Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialePatrizio La Pietra e Vannia Gava sottosegretari ad Agricoltura e AmbienteArci Caccia Toscana chiede trasmissione dati su tortora, storno e piccioneIn Toscana nuovo ricorso contro calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi


martedì 20 novembre 2018
    

Premesso che l’attività di controllo rappresenta un importante strumento per prevenire e nel caso punire le violazioni, la Confederazione Cacciatori Toscani segnala frequenti elementi di illegittimità o di distorta applicazione del regime sanzionatorio da parte delle guardie autorizzate. "Situazioni che, nonostante lo sforzo profuso dai coordinamenti di vigilanza presenti sul territorio per dare omogeneità sulle procedure da applicare, producono errori che portano a ricorsi da parte degli interessati".

"La costante attività di nuclei appartenenti ad alcune associazioni ambientaliste ed animaliste - spiega la CCT -  ha portato a numerose opposizioni a verbali effettuati nei confronti di cacciatori che operavano in osservanza alle disposizioni di legge. Per tale motivo, al fine di poter dare il massimo supporto agli iscritti delle Associazioni Confederate, la CCT ha dato vita ad uno specifico punto di assistenza e consulenza, coadiuvato da esperti e legali, per supportare e consigliare il cacciatore sul percorso migliore da intraprendere a propria difesa. Il servizio, completamente gratuito, potrà essere attivato direttamente rivolgendosi ai nostri uffici oppure via email all’indirizzo [email protected]".

Leggi tutte le news

24 commenti finora...

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

E quando arrivate fatevi riconoscere ,perché se arrivate truccati come e' capitato a me lo scorso anno un capellone due di colore e uno quasi normale ma senza divisa e nessun distintivo ,uno potrebbe anche pensare ad aggressione .e' successo a me in roma nord lo scorso anno nessun distintivo solo dopo mie ripetute richieste uno si e' degnato di dirmi che ra della forestale ma gli altri chi c zzo erano??? due marocchini e un capello ne che faceva finta di tenere un fucile in custodia.

da si se anticho 23/11/2018 21.15

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Come da titolo, non ci sono abusi, ma abusivi autorizzati abusivamente. Ora, è giunta l'ora che qualcuno paghi veramente!

da s.g. 21/11/2018 14.24

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Buongiorno a tutti. Dovremmo fare una petizione co le nostre associazioni e decidere se togliere il decreto di guardia volontaria al cacciatore, questo per conflitto di interessi compreso le guardie volontarie anticaccia. O fai il CACCIATORE o fai la GUARDIA !!!!! I volontari per me, non devono esistere.

da chioccolatore bollatore 21/11/2018 14.11

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

I CARABINIERI NON HANNO BISOGNO DI SCERIFFI MEGLIO CENTO CONTROLLI DA LORO CHE UNO DA VOLONTARI.

da Johnny 21/11/2018 5.52

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Più professionalità, altrimenti si finisce ridicolizzati!

da Marco 20/11/2018 22.41

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Franciscol  aggiornati. Ci sogno gli sceriffi di un’associazione ven. che va per la maggiore che se non sei della stessa ,pur di farti un verbale,ti conta anche i peli del c… Forestale e Provinciale basta e avanza.

da Pippo 20/11/2018 21.12

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

fuori queste guardie volontarie che non servono un asso, bastano già i forestali.

da yana dalle vedute 20/11/2018 19.28

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Per esperienza personale penso che le guardie delle AAVV si nascondono dietro la divisa e fanno i gradassi per coprire i loro comportamenti col fucile in spalla. Dico no alla vigilanza volontaria a tutti i livelli. Solo guardie regionali con le quali si riesce a ragionare ... anche xché se fanno mazzate ci rimettono il posto di lavoro...

da Baba68 20/11/2018 19.02

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Quando si parla di abolizione, deve essere per tutte le associazioni. Le guardie delle associazioni venatorie in possesso di licenza di caccia, non possono cacciare nella provincia di residenza. Per norma

da Italia libera 20/11/2018 18.02

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Amici cacciatori, se invece di piangerci addosso, facessimo tutti il corso da guardie volontare, perdendo un giorno a testa nell' intera annata venatoria per fare i controlli (noi), non sarebbe meglio? Di certo non potremmo chiudere un occhio, ma di certo non apriremo il terzo! Secondo voi, è meglio un cacciatore che una volta l'anno fa la guardia , o è meglio il wwf, la lipu, l'empa, lav,lac, etc etc (leggasi ECOTERRORISTI) che a volte mettono persino le mani addosso? Il male della caccia spesso e volentieri siamo proprio noi! W LA CACCIA X L'ETERNITA'!

