Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
Mensile
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
apr7


07/04/2017 13.26 



Purtroppo non ho potuto girare il mondo come e quanto avrei voluto, ma anch’io nel mio piccolo ho avuto  qualche esperienza con la carabina nella valigia. E dopo aver visto molte meravigliose zone di caccia, il mio paradiso venatorio rimane sempre la cara, bellissima, inimitabile, vecchia Europa. Ebbene sì, la preferisco sia all’Africa sia al Nordamerica, e non mi vergogno a dirlo, anzi. E anche se non sono uno di quelli che amano le frasi fatte come: “Ho contratto il mal d’Africa” oppure “Quanto soffro!
 
Ho nostalgia della terra degli ultimi pionieri”, ammetto d’essere innamorato cotto dei boschi, delle foreste, delle tundre, delle paludi e delle montagne europee, almeno quanto sono innamorato della mia terra d’origine. Insomma, sono solo un cacciatore europeo che ama e rispetta tutta la selvaggina europea e che ha una particolare predilezione per quella cosiddetta “grossa”. Io, ad esempio, preferisco più dar la caccia ad un alce che un bufalo cafro, come mi piace più un orso che un leone! Allo stesso modo, preferisco cento volte più un cervo nobile ed un capriolo piuttosto che un Kudu ed un’impala. Qualcuno potrebbe sostenere che in Europa non c’è della “vera” grossa selvaggina, ma io non la penso così. Che ne dite delle grandi alci del Nord? Dei maestosi orsi russi e dei Carpazi? Dei cinghiali e dei bisonti bielorussi? Dei possenti cervi ungheresi e bulgari? C’è chi preferisce una cosa e chi un’altra, alla fine si tratta soltanto di gusti personali ed ognuno ha e si tiene i propri.
 
Com’è molto personale anche le scelta dell’arma e del calibro da usare per la caccia alla grossa selvaggina europea. Tutti i guardiacaccia e gli accompagnatori che ho conosciuto durante le mie avventure venatorie: svedesi, russi, croati, sloveni, ungheresi, austriaci, polacchi, ecc ritenevano il 30.06 e l’8 x 57 JS come i calibri più adatti per tutte le cacce, ma quando parto per una spedizione importante nel Vecchio Continente, il mio calibro preferito è il 9,3 x 62 Mauser.
 
Il motivo della mia scelta è piuttosto semplice perché il 9,3 x 62, oltre ad essere un grandissimo calibro in grado di abbattere pulitamente tutta la grossa selvaggina europea, è anche una buona “assicurazione sulla vita”, qualora dovessero presentarsi situazioni decisamente pericolose (vedi orso!). Poi è un calibro piacevole da sparare, economico da gestire sia come rinculo sia come costo delle munizioni e soprattutto è possibile averlo camerato in armi leggere, compatte e maneggevoli. Non a caso la mia 9,3 è una bella ed onestissima carabina CZ modello FS 550 Stutzen. Il 9,3 x 62 Mauser, nonostante la sua venerabile età quasi centenaria, sta riscontrando un notevolissimo quanto inaspettato successo, grazie sicuramente alle sue ottime doti balistiche, ma anche all’intraprendenza di alcune ditte famose come la Voere, la Heckler & Koch, la Browning e la Benelli che lo stanno offrendo persino in armi semiautomatiche destinate alla caccia in battuta.

Il calibro 9,3 x 62, insieme alla sorella coetanea 9,3 x 74 R, fu progettato intorno al 1905 con lo scopo di soddisfare i residenti delle colonie germaniche in Africa, i “Farmer” del Tanganika per intenderci, che con una sola carabina di “medio calibro” (per quei tempi) avrebbero voluto poterci cacciare tutte le maggiori antilopi e all’occorrenza difendersi dagli attacchi di selvatici pericolosi come i grandi felini ed i bufali. Per quasi un secolo, specialmente nei testi americani, la munizione è stata erroneamente conosciuta come 9,3 x 62 Mauser, quando invece sarebbe stato più opportuno chiamarla 9,3 x 62 Bock, dal nome di Otto Bock, il noto armaiolo di Berlino che effettivamente la progettò. Anch’essa, come tutte le munizioni d’origine europea non anglosassone, fuori del suo Paese non ebbe un grande successo commerciale.


 
Soltanto negli States riscosse un discreto consenso, e dove ancora ha molti fans, ma purtroppo venne boicottata da calibri più moderni e soprattutto “nazionali” come il 358 Winchester, il 350 Remington Magnum e il 35 Whelen (9,2 x 63). In Africa si fece ben valere su tutta la grossa selvaggina, persino contro bufali e pachidermi, utilizzando una provvidenziale palla blindata da 18,5 grammi, appositamente progettata per quello scopo. E nel Continente Nero il 9,3 x 62 rimase attivo per molti anni, finché non arrivò “Sua Maestà” il 375 Holland & Holland Magnum. In breve tempo la Regina di tutti i safari decretò sia le sua fine sia quella del suo energico “cugino”, il più potente 9,3 x 64 Brenneke.
 
La principale caratteristica del 9,3 x 62 Mauser-Bock è stata, ed è tuttora, quella di avere le dimensioni del bossolo e le pressioni d’esercizio molto simili a quelle di un 8 x 57 JS o di un 30.06 e questo permise a molti appassionati di potersi costruire un’arma potente e di grosso calibro, semplicemente sostituendo la canna di un vecchio fucile militare. Ed i Mauser K 98, i Pattern e gli Springfield si prestarono molto bene per quella semplice modifica.

Il successo di una cartuccia da caccia è sempre dipeso dalla diffusione dell’arma che la camerava e dalla disponibilità delle munizioni commerciali. Fino agli anni .50 soltanto la D.W.M di Karlsrure produceva cartucce cariche calibro 9,3 x 62 e questo ne limitò drasticamente l’utilizzo fuori del Vecchio Continente, mentre nel paese natio e nei paesi confinanti fu invece discretamente apprezzato per la caccia ai grandi selvatici a distanze medio-brevi e nel folto, grazie all’uso di palle di buon peso e soprattutto d’ottima fattura. A testimonianza di quanto il 9,3 x 62 possa essere ancora concettualmente valido, diffuso ed attuale, basta vedere quante sono oggi le munizioni originali disponibili sul nostro mercato: sette della RWS, cinque della Norma, tre della A-Square, due della Lapua, due della Sako, uno della Blaser CDP, uno della PMP e uno della Winchester.

 
Questa nutrita serie di caricamenti con palle che vanno dalle “leggere” 14,6 grammi (226 grani) alle pesanti 19 grammi (293 grani), è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Degne di nota per le loro eccellenti qualità sono le ottime: Nosler Partition, le DK, le TUG e le Vollmantel della RWS, la Triade della A-Square, le Forex e le Mega della Lapua, le XFB e le Solid della Banes e le Oryx e le Alaska della Norma. Non dimentichiamo poi che stiamo parlando di un calibro 9,3 mm, .366 millesimi di pollice, in grado di far raggiungere ad una palla da 293 grani i 740 metri al secondo di velocità e di erogare energie superiori ai 530 chilogrammetri. Il 9,3 x 62 ha un rinculo vigoroso ma che non dà certo fastidio e che in armi ben bilanciate si controlla benissimo.


 
Purtroppo non possiede una radenza eccezionale, ma pur sempre accettabile in rapporto al calibro e alla sua vocazione venatoria. Una munizione così è particolarmente indicata per la caccia a selvatici veramente robusti e coriacei, come tutte le grandi antilopi africane (eland inclusa), i grandi orsi (bianchi, kodiak e grizzly), le gigantesche alci siberiane ed i cervi ed i cinghiali di dimensioni fuori dal comune.

In Italia ne girano tantissime di carabine calibro 9,3 x 62, in prevalenza semiautomatiche, anche se, ammettiamolo, il più grosso “cignale” per chiamarlo alla maremmana, e il più bel cervo coronato possono essere tranquillamente abbattuti con dei calibri molto più modesti. Il 9,3 x 62 viene offerto da tutti i maggiori costruttori di carabine europei, compresi i nostri italianissimi: Sabatti, Redolfi, Zoli, Zanardini e MAG, inoltre è forse il grosso calibro più economico mai commercializzato.
 
Come già accennato, la similitudine del suo fondello con quello di molte altre munizioni di piccolo e medio calibro, mette tutti i possessori di carabine “multicalibro” come le Mauser, le Blaser e le Sauer in grado di poter cacciare dal capriolo all’alce con una sola arma, sostituendo semplicemente la canna. Ricaricare il 9,3 x 62 Bock-Mauser è facilissimo e conveniente. I Dies “Custom” non sono molto diffusi nelle armerie e quindi è necessario richiederli su ordinazione, ma si trovano della RCBS, della Lyman, della Redding o della Bonanza. II bossoli nuovi li commercializzano soltanto la Norma, la RWS e la PMP, mentre per tutto il resto come: polveri, palle ed inneschi (Standard o Large Rifle Bench Rest) non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Il 9,3 x 62 adotta un bossolo molto corto in rapporto al calibro e quindi conseguentemente avremo spesso delle cariche compresse anche utilizzando delle polveri molto vivaci. Per ultimo vorrei ricordare che il 9,3 x 62 è un calibro molto preciso ed estremamente costante. Con la mia CZ a canna corta, con delle cartucce commerciali Norma Alaska da 286 grani e con delle ricariche con palla Nosler Partition sempre da 286 grani, le rosate di tre colpi a cento metri di distanza sono state sbalorditive, nell’ordine di 30- 35 mm.

Marco Benecchi
 
 
 


Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


54.161.3.96
Aggiungi un commento  Annulla 

95 commenti finora...

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ciao Carlo, e mi raccomando, sempre in gamba!!!! Una volta tanto sono d'accordo con MB; e - se ce l'ha ancora - non esitare a prendere la Steyr 8x68S che ho lasciato qualche tempo fa a Bruschetti. C'è sopra un S&B 2,5-10x56 illuminato che mi ha montato proprio MB. A prescindere dai gusti, si tratta di un'arma in perfette condizioni, con cui tra l'altro ho preso alcuni cinghiali in pastura (e una volta c'era anche Marco). Prova a sentire Alessandro Bruschetti, tel. 075 3720629. IBAL

da Filippo 53 x Carlo 48  26/04/2017 15.04

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

OK per la Sabatti in qualsiasi calibro vorrai prenderla,
Io ho sentito Emanuele ORA prima di aprire il PC per sapere se è pronto un express che gli ho ordinato.
E' ok ora dobbiamo andare a ordinarlo...
Ma mi sorge un dubbio..
Poi sopra alla carabina cosa vorrai metterci?
Ti chiedo questo perché l'Armeria BRUSCHETTI di Città di Castello dovrebbe avere ancora dentro la "vecchia" STEYR MANNLICHER di Filippo in 8 x 68 "GIA CORREDATATA DI ATTACCHI E DI OTTICA"
Quindi.......................

