Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
ANCHE IL TAR PUGLIA RESPINGE IL RICORSO ANIMALISTATOSCANA. LA CCT SUONA LA CARICACacciatori sempre più civili. A Modena una sola sanzione all'aperturaCaos in Lombardia sulla Consegna dei tesseriniMoriglione e pavoncella, nuovo ricorso in ToscanaPresidio Animalista a Milano. Fidc scrive ai consiglieriMarche, soddisfazione delle associazioni venatorieTar Marche sospende "solo" caccia a moriglione e pavoncellaCia: a censire la fauna non ci siano solo i cacciatoriCaccia futura. Cristina Ceschel - Ecco a voi la caccia al femminileFedercaccia al convegno Face sui lagomorfiRichiami vivi per caccia colombaccio. Cct chiarisceAbruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazioneIl futuro delle GGVV: la collaborazione tra enti ed associazioniMartani su Radio2 "voglio tagliare le gomme ai cacciatori"Sicilia: in calendario venatorio la caccia al coniglio selvaticoCalendario Puglia: associazioni venatorie preparano difesa al TarRicorsi al Tar. Buone notizie dalla CalabriaFidc Lazio: urge regolamento richiami viviLombardia, approvate riduzioni al carniere Apertura. Arci Caccia scrive al Comandante Cufa CarabinieriBruxelles: riparte l'intergruppo Biodiversità, Caccia e RuralitàDal Senatore Bruzzone un richiamo all'unità dei cacciatoriCalendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione Eps Arci Caccia: Abruzzo, peggio la toppa del bucoCaccia Futura. Emanuela Lello, la gendarme con la penna verdeArci Caccia Toscana chiede costituzione cabina di regia Il Piemonte chiede più autonomia sulla cacciaMarche: parte la difesa del calendario venatorioSuccesso per la "Braccata rosa" delle donne FidcArci Caccia Puglia sul ricorso al Tar Abruzzo, ancora incertezzePuglia: Tar anticipa udienza contro Calendario Venatorio La caccia in Lituania, patria del neo Commissario Ue all'AmbientePasso. Prime avvisaglie?Ad Alessandria convegno sul futuro della caccia piemonteseL'Intergruppo Ue Caccia e biodiversità verso la sua ricostituzioneNominati Commissari Ue. Ecco chi va all'Agricoltura e all'AmbienteSolidarietà di Arci Caccia dopo i vandalismiFidc: attacchi degli estremisti non ci fanno pauraCosta compiace i pescatori: approvata immissione specie alieneDa Regione Abruzzo nuova proposta di Calendario VenatorioNuovi imbrattamenti contro le sedi FidcCinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"Animalisti imbrattano sede Federcaccia UmbriaCaccia Futura - Federico Scrimieri: bocconiano coi fiocchiArci Caccia Treviso. Successo per il seminario dedicato al cervoIncidente di caccia e assicurazione. Un chiarimento da FidcCst, Marche: ennesima paralisi della cacciaUNA: Inaugurato capanno di osservazione Bocca d'OmbroneAnlc Marche: su preapertura decisione incomprensibileSospesa di nuovo la caccia in preapertura nelle Marche70 mila persone alla Sagra degli Osei di SacileZipponi nuovo Presidente Fondazione UnaA Empoli la nuova casa comune dei cacciatoriCaccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima lineaA Capannoli incontro sull'aggiornamento dei Key ConceptsConfagricoltura Toscana: serve nuovo patto tra cacciatori e agricoltoriPeste suina Sardegna. Rinnovata la collaborazione dei cacciatoriColli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrolloriVeneto: legittima partecipazione cacciatori al controllo faunisticoConte bis. Riconfermato Costa. All'Agricoltura va Teresa BellanovaPubblicato lavoro sulla beccaccia con telemetria satellitarePepe: calendarizzare subito Piano Faunistico AbruzzoSicilia, piccoli ritocchi al calendario venatorioGoverno M5S - Pd al via. Gli accordi sull'AmbienteMacerata: processione di San Giuliano, protettore dei cacciatoriBenevento, incontro su gestione faunisticaCaccia futura. "Eccomi, sono Maua"Cacce tradizionali. Ompo al lavoroNuovo calendario Abruzzo? Wwf diffida la RegioneDonati oltre 100 mila euro al Gaslini dai cacciatoriSiena: fondi ai cinghialai per i miglioramenti ambientaliFidc Marche: "non ci faremo piegare dai ricorsi animalisti"Berlato: Regione applichi legge su mobilità venatoriaAnuu: ancora stallo nella migrazioneAbbattimento accertato. I chiarimenti della Regione ToscanaFidc Emilia Romagna risponde ad attacco Enpa Federcaccia incontra il Presidente del Parlamento EuropeoArci Caccia ringrazia la Regione Marche per la preaperturaMarche, ok alla preapertura a colombaccio e corvidiFidc Umbria "mancato parere Ispra diritto sottratto ai cacciatori"Fassini (Arci Caccia): l’Apertura consacra il nostro amore per la naturaUmbria, niente da fare per la preaperturaA Crespina proclamati i campioni degli uccelli canoriMarche, la Regione: "la preapertura si farà"Inizio stagione venatoria. Il saluto del Presidente Fidc BuconiCalabria: proroga per i cacciatori di cinghialiGame Fair. Federcaccia incontra i cacciatoriCalabria, cinghiali "un problema di sicurezza pubblica"Toscana approva accordi reciprocità cacciaTar Sicilia respinge istanza associazioni venatoriePreapertura Umbria: si attende ancora il parere IspraSpecie esotiche in declino. FACE aggiorna sulle restrizioni Preapertura Caccia. CCT: ecco le regole da rispettareFidc: Nasce la settoriale cinghialai dell'Emilia RomagnaAbruzzo. Sospeso Calendario Venatorio 2019 - 2020Arci Caccia Marche: "subito nuovo decreto"Sospesa la preapertura della caccia nelle MarcheIl calendario siciliano piace agli animalistiArci Caccia Toscana: "carniere tortora merito nostro"Toscana: preapertura caccia 1 e 8 settembreUtilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione ToscanaPuglia: modifiche calendario venatorio, colombaccio in preaperturaSardegna: Approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Passo. Il caldo fa la differenzaAssessore Mai all'Enpa: no a reintroduzione cinghialiFucecchio. Fidc Pistoia risponde alle accuse ambientalisteSicilia. La reazione delle Associazioni venatorie Incontro a Fano con i rappresentanti della RegioneLa gestione degli Atc secondo Arci Caccia ToscanaContenimento al Padule di Fucecchio. La Lipu alza la voceSassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataFiocchi: 5 stelle-Pd e la caccia

