Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
gen2


02/01/2009 

La nuova legge sulla cacciaL'anno appena iniziato dovrebbe portarci la nuova legge sulla caccia.
Si vocifera di una stagione più lunga, inizio al primo di settembre e possibili preaperture ad agosto, chiusura posticipata alla fine di febbraio (salvo il tordo, per il quale si dice che la caccia terminerà come adesso al 31 gennaio) e  reinserimento in calendario di specie che erano state tolte più per contentini politici che per motivi reali.
Insomma, facendo i debiti scongiuri nell'augurarsi che le voci diventino legge, la caccia riavrà, almeno in parte, il maltolto.
Che ne dite?
Voi cosa vi aspettate?

Carlo da Imperia

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.78.36
Aggiungi un commento  Annulla 

126 commenti finora...

Re: La nuova legge sulla caccia

pu'pu'

da nnnnnnuuuuu  22/07/2010

Re: La nuova legge sulla caccia

Spero proprio che venga allungata......................

da joe  06/07/2010

Re: La nuova legge sulla caccia

w la caccia e w la destra, amica dei cacciatori, i soliti falliti del pd, vorrebbero veder chiusa la caccia, ma non ci riusciranno mai!!!!! sotto ragazzi, oliate i fucili che tra qualche mese si caccera'.. w gli uccelli allo spiedo w lo spiedo bresciano e abbasso i vegetariani, che da come ho notato campano di meno dei carnivori.

da Turiddu  24/06/2010

Re: La nuova legge sulla caccia

ciao a tt!!! prolungate il periodo della caccia xk l'avete diminuito sl x supikkieria e nn e giusto....
w la cacciaa






da davide  23/02/2010

Re: La nuova legge sulla caccia

IO dico che noi cacciatori non siamo x niente tutelati dalle nostre associazioni, vedendo quei filmati montati da in tv ,che facciano vedere tutti gli'abitat distrutti dal cemento le stragi che fanno al'estero .IO mi sono scocciato di pagare le tasse ,e togliessero queti A.T.C. da mezzo e facessero un solo tesserino regionale, altrimenti dò la dio alla caccia.

da luigi da napoli  08/02/2010

Re: La nuova legge sulla caccia

credo che chi ama la natura come il popolo dei cacciatori non credo propio abbia interesse a distruggere nulla tantomeno il propio territorio dove la si pratica ,quindi un prolungamento o un accesso nei parchi aiuterebbe in un a salvaguardia del territorio e credo che darebbe fastio a chi opera intanto indisturbato a scaricare rifiuti, veleni, e incendi riducendo il nostro territorio in uno stato pietoso.Pratico la caccia solo con l ausilio del cane da ferma e visto le condizioni disastrose ridotte (quasi in spiaggia) , dove poter ammirare i cani sottraendoli al loro terreno vero, le nostre montagne. credo che sia ora di ridargli ciò che gli è stato sottratto sia a loro che a tutti noi

da carmelo,Reggo Calabria,4 / 02 /2010  04/02/2010

Re: La nuova legge sulla caccia

Ben detto Senatore, una lezione di civiltà è proprio quello che noi tutti aispichiamo. Essendo anche lei un cacciatore son sicuro che saprà far valere le nostre ragioni, di sicuro meglio di quello che hanno fatto in questi anni le associazioni venatorie.
Soltanto ora sono entrato in questo blog, quando ormai sono state fatte tante proposte o espresse tante aspettative. Per ragioni di tempo non ho potuto leggere i 121 commenti che mi hanno preceduto.
In tutti quelli che ho letto, molti per la verità, la richiesta più espressa è stata di aumentare le giornate di caccia anticipando l'apertura o posticipando la chiusura. Bene come appassionato di caccia ne sarei felice, ma per sparare a cosa?
Il mio è un parere personale e sicuramente impopolare. Nella società moderna noi siamo purtroppo una minoranza e la selvaggina che noi cacciamo non è soltanto nostra ma appartiene a tutta la collettività. Noi dobbiamo essere attenti custodi di questo patrimonio da trasmettere ai nostri figli e nepoti. Questo deve essere il nostro obbiettivo, a costo di sacrificarci un pò.
Non raggiungeremo mai un tale traguardo sparando a tutto per due o tre mesi in più.
Il nostro futuro, se vogliamo meritarci il rispetto degli altri è nella corretta GESTIONE della fauna e dell'ambiente.
Corretta gestione significa prima di tutto conoscere la consistenza di una specie e su questa base applicare un piano di prelievo.
Mi rendo conto delle difficoltà. Questo sistema va contro quello che è stata la tradizione venatoria del nostro paese, a parte alcune regioni alpine in cui i principi gestionali e i comportamenti etici sono ormai culturalmente radicati. Se vogliamo avere un futuro è questa la direzione.
Buone feste a tutti.

da Paolo PG  27/12/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

:-) :-) :-)

da uccello contento  30/10/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Per chi già non mi conosca, voglio informare gli amici cacciatori,di cui mi onoro di far parte,che mi impegnerò durante questa legislatura a portare ai massimi livelli istituzionali le istanze proposte, ed a promuovere le nostre ragioni.
A questo titolo preannuncio che alla ripresa dei lavori Parlamentari,in aula,farò delle dichiarazioni riguardanti una mia interrogazione parlamentare in merito ai finanziamenti che lo Stato,a vario titolo, eroga alle associazioni ambientaliste. Riproporro quindi un' ulteriore interrogazione a risposta scritta,estendendo la mia richiesta alle 23 sigle ambientaliste,o presunte tali,che puntualmente si arrogano il diritto di cosa sia lecito od opportuno fare in materia venatoria.
Sono il responsabile del Dipartimento Caccia della vecchia Forza Italia ora Pdl,ed esprimo la mia piena solidarietà al Collega Orsi, che stoicamente stà facendo fronte agli attacchi che provengono da più parti, che sono tesi a voler mantenere le cose come stanno.
Ho bisogno del vostro sostegno morale,di Voi cittadini Cacciatori,sostegno che mi servirà da stimolo insieme a tutti quei Colleghi vicini a noi ,per affrontare le future battaglie in Parlamento con il solo scopo di raggiungere quella armonizzazione delle Norme che regolano l'attività Venatoria per allinearci al resto dell'Europa.
Si tratta quindi di dare una lezione di civiltà,un atto dovuto,per i novecentomila cacciatori che attendono da questo governo la modifica di una Legge che sente ormai il peso ed i limiti dei suoi 17 anni.
Orgoglioso di essere un Cacciatore, Vi auguro una buona apertura della stagione venatoria ed un cordiale in bocca al lupo.
Per info Segreteria Particolare Senatore Valerio Carrara Cell. 335 1213102. Palazzo Madama. Roma.
Mail : [email protected]




da Segreteria Personale Senatore Valerio Carrara PDL  31/08/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Salve...a tutti.

ziojo.. non sai quanto sia vicino alle tue affermazioni, lascio da parte la politica xche almeno a caccia non voglio proprio sentirne parlare, tanto decidono sempre loro e noi a capo chino facciamo sempre quello che ci dicono di fare.... mha!!!

Concordo sul fatto delle inutili stragi di animali che arrivano stremati dal mare, pultroppo conosco persone che vanno al sud e di allodole e pispole fanno mambassa.. mi dicono che ci vanno tanti bresciani e che stazionano in loco anche tre settimane e quello che prendono loro forse lo prende una regione intera in tutto l' anno venatorio!!!! Mi chiedo..... ma invece di chiuderci prima la caccia o limitarla cosi tanto, perche i nostri politici non aprono guerra a queste cose??
Comunque per finire, io e tre miei compagni siamo cacciatori di tordi, e li andiamo a scovare con la forza delle nostre gambe e tanto sudore e ci divertiamo moltissimo, anche senza l' aiuto di pile alcaline!! ciao da firenze!

da nicola  26/08/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

RAGAZZI CHE DESOLAZIONE......SIAMO IN BALIA DEL VENTO NOI POVERI CACCIATORI, MA COME SI FA'!!!!
METTIAMO UN "MALATO" DELLA NATURA (CACCIA) AL SENATO E MAGARI AVREMMO QUALCHE POSSIBILITA' DI ESSERE ASCOLTATI! E' INUTILE CHE CI FACCIAMO PRENDERE PER IL CULO OGNI VOLTA DAL POLITICO DI TURNO! BASTA....MA DOVE SONO E COSA FANNO QUESTE ASSOCIAZIONI PER NOI????COSA???? FANNO SOLO I CALENDARI O CI ORGANIZZANO PER ANDARE A SPARARE OGNI TANTO A QUALCHE FAGGIANO (GALLINA)......ANCHE LORO CN LA STORIA DELLE ASSICURAZIONI E......COSI VIA,CI PRENDONO SOLO IN GIRO E FANNO I PORCI DEI COMODI LORO,E NOI COME PECORONI DICIAMO SEMPRE SI, NEL SPERARE CHE QUALCOSA CAMBI...MACCHE'

UNIAMOCI AMICI CACCIATORI ALTRIMENTI L'UNICA CACCIA CHE CI LASCERANNO SARA' QUELLA FRA NOI!!!!!!!!!!!!!!
E MI RACCOMANDO, MASSIMO RISPETTO PER LA SELVAGGINA, E CHI HA UN ANIMO DI CACCIATORE EVITASSE AL PASSO DI FARE CARNEFICINE CN I RICHIAMI ELETRONICI VICINO AL MARE......MA CHE GUSTO CE' AMMAZZARE UN TORDO CHE POVERA BESTIA ARRIVA STANCO E CN IL RICHIAMO TI SI POSA SULLA CANNA, CHE GUSTO CE'!!!!!!!!
IL VERO PIACERE è CERCARLO DI ABBATTERE IN MONTAGNA QUANDO è SMALIZIATO E LI CE' IL VERO CACCIATORE......EVITATE RAGAZZI DI FARE QUESTE CARNEFICINE SOLO PER POI ANDARE AL BAR A FARE I SBORONI.....
SALUTI A TUTTI AMICI CACCIATORI
E MI RACCOMANDO NN MOLLIAMO MAI IL NOSTRO AMATO MONDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da ziojo78  12/08/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

anni or sono vigeva la caccia.Adesso che è?Caccia?Ma fatemi il piacere!!! Sono un cacciatore della Campania rappresento in questa mia tantissimi appassionati (lettori di diana e bighunter io personalmente ho tutti i numeri delle riviste e cataloghi)e fedeli di S.Uberto,tutti e dico TUTTI sono con me concordi:(1)a che serve anticipare o prolungare (se facciamo i conti 4o5 uscite venatorie?)(2)il vero problema se non addirittura le sentenza di MORTE della caccia sono gli A.T.C. Ma vi rendete conto?Domanda di A.T.C. per tutte le provincie: VERGOGNOSO. Rifiuti dalle provincie LEGALIZZATI (INDECOROSO).Domande di reciprocità rifiutate di continuo,(UMILIANTE).Deve esserci UN solo A.T.C.REGIONALE altrimenti cari colleghi cacciatori (almeno in Campania è così)non posso che porgervi le piu sentite condoglianze.Uno schifo totale:amici divisi,territori sottratti in continuazione,per piacere mi dai L'A.T.C.di.....grazie !CHE SCHIFO altro che caccia.Saluti da vincenzo

da vincenzo avlio  29/06/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

speriamo ke questa legge ci sia e viene approvata....