Sarebbe tutta un'altra cosa..
Io la preferisco 100 anzi 1000 ad una Bl...R
Chiamalo
M

da Marco B x Carlo 48  26/04/2017 14.13

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

ciao filippo è un po' che non ci sentiamo. la B non è x le mie tasche ma mi piacerebbe averne una coi suoi pregi e difetti. stò x prendere altra sabatti se emanuele me la fa in 8x68 s dato che la mia se l'e presa il nipote altrimenti ripiegherò a naso turato, sul 300wm. sarà che siamo vecchi e x quanto ho letto, hanno sempre ragione i più giovani di noi comunque, io uso il mio 7x64 cambiati attacchi ed anelli, spara che ci puoi piantare i chiodi. al poligono, la mia benelli R1 cal. 9,3x62 canna 560 con ottica 3--9-42 terra, cartucce sako hammerehad 286 con appoggio anteriore a 183mt quanto offre il p0ligono, piazza 3 colpi in 5 cm più stretta con ks 247. io mi accontento di quello che ho purtroppo. potessi avere blazer. non so se ho reso l'idea io non so scrivere belle cose come voi. chiedo scusa e salute a tutti. (SECONDO I GIOVANI, DOPO I 50 SOFFRIAMO DI SCLERO E DEMENZA SENILE) speriamo che arrivino alla nostra età ciao tante belle cose

da carlo48 x filippo53  26/04/2017 13.05

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ma non si può fare una battuta?????

da Filippo 53  26/04/2017 8.19

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ma chi ti salta addosso??
Oltretutto sanno che sei il mio Fratellone prediletto...

L'hai messa troppo sul personale..
Buona

da Marco B x Filippo  26/04/2017 5.53

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Forse se parlo bene del 7×64 non mi salteranno tutti addosso...

da Filippo 53  25/04/2017 22.45

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Questo fine settimana sono tornato in Slovenia per cacciare l'orso in un'altra riserva.
E' andata Bene e Male...
Come sempre.
Bene perché un mio amico che aveva deciso di accompagnarmi, quasi senza volerlo,
ha fatto un orso bellissimo già la prima notte,
Male perché io invece non ho visto assolutamente niente. Né grandi né piccoli, quindi non ho avuto l'imbarazzo della scelta.
Pazienza sarà per un'altra volta.
Comunque non è questo che interessa i lettori del Blog quanto le armi e le attrezzature utilizzate.
Io avevo dietro la mia , anzi la "nostra" perché è mia e di FILIPPO,
STEYR MANNLICHER Stutzen 9,3 x 62 mentre il mio amico aveva una Browning 300 WM..
Questo fino alle ore 21..perchè non c'è la luna buona e dopo quell'ora era praticamente notte fonda nonostante lo Zeiss x 56...
Oltre avremmo dovuto utilizzare le armi delle nostre guide dotate di...
DEDAL...
A buon intenditore poche parole..
Volete sapere in che calibro?
Per orsi fino a 250-300 kg??
GUIDE PROFESSIONISTE
7 x 64..
Con palle Nosler Partition da 175 grani.
L'orso del mio amico sul colpo ha fatto 30 metri poi morto stecchito!!!!
Lo aspettavamo all'imbrunire invece è venuto al governo a mezzanotte e mezza!!
Un caro saluto a tutti
M

da Marco B x Bopi e tutti gli amici  25/04/2017 19.34

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ci sono cose più importanti di una Blaser o di una Ms o Europa 66, e tra queste di sicuro l'Amicizia, soprattutto quando è sentita e sincera. Quindi ....
Ciao, Bopi

da Bopi  25/04/2017 10.37

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Carissimo,
Io credo che tu te la stia prendendo un po' troppo,


E non me ne spiego il motivo
Come se la B.. ti avesse eletto a suo paladino.
Mi spiace, ma se tu ""hai rotto la tregua"" allora dobbiamo continuare...
E lo sapevi che non avrei lasciato perdere.
Cominciamo dall'inizio,
almeno non correremo il rischio di ripeterci e soprattutto cercheremo di Farci Sentire anche.....
Dai Sordi...
SECONDO ME
RIPETO SECONDO IL MIO MODESTISSIMO PARERE cercherò di elencare pregi e difetti di una Blaser
RIPERTO, a scanso si equivoci
SECONDO ME
SECONDO ME
Ok, vado..
Pregi.
Facilità di smontaggio per un trasporto più agevole
sempre SECONDO ME
SOLO PER CHI VIAGGIA IN AEREO,
Altrimenti
Sempre SECONDO ME
io l'arma non la smonterei MAI neanche sotto tortura.


Altri pregi non ne vedo.
Non ditemi la precisione perché oggi è più difficile trovare un'arma che spara male che una che spara bene
Perdonami

Difetti.
Largo e massiccio uso di materiali in lega leggera e di plastiche piuttosto scadenti
Otturatore di PROVATA DELICATEZZA, e non tiriamo fuori la storia dei Dakota, perché girano più CZ che Blaser e di CZ non ne è scoppiata mai nessuna!)
Caricamento MOLTO RUMOROSO
Molto scomodo caricare il caricatore che oltretutto è di PESSIMA FATTURA.
E' molto scomodo e forse anche pericoloso svuotare il caricatore.
Anche se non servirebbero, visto che me le fanno pagare devo dire che le mire Mire Metalliche sono pessime e in Plastica
Calcio Piuttosto Piegato, anche se quello è un po un difetto di tutte le armi tedesche
PESSIMA FUNZIONALITA' dovuta ad un CURSORE armacane di non facile maneggio d'estate
quasi improponibile d'inverno
L'assenza di una sicura è per me imperdonabile
LE B..r NON ESCONO neanche predisposte per il montaggio di un comunissimo bipiede
Se non fosse stato per pochi Pionieri che lo producono NON ORIGINALE l'unico attacco (che io potrei anche definire "migliorabile!) ha un prezzo RIDICOLO, per una basetta e due anelli .........
Vogliamo continuare?
Perché no..
Lo scatto "o così o pomì"...
E' tutt'altro che ottimo e non regolabile..
Il prezzo??
Semplicemente INGIUSTIFICATO
Anzi, SONO CONVINTISSIMO che è stato il motivo del suo successo,
perché se fosse costata poco non sarebbe stata un prodotto Cult
non avrebbe interessato nessuno
Ricordate la pubblicità di quella jeep che la moglie non la voleva perché costava Troppo Poco??
Uguale.....
In Italia è così, da noi si dice: "Vai con le pezze al culo"!
però quando dici in giro che hai una B..r gli altri devono star zitti
Scherziamo.
Poi torniamo con l'intercambiabilità delle canne...
Ma perché dovrei cambiarla????????
Che una SOLA canna, per non parlare di caricatore e testina, costano quanto una se non due carabine.....

Io l'intercambiabilità della canna le vedo forse il DIFETTO più grande...
starei sempre a preoccuparmi che si fosse allentato o rotto qualcosa..
Purtroppo o per fortuna non siamo tutti uguali.
E questo è quanto..
Tu dici che arrivi in zona e monti l'arma?
Se mi OBBLIGASSERO a fare una operazione del genere, forse non andrei mai più a caccia.
Poi, e questa è la prova del nove, SEI SICURO che dopo ogni montaggio-smontaggio l'arma spari sempre bene tutte le volte??
Hai la certezza matematica che quel determinato mattino (o sera) hai montato correttamente tutto?
Prima di cacciare tiri SEMPRE un colpettino di prova???

Mi sembra di aver detto tutto.
Dimenticavo, per onestà,, ricordo che ho una BLASER PROFESSIONA con TRE canne, acquistata per NECESSITA' e non per passione, assolutamente
Infatti non la uso né in Italia né in Europa dove posso arrivare in macchina.
Quando sono costretto a portarla in aereo e sparo il primo colpo ad un selvatico ha sempre un terrore tremendo.
Meglio una canna avvitata alla culatta ben stretta con la filettatura stracosparsa di frenafiletto forte e con 4 punti di saldatura di sicurezza.
Un caro saluto
M
NB se le B ti fanno impazzire, non vedo dov'è il problema, ma non devi cercare di convincere me che Gesù Cristo è morto dal freddo..........
Ci sono molte altre armi "simili" si non meglio a un terzo - quarto del costo


da Marco B x Filippo  24/04/2017 20.01

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

" Non c'è sordo più sordo di chi non vuol sentire ".
"chi sa leggere la natura e la fattura di un pezzo meccanico" (non ama le Blaser, questo per far capire il senso della critica)
"Per me lo prende in giro l'acquirente" (dove il babbeo acquirente sarebbe chi compra Blaser)
"Così si può insidiare la volpe in quel di Udine (o Caltanissetta) con un fucilone in 222 che pesa come un 375. Si può sognare di essere in Africa al leone, ma è come sognare donne e champagne bevendo gazosa... ecc." (in questo caso riferito a chi apprezza l'intercambiabilità delle canne)
"E non venite a parlarmi di FUNZIONALITA' e di praticità perché mi sbellico dal ridere"
"senza offesa per i possessori di Blazer , ecc. per quanto riguarda la precisione, robustezza e affidabilità le Blazer me le appendo al fianco per ciondolo"
"Nel medioevo ti avrebbero condannato come eretico..."

Effettivamente trovo anch'io sia meglio lasciar perdere. Il mio apprezzamento per Blaser ha infatti ricevuto tanti di quei complimenti che, rileggendoli, mi sono commosso; qui sopra ne ho riportati alcuni, (copia e incolla, tra virgolette), e quindi ringrazio tutti per la stima e la considerazione che mi avete dimostrato. Mi dispiace solo non essere in grado di ricambiare, perché IO NON HO MAI CRITICATO CHI NON LA PENSA COME ME. Basta leggere i miei interventi per averne conferma. Magari comincio a pensare che a volte qualcuno non ha il senso della misura... peggio per lui.
Tanta salute a tutti; e davvero basta

da Filippo 53  24/04/2017 19.08

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

BASTA così con questa Carabina,
Mi sto stancando io per primo.
Tanto " Non c'è sordo più sordo di chi non vuol sentire ".

