Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
Mensile
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mar12


12/03/2018 10.34 



Sono convinto che se c’è una cosa che accomuna tutti i bambini ed anche, perché no, parecchi adolescenti, sono senz’altro i sogni ed i desideri che hanno. So di vecchi amici che quando erano piccoli aspettavano con ansia e trepidazione di diventare “grandi” perché desideravano comperare una bellissima bicicletta da corsa, o una moto da cross, oppure un motoscafo e conosco persino un bambino che non vedeva l’ora di crescere per potersi comperare addirittura un cavallo! Io già in tenera età avevo ben altri desideri per la testa, oltre alle ragazzine c’era solo un’altra cosa a tormentare i miei sogni: la caccia grossa! Come unico figlio maschio, mio padre entro certi limiti e forse perché si sentiva colpevole del virus che mi aveva trasmesso,  si è sempre sforzato di esaudire i miei desideri “balistici”, ma purtroppo non aveva un portafoglio abbastanza grande per colmarli tutti.

Quando cominciai ad avere “una certa infarinatura” in fatto di armi rigate, mi riproposi che semmai ne avessi avuto l’occasione, mi sarei comperato una delle due carabine che, secondo il mio parere, erano le più belle mai costruite al mondo: la Steyr Mannlicher oppure la Mauser Europa 66. Visto il loro prezzo non certo “proletario”, sapevo che sarebbe stato già molto se fossi riuscito a  comperarmene una soltanto e nelle mie fantasie ero sempre indeciso su quale delle due avrei scelto. A quei tempi chi se lo sarebbe mai immaginato che, con la mia passione e con la mia tenacia,  ma anche con una buona dose di fortuna, un giorno sarei diventato felicissimo possessore di ben sei Steyr Mannlicher nei calibri  222, 6,5 x 55, 7 x 64, 30.06, 8 x 68 S e 9,3 x 62 e di tre Mauser Europa 66 camerati in 6,5 x 68 S, 270 Winchester e 375 Holland & Holland Magnum? Quelle splendide carabine, frutto della genialità dell’uomo e simboli dell’alta archibugeria austriaca e tedesca,  sono state il mio punto di arrivo, il sogno coronato che un ragazzino con i calzoncini corti aveva fatto tanti anni prima.



Adesso che ormai ho i capelli bianchi, me le coccolo in solitudine tutte le volte che ho bisogno di rilassarmi o per dimenticare i soliti, immancabili problemi quotidiani. Ho avuto l’occasione di comperare tutte e due le marche che desideravo, ma se veramente avessi dovuto sceglierne una soltanto, quale delle due avrei preso? La bellissima Steyr Mannlicher con la canna rotomatellata a freddo in acciaio Spezial-Bohler (95 kg/mm2), il caricatore rotante ideato da Otto Schoenauer, l’inimitabile otturatore a sei alette di chiusura posteriori, manovrabile con soli 60°, il doppio grilletto ed il bellissimo attacco (brevettato) a pivot a sgancio rapido dell’ottica? Oppure la mitica Mauser modello Europa 66, quella resa famosa  dell’avveniristico otturatore telescopico in due pezzi, dalla lunghezza contenuta, dall’innata maneggevolezza, dalla linea accattivante, dalla possibilità di cambiare rapidamente più canne e del caricatore a scomparsa?
 
Sinceramente non so se Von Ferdinand Ritter Mannlicher e Herr Paul Mauser si siano mai conosciuti, ma se avessi avuto io l’occasione di stringere  le mani ad entrambi ne sarei stato veramente felice. Per me un’arma da caccia se è precisa, funzionale e ben fatta con ottimi materiali è come una piccola opera d’arte, una forma d’investimento che si rivaluta costantemente nel tempo.
 
Non mi permetterei mai di mettere a confronto due “mostri sacri” come le carabine Steyr e le Mauser, ma credo che descriverne brevemente la loro storia e le loro caratteristiche sia un modo come un altro per rendergli il dovuto onore e per aiutarmi a scegliere quale tenere se un domani gli alieni volessero portarmele via! Dopo una cruentissima battaglia però!! Stando ai miei studi, le Mannlicher sono nate prima delle Mauser. La Casa austriaca venne fondata nel 1864, ma nella città di Steyr le armi da fuoco venivano fabbricate sin dal lontano 1500. I due modelli in mio possesso “S” ed  “M” fecero la loro apparizione sul mercato nel 1966, proprio lo stesso anno in cui nacque la Mauser Europa 66! Le carabine Steyr hanno avuto tre grandi padri: Josef Werndl che ne ideò il fucile capostipite Hinterlader 1867, Herr Mannlicher che lo perfezionò col modello 1885 ed infine Schoenauer che nel 1903 costruì la prima carabina da caccia moderna.


 
La famiglia Mauser invece pose la prima pietra miliare di una lunga tradizione armigera nel 1811, quando per circa 200.000 gulden, acquistò la fabbrica d’armi Imperiale e la trasferì da Ludwigsburg a Oberndorf. La ditta vera e propria come la conosciamo oggi, nacque sessant’anni più tardi sotto la direzione dei fratelli Mauser Paul (1838) e Wilhelm (1834) e l’anno che decretò il suo definitivo successo fu il 1871, quando l’esercito decise di adottare il  fucile M 71 come arma d’ordinanza del fante tedesco. La fama mondiale che ne seguì spronò i due geniali fratelli a perfezionarlo ulteriormente, fino a farlo divenire uno dei migliori fucili militari ad otturatore scorrevole girevole che fosse mai stato prodotto: il Mauser modello K 98, la cui azione venne presa come esempio per lo sviluppo di tutte le più pregiate carabine da caccia tuttora in produzione. Il primo mezzo secolo del novecento fu teatro di due tremende guerre, durante le quali in Europa nessuno aveva né la voglia né la fantasia di progettare nuove armi da caccia.
 