News Caccia

Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"


lunedì 9 settembre 2019
    

 
 
Sono stati abbattuti nel 2019 in Lombardia 2.456 cinghiali: 788 con i piani di controllo attuati dalle Polizie provinciali e 1.668 in tre mesi grazie alla caccia di selezione introdotta dalla Regione Lombardia”. Questi i dati diffusi dall’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi.

“La presenza massiccia di questi animali può essere pericolosa per l’uomo oltre che dannosa per l’agricoltura. Pochi giorni fa in Liguria un uomo è stato ucciso da un cinghiale, così come è successo a Lodi a gennaio. Questi animali si stanno spostando anche nelle aree urbane, a Como per esempio. Era necessario intervenire con decisione e la Regione Lombardia ha già fatto tutto quanto di propria competenza sfruttando ogni strumento messo a disposizione dalla legge” ha aggiunto Rolfi.

Nel 2018 in Lombardia erano stati abbattuti in totale circa 1.300 esemplari al 31 agosto. Quest’anno sono dunque raddoppiati gli abbattimenti. “È il risultato della legge regionale sui cinghiali, voluta per dare tutti gli strumenti possibili relativi alla gestione della fauna selvatica. Abbiamo imposto un cambio di marcia. Anche perché l’alleanza tra agricoltori e cacciatori è cruciale. Proprio per questo la Regione Lombardia ha esteso agli agricoltori abilitati, che abbiano subito danni ai raccolti, la possibilità di sparare ai cinghiali per tutto l’anno” ha aggiunto poi l’assessore, ricordando l’importanza dell’attività venatoria: “I cacciatori svolgono gratuitamente una attività utile alla collettività.
 
La Regione Lombardia quest'anno ha introdotto anche la pratica del foraggiamento per sostenere il prelievo in selezione, che si sta rivelando efficace. Nelle prossime settimane adotteremo nuovi provvedimenti volti a semplificare le modalità di svolgimento delle attività di contrasto e a snellire le pratiche per ottenere l’abilitazione alla caccia al cinghiale, in attesa che anche a Roma si diano una mossa”.