OK Filippo...
Diciamo che ci siamo scambiate le nostre opinioni ma credo che sia ora di finirla qua
non è questo il luogo per continuare a scambiarci battute che altri potrebbero non capire...
Buona
M

da Marco B x TUTTI  24/04/2017 18.14

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Leggiamo e non interveniamo per non fomentare ..chi sa leggere la natura e la fattura di un pezzo meccanico,
come fa a non darti ragione Marco.
E con questo non intendo assolutamente affibbiare etichette a chi piace la Blaser e la sua fattura...

De gustibus non est disputandum....


da Massimiliano  24/04/2017 17.28

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Paragonare una blaser ad una MAUSER EUROPA 66 o ad una MANNLICHER SCHOENAUER e forse il peggio insulto che abbia mai sentito dire.........
Paragonare un pezzo di plastica e di alluminio a due Mostri sacri fatti quasi interamente a mano..
Ce ne vuole..............

Le Mauser 66 come le Schoenauer ERANO FATTE come Cristo comanda e non pressofuse e/o rifinite con le macchine a controllo numerico...
Un consiglio..
Non smontare MAI Una Europa 66 o una MS, potreste commuovervi vedendo come sono fatte...
Oddio cosa mi tocca sentire....
M

DIMENTICAVO
Per Filippo, riporto testualmente:

****E quanto al prezzo, ritenuto troppo alto, passa in secondo piano se è riferito a un prodotto che soddisfa perfettamente l'acquirente****

Per me lo prende in giro l'acquirente.

Piuttosto soddisfa MOLTO il commerciate.
Che dico molto, moltissimo!!!!
Deve esserci anche una certa serietà tra QUALITA' e PREZZO...
Altrimenti si potrebbe correre il rischio di scivolare nel ridicolo...

da Marco B x Little e Filippo  24/04/2017 17.11

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Una cosa invece che non mi piace delle blazer r93 é il caricatore..secondo me potevano fare meglio senzap per forza arrivare al caricatore con grilletto estraibile della r8. Ma questa é una mia opinione.sugli attacchi a sella blaser invece sento voci discordanti..c'è chi giura sulla.precisione anche dopo molti rimontaggi e chi invece come un mio caro amico dopo aver montato questo attacco ha notato uno scostamento di circa 50 cm in alto. La cosa si é risolta smontando e rimontando il cannocchiale. Chiedo a Filippo 53 se questo può essere dovuto ad un errore in fase di montaggio...

da little John  24/04/2017 15.35

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Aggiungo, a maggior precisazione, che con armi Blaser ho cacciato oltre agli animali citati, anche stambecchi, forcelli e marmotte (ovviamente in montagna). Anche in queste occasioni, ho sempre montato l'arma quando ero in zona di caccia, cannocchiale compreso, e - come già detto - senza alcun problema. Se poi alcuni fra i possessori di Blaser fanno gli spacconi peggio per loro...
John, anche stavolta hai ragione, le Mauser 66 non erano certamente economiche. Mi pare, in proposito, che nella top ten di MB ci siano armi di grande fascino, ma che, da nuove, non erano certamente alla portata di tutti...
Chiedo scusa per la ripetuta autocitazione, ma penso fosse necessario per cercare di spiegare la mia predilezione per questa marca di carabine; essa si fonda su anni e anni di soddisfazioni venatorie, altro che chiacchiere al bar e/o snobismo da quattro soldi. IBAL a tutti
PS: non faccio parte del Blaser club; anzi, anche forse per la mia età, non sono neanche su nessun social

da Filippo 53  24/04/2017 10.45

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Pur non essendo un grande amante delle blaser devo riconoscere che, per me, hanno dei pregi evidenti. A me piace molto l hand spannung e il movimento lineare davvero veloce. Sono carabine nate per essere utilizzate sia per selezione che per le battute europee dove non va molto di moda (oppure é vietato il semiauto). Esteticamente quelle in sintetico mi piacciono ma quelle in legno con la bascula non molto. Non ne ho una personalmente ma la ho utilizzata qualche volta all estero in prestito da un mio amico. Devo dire che nel complesso le trovo delle buone armi. Certo il prezzo non é alla portata di tutti ma se é per questo le mauser 66 o mannlicher schoenauer quando sono uscite erano economiche? Non credo..se non sbaglio il maresciallo tiro cacciava proprio con una mauser 66 (tra le varie carabine che aveva) e sono sicuro che negli anni '70 chi aveva una mauser 66 era più o meno come i blaseristi di oggi che in alcuni casi, e qui concordo con MB, se la tirano un po'. Per il momento io utilizzo sistemi mauser e per le braccate la mia cara bar in 30-06 ma se un giorno dovessi scegliere un ferro da lavoro non escludo di prendere in considerazione una r93 Professional. Le r8 invece proprio non mi piacciono, specialmente quelle con il thumbhole.

da little john  24/04/2017 9.44

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Salve. Mi sono offeso a morte... Scherzi a parte, ringrazio i pochi che hanno manifestato una certa solidarietà con le mie posizioni. A proposito delle quali vorrei fare qualche precisazione.
A) sono molti anni che adoperò Blaser. Ho avuto la fortuna di poterci cacciare tanti animali diversi: cervi, camosci, cinghiali, alci, orsi, ovviamente caprioli, daini mufloni. Non ho mai avuto problemi, in nessuna circostanza e per nessuno dei motivi che ho letto sul blog. In particolare ho viaggiato SEMPRE con la canna smontata, SEMPRE con l'ottica smontata, e ma, dico mai, ho mancato un animale a causa di quest "monta e smonta"; ovviamente mi è successo di sbagliare ma per colpa mia;
B) capisco le obiezioni di MB, ma io non devo lavorare con le armi, piuttosto mi servono per praticare il mio hobby. E quanto al prezzo, ritenuto troppo alto, passa in secondo piano se è riferito a un prodotto che soddisfa perfettamente l'acquirente. Io credo che difficilmente nei nostri acquisti, decideremo solo in base al rapporto qualità - prezzo. Ci sarà anche una componente emotiva, di puro gusto. Altrimenti gli acquisti facciamoli fare al ragioniere!
C) anni fa ho dovuto abbandonare una carabina di una nota e prestigiosa marca, che piace molto anche a MB, perché improvvisamente ha iniziato a allargare le rosate e non c'è stato verso di rimetterla a posto. L'avevo adoperata per poco tempo. Con le mie Blaser (fino ad ora) non mi è successo niente del genere.
Spero di non avere urtato la sensibilità di nessuno; anzi (al contrario di molti, rispetto le idee altrui); mi sono limitato a esporre dei fatti reali e verificabili (punti A e C) e una personalissima opinione (punto B). Tanta salute

da Filippo 53  23/04/2017 20.56

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Carissimo Marco
come è possibile constatare, basta poco per mitigare discussioni che rischiano di sfociare, inutilmente, in polemica e risultare sterili per il nocciolo della questione ( e che penso sia un obiettivo del Blog ): mettere a disposizione degli altri la propria Esperienza.
Credo che pochi dissentiranno dalla tua Top Ten. Al limite la si integrerà con, sperando, le dovute argomentazioni.
Ciao. Bopi.

da Bopi x MB  21/04/2017 7.00

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

La mia lista l'ho stilata considerando molti fattori.
Come ad esempio il GRADO di finitura sia interno sia esterno..
Sono un Perito Meccanico e quelle cose mi colpiscono ancora molto
Poi
PRECISIONE
MANEGGEVOLEZZA
PESI ED INGOMBRI
QUALITA' DELLO SCATTO
CARATTERISTICHE DEL CARICATORE

GLI ATTACCI PER IL CANNOCCHIALE (che devo SCEGLIERLI IO e che devono costare il giusto!)

Poi Costanza del tiro, quindi ottimi Legni e/o Materiali plastici
Ottima incassatura e poco altro ancora.
Meglio un caricatore amovibile e sicura a TRE posizioni

Le mire metalliche non servono. PESANO e sono MOLTO d'intralcio durante le operazioni di infilare - sfilare l arma dalle custodie!

Non sono un amante dei FRENI DI BOCCA.
Servono solo al poligono....
Vampa e BOTTO un giustificano il Rinculo indubbiamente più mite.

Bella chiacchierata tra amici....................

da Marco B x BOPI  20/04/2017 18.08

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Marco ... GRANDE !
ps vediamo ora cosa succede.
Bopi

da Bopi  20/04/2017 16.35

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

E sia...
Altrimenti qua si cprre il rischio di diventare come i 5 stelle, che Non si schierano mai!
Prendiamoci le nostre responsabilità.
La mia TOP TEN?
Presto detto, solo che vorrei cominciare dalla mia lista Vintage poi con una Moderna
Vintage

1) MANNLICHER SHOENAUER Per me la numero UNO
2) Mauser Europa 66
3) Steyr Mannlicher
4) Sauer 80-90
5) Weatherby - Sauer
6) Weatherby Mark 5
7) Remington 700 BDL (in tutte le versioni che sono infinite!)
8) Brno 600 - 602
9) Winchester pre 64
10) Schulz & Larsen
11) Browning European

Ora le Moderne
1) SAKO 85 (anche la 75) le ritengo lo stato dell'arte delle armi di serie
2) Sauer 202
3) Weatherby MK 5 (sono ancora tra le migliori!)
4) Roessler
4) Tikka T3
6) Browning Xbolt
7) Remington
8) CZ
9) Ruger 77
10) Zoli
11) Savage

Poi ci sono molte altre carabine piuttosto oneste come Sabatti, Marlin, Mosberg, etc...
E poi ovviamente quelle che non ho incluso per i prezzi "non in linea con il momento"
Se una BLASE Professional costasse sotto i 2000 e l'avrei messa fra i vertici della categoria.
Non possiamo negare che sono ottime armi sotto diversi punti di vista,
Anche se non eccezionali
Ma il prezzo di vendita è semplicemente "non giustificato"
Come anche la Merkel Helix
Non conosco NESSUNO che ne possieda una...
Non ho neanche incluso i mostri sacri Inglesi, Belgi e quelli costruiti ai Ferlach,
Cosi come i grandi artigiani italiani..
Torresani, Perugini & Visini, Pederiva, Farè, Concari, Casartelli, Cardi, Zentile, etc...

