Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<marzo 2024>
lunmarmergiovensabdom
26272829123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Mensile
marzo 2024
febbraio 2024
gennaio 2024
dicembre 2023
novembre 2023
ottobre 2023
settembre 2023
agosto 2023
luglio 2023
giugno 2023
maggio 2023
aprile 2023
marzo 2023
febbraio 2023
gennaio 2023
dicembre 2022
novembre 2022
ottobre 2022
settembre 2022
agosto 2022
luglio 2022
giugno 2022
maggio 2022
aprile 2022
marzo 2022
febbraio 2022
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
feb14


14/02/2023 

Il lupo, questo predatore particolarmente protetto dalla legge nazionale 157/92 al suo art. 2 e dalla legge regionale Toscana 3/94 al suo art. 27, si è riprodotto a dismisura in questi ultimi anni e sta svolgendo il suo istinto predatorio fra i mammiferi selvatici che si trovano nel territorio, fra le greggi e non avendo più paura dell’uomo, anche fra gli animali da cortile. In genere gli altri predatori si limitano ad uccidere la preda per il loro nutrimento e lì finisce la loro azione fin quando non inizia, spinta dalla fame, nuovamente la loro azione di caccia alla preda. Lui no! Il lupo aggredisce ed uccide istintivamente, anche le altre prede che si trovano a portata della sua caccia. Fa strage di pecore che in genere trova raggruppate, fa strage di altri mammiferi che si trovano in vicinanza fra loro nel territorio, si accontenta poi, di nutrirsi su una sola preda fra quelle uccise. E’ questo un istinto predatorio  frenetico, motivato solo dalla indole innata. Questo lo rende molto pericoloso anche per la vita delle persone, in special modo per coloro che usufruiscono del territorio per passeggiate, raccolta di prodotti agresti od altre attività ludiche. 
 
In questi ultimi tempi, sempre più spesso si parla di questo feroce predatore, dati i suoi molteplici avvistamenti fatti anche nelle vicinanze delle nostre abitazioni e dalle predazioni che si infittiscono sempre più spesso. Qui in provincia di Arezzo, il lupo si è riprodotto in maniera spaventosa, sembra quasi incredibile ma si vedono e si fotografano, si ritrovano carcasse di mammiferi in quasi tutto il territorio della provincia. D’altra parte il lupo non ha predatori, o meglio l’unico suo predatore è l’uomo ed è l’uomo che deve nuovamente regolare la loro presenza nel territorio come è avvenuto in passato. E’ per questo motivo di pericolo che in provincia di Arezzo si è costituito un “Comitato per il perseguimento nella difesa dei cittadini dal pericolo costituito dalla “incomprensibile” gestione dei lupi”.

Così, dopo ripetuti inviti fatti attraverso i vari canali informativi, è avvenuta una prima riunione di detto comitato, alla presenza di circa duecento persone provenienti da varie parti della provincia aretina, per poter esprimere i propri pareri, stendere un documento da inviare a partire dal gestore del territorio cioè, il Sindaco, il Prefetto che è il rappresentante dello stato nella provincia, i due ministri: Francesco Lollobrigida Ministro dell’agricoltura, Gilberto Pichetto Fratin, Ministro per l’ambiente e lo stesso Capo del Governo. E’ iniziata una raccolta di firme da poter inoltrare, ai sopra descritti, fatte le dovute considerazioni sulla pericolosità che si vive durante le nostre passeggiate o spostamenti nel territorio. Questo predatore, dopo aver “ripulito” dalla nobile selvaggina ungulata nelle montagne è sceso a valle proprio per inseguire tale selvaggina che non trovava più nel suo habitat naturale in montagna e, qui a valle e nel piano, si è ritrovato anche nelle nostre zone di ripopolamento e cattura, nelle oasi e zone di protezione dove sta facendo banchetti con la piccola selvaggina stanziale, senza escludere che si sta dedicando anche agli animali domestici ed in genere di allevamento.

