Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<luglio 2024>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Mensile
luglio 2024
giugno 2024
maggio 2024
aprile 2024
marzo 2024
febbraio 2024
gennaio 2024
dicembre 2023
novembre 2023
ottobre 2023
settembre 2023
agosto 2023
luglio 2023
giugno 2023
maggio 2023
aprile 2023
marzo 2023
febbraio 2023
gennaio 2023
dicembre 2022
novembre 2022
ottobre 2022
settembre 2022
agosto 2022
luglio 2022
giugno 2022
maggio 2022
aprile 2022
marzo 2022
febbraio 2022
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mar1


01/03/2023 

Casualmente ho appreso che per venerdi 3 marzo p.v. , alle ore 18.00 in remoto, è stata convocata la prima riunione del Comitato di Gestione provvisoria del Parco Nazionale di Portofino.

Che triste giornata! Si preparerà il patibolo per tantissimi cittadini onesti. Poche persone decideranno sul futuro di migliaia privandole di attività, di speranze, di sogni solo perché oggi comanda la PARCOMANIA, diffondere cioè un nuovo credo contro la libertà, contro una corretta gestione dei diritti e dei doveri.

PARCO è  cultura o coltura del DIVIETO?

Tutto è vietato, poi con i regolamenti si vedrà.

Tutto è espropriato, comanda solo il Comitato di Gestione , una quindicina di persone arrivate dall’alto come una devastante meteorite.

Tante promesse, tante parole, tante sentenze; risultato: PARCO NAZIONALE SI, ma di parco (aggettivo) non c’è e non ci sarà nulla; arriverà solo ricchezza! Evviva!

Spero almeno che i PARCOMANI non mi vietino anche di ricordare il passato.

Nel famoso vaso di Pandora era rimasta solo la speranza, ma anche questa oggi non c’è più come non c’è più la ricerca della giustizia e della libertà contro le forze dell’oppressore e della tirannia. Troppi stanno zitti e accettano.

“Buona caccia” al Comitato di Gestione  da parte di un vecchio cacciatore convinto di non avere nulla di disonorevole da nascondere, sicuro ormai che è difficile riportare i parcomani sulla retta via, ma che non abbandonerà mai la difesa della sua dignità e coerenza (e di tutti i cacciatori onesti!).

Pino Lanata
                                                                   

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.71.223.67
Aggiungi un commento  Annulla 

8 commenti finora...

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

La maggior parte dei parchi italiani è in mano ad animalisti e politicanti da strapazzo, un'accozzaglia di ignoranti in materia ambientale da far paura. Basta leggere sul blog sotto della Wilderness cosa combinano nei parchi Abruzzesi. Quanto al parco di Portofino, l'unico con un minimo di senso potrebbe essere quello marino, a condizione che non potessero accedervi le barche a motore. Per il resto non ha senso, è un territorio fortemente antropizzato che non ha nessuna ragione di essere parco, fra l'altro di vincoli ce ne sono già parecchi, tutti ovviamente calati dall'alto, fortemente antidemocratici per limitativi della proprietà e della libertà individuale. I parchi di cui parla Mike sono ben altra cosa e soprattutto sono di proprietà dello stato. Ma parliamo di gente più seria almeno in materia ambientale

da MarioP  23/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

Bravo Mike! L' Italia non e' nemmeno piu' il paese con la piu' alta evasione fiscale in Europa. Ci hanno superato tutti gli altri big anche in quello, solo che lo fanno in maniera molto meno evidente contando sul fatto che la gente crede ancora alle favole.
PEr quanto riguarda i Parchi, basterebbe cambiare la legge. Ci eravamo andati vicini pochi anni fa.....vale la pena ricominciare da li.

da Flagg  23/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

È quel Lanata dell'armeria di Chiavari ?

da Davide  22/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

Come mai alcuni cacciatori da diversi anni fanno a gomitate per diventare presidenti di qualche parco o della stessa Federparchi, peraltro riuscendo varie volte nell'intento ?

da Pinuccio  22/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

LUCA, vorresti forse dire che gli animal/ambientalisti sostenitori dei parchi sono in combutta coi cinghialai cicciaroli ? Può essere ?

da Frank 44  20/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

Parco uguale . : UNO SCHIFO!!!!! solo dementi possono continuare con nuovi parchi , vogliono distruggere la natura e ben vi sta!!!! godooooo quando un cinghiale o un lupo fara andare fuori strada vostro figlioooo godoooooooooo!!!!

da Godot  03/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

Il parco di Veio e' pieno di lupi cinghiali vipere e volpi,e' sparito tutto il resto,fino al 1997 circa quando eraibero ai cacciatori era uno spettacolo ricchissimo di selvaggina adesso se mangiano tutto i lupi

da Giani  03/03/2023

Re: Parco è cultura o coltura del divieto?

il parco serve per far cassa ai partiti che infilano il politico di turno. Direttori incapaci , faziosi e non preparati. Abbiamo dei parchi che fanno schifo , dove tutto è un problema , dove tutto è gestito dal pressopochismo degli incapaci , Parchi che non creano ricchezza ma SOLO SPESE per il contribuente. Lo scrivo da americano che vive in Italia ( per me il paese pià bello del Mondo - se sei ricco) nei nostri parchi negli USA è tutto permesso pesca, caccia, attività commerciali, guide, sport invernali ed estivi, campeggio libero, qui in Italia TUTTO VIETATO..... cosi è più facile...

da Mike  02/03/2023
Cerca nel Blog
Lista dei Blog