Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
Mensile
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mag14


14/05/2008 

Ciao a tutti, dato che è da pochi anni che mi sono avvicinato al mondo della caccia, vorrei conoscere le vostre opinioni, pregi e difetti su due semiautomatici che sono certamente capostipiti delle armi a canna liscia odierne: il Beretta AL 391 Urika 2 e il Benelli Montefeltro. In particolare volevo sapere come si comportano sulla spalla dato che sono un migratorista. Vi ringrazio anticipatamente dei vostri consigli.

Proposto da: Giulio da Pavia

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


54.225.57.89
Aggiungi un commento  Annulla 

97 commenti finora...

Re: Consigli

Il montefeltro e' il numero uno al mondo!! Non esiste fucile piu' bilanciato preciso e indistruttibile! pensate che vado a caccia da 50 anni e ho scoperto i benelli solo 8 anni fa' da allora ho venduto tutto il resto compreso doppiette e soprapposti e automatici di varie marche ,adesso sparo solo benelli ogni tiro e' una bestia. Cosa volere di piu' col benelli difficilissimo che sbaglio una preda se la sbaglio e' perche' la cartuccia non e' adatta a quella temperatura oppure sto sparando fuori tiro.

da Incredibile ma vero benelli numero UNO!!!!  07/09/2015

Re: Consigli

Buongiorno,da circa tre anni sono in possesso di un Beretta Ulrika 391 Light cal.12 con canna 71 Optima Bor con strozzatori interni, premetto che ho sempre utilizzato fucili semiautomatici 301-302-303 Beretta con camera 70 mm e strozzatura fissa (altra storia rispetto il nuovo acquisto), sono rimasto deluso dal comportamento dell'Ulrika Light in quanto dopo il primo colpo anche con cartucce leggere di 28/30 grammi il fucile si impenna e devi riassettarlo perdendo attimi preziosi. Pertanto sono ritornato a rispolverare i vecchi ( per modo di dire) semiatutomatici Beretta.Ritengo che, anche le case costruttrici dovrebbero un po ricalcare il passato tenuto conto che non sempre la leggerezza e le sovraalesature delle canne siano un fattore positivo.

da Antonello/59  28/12/2014

Re: Consigli

Oramai si son fatti il nome ma a me non mi inciulan piu'! Adesso so chi vale spendo 8 mila euro li do a piotti e non butto piu' il fucile per altri 70 anni !! e' inutile prendere questi cessi in offerta nuovissimi super lucidati spari 100 cartucce e iniziano i problemi !! Signori benelli beretta datevi una controllata a cio' che sfornate perche' ci sono molti moltissimi difetti di fabbricazione.E' chiaro che se uno e' straricco non sta di sicuro qua' sopra a parlare come me prende uno di questi bidoni spara e butta al secchio dopo due anni

da NNNCAZZATU  16/12/2013

Re: Consigli

Mi conforto a non essere il solo che si lamenta, anche perché continuano a dirmi che il fucile é perfetto così!! A loro dire sembro io un incapace..

da Alkemy76  04/12/2013

Re: Consigli

tornassi indietro i benelli nemmeno morto li comprerei! perche non e' vero quello che ho detto? prova a comprare un rizzini usa e getta,prova a comprare un benelli in offerta canne che male si innestano nella carcassa e non c'e' nulla da fare ,bordo delle astine che si sgretola,e canne che fanno solo feriti anche a 10 mt. .quanto rimpiango il grandissimo bernardelli o il grandissimo luigi franchi!!! i moderni fucili sotto i 6000 euro??? tutti cessi! quando li aquisterete iniziate gia' a ordinare per sicurezza i pezzi di ricambio perche' vi si sfasceranno tra le mani, molle che si spezzettano perni che si spezzano e cilecche bielle che si rompono ,per carita' del signore io ho rispolverato e restaurato una vincenzo bernardelli roma di mio nonno e se mi offrite 50 benelli 30 automatici beretta non ve la cedo neanche se poi ci mettete sopra 10mila euro!!!! meravigliosa doppietta ogni tiro e' gol.

da leonard  03/12/2013

Re: Consigli

Ciao a tutti, ho sentito tante belle parole sui Benelli, io posseggo un Criocomfort e purtroppo ho passato alcune delusioni. In 3 anni mi ha fatto il fatidico clic diverse volte! Il fucile é si molto maneggevole, ma usando tutti i criteri del caso, ossia (fare scattare l'otturatore, mantenerlo pulito ecc..) non é funzionato con diversi tipi di cartucce. Ci ho messo la croce sopra! Passerò al Beretta Urika 2 Sintetic...

da Alkemy76  03/12/2013

Re: Consigli

.....scusate... il post di LEONARD NON LO AVEVO LETTO BENE!! ........A QUESTO GLI CI VUOLE UN FUCILE SOPRA 6000 EURO ALTRIMENTI SI COMPRA CESSI!!!!!!! LASCIO A VOI OGNI COMMENTO...................................

da mirabene  07/09/2013

Re: Consigli

......speravo che la nostra categoria fosse un pochino piu ferrata in fatto di armi....a uno gli cigola e lo vede con i LEGNI finti...L'altro gli CIONDOLA.....e non sa come SISTEMARLO!!!!!!!!!!!!!

da mirabene  07/09/2013

Re: Consigli

benelli montefeltro va bene ma innesti cigolano e legni finti lo credo bene che ci sono le offerte

da Sola  23/07/2013

Re: Consigli

Ma che consigli dai orientati sulla bernardelli?La bernardelli mica e' quella di un tempo.come la franchi non e' piu' luigi franchi,oggi se volete un fucile lo dovete pagare sopra i 6000 euro altrimenti prenderete solo cessi con chiusure che dopoun anno sono gia' rovinate e giocano.

da Leonard  09/05/2013

Re: Consigli

Si ma i benelli montefeltro hanno la canna che ciondola e non si sa come sistemarla ciondola poco ,ma ciondola.

da Lionello  01/04/2013

Re: Consigli

bENELLI CON CANNA DA 61 CM MOMTEFELTRO DA PAURA!!!! tORDI CINGHIALI COLOMBACCI ALLODOLE E FAGIANI , CAMBIATE CARTUCCIA E FATE QUALSIA SI COSA VERAMENTE COMPLIMENTI E LUNGA VITA A I SIGNORI BENELLI

da hP 2  05/11/2012

Re: Consigli

Il numero uno assolutamente . BENELLI MONTEFELTRO!!!!!!!!!!!!! BENELLI COMUNQUE SEMPRE

da hP 2  05/11/2012

Re: Consigli

sCIO' SCIO'' SOLO E SEMPRE BENELLI

da w BENELLI 100000000000 MILIONI DI VOLTE  24/10/2012

Re: Consigli

Il montefeltro cal. 12 benelli ai beretta recuèpero gas insieme ai vari breda, gli fa un sedere..... COSI'!!!w bENELLI gENIO DELL'UMANITA. UNA VOLTA PROVATO UN BENELLI IMPOSSIBILE TROVARE UN FUCILE MIGLIORE!

da w BENELLI 100000000000 MILIONI DI VOLTE  24/10/2012

Re: Consigli

La soluzione l'ho trovata. Il problema stà nella canna corta che purtroppo perde pressione, e con cartucce un pò mosce si verifica che la seconda cartuccia delle volte non entra in canna.
Ho provato con delle cartucce un pò più potenti e il problema è stato risolto. Anche perchè quando inizio la caccia alla beccaccia e sparo cartucce un pò più sostanziose il problema nun si è mai verificato.
Grazie comunque Damiano.
un saluto da Claudio.