Dopo la fine dell’ultimo conflitto, gli eredi di Paul e di Wilhelm, su consiglio del grandissimo Walter Gehmann, cominciarono a guardare al mercato civile, così iniziarono la progettazione di una nuova carabina da caccia che rispondesse appieno alle caratteristiche volute degli esigenti cacciatori tedeschi. L’arma doveva essere precisa, maneggevole e all’occorrenza doveva permettere anche la facile sostituzione della canna e quindi del calibro. Per garantire la precisione scelsero l’acciaio Bohler per costruire i tubi, il problema della canna intercambiabile venne facilmente risolto, ma per rendere un’arma poco ingombrante e maneggevole dovevano inventarsi un modo di ridurre drasticamente il peso e la lunghezza. Non potendo accorciare la canna per ovvi motivi balistici, agli ingegneri tedeschi non rimase altro da fare che intervenire sul gruppo culatta - otturatore. Iniziarono a lavorarci alacremente nel .63 e alla fine del .65 fu definitivamente pronta la rivoluzionaria Mauser modello Europa 66.
 
La nuova carabina era caratterizzata da un otturatore in due pezzi di tipo “telescopico” e dall’assenza della culatta vera e propria. In pratica, le due robuste alette di chiusura poste in testa all’otturatore andavano ad alloggiarsi in chiusura direttamente nei rispettivi risalti ottenuti nella canna stessa. Questo accorgimento permise alla famosa casa di Oberndorf di costruire delle carabine camerate in calibri standard lunghe poco più di un metro con canne da 610 mm e dal  peso di appena tre chili! Lo stesso principio venne ripreso qualche decennio dopo dalla Blaser nella sua bella carabina “multicalibro” modello 850/88. La Steyr invece ha sempre costruito delle carabine dall’aspetto “classico”, ma a differenza di quasi tutte le altre concorrenti, Mauser compresa, decise di dotare le loro armi di un sistema di chiusura particolare che invece dell’otturatore con due alette di chiusura anteriori, ne utilizzava uno con sei alette posteriori, disposte a 120°. In questo modo si riducevano notevolmente spessore e peso della culatta ed inoltre l’arma ne acquistava in stile ed eleganza. I calci sono sempre in noce europeo, zigrinati alla scozzese e finiti ad olio, non mancano gli inserti in legno di rosa.


 
I modelli SL-M-S-T utilizzavano un singolare caricatore in materiale plastico (Makralon resistente a +/- 130°) capiente cinque cartucce, che assieme al paragrilletto non li ho mai visti all’altezza dell’arma. Negli ultimi modelli Luxus, la Steyr ha preferito dei caricatori monofilari, meno capienti ma completamente in acciaio. Se la Mauser ha sempre avuto il pallino dell’efficienza, la Steyr lo ha sempre avuto per la bellezza e  la raffinatezza. La ditta austriaca è stata una delle poche a progettarsi ex novo un esclusivo attacco per l’ottica a sgancio rapido ed ha tuttora in catalogo carabine con infiniti gradi di finitura e di incisioni sia sulle parti in metallo sia sui legni. Le carabine Steyr – Mannlicher – Schoenauer sono rifinitissime in ogni particolare, dal calciolo in gomma alla rampa portamirino e utilizzano una brunitura che dà all’acciaio “a tortiglione” delle canne una splendida tonalità di colore blu. Come spesso accade per tutte le armi troppo “tecnologiche”, come le Heckler & Koch 770 – 94 e la Ruger Deerstalking, anche la produzione delle inimitabili Mauser Europa 66 è cessata qualche hanno fa.
 
Purtroppo oggi, con il costo della manodopera alle stelle, con l’avvento delle macchine computerizzate a controllo numerico e  con la concorrenza dei prodotti dell’Est Europa, non è più possibile costruire simili gioielli della balistica - meccanica senza poi doverli vendere a prezzi esorbitanti, come il caso del meraviglioso semiautomatico Cosmi. Le Steyr e le Mauser, seppur molto diverse per estetica e per concezione, sono comunque molto simili come finitura ed impostazione. Sono belle ma non eccessive, raffinate ma non “pacchiane”, sono precise più o meno allo stesso modo ed inoltre sono forse rimaste le uniche ad essere vendute con il bersaglio di prova originale della fabbrica con tanto di tipo di munizione, numero di lotto e…. firma del tiratore. Per un’ironia della sorte le mie Steyr Mannlicher sono camerate in calibri misti: americani e europei, tutti dei veri protagonisti della caccia a palla nel Vecchio e nel Nuovo Continente.
 
Dopo quel che ho detto, dovrei dare per scontato che le due bellissime e mitiche  carabine dovreste conoscerle abbastanza bene e quindi sapreste dirmi quale scegliere tra le due? La Steyr parte avvantaggiata perché ancora è possibile reperirla in qualche armeria, ma le Mauser sono diventate ormai degli oggetti di culto e quindi troppo ricercate dai collezionisti.
 
