Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione Urca, Ezio Conti nuovo presidenteStagione venatoria 2018 - 2019 al viaDa Regione Toscana circolare su annotazione forma di cacciaMarche, respinto ricorso Wwf e LacTar Abruzzo fa slittare apertura caccia lepreLa Lombardia tira dritto sulla caccia in derogaRegione Sardegna annuncia ricorso al Consiglio di StatoAtc Piemonte, aggiornamenti sull'appello Fidc Fidc, valutazione complessivamente positiva sul Decreto ArmiSardegna, il Tar dà ragione agli animalistiCCT "No alle trasformazioni a tavolino delle ZRC"Caccia cinghiale Umbria, no ai nuovi balzelliSiena, vigne ormai danneggiate dai caprioliCastellani "e quasi ci siamo..."Remaschi "ordinanza Tar dimostra correttezza Piano caccia capriolo"A Macerata processione dei cacciatoriApertura caccia: il punto del Sen. BruzzoneArci Caccia Toscana, Legge Obbiettivo da rivedereA Pesaro un progetto per la starnaCapriolo Toscana, Tar respinge sospensiva di UrcaI primi tordiItalia ostaggio dei cinghiali. Coldiretti "sono oltre un milione" Caccia selezione Toscana, problemi e nuove prospettiveMolise, proposti 15 giorni in più per la caccia al cinghialeVeneto, ok uso richiami vivi caccia acquaticiAbruzzo, mercoledì 12 la decisione del Tar sulla sospensivaCaccia cinghiale Umbria: Fidc chiede chiarimentiFidc: preapertura, tradizione sostenibileCecchini, Consiglio di Stato conferma validità preaperturaConvegno Anlc sul rilancio della caccia PiemonteseCCT a Grosseto. "Solo l'unità dei cacciatori potrà salvare la caccia"Fidc Umbria: Consiglio di Stato conferma sospensione ungulatiConfagricoltura Cosenza "rivitalizzare ruolo Atc"Utr Brescia approva Piano abbattimento lepreAnuu: migrazione ostacolata dalle temperatureTorbjörn Larsson nuovo Presidente FACEToscana, piano di prelievo Daino e MufloneToscana, accordi reciprocità caccia con Umbria e LazioDisturbo Venatorio: Mazzali si rivolge alle PrefettureProposta Piano Faunistico, audizione in Emilia RomagnaRegione Sardegna: bene anticipo dibattimento TarTar Sardegna accorda anticipo udienza su calendarioElba vocata al cinghiale. Coldiretti si defilaAbruzzo, modifiche al Calendario Venatorio Umbria, Wwf: su caccia Cecchini lasciata sola Lai: dimostrata tutela pernice e lepre sarde dai cacciatoriPernice e lepre sarda, censimenti favorevoli alla cacciaVignale "in Piemonte un'altra occasione persa sulla caccia"Richiami acquatici, nuovo dispositivo dal MinisteroGoverno impugna legge Puglia su controllo fauna selvaticaCinghiali Grosseto. Arci Caccia chiede l'intervento della RegioneAbruzzo, sarà estesa la caccia cinghiale in braccata Benevento: assegnate aree caccia cinghialeFidc Sardegna sul ricorso Elisa Picci: "è ora di un riconoscimento alle cacciatrici"Preapertura: caccia chiusa a Zeri e MulazzoArcicaccia Abruzzo: "approvare nuovo Piano faunistico"Marchetti (FI): In Toscana avvio caccia tra mille incogniteSardegna: sospesa caccia lepre e pernice sardeDisturbo caccia, Bertacchi allerta le Forze dell'OrdinePreapertura il 2 e 9 settembre: Fidc Umbra soddisfattaPreapertura caccia 2018: dove quando comePreapertura caccia Umbria: la Regione confermaDeroghe Lombardia, due Progetti di legge per autorizzarleToscana, nuove procedure per appostamenti in aree Natura 2000Cacciatrici, meeting internazionale contro gli stereotipi CCT: positivo incontro sulla caccia con il Presidente RossiCacciatori abruzzesi in piazza il 6 settembreGeorge alla sua prima battuta di cacciaCaprioli Toscana, precisazione da Urca – UncaaPreapertura caccia salva in SiciliaSpagna: primo studio su importanza economica della cacciaPiemonte, Proroga per i commissari degli AtcPreapertura caccia Umbria: convocata Consulta venatoriaMolise: ecco il calendario venatorio 2018 – 2019Urca, i motivi del ricorso sul capriolo in ToscanaPiemonte: modificate date caccia corvidiPreapertura caccia Toscana 1 e 2 settembreCaccia, fermento in vista dell'aperturaAbruzzo, calendario venatorio sotto attaccoArcicaccia su piccione e tortora dal collare in Toscana Cecina vieta caccia in preapertura sul litoraleAtc Siena 3 protesta “sconcertante ricorso da Urca”Aree vocate cinghiale Toscana: ecco la mappaCCT sulla sospensiva caccia capriolo in ToscanaCaretta: "chi è amico della caccia lo dimostri"Toscana: sospeso abbattimento femmine e piccoli caprioloSardegna, animalisti in ricorso contro calendario venatorioUmbria, Wwf quintuplica vigilanza caccia in preapertura L'Osservatorio ornitologico Pizzoc va in EuropaGrigioni (Svizzera): Governo contrario abolizione caccia specialeApprovato calendario venatorio Molise Fidc Marche "Tar respinge domanda cautelare Wwf e Lac"Tesserino, Veneto conferma: annotazione a capo incarnieratoA Bergamo adunata dei disturbatori della cacciaCinghiali, Atc Umbri chiedono soldi alle squadrePiccione. CCT "si cacci almeno in preapertura"Annotazione capi tesserino, attenzione ai controlloriLa fagiana balnearePreapertura caccia Lazio. Animalisti "Zingaretti ci ha tradito"Marche, Fidc si attiva sul ricorso di Wwf
 Stampa   