da claudio  06/10/2012

Re: Consigli

Claudio la risposta è semplice, il problema è nella canna! non ho mai sentito di dover calibrare un gruppo scatto, al massimo si cambia una molla se esausta ma passano decine e decine di anni prima che una molla del genere debba essere sostituita. il fatto poi che con la sua canna va tutto bene la dice veramente lunga. mettiamo ipotesi che si debba ricalibrare il gruppo scatto, che ripeto non ne ho mai sentito parlare, che si fa, funziona con la canna tagliata, cosa che dubito fortemente di questo, e con la sua non va più bene? vendi la canna tagliata che chissà che gli hanno fatto e la rimanenza o con poco più, in soldini, fai finta di averla spedita e con quei soldi ti prendi una originale già di fabbrica da 61, magari con strozzatori che ci fai di tutto. un saluto.

da Damiano  27/09/2012

Re: Consigli

Sono in possesso di un fucile automatico beretta urika con canna 67 con strozzatori, recentemente ho acquistato una canna da cm.61 premetto che la canna era da cm. 71 poi l'armiere l'ha tagliata a cm.61 " banco prova". Il problema è che con questa canna il fucile si inceppa ogni tanto e la cartuccia non entra in canna, premetto sparo cartucce bior 33 gr. della fiocchi, mentre con la sua canna 67 tutto è ok, premetto ho provato altri tipi di cartucce, ma il risultato non è cambiato. Ho telefonato al tecnico beretta e mi ha detto che bisogna ricalibrare il sistema di scatto, secondo il vostro esperto è vero? oppure vi è altra soluzione. Grazie.

da claudio  23/09/2012

Re: Consigli

I benelli si inceppano e' inutile che insistete a cancellare i commenti ! I montefeltro e benelli vari dovrebbero dare una riguardata accccuratisssimisssisssssima al gruppo scatto e otturatore con percussore! Fannnnnooo molto moltissssimi CLIC!!!!!!

da CLICCHE BENELLI  23/09/2012

Re: Consigli

PER TETOASTE: Secondo me dovresti parlare con un armaiolo del tuo paese, meglio vedere e toccare con mano. Online è sconsigliabile per le sorprese, sempre possibili e poco gradite, soprattutto ad una certa cifra e ad una parte di fucile molto importante.
PER MARIO: A dire che un A400 piace posso condividere, ma a dire che è un gioiello la vedo azzardato. l'A400, per me, è un surrogato, magari per questo ha voluto assorbire varie fabbriche, in effetti una fabbrica d'armi come la Beretta che vanta più di 400 anni di esperienza armiera si perda in surrogati, in effetti il fucile in questione non ha niente di Beretta ma ha preso spunti da diversi fabbricanti, quali la molla avanti (Franchi) che prima di Beretta non serviva, mentre adesso è funzionale e perfetta; la testina rotante (Benelli) che non piace a qualcuno perchè ha il difetto che non sempre chiude e quindi non partono i colpi, adesso su Beretta è un qualcosa di geniale. Mi vien da ridere! Beretta che tanto era contraria alle "plastiche" e polimeri vari, adesso inserisce un fusto in "plastica" a coprire la molla di recupero, cioè la molla che ha messo davanti al serbatoio invece che nel calcio, senza parlare del gruppo scatto che ha fabbricato per prima Benelli e poi copiato da Beretta; questo perchè quello precedente in metallo aveva dei "giochi". Onestamente mi vien da pensare! Potrebbe anche essere valido, accompagnato da qualche mio dubbio, ma sempre un surrogato rimane. Un saluto.

da Damiano  14/09/2012

Re: Consigli

l'a 400 unico dellka beretta va benissimo.io ce l'ho c sparo dai tordi ai cinghiali,dalle allodole ai germani..è un gioiello

da mario  16/07/2012

Re: Consigli

ciao a tutti,
vorrei gentilme saper se qualcuno sa dove posso recuperare un'astina di legno x la H&K slb 2000 light
30.06, in quanto la mia è incrinata.
Ho già sentito Bignami ma con un prezzo spaventoso circa 250 euro!
grazie

da tetoaste  30/05/2012

Re: Consigli

Fabarm tutta la vita!!!!

da Luigi  31/08/2011

Re: Consigli

ho appena acquistato un benelli crio comfortec,ho chiesto all'armiere se poteva darmelo con canna 70. lui mi ha consigliato la 65 dicendomi che per prima cosa non c'e differenza tra 65e70 ma solo una differenza di brandeggio e per seconda la canna crio 65 ha di per
se una portata almeno uguale ad una canna 70 normale.sto parlando di benelli.voi che ne pensate?

da franco 67  24/03/2011

Re: Consigli

...ragazzi vorrei acquistare il benelli comfortech 12...pratico caccia ad acquatici, colombacci, ma anche a tordi in movimento....urge consiglio!!!! GRAZIE E BUON ANNO!!!!

da NonCadeILgerman0!!  28/12/2010

Re: Consigli

Salve a tutti, io sono un possessore di tre automatici BERETTA . Il mio primo automatico è stato il beretta GREYSTONE CANNA 66 . ( devo dire GRANDE ARMA ) . Dopo un anno di caccia ( ho 40 anni e ho iniziato a 36 ), ho comprato per la sua bellezza il BERETTA URICA GOLD CON CANNA 71 . DOPO 2 ANNI DI CACCIA ho comprato il BERETTA URICA GOLD CAL. 20.
Adesso sono 2 anni che caccio con il 20 e devo dire che sparo meglio con il 20 che con il 12.
Fin dall'inizio mi volevo fare il calibro 20 perché mi piaceva molto la leggerezza dell'arma , ma poi ascoltai il consiglio di un mio amico che mi disse per iniziare è meglio il calibro 12. Comprai il GREYSTONE ed entrai su un negozio per comprare le munizioni. Parlando con il negoziante gli spiegai che ero innamorato del 20 URICA GOLD ma per motivi di primo approccio alla caccia avevo comperato il 12. Lui vedendomi mi disse che per la mia altezza e corporatura ( altezza 1,65 ) il calibro 20 sarebbe stato più proporzionale ,certo all'inizio più difficoltoso ma una volta presa la mano .....
AD OGGI CACCIO SOLO CON IL 20 CON GRANDE SODDISFAZIONE E RISULTATI ( E CREDO CHE QUEL NEGOZIANTE AVEVA PROPRIO RAGIONE ). QUINDI SE POSSO DARE UN MODESTISSIMO CONSIGLIO VISTO CHE SONO SOLO 4 ANNI CHE CACCIO SCEGLIETE L'ARMA GIUSTA , NON LA MARCA O IL MODELLO MA QUELLA CHE PENSATE CHE SIA PIU' MANEGGIEVOLE.

da ROBERTO  21/08/2010

Re: Consigli

comprati un soprapposto italiano anche usato cal. 12 canne da 62 cm. cilindriche , ci farai qualsiasi tipo di caccia,, fagiani allodole beccacce , con le cartucce giuste tiri anche ai colombacci, quaglie cinghiali, e chi piu ne ha piu ne metta.

