Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Mensile
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
ago19


19/08/2014 9.05 

Intanto mi presento. Sono  Mihaela, 36 anni, per gli amici di caccia Miki, sono rumena e da dieci anni a questa parte  vivo in Italia, in Toscana.

Nel 2004 a settembre per la prima volta avevo di fronte a me un qualcosa di speciale, una terra meravigliosa della quale dopo qualche mese avevo capito di essermi  innamorata perdutamente. Niente e nessuno da allora  ha più potuto separarmi  ho perfino fatto compromessi per poter restare, ho sofferto, ho pianto però non ho mai mollato. Anche adesso,  nonostante tutte le difficoltà che la vita mi mette di fronte, non rinuncio, non rinuncio a lei a questa bell’Italia, alla sua spettacolare natura alla sua ottima tavola, alle persone che conosco e mi vogliono bene, ai cani, alla caccia….Si, alla caccia che ho scoperto grazie alla passione che ho per il mio amico a quattro zampe , col quale per la prima volta a novembre scorso ho avuto il primo incontro faccia a faccia .

Che emozione , che adrenalina, a pensarci mi tremano ancora le mani, mi luccicano gli occhi e mi si strozza la voce. La mia prima volta! Fantastica! Indimenticabile!

Da non molto avevo preso il porto d’armi, cosa molto strana visto che non avevo frequentato il corso e per prepararmi ho avuto giusto due giorni, poi il primo passo, il test scritto. 25 la domande  e 25 sono state le risposte esatte. Ero diventata un fenomeno, tutti mi facevano i complimenti, poi due settimane e l’esame orale davanti a tutta quella gente con tutto quello che dovevo ricordarmi, quanta tensione poi per tutta quell’attesa: Ero la penultima …però ce l'ho fatta , alla grande!...

Mi alzo presto, indosso quello che la sera prima avevo accuratamente preparato e mi porto dietro un paio di copri orecchie per il colpo, il colpo del fucile col quale ho un rapporto freddo distaccato. Non posso nascondere che ho paura del fucile, la sua potenza mi spaventa lo conosco per quel che serve e nonostante la compagnia del mio  compagno di caccia esito a sparare.  .Lui mi incoraggia mi fa capire che sbagliando si impara, che per  riuscire c' è bisogno di esercizio, di pratica. “Nemmeno io, mi dice, sono riuscito al primo ”.

Ma il setter? Mi chiederete, il setter che c'entra?
Il setter è quell'altro mio amico a quattro zampe. Ve ne dirò alla prossima.....

Mihaela

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


173.245.54.251
Aggiungi un commento  Annulla 

23 commenti finora...

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

A LEGGERE QUEL CHE SCRIVOMO CERTI CACCIATORI C'E' DA METTERSI A RIDERE . O A PIANGERE.

da nonraccontateballe  21/08/2014 12.01

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Quando ho preso la mia prima licenza,ho preso subito la mia prima setterina neanche iscritta (un fenomeno)ferma solida allunghi da brividi emozioni a non finire.Continuo coi setter sono una passione, come altri hanno passione per altre cacce.ognuno deve amare e sciegliere la razza che più gli piace,non per i carnieri ma proprio per passione.Ora ho "LUNA"grandissima setter,superba sui fagiani di monte,splendida su beccacce.Poi ho 2 promesse kira e nikhita,spero di continuare con loro quello che mi da "LUNA".Ciao amici,a risentirci

da setter '63  21/08/2014 8.34

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

sì certo springerista, come no...difatti qua nel mio comprensorio ogni anno si abbattono fior di galli forcelli, cotorne, pernici bianche e beccacce e ti assicuro che non c'è manco uno che usa lo springer od il cocker. Però è notorio che quelli da me citati sono animali immessi mezz'ora prima e puzzolenti di mangime, sì sì certo, continua pure a coltivare le tue idee distorte...

