Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepre

News Caccia

Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero


martedì 26 luglio 2016
    

"Si ritiene che l'annotazione vada fatta subito dopo il recupero dell'animale abbattuto;fino a quel momento spesso non è ancora certo il tipo di animale abbattuto oppure ci si può trovare nel corso di una azione venatoria che non è possibile interrompere".
 
E' l'intepretazione dell'autorevole esperto di legislazione venatoria Edoardo Mori, in merito alla modifica di legge sul tesserino venatorio, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale l'8 luglio 2016, che stabilisce che l'annotazione dei capi abbattuti "deve essere fatta subito dopo l'abbattimento".

Mori fa presente che la disposizione si applica anche se le leggi regionali o i calendari venatori  si esprimono diversamente e che la s
anzione è quella amministrativa stabilita dall'art. 31 lett. i della legge sulla caccia (da € 77 a €464).


Leggi tutte le news

66 commenti finora...

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Guardi caro Annibale che io sono tranquillissimo: si è sempre saputo che i cacciatori sparano senza sapere a cosa, ma è la prima volta che si vede un esperto di legislazione venatoria che lo attesta chiaro e tondo. Lasci stare le "problematiche più gravi": se crede che ci siano cose più importanti della caccia, smetta di andare a caccia e pensi a quelle.

da Rip 29/07/2016 20.12

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

E si caro amico Annibale credo proprio che se il legislatore non farà chiarezza quante aggiunte in € bisognerà fare al pda.

da Pippo 29/07/2016 4.10

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

"fino a quel momento spesso non è ancora certo il tipo di animale abbattuto" Ahhhhh questa è proprio buona!!! Insomma si sta dicendo chiaro e tondo che i cacciatori sparano 'spesso' (testuale) senza avere la certezza di ciò a cui stanno sparando. Ma bene, proprio bene davvero, e scritto nero su bianco. Adesso resta solo da verificare quanto potrà durare una giustificazione del genere in giudizio: ho sparato ma non sapevo a cosa, quindi non ho segnato.

da Rip 28/07/2016 6.53

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Io sono il più sciocco della comitiva ma non interpreto le leggi a piacimento o per fare polemica o per creare problemi anche quando non ci sono come invece fanno in tanti.

da il brigante Mammone 27/07/2016 17.21

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

No spiegacelo tu che sei il più sveglio di tutta la comitiva. A proposito stai all’erta che questi fanno come la storia dei parchi, pezzetto per pezzetto hanno quasi azzerato il territorio cacciabile. Adesso stanno provando con i BIS articolo per articolo, per non dare nell’occhio,stanno modificando la 157 e ci serve uno più sveglio di me che ci indirizza e ci spiega come e cosa fare. Quale altra personalità se non il brigante mammone che passa da palla in frasca dal fagiano agli anelli è più qualificato?.

da Me so addormentato 27/07/2016 16.52

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

SVEGLIA spiegami qui il legislatore che voleva dire... art.4 comma 5. E' fatto obbligo a chiunque abbatte, cattura o rinviene uccelli inanellati di darne notizia all'Istituto nazionale per la fauna selvatica o al comune nel cui territorio è avvenuto il fatto, il quale provvede ad informare il predetto Istituto.

da il brigante Mammone 27/07/2016 14.55

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma non c'è nessuna associazione che si prende la briga di parlare con qualche politico che possa far modificare la scrittura della legge per cambiare una fetente di parola e togliere i tanti dubbi che si sollevano ! Ma che modi di gestire la caccia è questo ? Ufficio tecnico Fidc pensateci voi per favore, grazie.