da ciccio 21  24/06/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

non illudiamoci quello che ci hanno tolto non c'e lo ridaranno piu', piuttosto preoccupiamoci di non farci togliere dell'altro,e poi sono anni che si doveva rivisitare la 157 e per un motivo o un altro non lo faranno nemmeno stavolto. ciao ACCANITO CACCIATORE

da enio  24/06/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

cari amici cacciatori votate la LEGA è l'unico partito che si stà dando da fare nella nova legge sulla caccia

da claudio A.  24/05/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

ciao amici volevo sapere ultimi aggiornamenti sulla 157 ciao a presto

da sampei  21/05/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ciao amici cacciatori,
a me, viene da pensare che la caccia si allunga solo nei periodi elettorali con promesse e chiacchiere varie... passato il periodo elettorale e la gente si è "accomodata",il fattore caccia passa dietro le quinte e se ne parla alle prossime elezioni!!!
A ciò, aggiungo che il prolungamento del periodo di caccia sia utile per cacciare animali "nocivi" che arrecano danno all'agricoltura e agli stessi animali.

da Cingoli '50  16/05/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Dopo tante pappardelle dette credo sia proprio ora di fare qualcosa di concreto. Spero proprio che la categoria dei cacciatori non sia solo a scopo di investimento ma che ci ripaghino un pò dopo tante tribolazioni passate, e che la smettino in tanti di sfogarsi con la categoria dei cacciatori. Che vadano a vedere problemi ben più grossi, che si trovano altrove. Meditate gente! Un caloroso saluto a tutti i cacciatori. W la caccia.

da Damiano  15/05/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

cari amici la penso pure io come voi penso che una stagione venatoria piu lunga accontenti un po tutti.fra le tante cose che sono aumentate in italia come anche tasse venatorie aumentiamo anche i giorni di caccia e immettere qualche specie che adesso non e consentita ma che cmq danneggia i raccolti.specie qui in calabria con i nostri ulivi sempre presi di mira da uccelli che non potendoli sparare sono sempre piu numerosi.speriamo bene e incrocio le dita con la speranza che possiamo vivere quest'anno qualche giorno in piu di caccia e di divertimento.ciao a tutti

da sampei  12/05/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

BASTA CON LE PRESE IN GIRO

Alle ultime elezioni, sia Nazionali che Regionali (Sardegna),molti Cacciatori hanno espresso la propria preferenza per il PDL,contribuendo con i proprio voto e quello dei propri familiari, a porlo al governo sia della Nazione che della Regione, tale voto è stato espresso anche in funzione dei programmi sia nazionali che regionali prospettati dai candidati in corsa, tra le tante cose era previsto che la MAGGIORANZA revisionasse in maniera intelligente la legge sulla CACCIA , dando alle Regioni il potere di stabilire con una propria legge i periodi in cui poteva essere esercitata la nostra amata arte.

Tutti ci aspettavamo una levata di scudi da parte delle varie associazioni animaliste e/o pseudo ambientaliste, era un passaggio obbligato, ma di sicuro nessuno si aspettava che tale programma politico-elettorale fosse minato dall'interno da onorevoli del PDL, tra cui uno, L'ON: BRAMBILLA ha dichiarato su “Repubblica” : “FOSSE PER ME LA CACCIA la CHIUDEREI PER SEMPRE”, e altri ONOREVOLI del PDL (tra cui uno con in tasca la tessera di “LEGAMBIENTE”) che hanno gambizzato in commissione la perfettibile proposta ORSI.

ORBENE: tutto ciò è inammissibile!

Cari colleghi cacciatori dobbiamo protestare , e far capire ai Cacciatoridi VOTI, (questi si scorretti)
che è finito il tempo delle prese in giro!.
Pertanto invito tutti, alle prossime Europee, ad annullare il proprio voto e convincere altri ad annullarlo, scrivendo nel campo riservato al Candidato del PDL “W la CACCIA”

P.S.
L'iniziativa non è patrocinata da nessuna associazione venatoria!

Non è altresì patrocinata da alcun movimento politico!

E' l'iniziativa di un libero cacciatore e libero pensatore!

Se sei d'accordo copia e diffondi!!!

da mario  30/04/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

X GUY
PER COME PARLI SFIDO IO CHE CHI INCONTRI PREFERISCA ATTACCARSI AD UN ALBERO. A NON PIU' RIPARLARCI credo porti sfiga.""""""""""""

da DA PAOLO T FANO  09/04/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

cacciatori, uccidere gli animali porta sfortuna! tutti i cacciatori che conosco hanno avuto delle disgrazie.( vi siete ammazzati anche tra di voi)

da guy  05/04/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Io non esagererei e manterrei le cose come stanno. Istiutirei invece un coordinamento a livello Europeo affinchè tutte le Nazioni Europee uniformassero le regole ed i periodi di apertura a Settembre e chiusura a fine Gennaio.
Istiuirei un comitato scientifico a livello europeo che ogni anno, verificando lo stato di ogni specie, rivedesse l'elenco delle specie cacciabili aggiungendo o togliendo secondo parametri definiti.
Naturalmente i cacciatori dovrebbero far parte integrante di questo comitato per poter far valere le proprie opinioni.
E' bene che tutti ci rendiamo conto che più passa il tempo e più critica diventa la condizione delle fauna selvatica poichè l'ambiente viene necessariemnte trasformato dall'uomo per cui più andiamo avanti e meno dovremo cacciare. E' triste ma e' così.
La caccia è una avventura bellissima da vivere anche senza troppo sparare e ricordatevi che più animali ci sono e meglio è per tutti i cacciatori.
Ciao a tutti

da Mario  02/04/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

io sarei piu propenso la pre apertura ad agosto x specie tortora e quaglia e febbraio x il ripasso ma sarebbe una chimera...... saluti

da fabio 69  30/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

bè se fosse per me farei iniziare la prossima stagione venatoria il 1 settembre e la farei chiudere la metà di marzo . il mese di febbraio renderebbe più ricco il carniere di tutti gli altri mesi

da ciccio 83  23/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Secondo me non basta modificare solamente la 157/92, ma bisognerebbe intervenire anche sulla 394/91 "legge quadro per la tutele delle aree protette".
Per me non conta tanto la durata quindi avere la possibilità di andare a caccia per un periodo più lungo, ma la qualità cioè avere la possibilità specialmente per la caccia ai migratori (beccaccia) di poterla cacciare nel sua ambiente naturale, cioè i boschi che come tutti sapete sono interdetti all'esercizio dell'attività venatoria.
Se non è possibile fare questo, quantomeno depenalizzare i reati previsti dalla predetta legge con delle semplici sanzioni amministartive.
Dico questo in quanto abito in un paesino della provincia di Messina, il quale territorio ricade all'interno del Parco dei Nebrodi, dove alleno i miei cani da novembre alla prima decade di marzo, contravenendo alla 394/91, ma intanto come si può pretende di avere un ottimo cane da beccacce se non si porta in posti dove questo selvatico è presente in modo abbondante.

da york1  15/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Vorrei ricordare a qualche amico cacciatore che il periodo che il periodo degli accoppiamenti per quanto riguarda i tordi comincia nella prima metà di aprile e che quindi si possa cacciarli fino al 28 di febbraio. Ma a parte questo perchè non cerchiamo di essere uniti una volta tanto per una passione che ci accomuna? Saluti.

da Dino da Foggia  11/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

cari amici cacciatori se non ci faranno sparare a i tordi ,nel mese di febbraio noi in umbria a che cosa sparemo''''''''''''''' stambecchi o......... caprioli o mufloni vivaaaaaaaaaaaa la 157.......

da cacccchione 70  08/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

ragazzi, mi ero scordato di segnalarvi una chicca: su youtube digitate "cervo cacciatore", il primo video che salterà fuori guardatelo, è spassosissimo! QUEL CERVO E' UN GRANDE!!!!!

da amo_roberta  06/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

x alex, permettimi di dirti che non condivido la tua opinione, siccome parli di migrazione post-nuziale, ebbene ricordare che tale migrazione inizia pressapoco tra il mese di febbraio e il mese di marzo , gia' questa la dice lunga, xchè c'e un periodo di tempo +o- lungo, ma non solo le coppie che poi andranno a formarsi x le future covate si avranno una volta giunti nei luoghi di nidificazione e non durante la migrazione, infatti qui da noi in Sardegna nel mese di Febbraio i tordi credimi sono molti e tutti in movimento (anche se quest'anno cosi' non e' stato per motivi soprattuto climatici),x l' apertura della tortota sono daccordo con l'apertura in base alle regioni dalla 3 decade di agosto, l'apertura alla staziale nel mese di ottobbre non sarebbe male, ma solo x tre giornate.

da max68  04/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

scusate se mi intruflo con un argomento "fuori argomento"...MA VOLEVO CHIEDERE AD ESPERTI ALLODOLAI...sempre rimanendo in tema di leggi...se fosse legale applicare a stampi (di civette in pvc, o allodole imbalsamate), ali rotanti con specchietti o riflettenti...GRAZIE MILLE A CHI MI RISPONDE

da bebo bergamo  02/03/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

per la prossima apertura fate il tesseramento con assicurazioni private. io lo farò, basta con queste samguisughe. il costo è lo stesso e le garanzie anche. SVEGLIAMOCI PECORONI MANDATELI A LAVORARE TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.

da CLAUDIO  24/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

ultima decade di agosto pet le tortore.
cosa serve averle in calendario se poi la caccia inizia che sono tutte partite?
il mese di febbraio poi .... ci serve tutto.
se e vero che la verita' e nel mezzo e l'anno e' di dodici mesi la caccia come minimo deve durare sei mesi, se poi volete farla per specie, come si fa' in EUROPA. mi domando noi facciamo parte della comunita' europea? o dobbiamo ancora entrarci?
chi ci rappresenta al parlamento?

da da paolot fano  17/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

VOGLIO PORRE UNA DOMANDA STANDO CON I PIEDI PER TERRA A QUELLI CHE NE SANNO PIù DI ME SU QUESTA 157...QUANTE POSSIBILITà SI HANNO CHE QUESTA VENGA ATTUATA?..RISPONDETEMI GRAZIE IN ANTICIPO A COLORO CHE SON PIù INFORMATI DI ME

da BEBO BERGAMO  17/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Io nn c credo, speriamo ke sia così ma finkè nn esce la legge c credo poko...
Cmq se succederà sarà un passo avanti x la caccia...

da Antonio  16/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

vorrei sapere uno sola cosa QUALI SONO LE ASSOCIAZIONE VENATORIE che non approvano tale proposta di modifica della legge 157. fate i nomi !!!!!!!!!!!!!!!!! GRAZIE.

