HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Regionali: tutti i candidati Nota Federcaccia Trieste: i cuccioli di fauna selvatica non sono stati abbandonati Game Fair Award 2015: premio giornalistico culturale Festa di Popolo Arci caccia Toscana: 20° Sagra del cinghiale Cinghiali: ingenti danni all'agricoltura in Lombardia Ausl di Parma e cacciatori insieme per garantire una selvaggina sicura Caccia al cinghiale: nuove disposizioni nell'Alto Garda Orgoglio venatorio: Bravo (Acl) ringrazia La Confederazione Cacciatori Toscani al Game Fair Calendario venatorio Umbria: proposte alcune modifiche Cinghiali Sondrio: richiesta apertura della caccia Enpa: critiche alla Regione Umbria per il calendario venatorio Game Fair 2015: Fidc, Anuu e Arci Caccia insieme Grosseto: festa grande a Ribolla Natura 2000 Award 2015: tra i vincitori anche cacciatori Sicilia: soppressa la riserva naturale Pantani di Pachino Europa: aumentano i cinghiali e diminuiscono i cacciatori Umbria: approvato calendario venatorio 2015 - 2016 Sardegna: approvato nuovo regolamento del Comitato regionale faunistico Toscana: parte il programma di feste e sagre dell'Arci Caccia Emergenza cinghiali: per Arci Caccia sono necessarie nuove norme Chip per i cani: per gli ambientalisti un pretesto per attaccare la caccia Commissione UE: status favorevole per il 52% degli uccelli Ispra sui daini di Ravenna: “è attività venatoria su specie cacciabile” 5 x 1000: crescono tutte le associazioni animaliste Bruzzone incontra i cacciatori della Val Bormida Ambiente, legalità, nutrizione e fauna selvatica: incontro al Game Fair Tordi Sardegna, proposta da FI per caccia a febbraio Marras, proposte per la caccia in Regione Comitato Orgoglio Venatorio "chi non fa non sbaglia" Tra Assisi e Bastia Umbra sfila l'orgoglio dei cacciatori Arci Caccia aderisce a "Voler bene all'Italia" AGRICOLTORI E CACCIA: PARLIAMONE Wilma, la cacciatrice con un passato da anticaccia Pepe: soddisfazione per l'applicazione dei piani di gestione degli ungulati Elezioni Regionali: CCT ai candidati "Impegni puntuali e conseguenti" Anuu, Arci Caccia, Fidc Grosseto: "ripristinare numero minimo cinghialai" Arci Caccia: "eradicare il bracconaggio" I dati della Ricerca e gli studi con telemetria satellitare: convegno di Montelupone Bruxelles: specie minacciate? La caccia aiuta a tutelarle Tutto pronto per la Giornata dell'Orgoglio Venatorio a Bastia Umbra (PG) Teramo: dal 16 maggio al via gestione del cinghiale Modena, caccia ungulati: maggiore mobilità per i cacciatori abilitati Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia" Briano: "bracconaggio e caccia non vanno confusi" Ischia: Arci Caccia con il Corpo Forestale contro il bracconaggio A Caccia Village la presentazione ufficiale del Cd I cieli di ottobre Pagni (Pd): interventi più incisivi su caccia e agricoltura "La sopravvivenza della caccia passa per l’unità del mondo venatorio" Bologna: approvato calendario venatorio metropolitano Fidc Piemonte "il calendario venatorio deve essere modificato" Fidc e Anlc: "da risposta Vella dubbi su relazione inviata dal Ministero dell’Ambiente" Bruzzone e la caccia: video- intervista del candidato alle regionali Vella risponde a Briano: possibile discostarsi dai Key Concepts Pistoia: al via da sabato 9 maggio il prelievo selettivo del cinghiale Piemonte: Ferrero disponibile a modifiche sul calendario venatorio Teramo: "finalmente inizia gestione seria del cinghiale" In Romagna calano i cacciatori: "Metteremo mano alla legge regionale" Varato Calendario Venatorio Arezzo 2015 - 2016 Coldiretti Pescara: attivare caccia al cinghiale tutto l'anno Calendario venatorio Campania 2015 - 2016: le proposte della Regione Congresso Arci Caccia di Brescia: "tempo di rinnovamento" Theiner al Ministro Galletti: "no al divieto di caccia nei Parchi" Alessandro Piana "cacciatori liguri ingiustamente penalizzati" Caccia e tecnologia: se ne parla ad Ariano Arpino Approvato calendario venatorio Marche 2015 - 2016 Un documentario sulla caccia al femminile in Francia Basilicata al lavoro sul Calendario venatorio 2015 2016 CNCN: la selvaggina sana e buona su National Geographic Emendamenti alla Comunitaria per salvare lo spiedo bresciano Regionali Veneto: Zanoni candidato con la Moretti, Tosi contro Zaia Assemblea regionale CCT: "La nuova caccia in primo piano" Caccia migratoria: incontro nelle Marche sui nuovi studi A Spoleto assemblea Fidc con il presidente Dall'Olio ACL: la nostra attività Fidc Sardegna: continua il lavoro per un calendario corretto Fidc Piemonte risponde alle polemiche Coldiretti sulla caccia di selezione Fidc Piemonte: "Al contadino non far sapere…" Piemonte, impegno dalla Regione per nuova legge sulla caccia Abruzzo: ok a piani quinquiennali per gestione ungulati Targa d'onore a Luciano Nardini Arci Caccia: giornata del verde pulito con i bambini Loris dal Maistro vince il Campionato europeo di chioccolo Associazioni venatorie Piemonte: no alla caccia privata FKNK: Ingiusta la punizione collettiva per i cacciatori maltesi A Pescia la selvaggina fa scuola Bezzini, candidato in Toscana (PD): "sulla caccia occorre cambiare le leggi" Malta, caccia primaverile già chiusa Fava, caccia: danni agricoli e tutela tradizioni le ragioni delle deroghe Momenti di tensione alla Fiera degli Uccelli di Gussago Bologna: riattivato portale vocale per i cacciatori di selezione Commissione Ue a Zanoni: la caccia italiana è conforme alle norme Ue