da turidduzzu  26/06/2010

Re: Consigli

salve a tutti,sono un neofita della caccia,diciamo che vado a caccia sporadicamente solo con amici maximo 2-3 volte al mese,pertanto vorrei comprare un fucile di economico ,avevo pensato ad uno usato.
A tale proposito vorre sapere da voi che sicuramente ne sapete molto + di me ,cosa ne pensate di un sovrapposto BAIKAL IZH 27.MI è STATO PROPOSTO AD UN PREZZO DI 200 EURO. lo so che non è un fucile blasonatoe che sicuramente non è un ficile di primo ordine.ma secondo voi è affidabile????oppure si rompe facilmente???aspettatndo i vostri commenti,vi ringrazio anticipatamente

da kentaky kid  24/06/2010

Re: Consigli

Gent. Ilenia, provo a rispondere al tuo quesito; è presto per parlare di veri e propri difetti, quelli verranno fuori alla lunga, a seguito della prova sui terreni di caccia da parte di tutti i tiratori che accetteranno la sfida di acquistare a scatola chiusa un'arma di cui sono ben note le qualità tecniche osannate dalla stessa Beretta e che sintetizzo in breve: fucile universale in quanto in grado di sparare cariche di piombo dalle 24 alle 64 gr. in virtù della camera di scoppio misura super magnum da 89 mm di lunghezza, peso contenuto intorno ai 3 Kg, almeno con canna da 66 cm di lungh. (ma ci sono anche da 71 e 76 cm e serie completa di strozzatori interni Optima-choke), canne Optima-Bore forate a 18.6 mm , quindi sovralesate, per deformare meno la carica dei piombi e consentire una rosata più regolare, oltre che per contribuire alla riduzione dell'impennamento del vivo di volata della canna (con il vantaggio di un più rapido riallineamento in mira del fucile per tirare il secondo e terzo colpo) nonchè del rinculo. Ma a tal fine, il contributo principale è dato dai sistemi Kick Off (il calciolo ammortizzato dai pistoncini idraulici contenuti nel calcio), montato a richiesta, e dal Kich Off 3 , il nuovo brevetto che prevede un tirante con molla che atutisce lo scatto indietro dell'otturatore. Nuovi il sistema di riarmo a presa gas, che pare comporti una manutenzione ed una pulizia delle valvole ecc. meno frequente che in passato. Come avrai notato da riviste, gradevole l'aspetto d'insieme, grazie alla buona finitura dei legni e quella ossidazione anodica verde che ha portato a coniare l'appellativo di "Mostro verde".
Credo che ad oggi, sia dato disquisire solo sull'estetica, visto il potenziale promesso ma non verificato dai cacciatori su questo "prodigio". Molte ultime creazioni di semiautomatici sorprendono per l'estetica (come il Benelli Vinci proposto anche colorati in verde, sabbia e marrone (con nomi + esotici di questi) o alcuni fucili Turchi Hatsan con cacio e astina rosa, calcioli e tappi rossi, simil-carbonio, ecc. ).
Se accetti un mio consiglio, tieni a bada la curiosità, spendere € 1.800,00 per l'A400, se non pratichi caccia agli acquatici o ai colombacci, dove si giustifiaca il taglio Super-magnum, lo trovo sprecato!
Circola già voce di una versione camerata 76 mm, più consona all'uso del cacciatore medio italiano, che passa dalla stanzia (lepri, fagiani,starne, cinghiale, ecc.) alla migratoria (quaglie, allodole, tordi, cesene, beccacce, ecc.) con disinvoltura in base ai periodi! Anche perchè i puristi di balistica affermano che la camera da 89 mm influisca non poco sulla resa di cartucce non magnum, compromettendo la penetrazione dei pallini al selvatico?!
Se non sei stata fulminata letteralmente da questo gingillo, ed hai già un arma per la prox stagione venatoria, un consiglio, stai alla finestra e raccogli più notizie che puoi da chi ce l'ha! Saluti

da ecohunter  20/05/2010

Re: Consigli

vorrei comprare l'ultimo semiautomatico beretta a400..vorrei sapere i difetti

da ilenia  13/05/2010

Re: Consigli

Raffaele cosa intendi? Spiegati meglio!

da ecohunter  06/04/2010

Re: Consigli

Signori VOI dimenticate una cosa mo0lto importante secondo il mio parere il figli non puo mai essere piu bravo del genitore riguardo a tutto!

da Raffaele  21/03/2010

Re: Consigli

Signori VOI dimenticate una cosa mo0lto importante secondo il mio parere il figli non puo mai essere piu bravo del genitore riguardo a tutto!

da Raffaele  21/03/2010

Re: Consigli

Egr. praticanti del forum, vorrei sottoporre alla vs. attenzione un quesito che credo stuzzichi non poco la vs. sapienza armiera; per la prossima stagione venatoria, sempre che Dio lo voglia, avrei in serbo di acquistare un fucile nuovo, nel cal. 12 ! Qui mi si pone il dilemma; avendo subito un intervento chirurgico su mandibola e mascella 4 anni addietro, dovrei puntare su un fucile che scalci meno del mio attuale Benelli Super 90, che scandisce i miei tiri ormai da diversi anni, ma che in + occasioni mi ha riacutizzato il dolore dopo una trentina di colpi esplosi in una giornata di caccia! Da quì ha cominciato a farsi strada nella mia mente l´idea meravigliosa di passare ad un´arma di ultima generazione! sì ma quale scegliere tra Fabarm XLR5, Browning Maxus, Franchi Fast Pro, Benelli Crio Comfort, Beretta A400 Xplor Unico, o addirittura la prossima novità della Benelli già presentata in America, il Benelli "Vinci"! Non avendo modo di provarli tutti prima di acquistarli, mi chiedo: "Corrispondono a verità i numeri prodigiosi pubblicizzati a proposito di un picco di rinculo alla spalla vistosamente + contenuto, in particolare del sistema comfortech Benelli o del Kich off della Beretta (peraltro con sistema di riarmo completamento diverso, inerziale il primo e recupero di gas il secondo, che di per se comportano una sensazione diversa del contraccolpo) + i vari calcioli tecnogel et simili!? Inoltre, ho sentito che anche la foratura della canna (18.2 - 18.5 ecc.) e la strozzatura possono incidere sul contraccolpo?!
Visto il mio problemino al volto e considerato che pratico essenzialmente caccia vagante (Lepre, tordi, ecc.), dove è importante il requisito di leggerezza del fucile (quelli citati si aggirano sui kg 2,9 - 3,0), quale consigliereste tra queste due categorie di fucili? Bel dilemma eh? Ringrazio in anticipo qualunque esperto volontenteroso si prodighi in un consiglio tecnico ed esaustivo! Grazie - Ecohunter

da ecohunter  18/02/2010

Re: Consigli

Funzionano entrambi, è solo un fatto psicologico. Non capisco invece come mai si insiste ormai solo con gli strozzatori variabili, quando, invece, è balisticamente risaputo che le strozzature fisse sono e saranno sempre le migliori. L'arma polivalente che dovrebbe servire per tutti i tipi di cacce, in effetti è solo una pia illusione.