da claudio agostini  14/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

se così fosse, sarebbe una gran bella cosa, ma sarebbe opportuno che almeno per la sardegna concedessero la caccia anche al tordo sino a fine febbraio, in quanto da noi si trovano in questo periodo;
poi non capisco le disparità che ci sono tra le regioni, perchè da noi non si può cacciare 3 giorni su 5, a scelta, affinchè anche i "poveri disgraziati" turnisti, oltre che pagare possano partecipare alla grande passione che è la caccia, come nelle altre regioni? forse che noi abbiamo qualche privileggio in più, o i nostri soldi sono meno buoni? è forse per questo che abbiamo tutte queste restrizioni?
SPERIAMO CHE COME SI VOCIFERA, CI SIA QUALCHE POLITICO CHE SI DEGNI DI RIDARCI ALMENO PARTE DEL MAL TOLTO....
saluti a tutti e che "grandi" si degnino di un loro benevolo pensiero

da italo sardegna 61  03/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Mi auguro che questa volta la categoria venga rappresentata da persone esperte, di quelle che usano gli stivali per andare a caccia e non da PAGLIAC..... con gli scarpini. Questi che hanno distrutto mare, cielo e terra per i loro loschi interessi, infangando la nostra categoria e trattandoci peggio delle Brigate Rosse. D'altronde: hanno distrutto l'Italia! Ma, purtroppo so, per esperienza di vita, che questo mio pensiero è solo una Utopia.
In bocca al Lupo.

da Antonio (Le) 01.02.2009  01/02/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

CERTO CHE L'ITALIA NON CAMBIERA' MAI,SPERO LO FACCIANO I CACCIATORI ITALIANI PRIMA CHE DEPENNINO TUTTO CIO' CHE CI RIGUARDA DALLA COSTITUZIONE. IN QUANTO ALLA 157
OGGETTO DI TANTE ACCESE POLEMICHE C'E' POCO DA DIRE E DA STUDIARE,SENZA TALE LEGGE LA CACCIA E' CHIUSA,(TI LASCIANO LA PATENTE MA TI TOLGONO L'AUTO) HANNO TOLTO AI CACCIATORI TUTTE LE ZONE DI CACCIA CONFINANDOLI COL "GIARDINO DEL VICINO" .SI DICE MA NON SI AMMETTE CHE IL SELVATICO E' UN BENE COMUNE, CHE E' COSA BUONA E GIUSTA CHE CI SIA CHI LO PROTEGGE, E COSA BUONA E GIUSTA CHE CI SIA CHI LO CACCIA ,RIDATECI LE NOSTRE ZONE DI CACCIA ,E TENETEVI IL "GIARDINO DEL VICINO" DOVE PROTEGGERLI,E CHIARO CHE TUTTI CI SCACCIANO E CI ODIANO,SE SPINGONO ANCORA ARRIVEREMO IN "CITTA" E AVRANNO RAGGIUNTO IL LORO SCOPO,MA SOLO A LIVELLO POLITICO.
PERCHE' A LIVELLO FAUNISTICO NON PROTEGGONO NULLA,VISTO E' CONSIDERATO CHE DI STANZIALE IN ITALIA LA PERCENTUALE E' BASSISSIMA MENTERE QUELLA MIGRATORIA,SOSTA POCHI
GIORNI PRIMA DI ESSERE OGGETTO DI LAUTI GUADAGNI ALL'ESTERO,AVETE IDEA DI QUANTO IMPIEGA UN SELVATICO E SPECIALMENTE LE ANATRE CHE IN MOLTE REGIONI ITALIANE ESISTE SOLO SUL CALENDARIO VENATORIO, A RAGGIUNGERE UN'ALTRO STATO AD EST DELL'ITALIA ?
DAI 30' AL SUD E CIRCA 90' AL CENTRO.BRAVI!!! BRAVI!!! BRAVI!!! I MIEI "SALVATORI" ED IO PAGO!!! E SIAMO NOI!!! E SIAMO NOI!!!
MIO NONNO,VERAMENTE ANCHE IL BISNONNO MI DICEVA, CHE SE NON C'E' IL FESSO L'ALTRO NON CAMPA. SALUTI

da GIANCARLO (LE)  30/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

La proposta dell'On. Berlato potrebbe essere interessante, anche se in qualche punto si potrebbe ottimizzare. Lo sbattimento delle associazioni venatorie è molto incoraggiante vedi Confavi, Anuu, Libera Caccia ecc: Perchè finalmente "forse" hanno avuto un sussulto, e hanno "solamente" riportato quanto i VECCHI CACCIATORI ci ripetono ormai alla nausea cosa si deve fare: per poter valorizzare prima il territorio e la selveggina, poi i modi e i tempi corretti per cacciarla; senza arrecare danno anzi...
Comunque quello che non riesco a capire:
Il perchè le due più grandi associazione venatorie si sono schierate in opposizione a questa modifica?
A loro non interessa più il bene del mondo venatorio?
Perchè le associazione che sostengono il L'On. Berlato, non pubblicizzano in modo forte questa iniziativa,ma si limitano a farlo solo nel mondo di "Internet"?
Vorrei ricordare che nonstante siamo nel 2009 non tuttti conoscono o hanno rapporti facili con il P C.
La mia speranza, e penso anche di altri colleghi, è quella che tutto il mondo agricolo venatorio torni ad essere pensato e vissuto in modo pulito e semplice, senza dover prescindere da ideologie o convinzioni di finto perbenismo ambientalista.
Comunque andrà, mi auguro: che L'On. possa concludere con successo il suo impegno di modifica della 157, e che noi cacciatori riusciremo a perdere un poco dell'invidia e dell'egoismo che ci contraddistingue.
Come diceva un vecchio cacciatore a me molto Caro " LA CACCIA LA FARA' CHIUDERE IL CACCIATORE... SE NON CAMBIA!!!

Tanti auguri a L'On. Berlato e sopratutto a NOI.

da Gianni IM  30/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

la nuova legge?intanto non aprirei la caccia ad agosto-settembre semmai allugherei a febbraio la caccia al tordo e poi via le mezze giornate. cmq speriamo che non siano le solite parole, parole,parole come citava una vecchia canzone, intanto saluto tutti i cacciatori.EVVIVA LA CACCIA

da GIULIANO  28/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Scusate oltre che lungo il mio commento l'ho mandato anche due volte per sbaglio .Un saluto a tutti

da Hunter Fabio  26/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Quì non si chiude la caccia solo per la legge 157 , modificata e non , la caccia si stà chiudendo da sola . Rifletteteci , i fossi sono una pattumiera , i fiumi , pure , i monti sono : parco , AFV , oasi e il resto dei territori riserve regionali o provinciali ( il tutto per la maggiore malgestito). In quei territori sottratti a noi cacciatori per accontentare certa gente (sappiamo di che gente si tratta) e che non hanno mai nè tirato fuori 1 euro e nè una sola ora dedicata all'osservazione del territorio. Erano i nostri territori per lo più a vocazione venatoria , dove poter praticare la nostra passione senza creare nessun problema a chiunque altro, anche perchè situati nella maggior parte fuori dai centri abitati. Con l'eccezione dei parchi storici come il parco nazionale d'Abbruzzo ecc. ecc. SVEGLIATEVI cari ambientalisti , iniziate a preoccuparvi delle città , senza peccare di ingordigia di territorio (avete visto a striscia la notizia le sponde del Tevere a Roma?) e lasciate la terra a chi, (cacciatori e agricoltori) la terra l'hanno gestita dai tempi dei tempi .

da Hunter Fabio  26/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Quì non si chiude la caccia solo per la legge 157 , modificata e non , la caccia si stà chiudendo da sola . Rifletteteci , i fossi sono una pattumiera , i fiumi , pure , i monti sono : parco , AFV , oasi e il resto dei territori riserve regionali o provinciali ( il tutto per la maggiore malgestito). In quei territori sottratti a noi cacciatori per accontentare certa gente (sappiamo di che gente si tratta) e che non hanno mai nè tirato fuori 1 euro e nè una sola ora dedicata all'osservazione del territorio. Erano i nostri territori per lo più a vocazione venatoria , dove poter praticare la nostra passione senza creare nessun problema a chiunque altro, anche perchè situati nella maggior parte fuori dai centri abitati. Con l'eccezione dei parchi storici come il parco nazionale d'Abbruzzo ecc. ecc. SVEGLIATEVI cari ambientalisti , iniziate a preoccuparvi delle città , senza peccare di ingordigia di territorio (avete visto a striscia la notizia le sponde del Tevere a Roma?) e lasciate la terra a chi, (cacciatori e agricoltori) la terra l'hanno gestita dai tempi dei tempi .

da Hunter Fabio  26/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

speriamo bene ma ci credo poco sono capaci a fare soltanto restrizioni!!!

da paolo  25/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Spero vivamente di sbagliarmi.Ho deciso, se non cambia la legge di smettere di cacciare.Ho la licenza dal 1974,e mi sembra tutta propaganda pre elettorale.

da mauro  24/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

quest'anno in sicilia e sta bloccata ben due volte, con delle scuse banali non penso tanto che la 157 possa ampliare il calendario venatorio, sono un po pessimista ma mi auguro che mi sbagli decisamente, a rafforzare anche le mie idee sono anche i cambiamenti per il rinnovo del porto armi rispetto ad alcuni anni fa si sono complicate notevolmente, posso capire che i tempi sono cambiati ma secondo me tutto cio per far scoraggiare sia quelli che devono rinnovare il porto armi sia quelli che debbano prenderlo per la prima volta. Un mio parere personale e che noi dobbiamo cacciare i cosidetti ambientalisti cocciuti, il quale non capiscano che i veri cacciatori salvaquadiamo la sevaggina meglio di loro che si ritengano amici degli animali. Il patrimonio faunistico e proprietà dei cacciatori onesti.

da da alfredo ME  16/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Si dovrebbe anticipare l'apertura alla quaglia e alla tortora al 15 agosto,nella mia zona il 1 settembre le quaglie e le tortore sono già andate via al 99%. Premetto a me interessa solo la quaglia perchè faccio la caccia con il cane da ferma.E seconda cosa molto importante si dovrebbe liberalizzare la migratoria in tutte le rigioni d'Italia, eliminando i balzelli "lucrosi " dei permessi a pagamento. La migratoria è patrimonio di tutti i cittadini Italiani e non degli ATC. " Ascoli Piceno"

da claudio AP  15/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

VALENTINO E'VERO,SE TI CAPITA UNA VOLTA SU 10 NON E'GRAVE.IL FATTO E'UN'ALTRO.IL RISPETTO PER CHI HA IL CANE.MAGARI QUEL GIORNO NE ARRIVANO 2 E VENGONO INCARNIERATE ALLA POSTA ,QUANDO ARRIVO PIU'TARDI IO CHE TROVO?E POI NOI CACCIATORI DELLE ULTIME GENERAZIONE CERCHIAMO DI CAMBIARE MENTALITA'E DI NON PENSARE CHE SE NON LO FACCIO IO LO FA UN'ALTRO.IL FUTURO DELLA CACCIA E'NOSTRO NO DI CHI HA PIU'DI 30LICENZE.LORO HANNO VISSUTO IN TEMPI D'ORO CHE NON TORNERANNO PIU',CERCHIAMO DI CONSERVARE QUEL POCO CH'E'RIMASTO CERCANDO DI MIGLIORARLO.IN BOCCA AL LUPO!

da PABLO77  15/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Pietro per quanto riguarda la posta alla beccaccia per chi cia il cane e da vigliacchi farlo ma per chi come me e tani altri che non ce lo hanno il cane che capita una volta ogni tanto non e una tragedia.Per esempio io su 10 volte che ho fatto la posta una sola volta lo vista e per fortuna lo uccisa,quindi come dici tu non posso togliermi lo sfizio si vederla.Guarda che non e tanto facile avvistarla e poi io faccio la posta ai tordi quella volta tanto che passa non la sparo tanto prima o poi verrà uccisa,ci sono tante cose più gravi.

da valentino88  14/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

spero vivamente che si ritorni a caccia anche nel periodo di febbraio.
Spero maggiormente che si faccia qualcosa per togliere il porto d'armi a chi sistematicamente ad ogni stagione venatoria uccide vigliaccamente beccaccie alla posta. (e sono tantissimi).
Signori preposti al controllo andate nelle ore di posta mattutina e serale a sanzionare e a toglire il porto di fucile a questi non cacciatori.

da Pietro  14/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Avendo la mattinata libera, insieme ad un carissimo amico ci siamo dedicati a quella che è la nostra principale e comune passione: la caccia alla beccaccia.
Ora sono rimaste le più scaltre; quelle che si levano leggere al solo sentire il campanello e che solo un grande cane beccacciaio riesce a fermare....dopo molte rimesse.
Tra qualche giorno spariranno anche queste, prese dalla fregola di rientrare e accoppiarsi.
E a febbraio-marzo transiteranno da noi quelle che sono scese ancora più giù, sulle coste nord africane, per la medesima carnale ragione.
Quest'ultime sarebbero un pò più facili da insidiare...ma non possiamo farlo; a febbraio in Italia non si svolge prelievo venatorio.
E negli altri stati interessati dal passo, svernamento o riproduzione? In alcuni no, nella stragrande maggioranza si, sino a primavera inoltrata.