Questo è quanto.....
M

da Marco Benecchi x BOPI  20/04/2017 15.27

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

"temo" che lei abbia ragione. WH

da Tiroler x Bansberia  20/04/2017 13.47

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Egr. Sig. Filippo 53
Mi consenta di solidarizzare, pur non essendo io un Blaserista ( né agognandolo di divenirlo in futuro ), con Lei. Ho sempre trovato i Suoi interventi: educati ( prima di tutto ), intelligenti, pacati e, per quanto possibile, indirizzati ad una certa obiettività, ovviamente basandosi sulla Sua esperienza. Leggo con piacere le Sue presenze sul Blog, al pari di quelle del Sig. Tiroler ( e di pochi Altri, lo ammetto ) al quale, questo si, mi lega l’amore ed il rispetto per quelli che vengono definiti, a torto o a ragione, dei “ ferri “. Una ferraglia tuttavia che al momento opportuno ringrazi di avere. Sono oltremodo convinto che Lei prima di essere un Cacciatore sia un “ Esteta dell’arma “. Sbaglio ? Non mi sembra perché, sempre nel Blog, a qualcuno faceva notare il piacere che prova nel rimirare la propria vetrinetta blindata ed il suo contenuto, quindi … non solo caccia.
Noi cacciatori, e lo dico in senso buono, viviamo di contraddizioni: leggiamo continuamente di calibri in opposizione: chi predilige x ed afferma che oltre niente è meglio, chi y ed altrettanto. Nel Blog mi sono permesso una volta di chiedere “ scusate, nella carabina di quale marca ? “. Nessuno ritenne di dire la propria. E’ ovvio che era una provocazione. Ma secondo Voi tutti un 30.06 camerato in una Blaser o in una Mauser o in una CZ diventa altro ? se si, rendetemi edotto; per cortesia.
Ed ora tiro in ballo Marco. Tu che sei un esperto ( anche se dici “ modesto “ ) dovresti se vuoi farci un grosso favore, una volta premesso le caratteristiche che ritieni indispensabili in una carabina, stilare una classifica delle prime 10. E non vale che tu rifugga dicendo che non puoi perché sarebbe pubblicità in positivo o in negativo. Secondo te, tutte le discussioni, le polemiche, le partigianerie che compaiono come interventi nel Blog, non si traducono in pubblicità ( più o meno occulta, più o meno negativa o positiva ) ?
Ad esempio, l’ultimo intervento del Sig. Bansberia non potrebbe essere interpretato come “ pubblicità “ di un certo tipo ( di sicuro non voluta da chi l’ha scritto ) ?
E questo mio: anche a me è capitato,nel giro di una settimana , di vedere messe in vendita due Sauer 202 con medesima ottica S&B variabile; diverso solo il calibro: 30.06 una, 300WM l’altra.E’ un caso oppure …
Ciao a Tutti.
Bopi

da Bopi  20/04/2017 11.06

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

A proposito di canne, calibri e... numero di catalogo.
NON PUOI immaginare i guai di MOLTE persona a causa delle famose B...r..
Specialmente chi si è visto bloccare l'arma in aeroporto.
Molti cacciatori ignari si presentavano dalla polizia di frontiera con un'arma calibro 270 W ma che aveva il numero di catalogo di una 9,3 x 62!!!
Questo grazie all Armiere come dicevi pocanzi che ti montava una canna incurante delle leggi!!!
Credo che ancora oggi MOLTISSIMI cacciatori avranno delle casse B...r catalogate in un calibro e con un'altra canna...
Buona M

da Marco B x Bansberia  20/04/2017 10.54

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

L'intercambiabilità delle canne non mi fa ridere, ma solo rabbia perchè mi sento preso per i fondelli. L'intercambiabilità all'interno dello stesso gruppo di lunghezza (es.: 7x64-30.06-8x57 ecc.) serve solo all'armaiolo perchè al filoamericano che esige il 30-06 non può vendere il 9,3 (riservato a M.B.). L'armivendolo assembla fulmineamente una meccanica "media" con la canna richiesta e vende. Per lui le alternative sono: o rispondere al cliente di ripassare fra un mese, quando gli arriva la carabina (il cliente fugge dal primo concorrente) oppure avere in casa una miriade di carabine in calibri più o meno rari (che venderà in 10 anni se non fallisce prima). Di tutto ciò al cacciatore non gliene frega nulla.
La vera presa per il bacino è l'intercambiabilità fra gruppi diversi, (tipo .222 Rem. e 375 H&H), intercambiabilità possibile con alcune armi fra cui il Mauser 03. Per ottenerla si deve acquistare un'arma che ha otturatore corto e culattta lunga per il 375 e poi una prolunga per l'otturatore per il 222. Stupendo! Così si può insidiare la volpe in quel di Udine (o Caltanissetta) con un fucilone in 222 che pesa come un 375. Si può sognare di essere in Africa al leone, ma è come sognare donne e champagne bevendo gazosa... ecc.
Filippo, non offenderti.

da bansberia x Marco e Filippo53  20/04/2017 9.04

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ragazzi
Si fa per dire......
Una cosa che Filippo non ha ben capito o che comunque interpreta in un modo molto diverso da me,
E' che la possibilità e soprattutto la "facilità" di sostituire una CANNA
io la vedo più un difetto che un pregio.
Un po come le famose torrette Balistiche..
Ricordate???
Io le canne le vorrei SALDATE alla culatta..............
Lo vedete come possiamo essere diversi.??
Purtroppo, per chi VIAGGIA in aereo
MA solo in quel caso,
SOLO IN QUEL CASO
allora dobbiamo fare di necessità virtù,
Ma io invece ho visto CON I MIEI OCCHI,
Per la miseria!!
Gente partire da casa con l'arma smontata (avete presente la famosa Blaser?) arrivare sul terreno di caccia e mettersi ad assemblare la canna e quel che è peggio anche il cannocchiale.
Con tanto di chiave dinamometrica.....
Magari di notte e sul cofano della macchina.....................

NO, mi spiace ma io quelle cose le vedo come il fumo negli occhi.

E non venite a parlarmi di FUNZIONALITA' e di praticità perché mi sbellico dal ridere.
Quando un'arma in completo assetto da battaglia e con Custodia dedicata ha un ingombro di poco più di un metro.....

Un caro saluto a tutti
M

da Marco B x Banberia e Filippo  20/04/2017 7.50

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Non conosco nessuno che abbia una Mauser 03, ma ci deve essere qualcosa che non va perchè poco dopo l'uscita sul mercato sono apparse varie inserzioni di vendita di '03 "come nuove".
Una causa può essere il peso, un'altra la lunghezza, ma forse c'è anche lo snobismo di chi vuole, talora in alternativa, talaltra congiuntamente, tecnica sofisticata (magari complicata come una pistola Mauser C96 o una Luger P08) e disegno elegante ( e cito ancora la Luger).
Il Mauser 03, come il predecessore '98 (a parte le ipotesi su pesi e ingombri) non ha quel fascino e, nell'immaginario collettivo di certe zone alpine (Tiroler e Vecchio Cedro mi commentino) ricorda le carabine, talora ben finite talaltra rozze, ottenute sportivizzando Mauser nati per servire il 3° Reich.

da bansberia  20/04/2017 6.58

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ecco un motivo in più per comprare una M03. Potermene vantare al bar... francamente non c'avevo pensato

da Filippo 53  19/04/2017 21.53

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Hai dato due risposte su tre...
Anzi, su quattro
Mancava l'ultima e poi anche la penultima...
Che rispecchia praticamente tutto quello che è stato precedente detto.
Che conferma TUTTO alla grande..
La MAUSER M03?
Piace a te e a molti altri...
Ma a me neanche un po', per i motivi che vedremo più avanti
Io non la paragonerei mai e poi mai ad una 66 Europa..

******Forse si potrebbero criticare il peso eccessivo e l'attacco ottiche esclusivo.*****

E ti sembra poco??
E IL PREZZO dove lo metti?
Poi ........

La moda dove la metti?

Vuoi mettere poter dire che hai una B.....r e una Mauser addirittura M03????

Siamo sempre lì.......
Sempre.

In una vita dedicata alle carabine, le uniche due Mauser che hanno avuto successo sono state le K98 e le 66 Europa..
Tutte le altre sono state delle meteore..
Le 2000, le 3000, le 4000, le 77 etc....

I cacciatori son fatti così...........
Saluti
M

da Marco Benecchi x Filippo  19/04/2017 20.16

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Salve amici. Una domanda, del tutto innocente: come mai la Mauser (marca che pure vi piace tanto, e piace ovviamente anche a me) quando ha presentato la M03 ha fatto un fiasco (commerciale)? Se ne vedono pochissime. Eppure ha tutto quello che piace a me (canna smontabile e intercambiabile e sicura davvero sicura); e quello che piace a voi (otturatore girevole scorrevole, caricatore estraibile). Forse si potrebbero criticare il peso eccessivo e l'attacco ottiche esclusivo. Che mi sapete dire?

da Filippo 53  19/04/2017 19.44

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ecco,
Anche quella è un'arma che mi piace,
Ne ho montata una in 7 mm RM, Niente male davvero...
Comunque, se davvero vorresti cominciare a "pensare in grande" comincia a fare la Formica, comincia a mettere via qualche soldino,
Non tanti a dir la verità e comincia a pensare di prendere una 375 Holland & Holland......
Credo sia il punto di arrivo e di partenza per un appassionato Sognatore!
M

da Marco B x Rosario  19/04/2017 17.40

Carabina

Siiii.....otturatore Mauser for ever !!!!!!!!Ciao Marco, scusami , ma anch'io vorrei chiederti una cosa. Cosa ne pensi della San Swiss Arms Shr 970 , made in Neuhausen Svizzera ? Ne ho vista una da vicino e mi è sembrata di una qualità eccelsa, finiture perfette, lavorata dal pieno, un gioiello !! Anche i legni di alta qualità, incassatura impeccabile, e una scorrevolezza dell' otturatore come solo un'arma svizzera può avere.Mi è piaciuta moltissimo, il calibro è in 270 W , su questo non ci piove!! Ciao.

da Rosario  19/04/2017 16.08

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

bravo Marco, W i ferrivecchi!!!

da vecchio cedro  19/04/2017 13.28

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Caro Luciano,
Permettimi anche tu una domanda...
Perché TITAN 16 invece di TITAN 6.
Che poi è l'arma da me scelta per praticare la caccia quotidiana di Selezione in calibro 25.06....
La Roessler TITAN 16 è una imitazione delle Bl....r
Una straight pool che non vedo "né carne e né pesce"
Perché mai dovrei aver bisogno di una Straight?
Per la velocità di ripetizione???
Ma allora userei una semiauto...................
A me piace il vecchio CATENACCIO
Hai presente quello che hai in cantina, o quando chiudi il canile?
Il vecchio, strausato, ultracollaudato otturatore scorrevole girevole!
Che quando è Chiuso è "Chiuso"
Senza se e senza ma...
Punto
Comunque a me piacciono molto le Roessler
Figurati che l'ultima provocazione che ho fatto al mio Fratellone Filippo è stata proprio la proposta di prendere una TITAN 6 in calibro 243..
Saluti
Marco

da Marco B x Luciano  19/04/2017 12.21

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ciao Marco. Mi defilo un attimo dall'argomento. Cosa ne pensi della Roessler Titan 16?

da Luciano  19/04/2017 8.09

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Avevo deciso di chiuderla qua...
Ma proprio non posso sorvolare sopra a questa notizia.
Da fonte MOLTO AFFIDABILE e AUTOREVOLE mi risulta che su SKY Caccia e Pesca (io non ce l'ho!) sta andando in onda un programma su un CONVEGNO che hanno tenuto i SOCI dell...
Tenetevi forte...
BLASER CLUB....
Caspitolina...