da jamesin 27/07/2016 13.12

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Certo tutto si può!! Segnare quando c@@ gli pare, non segnare affatto, sperare che la vigilanza non ha il carburante, che si sveglia tardi la mattina, che si stia trombando la moglie del suo migliore amico, che sia presente in un’altra zona, ecc. ecc..Poi quelli del riconoscimento con scarsità di luce , quelli che si arrovellano per la pioggia e altre miriade di c@@ il tutto nell’essere dei fuorilegge ma “con la fedina penale pulita”. A si!! poi ci sono quelli allattati con latte di volpe che dicono: sparo poi si vedrà. Certo che si vedrà quando dovrà pagare in special modo con i tempi e costi della giustizia messi a carico di chi, se pur vincendo, verranno messi a carico del denunciante. Poi per chiudere c’è il più furbo di tutti quello che non solo è stato all’allattato con latte di volpe ma la mangia tutte le mattine un certo bricante mammone che crede che il Rispettabilissimo Esperto Giudice Mori sia l’unico Giudice italiano presente e operante della repubblica italiana e sia il detentore di tutte le leggi venatorie e di pubblica sicurezza. Si come no!! fino a quando non se ne trova e si incappa con un’altro che interpreti l’esatto contrario. Senza ovviamente togliere nulla alla Capacità e all’Interpretazione del Giudice Mori. Tutti eroi da tastiera poi vorrei vederli all’opera quando piangono e si c@@@ sotto alla vista delle mostrine sempre però con la “fedina penale pulita.” Intanto leggo che, a scanso di equivoci e non tenendo conto dell’interpretazione dell’illustre Giudice Mori la Lombardia si è parata il c@@@ mettendo nero si bianco ammesso e non concesso che il nostri “amici” non facciano ricorso.

da Sveglia 27/07/2016 12.46

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Buum,porta Attila...tordo,buum porta Attila... merlo buu.buum porta Attila...cazzo il guardicaccia...ahahah,dai non ci facciamo le PIPPE MENTALI,ne abbiamo già tante e poi non penso che le guardie,siano solo pronte a fare verbali e non a dialogare e capire,poi...si vedrà,un saluto.

da MARCELLO64 27/07/2016 10.25

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Immagino che soprattutto all alba e all ora del rancio ci saranno controlli dietro ad ogni siepe.................tranquilli nn hanno neanche i soldi per la benzina.........ma in fin dei conti chi lo ha colpito??? Sparo, l ho preso??? Io nn ho visto, quando lo trovo,e se lo trovo, lo segno......come sempre.......per me l ho padellato !!! Se poi e da lungo tempo che mi osservi.e nn ne hai i requisiti ..........forse forse hai violato la mia pryvacy.......allora te lo do io il cartellino,male nn fare paura nn avere !!!!Sinceramente fra Liguria e Piemonte........su cosa dovremmo banfare??? Vadano a controllare i frequentatori e i concessionari delle Afv,Atv, e le Riserve che offrono migratoria li si che serve !!!

da Annibale 27/07/2016 9.35

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

sono d'accordo con Seneca, meglio il silenzio. Non si può ammettere un possibile errore.

da giusva 27/07/2016 9.05

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Sveglia = cagasotto

da ME 27/07/2016 9.02

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

SVEGLIA grazie ora ho capito perchè sei così sveglio rispondi ai post all'alba...ignorante e spocchioso io? ma se tu non capisci ne accetti l'interpretazione di un giudice lo hai mai sparato un fagiano una starna una lepre? quando l'hai segnata fermo impalato sul posto? sei tu che stai dando una interpretazione alla norma da ignorante e spocchioso...comunque a te ed a quelli come te prossimamente le regioni daranno le spiegazioni necessarie visto che non volete capire...SVEGLIA

da il brigante Mammone 27/07/2016 9.00

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Un mare di discorsi per un NON PROBLEMA.

da Statevene a letto! 27/07/2016 8.03

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Un mare di discorsi per un NON PROBLEMA.

da Statevene a letto! 27/07/2016 8.03

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

BRIGANTE Mammone , credo si averlo già spiegato ieri a te nel mio post delle 11,56 come si potrebbe intendere la cosa.

da Carlo rm nord 27/07/2016 8.02

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Semplice... sparate a chi non imbraccia un fucile o un cesto x i funghi.....poi se riuscite segnate pure quello...

da spartano 27/07/2016 7.16

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

@ brigante Mammone Hai chiesto con parole semplici? Ammesso che comprendi: spari e se l'uccello padulo ancora vola le conseguenze le conosci, se invece lo fai precipitare( ABBATTERE E/O ABBATTUTO) prima di staccare i piedi dalla terra che stai calpestando al momento dello sparo non lo segni, arriva quell'altro uccello padulo con il blocchetto per/con le conseguenza del caso. Sono stato esaustivo?