Ottime occasioni si “potrebbero” trovare in rete su siti stranieri specializzati, ma non sono molto amante di simili affari. Io prima di comperare un’arma devo averla tra le mani e l’ideale sarebbe poterci sparare qualche colpo. Acquistarla su internet a “scatola chiusa” mi sembra un azzardo. Comunque, dopo tanti anni di collezionismo ed anche di prove pratiche, sia al poligono sia a caccia, davvero non saprei proprio ancora decidermi e nell’incertezza del dilemma rifarei tutto come ho già fatto: le compererei e collezionerei tutte e due!  


Marco  Benecchi
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.62.62
Aggiungi un commento  Annulla 

70 commenti finora...

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Accidenti quanti buffoni .

da Mario  22/03/2018 18.05

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Accetto l'invito
Purché non siano di...
Zucca...

Ciao e
Tienimi informato
M

da Marco B x Alle 60  21/03/2018 19.30

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Grazie mille Marco! Appena ho qualche dato lo passo al Forum. E se passasti mai da Modena come si dice da noi "Dammi una voce"..che ti porto a mangiare un buon piatto di tortellini! Ciao.

da Alle60 per MB  21/03/2018 19.04

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Tra le originali ti consiglio
le Winchester EXTREME POINT,
le RWS ID Classic (ex TIG) ma costano almeno il doppio,
le Hornady Superformance SST
Le NORMA con palla Ballistic Tip da 150 grani
Le Remington Core Lockt 150
Le Fiocchi con SST

Oppure, se ricarichi te ne fai 100.
50 con palle SIERRA o S & Bellot SPCE da 150 grani
50 con palle SST o Noslet BT.
Stesso dose stessi bossoli stessi inneschi e vedrai che la taratura è costante almeno fino a 100 mt.
Con le "classiche" SP farai la
TARATURA e l'allenamento
Perché costano MENO!
Poi a caccia, in prima canna una "cattiva" ad espansione precoce SST, BT, TIG, etc
e nel caricatore alternate Morbida - dura - morbida - dura.
Io da 40 uso questa tecnica sul cinghiale perché il PRIMO tiro è quello più importante, quello mirato,
Poi gli altri di solito si tirano a "saturazione" dove il cinghiale s'è infilato nel bosco dopo il primo tiro
e quindi che potrebbero incontrare parecchia vegetazione sulla loro strada.

Fammi sapere.
Le dosi? Norma 202 o VHT N 140 in entrambi i casi 46,3 grani.
Inneschi Large Rifle Standard (CCI200)
Meglio bossoli di produzione Italiana e statunitense che sono più capienti degli europee..
I migliori ovviamente i Lapua e i Norma (Europei, ma che vuoti costano quanto una cartuccia carica!).
Quindi ottimi i Federal, Winchester, Remington, Fiocchi
Molto meno gli RWS e i Geco

Ciao
M

da Marco B x Alle 60  21/03/2018 12.58

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

No, no Marco! Niente sparatorie al poligono con la Traquer..ma il Docter Sp 3 lo dovrò pure regolare no? E vorrei farlo con le munizioni che userò a caccia quindi accetto suggerimenti da chi il 308 lo conosce meglio di me..soprattutto con canna da 47.

da Alle60 x MB  21/03/2018 11.39

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

il vecchio scemo Al 60 è ancora vivo?? ma vatti a nascondere FRUSTRATO !!! Bufalo Bill ! 200 metri secca il cinghiale in corsa ma non basta ne prende due , poi tre poi passa il capriolo a 300 e giù anche lui poi il cervo colpito nel collo a 400 metri ( colpo del RE) e per finire la volpe a 500 metri in testa TUTTO CON LA SUA SEMIAUTOMATICA DA BOTTIGLIE....sei il migliore W AL 60 IL PIU BRAVO DI TUTTI !!! IL NUNERO UNO AL MONDO!!! CHE SODDIFAZIONE AVERE UNO COME TE IN ITALIA!!! BRAVOOOO !!!

da BRAVO AL 60  21/03/2018 8.34

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

alle 60 l'IDIOTA AHAHAHA

da AHAHA  21/03/2018 8.25

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Andateci piano con le semiauto AL POLIGONO....

Perché siamo al SOLITO DISCORSO..
Le semiauto sono armi DA CACCIA e non da poligono

Lunghe e tediose sessioni non gli piacciono molto..

L'altra settimana ho visto due cacciatori consumare insieme più di 100 cartucce in mezz'ora ...

Io una delle loro BAR non la comprerei usata..
Ed erano proprio delle Traquer

Quando spari 10 - 20 cartucce in un pomeriggio per me sono già troppe...
Specialmente ORA che molte armi fanno largo uso di lega leggera...

Se vuoi allenarti al poligono compera un M 14 Norinco, un FAL o un vecchio Garand!!!!

Palle da 150 grani ricaricate e/o economiche, ma sempre di marca...

Non farti ammaliare dai prodotti dell'Est che non siano bionde prosperose..
Se vuoi capire..
Buona
M

da Marco B x Alle 60  21/03/2018 6.35

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Se conosco munizioni SUB per il 308?
CERTO

Quelle che faccio io,

E la "formula magica" te la mando per mail personale...
Dovresti solo ricordarmi come inizia la tua...