da nilo  15/12/2009

Re: Consigli

SALVE A TUTTI DA POCO VADO A CACCIA E VOGLI COMPRARE UN BEL DUCA DI MONTEFELTRO CANNA 65CM CON CAMERA 76MM(MAGNUM).IL PROBLEMA CHE MI ASSILLA:ALLORA IO POSSEGGO UNA GRANDE VARIANZA DI ARMI TUTTI CON CAMERA 70MM,E A QUESTO PUNTO SE METTO QUETSE CARTUCCE es 24 gr camera 70mm NEL DUCA MONTEFELTRO DESCRITTO SOPRA ,il mio benelli spara bene si rovina e soprattutto la mia selvaggina la porto a casa oppure mi fa un bel saluto????datemi una spiegazione

da ANTONIO87  03/12/2009

Re: Consigli

i legni sono sempre delicati ma eleganti. se vuoi un' arma per maltrattare compra una di poco valore e cosi'non ti penti dei graffi. io caccio in uruguai e argentina con climi e condizioni molto variabili sia campo che acquatici. uso una benelli legacy che non ha niente da invidiare alla beretta. cacciare e'anche avere un'arma che ti da piacere ,ed il legno puo'sempre essere rilucidato. in bocca al lupo adesso che per voi e'iniziata la stagione di caccia

da claudio  02/12/2009

Re: Consigli

Saluti a tutti ,anche io ho sostituito un benelli CENTRO con bindella in carbonio ,con un URIKA 2......gia' possessore di un URIKA 20 (da 3 anni) posso dire la mia esperienza e la mia considerazione molto personale,senza nulla a togliere ad altri costuttori di armi ,credo che beretta nel complesso abbia una marcia in piu' ed e' veramente riscontrabile che e' una azienda che ha SECOLI di lavoro,e di esperienza guardata,riguardata,e sicuramente corretta e ricorretta ,insomma veramente armi all' altezza di ogni situazione,concludo che mi da veramente soddisfazioni e "concretezza" nel cacciare e tirare in circostanze fuori dai "TIRI "normali.....sinceri saluti a tutti gli amici cacciatori e in bocca al lupo.

da ciro esposito  30/11/2009

Re: Consigli

Ciao a tutti , la scorsa settimana dopo 10 anni ho sostituito il mio benelli centro con un beretta urika.
Debbo dire che ho posseduto anche un benelli 121 special e sostanziali differenze tra un inerziale e un recupero a gas non le ho riscontate. Sono entrambi due grandi marchi .L'unica miglioria secondo il mio pensiero che L'otturatore dell'urika si chiude perfettamente mentre con il benelli devi fare molta attenzione perchè se lo acccompagni in chiusura senza farlo sbattere rischi di fare cilecca ........
saluti

da Da Paolo  29/11/2009

Re: Consigli

Ci dobbiamo ricordare che se dovessimo praticare diverse tipologie di caccia dovremmo adoperare diversi tipi di armi. ogni buon becacciaio ti direbbe che il fucille migliore è una buona doppietta possibilmente bigrillo e con una canna raggiata e una cilindrica, e con una lunfhezza che varia dai 60cm ai 65 cm. oppure un buon sovraposto con eguali caratteristiche. Al contrari chi pratica il passo ha bisogno di un fucile con una canna che và dai 68cm ai 71 per tiri lunghi e con canne strozzate, l'ideale sarebbe 1 e 3 stelle. Ma si sà anche per essere dei buoni tiratori si dovrebbe usare sempre il solito fucile invece che avere tanti fucili e stare sempre a cambiare prima uno e poi l'altro. Io consiglierei un classico tuttocaccia con canne 66 e strozzatori intercambiabili, oppure un fucile con due paia di canne intercambiabili. questo è il mio modesto parere. Il consiglio che dò e che per mè è un'obbligo che ogni buon cacciatore dovrebbe fare è il calcio su misura qualsiasi sia il fucile in questione, il fucile ti deve venir sulla spalla in automatico, e tu col fucile devi essere un tuttuno.

da maestrale.  20/11/2009

Re: Consigli

Oggi giorno piu' che di fucile dovremmo parlare di due cose importanti...1 che caccia solitamente facciamo e 2 che tipo di cartucce tiriamo.
Vi posso dare alcuni consigli riguardo i fucili e le cartucce, ma poi comunque, dipende sempre da cosa vuoi acquistare e la marca ti è piu' simpatica.
Credo inoltre che fino a che parliamo di tirare carducce entro i 34 38 gr.specialmente chi fà la caccia alla migratoria come allodole, tordi etc quel che conta di piu' è sicuramente il peso del fucile . molto validi possone essere per esempio Beretta Teknis Ulrika Benelli Crio Raffaello etc...... quando poi vai a spingere con cartucce oltre i 40Gr. se non vuoi avere nessun rinculo molto valito è l'ultimo nato in casa Fabarm e l'ultimo di Beretta la quale ha preso molto spunto dal Fabarm.

da lgabry  20/11/2009

Re: Consigli

200 Volte meglio il Montefeltro ke il Beretta sia in fatto di tecnologia e sia nel fatto ke la marca benelli è conosciutissima per i suoi fucili semi automatici inerziali.Fai un po te Giulio.
ciao a tutti.

da Benelli  05/11/2009

Re: Consigli

damiano ma skerzi??? la bernadelli oramai è turka. te lo dice uno che ha 2 doppiette s. umbero furi serie una 16 e una 12 e la super lusso H&H. ma orai sono care e soppratutto turke.

da alfredo 69  03/11/2009

Re: Consigli

es-100 a 900euro. è un inerziale.

da killer  18/10/2009

Re: Consigli

ho comprato un beretta urika 391 mi sta dando problemi quando sparo il primo colpo nel ricaricare mi manda tutte e due le cartucce insieme mi potete aiutare a dirmi da cosa dipende? grazie

da paolo  06/10/2009

Re: Consigli

informatemi sul prezzo del beretta es 100 grazie

da uccio  21/09/2009

Re: Consigli

bennelli conforteck una parola sola micidiale dopo un inizio titubante ps. spar. sempre con beretta non farei cambio con altri il rinculo con le 34g e inesistente sotto ferma a beccaccie viene su alla spalla come se avessi sparato da sempre con quel fucile-......un weidmeinsehil a tutti i cacciatori d italia

da lorenzo70  17/08/2009

Re: Consigli

secondo me dovresti spostare il calcio nella maniera più corretta . Saluti a tutti i miei amici cacciatori. W la caccia.

da ferdinando  12/06/2009

Re: Consigli

oggi ho comprato e provato un Criocomfort; il mirino centrale è sempre fuori centro e anche se viene su bene ho fatto fatica a colpire qualche piattello...consigli?

da Emanuele  06/06/2009

Re: Consigli

oggi ho comprato e provato un Criocomfort; il mirino centrale è sempre fuori centro e anche se viene su bene ho fatto fatica a colpire qualche piattello...consigli?

da Emanuele  06/06/2009

Re: Consigli

oggi ho comprato e provato un Criocomfort; il mirino centrale è sempre fuori centro e anche se viene su bene ho fatto fatica a colpire qualche piattello...consigli?

da Emanuele  06/06/2009

Re: Consigli

Ho tre automatici due italiani e uno della Browning (anno 1978 Browning 2000 superleggero a presa di gas.Primo fucile semiautomatico con la carcassa in ergal). Io lo preferisco all'Urika ed al Breda.Provate la nuova serie degli automatici browning e poi confrontateli con quelli italiani, che al momento sono il top. Alcuni modelli browning sono più leggeri e con alquanto meno rinculo degli italiani. Un saluto a tutti.