 

 

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Il trattato è interessante quanto i discorsi sulla balistica... Ma la gente non ha più bisogno di essere intortata con fumo negli occhi inutile... Al di là del porcello ariano o impuro che interessa a nessuno il concetto è questo: si trovano in giro porci inselvatichiti incrociati con ex cinghiali frigoriferi e tartarughe, ma di questo non frega nulla a nessuno... Quel che importa è che sta roba è stata mandata fuori controllo (lasciamo perdere da chi diciamo solo che il principale indiziato ovviamente potrebbe essere chi raccatta porci e chi coi porci prospera..) e ora è nociva e incontrollabile... Chi passa le domeniche a giocherellare con i porci aggirandosi furtivamente tra la boscaglia con al seguito borsoni di maleodorante pezzi di suide non è autorevole a essere considerato un potenziale risolutore del problema essendo che, come detto, sta gente da ingrasso girando tra la boscaglia in squadriglie domenicali vestita da impegnati rambetti, coi porci prospera e si leva la sfame, passando 20 domeniche all anno a raccatarli disperatamente... Ciò premesso per risolvere il problema noi cacciatori scansiamo questi personaggi da ingrasso e mandiamoli a briscolare nei bar... e tra lupi selettori agrari e soprattutto leggi serie(che per esserlo non devono essere infestate da questi personaggi come da 20 anni fanno.. ) che parifichino i porci ai ratti e alle nutrie, in 2 anni risolviamo il problema... E poi tra due anni in 20 alla domenica con il loro giocherello a mo di rambetti si raccatteranno in 20 al massimo un porco. A differenza dei 10 o 20 attuali... E vediamo quanto durano questi "cacciatori"... Intanto eradichiamogli i nocivi devastatori... Eliminiamo danni e incidenti... E poi quel che resta.. che se lo raccattino.

da Luca 11/09/2019 15.07

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Vede Luca il cinghiale di 40 kg.è una bestia della razza sarda.il cinghiale maremmano puro arrviva anche a 80/90 kg.l'europeo presente nel Nord Italia arriva anche a 150 kg,un mio amico nel triangolo lariano ne ha ucciso uno in selezione maschio di 154 kg (peso pieno),se calcoliamo che lo scarto tra ossa, testa,pelle,si fà circa il 45% netto del peso(solo di carne)ne esce quasi un quintale!!!(questi finalmente ha finito di uccidere i cani e creare danni)come vede la selezione se bene applicata per il suo fine serve!

da Fucino Cane 11/09/2019 11.37

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

I suidi non sono autoctoni sono immessi allevati e mantenuti...sono prodotti di allevamento privato in ambiente pubblico concesso in malafede da politici disonesti... L autoctono è una bestia da 40 kg diffusa in proporzione 1 capo abbattuto in una giornata di caccia da 20 persone quando va bene... Quando va male zero capi... Questa è caccia... I nocivi e devastatori suidi dato che la società non può più permetterseli che siano eradicati grazie a lupi più leggi serie atte ad una concreta eradicazione in primis la parificazione a ratti pesci gatto gazze e nutrie... Questo è quello che la gente è l ambiente vuole... La caccia è altro e se sti 4 raccattoni vogliono giocherellare alla domenica coi suini al fine di raccattarsene un borsone a casa per sfamarsi pazienza che alla domenica se ne vadano a giocare a briscola e buonanotte. Al massimo 5 kg di suino lo compriamo a loro al sabato noi cacciatori e gli tiriamo il borsone sulla porta di casa così mangiano... E così la finiamo di pagargli i danni e non ci ritroviamo l ambiente devastato...

da Luca 09/09/2019 22.36

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Vede Luca a con la caccia di selezione in provincia di Como prima e dopo la rivolta dei cacciatori,applicandola correttamente i dabbi all'agricoltira,sono diminuiti sensibilmente. Infatti anche l'assessore Rolfi ci ha riconosciuto tale merito e però i numeri parlano per noi!!!!!

da Fucino Cane 09/09/2019 22.22

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Bene... Foraggiamenti non per allevare ma per abbattere... I selettori e i contadini che agiscano da gennaio a settembre... Poi il periodo da settembre a gennaio lasciamolo pure a sti 4 che vanno a giocherellare coi porci alla domenica.... L importante è che sti 4 gatti a fine gennaio si scansiono e se ne vadano a giocare a briscola fino a settembre.... Poi quando tornano quel che lasciano selettori e lupi... Se pagano che se lo raccattino.

da Luca 09/09/2019 22.14

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Caro assessore Rolfi NON per campanilismo nella classifica degli abbattimenti Como sempre prima!!!! come vede la selezione al cinghiale rende basta saper come applicarla bene!!!!! Cordialità

da Fucino Cane 09/09/2019 16.31