Buona
M

Ti posso soltanto anticipare che uso polvere da PISTOLA palle da 180 grani e poi BORRA in cotone o Kapok

da Marco B x Little  21/03/2018 6.25

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

E di cosa dovresti vergognarti Caro MB? Di dare la possibilità a qualche mente debole di seguire i tuoi Fora? Ha ragione Little Jonh! Lasciali perdere e continuiamo a parlare della nostra grande passione..A proposito di 308..che cartuccia uso per la mia nuova BarTraquer per cominciare a bucare qualche bersaglio al poligono a 50 m.? Novembre è ancora lontano ma non voglio arrivare impreparato e quella canna da 47 mi lascia un po' così..Grazie ancora caro Marco per quello che fai per tutti noi e per i tuoi preziosi consigli.

da Alle 60 x MB  20/03/2018 23.24

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Non ti curar di loro ma guarda e passa! X MB conosci munizioni subsoniche per 308? Se si hanno efficacia sul cinghiale a tiri max 100 m?

da little john  20/03/2018 22.48

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

hai ragione Marco ma questo al freddo ( che è il solito troll che cambia continuamente nome) sarebbe da non rispondergli e basta.

da Mario  20/03/2018 21.26

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Mi fate vergognare di quel che faccio....

Se questo è il risultato

Che tristezza

da Marco B x TUTTI  20/03/2018 20.38

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

peppino il panzone h aha ah culatone

da h ah aha ah  20/03/2018 19.17

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Peppino te piace er pisellino del negretto ehhe finocchietto.vai a nere spurcacciun

da h ah aha ah  20/03/2018 19.14

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Al Freddo er fenomeno da baraccone ah ah ah coppiola nelle tortore , poi il merlo . la cornacchia e pure il fagiano ma che cazzate va scrivendo sto qua ??? ah ah ah ma questo è la reincarnazione del magico Bufalo Bill ah ah ah mi sembra di averlo visto al Circo!!! Poi continua, cinghiali a 200 metri , scatto duro scatto morbido ah ah ah ma va a lavorare ma chi sei ?? tirerai tre quattro pezzi all'anno e fai ER FENOMENO ... da WC!!! basta cazzate frustratooooooooo ahhahah

da Peppino  20/03/2018 15.41

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ciao Filippo,

ci dobbiamo ancora fare la prima bevuta e gia' pensi alla seconda?
vedi piuttosto di organizzare qualcosa dal buon MB, cosi' finalmente ci conosceremo.

Comunque, vedo che quando il discorso si fa un po' piu' serio, ricominciano tutti
a fare a chi ce l'ha piu' grosso......
Io non metto in dubbio assolutamente che voi non siate in grado di fare cio' che dite,
non me lo permetterei mai, ma......da un punto di vista etico certi modi di fare, sono
un po' troppo esasperati.
Come ho sempre sostenuto: non e' difficile sparare, ma e' molto piu' difficile decidere
di non farlo.
In questo caso e' difficile non mettersi alla prova con tiri lunghi e magari con mezzi non proprio idonei,
ma se ci soffermassimo un attimo, prima di sparare, su quelle che potrebbero essere le conseguenze
negative per l'animale, dettate da una decisione azzardata, credo che tutti ne beneficeremmo,
soprattutto la Caccia.
Scusate il "sermone", ma il mio nick non e' scelto a caso.......

da grillo parlante x filippo53 e per tutti  20/03/2018 14.43

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

A proposito.. MB di cartone dei fratelli beni color verde calibro 12 se ancora trovassi quelle di 40 anni fa circa con quella polvere e chiusura ,baschieri e company chiuderebbero . Accidenti che c zo di cartucce che erano !!! oggi quelle confezionate fanno pieta'.

da Al freddo  20/03/2018 13.40

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

A proposito.. MB di cartone dei fratelli beni color verde calibro 12 se ancora trovassi quelle di 40 anni fa circa con quella polvere e chiusura ,baschieri e company chiuderebbero . Accidenti che c zo di cartucce che erano !!! oggi quelle confezionate fanno pieta'.

da Al freddo  20/03/2018 13.40

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

A proposito.. MB di cartone dei fratelli beni color verde calibro 12 se ancora trovassi quelle di 40 anni fa circa con quella polvere e chiusura ,baschieri e company chiuderebbero . Accidenti che c zo di cartucce che erano !!! oggi quelle confezionate fanno pieta'.

da Al freddo  20/03/2018 13.40

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Dovrei rimandarvi al mio precedente articolo:
CACCIA AL CERVO di qualche tempo fa..
Dove racconto che il mio amico Alvaro aveva con se una bella BAR Zenith calibro 300 WM con ottica Kahles CBX 3 - 12 x 56

Scelta obbligata per il semplice fatto che aveva quell'arma nella carta europea e l'abbiamo "attrezzata" in fretta e furia per cacciare il cervo al bramito..
Durante la taratura dell'arma a 100 metri HO fatto TRANQUILLAMENTE rosate di tre colpi in 3-4 centimetri senza, diciamo, impegnarmi molto..
Con cartucce ricaricate però.....

M

da Marco B x TUTTI  20/03/2018 13.38

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Sono doni di natura ,si eì portati per andare a caccia e scatto duro scatto morbido fa lo stesso .Ricordo la prima uscita a caccia quando giovincello aquistai la mia prima doppietta una franchi ,il primo anno come adesso si doveva cacciare accompagnati da un cacciatore che gia avesse la licenza da almeno 3 anni bene,non avevo mai sparato con un fucile da caccia in vita mia ma solo con fionde ed aria compressa diana 27,alla prima uscita facciamo un fosso dietro casa e faccio una coppiola su due tortore selvatiche ancora ricordo le cartucce... due mb di cartone dei fratelli BENI ,proseguiamo e prendo un merlo e una cornacchia insomma a fine giornata portai a casa anche un fagiano, ripeto non avevo mai sparato in vita mia con nessun fucile da caccia ma ce l'avevo nel sangue non serviva nessun maestro.

da Al freddo  20/03/2018 13.32

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

MB mi sembra che si sia già espresso MOLTO BENE
Vedi i precedenti interventi

Da ragazzo,
Quando ogni giorno era buono per fare, non una ma una serie infinita di inimmaginabili CAZZATE,
Perdonatemi "ma quando ci vuole ci vuole"

Sparavamo anche FUORI dall'acqua con i fucili subacquei per vedere gli effetti (spaventosi!)
Sparavamo alle bombole del gas piene, alle taniche di benzina vicino ad un fuoco etc etc...