da eughenos1  05/06/2009

Re: Consigli

Ciao Luciano. Tra l'impugnatura Beretta e quella Benelli le diversità sono relative. Secondo me il problema più grande è il calibro. Se tu hai sparato tanto col 12, con il venti ti troverai un pò in difficoltà, almeno d'apprima. Provalo prima di comprarlo per non avere poi delusioni. Secondo me, se hai la possibilità, comprati il cal. 20 e il tuo urika tientelo. Un saluto. ciao.

da Damiano  03/06/2009

Re: Consigli

vorrei un parere balasticamente valido,caccio con un M2 comforteh BENELLI cal 12 con canna MAGNUM,
( scelta obbligata ) sento dire che sparando cartucce da 70mm in camera da 76mm Magnum la rosata
subisce delle variazioni non positive,se qualcuno potesse darmi dei chiarimenti in merito ringrazio anticipatamente. grazie VIVA LA CACCIA

da da vince50  31/05/2009

Re: Consigli

ciao Giulio l'urika è una piuma, un fucile tutto caccia, io lo uso per qualsiasi battuta di caccia (rastrello, palude soprattutto, e tanto altro). non ha mai fallito un colpo, anche dopo mesi di non pulizia. un altro pregio dell'urika, il rinculo ridottissimo rispetto ai benelli anche con l'uso delle cartucce magnum. te lo consiglio.

da prince84  26/05/2009

Re: Consigli

Vorrei cambiare il mio urika cal 12 con un raffaello cal 20.Premetto che ho la mano piccola e mi son fatto fare il calcio su misura con l'impugnatura a pistola piu' fina,con piega da 65.Tra il calcio beretta e benelli cambia qualche cosa ?
Vi ringrazio ed in bocca al lupo a tutti.

da LUCIANO  16/05/2009

Re: Consigli

Per Damiano. Grazie per il consiglio. è propio vero il legno è sempre il legno!! ok sarà mio!! ciao

da micmar  18/04/2009

Re: Consigli

POSSO SAPERE QUALCHE PREZZO SUI FUCILI DA CACCIA SPECIALMENTE SULL'URIKA PREMIUM CALIBRO 12 E SULL' ES 100 SEMPRE CALIBRO 12. GRAZIE

da ANTONIO  17/04/2009

Re: Consigli

PER ENZO. Caro Enzo, in qello che tu dici, chi ti può dire nulla? Ti credo senza far fatica. Se hai trovato il fucile che fa per te, tientelo caro credimi. Complimenti per il calibro.

da Damiano  17/04/2009

Re: Consigli

PER MICMAR. Il greystone è un'ottimo fucile, senza ombra di dubbio. Per quanto riguarda invece i tuoi dubbi sulla delicatezza dei legni, ti posso dire che il legno di un Beretta, come di un qualsiesi altro fucile è la stessa cosa, dovresti avere semplicemente un occhio di riguardo, se ci tieni come hai fatto capire. Ci sono comunque, in caso di necessità, accorgimenti e piccoli "lavoretti" divertenti, tra l'altro, in qui puoi riportare a nuovo i legni, senza grosse spese. Se hai intenzione di comprarlo, compralo tranquillamente, vai sul sicuro! Se poi non fai tanto peso all'estetica del fucile e alla bellezza dei legni, orientati su materiali come il tecnopolimero (o similari), ma vuoi mettere il legno con surrogati? Ciao.

da Damiano  17/04/2009

Re: Consigli

io posseggo il beretta urika 1 gold cal 20 posso garantire ce non lo cambierei mai e poi mai con un benelli perche' mi da molte soddisfazioni a caccia anche nei tiri lunghi

da enzo  16/04/2009

Re: Consigli

Ciao a tutti,mi date alcune notizie in merito al greystone Beretta vorrei aquistarlo ma ho dei dubbi sulla delicatezza dei legni perchè praticando la caccia vagante ai tordi,quando permesso dalla legge,i muretti "asecco" da scavalcare qui in Puglia sono molti e qualche colpetto l'arma lo prende e vedere quei legni raschiati è un dolore di cuore e non solo di cuore!! ciao e grazie

da micmar  14/04/2009

Re: Consigli

Ciao a tutti,mi date alcune notizie in merito al greystone Beretta vorrei aquistarlo ma ho dei dubbi sulla delicatezza dei legni perchè praticando la caccia vagante ai tordi,quando permesso dalla legge,i muretti "asecco" da scavalcare qui in Puglia sono molti e qualche colpetto l'arma lo prende e vedere quei legni raschiati è un dolore di cuore e non solo di cuore!! ciao e grazie

da micmar  14/04/2009

Re: Consigli

Per ANTONIO. L'ES 100 è sicuramente un buon fucile e gode di qualità/prezzo abbastanza buono e ci puoi fare qualsiesi tipo di caccia. Sono un benellista incallito, lo ribadisco, ma ci vuole pure un pò di coerenza. A mio giudizio, sempre personale, se spari molto usa un semiautomatico Beretta a gas, se ti piace ed hai pazienza di pulirlo, ma indubbiamente ha molto meno rinculo e dà meno fastidio. Il Beretta ha i suoi vantaggi innegabili! Guarda urika 2 o stonecoat. Oppure orientati su un Benelli comfort, ma devi rinunciare al legno. Prova sia un Benelli che Beretta. Te ne renderai conto. Per la migratora meglio un semiautomatico, ed anche per la lepre. Per quanto riguarda il cinghiale, senza batter ciglio, orientati su una carabina. Perchè no, Benelli. Sono ottimi e funzionali, ma provala sempre, prima di andare a caccia, è importante, per tutte le carabine. Ciao

da Damiano  14/04/2009

Re: Consigli

X Damiano, grazie per la risposta, vorrei sapere piu precisamente se L' ES 100 e un buon fucile sia per la migratoria,e sia per lepre e cinghiale. vorrei sapere piu' notizie su qualita' prezzo, oppure mi consigli un altro semiautomatico, o un sovraposto .GRAZIE E BUONA PASQUA.

da ANTONIO  12/04/2009

Re: Consigli

Un augurio di buona pasqua a tutti.

da Damiano  12/04/2009

Re: Consigli

Ciao ANTONIO. L' ES 100 non è altro che un Benelli, infatti è un inerziale con meccanica del Benelli vecchio tipo, solo che è marchiato Beretta. E' un buon fucile! Non so cosa vuoi sapere con esattezza, se vuoi risposte più precise, chiedi in modo preciso. Ciao e in bocca al lupo.

da Damiano  12/04/2009

Re: Consigli

ciao a tutti sono alle prime armi vorrei sapere se qualcuno di voi a notizie sul beretta es 100 calibro 12 anima liscia.fatemi sapere, GRAZIE.

da antonio  10/04/2009

Re: Consigli

PER ERNE. E' un bel fucile, non significa che è capitato a me difettoso un 390 e capiterà pure a te. Prima di tutto occorre saper sparare e vedrai che le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare. Berette/Benelli sono i due colossi. Ma ho notato che ormai quando si parla di semiautomatici, si parla di Benelli. Di sovrapposti: Beretta. Di doppiette o paralleli: Bernardelli. Senza togliere niente anessun altro fabbricante d'armi. Questa è una mia opinione personale. Un consiglio! Apprezza la semplicità. Benelli in questo è insuperabile. Tanti altri costruttori hanno nel proprio listino almeno un fucile ad inerzia. Qualcosa vorrà pur significare. Ad ogni modo, vai tranquillo, il tuo fucile è un gran bel fucile. Saluti. *Se vuoi sapere altro fammi sapere, in quello che so, ti risponderò. Ciao.

