Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionale Parlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157


lunedì 30 settembre 2013
    
A proposito di ambientalisti nostrani dalla parte degli animali ad ogni costo, anche in presenza di evidenti squilibri ambientali e nonostante le implicazioni sulla biodiversità, è notizia di questi giorni che la cordata Enpa, Lac, Lav, Legambiente, Lipu e Wwf, si sta fermamente opponendo alla proposta di modifica della legge 157/92, presentata dal deputato Roberto Caon (Lega Nord), e discussa settimana scorsa dalla Commissione Agricoltura della Camera,  che ipotizza misure per facilitare l'abbattimento di nutrie e piccioni (tramite modifica all'articolo 2, che così com'è esclude già da protezione talpe, ratti e topi).

La modifica - spiegano in una nota congiunta ambientalisti e animalisti -  riguarderebbe l'inserimento della nutria e del piccione tra le specie escluse da qualsiasi tipo di protezione, ''in modo da autorizzarne facilmente l'uccisione senza i vincoli e le condizioni imposte oggi dalla legge. Ed è più che lecito presagire che, nel corso dell'iter, saranno aggiunte altre modifiche contro e non per la protezione della fauna''.

Per questo le associazioni chiedono un incontro urgente a tutti i capigruppo in commissione Agricoltura al fine di ''intraprendere un percorso trasparente e fermare sul nascere i tentativi di stravolgimento della legge 157, minando i principi cardine della normativa vigente''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Leggi tutte le news

34 commenti finora...

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

PER MIKE : magari si potrebbe anche tentare di non commeterli i reati minori invece di ricorrere alla depenalizzazione che dici ??? Cordialità.

da Fox72 02/10/2013 15.50

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

POLITICI ASSUMETEVI LE VOSTRE RESPONSABILITA' UNA VOLTA TANTO E NON STATE A SENTIRE CHI HA IL CERVELLO AFFUMICATO ED HA PERMESSO L'AVVELENAMENTO DELLA GENTE DEL SUD SENZA DIRE NULLA!GIA' QUELLI SPARANO MICA SONO INNOCUI COME I CACCIATORI!

da mario 01/10/2013 8.19

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Calibro 36, Pb 5 a 25 metri gli brucia le ali, questo solo se non ci sono alternative. N.B. con il Cal. 12 anche a 40 metri vengono giù che una bellezza.

da P.G. 01/10/2013 8.02

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

se la forestale non li cattura allora abitanti abbatteteli, prima si preserva l'uomo poi ben vengano gli animali, e chi non vuole abbatterli fateli andare con la famiglia dove si verificano gli attacchi e lasciate che siano gli allocchi stessi a convincerli.....

da dardo 01/10/2013 7.09

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Così sono uscita e l’ho visto. Non ho fatto nulla, l’ho solo osservato: me lo sono trovata addosso senza avere neanche il tempo di reagire».Sarà alto almeno 40 centimetri, assicura. «Non me lo aspettavo – continua la donna - pensavo avessero loro paura di noi, invece è il contrario. Dopo mi sono chiusa dentro casa, ero sanguinante. Mi ha colpita al naso, al labbro e al viso. Fortunatamente portavo gli occhiali, altrimenti mi avrebbe portato via un occhio».Una scena identica a quelle girate dal maestro del brivido. La sera la gente esce a cercarli. Tra le persone attaccate anche il presidente del centro anziani Gabriele Ballanti, un’intera famiglia, i Marcoaldi, e una dottoressa. Su un gruppo Facebook di Canino si leggono commenti che mostrano il paese diviso tra chi vuole uccidere gli allocchi e chi no. Dalla polizia locale confermano che i casi ammontano a nove, sono partiti due settimane fa «ma nell’ultima – raccontano – si sono intensificati».A Canino venerdì sera sono state posizionate dalla Forestale due trappole per catturarli. Sono sulle terrazze di persone aggredite. La speranza comune è che li catturino presto, «prima che facciano male a qualche bambino».

da Eugenio 01/10/2013 6.48

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Canino, un paese nel terrore: gli uccelli attaccano le persone, già nove feriti. "Li prenderemo" VITERBO - Finora hanno attaccato almeno nove persone, spesso ferendole e mandandole all’ospedale. Neanche lo stesso Alfred Hitchcock avrebbe mai immaginato che “Gli uccelli”, uno dei suoi capolavori, sarebbe diventato realtà esattamente mezzo secolo dopo la sua uscita. E invece sta accadendo in questi giorni a Canino, un paese sotto shock a causa di una coppia di allocchi che – inspiegabilmente – attaccano le persone come nel film.La zona è quella del centro. Salverio Salvi è uno degli aggrediti. «Sono almeno una decina di giorni – dice - che una coppia di allocchi sta attaccando. Finora è successo sempre a gente adulta, ma vista la frequenza abbiamo paura per i bambini. E’ una bella bestia: l’apertura alare sarà un metro e mezzo, mette paura». Pare che abbiano nidificato. «Sono spariti anche gatti e piccioni. Girano tra la chiesa e il giardino pubblico. Una signora che è dovuta andare in ospedale».Ecco la sua testimonianza. «Una di queste sere – racconta Letizia De Nobili – fuori casa sentivo dei versi strani, non come quelli degli animali che si vedono qui.