Siamo alle solite...
A me non fa più caso nulla,
Sparare con una semiauto a 200 metri?

Perché non a 500?

E magari farci anche una buona rosata...

come ha ben detto Hunter 93

Ma vi rendete conto che state facendo un paragone tra armi completamente diverse le semi auto sono nate per tiri in rapida successione a medio breve distanza poi che ci si possa sparare a 200 metri e evidente

A chi non piacerebbe dedicarsi al tiro a lunga distanza con TACCA E MIRINO con una bellissima replica Sharp Pedersoli stile Carabina Quigly???
A me si.....

Tutto è possibile..
Ho conosciuto delle "persone" che giurano sulla letalità delle loro DOPPIETTE caricate a palla ben oltre i 100 metri...

Vai un po' a discuterci ora...

Come ho visto gente andare per boschi a caccia di DAINI E CINGHIALI con carabine calibro 22 e 7,65 Browning definendole .......................MICIDIALI

Ne ho viste (e sentite) talmente tante da non dare più importanza a certi soggetti

Per concludere vorrei ricordare che SEMIAUTO non è sinonimo di imprecisione
Tutt'altro, solo che per tirare "diciamo lontano" c'è di meglio

PUNTO e basta!


Dimenticavo, per Filippo,

Lo scatto del 90% delle semiauto in commercio è discreto..
Per non parlare delle BAR MK 3, che forse lo hanno TROPPO leggero

Chi come me fa di mestiere il "taratore" di carabine e quindi ha avuto a che fare anche con le BAIKAL monocolpo, dopo..
Tutti gli scatti sembrano da tiro.....
Un abbraccio
M

da Marco B x Filippo  20/03/2018 13.31

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

P.s. Io se dovessi scegliere una sola arma per andare in battuta e selezione sceglierei una straight pull o una sauer 404. Ho avuto modo di prenderla in mano a Salisburgo e devo dire che ha un otturatore superfluido che permette con un po d'allenamento ripetizioni veloci del colpo. Comunque finché posso resto fedele alla Bar!

da little john  20/03/2018 12.01

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Io con la mia Bar in 30-06 a 100 metri ho dei buoni risultati pur avendo solo un 4x come ottica. L ho provata solo al poligono a quelladiatamza ma ho avuto modo di fare due bei abbattimenti sui 70-80 metri in braccata ma non mi sognerei mai di utilizzarla per la selezione. Per questo tipo di caccia preferisco le Bolt Action. Poi se uno vuole avere un arma per tutte le situazioni é libero di farlo. La modularità degli attacchi permette ad esempio di avere una semiauto con tacca e mirino, punto rosso, ottica da battuta, ottica da selezione e visore notturno. Per me nascono per altri fini ma se uno a 150 metri riesce ad ottenere buone rosate che ci vada pure.

da little john  20/03/2018 11.57

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Altra bevuta che ti devo... ma non diventeremo ubriaconi?

da Filippo 53 x Grillo  20/03/2018 10.50

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Essere cacciatore non vuol dire riuscire a fare cose alla Buffalo Bill.
Un Cacciatore ha due obblighi distinti :
primo, la sicurezza per se' e per gli altri.
secondo, fare di tutto per evitare all'animale sofferenze protratte nel tempo.
Se crediamo che a 200mt sia la stessa cosa sparare con una bolt ed un'ottica adeguata
oppure con una semiautomatica qualsiasi, siamo gia' indirizzati ad ignorare il secondo obbligo.
Che ognuno possa fare quello che vuole, e' sacrosanto. Che questo voglia dire essere un Cacciatore
eticamente preparato e' un altro discorso.

da grillo parlante  20/03/2018 10.40

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Che ne pensa MB????

da Filippo 53  20/03/2018 10.35

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ma vi rendete conto che state fando un paragone tra armi completamente diverse le semi auto sono nate per tiri in rapida successione a medio breve distanza poi che ci si possa sparare a 200 metri e evidente guardate il video della Argo E Camo su cacciatoriveri

da Hunter93  20/03/2018 10.17

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ho già detto che se uno è in grado di infischiarsene di uno scatto troppo duro ha tutta la mia ammirazione. Comunque in linea di principio mi pare più logico adoperare attrezzi in grado di migliorare le mie capacità che non il contrario. Scendendo nel particolare, una carabina deve essere capace di farmi raggiungere il mio miglior risultato, e non devo essere io a rimediare ad inconvenienti dell'arma... altrimenti se ne ho la possibilità la cambio! Questo è il mio modo di pensare. Può darsi che voglia dire non essere "veri cacciatori", ma infatti personalmente ho sempre saputo di non essere un bravo cacciatore, mentre posso dire che sparo abbastanza bene.
Senza polemica con nessuno, e tanta salute a tutti

da Filippo 53  20/03/2018 10.13

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Mino Google non puo' aiutare nessuno a capire cio' che non si ha dentro di se dalla nascita.