da Sveglia 27/07/2016 5.41

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

brigante Mammone la tua ignoranza unita alla spocchia non ha mai fine vero? Studia che è meglio per te e per noi considerato che sei nella categoria dei cacciatori--PURTROPPO-- Treccani--abbàttere v. tr. [lat. tardo *abbattere, comp. di ad- e del lat. tardo battere (v. battere)]. – 1. Far cadere colpendo, atterrare: un vento ... Che ... Li rami schianta, abbatte (Dante); a. un albero, un muro, una casa, ecc.; cinque aerei abbattuti in combattimento; riferito a persona, far cadere o stramazzare al suolo, uccidere: David abbatté con la fionda il gigante Golia; a. un animale, macellarlo; nel linguaggio venatorio, uccidere un animale: a. la selvaggina, a. un cinghiale; a. un fagiano, sei starne, ecc., colpirli facendoli precipitare.

da Sveglia 27/07/2016 5.17

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

sfido chiunque a distinguere la mattina con la penombra un merlo da un bottaccio...io sparo e non sono in errore...pero'se lo annoti sbagliato sono 77euro...se si devono avere anche di questi pensieri e' proprio finita...

da be63 26/07/2016 23.58

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma risultano azioni da parte di associazioni per pretendere chiarimenti?

da Nocomment 26/07/2016 22.25

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

SVEGLIA spiegacelo tu il significato di abbattuto a parole semplici altrimenti non riusciamo a capirlo ne la maggioranza dei cacciatori ne un esperto come il giudice Mori...

da il brigante Mammone 26/07/2016 21.47

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Era meglio il.silenzio Mori.....

da Seneca 26/07/2016 21.25

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Abbattimento ha un solo significato nelle lingua italiana e se non è la politica che cambia questa parola con “segnare dopo il recupero” con questi spadaccini qui sotto che con le loro seghe mentali si arrampicano sugli specchi, la vigilanza ci va a nozze. Per quanto concerne i tesserini vedrete che con un’appendice le regioni si salano le chiappe e lascino scoperte le nostre.

da Sveglia 26/07/2016 21.24

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Per chi non lo sapesse ancora, la Fidc se non sbaglio con l'assicurazione ti passa anche l'avvocato a tua difesa, per cui se i tesserini sono vecchi si segnerà secondo quello che ti passa il governo altrimenti in caso si trova il ciuco, si andrà davanti al tribunale. Voglio comunque darvi un suggerimento per salvare capre e cavoli : noi in Campania già l'anno scorso dovevamo segnare la selvaggina appena abbattuta, ( siamo sempre i primi in tutto) per cui adesso dal sito Campania Caccia si può scaricare il tesserino da far vidimare poi dal comune che mi sembra adatto allo scopo. Un cordiale saluto.

da jamesin 26/07/2016 21.16

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma morì e un cacciatore per la stanziale mi sta bene ma per la migratoria alla vagante come si fa a segnare tutto il giorno di caccia si informi o si caccia o si segna il tesserino si informi prima di parlare

da Un modesto cacciatore 26/07/2016 20.49

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Buonasera,comunque la caccia non è un obbligo e se qualcuno non se la sente può scegliere tra numerose passioni oppure restarsene a casa.Se si da retta ad ogni singola parola allora difficilmente potremmo uscire di casa e vedo che c'è ancora qualcuno che prende ogni singola sillaba e la applica scrupolosamente alla lettera(ovviamente in senso negativo per noi)praticamente pugnette mentali.Ci dobbiamo togliere di dosso tutte queste manie ed essere più semplici nel fare le cose che ci piacciono,però vedo che noi ci piangiamo addosso ....per non dire altro.Un saluto

da ettore1158 26/07/2016 19.39

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Quel che pensa il WWF sono affari suoi e la loro opinione conta come una merda secca. Se mi sanzionano per irregolarità sul tesserino regionale faccio ricorso e lo vinco mandando a discutere la causa la segretaria dell'avvocato subito dopo querelo l'agente per ABUSO D'UFFICIO reato molto grave. Non facciamoci le seghe mentali. P.S. non ci sono distretti di caccia di selezione in Toscana che non abbiano cacciato per via del tesserino (gli anni precedenti la firma era uno sgorbio illeggibile!!)

da ME 26/07/2016 19.00

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma non è paragonabile, dai, se io non segno perché non ho dove segnare non mi possono fare niente. Mi devono dare lo strumento adatto se vogliono che io mi adegui altrimenti in fallo stanno loro. Se poi ci sono cagasotto affari loro.

