Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<luglio 2024>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Mensile
luglio 2024
giugno 2024
maggio 2024
aprile 2024
marzo 2024
febbraio 2024
gennaio 2024
dicembre 2023
novembre 2023
ottobre 2023
settembre 2023
agosto 2023
luglio 2023
giugno 2023
maggio 2023
aprile 2023
marzo 2023
febbraio 2023
gennaio 2023
dicembre 2022
novembre 2022
ottobre 2022
settembre 2022
agosto 2022
luglio 2022
giugno 2022
maggio 2022
aprile 2022
marzo 2022
febbraio 2022
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
apr29


29/04/2024 10.23 

 
Credo che quattro cacciatori su cinque possiedano un almeno cane. Io ne ho quattro, ma conosco anche chi ne ha addirittura … trenta! E con quello  che costano oggi i mangimi, almeno quelli buoni, non c’è tanto da stare allegri, specialmente di questi tempi. Ma come diceva mio nonno.. a mali estremi estremi rimedi.
 
Ovvio che i nostri cani devono essere trattati, se non proprio come dei componenti del nucleo familiare, almeno come dei buoni parenti stretti e quindi alimentarli nel modo giusto è un nostro dovere come un loro diritto. Non dovremmo mai fargli mancare tutta l’alimentazione e le vitamine necessarie alla loro salute ed efficienza sul terreno di caccia e senza dimenticare che sono principalmente carnivori.
 
 
 
 
 
Chi pratica la caccia alla grossa selvaggina come caprioli, daini, cinghiali e cervi dispone sempre di una buona quantità di ottima carne da poter essere cucinata per i nostri ausiliari, ma c’è anche un altro alimento che ha contribuito e renderci quello che siamo e che moltissimi snobbano: il pane!
 
Una volta venni invitato da un amico a caccia di camosci in Piemonte. Durante il tragitto mi perseguitò di telefonate dicendomi di non mangiare troppo perché la moglie stava preparando una succulenta cena e voleva che io e mia moglie ci sedessimo a tavola con molto appetito. Quando il mio amico era stato a caccia da me in Maremma, mia moglie Nadia gli aveva fatto mangiare gli spaghetti allo scoglio, la frittura di pesce e la zuppa di crostacei, quindi immaginavo che anche lui avesse fatto per noi qualcosa di sublime, di veramente speciale. Invece, quando arrivammo a casa suo affamati il giusto,  ci toccò una scodella di salsa riscaldata da una candela dove inzuppare delle verdure crude.
 
 
La famosa Bagna Cauda! Ok, se quella era la loro specialità, abbiamo ovviamente dato soddisfazione alla cuoca, ma quando mi permisi di chiedere “anche” un pezzetto di pane (io che lo mangio persino coi cioccolatini!), a tavola  si scatenò il finimondo: “Marco, non dirmi che voi mangiate  il pane!”.
 
Scusate, ma secondo me, anzi secondo tutti i miei antenati, il pane è sempre stato e sempre sarà alla base della catena alimentare. Invidio chi riesce a farne a meno, io ci ho provato ma non ci sono riuscito. Lo stesso vale per i miei cani, per le mie galline, per i miei merli e addirittura per i miei fagiani e per le gazze vive che uso nelle trappole Larsen. Perché, nonostante non  faccia mancare loro il “dovuto”, gli piace integrare l’alimentazione con del sanissimo pane nelle  tipologie più disparate. Devo ammettere che, dopo aver speso davvero una fortuna in mangimi, integratori e in alimenti specifici vari per i miei animali domestici, una boccata di ossigeno me l’ha data un mio amico fornaio quando un bel giorno, quasi per caso, mi regalò un paio di sacchi pieni di ottimo pane, che volendo avrei potuto utilizzare anche in casa. Era per lo più misto, di ogni formato e tipo, da quello integrale all’arabo azzimo! Preziosissimo pane che, opportunamente trattato, quindi prima messo al sole per evitare che ammuffisca, poi tritato, bagnato oppure dato da mangiare duro, è ottimo come alimento di supporto, infatti  non conosco un animale che non lo mangi con piacere.
 