da 100%cacciatore  21/08/2014 2.18

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Marco setter e pointer sono finiti perfino in Gran Bretagna dove tutti usano lo springer...setter e pointer sono animali ormai preistorici buoni solo per le prove su starne liberate che puzzano di mangime....springer e cocker cacciatori del futuro!

da Springerista  20/08/2014 20.08

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Guarda springerista, io gli spazi aperti ho ancora la fortuna di poterli frequentare, dato che caccio la tipica alpina. Quanto alla caccia in bosco, beh sì per sua natura il pointer predilige gli spazi aperti, ma ti assicuro che lo si può impiegare con grande soddisfazione anche a beccacce, per informazioni chiedere ad un certo Giorgio Bracciani, tanto per citarne uno dei tanti...poi ripeto, se ti piace per me puoi cacciare anche col barboncino, io non ti criticherò mai qualunque scelta tu faccia, ti prego soltanto di evitare questa saccenza da depositario unico della Verità.

da 100%cacciatore  20/08/2014 18.52

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

x Marco, ma chi lo ha detto?? vi fate le odissee mentali, lo springer è un cane come il breton che cacciano tutto, è vero però non hanno il fucile loro, e se sparo a merli e tordi e becche e pernici, e fagiani, e lepri, è un reato? perchè vi posso dire che il mio springer ha trovato una lepre dopo l'8 dicembre, e lo lasciato rincorrere fino ad una distanza di 50 metri poi lo richiamato a monte ho sentito uno sparo e sono andato a vedere, indovinate un po' c'era un cacciatore con un setter che gli aveva sparato! allora cosa sono anche i setter cani da tutto? od è il cacciatore che ha sbagliato! mi fate ridere fate i razzisti anche con le razze di cani, avete un etica che va capita e concepita, se volete cacciare con il cane da ferma fatelo! e chi vi dice nulla, ma non fate passare da ciciaioli chi ha lo springer, perchè conosco molta gente alla quale non serve uno springer per essere cicciaiolo e sparare tutto l'anno,!!! mi sono anche sentito dire : come si fa a cacciare la beccaccia con lo springer, bene! venite a cacciarla con lo springer, senza collari acustici che senti ad un chilometro di distanza e cani che ti indicano la posizione con tutto il tempo per prepararti, venite a vedere un cane che va in frenesia e l'involo rapido senza se e senza ma e tiri di stocco che fanno invidia ad un percorso di caccia, venite a vedere cosa è sportività, e capacità e sopratutto dare possibilità ad un selvatico di andare.......un saluto.

da dardo  20/08/2014 18.29

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Lo springer è il cane del morto di fame che tira anche a sua mamma...lo scaccio ai tordi e il cinghiale in braccata hanno rovinato la caccia in italia, una volta era possibile fare bei carnieri ai tordi per tutti, bastava avere due o tre richiami buoni o saper fare il verso a bocca ed il gioco era fatto, ora purtoppo prevale l'ignoranza ed ecco a cosa ci siamo ridotti, a sparare a qualsiasi cosa si muove...

da Marco  20/08/2014 17.54

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Pointer classico cane da starne in spazi aperti....roba finita nel 1965...SPRINGER e Cocker cani del futuro...dal Merlo al Cinghiale..

da springerista  20/08/2014 17.04

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Ecco, esatto megliochiferma, dici proprio bene...che poi è solo questione di gusti individuali, io rispetto tutti, anche chi volesse cacciare con un barboncino, l'importante è che gli altri rispettino le mie convinzioni...e la mia grande pointerina!

da 100%cacciatore  20/08/2014 17.01

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

anch'io ho visto springer al lavoro. ma non c'è sstoria fra uno springer bravissimo e un setter mediocre. vuoi mettere lo spettacolo della cerca, della guidata e della FERMA (magari più consenso) di un setter o di un pointer? o anche di un braccone o di uno spinone o di un bretoncino????