E dire che sono nell'ambiente da 40 anni e non mi è mai capitato di sentire dire che ci sono

club Winchester, Remington, Browning, Roessler, Heckler & Koch (questo prima o poi lo fonderò io!) , CZ, Sabatti, Zoli, etc, etc, etc............
Fantastico....
Chissà se tra qualche tempo non mi vedrò recapitare la domenica mattina un opuscoletto intitolato
"la Torre di Blaser è ora di Svegliarsi"?
Chissà...??

Saluti
Marco


Felice possessore di una carabina Blaser....
Ma che ne ho anche molte altre.....

da Marco Benecchi x TUTTI  18/04/2017 15.43

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Se io avessi la possibilità economica, o vincessi al Superenalotto, si, comprerei anch'io qualche altro bel giocattolino , ma non butterei via troppi soldi. Preferirei spenderli per farmi tutte le cacce possibili e immaginabili, compreso qualche safari africano, da sempre il mio sogno .Mi piacerebbe fare quante più esperienze venatorie possibili.Naturalmente dovrei prima adeguare il parco armi e calibri per le diverse esigenze. È bello sognare......Non costa nulla!!

da Rosario  17/04/2017 19.11

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

... però devo anche dire che, se vincessi al gratta e vinci, non comprerei un Blaser ;)) WH

da Tiroler  17/04/2017 11.36

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Beh, io non mi vergogno certo a dire che, se ne avessi le possibilità economiche, mi farei un bel regalo. Come ho già detto a tutti piacciono le belle cose. Poi, magari, andrei ancora a caccia con i "ferracci" per motivi "sentimentali", però se potessi permettermelo non esiterei a comprarmi un bel giocattolo... Mi sento anche di spezzare una lancia in favore del Blaser. Un mio amico possiede un Kipplauf Blaser k95. Beh, devo dire che lo usa per tutte le occasioni e gli ho visto fare tiri incredibili(per me), doppiando talvolta il colpo e con una sicurezza d'uso eccezionale. Forse, come dicevano i latini, "in medio stat virtus". Certamente è un'eccellente arma che costa abbastanza :) WH

da Tiroler  17/04/2017 11.32

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Salve anche a lei Filippo. Apprezzo le sue parole e vorrei precisare che quanto detto da me in precedenza non si riferiva assolutamente a lei personalmente.Si nota dai suoi toni che è una persona perbene , educata e pacata. Purtroppo , non tutti i possessori di Blaser o altre armi di lusso ,sono come lei. Tutto qua.Comunque , ognuno con il suo denaro è libero di comprare ciò che vuole , che sia un Blaser o un austriaco di grido o il kipplauf Baikal.Certo , non si possono assolutamente paragonare certe carabine di altissima qualità e gran nome alle carabine normali da battaglia , per dire, ma io essendo un tipo pragmatico e spartano preferisco un'arma che possa portare a caccia senza patemi d'animo ,senza il timore di graffiare un calcio di radica grado 5 o un castello inciso è ageminato in oro.Quelle per me sono solo da tenere e ammirare in rastrelliera.

da Rosario  17/04/2017 10.09

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Salve Rosario. Anch'io, quando vado col cane, caccio con una doppietta del 1974. Come semiauto a canna liscia adopero (credo ormai da una ventina d'anni) un vecchio Beretta 390, che - essendomi stato regalato - ho scelto nel modello più economico. E sparo discretamente. Invece, a canna rigata, mi piacciono le Blaser. Tutto qua. Quindi, se la mettiamo sul piano dei gusti, non c'è problema, ognuno ha diritto di avere i suoi. Ma, se permette, non mi piace essere considerato, sia pure indirettamente, fra quelli che ostentano ciò che possiedono e deridono coloro che non si possono permettere i loro "giocattoli". Poiché infatti, stranamente, su questo Blog solo il sottoscritto sembra apprezzare le Blaser, potrei avere il sospetto che questo suo atteggiamento sia dovuto alle mie esternazioni. Non ricordo di avere mai detto che le CZ hanno legni che sembrano manici di scopa, o che lo scatto di alcune marche di carabine richiede la mano di Rambo (anche se è vero). Semmai è vero il contrario, dato che, nella considerazione di molti, a cominciare da MB, noi blaseristi saremmo degli spocchiosi ultra-tecnologici (???) che guardano tutti dall'alto in basso, e che magari, nonostante la costosa attrezzatura, collezionano clamorose padelle. Come ciliegina sulla torta saremmo anche un po' sprovveduti, dato che abbiamo pagato troppo per avere troppo poco. Ripeto, se sul Blog rimango solo io ad apprezzare questa marca dovete, voi ipercritici, limitarvi a replicare alle mie affermazioni; e PERSONALMENTE NON HO MAI CRITICATO LE SCELTE DI NESSUNO. Altrimenti, se scendessi di livello, dovrei dire che chi non si può permettere Blaser è un poveraccio: e questo non solo non me lo vedrete mai scrivere, ma non l'ho mai neanche pensato. Tanta salute

da Filippo 53  17/04/2017 9.46

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Senza offesa, Sig. Filippo, ma io credo che indubbiamente la Blaser sia una ottima arma, adotta soluzioni tecniche avanzate, ma come dice il buon Marco, è una moda che purtroppo non risparmia neppure il mondo delle armi.Avranno venduto 100000 carabine ma non credo che poi sul terreno di caccia la differenza la faccia il nome dell'arma che si usa. Avevo uno zio, che mi iniziò alla caccia 38 anni fa, che sparava con un vecchia doppietta belga a cani esterni. Non gli ho mai visto fallire un colpo. One shot, One kilo. Ora vedo cacciatori con fucili straultraipertecnologici che alla fin fine forse ammazzano meno bene di una vecchia doppietta nelle mani giuste.Ripeto, io sono tradizionalista, a me personalmente non piacciono, ma .....de gustibus non est....

da Rosario  17/04/2017 8.38

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ammettiamo per un attimo che una persona assolutamente digiuna di caccia a palla leggesse questo dibattito. Dovrebbe senz'altro ritenere che chi avesse acquistato una Blaser sia un incompetente modaiolo con una discreta disponibilità economica. Avrebbe letto che si tratta di armi che hanno più difetti che pregi. Tutte o quasi in plastica. Non possono montare attacchi in acciaio. Addirittura orribili perché non di sano acciaio. Di impossibile customizzazione. Forse adatte come ciondolo... Se poi l'ignaro lettore venisse a sapere che hanno venduto oltre 100.000 armi così scadenti; e che per di più costano anche tre volte più del dovuto cosa dovrebbe dedurre? Che senza dubbio ci deve essere stata una grave epidemia che ha colpito tutta questa gente e che non ha risparmiato neanche il sottoscritto.
Grazie della Vostra stima. Tanta salute

da Filippo 53  17/04/2017 7.09

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Ciao Marco, la ADL è in 270W ,per me uno dei calibri migliori per le cacce italiane.Variando tipologia di munizioni puoi fare tutto nel raggio di 200/250 metri e anche più. Poi, riguardo alle Blazer vorrei dire che non ce l'ho con chi le compra, ma con chi si sente superiore a coloro che non possono o non vogliono spendere 3000 e più euri e ti guardano dall'alto in basso come se fossi un paria . Possiedo inoltre una ( per me ) bellissima Brno ZKK 600 in 30/06 con quel meraviglioso otturatore Mauser originale, bei legni e eccelsi acciai cechi e ogni volta che aziono l'otturatore quel clac clac mi fa avere quasi l' orgasmo.......E non parliamo di quell' attacco per l'ottica monolitico e granitico, tutto in solido acciaio. Credo che queste sono armi che useranno ancora i figli dei miei nipoti, le Blaser non so se dureranno tanto, con tutta quella plastica.......Ciao a tutti.

da Rosario  17/04/2017 7.01

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Le Armi che tu dici di "innegabile successo"
HANNO più difetti che pregi,
Quindi la cosa che incuriosisce è proprio ..
"""""Come abbiano fatto ad avere un innegabile successo"

Questo proprio non si spiega...

Se non fosse per la MODA che imperversa in Italia..
Vedi i cellulari ad esempio.
Se hai un Samsung Galaxy o un Iphone 9 allora sei figo,
Mentre se hai un Huawei, allora devi vergognarti di rispondere al telefono

Ho conosciuto un tizio che ancora deve prendere l'abilitazione da selecontrollore e subito sta cercando una Blaser...
Anche se non ne ha mai presa in mano una.
Anche un mio amico..
Un certo Luigi di Perugia (!?!?!)
quando decise di dedicarsi alla caccia a palla gli consigliarono SUBITO di prendere una Blaser..
Quando esistono 100 marche e modelli "equivalenti" ad un terzo del prezzo.
Con più acciaio e meno plasticone.
Per non parlare della Funzionalità...
Che in casa Blaser non sanno proprio cosa sia...
Buona
M

da Marco B x Filippo  17/04/2017 6.08

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Una cosa non la capisco. Io non ho mai criticato Remington, Sabatti o CZ (solo per fare degli esempi). Invece qui sul blog tutti si sentono autorizzati a sparlare di armi di innegabile successo. Mah...

da Filippo 53  16/04/2017 21.09

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

L'80% di quei lavori avresti potuto farli tu stesso...
Comunque io non ho niente contro la "marca tedesca" che non voglio più nominare.
Da MODESTISSIMO esperto mi limito SOLO ad elencarne pregi e difetti
L'hanno fatta diventare (chi poi..??????????????) un oggetto di culto, per me assolutamente immeritato.
Perché l'unica caratteristica degna di nota che ha è il.... prezzo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
VIVA LE ARMI CHE COSTANO MENO DEL GIUSTO
E che invece hanno delle ottime caratteristiche meccaniche-estetiche-balistiche!!!!!!