da Al fredodo  20/03/2018 8.30

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Anche sugli scatti avrei da dire... e' questione di manico cervello action su indice .

da Al fredodo  20/03/2018 8.28

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Bravo alle ! Finalmente uno che ha capito cosa si intende per vero cacciatore,niente fronzoli tante prove e tante seghe mentali ,io per esempio prendevo di piu' quando non capivo una mazza di tarature azzeramenti strozzature e pieghe e spessori che adesso che ho a disposizione tutta questa inutile tecnologia e supercartucce inutili e costose.

da Al fredodo  20/03/2018 8.26

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Salve amici. Le semi auto saranno anche precisissime sulle lunghe distanze, non dico di no, anch'io non ho avuto modo di testarle; ma con lo scatto come la mettiamo? Un'arma da usare in battuta NON PUO' avere uno scatto troppo sensibile, ne va della sicurezza, E allora fare una rosata decente - almeno per me - sarà più facile con un'arma che nasce con questo scopo. Ovviamente nulla da eccepire se qualcuno riesce (beato lui) a fare le stesse rosate senza preoccuparsi della durezza del grilletto. Tanta salute

da Filippo 53  19/03/2018 23.34

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

x Alle 60... ho provato a tradurre con Google il tuo discorso .. ma è incomprensibile ... Fortuna che vai a caccia da 42 anni , vorrà dire che tu hai capito tutto... beato te!

da Mino  19/03/2018 17.36

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Cari Amici. Sarà perché vado a caccia da 42 anni (sono coetaneo del Maestro),sarà perché non ho mai sopportato che un animale da me colpito soffra inutile dolore che mi sono autoimposto di usare sempre a caccia quel qualcosa in più che impedisca tale situazione anche se mi rendo conto benissimo che ciò non è purtroppo sempre possibile..ma non DEVE DIPENDERE DA MIE MANIE O CONVINZIONI ERRATE CIRCA LE ARMI O LE MUNIZIONI DA USARE. IL CACCIATORE CON LA C MAIUSCOLA deve essere anche questo. Per le prove o i tentativi c'è il poligono! Saluti a Tutti Voi.

da Alle60  19/03/2018 14.18

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Calma
Non ti scaldare...
Ci sono Paesi come la Francia e la Spagna dove le semiauto le usano "anche" per la caccia in montagna a lunga distanza

NESSUNO
e sottolineo
NESSUNO

Ti ha detto che una ARGO o una BAR non si possono fare delle ottime rosate a 200 metri,
Caso mai sarà il contrario

Abbiamo SOLTANTO detto che

tirare a lunga distanza NON è lo scopo per la quale è stata progettata una semiauto da cinghiale
Dove 50 mt sono già molti!

Tutto qua

Io sono CONVINTISSIMO che riuscirei a fare una "buona" rosata (quanto larga sarebbe davvero da vedere!) con una Ruger 44 Magnum o con una Marlin a leva 444 anche a quella distanza
Ovviamente ben piazzato sul rest, con un singolo lotto di munizioni e calcolando il giusto alzo...

Ma sarebbero delle prove diciamo "circensi"

Poi, se IO dovessi prevedere tiri da 150 a 200 metri ed oltre, contro un cinghiale, tranquillo che non uscirei di casa con una semiauto, ma con una buona Bolt (magari anche economica e non una Steyr o una Mauser) attrezzata con una buona ottica MAI DA QUATTRO SOLDI! MAI!
E con un buon bipede..

Tutto qua

Tu invece non ci hai raccontato quando spari alle bottiglie cosa usi come appoggio.......

Saluti
Marco

da Marco B x Al Freddo  19/03/2018 13.41

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Il fatto e' che su una argo quelle belle ottiche delle foto non vengono montate perche' ritenute uno spreco e allora si denigrano le semiautomatiche dicendo che non possono fare il lavoro di una bolt action.

da Al freddo  19/03/2018 12.27

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ma chi ti ha detto che tiro ai cinghiali a 200 mt. io caccio alla cerca qualche volta mi e' capitato la mattina presto di tirare anche a 150 mt ai cinghiali al margine del bosco ,volevo solo far presente ai sapientoni che una argo ,ma dico argo come potrei dire una strasser fa lo stesso lavoro di una mannlicher o steyer... solo un poco piu' brutta da vedere.Ma qualcuno osa farmi credere dopo che piu' di una volta li ho abbattuti, che a duecento metri una semiautomatica tipo argo non butta giu secco gli animali???

da Al freddo  19/03/2018 12.24

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

La prima volta che sono stato a caccia in Kyrghyzstan una delle mie guide era armata con una 22 fatta davvero in casa..
Forse non aveva neanche la canna rigata...

Lui mi ha confidato che quando gli serviva un po di carne di stambecco, ma io credo anche di Marco Polo,
si portava vicinissimo ai branchi e poi sparava quante più cartucce possibile in mezzo al branco.

Poi aspettava di vedere se qualcuno era rimasto ferito, magari seguendoli per giorni....
Ed aspettava paziente che il povero selvatico si "affebbrasse"

Paese che vai usanze che trovi .......

da Marco B x Mino  19/03/2018 11.53

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ti piace vincere facile.................

Con una HK 770 e una buona cartuccia a 200 mt fai una rosata come un Remington Police!!!

Specialmente se a canna lunga..