da Damiano  10/04/2009

Re: Consigli

o appena comprato un fucile cal 12 beretta al 391 laight volevo sapere i preggi e i difetti e se o fatto un ottimo aquisto visto che lo pagato 1450

da erne  09/04/2009

Re: Consigli

PER SILVIO. Oggi ho provato il Benelli M2 comfortech in cal 12 in un campo di tiro a volo vicino casa mia. Un cannone! Un vero e proprio gioiello. Viene in mira molto rapidamente, dopo aver, con generosità del mio nuovo amico, alzato il calcio con le sue piastrine in dotazione al fucile. Abbiamo sparato insieme una mezza giornata filata e sono fresco come una rosa. Nessun livido alla spalla. Promettendo che sono andato in armeria ed ho comprato cartucce con 36 e 42 gr di piombo. Ho fatto questo proprio per provarlo. Sai che mi son deciso di comprarne uno? Però quello del mio amico è nero, io comprerò la versione camo. Sarà destinato a colombacci e qualche anatra. Non vorrei fare cose affrettate, ma mi è piaciuto così tanto da voler cambiare il mio raffaello 20 special con un'altro M2 cal 20 pure. A questo punto ora la domanda la faccio io. Cosa ne pensate?

da Damiano  07/04/2009

Re: Consigli

PER ALESSANDRO. La doppietta o parallelo, converge alla distanza di 35 metri, ma non è che non sia precisa, ci vuole "mano". Le doppiette in generale costano e non ammette mezze misure come magari lo si può permettere su sovrapposti o meglio ancora su semiautomatici. Le canne 61 cm vanno benissimo sulla beccaccia e si possono fare anche bei tiri, e se poi vuoi allungare un po il tiro puoi usare gli strozzatori interni/esterni, allungandoli un po, ma sono un po brutti da vedere, ma la funzionalità è esistente. Se vuoi una bella doppietta orientati sulle Bernardelli, n° 1 in doppiette, senza uguali, superiori anche ai Beretta a mio avviso. Spero che ti sia stato d'aiuto. ciao.

da Damiano  06/04/2009

Re: Consigli

Il mio primo fucile è stato un beretta A390ST. Una vera catastrofe e non vi dico cosa mi è successo altrimenti vi mettete a ridere. Lo stesso con un 687 cal 20. A questo punto, a dir poco deluso, mi sono orientato su Benelli. Non voglio esagerare, ma sono orologi svizzeri. Ho notato pure che sui Benelli la velocità dei pallini e la resa balistica è superiore.
PER SILVIO. Hai preso in considerazione il Benelli super black eagle II comfortec? Un mio compagno di caccia ce l'ha e spara cartucce dai 28 gr/70 mm ai 64 gr super magnum su oche. Con i colombacci poi fa tiri sbalorditivi, e tanti. Un vero mulo da soma! Un saluto a tutti gli amici cacciatori.

da Damiano  06/04/2009

Re: Consigli

IO POSSIEDO UN BENELLI CON CANNA CRIO, LA CANNA E' BELLA LEGGERA, SE SPARI MOLTO NON VEDI IL MIRAGGIO TIPICO DELLA BINDELLA IN FERRO. NON POSSIEDO IL CONFORT, QUINDI NON POSSO GIUDICARE. PERO' POSSIEDO ANCHE I BERETTA ED IL FRANCHI (A GAS), E TI GARANTISCO CHE LA STABILITA' E' DECISAMENTE SUPERIORE A PARITÀ DI PESO. PERO' HA RAGIONE PIPPO SULLA RESISTENZA DEL BENELLI.

SE DOVESSI SCEGLIERE SAREI PIÙ' PROPENSO PER IL BERETTA, IL FRAZIONAMENTO DEL RINCULO TI AIUTA (CIOÈ' E' PIÙ' FACILE SPARARE), PERO' DEVI "CURARLO".

da MAGNUM 71*  20/03/2009

Re: Consigli

ciao a tutti , caccio prevalentemente migratoria. Ho posseduto un benelli per troppi anni convinto di avere un'arma eccezionale con la sua canna Saint etienne,ma mi decisi di cambiare arma ,così andai dal mio armiere di fiducia e mi consigliò un Beretta urika 391. Scelta azzeccata! Ragazzi sin dai primi colpi ho capito ke arma avessi aquistato. Fucile super in tutto . la sua forza stà nel brandeggio, viene su che è una meraviglia,rende bene con tutti i tipi di cxartuccie, sia leggere ke semimagnum. Mi gratifico ogni volta che lo uso,soldi spesi bene, x me è l'arma ideale. E poi non dimentichiamo che si parla di beretta.

da pakito  17/03/2009

Re: Consigli

CIAO a tutti, caccio i colombacci al campo e con l'asta, sparo con un Beretta Urika Gold canna 71 con strozzatori, non mi trovo male, anche perchè ho sempre sparato con beretta 302, sovrapposto 687 sp III. e via dicendo. Ma x questo tipo di caccia vorrei acquistare un fucile più pesante, dovendo sparare cartucce sui 40/42 grammi a fine giornata con l'Urika a volte lo senti bene alla spalla e nella testa. La mia indecisione per l'acquisto e trà il Benelli m2 confotec peso 3,200 Kg e l'Urika Extrema 3,550 Kg per entrambi canna da 71. premetto ho sparato una volta solo con Benelli e sinceramente non saprei dare giudizzi, e sono indeciso sul da farsi, convinto che comunque la scelta di un arma e molto personale, e che entrambi sono due marche al top. chiedo se gentilmente qualcuno che ha esperienza dei due fucile mi può dare qualche suggerimento. GRAZIE

da silvio  22/11/2008

Re: Consigli

POSSEDEVO UN URIKA L'HO SOSTITUITO SBAGLIANDO CON UN COMFORT NON RIESCO A SPARARE SPARO SEMPRE BASSO NON CAPISCO PERCHE'

da RINGO  12/11/2008

Re: Consigli

POSSEDEVO UN URIKA L'HO SOSTITUITO SBAGLIANDO CON UN COMFORT NON RIESCO A SPARARE SPARO SEMPRE BASSO NON CAPISCO PERCHE'

da RINGO  12/11/2008

Re: Consigli

Ho cercato risposte alle mie domande sull'acquisto di una doppietta nel commento "bella la mia doppietta" ma non le ho ancora avute, forse era meglio inserirle qui! Le domande erano le seguenti: 1)ho letto commenti che dicevano che la doppietta ad una certa distanza non era più precisa e allora chiedevo se fosse vero e quale fosse eventualmente questa distanza; 2) vorrei acquistare un doppietta con canne 61 minuta di strozzatori e chiedevo se non fossero troppo corte le canne in considerazione che vorrei usarla sia per la caccia stanziale che per le beccaccie; ed infine il desiderio sarebbe una beretta ma la più "economica" parte da 3500 euro circa quindi avrei optato per una Fabarm! Amici cacciatori confido nella vostra esperienza e cortesia per risolvere questi piccoli dubbi. P.S. se qualcuno avesse anche altre marche da segnalarmi ben venga. Grazie

da Alessandro  25/10/2008

Re: Consigli

scusate sn al primo acquisto e sarei indirizzato verso il duca di monefeltro benelli.
qualcuno conosce questo arnese? 1350 euro sono molti? ps io cammino molto dietro al cane e alla lepre!