Questo esempio per palesare quanto sia ingiusto interrompere la caccia alla migratoria a gennaio...facendolo poi solo in Italia.

Chi discuterà la nuova Legge dovrebbe tenere presente questa come tante altre assurdità a cui siamo stati assoggettati con la 157.
Come dovrebbe anche tener presente che sulla migratoria urgono accordi internazionali tra gli stati interessati da tale fenomeno.

Io non sono contrario alla presenza, in sede di discussione, di rappresentanti delle associazioni ambientaliste. Anzi, credo sinceramente che darebbero un valido contributo alla stesura, se seri come persone e come organizzazioni rappresentate.
Il problema è che da noi ad essere ascoltati non sono quelli più autorevoli in materia ma solo quelli che alzano di più la voce....avessero almeno il cervello connesso!!!!!!!!!!!

Mah...speriamo bene!!!!!!!!!

P.S.- Per dovere di cronaca: di beccaccie solo una, dopo 5 ore di fatica, ma soddisfazione molta.

Un saluto.....

da Lorenzo - Reggio Calabria  14/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Basta! La politica deve uscire dal mondo della caccia, essa infatti in questo settore ha fatto solo danni perchè le normative vengono inserite in base all'ideolgia prevalente e siccome in questi ultimi decenni è sempre prevalso quella di coloro i quali si sentono paladini della natura e si arrogano dirittti e doveri al riguardo senza neanche conoscere la natura e l'ambiente. Questi non si preoccupano dello smaltimento dei rifiuti, dell'uso indiscriminato degli anticrittogamici e dei pesticidi, dell'uso dei diserbanti e della cementificazione selvaggia creando uno stravolgimento degli habitat con tutti i danni che questi producono: le farfalle non sono sparite per colpa dei cacciatori, no! Questi non sapendo fare nulla e quindi non sapendo neanche far politica se la prendono con il mondo venatorio senza neanche conoscerlo, hanno creato un'ideologia e la trasmettono condizionando i cervelli più influenzabili cioè quella dei bambini già dall'asilo e se potessero farlo prima lo farebbero. Cercano in tutti i modi di ingabbiare più cervelli possibile garantendosi così anche i voti futuri e quindi la loro sopravvivenza politica che garantisce stipendio, pensioni e privilegi che altrimenti non riuscirebbero ad avere, creano gruppi e gruppuscoli affiliati e ben distribuiti nelle varie fascie della società bene attivi per fare casino ed avere quella visibilità che altrimenti non avrebbero; non si rendono conto che esistono perchè esistiamo noi, altrimenti sarebbero persone inutili ed insignificanti. Pertanto si danno una grande attività per creare leggi che poi fanno i danni che la 157/92 ha fatto. E' ora di finirla, si faccia una legge venatoria seria coinvolgendo i cacciatori ed il mondo agricolo, i cosiddetti ambientalisti non capiscono nulla del'ambiente, del mondo venatorio e della natura: per loro Caccia è uguale a bracconaggio (cosa che questi personaggi fanno spesso e volentieri per loro convenienza politica per la risonanza che può avere nell'opinione pubblica) e quindi in queste cose è meglio lasciarli fuori. Si facciano leggi che rispettino l'ambiente , che siano giustamente proporzionate con le specie cacciabili inserendo anche specie che attualmente sono ben rappresentate, se non addirittura in aumento o nocive ed attualmente fuori dai calendari venatori solo per quell' ideologia di cui parlavo prima e senza uscire dal buon senso facendo leggi ovvie che possano essere rispettate e, ripeto, con molto buon senso!
Beh! Mi sono sfogato, avevo una gran voglia di sputare questo rospo. Saluti!

da giovannitv  13/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Quà l'è un bel casino! Alla fine la 157/92 è riusciuta a far incazzare parecchia gente, è ora di cambiarla introducendo nuove regole che siano giuste però: specie cacciabili, nuova normativa sulla detenzione dei richiami (abolire l'obbligo dell'anello, per esempio che di fatto impedisce il ricambio degli stessi ed incrementa un mercato che ha dell'assurdo ed è incompatibile con una vera cultura venatoria migratorista), apertura di zone venatorie attualmente interdette per il solo puntiglio di formazioni politiche che, guarda caso, stanno solo da una parte e che sono covinte di avere la verità assoluta e per il semplice fatto di aver diretto, per qualche tempo, il governo del Paese, riforma degli ATC, eliminazione di normative incogruenti (solo in Italia si fanno norme contro il buon senso e che già a priori si sa che non potranno essere rispettate appunto perchè sono concepite in modo idiota). Questo e quant'altro ancora. E' ora di cambiare e diventare più seri: la Caccia è la Caccia, perdiana!

da elio52  13/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Luigi vai sul sito www.confavi.it li troverai la proposta di modifica della 157\92,la 394\91 sui parchi e il decreto di modifica sulle zps.


Un saluto a tutti


Valentino Carbone

da valentino88  13/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

mi potete ire qualcuno anche la redazione dove posso trovare il disegno do legge della modifica della legge 157...............grazie mille

da luigi  13/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

ma scusate il fringuello si puo sparare in calabria

da peppe polistena  13/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ho iniziato a cacciare a 16 anni quando metteva la firma il babbo quando cerano L'Arci Caccia e la Federcaccia, e una delle due lottava per togliere le riserve ai padroni, cosi si diceva al Bar nei paesi, posto di ritrovo dove la sera dopo cena si parlava di Fagiani Lepri Beccacce Tordi Fringuelli e PADELLE, i Cinghiali ancora erano pochissimi e cacciavano da CACCIATORIe non da organizzazioni quasi simili a SPA. Ognuno andava a caccia in tutta Italia e soprattutto ognuno faceva la PROPRIA CACCIA,perchè era apertura Unica. Adesso ad ogni PREAPERTURA è un'APERTURA della caccia per Tutti e i danni sono enormi. I nostri governi assieme alle Associazioni Venatorie che adesso non si contano più,sono riusciti veramente a fare dei casini che non hanno uguali da nessuna parte del mondo. Basti pensare,se ci riflettete un pò,che quando un cacciatore inizia la sua giornata di caccia, al momento che sale in Auto sicuramente, se incontra una guardia venatoria è già passibile di multa prima di partire,pensate dopo.MI AUGURO VERAMENTE CHE VENGA FATTO QUALCOSA DI BUONO SE SARA' FATTO. VOLEVO PRECISARE AL MONDO INTERO CHE PER PRENDERE IL PORTO D'ARMI COME SI DICE AL MIO PAESE ( INCISA) CI CONTANO ANCHE I PELI DEL C.... DOPO AVER DOCUMENTATO CERTIFICATO PENALE, FATTO IL TERZO GRADO AVER DATO UN ESAME QUASI DA UNIVERSITA E CONCESSO AUTORIZZAZIONE DEI CARABINIERI DI APPARTENENZA. E DOPO TUTTO QUESTO QUALCHE STRONZETTO QUALSIASI che non conosce la differenza tra un LECCIO ED UN PESCO IN FIORE o fra una NUTRIA E UN GATTO DOMESTICO ,MAGARI ANCHE CON IL VIZIO DI UBRIACARSI O ADDIRITTURA DI SNIFARE E OLTRETUTTO ANCHE IMPIEGATO STATALE O ESPONENTE DI QUALCHE PARTITO IN ESTINZIONE CERCA DI IMPORCI LE PROPRIE REGOLE e fare anche i MORALISTA E DARCI PURE DI DELINGUENTI . Questo penso che tutti i cacciatori non l'accettino. SCUSATEMI VORREI CHE TUTTO IL MONDO VENATORIO TORNASSE IN MANO AI VERI CACCIATORI. SALUTI A TUTTI

da Alessandro Incisa In Val D'Arno  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Aggiungo che almeno da noi in Toscana alla migratoria bisognerebbe che ci facessero cacciare da appostamento visto che appena arriva il primo Tordo ci sono subito squadre di disfattisti che praticano la scaccia, distruggono tutto e fanno msparire tutti gli animali.
La rovina della caccia siamo noi cacciatori, imponiamoci regole da rispettare e forse torneremo a divertirci tutti.
In bocca al lupo a tutti.

da claudio 54  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ne ho passte troppe di angherie e di insulti per noi Cacciatori per credere che possa cambiare qualcosa,
discorsi sempre molti e sempre più restrizioni, speriamo ma!!!!

da claudio 54  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ne ho passte troppe di angherie e di insulti per noi Cacciatori per credere che possa cambiare qualcosa,
discorsi sempre molti e sempre più restrizioni, speriamo ma!!!!

da claudio 54  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Mi auguro che approvando la nuova legge si riesca a garantire l'apertura anche nel mese di febbraio, e che si possano utilizzare i parchi almeno per addestrare i nostri ausiliari almeno su selvaggina migratoria (Vedi beccaccia). La Calabria è OCCUPATA da quattro parchi ( POLLINO, SILA, SERRE, ASPROMONTE) immaginate il sovraffollamento nelle piccole zone rimanenti.
I parchi in Calabria sono stati la rovina della vera caccia e dei meravigliosi boschi oramai abbandonati alla mercè di gentaglia che con l'ausilio di chi dovrebbe controllarli permette a costoro di teturparli con discariche di ogni specie, tagli abusivi di legnami e magari favorire un rifugio a latitanti di ogni tipo, tutto questo grazie agli ambientalisti o pseudotali che non si fanno più sentire in merito. Ma dove sono costoro? Quale poltrona stanno riscaldando e su che tavola stanno mangiando? Perchè non intervengono in merito come stiamo facendo noi anche su questo blog?