Oggi c'è stata una esplosione di armi che si trovano intorno alle 500 euro....
Io non le voglio né guardare né nominare.
Ma con 1000 euro o poco più si possono trovare delle armi MERAVIGLIOSE.
Che con 100-150 euro puoi dotare di robustissimi ATTACCHI in acciaio....
Altro piccolo "difettuccio" che ha la marca Cult......
Scusa Rosario in che calibro l'hai la ADL?
Io ne ho avute un paio..
in 30.06 e in 270 W.
OTTIME!
Buona
M

da Marco x Rosario  16/04/2017 20.16

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Marco, hai perfettamente ragione. Io alla 700 ADL ho fatto fare qualche lavoretto di accuratizzazione dal mitico Fare' ( alleggerimento scatto, rettifica tenoni otturatore, lappatura azione e canna è un bel bedding ) e ora ho una carabina che è un vero laser. Con meno di un terzo del costo di una Blaser ho un'arma che mi ha dato e mi da tuttora enormi soddisfazioni.E poi, vuoi mettere l'estetica di un' arma classica tutta legno e sano acciaio americano con quelle ( per me orribili ) di una carabina Blaser , che sarà il massimo della tecnologia e della fantascienza ma non raggiungerà mai la diffusione, la disponibilità di accessori , la possibilità di customizzazione di carabine come la Remington. Ma ce ne sarebbero tantissime altre che , spendendo molto ma molto meno di una Blaser, hanno potenzialità balistiche uguali , se non superiori.

da Rosario  16/04/2017 19.57

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Io di REMINGTON ne ho TRE:
243, 270, 7 mm RM
E come avrei potuto vedere leggendo i miei racconti,
Sono le mie armi preferite..............

Ho tre BDL, ma l'ADL è forse LA CARABINA con il miglior rapporto qualità prezzo MAI COSTRUITA.
Per decenni è stata l'arma di partenza per i migliori Custom maker del mondo...........Non conosco altre armi di SERIE con uno scatto simile e che con "due lire" di lavoro diventano armi da competizione!!!
Buona
M

da Marco B x ROSARIO  16/04/2017 16.38

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

OK.
Basta così...
Si ricomincia a parlare d'altro......

Per TIROLER

Oggi il buon FRANCESCO PEDERIVA è andato a cantare in chiesa...
Lo so perché l'ho chiamato per gli auguri.
Lo sapevi che ha anche questo vizio??

da Marco B x TUTTI  16/04/2017 16.35

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

... è che me ne sono affezionato, anche se sono dei residuati bellici... come il sottoscritto :)) WH

da Tiroler  16/04/2017 16.15

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Oddio, se vedeste che razza di ferri possiede il sottoscritto, vi mettereste veramente a ridere: tutti quanti e con ragione, visto che mi prendono in giro anche i miei vecchi amici. Quasi tutte vecchie azioni 98 rinfrescate(un paio sistemate da Auer 6,5x68 e 5,6x57), una da un armaiolo qui vicino(Franz Pederiva), il Bock non si capisce neanche di che marca sia. Però devo anche ammettere che mi piacerebbe avere un bel kipplauf di Ferlach, magari in 7x66VH, anche se non è propriamente un calibro da Kip. Diciamo che il bello piace a tutti...

da Tiroler  16/04/2017 15.36

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

non mi permetto di giudicare non avendo mai provato blaser e compani. il mio amico giovanotto, filippo 53 ha ragione non è bello cio che è bello ma cio che piace, è inutile infierire. io caccio con una vecchia sabatti 7x64 guai a chi me la tocca.e non ascolto gli uccelli del malaugurio. come dicono dalle mie parti.....OGNUNO SE LA MENA APROPRIO MODO. ciao Filippo grazie e di nuovo tanti auguri giancarlo.

da carlo48  16/04/2017 15.27

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Salve, mi chiamo Rosario e sono nuovo frequentatore del blog, . Scusate se mi intrometto nella discussione ma io ritengo che un vero Cacciatore con la C maiuscola non debba mai vergognarsi di avere un' arma non blasonata come le Blazer, che a me personalmente fa schifo con tutta quella plastica , ma dovrebbe vergognarsi quando non rispetta l'etica venatoria, quando non rispetta le regole , quando i suoi comportamenti sul terreno di caccia non sono consoni al ruolo che ha il cacciatore nella gestione della fauna e dell'ambiente. Io personalmente , non mi vergogno, a caccia vado con una umilissima e popolare Remington 700 ADL in Cal.270 W e senza offesa per i possessori di Blazer , ecc. per quanto riguarda la precisione, robustezza e affidabilità le Blazer me le appendo al fianco per ciondolo. Ora i Blazer mi vorranno massacrare.....

da Rosario  16/04/2017 12.53

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Francamente a me non mi interessa un accidente l'immagine. Ho detto e ripetuto che IO PERSONALMENTE APPREZZO LA FUNZIONALITÀ DI BLASER. Stop. E non ho mai sbeffeggiato o deriso chi ha meno di me. Poi fate come vi pare

da Filippo 53  16/04/2017 11.20

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Caro Bans Non so da Voi,
Ma "negli ambienti" che frequento io (pochissimo a dir la verità!),
La MODA è TUTTO.
Conta più di qualsiasi altra cosa....
Se usi Blaser e munizioni RWS EVO allora puoi muoverti a testa alta ma se vai a caccia con una carabina sotto le 1000 euro e usi le Sellier & Bellot, ti "scansano" come se fossi un cacciatore di serie B!!!
Questo è quanto..................
C'è il Blaser Club,
Non ho mai sentito parlare dei Baikal o del CZ Club...

RIPETO,

Se tu oggi, PASQUA vai in un qualsiasi poligono a tirare due colpi alla carta ,
Il primo che incontri, o che vai a sbatterci contro, non ti chiede neanche scusa..
No, quando mai, la prima cosa che ti dice è che lui è venuto a controllare la SUA Blaser!!!

Se avesse avuto un'altra arma avrebbe abbassato gli occhi quasi con vergogna....

OGGI l'immagine è TUTTO!!!

In ogni ambiente.

Ho viste operai vendersi di tutto pur di comperarsi una Blaser e poi dovresti vedere che si sono inventati per metterci sopra un cannocchiale!
Ovviamente cinese e con attacchi artigianali...
Però alla domanda.
Ciao, sei un selecontrollore?
Ti rispondono con gli occhi spiritati:
"SI e caccio con una BLASERRRRRRRRRRRRRR...................!!!!!!!!!!!!!!!!"

Buona Pasqua.....

da Marco Benecchi x Banberia  16/04/2017 10.18

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Perchè uno dovrebbe scusarsi di avere una CZ o un Sabatti o un elegante kipplauf Baikal?
Quando ero giovane alcuni colleghi, muniti di BMW o di Fulvia Coupé guardavano con superiorità la mia Renault R4 e poi le Fiat 127 (ne ebbi una schiera).
Qualche anno prima, al liceo, qualcuno ha criticato alle mie spalle e sottovoce (ma l'ho sentito) le mie scarpe un pò scalcagnate.

Ridere di un oggetto altrui che costa poco (ma fa il suo mestiere) è tipico di chi ride di ciò che non capisce, e per questo motivo sembra sempre allegro.

da bansberia  16/04/2017 9.05

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

La questione sta diventando noiosa. E mi pare evidente che non sono solo io ad essere fissato. Io a favore e tu contro Blaser. Pazienza

da Filippo 53  15/04/2017 17.59

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

da noi si dice ARIDAJE...
Con la funzionalità.
Tutto potrebbero essere le Blaser meno che funzionali.
Hanno TUTTO più complicato..
Tolto lo smontaggio della canna.
E fin qua ci siamo..
Hanno un sistema di caricamento del serbatoio plasaticone "inammissibile"
come anche lo scaricamento veloce....
Armare il cane non è certo né semplice né fluido specialmente sul terreno di caccia e in inverno
Poi, lo scatto...
Lo chiami Funzionale uno scatto che ti viene imposto..
Così o ciccia??
Quella è la funzionalità???
Se devi cambiare la cartuccia in canna ti trovi con quelle nel serbatoio (che ci vuole un bel coraggio per chiamarlo serbatoio-caricatore!) che quasi t'impediscono l'operazione....

Questo è quanto...

Ma quando ti trovi al BAR o in armeria o al poligono e ti chiedono che arma hai
Dai che c'è una grande differenza tra il GRIDARE "HO UNA BLASER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"
Dal pronunciare sottovoce: "Ehm, scusate, ops ho una CZ e una Sabatti!"

BUONA PASQUA a tutti gli uomini di buona volontà

E in particolare agli amanti delle armi belle e BEN FATTE...


Marco

da Marco B x Filippo  15/04/2017 11.03

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

A scanso di equivoci, ci tengo a precisare che Sauer, Mauser e Steyr non le ho ereditate né me le hanno regalate; le ho acquistate PERCHE' LE TROVAVO BELLISSIME. Anzi, la CZ-Concari mi è costata, fra l'altro, (e MB lo sa bene!) anche una R-93 Attaché proprio in calibro 9,3x62. Detto questo, trovo le Blaser più funzionali; almeno questo mi sia concesso...

da Filippo 53  15/04/2017 8.59

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Mi congratulo per il civile dibattito sulle armi Blaser. In passato sarebbero usciti i coltelli.