da Eugenio 01/10/2013 6.47

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

la Legge 4/6/2010 n. 96 caccia: l'esercizio venatorio è vietato, per ogni singola specie, durante il ritorno al luogo di nidificazione e durante il periodo della nidificazione e le fasi della riproduzione e della dipendenza degli uccelli; Questa sarebbe la legge di Orsi che ha stravolto la 157 e la caccia? Andiamo bene !!!!! Ritorno già ampiamente previsto dai KC. Nidificazione riproduzione e dipendenza CACCIA CHIUSA. Alleluia

da Paolo 30/09/2013 20.07

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

la Legge 4/6/2010 n. 96 (“Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee - Legge comunitaria 2009 “ in GU n. 146 del 25-6-2010 - Suppl. Ordinario n. 138) . Buonanotte Paolo.

da lagunare 30/09/2013 19.22

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

lasciate perdere la 157! appena la toccate sono dolori ma dolori seri

da no! 30/09/2013 19.21

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

caro Danilo MB, a scanso di equivoci, un buon amico biologo, mi ha riferito che colombaccio e piccione torraiolo hanno lo stesso dna...... quindi mi pare logico ritenere che la distinzione in due specie sia arbitraria. Cambiano alcuni tratti secondari della morfologia perche' i torraioli non coprono lunghe distanze (di solito). La nutria , non mi risulta che sia contemplata nell' elenco delle specie protette, contenuto nell' allegato della direttiva 409/79. Resta il fatto che sono due specie invasive e non sarebbe certo una cosa sbagliata -ma semmai di buon senso- inserirle tra le specie eliminabili da chiunque, in qualsiasi periodo dell' anno e con qualsiasi mezzo, come ratti, topi, arvicole e talpe. Correggimi pure se sbaglio, ma mi pare che sei tu quello che non e' informato in modo tanto preciso.

da Fabrizio 30/09/2013 19.09

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

No dimmela tu, io non la ricordo. Io ricordo quella di 6/7 anni fa che non ebbe seguito sia per i politicidi destra ma soprattutto per quelli di sinistra che per la canizza di veneziano

da Paolo 30/09/2013 18.38

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Paolo non dormire, te lo ricordi chi era il relatore della penultima modifica avvenuta con legge comunitaria ? Sveglia !

da lagunare 30/09/2013 17.51

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Loro non vogliono e quindi non si fa'. È questa la differenza noi non contiamo un tubo.

da tordaiolo 30/09/2013 17.51

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

che ie se magnassero casa e lu c**u, poi vedemo!!!

da peppetta 30/09/2013 17.07

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Ma che si mangino tutto!!!! Questi sanno solo dire NO!....ma senza mai dare una soluzione seria e fattibile!!!!dovrete pagarmi e supplicarmi per abbattere quei topi e quei colombi pieni di zecche!!!!!......forse non avete capito che non fa piacere a nessun cacciatore cacciare questi animali, chi lo fa lo fa solo per evitare che restino solo quelli!!!.....MASSA DI IGNORANTI

da Alex hunt 30/09/2013 17.03

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Perché non eliminare le sovvenzioni Statali per diminuire sti verdi del [email protected]@o ??

da A.le 30/09/2013 16.25

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Io propongo di reintrodurre il T-Rex per gli animalisti ed i politici.

da Breda Argus 30/09/2013 16.20

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

perchè non introdurre l'anaconda per diminuire le nutrie?

da zeta90 30/09/2013 16.04

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Lagunare cosa ha fatto Orsi la modifica della 157? A te fanno male le esalazioni tossiche che sprigiona la laguna.

da Paolo 30/09/2013 15.53

Re:"Caccia" a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

157 ? C'è stato il senatore cacciatore che è riuscito a modificarla: si chiamava Orsi, e guardate il capolavoro che ha fatto !

da lagunare 30/09/2013 15.34

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Concordo con DaniloMB e con inforziato,se non fosse poi oltretutto che in sede europea,per le speci alloctone,si parla di eradicazione!!!

da corda doppia 30/09/2013 14.42

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Fabrizio, se sei un cacciatore, mi dissocio.....se sei un ambientalista, lo capisco....MAMMA MIA che ignoranza!! il piccione torraiolo è la stessa specie del colombaccio?!?!?! stessa specie?!?!!??! La nutria è alloctona e quindi??? Il piccione, identificato come columba livia è protetto, erratamente a parer mio, poiché è considerata una specie domestica inselvatichita. La nutria è protetta + o - per lo stesso principio, poiché è stata introdotta come animale da allevamento per le pellicce. La legge andrebbe corretta e secondo il mio parere, le specie considerate infestanti vanno contenute a prescindere dai periodi di caccia (intendo sempre e con ogni modo, come per i topi, ratti e arvicole), magari su richiesta dei "danneggiati" e previa verifica da personale esperto, come già è, almeno per la questione nocivi in Lombardia.