News Caccia

Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi


giovedì 31 maggio 2012
    
L'europarlamentare Andrea Zanoni rende noto che la Commissione Ambiente dell'Ue, nell'ambito della discussione della relazione a supporto della strategia europea in tema di protezione e benessere degli animali, ha approvato un emendamento (proposto proprio da Zanoni) nel quale si chiede che la legge quadro europea sul benessere degli animali includa “misure volte a risolvere il problema del possesso di uccelli selvatici, catturati o allevati, utilizzati come richiami vivi nella caccia di uccelli migratori, in condizioni incompatibili con la loro natura".

L'Eurodeputato IdV e vice presidente dell'intergruppo Benessere degli animali al Parlamento europeo,  come è noto mira a porre fine all'utilizzo dei richiami vivi nella caccia da appostamento ai piccoli uccelli migratori. "Ora - ha annunciato - seguirò l'iter di questa relazione che dovrà essere votata dalla Commissione AGRI - Agricoltura e in seguito dal Parlamento Europeo".
 

Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Per Armeria 2000, e 1959, io l'ho fatta assieme a quella del capofamiglia alla GENERALI, si chiama RC DEL CACCIATORE, tanto per intenderci è equivalente alla base della federcaccia , sul sito www.generali.it trovi tutto. Il costo è di 51,00 euro ed è valida anche all'estero nei paesi UE.

da nicola la spezia 03/06/2012 23.57

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

nicola la spezia: Intanto incomincia tu a non essere di una sola corrente, cioè facciamoci una assicurazione privata, così tanto per incominciare. Vedrai come incominceranno a darsi da fare, dx. - sx. e compari delle AA.VV.

da 1959 03/06/2012 21.32

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Restare uniti? Ma che bella barzelletta..... Migratoristi contro stanzialisti, cinghialari contro migratoristi, stanzialisti contro migratoristi. cacciatori di destra contro quelli di sinistra, cacciatori di FIDC contro quelli ANUU ecc ecc. La strada è ancora lunga e quando capiremo questo sara' perche' qualcuno ci dira' che a settembre andremo a pescare.... beati gli scemi che non capiscono niente.....