Siamo consapevoli che se non viene cambiata la legge 157/92 al suo art. 2 la speranza di poter abbattere un certo numero di questi predatori è pressoché impossibile. Qui direi che è l’ente pubblico nelle sue varie strutture che dovrebbe intervenire prima ancora del sorgere dei vari comitati dei cittadini con raccolta di firme.  E’ pur vero che la pericolosità di questa specie, adesso veramente sovrabbondante, rappresentata per l’uomo, potrebbe far scattare, come attualmente accade in altre nazioni europee, almeno una selezione che porti alla diminuzione della loro presenza.   Quindi: giungere ad una convivenza uomo, lupo prima ancora che questa specie divenga dominatrice, invasiva e pericolosa è possibile. 

Etrusco Toscano  




 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.134.238
Aggiungi un commento  Annulla 

20 commenti finora...

Re: Il lupo, problema da affrontare

Quante notizie inesatte in questo articolo. Solo il Lupo aggredisce ed uccide istintivamente, anche le altre prede che si trovano a portata della sua caccia. FALSO. Ogni carnivoro, non solo il lupo, va in frenesia alimentare se trova le prede raggruppate: vedi Volpi Faine Cani vaganti randagi o rinselvatichiti e tutti i felini. Il lupo tranne l'uomo non ha altri predatori naturali. FALSO. Nei territori saturi di branchi di Lupi, questi ultimi si autoeliminano a vicenda in scontri mortali per il controllo territoriale. Questo predatore, dopo aver “ripulito” dalla nobile selvaggina ungulata nelle montagne è sceso a valle per inseguire tale selvaggina. FALSO. Il lupo insegue le sue prede ovunque. E' improbabile che l'attuale milione e oltre di cinghiali senza contare le altre specie di ungulati siano scesi tutti a valle perché inseguiti dai lupi. Attuare selezione che porti alla diminuzione della loro presenza. FALSO. Il Lupo è adattabile diminuirne la presenza non mette al riparo il bestiame dai suoi attacchi. La ricetta è sempre la stessa da millenni: Cani e Uomini h. 24 in guardiania fissa diurna e notturna. Costa troppo assumere ulteriore personale e mantenere i cani? Allora il problema non è il Lupo ma l'assenza di finanziamenti statali ad hoc.

da Canis Lupus  25/05/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Il lupo puo' essere una risorsa ,se ne possono fare cappelli scendiletto pellicce e la loro carne alimenti per altri animali la meloni deve aiutarci lei che una rurale della borgata capisce questi problemi

da Orsetto  28/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Subito un provvedimento urgentissimo in materia di cani pericolosi, oggi un altra aggressione a tivoli da parte di un pitbull, questi cani sono demoni

da Gianni  27/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Mi piaceva fare lunghe camminate col mio cagnolone labrador nei boschi vicino roma ma adesso e' diventato molto molto pericoloso ( TRE VOLTE CHE INCONTRO IL LUPO NON VICINISSIMO MA SONO DOVUTO SCAPPARE) per colpa di queste bestiacce chiamati lupi UN CANE DOMESTICO LI ATTRAE come calamite,figuriamoci gli allevatori che disperazione

da Gianni 77  27/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Il lupo e' un grandissimo problema e va affrontato con una legge dello stato che ne preveda non dico lo sterminio ma poco ci manca.Gli allevatori sono disperati.

da Gianni 77  26/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

l'uomo era un convinto anticaccia perchè la società televisiva VOLEVA QUESTO ma grande giornalista ...le mie condoglianze! l'unico vero giornalista che si è battuto in RAI per la nostra passione è stato il grande BRUNO MODUGNO UNICO che purtroppo non ha lasciato dei grandi eredi , anzi degli incapaci , privi di carisma che non sono all'altezza del IMMENSO BRUNO MODUNGO.....ovunque Tu sia GRAZIE !!

da Marco  25/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Ma che razza di gente siamo ? Persino sulla morte di Costanzo riusciamo a dividerci in fazioni ? Verissimo da vivo non condivideva la nostra passione ed a volte, sbagliando, si é augurato la morte dei cacciatori. Ma chi se ne frega, intanto é morto lui e noi seguiteremo a godere della nostra passione andando a caccia ... finché morte non ci separi.

