cacciatori), passa ad AN, da cui passa a Forza Italia, da cui al PDL (quando remava contro il Partito Caccia Ambiente), da cui.....al PDB (Partito di Berlato?). Corsi e ricorsi storici di uno che con i cacciatori e i loro desideri ci sa fare.

da C.C. 14/12/2012 16.54

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Per i simpatizzanti di sival-federlega, i risultati della politica venatoria di questa accoppiata si vedranno con il prossimo rinnovo delle licenze. Con questa plitica a favore dei cacciatori predicata da stival,le previsioni sono di un calo del 20/30% di cacciatori che non rinnoveranno più. Se qualcuno chiama questa una vittoria per la caccia, può farlo, ma ne riparleremo a settembre 2013. Và sempre ricordato che le conquiste fatte sono per tutti i cacciatori, non per quelli di una sola AV, questo molti se lo scordano.

da Bekea 14/12/2012 15.14

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Signori...La verità è sotto gli occhi di tutti....Di qualsiasi fede,religione,colore,e tessera associativa siate...Con Berlato &c. siamo andati a CACCIA,come si faceva una volta..E fieri di andarci...Con Stival e la sua ciurma di ciucciapifferi invece siamo andati solo a prendere il fresco...E per 2 settimane siamo anche stati a casa proprio...Buon lavoro proprio un par di balle.....Per quanto mi riguarda è la federlega che ha rovinato la stagione...E venduto i cacciatori..

da Cassador Veneto 14/12/2012 14.47

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

mai cacciato cosi' poco e male come questi ultimi 2 anni altro che storie......solo la grande passione per caccia mi fa tener duro ma spero che qualcosa cambi in meglio.

da Diego76 14/12/2012 14.18

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Per tutti coloro che difendono Stival e soci (sappiamo benissimo chi sono) ma non vi rendete conto che affermare che quest'anno Stival ha fatto un buon lavoro è come dire che gli elefanti volano? Ma ci vedete? Ci sentite? o avete un problema a relazionarvi con il mondo che vi circonda e tutto quello che è al di là del vostro naso non lo percepite? Sveglia... Si cacciava meglio quando si cacciava peggio, c'è un grande ringraziamento per voi che siete riusciti a togliere a Berlato la gestione della caccia in Veneto e la avete data a questo individuo.

da Angelo 14/12/2012 13.54

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

X Ca. Dor - lagunare - Galanti F.: Ma allora voi, fin'ora cosa avete capito tra la politica e la caccia?...(per me na ceppa de c....!) Siamo messi male con cacciatori come voi tre. Scusate ma allora gli attuali reggenti del Veneto vi hanno fatto andare a caccia meglio di Berlato prima?... Rispondere prego!

da s.g. 14/12/2012 13.11

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Ancora una volta "stival" dimostra di non capirene un fico secco di caccia e cacciatori, se quella in corso è stata una stagione disastrosa la colpa è esclusivamente SUA e dei suoi consiglieri.

da Elvis 14/12/2012 13.04

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Stival ha fatto piu danni che altro!!...anzi,piu che stival che e' solo un "manovrato",i danni veri li ha fatti, e li sta facendo tutt'ora federcaccia!!!

da Ld 14/12/2012 12.49

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Guarda guarda. All'adunata oceanica per un nuovo partito di cacciatori a Vicenza c'è anche l'on. Berlato. Ma allora, ce l'ha con Stival o col suo "attuale" datore di lavoro Berlusca? O con tutt'e due? O con chi non la pensa (più) come lui e gli scappa....

da Galanti F. 14/12/2012 12.00

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Mica tornano i Berly-boys a menarcelo anche con questa campagna elettorale ? PDL, sei finito.

da lagunare 14/12/2012 11.21

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

È più doloroso ingannare se stessi che essere ingannati dagli altri, anche perché nel primo caso non c'è neanche il gusto di scoprire l'inganno. Buone feste a lei Stival e alla fidc/lega

da Cacciatore 14/12/2012 11.14

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

x Ca.dor, Ciambetti- lega- fidc, Ass. al bilancio in Regione Veneto si è comportato allo stesso modo. Per questo la Donazzan si è autoesclusa avallando l'operato di stival, io non ho il potere politico di scomunica.

da Bekea 14/12/2012 10.58

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Strano, Bekea, che anche la Donazzan, che era il tuo assessore di riferimento, abbia implicitamente condiviso le decisioni della giunta. Sarà per questo che l'hai scomunicata?

da Ca. Dor 14/12/2012 10.24

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

Stival,racoonta meno frottole.Le cacce in deroga nella passata stagione venatoria, hanno superato i giudizi di merito del Tar del Veneto e del Cosiglio di stato.E' mancata la volontà politica di tutta la Giunta e Consiglio ad approvare le deroghe,in Regione siete tutti degli incapaci in fatto di legislazione venatoria nonostante che due Assessori siano dei cacciatori.Le ricordo che in Europa ci sono anche esponenti veneti del suo partito,che potevano essere coinvolti per perorare la causa delle cacce in Veneto.E poi con la storia che la colpa è sempre degli altri...BASTA,è lei l'Assessore alla caccia quindi è lei che è responsabile non gli altri.

da Bekea 14/12/2012 9.55

Re:Stival risponde a Confavi: mai così tutelata la caccia in Regione

La campagna elettorale non risparmia colpi. In Veneto, poi, dove il Berlusca minaccia di azzerare tutto se la Lega non gli concede l'appoggio, pare che siamo nel marasma più totale. Se le danno fra soci, per conservare quel briciolo di consenso che gfli è rimasto. E la materioa più facile su cui sbattersi è la caccia. Poveri noi, che siamo governati dalle passioni.

da Passion Flower 14/12/2012 8.47