Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
nov27


27/11/2014 

Oggi vorrei condividere con voi un pensiero sulle continue ed estenuanti accuse, insinuazioni e calunnie che quotidianamente subiamo da parte di pseudo ambientalisti ed animalisti; mi riferisco in particolare ad una foto che da qualche giorno gira in rete ritraente due "giovincelle" che inneggiano alla morte di ogni cacciatore.

Beh, per quanto ai più possa passare inosservata e insignificante, tale foto ha colpito la mia coscienza di uomo prima e cacciatore poi. La domanda che prima di tutte trova spazio nel mio intelletto è: "come può un essere umano augurare la morte di un altro essere umano come lui"? La risposta non può che essere uno scarso se non del tutto assente senso e rispetto della vita. Se poi analizzo questa domanda dall'ottica dell'uomo e cacciatore, non posso non considerare tale affermazione, uno sfogo insensato da parte di persone che della caccia e del cacciatore ben poco sanno, anzi nulla, se non quelle sporadiche e infanganti notizie che talvolta mezzi di comunicazione poco attenti trasmettono e fanno girare.

Vorrei lanciare un appello, che giunga a quanti più lettori possibili, che finisca su blog o forum in line per far ben comprendere, a chi avesse idee contorte, che il cacciatore non è un pericolo pubblico ma un bene comune ed un valore aggiunto per l'ambiente. Il cacciatore non è quello che di notte installa richiami acustici elettronici; non è quello che monta reti per la cattura indiscriminata delle più svariate specie a scopo di lucro; non è' quello che di notte con vari dispositivi ottici e luminosi cattura prede; non è quello che durante le migrazioni occupa i valichi montani e per il solo gusto di sparare compie scempi atroci.

Tutte queste figure mensionato si traducono in un solo vocabolo: BRACCONIERI. Il cacciatore e' colui che pur cacciando la preda o qualsivoglia specie selvatica e cacciabile, in primis la rispetta e innesca una sfida alla sopravvivenza che esiste dalla creazione dell'uomo; tutela con studi e monitoraggi tutte le specie, cacciabili e non, contribuendo a studi scentifici che aiutano non solo l'attività venatoria ma tutte le scienze naturalistiche in generale; contribuisce alla tutela, salvaguardia e valorizzazione dei territori laddove la pubblica amministrazione per carenza di fondi o personale non riesce con attività di pulizia, recupero territori e creando spazi e luoghi immersi nella natura aperti al pubblico, così come avviene in svariate realtà italiane.

Per questi e tanti altri motivi possiamo definirci CACCIATORI con la "C" maiuscola e desidererei anzi, pretendo per i suddetti motivi, di non essere né io, né la categoria cui facciamo riferimento, di non essere oggetto di diffamazioni da parte dell'opinione pubblica affinché le attuali e prossime generazioni possano da seguito a ciò che i loro padri hanno iniziato anni or sono.

La caccia non è uno sport, un hobby...la caccia è' tradizione, passione, nobile arte tramandata da padre in figlio. Solo un padre cacciatore può comprendere le emozioni di una giornata in alta montagna con il proprio figlio, proprio come mio padre è come io spero di fare quanto prima con la mia piccola Giorgia, con l'immancabile guida e fedeltà dei miei ausiliari. Aiutiamoci affinché possiamo ancora ammirare e godere di paesaggi alternati di albe e tramonti sui nostri monti e nelle nostre campagne e far si che quante più persone, soprattutto giovani si avvicinino alla nostra arte e magari un giorno farci compagnia seduti su uno sperone di roccia, ammirando un tramonto, raccontando i momenti della giornata di caccia che volge al termine con i nostri ausiliari accanto, la beccaccia al loro cospetto mentre sorseggiamo un goccio di grappa!

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.209
Aggiungi un commento  Annulla 

19 commenti finora...

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Girerei la domanda ponendola all'estensore del testo e agli altri cacciatori in modo diverso :
"come può un essere vivente divertirsi procurando la morte di un altro essere vivente"?