da megliochiferma  20/08/2014 16.23

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

anche lo springer è un cane tutta caccia, osservatore, e se lo addestri bene all'ubbidienza non ti caccia oltre i 30 metri, con un particolare, che fa frullare gli animale verso il suo conduttore, hai mai visto uno springer che traccia una beccaccia e prima di farla frullare guarda dove sei posizionato e la scaccia venendoti contro? beh il mio è così e ti assicuro che raramente fa frullare un animale oltre i 20 metri, naturalmente non è un cane da tutti, il suo impeto esige fiato e gambe buone, ad ogni modo ogni cacciatore deve affiancarsi all'ausiliare più adatto, pensa che caccio con un mio amico che ha due setter, ed entrambi siamo affascinati dai nostri cani, ho visto ferme su becche impensabili, e lui ha visto scacce di becche dentro rovi impenetrabili, ammiro tanto i suoi cani quanto egli ammira il mio, e quando un suo setter va in ferma il mio lo rispetta girando largo, abbiamo trovato una connessione tale che è raro non fare involare una becca ad ogni uscita, poi magari le padelliamo, ma vedere i cani lavorare in quel modo....mamma mia che emozione, credo sia la solita che vivi tu con il tuo breton quando è il ferma....un saluto.

da dardo  20/08/2014 15.27

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Osservatore l'epoca dei cani da ferma e' finita insieme alle Starne.

da springerista  20/08/2014 15.19

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Springersta stai a cuccia,un cane che non ferma, se ti caccia lungo, non prendi un selvatico e di solito lo springer allunga parecchio e per stargli dietro ti finisci le gambe.Io personalmente preferisco il breton che è un cane da tutta caccia.

da osservatore  20/08/2014 13.43

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

per Ezio, ma vedi Ezio concordo sul tuo modo di pensare, quello che scrivi è la verità, di come è fatto non solo il cacciatore ma l'italiano, è prodigo a salvaguardare il suo centimetro di orticello e mandare in malora ettari di terra........quindi non attua quei sacrifici che gli farebbero ottenere giustizia (lottando) per il dovuto, e come vedi i risultati sono sotto gli occhi di tutti, dobbiamo stare chini e prendere le legnate, e quando ci chiedono se fanno male dobbiamo rispondere che sono carezze!! quindi è inutile opporsi a chi ci imbocca gramigna, per non dire altro, siamo sempre a guardare chi ci è affianco per scaricare le colpe della dittatura che ci affligge, ma...il vero male siamo noi tutti con il nostro ristagno e godendo di chi sta peggio, i popoli come i francesi sono ben altra cosa essi sanno cosa vuol dire lottare!! Vorrei dire anche due cosine a Springerista, chi ti scrive ha uno springer, ed adoro questa razza di cani, sono affettuosissimi, energici, e sanno cosa vuol dire cacciare, ma.. non sottovalutare setter e pointer, hanno una grazia a caccia e ferme da perdere il fiato, come ti ripeto vado a caccia con uno springer ed andrò sempre con springer, però rispetto chi non la pensa come me, un saluto.

da dardo  20/08/2014 13.37

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

SETTER E POINTER CANI DEL PASSATO IL FUTURO E' DELLO SPRINGER.

da springerista  20/08/2014 11.46

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Michaela Cretu

Dardo scusami ma i soldi dei cacciatori questi li recuperano aumentando di un centesimo, forse molto meno, la benzina per un giorno. Piuttosto lo sciopero andrebbe fatto da chi caccia e fa il contenimento TUTTO L'ANNO sugli ungulati. Allora si che ci sarebbe da ridere!! Ma te li vedi i cinghialai o i capriolisti smettere di andare a caccia per una stagione??