 
 
E’ chiaro che un cane da caccia non è paragonabile né ad una gallina né ad un maiale, ma i miei setter e il mio Jagd Terrier uno o due panini secchi al giorno se li sgranocchiano volentieri. Per non parlare poi di tutti gli altri animaletti sopraelencati. Inoltre c’è da considerare un altro importantissimo discorso, che quel pane, se non lo avessi preso io, sarebbe andato sprecato, buttato alla discarica! Voi non potete immaginare quanto se ne spreca in un grosso forno industriale, non parliamo di chili, ma di quintali! Poterlo recuperare è davvero un bene sia per la collettività sia per le nostre tasche.
 
Per ritornare al connubio pane – cani da caccia & company, non dico né pretendo che pane, pizzette e affini possano mai sostituire un ottimo mangime bilanciato specifico per ausiliari nel bel mezzo della stagione venatoria, assolutissimamente no, ma, specialmente durante il periodo primaverile – estivo, i carboidrati che ci vengono “regalati” dal nostro amico fornaio  dovremmo utilizzarli al meglio, sentendoci orgogliosi di farlo.
 
E’ chiaro che … come dice uno dei più vecchi e azzeccati proverbi più conosciuto al mondo: “Se vuoi che una amicizia si mantenga …. Che una mano vada e una venga!” Se in casa avremo tanto pane da gestire e da utilizzare, un po’ come la moglie di Fantozzi quando si era innamorata del Fornaio Abatantuono, anche al nostro amico benefattore non dovrà mai mancare il necessario per il ragù e per lo spezzatino!


Marco Benecchi
 
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.39.17
Aggiungi un commento  Annulla 

31 commenti finora...

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Quanto pane sprecato ,significa che non e' fatto come si deve

da Veneto  10/05/2024 21.11

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Le istituzioni fanno finta di non capire .. ma ci rendiamo conto che un povero ragazzo e' stato devastato a morsi da tre rotwailer inferociti fuggiti da un recinto a manziana vicino roma?? ma vi sembra normale cio?

da Cafone  08/05/2024 11.28

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Una volta che hanno azzannato e non parliamo.. sbranato qualcuno diventano irrecuperabili continueranno alla prima scusa a mordere qualcuno se va bene se non ad ammazzarlo proprio. Sono cani pericolosissimi piu' di una volta me li sono trovati vicino perche' fuggiti da qualche villino nei dintorni, una volta ho dovuto disintegrarne uno con piombo 7 sul muso mi stava per saltare al collo , circostanza riconosciuta anche dalle forze dell'ordine intervenute e veramente efficenti.

da Cafone  08/05/2024 11.25

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

se io ero il padre del bambino mi facevo giustizia da solo. e dei due cani manco un dente avrebbero trovato... e non so se mi sarei fermato li... MA DICO AVETE DEI FIGLI ? DEI NIPOTI? MA COME CAZ SIAMO MESSI IN STO PAESE DI PAZZI????

da RIC  08/05/2024 9.55

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

I due pitbull che hanno ucciso un bambino di 13 mesi a eboli non saranno abbattuti, io padrone li avrei tenut e ogni mattina 4 tortorate sul groppone come cura di recupero.Ma per recuperarli e addestrarli non per fargli del male ,ogni tanto anche qualche palata di taglio sulle zampe.Cose da pazzi!

da Cafone  07/05/2024 17.15

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Volete ERADICARE i piccioni?????
Lo sapete perchè IO sono dovuto ricorrere al pane?
Perchè 3/3 se lo mangiano i piccioni torraioli...
Altrimenti avrei dovuto governarli io a Ruspantino e Ovaiola!
Comunque in un paese (come il nostro!)
Dove i 5 STELLE vogliono includere nelle specie Particolarmente Protette anche
""""TOPI E RATTI"""""

Ma allora di che stiamo parlando..
Altro che Mondo al Contrario

MI RACCOMANDO..
VOTATE BENE PER LE EUROPEEE.