da Carlo rm nord 26/07/2016 18.12

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

se tu non segni l'abbattimento sei tu che commetti un infrazione la regione è in regola in toscana è successo un problema con il tessarino provvisorio perchè èra stato consegnato ai selecontrollori senza timbro e senza firma e lavigilanza wwf non lo riteneva valido e nonostante sia stata chiarita alcuni distretti non hanno cacciato per evitare problemi,siamo noi sanzionabili non la regione.

da io 26/07/2016 18.01

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma non diciamo castronerie.Se lo strumento che ti viene consegnato è obsoleto non significa che non puoi cacciare la migratoria ma ti atterrai a ciò che lo strumento ti permette di fare.A quel punto è la regione responsabile della mancata segnatura.

da ma per favore! 26/07/2016 17.29

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

X io: PUPPA MELO!

da Me 26/07/2016 17.29

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

attenzione con il tesserino venatorio di vecchia generazione non si può effettuare la caccia alla migratoria perchè con la nuova legge va segnata dopo raccolta equindi non si può segnare più a fine giornata avete capito o no

da io 26/07/2016 17.16

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

In Veneto come fanno? Qualcuno ha ritirato il tesserino?

da Piero Ranalli 26/07/2016 16.53

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Perfettamente d'accordo con Carlo roma nord, io pago come tutti gli altri e poi non mi consenti di cacciare la migratoria perchè tu istituzione (comune-provincia-regione)non ti metti in regola con il tesserino? non esiste.Forse è una mia impressione, comunque noto in alcune affermazioni di alcuni di noi che ancora abbiamo la coda in mezzo alle gambe,credo sia ora di spostarla la cosa anche perchè abbiamo un onore almeno come categoria.Non si deve dare piu' l'altra guancia e se non si è convinto ci sono tante altre passioni.Saluti

da ettore1158 26/07/2016 14.54

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

No, adesso non esageriamo con falsi allarmismi. Se a me consegnano il vecchio tesserino io continuo con il vecchio sistema e nessun addebito mi può essere mosso, non dipenderebbe da me . A ogni legge, che io sappia, deve seguire un regolamento di attuazione e solo dopo entra in vigore effettivamente anche se è stata gia pubblicata sulla Gazzetta ufficiale.

da Carlo rm nord 26/07/2016 14.41

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

per cacciatore con quel tesserino venatorio non la puoi cacciare la migratoria ècco perchè è stata fatta la legge quando i tesserini venatori erano gia in stampa o gia stampati per creare confusione e cosi chi ha il vecchio modello di tesserino non può cacciare la migratoria ,ora toccherebbe alle ass venatorie a farsi sentire mane dubito che sono le migliori amiche degli ambientalisti e si preoccupano sole dei soldi delle tessere forse ti faranno contento regalandoti una maglietta che impota se non potrai cacciare importante che tu paghi.

da io 26/07/2016 14.30

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Riguardo a quello che ho scritto sotto per precisare volevo dire : presentare il certificato medico ogni anno. Saluti

da jamesin 26/07/2016 14.07

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Caro Arturo giusto a proposito ho saputo che in provincia di Salerno hanno messo la legge che dopo i 75 anni devi presentare il certificato medico di buona salute e se non lo fai viene la PS a toglierti il PD. Vedremo in seguito per le altre regioni cosa succede.

da jamesin 26/07/2016 14.01

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

perché non mettere 3 cartucce per un fagiano e 3 per una lepre? così se padelli sono c@zzi tua e la quota è già fatta! magari mi controlli anche la salute lasciandomi nel portafoglio il giusto per pagarmi l'autostrada e 1 cornetto ( controllo glicemico) e un caffè, ( Gastrointestinale)= piu' animali nel bosco meno morti nella sanità

da arturo 26/07/2016 13.42

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Io il l'esperto Mori lo avrei scomodato per fargli dire se è giusto che la Regione per quanto riguarda il territorio vietato alla caccia non oltre il 30% del territorio ASP, non debba essere dichiarato, per la trasparenza, in modo che tutti i cittadini e le varie associazioni caccia possano controllare se non lo si è superato. Lo stiamo dicendo da anni, che ci sono regioni come la Campania che alcuni hanno controllato, ed il risultato è stato che si è abbondantemente superato il 30% di territorio vietato alla caccia. Un saluto.