da scusate l'intrusione...  11/10/2008

Re: Consigli

ciao! concedetemi una piccola parentesi:
mio zio mi ha lasciato un vecchio breda a lungo rinculo del 1965, canna da 60 cm cilindrica con la possibilità di avvitarci due strozzatori-prolunga. sapete che non ho il coraggio di comprarne un altro. io sparo molto poco perchè vado a caccia sull'appennino pc-ge e non c'è niente,però l'anno scorso ho ucciso un fagiano veramente lungo e mi ha dato una soddisfazione ESAGERATA!!!! grazie per avermi concesso la parentesi.
io ho provato bene sia il benelli che il beretta e posso dire che se sparate poco come me la scelta la fa solo l'estetica se però sparate molto il beretta è superiore!!!
ciao e grazie!

da federico  02/10/2008

Re: Consigli

sono un appassionato di armi soprattutto corte ma ultimamente mi sto avvicinando al tiro al volo e dato che non so se mi appassionero volevo aquistare un sv baikal izh 27 sporting...che ne pensate????

da gennaro  20/09/2008

Re: Consigli

Posego un Beretta al 391 Urika 2 che devo dire il vero dal momento dell'acquisto mi ha fatto quasi dimenticare di possedere anche dei sovrapposti,pesonalmente non ho riscontrato difetti in questa arma,ma , ricordati che al di là della marca più o meno blasonata il fucile è qualccosa di molto personale che deve starti bene addosso come un vestito.
Se posso permettermi di darti un consiglio,imbracciali entrambi senza pensare alla marca e va dove ti porta il cuore.
Ciao Remo

da Remo 768  07/09/2008

Re: Consigli

Posseggo 6 fucili tra cui il Beretta Urika che, non è un catenaccio anzi, è un ottimo fucile spara sempre, dopo circa 10000 colpi senza il minimo inconveniente posso affermarlo e confermalo, ciò nonostante ora utilizzo un Raffaello Crio cal.12 per tutti i tipi di caccia da appostamento e un S 687 el Cal.20 per la caccia vacante con il cane. A mio parere scegli il fucile che più si adatta al tuo fisico ed ai tuoi gusti, il resto è tutto opinabile.

Ciao Carlo

da Carlo  02/09/2008

Re: Consigli

Ho sparato per una vita con un BENELLI MONTEFELTRO acquistato nel 1988, mai un problema un'arma perfetta ........di recente ho comprato un Beretta Urika 2 Optima Bore.......... ed ho fatto la più grossa fesseria della mia vita .....non ci sono dubbi fra le due armi c'è un abisso per tutto .......BENELLI IL N.1

da Daniele GRANDI  01/09/2008

Re: Consigli

Sugui quello che ti ha consigliato SUTICA concordo pienamente anche con PIPPO
Ciao
VELIO

da VELIO  29/08/2008

Re: Consigli

Ciao, anche io come Roger ho 4 Benelli ed 2 Beretta, di cui uno è sovrapposto.
Per tua fortuna posseggo propio i modelli che a te interessano: il Beretta AL 391 Urika 2 e il Benelli Montefeltro.
Ti posso dire che in 3 anni di uso intenso, mi sono portato il Benelli anche in Argentina con carineri che superavano le 500 unità, non ho mai riscontrato problemi.
Al contrario, utilizzando il Beretta in Montenegro, ho rotto 2 volte il percussore ed, dimenticandomi il set di pulizia a casa, ho dovuto portarmi il fucile appresso e pulire il bicchierino e lo sfiato col ferro filato......
Posseggo anche un Benelli CrioComfort e ti posso dire che, utilizzandolo in pedana sia al piattello che alle eliche, battendo molte volte persone con Perazzi, mi sono accorto che non è tanto il rinculo, che resta simile, ma non unguale, a quello di un altro Benelli, ma il rilevamento della canna che consente un secondo e terzo colpo più veloce, so di sembrare una pubblicità, ma è così. e, inoltre, ho notato che la canna Crio è balisticamente superiore ad altre che ho provato.
Comunque io ti consiglio di "seguire il tuo cuore", prova entrambi i fucili e vedi quale ti fa venire la voglia di sparare, voglia che io ho trovato nel CrioComfort.
Spero di averti aiutato invece che averti ulteriormente confuso...
Buona apertura a tutti e... "Alla faccia di chi ci vuole male"

da Pippo  06/08/2008

Re: Consigli

grazie Roger del consiglio.é proprio questo che mi interessava ossia persone come te che avendo tra le mani i 2 fucili mi chiarissero le idee.

da da giulio  18/05/2008

Re: Consigli

Sono in possesso sia di un beretta anche se non recentissimo e da poco di un benelli raffaello crioconfort.Con il benelli ho fatto solo 2 pedane percorso di caccia e sparato fiocchi 28 grammi. Posso dirti per averlo provato di persona che il rinculo del benelli,aldilà di tutte le trovate tecnologiche(forse x vendere di più )forse x il peso ,è più secco e più fastidioso di un presa di gas a parità di cartuccia.L 'unico vantaggio,secondo me sta nella ridotta pulizia e non certamente nel rischio di guasti o altro in condizioni avverse.

da Roger54  17/05/2008

Re: Consigli

...dimenticavo...il benelli comfort altro nn è che il montefeltro con una calciatura in polimero (studiata per assorbire il rinculo) anziche in legno... i due fucili sono quindi LO STESSO fucile ma con calciature diverse...
ti dico cio perchè mi è parso di capire che avevi trovato nel benelli montefeltro e nell urika2 i due fucili candidati al tuo prossimo acquisto e nn volevo "rimischiarti le carte" mettendo in gioco altri modelli diversi da quelli da te proposti...

con un occhio di riguardo al fattore rinculo ti ho consigliato il comfort (che ricordo essere un montefeltro con calciatura progettata ad oc per chi vuole il massimo in fatto di comfort)

da sutica  16/05/2008

Re: Consigli

...tranquillo...nn sei affatto monotono...e io ti rispondo con piacere
dunque... mi sembra che fai del "rinculo" una questione di vita o di morte quasi ne avessi paura... il rinculo in un arma è parte integrante di essa (e gia questo di per se nn puo pregiudicare l acquisto di un arma in luogo ad un altra) percio se la cosa ti da molto fastidio inizio a pensare che hai problemi di imbracciatura...ricorda sempre che il calciolo va saldamente appoggiato alla spalla e deve aderire il piu possibile ad essa (notare che il calciolo ci sborda è segno di cattiva imbracciatura o errata regolazione della piega e del vantaggio)..inoltre l arma va imbracciata saldamente...ricorda sempre che è il fucile che viene alla spalla nn il contrario(nn devi arcuarti su di esso)... fatti magari vedere l impostazione da un cacciatore esperto o anche solo da un buon armiere...certe cose si vedono meglio ad "occhio"...