da gagliaudo aulari  22/01/2015

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Solo oggi, 11/1/2015, leggo questo articolo che condivido in toto. Le parole che il Sig. Carmelo, collega cacciatore, ha scritto sono a dir poco meravigliose. Soprattutto nelle ultime righe, perché solo chi ha vissuto in famiglie di cacciatori può capire il VERO significato della parola "caccia". La soddisfazione di seguire tuo padre prima e di farti seguire da tuo figlio poi, non sono descrivibili se non provate con la passione e direi anche l'amore per questa attivitá. Preferisco non commentare l'augurio che qualche povero scellerato rivolge a noi cacciatori..... D'altra parte c'é libertá di parola anche per coloro che riescono solo a dar fiato alla bocca, senza probabilmente capire neanche quello che dicono e più probabilmente senza aver le capacitá intellettuali, e soprattutto morali, per quanto affermano. Il mio augurio é rivolto ai cacciatori affinchè possiamo ancora continuare a divertirci con la passione per questo sport, e un augurio sentito anche a coloro che pensano a noi come degli assassini. Che il 2015 possa rendervi più coscienti di ciò che è la caccia e possiate rivedere le vostre opinioni in merito, magari con un po' più di rispetto nei confronti dei vostri simili. Auguri.

da Stefano P.  11/01/2015

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Non concordo con un buon 80% di quanto scritto nell'articolo; qui da noi la maggior parte dei cacciatori non rispetta i carnieri e fa uso continuo, notturno e diurno di richiami elettronici. Ciononostante... CHI AUGURA LA MORTE A QUALCUNO, PER DI PIU' SOLO PERCHE' NON LA PENSA COME LUI, E' QUANTOMENO UN BENEMERITO CRETINO! Se non peggio... Inoltre non capisco come si inneggi alla morte di qualcuno per difendere la vita di qualcun altro; è un ossimoro che testimonia l'assenza completa di riflessione. Certo, bisognerebbe avere delle idee per lavorarci sopra con la materia grigia... Cordiali saluti a tutti i cacciatori rispettosi delle leggi da uno dall'altra parte della barricata...

da Luca  06/01/2015

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Loro, gli animalisti, augurano a noi di morire, ma sono loro i morti, morti nell'anima. Il veleno li corrode nel profondo, facendogli odiare chiunque non condivida la loro delirante visione del mondo. Non vale nemmeno la pena d'incazzarsi, bisogna ridere, invece. Più ridiamo, più la loro bile si gonfia, il livore che cova nei loro visceri ne macera cuori e cervelli, manifestandosi poi in gesti inconsulti, sempre più inconsulti, che dimostrano la loro crescente debolezza. Si stanno alienando quel poco di consenso che qualcuno ancora tributava loro. Portiamo pazienza, noi siamo i figli della terra, loro sono il prodotto della società consumistica. Hanno già perso la battaglia, sono finiti.

da Martino, Bologna  05/01/2015

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Pura e semplice poesia.la Caccia è passione.





da Sebastiano  28/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

tutti quelli che vogliono la morte di tutti noi cacciatori non sono altro che dei vermi , perchè non hanno capito ancora nulla del significato della parola cacciatore, sti illusi difensori di animali cosa fanno per gli animali che dicono di difendere. inquinamento , abusivismo e cementificazione fuorilegge deforestazioni,
e quantaltro si puo immagginare loro dove stanno ?


da gennaro 4 bott  27/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Robi, mi congratulo con tè per l'amore e la passione che ai trasmesso a noi tutti con le tue frasi scritte nel tuo racconto. Certo che tutto, ai giorni nostri dove l'ignoranza e la non capacità di capire gli altri la fà da padrona, ecco i risultati verso il nemico degli animali.....il cacciatore. Ci hanno già scedati fatto il processo e condannati senza sapere nulla di noi.Questo è il mondo dove vivono certe persone. A me con rammarico lo scrivo quì che ho due figli a cui non non sentono questa passione , che
io ho coltivato fin da piccolo da mio padre che me la trasmessa,ma me nè farò una ragione ormai,ma mi dispiace moltissimo. Ciao Robi.

da primo  22/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Robi, mi congratulo con tè per l'amore e la passione che ai trasmesso a noi tutti con le tue frasi scritte nel tuo racconto. Certo che tutto, ai giorni nostri dove l'ignoranza e la non capacità di capire gli altri la fà da padrona, ecco i risultati verso il nemico degli animali.....il cacciatore. Ci hanno già scedati fatto il processo e condannati senza sapere nulla di noi.Questo è il mondo dove vivono certe persone. A me con rammarico lo scrivo quì che ho due figli a cui non non sentono questa passione , che
io ho coltivato fin da piccolo da mio padre che me la trasmessa,ma me nè farò una ragione ormai,ma mi dispiace moltissimo. Ciao Robi.

