Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
apr9


09/04/2013 

Dopo le volpi di Siena e di Teramo difese dal Wwf (che non accetta il programma approvato dall'Ispra ma in parallelo difende a spada tratta il contenimento dei cinghiali di Pistoia), ora è il turno dei daini di Como, con l'ennesima protesta animalista amplificata dalla stampa, che al solito utilizza i blasonati richiami disneyani per disorientare e disinformare.

Veniamo al punto: l'amministrazione provinciale ha approvato una delibera che ne autorizza il controllo di qui al 2017 con l'obbiettivo di eliminarne la presenza sul territorio, visto che, come rimarca anche l'Ispra, la specie è alloctona e potenzialmente in grado di produrre un forte impatto negativo sull'ambiente e sulle attività agricole. Dopo le proteste, la Provincia si è subito affrettata a comunicare che il piano di controllo “verrà realizzato privilegiando il ricorso a metodi incruenti, consistenti in interventi preventivi di dissuasione e di cattura di animali vivi, che verranno poi spostati in altri territori, previa l’individuazione di soggetti ed enti interessati, e, solo in ultima soluzione attraverso l’abbattimento dei capi”. La Provincia sostiene anche che l'Ispra, "ha considerato nel caso specifico  del territorio della Provincia di Como “il concreto rischio di incidenti stradali ed il potenziale impatto negativo che la specie potrebbe esercitare sulle colture agricole e sull’ambiente naturale”.

Ben vengano chiarezza e dialogo ma questa corsa ai ripari continua (come a molti è sembrata anche la moratoria di un mese decisa a Siena per le volpi) mette a nudo una generale inadeguatezza delle istituzioni, incapaci, di fronte alla disinformazione generale, di imporsi su principi scientifici concreti. Il merito va anche all'approccio superficiale dei mass media, che dal punto di vista faunistico ambientale non fanno che annaspare, dicendo tutto e il contrario di tutto, riferendosi troppo spesso ancora al mondo delle favole (il continuo richiamo a Bambi non è certo un caso).

Visto che gli animali non li puoi catturare all'infinito senza risolvere il problema del loro sovrannumero, e che i soldi per i cosiddetti metodi “incruenti” non ci sono, è ora che queste informazioni sulla necessità di agire e anche presto per evitare ulteriori danni, passino in maniera efficace e perentoria. Questi continui attacchi alle amministrazioni dimostrano che il gioco al ribasso non paga, ci saranno sempre animalisti non accontentabili. Il fatto che siano passati dal prendersela con i cacciatori ad attaccare sistematicamente i programmi faunistici, vuol dire che hanno alzato il tiro. Figuriamoci se  accetteranno mai il concetto di caccia sostenibile. Non importa se la caccia è scientificamente integrata all'ambiente e se è propedeutica alla sopravvivenza delle specie: l'imperativo sarà sempre uno: salvare bambi e fare sogni d'oro. 
 
 
La redazione

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.209
Aggiungi un commento  Annulla 

15 commenti finora...

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

che bello che bello andiamo a sparare alle bestie moleste...evviva evviva!!! bum patapum morto!!! distruggiamo gli ungulati nemici dello sviluppo economico! accidenti, come si può accettare che un daino abiti in un bosco!!?? E' una follia pura! e poi si riproducono pure! e si muovono!! bisogna assolutamente correre ai ripari, meno male che prima abbiamo eliminato tutti i predatori naturali del daino, così ora possiamo entrare nei boschi a sparare fucilate ecologiche usando piombo biodegradabile e eliminando esistenze prive di utilità e di valore...sono entusiasta!! quando si va??

da massimo  30/05/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

....se avessimo avuto delle associazioni degne del loro nome,bhe sarebbe stato un divertimento fare una piccola ricerca e sottoporre sulla stampa e sui media , alle persone che di caccia nn sanno niente e che spesso hanno opinioni in merito contrarie,quali i costi che questi personaggi per idee infantili disneyane fanno sostenere alla collettività da amministratori che per nn sentirli sbraitare impegnano risorse publiche per spostare il problema da un' altra parte quando bene và ,e arrivare cmq agli abbattimenti successivamente quando la polvere si è posata e nel frattempo " i bimbi" si stanno okkupando magari di un piccione investito da un automobilista che nn si è fermato a prestargli soccorso!
Ma che mondo del ca220 è....ma quando finirà? eppure basterebbe poco,iniziate a spendere i nostri soldi puttana miseria in queste cose invece che per eleggere presidenze e ca22i e mazzi...basta poco per rendili ridicoli come sono!!!! FATELO!!!

da Riccardo1979  13/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

X MARCELLO64. VU VU F ! Se non hai capito adesso, te lo rispiego ! Un cordiale saluto

da jamesin  11/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

Nessuno ha qualche info?

da angelo  11/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

X jamesin mà che ca...o,hai scritto? Famme capì, e poi staro zitto.ciao

da MARCELLO64  11/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

purtroppo, l'unico mezzo contro questa gentaglia pare essere la logica del "tanto peggio, tanto meglio". Quando gli ungulati entreranno finalmente nelle città, qualcuno forse inizierà a farsi delle domande, a parte che, conoscendoli, sarebbero capaci di proporre lo spostamento delle città stesse, in luogo dell'abbattimento dei selvatici. Spiace soltanto che, nel frattempo, ci rimetteranno ancora tante aziende agricole, coi danni e tante persone, con gli incidenti stradali.

da Marco F.  11/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

Quando decidono i padroni della metà del nostro territorio dovete stare ZITTI !! Nemmeno l'ispra de intervenire è chiaro ? Zitti, mosca e ciuppate. Guai ai vinti !!! Cordialità

da jamesin  10/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

sono di firenze, qualcuno sa come si fa a partecipare? bisogna avere una licenza oltre al porto d'armi? devo fare una richiesta o iscrizione? devo pagare un bollettino..

grazie in anticipo

da angelo  10/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

..e comunque questi videomontaggi sono fatti ad arte per ingannare gli ignoranti in materia....avete provato a guardare il video senza audio??? ....... da lì si capisce lo scopo di questi video...

da Simone di Arezzo  10/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

Seee, aspettali... questi pensano che le bistecche crescano nelle vaschette di polistirolo, coperte col cellophan e belle pronte per essere cucinate… Loro il lavoro sporco non lo fanno di certo

da lupo69  09/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

...già, m io intendevo anche a coloro che non hanno la licenza ......e se li vanno a prendere da soli se vogliono sopravvivere

da renzo  09/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

lasciate pagare i danni a verdi, WWF e giornalisti...

da Pier76  09/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

Guarda renzo che e' da anni che questi animali servono da pasto,da cena,per il telefono, il cinema,le vacanze, le auto...

da Pietro 2  09/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

Lasciate stare questi animali ..che se andiamo di questo passo fra poco serviranno come pasto e cena alla gente

da renzo  09/04/2013

Re: Ora a Como vogliono salvare bambi

Più che "sogni d'oro"...affari d'oro!

da massimo zaratin  09/04/2013
Cerca nel Blog
Lista dei Blog