da nicola la spezia 03/06/2012 13.23

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Cari miei. Non si è ancora capito che tra un po la caccia con l'uso di richiami vivi per la caccia alla migratoria verrà definitivamente chiusa! Non cercate di disperarvi, speriamo solamente che le nostre tradizioni venatorie siano ancora riconosciute, altrimenti... Faremo partire la nostra J'ad venatoria! Parola d'ordine restare tutti uniti!!!

da 1959 02/06/2012 21.24

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

x Nicola la Spezia: Mi potresti dare le giuste coordinate dell'assicurazione x favore??? Se puoi, mandale nella mia EMAIL: armeriaduemila@libero.it ..... Grazie e a RISENTIRCI...Alfredo...Ciaoooo

da ARMERIA 2000 02/06/2012 19.22

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

X max 60, se sei qui in Veneto e a controllarti fosse uno dei più fanatici anticaccia tipo rizzi, allora sapresti da questi personaggi quanto devono essere lunghe le unghie dei piccioni. Queste gvv delle ass. animaliste sono dei fanatici con la mania di persecuzione nei confronti dei cacciatori, speciamente dei capannisti.

da Bekea 02/06/2012 14.30

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

VOGLIAMO UNA LEGGE TRANQUILLA PER I RICHIAMI SIA VIVI CHE ..... ?dal 1° Ottobre fino "20 NOVEMBRE" CHIARO!!!!

da Il cacciatore Italiano 01/06/2012 18.27

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Nicola,postalo più spesso,è tempo che si sveglino i cacciatori tanto dei gadget che ci danno le ass.per tesserarci ne possiamo fare ammeno.@BEKEA.i miei piccioni hanno le unghie lunghe,pensi che sia passabile di maltrattamento....?.

da max 60 01/06/2012 16.45

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Bravo Nicola la spezia, farò così. Ma vi rendete conto che le aa.vv. non fanno mai niente a favore dei loro iscritti? Sono da eliminare, non prendere più la tessera, che vantaggi ha un cacciatore da prenderla da una aa.vv. o privata? Tra l'altro cosa il doppio e quando vai a chiedere i danni per un qualsivolglia motivo, te la fanno lunga un anno, se va bene.

da CLAUDIO 01/06/2012 8.50

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

http://www.ilcacciatore.com/2012/05/31/zanoni-idv-questione-richiami-vivi-al-parlamento-europeo/ Da leggere attentamente: fare copia incolla dell'indirizzo sopra e ricordiamocelo!

da paolone 69 31/05/2012 21.36

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Assicurazioni Generali, assicurazione annuale 51 euro..... meditate gente meditate.....

da nicola la spezia 31/05/2012 21.23

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Stiamo attenti perchè non è cosa da poco,già nel vicentino alcuni sindaci hanno firmato delle regole assurde sulle misure delle gabbie,recinti per cani e come pure per le galline domestiche.

da Pippona 53 31/05/2012 19.07

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Di politici da sagra paesana in europa ne abbiamo un sacco specialmente "amici" dei cacciatori.Però a quanto pare l'unico che sembra produrre qualcosa su quei banchi, sembra sia Zenoni, e purtroppo aggiungerei!!!!.é li da poco tempo, ma si è fatto sentire e non poco.L'europifferaio Berly che fa?????

da mamma mia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 31/05/2012 17.56

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Comunque le cose dette da questo politico da sagra paesana,sono già una realtà, e lo spiego. Ci pensano già le GV delle ass.animaliste a controllare i richiami dei cacciatori in tempo di caccia,e tutti i richiami che presentano dei difetti( ali non allineate, mancanza di qualche falage alle zampe, cataratta,piccole ferite,piume rotte, verruche o porri sulle zampe,)questi difetti comportano denuncia penale per maltrattamento. Stà poi al cacciatore trovarsi un legale per difendersi.Per le gabbie, le misure sono codificate da legge regionale approvata dall'Ispra, quindi le affermazioni di zanoni sui richiami sono solo delle falsità facilmente confutabili, però questo è un compito che spetta alle nostre AAVV nazionali.