Cordialità
(ed anche un pochino di serietà)

Marco

da Marco Benecchi x Gli Amici (seri)  07/05/2024 11.04

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

E' la verita' purtroppo

da Tordela34  07/05/2024 10.04

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Eradicazione dei piccioni , non se ne puo' piu'!!!!!

da Cafone mondo al contrario  02/05/2024 13.40

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Eradicazione completa dei corvidi immediatamente ,guardiamo giustamente i bracconieri e non ci si accorge dei predatori gazze taccole volpi cornacchie che di piccoli uccelletti altro che bracconieri fanno una strage di nidi.

da Cafone mondo al contrario  02/05/2024 13.39

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Quando il pane e' ben fatto non se ne utta neanche una briciola , quello in foto sicuramente cattivissimo.

da Cafone  01/05/2024 19.11

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

e riaprire subito la caccia ai piccoli uccelletti di tutte le specie che sono buonissimi allo spiedo con polenta ,beccafichi usignoli passeri pettirossi strillozzi scriccioli capinere ,che sapore che aveano quando col mio nonnetto la caccia era permessa a questo ben di dio, oggi tanto li catturanop uguale con le trappole tanto vale riaprirne la accia

da Cafone  01/05/2024 19.08

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Si morirebbe meno di fame reintroducendo carne di orso spinose ricci e e tutto quanto tra le carni ammesse dallo stato.

da Cafone  01/05/2024 19.04

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Il gatto andrebbe reinserito tra le carni commestibili nei supermercati con una legge dello stato, ce ne sono tantissimi e sono buonissimi come diceva il grandissimo BIGAZZI con le loro arnine bianche ,un tempo lo ssi' leava con uno spago nell'arno e si facea spurgare po' lo si facea in salmi '

da Cafone  01/05/2024 19.02

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Braccino corto eh?

da Spendi du spicci  01/05/2024 13.35

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Il cane, come il gatto, va lasciato libero e il cibo se lo procura da solo!

da Educato  01/05/2024 13.08

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

A Roma? Forno Roscioli ci andavo sempre quando ero all' Universita'. Usano solo lievito naturale e farina buona. La pizza bianca alla romana e' la loro specialita' e la fanno come Dio comanda. Con la mortazza buona dentro...un goduria! Ricordo che dovevo sempre fare la fila ad ogni ora....

da Flagg  01/05/2024 12.52

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Flagg dimmi dove perche' qua' in roma e provincia lo compro elle 8 e lo butto alle nove , immangiabile ,mi vergogno anche a disprezzare un bene di dio ma i fornai sono I PRIMI A DISPREZZARE QUESTO BENE!! DA RIEMPIRLI DI MAZZATE BRUTTI LADRONI! usano farine di mmmm e il pane se lo fanno pagare a peso d'oro.

da Cafone  01/05/2024 12.39

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

A beh siete messi male con il pane schifoso che vi ritrovate. Alle fine il vostro cane magia meglio di voi! Lol....
Ma non e' cosi' dappertutto. Il pane che compro io dura tranquillamente 5-7 giorni. Quando diventa "raffermo" uso la mollica per fare le polpette, come da tradizione secolare!!! Lievito naturale e farina di qualita' al 100%.

da Flagg  01/05/2024 11.49

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Te credo che si ammucchia tutto sto pane il pane oggigiorno dispiace dirlo ma fa letteralmente vomitare sia per le farine da 4 soldi che usano e sia come lievitazione che non e' piu' naturale.

da Cafonissimo  30/04/2024 22.05

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Te credo che si ammucchia tutto sto pane il pane oggigiorno dispiace dirlo ma fa letteralmente vomitare sia per le farine da 4 soldi che usano e sia come lievitazione che non e' piu' naturale.

da Cafonissimo  30/04/2024 22.05

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Ma e' chiarissimo che nei prodotti alimenti per cani e' anche normale che ci sia monnezza altrimenti la potremmo mangiare anche noi umani

da Cafone  30/04/2024 20.54

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Poi il pane della stragrande maggioranza dei fornai italiani lo compri la mattina e a mezzogiorno e' da buttare ai cani e ai cinghiali che oramai non serve piu' nemmeno fare le braccate vengono loro incontro al cacciatore.

da Cafone  30/04/2024 20.52

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Un amico dava al suo grandissimo pointer max , le migliori crocchette e prodotti al mondo non e' campato nemmeno 5 anni ,erano 4 cuccioli li abbiamo presi insieme vicino modena pedigree' e tutto quanto il mio adesso ha 9 anni e ancora trova le beccacce da paura ,carne carne cruda cruda pochissimo riso e pochissimo niente quasi vegetale uova e pesce bollito qualche volta ,poi fate voi questa la mia esperienza!