Buona Pasqua a tutti.

da bansberia  15/04/2017 7.52

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Si dice che gli amici sono i fratelli che ti scegli... con Marco è andata così. Tanti auguri a tutti

da Filippo 53  14/04/2017 19.07

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Perfetto, grazie.....stasera guardo su internet per approfondire la mia conoscenza sull'argomento!!! Piuttosto mi fa piacere che non solo l'unico a non essere innamorato delle Blaser, a livello estetico intendo perché non avendone mai posseduta una non posso giudicarle per il resto, pero' resto dell'idea che le Sauer sono molto piu' appaganti per l'occhio, d'altra parte de gustibus....

da Iacopo  14/04/2017 18.47

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Chi è CONCARI
O meglio chi SONO I Concari,
Ma una famiglia di armaioli
Leggi bene, armaioli, non armieri, nel senso che Costruiscono e riparano ARMI non che li vendono soltanto, di Lecco Famosissimi in tutto il mondo per la superba qualità delle loro armi.
Carabine, Kipplauf, expres e molto altro ancora.
Un arma uscita dall'officina Concari è come una gran macchina perfezionata da Giugiaro o Pininfarina.
I Concari hanno sempre usato otturatori derivati dal vecchio Mauser K 98, originali o moderni di varie produzioni.
Mi risulta che la Zastava venda ancora parecchie azioni Mauser K 98 nuove.
Oppure, come nel caso della 375 HH di Filippo, i Concari sono partiti DALLA 375 per antonomasia, la BRNO 602 per "Customizzarla" a loro piacimento
Se Filippo, che oltretutto è anche un ottimo fotografo ci manda un paio di foto dell'arma le faccio subito pubblicare nel Blog.
Iacopo, credimi, quella si che è una carabina
Altro che una Blaser..
Quasi quasi per una volta "Sghignazzo" anch'io..
AHAHAH....
Buona
M

da Marco Benecchi x Iacopo  14/04/2017 18.24

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Scusa Grillo ma mi sono confuso
Ne approfitto per farti gli auguri di buona Pasqua a te e famiglia....
Marco

da Marco Benecchi x Grillo  14/04/2017 18.16

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Filippo per me è più che un fratello,
E proprio per questo è un continuo Sfottò...
Figurati che non facciamo altro che punzecchiarci così tutto il giorno tutti i giorni...
Ma come dice il proverbio?
L amore non è bello se non è litigarello!
Io la mia Blaser l'ho presa su suo consiglio e devo dire di non essermene pentito, anche perché..
E potete leggerlo di continuo nei miei racconti,
Uso più o meno molte marche, mentre il mio Fratellone in materia è piuttosto Talebano..
Meglio così perché ha diverse altre armi che "invecchiando" potrebbe regalarmi più volentieri....

Non a caso una delle mie carabine più belle.. ovviamente una STEYR MANNLICHER cal. 9,3 x 62 me l'ha donata lui in occasione di un mio compleanno...

da Marco Benecchi x Iacopo  14/04/2017 18.14

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Nel secondo dopoguerra si diffuse la voce che i Dakota (DC 47) fossero aerei insicuri, perché ne cadevano diversi. Poi si è scoperto che in pratica volavano solo Dakota... e quindi solo Dakota potevano cadere! Tutte queste Blaser scoppiate... mah... al figlio del mio amico Luca (che MB conosce benissimo) è piombato in faccia l'otturatore di un'arma a funzionamento girevole/scorrevole, non lineare. Esiste una denuncia all'Autorità Giudiziaria e un'altra all'assicurazione.
Buona pasqua a tutti, specie a Carlo 48

da Filippo 53  14/04/2017 16.10

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Perdonate la mia ignoranza.....che cosa è una Concari? Lo chiedo perché non ne ho mai sentito parlare !!

da Iacopo  14/04/2017 15.05

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

......e meno male lo definisci sempre il tuo: "fratellone di macchia" !

e se era tuo antagonista cosa gli dicevi ?

da grillo parlante  14/04/2017 14.57

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Dove c'è gusto non c'è perdenza, diglielo a Auer

da Filippo 53  14/04/2017 13.29

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Sulla comodità di trasporto NON SI DISCUTE.
Come ben sai io ho una Professional con TRE canne:
257
300 WM
e 375 HH,
Ma tolto quel vantaggio
Lasciamo stare...
Tieniti forte...
Le Blaser, chissà forse perché ne girano troppe, (!?!?!?) sono le carabine ad otturatore che hanno fatto registrare il maggio numero di "esplosioni!,
Causa l'eccessiva delicatezza dell'otturatore ad espansione!
Poi, la PRATICITA'?????????????????
Aiuto..
Mi racconti come fai a riempire e a svuotare il caricatore, in orrendissima plastica???
Che ogni anno è cosa buona e giusta sostituire perché si rovina con una facilità disarmante?
E' pratico armare il cursore prima dello sparo?
In Estonia col freddo e coi guanti per poco non mi mando via un alce perché non riuscivo a far scorrere il cursore armacane!!!
Quando con un altra carabina avrei fatto scivolare silenziosamente la sicura....

Le mie amare BAR hanno un sistema di armamento molto più pratico e costano un TERZO di una Blaser.
Ma ti rendi conto??????
La sai cosa dice il grande Herman Auer?
Che le Blaser per cominciare a piacergli dovrebbero costare "almeno" 1000 - 1500 di meno...

Dimenticavo..
Quante armi di pregio hai visto con tacca e mirino di... plastica???
Quasi totalmente il lega leggera e che non consentono di personalizzare lo scatto?



Salutoni
M

da Marco B x Filippo  14/04/2017 13.13

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Non ho sposato Herr Blaser; e quindi, mentre vorrei essere fedele alla madre dei miei figli, non avrei esitato a cambiare se avessi trovato un'arma migliore. Riporto il tuo pensiero, dove dici che si trovano:
"modelli e Marche MOLTO più economiche
Molto più belle,
Molto più pratiche"
Più economiche, senza dubbio;
più belle, solo a parere tuo, e comunque è soggettivo;
più pratiche MA QUANDO MAI..... Le mie R-93 sono mediamente più maneggevoli, più sicure (sbaglio o il meccanismo di armamento del cane oggi va tanto di moda, perfino sulle tue amate BAR?), più comode da trasportare (ti ci voglio vedere a fare un viaggio con una macchina di dimensioni medie con una Steyr; invece la R-93 smontata ha l'ingombro di trolley).

da Filippo 53  14/04/2017 11.29

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

L'"eretico" la pensa così: che esistano molte armi più economiche di Blaser, è verissimo; più belle, siamo sempre sui gusti personali; più pratiche ASSOLUTAMENTE NO. Le mie R-93, a parità di calibro sono mediamente più maneggevoli, più sicure (dato il meccanismo di armamento del cane, che, guarda caso, oggi stanno adottando in tanti); più comode da trasportare (non c'è assolutamente partita, fai un viaggio con una R-93 o con una Steyr in un'auto non troppo grande... e poi ne riparliamo).
Quanto al paragone con le signore, regge fino a un certo punto: non sono gay, e mi piacciono le donne, ma cerco di evitare le tentazioni, dando un certo valore alla fedeltà coniugale. Insomma, ho sposato mia moglie e vorrei rispettarla; non ricordo di avere sposato Herr Blaser... e quindi, se avessi notato miglioramenti usando altre armi non avrei esitato a cambiare, non ho mica avuto figli dalle R-93!

da Filippo 53  14/04/2017 11.20

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Più economiche, senz'altro; più belle, siamo alle solite, si tratta di gusti; più pratiche ASSOLUTAMENTE NO. Le mie R-93 sono più corte, e quindi più maneggevoli, di altre armi (a parità di calibro); sono più sicure, dato il meccanismo di armamento del cane (o se preferisci di distensione della molla) - che, guarda caso, stanno adottando in molti; sono più comode da trasportare in valige di piccole dimensioni; per non parlare della intercambiabilità delle canne! Quanto al paragone con le signore, regge fino a un certo punto: io (che non sono certamente un gay...) do molta importanza anche al concetto di fedeltà, e quindi cerco di astenermi dalle tentazioni... ma con le armi non sono fissato, e se avessi notato miglioramenti adoperando Mauser o Steyr perché mai avrei dovuto rimanere fedele a Blaser?????

da Filippo 53  14/04/2017 10.18

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Dimenticavo...
Ma come si fa a paragonare una Blaser con una Steyr, una Concari, una Mauser Europa, una Sauer 80-90?

Nel medioevo ti avrebbero condannato come eretico...

da Marco B x Filippo  14/04/2017 10.05

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Giorni fa nella mia piccola officina-laboratorio che conosci MOLTO BENE,
Un signore un po attempato, diciamo come noi,
Mi ha confidato di essersi sempre trovato bene con sua moglie.....

Quando gli ho chiesto se avesse mai provato "Robetta più esotica"...
Diciamo Sud americana e dell'EST Europa i prima categoria,
Mi ha innocentemente confessato di no....
A buon intenditor poche parole...............

Le altre Marche di armi che hai, ben so che le hai provate MOLTO meno delle Blaser

Altrimenti, se lo avessi fatto,
ti saresti potuto orientare verso modelli e Marche MOLTO più economiche
Molto più belle,
Molto più pratiche
E con MOLTA meno plastica in giro e lega leggera
Boccaccia mia statte zitta............
Chi si accontenta gode....

Buona Pasqua a tutti gli uomini di buona volontà....
M

da Marco B x Filippo  14/04/2017 10.03

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Può essere che io sia fissato coi marchi che MB non apprezza, ma: primo, sono in buona compagnia. Su quasi tutti i video di caccia grossa all'estero si vedono armi Blaser, e un motivo ci sarà pure... Va bene la pubblicità, ma se fossero prodotti inaffidabili nessuna persona ci andrebbe a caccia di animali rari e costosissimi, non vi pare? Secondo, io uso i prodotti che ritengo possano darmi buoni risultati, e che HO TESTATO PERSONALMENTE SUL CAMPO. Per questo motivo, in alcune cacce uso RWS, in altre (camosci, ad esempio) Nosler, Hornady o Barnes. Come MB sa bene, possiedo molte armi diverse da Blaser, (Sauer, Steyr, CZ-Concari, Mauser) ma nell'uso pratico trovo insuperabili le mie R-93. Buona Pasqua, specialmente a Carlo 48

da Filippo 53  14/04/2017 9.15

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Un grande pregio di Marco è che da pane al pane e vino al vino..schietto e diretto senza se e senza ma.
Su gli ultimi tre soggetti mi trova ancora in perfetta sintonia :

Biondino
Blaser
Rws

Buona Pasqua a tutti gli amici del Blog

da Massimiliano  14/04/2017 6.55

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

I video della serie Wild Boar fever li hanno visti tutti,
Ed io direi anche: "che quando ne hai visto uno li hai visti tutti"
Perché sono diventati un tantino noiosi per quanto sono ripetitivi.
Franz è più un grandissimo tiratore "dinamico-giocoliere" che un cacciatore...
E' un principe ereditario che nel tiro hai cinghiali ha trovato il suo passatempo preferito.
Beato lui, che invece di allenarsi sui piattelli o sui bersagli di carta si allena con bersagli viventi
da 300-500 euro a botta...
Perché quelli sono i prezzi "minimi" dei cinghiali dove caccia a capo.
Per ritornare alle KS da 150 grani del 270, sono palle MOLTO indicate anche per grossi cervi e che fanno il loro bel lavoro anche quando entrano in zona cassa "anteriore" dei cinghiali
Comunque anche il Biondino, dal filmato N° 4 in poi, ha abbandonato le KS per le SST e GMX Hornady...
Cosa che IO avevo già fatto diversi anni prima.....

