HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Frosinone: le guardie Provinciali tornano a fare vigilanza venatoria La Lega interroga Galletti: "l'Europa ci chiede di eradicare la nutria" BigHunter Giovani. Samuele Carenzi “nelle nostre associazioni serve più grinta” Veneto: Regione aumenta i selecontrollori nel Parco dei Colli Euganei Caccia con l’arco, a ExpoRiva si impara la tecnica con Emilio Petricci Squadre e aree di caccia. Continua lo scontro Fidc Toscana - Arci Di Pietro inizia le consultazioni con i cacciatori sulla prossima stagione Benevento: le deleghe caccia e pesca tornano alla Regione Indipendent: sulla caccia africana il Principe William ha ragione Fidc Lazio: in cento a tavola a Paliano degustando selvaggina Zone cinghiale, ArciCaccia a Fidc Toscana: "maldestra manipolazione" Sorrentino: cinghiali fuori controllo, no all'ideologia animalista Fidc Genova sponsorizza concorso fotografico rivolto alle scuole Romanzo con citazioni venatorie maremmane adottato da università americana Censimento Cervidi: dall'Urca moduli e promemoria per i censitori Anuu Campania invia proposta su calendario venatorio 2017 - 2018 Massarosa (LU) chiede alla Regione semplificazione su appostamenti di caccia 59° Assemblea Nazionale di Anuu Migratoristi Fidc Toscana: Sorrentino contro assegnazione diretta squadre cinghiale Federcaccia Piemonte risponde a La Stampa (e…all’assessore!) Briano su Affaritaliani “caccia: tra Francia e Italia differenze ingiustificabili” Cinghiali a Roma “pericolo mortale in città” Molise: autorizzata caccia di selezione al cinghiale Fidc Pistoia: riconsegna tesserini ad agosto per i selecontrollori Piano faunistico Abruzzo: presentata convenzione con Ispra REPORT FACE, ECCO COSA FANNO I CACCIATORI PER LA BIODIVERSITA' Avifauna Migratoria a convegno sulla gestione nel Delta del Po Trasferito Ufficio Caccia di Chieti. Febbo furioso Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo? Mancata ripartizione agli Atc: sale la protesta in Calabria Calendario venatorio Piemonte 2017 - 2018. Ecco la bozza Eps Campania: calendario venatorio, ecco le richieste dei cacciatori Atc Pistoia: al via progetto pilota "Nidi artificiali" MAGNIFICA SEGOLENE. Quel rispetto per la caccia che ci sembra fantascienza Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili TIZIANA COLLEONI: La pittrice della Valsugana con l’arte nel cuore IL DOV'E' DELLA CACCIA IN TOSCANA Amiche di BigHunter: Christelle "Il futuro della caccia sono le donne" I Parchi gestiscano la fauna: Mozione Vignale in Piemonte Atc Roma 2: aperte le preiscrizioni al corso per selecontrollori Campania, Anuu: calendario venatorio va rivisto sulla migratoria Francia: i candidati alla presidenza dai cacciatori Eps Campania: si accettano proposte sul calendario venatorio Il Governo impugna la legge veneta su disturbo venatorio e piscatorio Genova affronta l'emergenza cinghiali in città con il contenimento Calendario Venatorio Lazio: raggiunto accordo con gli Atc su cinghiale Caccia in cucina: grande partecipazione alla 15esima edizione Caccia di selezione cinghiali e caprioli: ok dall'Ispra in Molise Piano faunistico Emilia Romagna: le richieste di Confagricoltura Campania: ecco la bozza di calendario venatorio 2017 - 2018 Mori: “guardie venatorie: norme illegali dalla Regione Lazio” Bruxelles: Direttive natura, ecco come la caccia può migliorarne l'applicazione FAO: la caccia contribuisce alla protezione della fauna minacciata Niente fagiani di ricattura, salta ripopolamento nell'Atc di Arezzo Arci Caccia: legge danni fauna selvatica Marche va rivista Direttive Natura, Briano: “La Commissione europea ascolti anche i cacciatori” 8 MARZO: FESTEGGIAMO LE NOSTRE CACCIATRICI Lombardia: intergruppo caccia convoca associazioni venatorie Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018 Divieto di caccia, la mancata tabellazione non attenua la condanna Vincenzo Scordo: “giovani, uniamoci per una caccia migliore e diversa” Unità: Fidc Toscana fa il punto con il Presidente Dall'Olio PESCARA. POSITIVO IL SELECONTROLLO DEL CINGHIALE A BRESCIA UN CORSO PER PREPARARE I TROFEI I cacciatori di Giffone (RC) per la natura Umbria. Cecchini convoca riunione per calendario venatorio 2017/2018 Viterbo. Successo per il nuovo regolamento caccia al cinghiale Tar Liguria blocca abbattimento cinghiali a Cervo (IM) Eps Campania: al via esami abilitazione caccia In Umbria proposta filiera corta delle carni di cinghiale E IL LUPO METTE LE ALI Il lavoro dell'Ufficio Avifauna migratoria Fidc in un video FACE contesta documento inglese sulla caccia ai trofei Basilicata: controllo cinghiale e girata con cane limiere Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'" Di Pietro già al lavoro sul calendario venatorio 2017 - 2018 Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori Contest I giovani e la caccia: ecco le foto vincitrici CCT: passo avanti verso la casa comune dei cacciatori toscani Atc Brescia, la Regione dice no alla quota per l'appostamento temporaneo Atc Pisa: si dimette il Comitato di Gestione Corte dei conti UE: fondi non utilizzati per i siti Natura 2000 PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU' Legge Obbiettivo Toscana: agricoltori in disaccordo sugli abbattimenti Bruzzone: a caccia come in Francia, la Liguria invia richiesta all'Ispra per i turdidi Toscana: parte il monitoraggio della beccaccia Valentina Piccioli, 25 anni “la caccia tiene noi giovani lontano dai veri pericoli” In Toscana 5 milioni di storni causano 4 milioni di danni l'anno Legge Obbiettivo Toscana: 100 mila i cinghiali abbattuti Tassa caccia in Lombardia anche con bollettino Fidc Brescia: passa mozione 5 Stelle in Regione su caso lupo KEY CONCEPTS. CORRENTI DI PENSIERO Daini Pineta di Classe. L'Atc "non ci presteremo ai piani di abbattimento" Un altro rinvio per il Piano Lupo Selvaggina: una scelta etica sostenibile Riforma caccia cinghiale in Lombardia: le osservazioni di Federcaccia Grazia e leggerezza: ecco l'arte animalier di Pauline Ohrel Lucca: caccia alla volpe e zone protezione avifauna, Tar accoglie Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