News Caccia

Toscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protette


giovedì 12 aprile 2018
    

 
"Rafforzare e velocizzare gli interventi di controllo degli ungulati all’interno delle singole aree protette". È quanto chiede la mozione presentata dal Pd, primo firmatario Andrea Pieroni, approvata a maggioranza dal Consiglio regionale, con il voto favorevole di Pd e Lega, l’astensione della consigliera Serena Spinelli (Art.1-Mdp) e il voto contrario degli altri gruppi di opposizione.

Il testo muove da quanto disposto nella legge obiettivo 10/2016 per la gestione degli ungulati in Toscana e impegna la Giunta a “valutare, qualora siano stati applicati senza successo metodi di prelievo alternativi, anche l’utilizzo della braccata per il cinghiale (tecnica di caccia che consiste nell’azione combinata di uomini e cani), in condizioni di tempo e luogo che escludano significativi impatti sulle altre specie selvatiche”.

Si chiede inoltre di “accelerare l’erogazione degli indennizzi per i danni arrecati alle culture agricole alle aziende del sistema regionale delle riserve naturali”.

“I dati appena pubblicati sui risultati ottenuti dalla legge-obiettivo ci dicono che in questi venti mesi sono stati abbattuti 215mila 575 capi. Sono tanti, ma non sufficienti ad attenuare i danni sul territorio e i rischi per l’incolumità delle persone”, spiega il consigliere Pieroni. “Il sistema deve quindi essere incentivato, soprattutto per quanto riguarda l’efficacia degli strumenti da attivare nelle aree protette”.
 
Il capogruppo di Sì-Toscana a sinistra, Tommaso Fattori, aveva proposto ai presentatori della mozione di limitare il testo alla seconda parte del dispositivo: “Accelerare l’erogazione degli indennizzi è pienamente condivisibile. Assolutamente inaccettabile, per noi, pensare di autorizzare la braccata addirittura all’interno delle aree protette”. La mozione, rimasta inalterata, ha ottenuto il voto favorevole del gruppo Lega nord: “Se facciamo delle leggi – ha affermato Roberto Salvini – dobbiamo applicarle per ottenere i risultati auspicati”. 

Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:Toscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protette

O è si è ridotta la Toscana !!! Cosa non si fa per un pugno di voti!!!

da Victor Piazza 13/04/2018 10.52