da franco 53  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Certamente la 157 ha solo fatto danni, per accontentare qualche protettore dell'uccello, hanno fatto chiudere piccole fabbrichette del terziario che fornivano alle holding prodotti di varia natura. Mai stato di destra, anzi, ma devo ammettere che l'imbecillita' di certi governanti, durati poco per fortuna...nonostante i danni che questi attuali stanno facendo alla nazione, ha prodotto davvero danni economici, sociali, storici. Proteggere un uccello...difatti ne sono amanti..basta vedere con chi hanno governato tra froci e pornostar...a discapito di chi mangiava con quel lavoro. Vergognatevi per le cazzate fatte e per aver consegnato nelle mani dell'attuale governo una nazione della quale e' difficile andare fieri, anzi impossibile. Speriamo che le modifiche alla 157 no siano solo chiacchiere, dato che anche gli attuali impiegati del governo ne sanno qualcosa in tema di chiacchiere!!! Comunque meglio cacciare un po di piu' che essere..cacciati!!! Abolizione degli atc...maggiori giornate di caccia...magguiori animale da cacciare..quali poi...? Depenalizzazione penale dei reati annessi alla caccia!!! I delinquenti stanno tutti insieme in un grande palazzo a roma...ce ne sono di pregiudicati...e fanno le leggi per gli onesti..SIC!!! E se uno di noi ammazza uno storno va in galera? Mavvaffanculo!!! A che servono i parchi la scaiti alla merce' dei campeggiatori abusivi o lasciati morire? Maggiopri spazi alla caccia e non come chiedono i benpensanti sinistroidi abolizione dell'arti. che permette la caccia i terreni privati! A proposito, caccia a parte, come si fa per rinunciare ad essere cittadino italiano?

da mariottomomesorotto  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Spero che la nuova legge sulla caccia porti finalmente un po di tranquillita'in tutto il mondo venatorio,pero' siamo ancora nella padella dei parchi,credo che debbano prendere delle contro misure, o friggeremo in padella insieme a tanti milioni di euro,sprecati,i parchi hanno portato solo spreco di rirorse ,nessun miglioramento,e niente lavoro,solamente restizioni.

da Paolo  12/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

RITENGO GIUSTO UNA MODIFICA IMPORTANTE DELLA LEGGE 157.
MA FORSE SARO' UN PO' ALL'ANTICA MA VI ASSICURO CHE IN QUESTI ANNI L'UNICA COSA DI CUI NON HO MAI SENTITO PARLARE E' DI SICUREZZA DURANTE L'AATIVITA' VENATORIA.
INFATTI E' PROPRIO PIU' CHE CADE L'ASINO....
DIFATTI ESSA VIENE MENO CON IL RISTRINGIMENTO ASSIDUO DELLE ZONEDI CACCIA ED COSI E MATEMATICO A MIO MODESTO MODO DI VEDERE CHE QUESTE BENEDETTE ZONE STRA PROTETTE
VENGANO QUANTOMENO RIVISTE CON QUESTA RIFORMA LO SPERO.E' CHIARO CHE UN PROFONDO
ALLUNGAMENTO DEL PERIODO DI CACCIA E' AUGURABILE MA IL MIO PENSIERO VERTE SULLA RIVISITAZIONE DELLE AREE PSEUDO PROTETTE CHE IN REALTA' SONO ABBANDONATE A SE STESSE
SENZA CONTROLLO,COSI' DA GARANTIRE PIU' SPAZIO PER OGNI CACCIATORE AUMENTANDO LA SUA SICUREZZA.
UN SALUTO A TUTTI COMUNQUE GIA'HE SE PARLA VA BENESSIMO.

da GIULIO DA SAN POLO DEI CAVALIERI  11/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Mi auguro vivamente che venga approvata prima dell'inizio della stagione venatoria 2009/2010.
A parte l'anticipo/prolungamento della stagione venatoria ,adeguata a quella della maggior parte delle nazioni europee, spero che vengano eliminate le "vergognose" gestioni degli ATC regionali, e le conseguenti discriminazioni tra i cacciatori di regioni diverse (ad es. : il cacciatore pugliese può andare a caccia in Campania ad inizio stagione venatoria mentre il cacciatore campano puo andare a caccia in Puglia solo dopo la 1 decade di ottobre con permessi giornalieri, peraltro limitati), sicchè si possa tornare ad andare a caccia liberamente su tutto il territorio nazionale senza l'assillo di permessi e tesserini e, soprattutto, eliminando i noti privilegi per pochi eletti (vari escamotage e conoscenze altolocate per ottenere i tesserini), e rendendo uguali tutti i cacciatori di qualsivoglia estrazione sociale. Un saluto a tutti coloro che mi leggeranno.

da Dino  11/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Voglio solo augurarmi, come lo verrete tutti voi, che questa legge in sostanza sia resa a tutti gli effetti ufficiale, e non solo per noi cacciatori ma soapratutto per coloro che
" hanno il controllo dei nostri territori" Guardia parco, Polizia venatoria,Forestale, etc..etc..
In quanto correndoci dietro " per le solite Menate " possono controllare per un mese in più tutta L'immondizia e l' abbandono di materiali tipo lavatrici, frigoriferi, divani... etc..NEI NOSTRI TERRITORI.
Si perchè io penso che forse con la SCUSA dei cacciatori forse un'occhiatina la danno...
Sbaglio?..

da da Marco 81  11/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Sarebbero lunghe le cose da scrivere per poter far riportare ai vecchi allori uno degli hobby più antichi del mondo. Per la legge attuale in vigore, nella mia zona ci è rimasto pochissimo spazio per andare a caccia, "IL GIARDINO DI CASA NOSTRA SE NE POSSEDIAMO UNO", fra zone ZPS - fra gravine - fra frutto pendente - fra recinti - fra riserve - fra oasi - fra zone di ripopolamento e tant'altro siamo quasi impossibilitati a praticare il ns. hobby. Pertanto mi auguro che questa nuova legge ci permetta, almeno, di uscire da casa e farci fare una bella camminata in un ambiente naturale. Ciao a tutti ed un bocca a lupo.

da maurizio da Taranto  11/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

vado a caccia da 25 anni ho seguito tutti i cambiamenti delle leggi ,ci anno umiliato,ci anno dato dei delinquenti,quando invece i veri delinquenti sono quelli che fanno le leggi ,comunque io mi aspetto che questa legge venga cambiata prima che aprano la caccia perche' almeno il cacciatore si regola con tutti i soldi che paghiamo qua in lombardia sarebbe ora. nell'attesa di un cambiamento porgo cordiali sluti a tutti

da osvaldo 60  11/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

sono un cacciatore da sempre(andavo al capanno con mio padre)da 3 anni sono diventato cacciatore effettivo.sulla legge, io spero che vada in porto ma ho dei seri dubbi!!!!!(xche i caccitori sono mal visti certe volte trattati come dei delinquenti)auguro buon anno a chi ci vuol bene ea chi ci vuol male!!!!!ciao amici caccitori

da ganluca 74  11/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

La nuova legge dovrebbe definire non tanto dei tempi più lunghi ( ci sono delle ATC dove un mese di caccia è sufficiente per abbattere quei pochi capi sopravvissuti agli attachi dei più numerosi e capaci uccellacci neri e fameliche volpi che ormai infestano senza nemici tutte le zone di caccia) quanto dei periodi mirati per ogni tipo di selvaggina e delle regole più precise per controllare i nocivi. Esistono delle aree che chiamano di ripopolamento dove si ripopolano solo nocivi protetti da tutto e da tutti. Noi cacciatori secondo me dovremmo essere sicuramente più responsabili e successivamente dovremmo pretendere di essere rispettati e riconosciuti come controllori della fauna selvatica e non come gli ultimi di una specie che si deve vergognare di esistere.

da Giuseppe Asti  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Io spero nell'abolizione della follia degli ATC, dell'abolizione dello spostamento di un cittadino che diventa un recluso solo nel momento in cui abbia un fucile in bauliera. Pagando le tasse e possedendo un permesso che lo abilita alla caccia sul territorio nazionale. E spero anche nella cancellazione di quegli assurdi priviliegi di cui godono i residenti delle regioni a statuto speciale. Ridicolo che io non possa andare a caccia in sardegna ma possa un sardo cacciare serenamente in toscana! Spero anche che i calendari e le scelte sui cacciabili siano assegnate a mani esperte e non a politicanti di qualsiasi colore e appartenenza. Giancarlo, cacciatore da 37 anni, senza aver mai dimenticato di rispettare la propria preda e il suo ambiente.

da Giancarlo  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

speriamo che non sia la solita minestra che ci rifilano ogni anno a noi cacciatori,si spera che ci ridiano il mal torto altrimenti io non rinnovo piu la mia licenza,che ho dal 1985!!!!!!!!!!!!!

da massimo  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

bella martino condivido al 100x100..il tuo e' veramente un commento sensato!!!

da pino  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

tutti auspichiamo periodi di caccia piu' lunghi, cio' vorrebbe dire aumentare inevitabilmente la pressione venatoria su campioni di selvaggina gia' in forte carenza!c'e' il pro e contro su tutto meditate gente la caccia sta' finendo!...ed e' molto colpa nostra,pensate solo ai fenomeni con il portafoglio a fisarmonica
che emigrano all'estero facendo danni incalcolabili (e se ne vantano pure)!!!!
anticipare e posticipare sarebbe buono ma andrebbero regolamentati meglio anche gli altri stati dove non ci sono limiti di cattura..in barba al business..ciao a tutti auguri

da pino  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

lo spero tantissimo...sarebbe bellissimo...io ho solo 19 anni e si può dire che vivo x la caccia!!!...del resto poi anche in sicilia la caccia si apre il giorno 1 di settembre...e nn vedo xè nn debba essere così anche nelle altre regioni!!è ora che si faccia qualcosa a nostro favore...basta essere sempre indiscriminati!!!fateci divertire un po di più!!!ciao

da alessio augugliaro  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Condivido in pieno le affermazioni di Alessandro e Lorenzo.Voglio aggiungere alcune considerazioni sulla maniera di andare a "caccia" che , complice forse il canale televisivo a noi deidcato , è in voga (almeno dalle mie parti Calabria settentrionale).Le poche volte che si riesce a fare una passeggiata per boschi con il fedele ausiliare , s'incontrano stuoli di "cacciatori" con mute di cani da ferma o pseudo tali.Sarebbe forse opportuno ,approfittando della revisione della 157 ,limitare l'uso di 1 solo ausiliare per cacciatore sempre per cercare di riportare la nostra amata disciplina in un ambito di maggior rispetto verso l'ambiente e verso noi stessi.

da francesco  10/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

amici cacciatori ho letto molti dei vostri commenti,io ho solo 23anni ma vado e caccia da qando ero bambino E la cosa che vorrei di più è un legge semplicemente.....SERIA!!!DOBBIAMO rimanere uniti,sono anni ormai che subiamo ingiustizie e veniamo presi in giro anche da chi dice di tutelarci(vedi politici vari..ecc...).
Teniamo duro amici...forse questa è la volta buona!!!!!!

da manuel pizzolitto  09/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

credo che sia più che giusto modificare il calendario,visto che siamo in europa ma per la caccia non ci adeguiamo,anzi.....................................................

