Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
blog sui cani da caccia a cura di Daniele Ubaldi

Non c'è che una palestra per gli aspiranti campioni cani da ferma: la montagna. Chi lo nega, probabilmente, non sa di cosa parla, o perché non è mai stato più in alto del colle dietro casa oppure, molto più spesso, perché cani forti in montagna...
Leggi »


Si avvicina la riapertura della stagione venatoria e, ancora prima, del periodo di allenamento e addestramento dei cani da caccia. Mai come adesso è importante preparare il nostro amico a quattro zampe sotto l’aspetto alimentare, per non incorrere in inconvenienti che potrebbero...

Leggi »


Cicero in corsaLa stagione si è chiusa da un bel po’, l’inverno e la primavera sono state stagioni lunghe e interminabili, ma  con l’estate alle porte si ricomincia ad assaporare, meglio ancora ad annusare, il profumo dell’imminente riaprirsi delle danze venatorie. Ma è proprio durante questi mesi di “ferma” che...

Leggi »


Il lavoro di coppia: l’irruento e il riflessivoCome in tutte le coppie che si rispettino, siano esse di briscola e tresette, doppio a tennis oppure coniugi da una vita, per la realizzazione di ogni progetto vi è un fattore imprescindibile, senza il quale la coppia stessa perde senso di esistere: la fiducia che ciascuno dei due componenti ripone...

Leggi »


E’ a stagione inoltrata che questo selvatico sviluppa le migliori strategie di difesa, esaltando realmente le doti del cane da ferma. Il problema è farle arrivare a metà ottobre… Tanto per cominciare, una premessa: le starne, quelle vere, in Italia non esistono più da quasi quarant’anni....

Leggi »


Un comando che agli inesperti potrebbe sembrare superficiale racchiude in sé la base dell’addestramento. Si sente spesso dire ai proprietari di cani, non necessariamente cani da caccia, che il proprio amico a quattro zampe “non è corretto”. In genere questa espressione è utilizzata per significare...

Leggi »


Contrariamente a quanto avviene in cinofilia, il riporto dall’acqua non si conclude con l’uscita del cane dall’elemento liquido con il selvatico in bocca: vediamo perché. Abbiamo  affrontato in precedenza le caratteristiche peculiari per il riporto e l’addestramento...

Leggi »


Educare il proprio ausiliare a riportarci in mano la selvaggina significa farne un soggetto avvezzo alle obbedienze. Ecco come, e perché. E’ spesso snobbato dai cinofili più “in”, che magari ottengono il cartellino con ausiliari che non hanno mai abboccato selvaggina. Ma a chi con i cani da caccia ci va, appunto, a caccia per davvero, il riporto...

Leggi »


Lacet abbastanza profondo per la pointer Aria in montagnaL’arte del cacciare insieme al proprio padrone è un atto d’amore che si apprende da piccoli, e che si traduce poi in buona pratica sul terreno. L’importanza del rapporto con il cucciolo. Non v’è dubbio sul fatto che sia impossibile, per chiunque, andare a caccia utilizzando un cane da ferma che, per quanto bravo, sia scollegato dal suo padrone-conduttore. A ben poco, se non a nulla, infatti...

Leggi »


Nessun cane da ferma può definirsi “completo” se non ne è provvisto. E’ indice di intelligenza, carattere, venaticità. Che sia chiaro fin da subito: esistono centinaia, migliaia di cacciatori italiani che possiedono un cane da ferma con il quale, cacciando da soli, reperiscono ed abbattono ogni genere di selvatico cacciabile nella nostra Penisola...

Leggi »


Cerca nel Blog
Lista dei Blog