Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<maggio 2024>
lunmarmergiovensabdom
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Mensile
maggio 2024
aprile 2024
marzo 2024
febbraio 2024
gennaio 2024
dicembre 2023
novembre 2023
ottobre 2023
settembre 2023
agosto 2023
luglio 2023
giugno 2023
maggio 2023
aprile 2023
marzo 2023
febbraio 2023
gennaio 2023
dicembre 2022
novembre 2022
ottobre 2022
settembre 2022
agosto 2022
luglio 2022
giugno 2022
maggio 2022
aprile 2022
marzo 2022
febbraio 2022
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
ago15


15/08/2011 

Un ceto politico ad alto tasso di irresponsabilità ed incapacità, cieco e sordo, arrocato ed insensibile alle aspettative della gente. La casta insiste nell'ignorare che chiunque abbia delle responsabilità di comando debba per primo dare l'esempio.
 
Le misure varate impongono ulteriori sacrifici ma nessuno sostiene la crescita con il solo ed unico obiettivo del pareggio di bilancio dello Stato. Oltre a amettere le mani nelle tasche degli Italiani con nuove tasse, si aumenta l'età pensionabile alle donne ed ammennicoli vari. Nessuno si dovrebbe sottrarre ai propri doveri, ciascuno in proporzione alla rispettiva capacità contributiva, come recita la Costituzione.
 
Da un primo esame del decreto approvato all'unanimità dal Consiglio dei Ministri non v'è traccia di una riduzione del numero dei parlamentari di Camera e Senato.. Quando si parla di ridurre i costi dedlla politica ( 23 miliardi di Euro / anno) essi dovrtebbero riguardare non solo di riduzione di Comuni, Provincie e Regioni ma soprattutto anche quello dei Deputati e Senatori siano essi didestra, di sinistra o di centro. Dalla manovra si registrano invece più aumenti di entrate che ruduzioni di spesa.
 
Anche i cittadini cacciatori sono chiamati a fare il loro dovere e non si sottraggono a fare la loro parte di sacrifici. Chiedono però che essi sianoequamente distribuiti senza eccezione. Non ci risultano riduzioni di finanziamenti agli ENTI PARCO e di erogazioni a vario titolo alle ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE ED ANIMALISTE.  C.R.C.A si interroga se questa classe politica, ceto o casta che a dir si voglia, sia in sintonia con il pensare comune o sia da rottamaree da mandare a casa alle prossime elezioni.
 
La genrtte comune si sta allontanando nauseata dalla politica, tant' è che il partitodi maggioranza relativa nel Paese è di gran lunga quello dell'astensione. Molti si chiedono : " ma chi dobbiamo votare ? "Li abbiamo provati tutti ed i risultati sono quelli che sono.Noi sosteniamo ed auspichiamo che ci sia un ricambio generale e generazionale ma soprattutto riteniamo che vi sia la necessità di cambiamento verso un nuovo modo di fare politica. Un ruolo importante verso questo cambiamento poptrebbe giocarlo unnuovo soggetto politico che, tutelando la civiltà rurale, la caccia, l'ambiente, ponendo al centro l'uomo, la solidarietà e la sussidiarietà si confronti con l'imperante pensiero metropolitano.  In Francia questo partito è da tempo una realtà, conta , facendosentire il suo peso politico nel Paese ed in Europa. Anche in Italia potrebbe esserlo solo ad una condizione : CHE TUTTI NOISAREMO UNITI  E COESI NEI NOSTRI IDEALI E VALORI.
 
UFFICIO STAMPA C.R.C.A - BERGAMO -

 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.42.204
Aggiungi un commento  Annulla 

6 commenti finora...

Re: Manovra anticrisi: le formiche pagano il conto alle cicale

SPERO DI SBAGLIARE, ma questo movimento è nato subito dopo Caccia Ambiente, mi puzza molto di bruciato,
stiamo ripercorrendo la strada delle aavv per caso? ognuno che si alza con il piede sbagliato crea movimenti pro caccia natura e quant'altro solo per accaparrare quei cinque sei cacciatori............

da A.V.  19/08/2011

Re: Manovra anticrisi: le formiche pagano il conto alle cicale

bisogna smettere di essere di parte se fanno bene li teniamo se fanno male a casa e senza pensione da parlamentare.

da tony  18/08/2011

Re: Manovra anticrisi: le formiche pagano il conto alle cicale

Cari amici di CRCA, ho provato a contattarvi attraverso il vostro sito, la vostra pagina Facebook, via mail, ma non mi avete mai risposto. Mi dite per favore se c'è modo di dialogare con voi?

da Martino, Bologna  15/08/2011

Re: Manovra anticrisi: le formiche pagano il conto alle cicale

parole sante vincenzo, hai centrato in pieno il problema nulla da aggingere!!!!!!!!!!

da gianni  15/08/2011

Re: Manovra anticrisi: le formiche pagano il conto alle cicale

No illudiamoci,in italia questo non succederà mai,i tempi sono già maturi da una vita ma non è mai successo.Noi reagiremo solo quando avremo fame,però non di domenica c'è la partita,oramai ci hanno in pugno e sanno di pasta siamo fatti.

da Vincenzo  15/08/2011

Re: Manovra anticrisi: le formiche pagano il conto alle cicale

"Che tutti noi saremo uniti e coesi nei nostri ideali e valori" Condivido, ma il problema è proprio questo!

da SANDRO LEVAN  15/08/2011
Cerca nel Blog
Lista dei Blog