da giuseppe  09/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

lo spero di cuore x tutti i cacciatori come me che x comodi politici ci hanno sempre fatto soffrire (e sopratutto pagare)
cordiali saluti da un cacciatore siciliano

da sframeli rosario  09/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

finalmente!!!!.... siamo o non siamo in Europa voti e non voti dati a politici che di venatorio non sanno nulla se non del prato sintetico che hanno sotto casa sono i cacciatori e gli agricoltori che tutelano fauna e flora sono così contento che questo spazio non basterebbe per dire ciò che ho fatto presente nelle varie assemblee federcaccia della mia sezione in BOCCA al lupo augurandoci che non siano solo promesse.

da roberto  09/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Bella Martino giusto!!!!!!!
Tornare almeno almeno a 50 anni perchè un po' di fame ma di quella vera non farebbe male a nessuno.....Comunque tutti hanno ragione e tutti hanno bei propositi, ma viste le condizioni odierne prima di tutto cambiare mentalita!!!!!!!! Non cacciare solo per fare carniere ma prima di tutto elevare la qualità in ogni tipo di caccia. Visto che oggi non è che ci manchi la carne nel congelatore che senso ha fare quelle stragi permesse in Romania o nelle altre parti d'Europa??? (premesso che una volta in romania ci sono stato anche io...).Li veramente è il paradiso terrestre per cacciare con il cane da ferma, neanche in 50 stagioni venatorie riusciro' mai a vedere quello che ho visto li in 3 giorni....Quindi la ristrutturazione in Italia deve essere totale per tornare a gestire in maniera adeguata questo sport che come tale deve essere inteso.Caccia quindi soprattutto a chi si fa chiamare cacciatore ma tale non è, e poi se dovesse servire proviamo tutti uniti a non rinnovare la licenza poi vediamo queste teste che cosa gestiranno senza di noi.... Questo è un principio che dovremmo effettuare anche nell'ambito di vita quotidiana nei confronti del rialzo dei prezzi e di tutto il resto... Siamo diventati un popolo di marionette pilotati da TV. Ricordiamoci che abbiamo un grande potere!!!!!!!!!

da Alessandro  09/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Bei propositi davvero belli, vedremo se avranno il coraggio di mettere tutto nero su bianco, allora forse ci crederò.

da Giovanni59  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Cosa mi aspetto? Non lo so. Oggi pomeriggio, girando per le campagne bolognesi devastate da stradoni, rotatorie, colate di cemento caotiche e indiscriminate, mi chiedevo a cosa potrà mai servire una buona legge sulla caccia se poi non sapremo più dove andare a cacciare. Non posso dirvi cosa mi aspetto, però posso dirvi cosa sogno: una crisi economica così catastrofica da farci tornare tutti alle origini, ad un mondo più povero, più semplice, più vero.

da Martino, Bologna  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

caro sergio berlato e le stelle stanno a guardare

da hunter61 spoleto  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Se a febbraio non si puo' sparare ad un tordo e neanke al merlo a cosa serve questa chiusura posticipata?...A fare togliere il porto d'armi a chi viene trovato con un tordo?A cosa dovremmo sparare a febbraio?...Alle lucertole o alle tanto amate beccacce che fra 10 anni diventeranno come i dinosauri?Febbraio specie al sud e' una manna per i tordaioli non per far prendere aria al fucile.Ad ogni cosa c'e' sempre il trucco specie quando tutti noi pensiamo che le cose possano cambiare...un consiglio??CHIUDETELA!!!Pallini d'acciaio,zps,sic,parchi,li no' qua' si,nel frutteto dopo la raccolta,li e' piantato...........ma che speranza posso avere io a 28 anni della gente che si batte per la mia passione?VEDERLA MORIRE..saluti a tutti...

da gio' crotone  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Speriamo che almeno questa volta i nostri politici non facciano il solito "pastrocchio", cercando in cambio di voti (che si traducono in moneta e poltrone!) di accontentare questa o quella formazione anticaccia, noi cacciatori siamo gente che paga le tasse (tante e care!) per poter usufruire di un limitato periodo annuale durante il quale dare libero sfogo alla nostra passione, una delle più vecchie del mondo, tramandata di generazione in generazione e solo da qualche tempo sempre più limitata e vilipesa spesso da chi non avendola mai praticata neppure se ne intende, al massimo e ha sentito parlare...

da Felice  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

speriamo bene ragazzi, perchè gennaio e febbraio sono gli unici mesi dove si vede qualcosa di più con le prime ondate di freddo e i primi acquazzoni......un saluto a tutti i cacciatori

da dante fg  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Bisogna assolutamente non demordere sull'importanza delle caccie tradizionali!!!!!!!!!!!!!!!!

da Giulio  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Nel primo commento lo ammetto sono stato un po egoista pensando alla libertà territoriale. Se dovessimo essere critici dovremmo dire che il problema caccia va rivisto dalla a alla z. Non ha senso chiudere a gennaio in italia se altrove si spara tutto l'anno etc. Bisognerebbe resettare tutto a livello europeo e con la collaborazione di gente veramente idonea. Ci sono dei parchi che non hanno nessun senso chiusi per 20 30 anni poi riaperti senza rotazione con altre aree contigue immissioni sbagliate e chi più ne a più ne metta. Possiamo solo sperare che i tempi siano maturi per essere rivalutati noi così come la gestione della caccia.

da Minos  08/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Noi cacciatori non stiamo chiedendo la luna ma solamente si possa cacciare le specie che godono di ottima salute e noi stessi dovremmo proporre il fermo caccia di specie in difficolta, vedi starna, e poi sopratutto un po' di liberta x la caccia a specie tipo i corvidi o storni, In emilia visto che la caccia ai corvidi la aprono il 1 settembre la chiudono il 12 gennaio, ci concedono 4 mezze giornate e ce ne tolgono 9 poi devono fare i piani di controllo e prenderle con le gabbie larsen. ma per molti l' importante è che non riecheggino spari in campagna. Spero veramente che questa volta ci venga reso giustizia, e sopratutto che dal giorno dell' apertura alla chiusura non esistano più ricorsi al TAR visto che pago per una concessione che lo stato mi concede, dopo non mi si può revocare la concessione medesima, ovvero dovrei essere risarcito x la mancata fruizione dei tempi o delle specie, ma le nostre associazioni su queste cose non hanno mai intentato niente? ciao ed in bocca al lupo a tutti

da Paolo da Bologna  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Provate a dare un'occhiata alla Proposta di legge depositata al Senato con il numero 1104 o alla Camera dei deputati con i numeri 333 e 1652.
Le potete reperire anche presso il sito web. www.sergioberlato.it

Poi verificate se le vostre aspettative possono trovare adeguati riscontri...

da SERGIO BERLATO  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

se approvata, la nuova legge, non ci darà nulla di più di quanto non ci spetti e che non fosse già nostro in passato e ci era stato tolto a mò di vera e propria rapina solo per accontentare le varie categorie di ambientalisti e animalisti che tanto peso hanno sull'opinione pubblica e di conseguenza sui politici.
Non mi trovo d'accordo sulla caccia al tordo fino al 31 gennaio in quanto, essendo esso un migratore come tutti gli altri ed avendo il suo areale di nidificazione nelle regioni estremamente nordiche dell'europa, considerando che migra dal sud verso il nord a marzo inoltrato non vedo perchè limitarne il periodo e togliere così ai migratoristi il soggetto principale della loro attività venatoria. Inoltre, ai tempi che furono, ho sempre realizzato i migliori carnieri di tordi a cavallo tra febbraio e marzo.
Spero che qualcuno consideri la cosa e non consenta l'ennesima aberrazione in un momento (forse)
favorevole ai cacciatori.
Buon 2009 a tutti voi seguaci di Diana.

da sergio 59  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Caro Alessandro, questa è la caccia alla migratoria, come dovremmo diversamente organizzarla!!!!

Secondo stime ufficiali il tordo, più di qualsiasi altra specie migratoria, sembra godere di ottima salute con un incremento numerico di diversi esemplari; stessa cosa dicasi per la beccaccia e per la quaglia. Il problema non è tanto quanto li si insidii in una determinata zona, da loro particolarmente prediletta, quanto invece quello di quante di queste zone siano rimaste libere per lo svolgimento della pratica venatoria.

Prendiamo il mio esempio.

Sono calabrese della provincia di Reggio, come tra l'altro si intuisce dal nik, e pratico prevalentemente la caccia con il cane da ferma.
Nel 1994 viene creato il Parco Nazionale dell'Aspromonte che, con l'adesione di 37 iniziali Comuni, preclude alla caccia 76.000 ettari di terreno prevalentemente montuoso ma con ampie aree pianeggianti collinari, principalmente nella fascia ionica, eccelse per la quaglia. Come la particolare conformazione montagnosa di quest'area è da sempre riconosciuta venatoriamente votata per la caccia alla beccaccia.
Il parco, per essere semplicistico, ha quasi totalmente inibito la possibilità di insediare questi selvatici se non in pochissimi luoghi rimastine fuori. E' naturale che in quei luoghi vi sia un'eccessiva concentrazione di cacciatori ma non per questo la moltitudine dei piumati non scampa alle doppiette, beccacce o quaglie che siano.
Stessa cosa dicasi per i tordi, che da noi, ormai da anni, non fanno più passa preferendo restare nei contrafforti montuosi dove trovano abbondanza di cibo e riparo.

Non voglio dilungarmi sull'utilizzo del parco...che non credo serva a proteggere nulla.
Tranne cinghiali in numero abnorme non vi è traccia alcuna di stanziale ne, a 15 anni dalla sua nascita, i gestori hanno inteso immetere specie alcuna.
In compenso il disboscamento viene effettuato senza alcun controllo e dobbiamo ringraziare il migliaio di bovidi allo stato brado e inselvatichiti se le aree, totalmente messe a nudo dagli alberi, non sono preda di specie infestanti come i rovi; che la fanno comunque da padroni.

Mi spieghi tu, insieme magari a qualche politico ambientalista dichiarato ma non credente-praticante (passami la terminologia) a cosa questo parco possa servire? E aver inibito la caccia tutta, praticamente solo alla migratoria perchè non esiste altro, in cosa ha giovato alla comunità? Nulla, se non che prima era meta di cacciatori del centro-nord Italia amanti della caccia con il cane che ora non vi sono più, con la conseguente chiusura di quei piccoli luoghi di ospitalità disseminati nel territorio.

Io non sono certo uno che si può dire giustifichi i comportamenti inqualificabili che alcuni di noi tengono e che certo non possono essere identificati come dei Cacciatori, ma anche i più etici di noi come possono "sopravvivere" rinchiusi come siamo in specie di riserve indiane dove degli Yankee del protezionismo del momento ci hanno rinchiusi? Perchè da noi questo è successo.
Non hanno individuato aree dove la selvaggina può ristorarsi e riprodursi protetta, ma aree dove rinchiudere Noi senza selaggina....
Ma ci sono sempre le Aziende Faunistiche Venatorie dove, con buona pace per tutti, una gallina la si può sempre sparare...sempre se riesci a convincerla a volare.
E, come controsenso, dobbiamo ringraziare chi con grandi sacrifici avvia e porta avanti queste aziende se ancora qualche specie autoctona la si vede svolazzare.
Non me ne vogliano i citati, nei confronti dei quali posso solo provare ammirazione per l'impegno profuso, ma credo che se veramente vogliamo e dobbiamo parlare di protezionismo e incremento faunistico dovremmo farlo non prendendo minimamente in considerazione nascite "artificiali". Naturalmente è un mio personalissimo pensiero.