Con le MIE Kurtz ho fatto cose "incredibili" a caccia,
Ma non ho mai avuto l'occasione di tirarci al poligono a più di 50-70 metri
Perché non mi interessa utilizzarle oltre, ma ne ho tarate molte a 130-150 metri con dei risultati eccellenti
Saluti
MB

da Marco B x Alle60  19/03/2018 11.48

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Al sei un fenomeno che vuoi che ti dica... ahahah poi prendi un cinghiale in corsa a 200 metri... sai cosa fai spari a raffica e dove "cojo cojo" !!! ma si potrà dico io??? se questa si chiama caccia io la chiuderei domani mattina SUBITO!!! e caro Al siete voi che state rovinando tutto con questa mania di tirare chissà dove ... cosi cinghiali feriti che vanno a morire dove mai nessuno li troverà palle che fischiano sopra le case o altre poste evviva !! dopo ci si lamenta se qualcuno si arrabbia con noi!! ( ci sono i poligono la bottiglia serve per l'acqua!!!)

da Mino  19/03/2018 10.05

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Hi visto rosate a 200 m. fatte con una HK 770 kurz e ottica Zeiss da battuta assolutamente avvicinabili a quelle di una bolt action ma ciò non vuol dire che io andrei a caccia in selezione con un arma semiauto. In selezione il CACCIATORE va piuttosto con una CZ usata da 400 euro e ne spende altrettanti x un Meopta anche quello usato..
Questo da noi in Emilia è giustamente sancito anche dalla legge regionale..E con piena ragione!

da Alle 60  19/03/2018 10.00

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Scusate ma come fate a dire certe cose, provato da me una bottiglia di plastica a duecento metri contati e telemetrati con carabina argo la centro e se non la prendo ci vado a un cm. ma cosa dite!!

da Al freddo  18/03/2018 14.23

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Pensavo piu esperti.

da Al  18/03/2018 13.13

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Di ARGO a 200 mt non ne ho tarata mai una ma di BAR forse anche troppe.
E devo dire che con il "manico" giusto e la palla adeguata, hanno fatto delle rosate davvero invidiabili.
Specialmente le vecchie MK II con palle da 165 grani che le portano molto meglio delle 150 a lunga distanza...

Saluti
M

da Marco B x Massi  18/03/2018 11.17

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Proprio ieri sera due 40 enni,circa,erano al tiro con due Benelli Argo in 30-06 ed ottica da battuta... nuove di pacca comperate esclusivamente per la selezione al cinghiale.Testuali sue parole.Cercavano di tararle a 200 metri.... Il mondo è bello perchè vario .....

da massi  18/03/2018 10.27

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Io argo benelli aquistata per tirare anche oltre e con ottica da 4 soldi.

da Al fredd  17/03/2018 18.08

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Caro Alfred,
I conti non mi tornano...

Conosci qualcuno che acquista una BENELLI ARGO per tirare a 200 metri??
Io no....

Poi come già detto,
Lo stesso lavoro di una Rolls Royce lo fa anche una Skoda..
Giusto??

da Marco B x Alfred  17/03/2018 16.31

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Fino ai duecento mt, non ci piove! Una benelli 308 fa lo stesso identico lavoro fidati.

da Alfred  17/03/2018 14.55

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Desidero ricordare una cosa, che per VALUTARE BENE un arma, come un qualsiasi altro oggetto meccanico,
Occorrerebbe VEDERLO SMONTATO IN TUTTI I SUOI COMPONENTI

E Saperne apprezzare le caratteristiche costruttive e la qualità dei materiali impiegati.
Il grado di finitura esterna ed interna,
Le soluzioni tecniche,
Poi tutto il resto come
ESTETICA
Funzionalità
Maneggevolezza.
Precisione
COSTANZA DI TIRO (cosa che ben pochi considerano!)

E tanto altro ancora...

Saluti
MB

da Marco Benecchi x TUTTI gli amici del BLOG  17/03/2018 12.14

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Credo di non aver sentito MAI una bestemmia più oscena di quella che hai detto tu...

CREDIMI

Mi sarei aspettato: "Ottime armi ma... il loro stesso lavoro e in certi casi anche meglio lo fa una semplicissima .........................."

CZ, Sabatti, Bergara, Ruger, etc...

Ma il SOLO PARAGONARE una STEYR MANNLICHER ed una MAUSER EUROPA 66 ad una Benelli Argo,
Bhe... Sei riuscito a rovinarmi la giornata...

Scherzo ovviamente

Ma sarebbe come paragonare una Ferrari ed una Lamborghini ad una ...... Mazda sportiva che comunque fa i 250 k/orari

Le due tipologie di armi non si somigliano NEANCHE LONTANAMENTE
Se non per il fatto che hanno una canna un calcio e che sparano!

Fermo restando che le due "Blasonate" austro-tedesche sono "anche" adatte a tirare ben oltre i 300 metri,
Cosa difficilina per una Argo..

Ma almeno sei stato educato nell'esporre la tua opinione


Saluti
Marco

da Marco Benecchi x Alfred  17/03/2018 12.10

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ottime armi ma... il loro stesso lavoro e in certi casi anche meglio lo fa una semplicissima argo benelli .

da Alfred  17/03/2018 11.01

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Non gli ho risposto io,
Mi fa caso che tu te la prenda tanto...