da Ezio  20/08/2014 9.59

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

x fran.ceschini, per fermare gli incontinenti, si deve tirare fuori [email protected]@ facciamo uno sciopero venatorio unitario, facciamogli mancare ciò a cui questi ambiscono ...euri.... mandiamoli con il culo a terra senza danari, province e regioni, tessere e giro di affari, quando vedono che non entra linfa vitale vedrai che saltano come ragazzini..... se il governo idaliano ha fatto una legge in un giorno per il calcio, (un miracolo)!! facendo come scritto sopra ti prometto che vedrai un altro miracolo, a stì aristocratici se gli fai mancare il giro di danaro che gestiscono perdono potere di fronte al sistema e crollano, e ricordiamoci che il popolo ha sempre dovuto lottare per ottenere come dovremmo fare noi, comporta dei sacrifici, ben lo sò però il risultato sarebbe assicurato, un saluto.

da dardo  20/08/2014 8.21

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Michaela Cretu

Qiest'anno hai anche il fucile nuovo. E chi ti ferma?

da Brando  19/08/2014 19.12

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Michaela Cretu

così le vogliamo. alla faccia di chi pensa che il nostro mondo incancrenito si avvolga su se' stesso, abbarbicato alla poltrona di vecchi leader col catetere e il pannolone. mancano giovani, mancano donne, mancano persone preparate che s'impegnano. solo così riusciremo a contrastare i nostri detrattori, anticaccia, che saranno stronzi quanto vuoi, ma sono colti e preparati. stronzi, ma preparati.

da fran. ceschini  19/08/2014 18.14

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Ricordo , come fosse accaduto ieri, quando dopo una settimana di caccia nei dintorni di Satu Mare, venni via con il groppo in gola e gli occhi lucidi. Son passati 20 anni! Ma ho ancora in mente minuto per minuto quella fantastica avventura. Le campagne come le nostre di 50 e più anni fa, le persone anche povere per i nostri "standard" ma dignitose e di una ospitalità imbarazzante. E poi tanta, tanta, tanta meravigliosa fauna SELVATICA! Fagiani, starne, lepri. E i miei setter come si erano divertiti! Bella la Toscana, bellissima tutta l'Italia eee.... però anche la Romania non scherza. In bocca al lupo Michaela!! E forza setter!! ;-))

da Ezio  19/08/2014 16.59

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

Ti conosco,abbiamo parlato,ti ho offerto qualche sigaretta,ho visto il tuo setter in azione. Sono compiaciuto per la tua testimonianza appassionata e sincera ed è doveroso aggiungere che sei una bellissima donna.Un saluto cordiale e continua così.

da osservatore  19/08/2014 14.47

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

bellissimo racconto emozionante, mi fai entrare nell'azione di caccia, una magia che ti cresce dentro e ti circonda, finchè il tuo cane si agita con il suoi movimenti e frenesia ti indica che il selvatico è vicino, finchè....ecco il frullo, ..in quel attimo ..il cuore accelera fino ad impazzire, la pelle si scalda, l'imbracciata fulminea ...ed il tiro di stocco..il primo a vuoto..il secondo....eccola che cade, ...è dentro quel cespuglio, sento un fruscio di frasche e rami..eccolo eccolo il mio springer orgoglioso con la regina in bocca, arriva ma...prima di porgermela gira due o tre volte attorno a me orgoglioso orgoglioso della sua preda e compensato della sua fatica, adesso me la porge, lo accarezzo e lo abbraccio ma egli instancabile e frenetico parte alla ricerca vuole regalarmene un altra..si un altra emozione.....scusate ragazzi ma mi sono fatto prendere dall'aenfasi un saluto.

da dardo  19/08/2014 14.44

Re:Diario minimo di una Setterista, nuova rubrica di Mihaela Cretu

testimonianza appassionata, sincera. se preferisci il setter, sei sulla buona strada. mi farebbe piacere, però, che con la tua fresca visuale, che forse a volte può aver bisogno di una maggiore esperienza che sicuramente ti farai, provassi a dare la tua opinione anche su altre razze da caccia, da ferma, e sulla caccia e i cacciatori, i loro sentimenti, le loro personalità, coi quali ti confronti.

da Renzo M.  19/08/2014 12.45
Cerca nel Blog
Lista dei Blog