da L.B. 20/11/2018 17.53

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

da anonimo 20/11/2018 17.13

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Ma nessuna associazione è capace di scrivere al Ministro dell'Interno chiedendo un'interrogazione parlamentare? Peraltro la questione è semplice. Vanno ritirati tutti i decreti. Le associazioni con i controlli sul cacciatore NON DEBBONO AVERE NULLA A CHE FSTE. Il WWF controllasse le sue oasi e l'ENPA gli animali. I controlli venatori sulle armi e sulla persona vanno fatti ESCLUSIVAMENTE DALLE FORZE DI POLIZIA. Chiaro il concetto? Inutile stare lì a mugugnare. Ragazzi, siamo nel 2019 le Leggi o i decreti che istituivano queste figure sono ormai superate con la formazione di Corpi specializzati nel settore. Vds. Carabinieri Forestali ed ex Guardie Provinciali. Questo proliferare di volontari che operano per lo più fuori Legge, è superato. Si tratta di controlli di massima imparzialità, cosa che le varie associazioni non hanno poiché sono prevenuti a priori. Ma figuriamoci se una guardia della LAC o altro chiede i documenti, ammesso che lo possa fare, col la merendina protesa al cacciatore. Già è una fortuna che ogni qualvolta ci sia un controllo non ci scappa la scazzottata, perché, ché se ne dica, il cacciatore ha tutto l'interesse di sottomettersi per non avere guai. Sapete quanti cacciatori preferiscono pagare i verbali piuttosto che contestarli, proprio per non avere problemi sulla licenza di caccia. Ribadisco che è un settore troppo delicato per essere lasciato in mano a persone di transito. Italia libera

da Italia libera 20/11/2018 16.53

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Aboliamo le guardie volontarie.rimettiamo il tutto alla venatoria e ai forestali

da Franciscol 20/11/2018 13.03

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

E anche oggi abbiamoldtto la barzelletta quotidiana, ossignore!

da Non vi si può leggere 20/11/2018 12.50

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Questo dovrebbe riguardare anche molti cacciatori "renegade" che non sono un czzz di meglio degli altri per modi,competenze e rotture di cojotes.

da Amen 20/11/2018 12.25

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

cassa del fucile....non aggiungo altro

da beone 20/11/2018 12.19

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Una volta, ai tempi belli, i dirigenti delle aavv serie (perché all’epoca erano serie) facevano così. A fine anni 70 Ezio Burberi Vicepresidente Provinciale di Firenze della FIDC di fronte a un Calendario Venatorio assurdo che consentiva la caccia agli acquatici solo in pianura decise di andarli a cacciare in collina (in un laghetto) e avverti’ la Polizia Provinciale affinché gli facesse il verbale per poi contestarlo personalmente. Altre epoche altri uomini altre Associazioni Venatorie. Oggi sono tutte SPA a scoop di lucro.

da Marco 20/11/2018 11.28

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

PROCURARSI UNA MINITELECAMERA E FILMARE SEMPRE L'INTERVENTO DEL "RAMBO" DI TURNO.....

da OCCHIO.... 20/11/2018 11.28

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Ad esempio, a me risulta che lor signori hanno fatto diversi verbali per la caccia in deroga allo storno. Motivazione: secondo loro per svolgere il prelievo in deroga dello storno non è quantitativamente sufficiente avere uno o due ulivi con il frutto pendente oppure un filare d'uva. Però la delibera regionale che autorizza la caccia in deroga non riporta nessun requisito su quanto frutto deve essere presente in pianta, c'è scritto solo che ci deve essere il frutto pendente, tutto qua. Quindi siamo all'interpretazione libera di una norma!!! A me pare una bastardata solo per il gusto di perseguitare una categoria di persone che caccia legalmente.

da Bastardi dentro 20/11/2018 11.03

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

L'abuso di autorità commesso spesso da questi signori è punibile in base all'art 323 del codice penale,io consiglio sempre ai miei asociati denunciare i sopprusi o le minacce(tipo io non ti mando più a caccia,ti faccio ritirare il porto d'armi,ecc; che questo ti posso fare quest,altro. DENUNCIARE SUBITO IL FATTO AI CARABINIERI O LA POLIZIA. Vi garantisco che se ne punite uno gli altri ci penseranno bene nei commettere sopprusi, perchè la loro associazione per non perdere la faccia; non li difenderà dai sopprusi conmmesi davanti al giudice. Il capitano che ci insegnava legge alla scuola allievi carabinieri,ci diceva sempre che questa è la legge, ma ricordatevi che dove NON ARRIVA LA LEGGE DEVE ARRIVARE IL BUON SENSO.

da Fucino Cane 20/11/2018 10.49

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

sarebbe interessante capire quali sono i soprusi a cui si fa riferimento, così da verificare se effettivamente ci sono stati degli illeciti da una parte o dall'altra.

da graziano 20/11/2018 10.40

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

condivido in pieno,ma possibile che dobbiamo discuetere con chi ,sbagliando, ci sanziona?? Una legge chiara e precisa non è possibile? il paese dei balocchi siamo altro che.. ringrazio comunque CCT per l'aasistenza.

da io 20/11/2018 10.36

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Attenzione agli abusi ???? Devono stare attenti loro. MOLTO ATTENTI perché se mai mi dovessero combinare un verbale non giusto, le spese legali le faccia pagare a loro con le buone o con le cattive. Poi per il pda ci penserò al momento opportuno.

da Antico cacciatore 20/11/2018 10.34

Re:Vigilanza venatoria. Attenzione agli abusi

Ma in che mondo si vive? Cioè, a me sembra assurdo... Ma è normale che una persona che caccia legalmente debba subire questo tipo di soprusi? Sarebbe il caso che, oltre ai punti assistenza, la CCT facesse presente la situazione alla Regione, visto che è l'Ente che coordina la vigilanza. Inoltre, forse è anche l'ora di andarci giù un po' più pesante con questi signori denunciando ogni tipo di abuso presunto subito, anche nell'incertezza...

da Non siamo un paese normale 20/11/2018 10.04