Mi sono allungato, come al solito, ma l'argomento caccia è così varigato che necessariamente succede. Per tornare a noi, caro Alessandro, non pensi che quello da te prospettato, per avere una risoluzione, debba essere preso in considerazione in un concetto più ampio di gestione del territorio?
Pensaci, pensiamoci, magari inisieme, tutti quelli veramente interessati alla sopravvivenza della caccia e delle specie cacciabili e non una soluzione la troviamo.

Un saluto rispettoso........

da Lorenzo - Reggio Calabria  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

x lorenzo.e'qual'e'il problema?falli togliere st'atc,falli togliere!x alessandro.fai un discorso giustissimo ma come dice lorenzo,gia'togliendo piu'di qualche parco,non ci sarebbero gli ammassamenti.anche dalle tue parti sparano a fagiani e lepri dal capanno quando e'aperta solo a tortore?beh questo e'un'altro discorso.quella e'ignoranza a casa mia e a questa gente andrebbe strappata la licenza,poi vedrai se il 20settembre ci sono piu'fagiani e lepri.poi dici che ci troveremmo a inseguire la migratoria su e giu'per l'italia.non e'meglio che andare all'estero?mentre per il discorso dei tordi non saprei darti risposta...e'un'altra giusta osservazione...tu come la risolveresti?comunque io sono sempre concorde a far chiudere la caccia per qualche anno.l'importante e'lasciare delle zone per allenare i cani e molto piu'importante fermare le costruzioni edili e che dopo un sacrificio cosi'grande tolgano tutte dico tutte le zone protette.poi li dobbiamo essere noi a gestirsela,con tanto buonsenso,insomma ricominciare da capo.lo so,questo e'un mio sogno macabro perche'togliere la caccia per qualche anno a chi della caccia ne fa una malattia e'atroce ma se servisse a migliorarla....buona serata

da pablo77  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

sono un piccolo capannista..ank a specie come il frosone ed il fringuello..riaprirà??

da Dadi96  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ma vogliamo parlare anche della caccia a "scaccio"??????? Ma questi poveri tordi con lo spollo la mattina, le gabbie degli appostamenti fissi, lo scaccio nei fossi tutto il giorno ed per finire il rientro pomeridiano, che cosa credete che facciano???? se non muoiono tutti naturalmente non si fermano di certo in quella zona e quindi??????? ciao a tutti

da Alessandro  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

sembra anke che verra adottato un orareio europeo dalle 8,15 alle 16,30 vi risulta?e ki va a merli e tordi?si salvera qualke beccacccia..

da lopez sp  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ringrazio Pablo77 per l'invito, lo terrò in considerazione qualora venissero veramente eliminati gli ATC....eheheheh...

Rinnovando il mio scetticismo sulle effettive modifiche che ci saranno, volevo rispondere ad Alessandro che, con molto acume, ha focalizzato uno dei problemi più gravosi se effettivamente sparissero i comprensori: l'alta percentuale di cacciatori in aree ristrette.

E torniamo sempre allo stesso punto...come il cane che si morde la coda si deve necessariamente tornare a parlare di chi, consapevolmente o meno, ha gestito la caccia in questi anni. Mi spiego....

Proprio in questo periodo, il canale tematico Caccia e Pesca ha trasmesso uno speciale sulla caccia in un parco francese...non ricordo quale avendo sintonizzato la tv a programma già iniziato.
Bene, i nostri cuginetti d'oltralpe in quel parco effettuavano battute al cinghiale, al cervo nonchè la caccia alla beccaccia.
Nei nostri parchi, malgrado qualche gestore veramente oculato e lungimirante stia cercando di far approvare quella di selezione, la caccia è l'unica attività vietata.
Naturalmente a noi Cacciatori, diversa cosa per i bracconieri che hanno avute approvate "riserve di caccia" dietro la porta.
Qualsiasi altra attività è consentita; dal pascolo brado alla raccolta di funghi, dall'agricoltura intensiva al disboscamento selvaggio.
Di questo dobbiamo ringraziare chi...i facinorosi pseudoambiantalisti o i nostri cari rappresentanti di categoria?????
I primi no di certo, infondo hanno avuto appoggiate le loro assurde richieste...i secondi sicuramente, alla fine le loro poltrone le hanno tenute.
Tra parchi, zone di interesse, aree protette e chi più ne ha ne metta, perchè in Italia si trova sempre il modo di aggirare una legge, magari solo utilizzando una diversa terminologia per indicare la stessa medesima cosa, il territorio veramente libero è altamente inferiore a quanto dovrebbe essere secondo la 157.
E i responsabili delle nostre associazioni dove erano, cosa facevano mentre queste "diavolerie" venivano presentate e approvate.....non si sa; magari a caccia in un'azianda faunistica promuovente un apertura; tanto il problema del territorio "rubato" alla caccia era il nostro. Loro, il poco tempo libero che la poltrona gli lascia hanno dove passarlo.
E noi, poveri mortali, ci ritroviamo qui, a discutere di un'assurda legge mai applicata e di un altra che alla fine sarà ancora più assurda.

Se non vi fosse tanto terreno protetto non vi sarebbe una così alta concentrazione di cacciatori. Siamo meno della metà di quelli che eravamo prima della 157 eppure non abbiamo dove andare a caccia...non è un controsenso?????

Non ci resta che sperare che qualcuno abbia uno sprazzo di orgoglio e ricordi perchè lo abbiamo eletto.

Un saluto affettuoso....

da Lorenzo - Reggio Calabria  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ciao a tutti,
ma perchè leggo solamente di allungare periodi di caccia, numero di capi possibili da abbattere e possibilita di andare a caccia in tutta italia???????? Questi discorsi anche se apparentemente giusti non mi sembrano la soluzione ai problemi che almeno io nella mia regione Umbria riscontro... mi spiego meglio..... qui sono ormai diverse stagioni che con la storia della pre-apertura ci si ritrova tutti a cacciare tortore dal capanno i primi di settembre che neanche in fronte della seconda guerra mondiale saremmo cosi fitto....poi apertura generale a stanziale al 20 settembre e rieccoti tutti i cacciatori con e senza cane che corrono dietro a fagiani e lepri... naturalmente i pochi rimasti che non sono riusciti a
uccidere dal capanno..Conclusione si va a caccia 2 giorni fino ad ottobre poichè tutto sparisce. Da ottobre in poi fra chi va a cinghiale, chi a tordi, chi ad allodole, poi a beccacce la situazione diventa piu' sostenibile.Come contrastare questo???Poi che facciamo in base a dove stanno gli animali gli corriamo dietro in tutta italia?????? Ciao e in bocca al lupo a tutti

da Alessandro  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Ciao a tutti spero che con il nuovo anno cambi veramente qualcosa, che vengano rivisti o eliminati definitivamente questi atc per il quale ognuno possa essere libero di caccciare da nord a sud.
E spero vivamente che che vengano inasprite le pene e vangano fatti più controlli per cominciare a eliminare il bracconaggio perchè è diventata una cosa assurda questa gente e sempre a caccia sia di giorno che di notte 12 mesi su 12, a discapito si noi veri cacciatori che paghiamo la licenza e che amiamo questo sport. Ciao a tutti

da max  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

x lorenzo reggio calabria.e' vero il clima e' cambiato ma noi nel lazio troviamo le prime becche sempre intorno al 20ottobre,come ci raccontano i vecchi.mentre il mese di gennaio dai noi e'un mese morto,senza ricambio di animali.mentre x le quagile le 2 settimane di fine agosto ci farebbero comodo.ognuno ha le sue esigenze,i suoi pro e i suoi contro.la soluzione,come si e' detto prima ci sarebbe.togliere gli atc cosi'tu a novembre vieni su e io a gennaio vengo giu'!ciao lorenzo in bocca al lupo!

da pablo77  07/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Leggendo tutti i commenti,mi rendo conto che le esigenze di ognuno variano da regione in regione.In Sicilia tanti anni fà,la caccia si apriva l'ultima domenica di Agosto,per dare modo di trovare quaglie e tortore,e chiudeva a fine Marzo con le Marzaiole Da noi le beccacce si sono viste dopo il 10 Dicembre.Così come è adesso è troppo poco per quello che costa questo sport,senza contare il blocco della caccia che avviene nel bel mezzo della stagione per ricorsi al TAR immotivati.Ciao a tutti.

da Da ENZO - Palermo  06/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Una domanda. Qualcuno sa quando durano le stagioni venatorie nei paesi europei. Anche perchè se negli altri paesi dura di più, la differenza dov'è? Gli animali sono gli stessi.

da piero  06/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Non capisco perchè a febbraio non si può tirare ai tordi. Ma che sciocchezza. E perchè chiudere ai merli il 31 dicembre e non il 31 gennaio? Quale problema ?

da piero  06/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Per me la cosa migliore che questa legge apporterebbe e lo svincolo dall'atc di provenienza.
E bruttissimo non poter invitare un amico o andarlo a trovare cmq per gli amanti della libertà e della natura sarebbe una grande vittoria. La sera decidi stanotte si parte battuta in maremma o coniglio in sicilia, cinghiale sardo ecc. Per fare ciò ci vuole però un grande apertura e rispetto tra noi sia come ospiti che come ospitanti senza gelosie. Siamo pronti?????

da Minos  06/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

spero venga un cambiamento,ma ricordiamoci che paghiamo la tassa governativa che ci abilita a cacciare, su tutto il teritorio italiano mentre per la migratoria siamo costretti achiedere permessi epagare altri oneri,per andare fuori provincia.scrivo dalla romagna regione che sulla caccia è molto restrittiva,

da mario  06/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

x Francesco: perchè accontentarsi di poco? quando ci hanno tolto, ci hanno tolto tantissimo! e quindi facciamo come hanno fatto loro: chiediamo 100 per avere almeno 80 tanto a ridimensionare le nostre giuste richieste loro sono maestri. e questo non è volere la luna nel pozzo, ma è dare a Cesare quel che è di Cesare.
x Valentino88: la Caccia alla primaverile, se non sancita nel calendario venatorio come "Cacce tradizionali" ci dovrebbe essere data in deroga: 25aprile/20marzo per marzaiole e trampolieri minori e10/30aprile per quaglie e tortore nella fascia compresa tra i 2000 mt. dal mare ed i 3000 all'interno.
x Aldemaro: concordo con te su quasi tutto. ma non dobbiamo mai demordere. Non so da quando hai il porto d'armi , ma io che l'ho dal 1959, posso assicurarti che per i Cacciatori anziani, la Caccia primaverile è la più ambita perchè si pratica senza troppi sacrifici e con il clima mite, mentre ad acquatici (invernali) ed a beccacce, bisogna sopportare il freddo e la stanchezza che sino a circa 3 anni fa, ho praticato con assiduità (ho 72 anni suonati!). Auguro a tutti i giovani Cacciatori (e non agli sparatori) che la Caccia torni ad essere quella dei miei tempi, compatibilmente con le esigenze di oggi.
Auguri a tutti gli amanti della bella e vera CACCIA.