da Bekea 31/05/2012 16.41

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

e CHE CHIUDA UNA VOLTA PER TUTTE SE SI PENSA DI RISOLVERE I PROBLEMI CON IL PROIBIZIONISMO FACCIAMOLO E BASTA! POI I PROBLEMI CHE CI SARANNO E SU TUTTI I FRONTI DA QUELLO OCCUPAZIONALE AI PROBLEMI LEGATI AL SOVRANNUMERO CI PENSERANNO GLI ECOLOGISTI ED I SUOI ADEPTI!!!!!!!!

da PAOLONE 69 31/05/2012 14.05

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Ma continuate ad avere fiducia nelle associazioni? Servono solo per l'assicurazione e niente altro...date il vostro voto a caccia ambiente.. Tutti insieme forza!7

da Colombaccio 77 31/05/2012 13.52

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Se si considera che siamo uno dei pochi stati in Europa che praticano questa caccia, io non starei tanto tranquillo.......ma la cosa che mi meraviglia ancora di piu' è sentire che esistono cacciatori che credono in qualche partito. Dobbiamo solo stracciare la tessera elettorale e sperare che si accorgano dei nostri voti mancanti e sperare.... il resto non conta nulla.

da nicola la spezia 31/05/2012 13.47

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

ha ragione pietro e solo una proposta di uno che non conta niente,in europa li manderanno subito a cagare state tranquilli

da Federico 31/05/2012 12.59

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Quindi suppongo che questo varrà anche per canarini,bengalini,ecc...che popolano le "gabbiette" di milioni di persone in europa vero???? Oppure i richiami dei cacciatori si e gli altri no...le associazioni venatorie si attivino, facciano in modo che se passa questa cosa si estenda anche a tutti gli altri uccelli da compagnia,vedrai poi in Europa come gli attappano la bocca a Zanonotti,Zonini...o comunque si chiami!

da Marco 31/05/2012 12.57

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Mah.per me leggendo attentamente quanto sopra riportato.mi da' tanto l'idea che ci si stia fasciando la testa per niente;si tratta solamente di aver voluto dato visibilità (o se si preferisce giustificazione)ad una azione che rasenta quasi il significato della parola"suggerimento"!Io c'ho un amico che conosce uno che ci ha uno zio che è fratello di uno che va' a caccia."Misure volte a risolvere il problema del possesso...";"misure" può dire tutto e niente;per assurdo potrebbero addirittura adottare una legislazione che "legalizzi" a livello europeo il possesso dei richiami.Oltretutto questa è una "proposta"contenuta in un emendamento che farà parte del corredo di una legge che dovrà essere approvata e discussa.

da pietro 2 31/05/2012 12.04

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Come mai a Bruxelles conta di più Zanoni degli altri? forse la Comunità europea è più orientata verso l'animalismo oppure è lo Stato italiano ad essere così compiacente?

da Gianni 31/05/2012 11.34

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Ma non avevamo un parlamentare europeo nostro amico a Bruxelles? Che ci dice? E la Face che ci dice?

da Marco Car. 31/05/2012 11.29

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE. Invitiamo gli utenti a postare SOLO commenti civili e rispettosi, evitando qualsiasi esternazione non adatta ai requisiti chiaramente esposti nello spazio sottostante. Ogni intervento atto ad offendere o a denigrare chicchessia utilizzando espressioni scurrili o violente, sarà sistematicamente eliminato.

da REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE 31/05/2012 11.21

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

continuiamo a criticare gli unici politici-cacciatori come Ligasacchi che ci aiutano e intanto questi sono i risultati..... Dove sono le associazioni ora? alla fine stanno isolando i cacciatori alla piccola migratoria...dal mondo politico ad alcune associazioni....bisognerebbe manifestare davanti alla sede comunitaria....

da Luigi 31/05/2012 10.51

Re:Benessere animale: in Europa ora si parla anche di richiami vivi

Vediamo se Zanoni da solo riuscirà a fregare milioni di cacciatori europei rappresentati dalla F.A.C.E. Se sì, ecco spiegato il motivo per cui molto presto appenderemo i fucili al chiodo..Saluti

da Alessandro 31/05/2012 10.50