da Primo  22/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

robi ai scritto proprio giusto,provo tristezza per certa gente che sa godersi la vita perche priva di passioni

da luccellaio pt  15/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Guardate che a loro non interessa niente se uno va a caccia seguendo le regole o se uno fa il bracconieri. ..con questi invasati è tempo perso...con chi non vuol ascoltare gli altri che la pensano diversamente e impossibile dialogare...io sono fiero di non far parte della loro razza...è spero che anche mio figlio possa un giorno seguirmi nella mia passione !che triste vita deve essere la loro che odiano tutto e tutti...con giorni vuoti e privi di passioni !!!

da Roby pt  13/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Carmelo, hai scritto la sacrosanta verità. Ma contro questa gente ottusa che non vuole capire e ne ascoltare non c'è niente da fare. Hanno la testa dura, non esiste verso di farli ragionare. Ti rispondono, voi uccidete l'uccellino che canta.

da Giovanni  07/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

scusi come le ha chiamate quelle 2 giovincelle!!!!! il le chiamerei 2 zo.......e, mi sono rotto di chinare il capo difronte questi quattro tossici parassiti della società, che nulla sanno di animali di ambiente ecc, i loro svaghi sono rompere i coglioni a gente come noi che paga in primis e poi rispetta la natura e tutti i suoi esseri, basta ca...o ho propio le palle piene di questi 4 arrogoganti, e da un pò di tempo se per caso qualcuno nell'attraversare una strada mi guarda storto mi fermo e gli domando se gli serve qualcosa ma vigliacchi come sono non hanno neanche il coraggio di rispondermi, falliti e frustrati.

da gianni  05/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

hai ragione arturo,AIUTIAMOCI !ma ora tutti animalisti , ma non lo sanno che loro (purtroppo) sono su questo pianeta grazie ai loro antenati che andavano a caccia per sfamarsi? ma fatemi il piacere....

da marco  02/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

hai ragione ha dire AIUTIAMOCI! gran bella parola, ma va coniugata con la frase:- TUTTI PER UNO, UNO PER TUTTI! naturalmente mi riferisco al sindacato, ricordiamoci il detto sempre valido fra l'altro che L'UNIONE FA LA FORZA!, unico ingrediente essenziale per lottare contro le malelingue, e non solo..

da arturo  01/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

ci augurano la morte? È chissenefrega! Ci allungano solo la vita! Ho 14 anni e sono fiero di essere cacciatore, è da quando ho 6 anni che vado a caccia , prima con mio nonno ed ora con delle persone del mio paese , credo che in tutto il cremonese sono l' unico ragazzo che aspetta solo le 6 della domenica mattina per andare a caccia ! Ora purtroppo per la caccia alla lepre poss andare ancora 2 volte, aspetto con ansia il settembre 2015! e non vedo l' ora di compiere 18 anni per fare la licenza di caccia! Ciao a tutti 😜

da Marco  01/12/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Mi è capitato giorni fa un articolo su una rivista sedicente " Cristiana ", un tempo molto diffusa, che a domanda di un sedicente " lettore " in merito all' inquadramento della Caccia in ambito Cristiano o meno - ai giorni nostri - gli rispondevano citando un noto ( e purtroppo deprimente, almeno per me ) scrittore dell'Ottocento, che detestava la Caccia, concludendo con ciò, che la Caccia non è lecita per chi è Cristiano. Dico solo questo: Lo Zio di Mio padre, si appostava dalle finestre del convento, che davano in aperta campagna, e con la Sua doppietta ad avancarica, abbatteva numerosi tordi, che poi regolarmente cucinava e mangiava.
E Celebrava Messa.
P. S. Io Amo Le Opere di Tolkien.

da Orome Il Cacciatore  28/11/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

nessuno ha ancora il dono dell'immortalità, solo Gesù Cristo è risorto, stando a quanto dicono, di conseguenza le giovincelle in oggetto, dopo che il loro cervello si sarà snebbiato dal "fumo" farebbero bene a riflettere.....sempre che ci riescano.....

da cacciaforever  28/11/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Noi siamo esattamente questo! E poi ....il domani!? Cosa potevano pensare gli è ebrei chiusi nei campi di concentramento.....poi qualcosa e' successo!!!

da Romano  27/11/2014

Re: Basta con gli auguri di morte ai cacciatori

Certo che di questi tempi invogliare i giovani alla caccia è difficilissimo per le restrizioni annuali che impongono e la guerra che ci hann dichiarato. Per cui territori moooolto ristretti e conseguenzialmente selvaggiana moooolto scarsa tenendo conto anche del cambiamento climatico che sta collaborando a sfavore, non vedo come un giovane tranne le pochissime eccezzioni possono prendere passione. Speriamo in un radicale cambiamentoal più presto. Cordialità

da jamesin  27/11/2014
Cerca nel Blog
Lista dei Blog