da ninohunter  05/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Come sempre ciascuno di noi vorrebbe a seconda del proprio tipo di caccia più amata una nuova Legge ad Personam. Non credo sia possibile ma vivo questa nuova legge come un passo in avanti, un passo molto grande, siamo stati uniti nella raccolta delle firme per far vedere a tutti il disagio che si viveva con la vecchia 157 ed ora qualcosa in più ritornerà, non soddisferà tutti ma la Caccia riprende il suo cammino in avanti.. Ricordo a tutti che un'anno fà prima di questo nuovo fermento tutti noi ci sentivamo abbandonati ed in balia di poteri ambientalisti che dalla sera alla mattina facevano di noi il bello e brutto tempo a proprio piacimento. L'aria è cambiata. L'inizio dei nuovi processi come prima necessità deve invertire la rotta e questo amici Cacciatori sta avvenendo proprio ora. E ci sono anche dei grazie da dare, comunque si pensi in politica, non avremmo questa "rinascita" se L'onorevole Berlato e la CONFAVI non avessero corso il rischio di raccogliere 50.000 firme anzichè 900.000.

da Aldemaro  04/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

X Antonio 72 dalla Sardegna. Non sono daccordo con te per portare il tordo alla fine di febbraio. Hai mai sentito in questo mese cantare i tordi? Io si, iniziano a farlo per l'accoppiamento che avverrà nei paesi di nidificazione, credo si chiami migrazione pre nuziale, si formano le coppie dopo il corteggiamento e ci daranno i nuovi frutti l'anno successivo, credo che non si possa proprio altrimenti dopo pochi anni ciao Tordi.

da Alex  04/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Anche allungando la caccia a febbraio marzaiole e trampolieri saranno ancora un sogno visto che si incominciano a vedere nei primi giorni di marzo e il boom dopo il 15 almeno qui da me in campania,si dovrebbe posticipare la chiusura al 20 marzo solo per queste specie.Però per fare questo di dovrebbe modificare la derettiva europea,però accontentiamoci di febbraio sempre a messo che c'è lo danno.Io ciò 20 anni e questo e il mio secondo anno di porto d'armi a me nel sangue mi scorre la selvaggina sono malato di caccia,senza di essa e come mi togliessero un fratello.Da me in provincia di salerno siamo messi male hanno chiuso il 70% del territorio io vado a caccia ma senza divertirmi,speriamo che sia finito il tempo delle promesse passando immediatamente ai fatti.Un saluto a tutti.

da valentino88  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Una cosa che tanto mi auguro, è la delibera delle Regioni, perchè per gente come me che è nato è cresciuto in Sicilia, ed aver praticato la caccia per tanti anni, adesso è brutto che non posso più praticarla , perche per motivi di lavoro mi trovo in Lombardia.non dico che non mi diverto, ma la passa della Beccaccia in Sicilia Non ha niente a che vedere con la Lombardia, e questo mi manca veramente tanto. E poi credo che come me ce ne sono tanti. Che dire speriamo bene e un grande saluto a tutti i CACCIATORI.

da Massimo  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Intanto volevo ringraziare Claudio per avermi risposto...comunque io questa volta non sono affatto scettico...poi credo che sia gia' tanto se ci danno il mese di febbraio e la terza decade di agosto per la preapertura percio' non credo che ci danno anche i giorni di marzo...se approvano tutte le proposte io sarei davvero contento.Un saluto a tutti i veri Cacciatori.

da francesco  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Se non posticipano la chiusura della caccia al tordo per tutto il mese di febbraio, non serve una nuova L.157

da Antonio72Sardegna  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Per Pablo....
Non sono, in linea di principio, d'accordo sulla perdita di alcuni giorni di Gennaio per averli ad Agosto. Per noi del sud che pratichiamo la caccia con l'ausiliare a beccacce, o da appostamento agli anatidi piuttosto che ai turditi, sarebbe privarci di quelle poche possibilità che abbiamo.
Con i cambi stagionali degli ultimi anni, il ciclo migratorio si è spostato sempre di più verso gli ultimi giorni dell'anno.
Non verso gli ultimi mesi....proprio verso gli ultimi giorni.
E questo lo hanno potuto constatare tutti, dal cacciatore più attento a quello, diciamo, "della domenica".
Prendi ad esmpio l'anno in corso; qui da noi, in Calabria, si è andati al mare sino a tutto Novembre ed in Sicilia anche dopo. Di Tordi o Beccacce non se ne sono visti sino all'arrivo delle perturbazioni del Nord che hanno spostato gli animali dal Nord Europa e Nord Italia.
La prima giornata vera a Beccacce, con sei catture nella mattina, io, insieme ai miei amici appassionati, l'abbiamo avuta mercoledì 10 u.s.. Prima di quella data non si erano viste Beccacce o Tordi in nessuna parte della regione.
Comprenderai che rinunciare a Gennaio, per noi, sarebbe come toglierci 3/4 della nostra passione.

Per il resto io rimango scettico.
Siamo in Italia e noi Cacciatori non riusciamo ad unirci per far rispettare le nostre idee, che poi sarebbero quelle più accreditabili per la salvaguardia e lo sviluppo ambientale, e quindi sino all'approvazione vi saranno tanti "aggiustamenti" alle proposte, per accontentare i falsi ambientoprotezionisti e per tappare a noi la bocca, che ne uscira fuori una legge ancora peggiore dell'attuale.

Un saluto a tutti........

da Lorenzo - Reggio Calabria  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Grazie di cuore Zago,
per avermi aggiornato e per le tue piacevoli affermazioni nei miei riguardi. Spero per davvero che i nostri Parlamentari possano e sappiano legiferare in maniera adeguata alle nostre richieste: perché Noi, che amiamo la Caccia e che ne abbiamo fatto una vera passione, non vogliamo distruggere la Natura ma saper fruire dei suoi frutti in modo giusto e razionale senza strafare o commettere (scusate il termine) "uccellicidi" inutili.
Di nuovo Grazie.

da Luigi Stanzione  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

x luigi.le date che hai proposto sono a mio avviso valide.x la beccaccia l'apertuta il 15 ottobre e'giusta,ovviamente chiusura il 28 febbraio.quaglia 1 settembre-31 dicembre.beccaccino 1 settembre-28 febbraio.e se ci togliessero il mese di gennaio per darci 15gg di agosto e 15gg di marzo?che ne pensate?per la stanziale,tutta,io proporrei apertura 1 ottobre chiusura 31dicembre.credo che si dia il tempo alle ultime covate di crescere e smaliziarsi di piu'.ovviamente dovrebbero aumentare il carniere giornaliero,magari anziche' 2,3 capi.in bocca al lupo a tutti!

da pablo77  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

X Luigi. Analisi e date per la migratoria direi veramente assennate e rispettose della migrazione del ripasso prenuziale a dimostrazione ulteriore che i cacciatori Italiani saprebbero gestire il patrimonio dell'avifauna Europea meglio dei loro dirigenti. Di nuovo i miei complimenti Luigi, credo di aver capito da altri tuoi interventi che sei in missione e pertanto di dico che non abbiamo ancora una nuova legge ma sole proposte che sono al senato in questi giorni. Speriamo Bene. Ciao Zago

da Zago  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

X Francesco. Si in quasi tutte le proposte delle associazioni venatorie c'è la richiesta di ritornare come una volta alla licenza a sedici anni. sotto la responsabilità diretta del genitore, però da qui a che diventi legge ce ne passa, speriamo bene per tuo figlio. Ciao Cluadio .

da Claudio 70  03/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Caro Carlo e cari amici Cacciatori tutti,
non ho letto la nuova Legge sulla nostra amata Caccia, ma spero che sia davvero la volta buona. Per data di apertura il 1° Settembre andrebbe benissimo cosi' come la chiusura a Febbraio.
NOI CACCIATORI NON DOBBIAMO DEMORDERE: MAI.
Esprimerei anche una mia personalissima opinione su questo Blog, la Caccia per Specie alla migratoria, almeno sui "Pennuti" piu' ambiti, e relativo periodo: Tortora 1/30 Settembre; Colombaccio 1° Ottobre - 28 Febbraio; Tordo Bottaccio 20 Settembre - 31 Gennaio; Tordo Sassello 15 Ottobre - 28 Febbraio; Cesena 1° Novembre - 28 Febbraio; Merlo 20 Settembre - 31 Dicembre; Anatidi in generale 20 Settembre - 28 Febbraio; Pavoncella 1° Novembre - 28 Febbraio; Allodola 20 Settembre - 31 Dicembre. Le date, quelle di inizio, dovrebbero andar bene per la maggior parte di tutti i Cacciatori italiani: cosa ne pensate?.
Per le Specie Beccaccia, Quaglia e Beccaccino non mi pronuncio perché, sfortunatamente per me, non riesco a praticare questo tipo di Caccia e, comunque, la considero una Caccia Nobile, Nobile nell'animo, cosi' come mi ha anche insegnato la buonanima di mio nonno. Questo particolare tipo di selvaggina ha bisogno di rispetto e di persone che la rispettino (non che le sopracitate specie siano da meno ma queste, secondo me, lo sono un po' di piu'): e' lei, la selvaggina stessa che lo richiede, perche' dietro c'e' tutto il lavoro del Cane e questo per me e' tutta poesia!
A me e' capitato nei primi anni di porto d'armi praticarla con il mio compare Mimmo per campi e montagne della provincia di Benevento, con il suo amatissimo Dick, setter inglese di straordinarie capacita': quante volte abbiamo corso nel bosco perche' Lui gia' era in ferma sulla Regina da qualche minuto e, quando eravamo posizionati, incrociava lentamente il suo sguardo con il nostro, prima quello del padrone e poi il mio, e a seguire forzava la Regina fino a farla frullare. Era un Signor Cane. Attimi di batticuore che non dimentichero' mai. Un saluto a tutti Voi.

da Luigi Stanzione  02/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Spero davvero nelle proposte avanzate al Parlamento.Comunque ho sentito vociferare della possibilita di ottenere la licenza a 16 anni,ma e' un po' che non ne parla piu nessuno...qualcuno sa darmi notizie??mio figlio da quando lo ha saputo non ci dorme la notte....rispondete grazie e buon 2009

da francesco  02/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Auspico vivamente che ciò succeda; non sarebbe che una piccola restituzione del mal tolto.
Teniamoci uniti e compatti.

da Graziano 52  02/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

come dice giannino mi auguro veramente che non siano solo parole come al solito.mi aspetto che tolgano gli atc,che ci sia la preapertura a quaglie e tortore,che vengano tolte tante aree protette e poi abbandonate,insomma ce ne sarebbero di cose da mettere e togliere.un'altra cosa che aggiungerei sono i controlli perche'il testa di c....o che tira a un fagiano quando e' aperta solo a quaglie c'e'sempre e poi sono 2 anni che a me non controllano il tesserino e questa cosa mi fa pensare...buon 2009 a tutti!

da pablo77  02/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

speriamo che quest'anno nuovo ci porti verament belle notizie...ma qualcuno sa' dirmi se in questa proposta ci rientra anche la regione sicilia?
auguri a tutti di buon anno nuovo

da simone  02/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Sarebbe importante prolungare il periodo soprattutto per il controllo dei predatori e per le speci in esubero, ho letto tante altre proposte interessanti, speriamo che la nouva legge arrivi per la prossima stagione.

da martino  02/01/2009

Re: La nuova legge sulla caccia

Intanto che venga veramente varata prima dela nuova stagione, questo sarebbe già molto.

da Giannino  02/01/2009
Cerca nel Blog
Lista dei Blog