da Frank 44  25/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Si ma luca ha ragione , moltissimi stragrande maggioranza di ciccettari infastidisce i beccacciai tordaioli e chi pratica altre forme di cacciea nelle zone assegnate fanno i padroni anche quando e' chiusa al cinghiale fino alle ore 9

da ghghgh  24/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Ma ce l'hai coi cignalari? Quelli che vestono travaglio rambo?

da Ansiutew  24/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

ho raccontato agli immigrati cosa succede e cosa cercano gli animalisti ,ridevano come pazzi ,a nostro paise animalisti allo spiedo li metemio h ah a e ridevano noi mangiare anche animalisti

da Basta con questi dementi ambientalistianimalisti  23/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

animalisti e lipu oggi ho svuotato il congelatore pieno di uccelli ho invitato 4 poveri immigrati e li ho sfamati che soddisfazione!!!!tutto alla brace e ho anche se con poco aiutato un fratello.

da Basta con questi dementi ambientalistianimalisti  23/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

oramai ogni giorno un lupo crea problemi a qualche automobilista causando incidenti , a me che il lupo crepi sotto un automobile non me ne frega una mazzza , gli animali mi piacciono alla griglia ,ci tengo piu' ad un essere umano magari padre di famiglia che per colpa di queste bestiacce puzzolenti e inutili debba rimetterci la vita. Oramai sono dappertutto attraversano le vie principali di roma provincia paesi sono a milioni vanno abbattuti e basta! Chiaro non illegalmente, ma con una legge giusta!

da Basta con questi dementi ambientalistianimalisti  23/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Quando, per giustificare i misfatti del lupo, si arriva a dire che: ... "sono gli esseri umani pericolosi, basta leggere i fatti di cronaca ecc... ". Diventa evidente che non ci sono i presupposti per una discussione seria e soprattutto intelligente.

da Frank 44  23/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Lupo , Veneto, Montanaro , UV , ecc. ecc. sei da solo a rompere le pelotas, presto il lupo verrà gestito perchè persone piu preparate di te ( che sei un analfabeta senza cervello) hanno compreso il problema reale di questa bestiaccia che storicamente è sempre stato eradicato ovunque , quindi fatti una camollia e vai a nanna e smettila di rompere . Grazie

da mario  23/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Coraggio che ce la fai come cacciatore o presunti tale ad arrecare problemi non solo al lupo ma soprattutto al mondo dei cacciatori con il tuo linguaggio scadente e privo di fondamenta.

da Luoo  22/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Bretone, le tue sono perle di saggezza, non se ne dovrebbe nemmeno discutere. Invece viviamo in un mondo storto dove tutto si fa meno che il giusto

da MarioP  20/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Sig. LUPO : Tutte le specie quando si guasta un equilibrio naturale a causa della sovra popolazione del genere umano richiedono un intervento 1) si dovrebbe intervenire sulla popolazione mondiale istruendola per non mettere al mondo figli su figli ma procreare per il naturale ricambio portando la popolazione mondiale a non più di 3,5 miliardi. Fatto questo, non ci sarebbe il bisogno di cercare sempre nuove risorse, ma si potrebbe vivere nel rispetto della natura in generale e quindi ci sarebbe lo spazio anche per un adeguato numero di lupi e di altri predatori, ovviamente mantenuti sotto stretto controllo per evitare che specie opportuniste abbiano il sopravvento su altre anch'esse con il diritto di esistere.

da bretone  18/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Ad onor del vero mi sembra che sono gli esseri umani più pericolosi del lupo, basta leggere nei giornali i fatti di cronaca o vedere le televisioni e via di seguito. Ti prego sig. Mario, aggiornati.

da Lupo  16/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Bisogna portarli a numeri accettabili ... sono troppi e pericolosi

da Mario  15/02/2023

Re: Il lupo, problema da affrontare

Questo lo rende molto pericoloso anche per la vita delle persone,
sono un cacciatore ma questa mi pare una cazzata

da dubbio  15/02/2023
Cerca nel Blog
Lista dei Blog