da DaniloMB 30/09/2013 14.17

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Mi pare che l'Europa abbia chiesto l'eradicazione delle specie alloctone,es nutria. Per inciso oramai nell'AtC ove sono iscritto rispetto allo scorso anno le nutrie sono presenti numerosissime dovunque si evince dagli stradelli che lasciano dal canale al campo..Pero' con la vita notturna che praticano e' quasi impossibile incontrarle,ci vuole una deroga agli orari di almeno due ora alla sera... D'altra parte la nutria venti anni fa' era inesistente come tortore dal collare,cormorani,quindi un correttivo di legge e' doveroso

da Toni el cacciator 30/09/2013 13.39

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

non capite che verdi ed politici devono guadagnare su tutto mangiare su tutto, ed intanto i contenimenti devono costare alla stessa opinione pubblica che appoggia questi brigatisti......spero in una grande rivoluzione italiana ...ed allora la caccia sarà aperta a speci molto autoctone....

da dardo 30/09/2013 13.27

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Concordo Ezio,solo WILDERNESS si può definire associazione ambientalista.Concordo con queste proposte di legge di lasciare liberi i cacciatori di abbattere questi animali alloctoni(nutria) e troppo numerosi e malati come i piccioni.Si risparmierebbe un sacco di soldi.

da agostino 30/09/2013 13.00

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

il piccione torraiolo e' un colombaccio ad ogni effetto. non e' una specie diversa ma e' la medesima specie. quanto alla nutria e' una specie alloctona e non e' inserita nell' elenco delle specie protette. Quindi non capisco in base a quali criteri abbatere piccioni torraioli o abbattere una nutria sia considerato reato.

da Fabrizio 30/09/2013 12.45

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Guardate che il marcio non e' nelle richieste dei verdi di professione. Il marcio e' nella politica italiana che avalla per proprio tornaconto le scelte assurde e deleterie di questi 4 verdi morti di fame...

da A.le 30/09/2013 12.41

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

RECTIUS: I principi cardine della 157, pertanto, andrebbero studiati prima di essere citati a vanvera dai soliti noti, o prima di farne oggetto delle solite pregiudiziali animaliste.

da Inforziato 30/09/2013 12.34

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

In Italia credo solo Wilderness si possa definire a pieno titolo associazione AMBIENTALISTA. Tutto il "resto" mi pare più orientato verso la religione fondamentalista animalista.

da Ezio 30/09/2013 12.32

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Il WWF massima espsressione dell'ambientalismo ecc. ecc. chiede che in Campania vengano dichiarato il disastro ambientale, chissà dove sono rimasti fino ad ora tutti i suoi esponenti...forse erano troppo impegnati a dare addosso ai cacciatori per non accorgersi di quello che succedeva.......ma si sa, tutti i nodi vengono al pettine.....

da cacciaforever 30/09/2013 12.32

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

Forse agli animalisti sfugge, quando parlano di 157, che sottoposte atutela sono tutte le specie, anche quelle cacciabili, e le uniche a non ricevere tutela sono topi, talpe, ratti e arvicole. Se, infatti, le specie cacciabili non fossero sottoposte a tutela, non ci sarebbe bisogno di alcuna legge che stabilisca tempi, modi, quantità, luoghi e periodi di prelievo. Oltretutto errano anche quando affermano che l'inserimento tra le specie cacciabili elimina presunti vincoli di legge (senza dire quali, e senza dire che la posizione dell'europa verso le specie alloctone invasive è quella della tolleranza zero o quasi zero): inserire queste specie tra le cacciabili implica l'automatica soggezione a tutta una serie di vincoli (di tempo, luogo, modalità, quantità) che non sussistono, ad esempio, quando si effettuano le operazioni di controllo. I principi cardine della 157, pertanto, andrebbero studiati prima di essere citati a vanvera come sono soliti di farne oggetto delle solite pregiudiziali animaliste.

da Inforziato 30/09/2013 12.31

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

altre modifiche urgenti: depenalizzazione dei reati minori.

da mike 30/09/2013 12.31

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

aaaaa......allora è per questo che i ministri hanno dato le dimissioni.........ma vaia vaia vaia......

da max1964 30/09/2013 12.18

Re:Caccia a nutrie e piccioni? No ambientalista a modifica 157

E le associazioni venatorie hanno chiesto per questo un incontro urgente a tutti i capigruppo in commissione Agricoltura al fine di intraprendere un percorso trasparente e fermare sul nascere i tentativi di questi intrallazzoni? O come da sempre passano la mano, lasciando campo libero alla politica e animalisti vari ?

da Agostino (A) 30/09/2013 12.07