Vincenzo Scordo: “giovani, uniamoci per una caccia migliore e diversa”


martedì 7 marzo 2017
    

Vincenzo Scordo è originario di Reggio Calabria ma vive a Torino, dove studia Ingegneria Civile al Politecnico. Nel tempo libero scrive, principalmente poesie (chi è curioso vada a vedersi la sua pagina facebook “Un Ponte Tra Scienza e Poesia”) e poi va a caccia, di tordi, soprattutto. “Credo che la caccia sia una delle più sane espressioni dell’uomo nei riguardi della natura, in quanto un vero cacciatore insegna il rispetto per l’ambiente che ci sta attorno, essendo consapevole della sua stretta simbiosi con l’attività venatoria” dice intervistato da Bighunter.it. “Chi la frequenta è prima di tutto un cacciatore di emozioni. La sua essenza – spiega -  può essere intesa come il desiderio che ti spinge a frequentare determinati luoghi e ti permette di coglierne l’intima bellezza”.  

Viene da un paesino calabrese caratterizzato da un'alta percentuale di cacciatori, sia giovani che anziani. Qui ha avuto la possibilità di far tesoro di esperienze vissute e di imparare dai saggi consigli dei cacciatori più esperti. La caccia, ci dice, è qualcosa che unisce. “E’ sempre bello dopo o durante la battuta, incontrarsi con altri amici cacciatori e discutere, scambiando opinioni e pareri su quanto accaduto”. “Nel tempo, attraverso la conoscenza di nuovi luoghi e territori, ma soprattutto nuove persone ho avuto modo di sperimentare nuove esperienze, portando ad un buon livello il mio bagaglio venatorio”.   Chi critica non conosce queste cose e forse, ci dice Vincenzo, non può capirle. A tal proposito cita Ernest Hemingway: “Spiegare il gusto della caccia a uno che ne è nato privo, è come spiegare il colore a un cieco”.

Quella ai tordi “allo spollo” e “al rientro” è la sua caccia preferita. “Bisogna avere un ottima mira ed eccellenti riflessi – spiega -, vista l'anbilità dei tordi nel volo. Di per sé è una caccia molto semplice: la mattina i tordi vengono fuori dai boschi per tuffarsi negli uliveti, di pomeriggio eseguono il percorso
inverso. Pratico questo tipo di caccia affiancato dalla mia fedele Diana, una springer-cocker, campionessa prossima all’ottavo anno di età. Inoltre, essendo affascinato dal mondo della balistica, preparo io le munizioni, testate nei luoghi in cui frequento in modo tale di avere ottime prestazioni”.
Come si immagina la caccia del futuro? “Vorrei una caccia migliore e diversa, ma soprattutto credo che noi giovani dobbiamo unirci per fare in modo che quest’arte non scompaia nel tempo.  A tal proposito e in seguito alle svariate restrizioni subite negli ultimi anni, soprattutto in Calabria, sono divenuto scettico nei confronti delle associazioni venatorie, le quali, tranne alcune rare eccezioni, spesso pensano troppo ai loro interessi, poltrone comprese".



Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Vincenzo Scordo: “giovani, uniamoci per una caccia migliore e diversa”

GLI ATC SONI LA VERA MAFIA DELLA CACCIA!

da ATC NO GRAZIE 08/03/2017 14.30

Re:Vincenzo Scordo: “giovani, uniamoci per una caccia migliore e diversa”

Forza ragazzi. Ci vuole i giovani altrimenti la caccia finisce da sola.Una grossa mano l'ha data gli ATC che hanno fatto soltanto peggiorare la caccia creando soltanto divisioni. Bravi.

da Giovanni. 08/03/2017 12.15