Lasciali fare

Saluti
Marco Benecchi

e complimenti x il tuo lavoro..
Non dirmi che sei di .... Arezzo?

da Marco B x Fusione e Microfusione  16/03/2018 12.33

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

come farà uno a dire che sotto i 10 gradi una canna non va??? solo un perfetto rincitrullito può affermare una stupidata del genere uno che di acciaio non capisce NIENTE !!!

da Fusione in cera persa e microfusione  16/03/2018 10.58

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Sotto una pioggia battente la vecchia R93 in 7x64 ha fulminato un verro oltre il quintale..
WH

da Filippo 53  15/03/2018 23.14

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

SOLO TE CACCI CON IL GELO DEL TUO CERVELLO SCEMOOO AHAHAHAH

da AHAHHA  15/03/2018 15.44

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Col gelo la mannlicher rende al 60x100 lo sapevate?L'acciaio delle sue canne da il meglio di se sui 10 gradi al disotto non va' proprio.

da h ahaha  14/03/2018 14.03

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Dimenticavo...

Mi dispiace solo che essendoci conosciuti da Adulti, e quindi non abbiamo mai fatto a BOTTE,
Perché da bambini le amicizie più forti di solito nascevano proprio dopo una scazzottata,
Ma non è ancora detto,
Specialmente se continueremo ad azzannarci proprio sulle...

Blaser!!

M

da Marco B x Grillo  14/03/2018 12.04

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

A me e Filippo ci lega un rapporto diciamo... RARO,
Che va oltre le parentele e la comune amicizia..

Credimi...

Già la parola .... disinteressato
o peggio ..... interessato

Nel nostro vocabolario non esiste..

Buona
M

da Marco B x Grillo  14/03/2018 12.01

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

oh Filippo, sara' anche tuo fratello di macchia, pero' non mi sembra tanto disinteressato......!
Comunque, va bene, vai, non ti preoccupare, vorra' dire che la blaser la prendero' io.......

da grillo parlante  14/03/2018 10.43

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Per dimostrarvi le mie preferenze in fatto di armi...........
Semmai Filippo decidesse di "lasciarmi" in eredità (il più tardi possibile!!!!) una delle suddette armi
Sceglierei la Steyr o la Mauser, non certo la Blaser...

E lui lo sa...

Buona giornata
Marco

da Marco B x Tutti  14/03/2018 6.43

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Confermo. Le armi dell'ultima foto sono mie. Preciso che - come già detto - me le ha messe a punto MB. Che però possiede una Steyr in 9,3x62 che (sarà perché stutzen, sarà per come ce la siamo procurata) è la più bella

da Filippo 53  14/03/2018 0.24

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Come tutte pregi e difetti anche questi due ferri hanno i loro difetti.

da h ah a  13/03/2018 15.56

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

belle armi

da Rino  13/03/2018 15.28

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Grazie Marco,

si' ha il bigrillo e sopra ho montato un 6x42 Swa. E' anche tarata intorno a quella misura che hai detto,
e penso proprio che la portero', perche' tira proprio bene.
La CZ, che tra parentesi svolge il suo lavoro benissimo, l'ho portata per eventuali incontri non
preventivati, ed anche perche' secondo me il 7x64 e' un calibro eccezionale, per tutto.
Ma il fascino della Mauser e' superiore e vorrei esserne conquistato.

Ti saluto.
F.

da grillo parlante  13/03/2018 9.47

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Europa 66, quanti ricordi!!! Ne ho due, una in 243W stuzen ed una in 7x64. Cosa chiedere di più? Solo di andare a caccia!!!! Bravo Marco.

da vecchio cedro  13/03/2018 8.59

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Tengo a precisare che le TRE armi ritratte nell'ultima foto sono di proprietà dell'amico Fraterno
FILIPPO.

Blaser
Steyer
Mauser 66

Un "trittico"
Meraviglioso...

Almeno per i cultori del made in EUROPA

M

da Marco B x TUTTI  12/03/2018 20.42

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

La Mauser 2000 è pur sempre una MAUSER, quindi un'ottima arma, ben fatta, precisa e funzionale.
Ed io la preferirei alla CZ, specialmente per il calibro se usato sul capriolo.

Non è una Europa 66 e neanche gli somiglia lontanamente, ma è sempre un'arma Classica Europea che ha fatto il suo tempo..

La 66 è un'arma UNICA nel suo genere, che non somiglia e nessun'altra
Comunque tutte le 2000 che ho visto io avevano lo Schneller bigrillo,
Spero che anche la tua ce l'abbia!

Che tipo di attacchi monta?
Fissi, pivot o a piede di porco?

Che ottica ha? se monta un buon 6 x o meglio un 8, perché non fargli prendere un po' d'aria?
La tari a 120 - 150 metri e ti attieni a tirare entro i 200,
Vedrai che saprà darti molte soddisfazioni

Saluti
M

da Marco B x Grillo  12/03/2018 20.40

Re: Caccia a palla: due miti a confronto, Steyr Mannlicher vs Mauser Europa 66

Ciao Marco,
per la prima volta intervengo chiedendoti lumi e non per fare......il grillo parlante!
Visto che hai postato questo articolo che parla anche della
Mauser, vorrei chiederti come si pone al confronto con l'Europa 66, la Mauser mod.2000.
Ne posseggo una da quasi 50 anni in 243w e nonostante ne sia affascinato,
ad ogni uscita, le preferisco sempre la CZ 7x64 con la quale ho avuto ottimi risultati (sto parlando di caprioli).
Vorrei poter avere, qualche volta, il "coraggio" di portare la Mauser......

da grillo parlante  12/03/2018 18.17
Cerca nel Blog
Lista dei Blog