da jamesin 26/07/2016 13.15

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

CACCIATORE..bisogna fare come alle elementari prima si segnano sul quaderno in brutta poi anno prossimo li segnamo sul tesserino in... BELLA... COSA BISOGNA ASPETTARSI DA INCOMPETENTI SECONDO TE..

da WILLY 26/07/2016 13.15

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Io ancora non l'ho ritirato ma se è così che ti frega, meglio, può darsi che per questo anno passa, l'anno prossimo si vedrà nel frattempo si sarà fatta chiarezza.

da Carlo rm nord 26/07/2016 13.07

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

D'accordo con il giudice Mori, ma questa mattina ho ritirato il tesserino venatorio della Prov. roma è come l'anno scorso pertanto dove li segno i capi appena abbattuti visto che non si sono adeguati alla modifica della 157 ?????

da un cacciatore 26/07/2016 13.02

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

D'accordo con il giudice Mori, ma questa mattina ho ritirato il tesserino venatorio della Prov. roma è come l'anno scorso pertanto dove li segno i capi appena abbattuti visto che non si sono adeguati alla modifica della 157 ?????

da un cacciatore 26/07/2016 13.02

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Perfettamente d'accordo con il giudice Mori che oltre a conoscere la legge ha il buon senso che dovrebbe avere anche chi ci governa.Caso amletico:sparo ad un tordo,vado per raccoglierlo ma non lo trovo, lo trova invece a distanza di oltre 100 mt un cane di un'altro cacciatore che glielo riporta.Allora in base a queste regole cervellotiche io dovrei segnarlo,il cacciatore che lo trova lo deve segnare e in tutto questo bailamme annotiamo 2 tordi mentre in effetti è solo uno! c'è qualcosa che non quadra e che va ad inficiare le statistiche che l'ispra vuole per i vari selvatici.Dunque ben detto al giudice Mori e chi ha cervello e buon senso lo usi.Saluti

da ettore1158 26/07/2016 12.45

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Credo proprio che nell'intento del legislatore sia quello di aver il quadro dei capi abbattuti poi se te li mangi tu o la volpe poco importa non è quello, loro vogliono sapere, avere le dimensioni dei capi abbattuti durante la stagione non quelli recuperati. Ho proprio paura che sia così..mi sa che c'è poco da chiarire.

da Carlo rm nord 26/07/2016 12.37

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

pam pam. porta kira porta.....oh emmh era la brambilla....la devo annotare lp stesso? Ah,ah,ah un saluto amici Evviva la caccia!

da setter '63 26/07/2016 12.22

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Perché no Carlo!!! Già recuperato e trascritto.A presto. MARCELLO64 certo ma non immagini quanti non ternani e umbri negli anni mi hanno fatto schifo a me.Se vuoi in piccolo anticipo i primi sono i campani e per secondi i toscani,eccezioni a parte ovvio.La gente scorretta non che irrispettosa della legge,dei luoghi, ecc...ecc...li trovi in tutte le latitudini solo che per essere civili e rispettati non si può buttare la croce solo sugli umbri e prevalentemente ternani dipingendoli come avete fatto tu, Carlo e chi sa quanti altri solo per partito preso.

da Umbro 26/07/2016 12.22

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Dai commenti sembra che sia la fine del mondo! Una cazzata colossale come questa stronzata scritta dal Bomba di Rignano! Ma a fagiani come fate? Segnate prime che il cane riporti? E quanti verbali vi hanno fatto? Per quel che dice il giudice Mori certo che posso NON essere certo della specie: merlo o tordi entrambi cacciabili allo spollo posso anche non distinguerli pur essendo entrambi cacciabili. Facciamola finita di scrivere cazzate come quella del cellulare che non potrei portare ....ma chi lo dovrebbe decidere? Un muso di ciuco di Assessore Regionale? Ma credete davvero alla befana!