detto questo tengo a precisare che il rinculo nn è solamente dovuto alla conformazione dell arma ma anche dalla munizione sparata...al di la infatti della scelta tra benelli e beretta, il rinculo dipende dalla carica della munizione,dalla pressione prodotta,dalla grammatura del piombo e anche dalla combinazione condizioni climatiche/carica usata...come i vedi le varianti sul rinculo NON dipendono esclusivamente dall arma....ci sono infatti un infinita di varianti che è impossibile valutare ma che col tempo inizierai a conoscere e a dominare in base all arma che possiedi...
per ovviare ai fastidi del rinculo spesso si è ricorsi a soluzioni piu o meno efficaci per lo piu lavorando sul calciolo... è questo il caso del calciolo ventilato (o a nido d ape come dici tu) un calciolo che scarica la forza del rinculo comprimendosi sulla spalla del tiratore...che dire... il tempo dei miracoli ormai è passato, qualcosa fara pure ma in definitiva è impossibile eliminare il fenomeno rinculo (ed è giusto cosi)...
con la calciatura comfort benelli ha lavorato oltre che sul calciolo anche sul calcio stesso...i dati dichiarano un 47% di rinculo in meno...ma si sa...i dati son dati e la realta è sempre un po diversa... io come dicevo ancora nn ho provato con mano (se tutto va bene questo fine sett vado ai piattelli) ma in parecchi mi confermano l' efficacia di questo tipo di calciatura... beretta (per la par condicio) so che adotta un sistema (su alcune versioni) denominato kick-off in cui il calciolo è collegato all arma tramite veri e propi ammortizzatori inseriti nel calcio (avvertibile il movimento avanti-indietro del calcio stesso)...

per concludere e riassumendo:
nn è possibile dire che il benelli rincula piu del beretta e VICEVERSA
il calciolo a nido d ape attutisce qualcosina (come anche un buon calciolo in gel o altri materiali appositi)

consiglio:
gia dato ma "repetita iuvant"...dai un occhiata al benelli comfort (poca spesa gran fucile) e alla serie che adotta calciature denominate comfort...nn hanno la bellezza dei legni in noce ma mi fido di benelli e so che domani nn avro brutte sorprese...
sono fucili studiati per ammortizzare il rinculo e hanno rese balistiche d eccezione

consiglio2:
il fucile è una cosa molto personale...prima di acquistarne uno imbracciane il piu possibile...quello che viene su meglio sara quello che fa per te... ricorda che il fucile spara ma è il calcio che ammazza il selvatico..trovane uno che ti fa sparar dritto e nn avrai sorprese...

saluto...

da sutica  16/05/2008

Re: Consigli

vi ringrzio entrambi in particolare a quello di sutica. Infatti nonstante conoscevo già la meccanica dei due mi hai chiarito un pò le idee.Volevo chiederti ancora una cosa.Dato che ho provato a sparare diverse volte con l'urika di un mio amico la stagione scorsa volevo sapere se a parità di cartuccia c'è un notevole rinculo in più del benelli o è simile al beretta.E con il calciollo a nido d ape? Ti ringrazio anticipatamente.PS.scusa se sembro monotono ma sn uno che quando comincio a sparare non smetto più,per questo mi interessa la spalla( anche la balistica e la canna). ciao

da da giulio  16/05/2008

Re: Consigli

@ Kevan
...la senzazione di essere un tuttuno con l arma è data dal criocomfort....a mio avviso nessun altro fucile viene alla spalla cosi facilmente (quasi ad occhi chiusi)...la bilanciatura di questo fucile è semplicemente fantastica, il peso quasi impercettibile...
l arma da bene il senso di essere solida e micidiale...lo scatto dell otturatore è netto e pulito...la bindella in carbonio aiuta nn poco la mira (larga come piace a me) e evita sbilanciamenti in avanti dell'arma oltre a nn vincolare la canna...
credimi... fremo dalla voglia di provarlo... se "scalcia" poco e balisticamente ottiene belle rosate a mio avviso attualmente è da candidarsi al N1 dei semiauto da caccia..

@ giulio da Pavia
sono entusiasta del criocomfort ma il montefeltro nn è per nulla da meno...il castello di quest ultimo è lo stesso del comfort cosi come il crio adotta lo stesso del raffaello... cambiano solo le calciature... di benelli ne ho provati e posso assicurarti che anche dopo 20 anni saranno sempre all avanguardia...vallo a dire al "mio" 121 canne st. etienne se ha paura a confrontarsi con un urika... il montefeltro penso sia uno di quei fucili che un cacciatore dovrebbe obbligatoriamente avere in rastrelliera (io nn l ho solo perche il 121 si impermalosirebbe :) )

di nuovo buona scelta....

da sutica  16/05/2008

Re: Consigli

Scusate...l'acquisto è il raffaello criocomfort!

da Kevan  16/05/2008

Re: Consigli

Anche io quando l'anno scorso ho dovuto scegliere il primo semiautomatico ho avuto il dubbio su urika e raffaello. Poi, oltre a mettere sulla bilancia tutti i pregi e difetti di entrambi, li ho provati.... un abisso! Col benelli mi senbrava di essere un tutt'uno con l'arma, una sensazione mai provata, che mi consentiva di sparare tranquillamente a occhi aperti, cosa non da poco! Sono mooolto soddisfatto dell'acquisto.

da Kevan  15/05/2008

Re: Consigli

i due semiauto da te citati differiscono a livello tecnico per il tipo di funzionamento....
beretta adotta la presa di gas (i gas e la pressione prodotti durante l esplosione della munizione agiscono su un pistone ,posto all interno dell astina,che provvede all espulsione del bossolo e ad il successivo riarmo)
benelli adotta il sistema inerziale (è grazie all otturatore e al "riculo" prodotto che fa scattare l arretramento dello stesso e il successivo riarmo)
ognuno di questi due tipi di funzionamento ha i propi pregi e difetti e diatribe infinite tra "benellisti" e "berettisti" sono all ordine del giorno....
in definitiva posso dirti che: benelli ha una meccanica piu semplice rispetto a beretta coi relativi vantaggi in termine di operazioni (e frequenza) di pulizia ecc (cosa nn da poco)... il sistema inerziale benelli nn risente di condizioni climatiche avverse come pioggia ecc a differenza del sistema a presa di gas dove solo un attenta manutenzione della valvola scongiurera mancate esplosioni...di contro un inerziale ha un rinculo piu "secco" (nn ho detto piu forte) e se la testina dell otturatore nn è stata correttamente agganciata il click a vuoto ci scappa (a me mai successo...basta rilasciare l otturatore e nn "appoggiarlo")...
personalmente io sono per i benelli (macchine indistruttilbili) e ti diro di piu... da pochi giorni sono lo strafelice possesore di un raffaello criocomfort che aime ancora nn ho provato ma in cui ripongo cieca fiducia essendo al top per tecnologia applicata benelli (canne crio,strozzature crio,bindella in carbonio)... ha una calciatura sintetica studiata per assorbire il riculo e chi lo ha provato (aime io nn ancora :) ) conferma il tutto...magari dagli uno sguardo (come anche al piu economico ma superbo comfort)..
il montefeltro invece è un classico della benelli...e come tutti i classici nn delude nessuno...nn nego che l urika 2 ha tentato anche me....ma una volta che provi la semplicita e l efficacia benelli di rado torni in dietro...
la scelta finale sta a te...io nn posso che augurarti un in bocca la lupo...
facci sapere

ciao

da sutica  15/05/2008

Re: Consigli

Beretta AL 391 Urika 2 acquistato nel settembre 2007, ti posso assicurare che non ci sono eguali, non fallisce un colpo specie alla migratoria utilizzando la cartuccia GIUSTA, Saluti.

da roberto  14/05/2008
Cerca nel Blog
Lista dei Blog