da Cafone  30/04/2024 20.49

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Le galline sono la vera risposta ecologica alla riduzione di rifiuti organici. Qualche anno fa c' era un paese in Calabria dove si era costruito un "pollaio comunale". Invece di buttare i rifiuti organici, sprecare risorse e danaro per raccoglierolo e riciclarlo, lo si dava alle galline. Non solo pane ma tutti gli scarti alimentari. Uova gratis! Meglio di cosi'....

da Flagg  30/04/2024 19.00

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Ci stiamo concentrando un po' troppo sul discorso cani
OK, tutto perfetto e in sintonia,
Ma io mi riferivo ANCHE A chi ha altri animaletti da accudire.
Io ad esempio il pane lo do alle galline, ai fagiani (purtroppo ho anche quelli!) ai merli, alle gazze nelle Larsen etc etc..
Visto che comunque sarebbe andato buttato via
M

da Marco B x Alberto  30/04/2024 16.54

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

io alterno alla carne di capriolo/daino /cinghiale a volte il cervo le crocchette che inumidisco con l'olio d'oliva extra vergine di mia produzione. I mei due cani stanno benissimo. il pane è ottimo come lo scarto della pizza, ma tutto con MODERAZIONE!!!

da Alberto  30/04/2024 16.01

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

P.S.
Per carne di selvaggina, intendo quella degli ungulati ovviamente....

da Flagg  30/04/2024 12.26

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Ci sono mangimi e mangimi. Basta evitare quelli poveri di nutrienti essenziali. Comunque la carne di selvaggina, invece di perdere tempo a spolparla fino all' osso, e' meglio di quella di animali domestici perche' ha un contenuto piu' alto di Omega 3 e 6, tutte le vitamine di tipo B e vari elementi essenziali, in particolare il ferro. Allo stesso tempo ha decisamente meno grassii e acidi grassi saturi, sempre rispetto alla carne domestica, che invece non servono. Non c'e' di meglio! Ci pensa lui a spolparla e non buttare via niente. E direi che se l'e' meritata!
Un tozzo di pane per un cane e' come un dolce per un umano, si dovrebbe evitare ma in pratica non ha alcuna influenza se assunto con moderazione. Basta che il pane non contenga semi e sia secco perche' nel pane fresco il lievito e' ancora attivo e quello si che gli fa male.

da Flagg  30/04/2024 11.59

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Buongiorno,
Capisco che i tuoi cani li hai pagati 3-4000 euro,
Conosco chi li ha pagati anche 10.000
Quelli che vedi in foto sono i miei
Ho tre setter e uno Jagd Terrier. i setter sono due Radentis e un Pianigiani..
Lo Jagd è... Benecchi!
Non mi sembra che siano malati o patiti...
Li governo con mangime TOP ENERGY prodotto dei miei carissimi amici
Ma non disdegnano di "arrotarsi" i denti con un tozzo di pane duro, Specialmente quando sono a riposo
I cani ERANO carnivori, ma quando "predavano" da soli..
E non ricordo che i cani andassero "anche a pesca"
La carne cruda di oggi lascia MOLTO a desiderare.. Falla bollire prima che è meglio!
Oggi i cani moderni mangiano MOLTO BENE i mangimi bilanciati in commercio..
Tranquillo..
MB

da Marco B x Cafone  30/04/2024 7.25

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Se volete il cane in salute,carne cruda pesce uova in primis,il cane non e' granivoro

da Cafone  29/04/2024 23.43

Re: Contro la crisi economica... facciamoci un amico fornaio!

Il cane e' carnivoro,ai miei cani carne cruda di qualita e rigorosamente controllata! Li ho pagati 3000mila euro e gli do il mangime monnezza che li fa ammalare coi croccantini? Ma andiamo! Senza mangime e preparati per cani campano non dico tanto ma 4 anni di più,qualsiasi preparato per cani li ammazza coi reni

da Cafone  29/04/2024 23.41
Cerca nel Blog
Lista dei Blog