da Ringhio 26/07/2016 11.56

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Brigante Mammine, anch'io la penso come te,si dovrebbe intendere così. Premesso che poi farò come mi pare però volendo dare una interpretazione a quell'infelice frase "...subito dopo l'abbattimento", non è poi così scontato che sia come diciamo noi. Il capo abbattuto lo è dal momento che si è scontrato con la rosata dei pallini e cade. Non importa se il cane ancora non te lo ha riportato o se l'ha trovato...è cmq abbattuto, lo hai sottratto al patrimonio indisponibile dello stato che ti ha concesso di abbatterne un certo numero . Se capita una testa di quiz che si mette a disquisire così tu non hai appigli per controbattere, ecco perché è necessario chiarire.

da Carlo rm nord 26/07/2016 11.56

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

io penso che con questa storia del tesserino come quella del cellulare in emilia stiamo facendo tutti noi cacciatori una figura di m...da colossale. è questo il nostro livello culturale o di intelligenza? ma lo volete capire che qui ci sono persone che inviano dei post solo per creare confusione e molti di noi ci cascano come bambini. ma secondo voi è possibile vietare che uno si porti appresso il cellulare? ed è possibile segnare un animale quando colpito? ma su dai siamo seri è chiaro che il cellulare lo hanno equiparato al registratore e quindi ne vietano l uso improprio mentre per abbattimento si intende la preda abbattuta di cui è possibile constatarne la morte...ma di quale ulteriore richiesta di chiarimento abbiamo bisogno ma siamo seri che la figura degli sciocchi la stiamo facendo da tempo.

da il brigante Mammone 26/07/2016 11.40

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

X Umbro,stai attizza er sor Carletto,poi non ti lamentare e ti comfermo,quello scritto da Carlo nell'altro post,che i ternani,facevano razzia di ogni cosa volasse,anche se era lecito,non dico tutti i ternani e/o umbri,ma quelli visti all'opera,mi facevano propio schifo,un saluto e un ibal.

da MARCELLO64 26/07/2016 11.37

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Non é così,attenzione.La legge non consente l abbattimento se non si é sicuri del selvatico che si sta sparando.....(si rischia la revoca della licenza)quando si spara bisogna esser certi.

da Antonello 26/07/2016 11.30

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Umbro, a proposito devo finire di dirti alcune cose. Siccome di là hanno tolto lo spazio per i commenti ti do la mia mail per continuare il discorso: [email protected] , così parliamo pure di questo argomento . Non mi va qui di risponderti, lascio lo spazio ad altri commentatori, noi ci spieghiamo meglio a quattrocchi....se vuoi

da Carlo rm nord 26/07/2016 11.28

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Le precisazioni del Dr. Mori sono chiarissime quanto - io ho sempre sostenuto - ovvie, poiché non si può annotare alcun abbattimento se prima non abbiamo provveduto al recupero del selvatico. E ha ragione anche quando afferma che non si può procedere all'annotazione dell'abbattimento fino a che non si è recuperato poiché fino a quel momento spesso non è ancora certo il tipo di animale abbattuto. Infatti come non è possibile sbagliare tra un fagiano e una quaglia lo è invece tra un tordo bottaccio e un tordo sassello, oppure un merlo, specialmente nell'incerta luce dell'alba. Adesso però l'interpretazione autentica della norma deve essere espressa dall'Autorità competente in una circolare inequivocabile, ad evitare interpretazioni soggettive.

da Pompeo Trombetta 26/07/2016 11.23

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma il colombo non era la tua unica specializzazione? Adesso parli di tordi allo spollo e rientro dove l'esigenze di caccia sono d'impedimento al rispetto della legge buona o infame che sia? Si fa presto a cambiare casacca. Un poco come le foglie al vento. Ma non erano gli umbri fuorilegge e prepotenti? Complimenti ogni post è una vera rivelazione del tuo essere. Ps c'è posta per te

da Umbro 26/07/2016 11.12

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Il dubbio - Antonio - è figlio dell'intelligenza. In casi del genere, inoltre, è necessario tener conto delle infinite sottigliezze giurisprudenziali. La certezza assoluta, per la legge, è cosa diversa dalla certezza del cacciatore che giustamente e ovviamente prima di sparare deve essere "convinto" che il soggetto fa parte dell'elenco delle specie consentite. D'altro canto, se non raccolgo, come fa chi mi controlla a contestarmi che il soggetto che giace sul terreno è quello a cui io ho legittimamente sparato? Nell'Italia del diritto e del rovesico, anche questo fa parte del sistema giustizia. Perchè non tenerne conto? Personalmente, inoltre, aldilà dell'ennesima castroneria legislativa a danno dei cacciatori, sollecito una circolare attuativa da parte degli organi preposti (Ministero Interno), ad evitare soprusi ed errate interpretazioni.