Anche perché nei filmati ti fanno vedere ovviamente SOLO gli abbattimenti.................

Per Filippo, come già detto una infinità di volte, non esistono altri che carabine Blaser e munizioni RWS....

Quando a me piacciono poco sia le une sia le altre............

Buona
M

da Marco B x Filippo e Little  14/04/2017 6.00

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Eh quel tedesco della aimpoint piazza colpi solo nella zona testa-collo..quasi mai in cassa..in questo modo i cinghiali si spegnerebbero anche con un 6,5x55

da little john  14/04/2017 5.24

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Anche se MB non sarà d'accordo, ritengo che in battuta sia preferibile usare munizioni con palle leggere. In proposito ho avuto ottime esperienze con le DK della RWS, che pesano solo 225 grani. Ottimo potere d'arresto, modesto rinculo. Non ho invece grande pratica di KS; ma nei famosi filmati del principe che fa stragi di cinghiali, e immancabilmente li stronca sul posto, ho notato che usa quasi sempre una Sauer in 270 Winchester proprio con KS. Ma come fa?????

da Filippo 53  13/04/2017 21.13

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Molte grazie, Marco, molto gentile e molto tecnico, come sempre, seguirò i tuoi consigli, incominciando da subito a ritarare la carabina al poligono
saluti

da Mauro  13/04/2017 13.31

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

ottima scelta per la customizzazione! a me le carabine con legni chiari stile wwatherby anni '70 (quelle con gli inserti triangolari) proprio non vanno giù..

da little john  12/04/2017 20.37

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Caro Mauro,
In carabina Bolt ti consiglierei tranquillamente le vecchie T-Mantel con MOLTO piombo esposto e le ottime ALASKA della Norma
SEMPRE da 286 grani, il peso di palla canonico del calibro.
Ho sempre considerato un controsenso scegliere un grosso calibro e poi voler usare delle palle leggere.
Non riesco a farmene una ragione......
Ma se invece vuoi utilizzare il 9,3 x 62 in semiauto allora il discorso cambia...
Ci vogliono delle palle in configurazione "Spitzer" appuntite che favoriscano l'alimentazione.
Io sceglierei le NOSLER PARTITION o le HORNADY Interlockt SP sempre da 286......
Le ho provate e soprattutto "fatte provare" con ottimi risultati....
Tra le "leggere" la mia scelta va ad una sola palla, alla Norma VULCAN da 232

Spero di esserti stato di aiuto...
Almeno un po'...
Saluti
Marco

da Marco Benecchi x Mauro  12/04/2017 18.51

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Per Marco BENECCHI
Leggo sempre i tuoi racconti di caccia da cui traspare passione e competenza
Approfittando della tua disponibilità, vorrei chiederti quale è la miglior palla in calibro 9.3X62, per bloccare l’animale, indipendentemente se rovina o meno la carne, perché l’importante è ritrovare la spoglia in tempo utile. In questa mia prima stagione di caccia, con questo calibro, ho utilizzato per la caccia sia in battuta che di selezione palle RWS KS, trovandomi malissimo, cinghiali di medie dimensioni, colpiti alla spalla, fanno da 40 a 400m. Vorrei provare con le Norma Oryx da 325 gr., forse questa riuscirà a bloccarli?
Ti ringrazio anticipatamente per la tua risposta

da Mauro  12/04/2017 17.08

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

un sincero augurio di BUONA PASQUA A TUTTI VOI E GENTILI FAMIGLIE e come sempre salute a tutti G.c

da carlo48  12/04/2017 12.18

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Carissimo, tanti anni fa, mentre eravamo in adunata in uno dei tanti piazzali dell'enorme Caserma Duca di Verona dove ho prestato il servizio militare, il nostro capitano chiese a tutti noi cos'era che distinguesse le civiltà moderne. Promettendo una licenza premio.
La vinsi io rispondendo...
"Il rispetto e la conoscenza del nostro passato ricordando i nostri morti".....

Devo dire che era una frase che avevo già ascoltato sia a scuola sia visitando le tante necropoli etrusche che si trovano in tutta la Maremma, ma me la ricordai bene perché la ritenni più che giusta!
Tu che dici?

Buona
M

da Marco Benecchi x Vecchio Cedro  11/04/2017 9.04

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

onore a Otto Bock!!!!! Se un kalibro resiste per oltre 100 anni c'è una ragione!!! Bravo Marko che insegni un po' di storia e sana balistica!!!

da vecchio cedro  11/04/2017 8.28

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Caro John se la vedessi ora la mia ex CZ,
che ho ceduto perché
"Qualcuno che mi vuole MOLTO BENE"
Me ne ha donata un'altra di STUTZEN in calibro 9,3 x 62 oltretutto mancina
Ma STEYR MANNLICHER fuoriserie....
E mi fermo qua.....

Non la riconosceresti più.
Il calcio è stato completamente rifatto stile Inglese,
Scurito, finitura True Oil, calcio modificato con guancialino bavarese.
L'azione l'ho lappata così come in gruppo scatto
Coccia con cinghiale e orso in argento nello sportellino del caricatore.
Sono stato contento di averla ceduta ad un caro amico..
Che a breve dovrebbe "collaudarla" sull'orso..
Un soluto
M


NOTATE BENE; anzi benissimo
Che con due soldi di accuratizzazione, e forse anche senza,
Le CZ non hanno NIENTE da invidiare a marche MOLTO più Blasonate..
Ed ancora una volta mi fermo qua....

da Marco B x Little John  09/04/2017 7.11

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

E vero che le cz non sono delle fanzoj o Franz sodia ma sparano mediamente bene e sono"ferri da lavoro". Se posso permettermi solo un appunto sulla stutzen in foto io avrei provato a scurire un po i legni ma per il resto niente da dire: Una stutzen, un orso e un cacciatore felice..si può voler di più?

da little john  08/04/2017 17.37

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

E' davvero un gran calibro... io lo uso per la selezione mentre in battuta preferisco il 9,3x74R su un veloce express. Nelle brevi distanze è davvero imbattibile, specie con palle Oryx da 232 grani. Anche io utilizzo una CZ stutzen, molto adatta sia alla cerca che da appostamento. Quest'anno negli ultimi giorni di selezione mi sono spostato in una sottozona che ospita diversi daini, quindi mi sono portato dietro la mia CZ. Invece dei Daini sono usciti i caprioli. Non avevo abbattuto nemmeno un capo ancora, quindi ho inquadrato una femmina e ho lasciato il colpo dietro la spalla. Mai avuto un abbattimento così pulito. Non ho toccato lo stomaco ne ossa importanti. Solo due costole. A dispetto delle dimensioni è stata la spoglia meno danneggiata di sempre, nonostante usassi una palla leggera (oryx 232) Traccia di sangue brevissima e cinematografica. Non è di sicuro il calibro migliore per il fragile capriolo, ma non ha fatto danni davvero... Insieme all' 8x68S il mio calibro preferito

da Enrico  07/04/2017 18.36

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

E' davvero un gran calibro... io lo uso per la selezione mentre in battuta preferisco il 9,3x74R su un veloce express. Nelle brevi distanze è davvero imbattibile, specie con palle Oryx da 232 grani. Anche io utilizzo una CZ stutzen, molto adatta sia alla cerca che da appostamento. Quest'anno negli ultimi giorni di selezione mi sono spostato in una sottozona che ospita diversi daini, quindi mi sono portato dietro la mia CZ. Invece dei Daini sono usciti i caprioli. Non avevo abbattuto nemmeno un capo ancora, quindi ho inquadrato una femmina e ho lasciato il colpo dietro la spalla. Mai avuto un abbattimento così pulito. Non ho toccato lo stomaco ne ossa importanti. Solo due costole. A dispetto delle dimensioni è stata la spoglia meno danneggiata di sempre, nonostante usassi una palla leggera (oryx 232) Traccia di sangue brevissima e cinematografica. Non è di sicuro il calibro migliore per il fragile capriolo, ma non ha fatto danni davvero... Insieme all' 8x68S il mio calibro preferito

da Enrico  07/04/2017 18.24

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Considerata la tua passione per questo bellissimo calibro, dovresti procurartene un'arma un po' più "nobile", con tutto il rispetto per la CZ...

da Filippo 53 x MB  07/04/2017 17.06

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Il 223 per cacciare il cinghiale all'aspetto?
Ma come c'è chi consiglia appunto il 9,3 x 62....
Tu ci andresti a caccia di cinghiali con il 223?
Io no....
E' ovvio che tirando in testa o dietro alle orecchie
O magari potremmo avere anche fortuna colpendo nel punto giusto spalla-collo,
Ma non lo vedrei mai e poi mai il 223 come un calibro da cinghiale.
Per il cinghiale occorre partire dal 6 mm in su..
Buono il 243, ma un 6,5 e un 7 mm danno maggiori garanzie.
M

da Marco B x Andrea  07/04/2017 14.22

Re: CALIBRI PER LA CACCIA ALLA GROSSA SELVAGGINA EUROPEA Il mio preferito? Il 9,3 x 62 Mauser

Da un opposto all'altro, cosa ne pensi del 223 rem per la caccia al cinghiale da appostamento?
Come sempre tuo assiduo ed affezionato lettore.
Saluti
Andrea

da Andrea  07/04/2017 14.06
Cerca nel Blog
Lista dei Blog