da Carneade 26/07/2016 11.08

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

CARLO RM NORD se ti attieni alla nuova legge allo spollo lo scorso anno facevi 5 tordi oggi ne farai 3 se al rientro ne facevi 10 oggi ne farai 5 se durante il passo facevi 20 tordi in mezza giornata oggi ne farai 15 perchè è palese che si perde tempo nel segnare ma questa cosa non interessa ne al legislatore ne al Cacciatore evidentemente interessa solo a chi deve fare i numeri a fine giornata e se c è qualcosa di sbagliato in questa nuova legge è non rispettarla come farai tu avendolo sostenuto almeno in 10 post.

da il brigante Mammone 26/07/2016 11.05

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Mi raccomando quando sparate fatelo con TENEREZZA... e non pensate a tutto il resto, vi innervosite e poi sudate e quando sudate puzzate, e dai... cosa vuoi che siano le multe? E' un sistema come un altro per tassare i ricconi che vanno a caccia... TENEREZZA mi raccomando TENEREZZA.... e accontentatevi di quello che passa il convento... non lamentatevi, anzi gioite e cercate di votare ancora PD, vi garantisce proprio quello tanta tantissima tenerezza, almeno cinque piani di tenerezza e morbidezza, che bello... dai amiconi accontentiamoci e gridiamo di gioia tra Renzi e Galletti e tutto il tenerume ne abbiamo motivo... evviva evviva.... TENEREZZA TENEREZZA PRIMAVERA DI BELLEZZA...

da Paolo66 26/07/2016 11.02

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Ma è proprio tutto sbagliato. Adesso mi dovrei attaccare il tesserino e la penna al collo come una medaglietta per averlo a portato di mano e non interferire con una azione di caccia magari concitata. Al passo dei tordi , mentre sto cercando la casella giusta, arrivano altri tordi, o interrompe l'operazione o lascio passare...è un impiccio, sai che frullo che gli faccio fare al tesserino....no, non sta ne in piedi ne in terra sta cosa....io mi regolo come mi pare, questa è la conclusione, poi mi buttassero pure in galera almeno la faccio finita di sta dietro a quest'accozzaglia di mangia pane a tradimento.

da Carlo rm nord 26/07/2016 10.53

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Il problema è che sono le Regioni che ora devono chiarire le modalità di annotazione (la Lombardia l'ha fatto ieri), non il giudice Mori.

da Diego 26/07/2016 10.48

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

EVITIAMO OFFESE E VOLGARITA'. Oggi tutto si basa sul linguaggio. Spesso, per empatia, si finisce in un contraddittorio che porta ad usare concetti e termini frutto di una reazione spontanea a ingiustizie e offese gratuite. Anche su questo portale, il più aperto al dibattito su temi anche spinosi, non solo caccia ma anche valori etici e morali, è sbagliato reagire scendendo sul piano di chi usa la provocazione come strumento di rivalsa personale. Bighunter ribadisce pertanto l'invito a tutti coloro che intervengono con passione al contraddittorio, ad usare termini corretti, evitare volgarità, mantenere un linguaggio ispirato alla correttezza formale e sostanziale.

da REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE 26/07/2016 10.47

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Sarebbe Interessante sapere il nome del funzionario del ministero che ha scritto il testo per fargli i complimenti e levargli lo stipendio

da Licenziatelo 26/07/2016 10.38

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Il Sig Mori ha un cervello è lo sa usare. I nostri legislatori invece hanno una testa piena di... letame. Comunque io se non raccolgo non segno venisse anche Napoleone con le sue truppe.

da P.G. 26/07/2016 10.33

Re:Tesserino venatorio, Mori: annotazione dopo il recupero

Egregio dott. Mori, giustissimo quello che lei afferma ad eccezione che "non è ancora certo il tipo di animale abbattuto". Non esiste che un cacciatore possa abbattere un animale senza sapere che cosa è. Si spara solo con la certezza del riconoscimento dell'animale altrimenti si alza il dito.!!!!!!!!!!

da antonio 26/07/2016 10.32