Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<maggio 2022>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Mensile
maggio 2022
aprile 2022
marzo 2022
febbraio 2022
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set21


21/09/2021 10.36 

 
A volte è successo a cacciatori inesperti di partecipare ad una folcloristica battuta al cinghiale. I reduci di quelle epiche battute conservano ricordi contrastanti. In molti giurano di non aver mai provato niente di simile, essendosi divertiti talmente tanto che dall’emozione gli tremavano persino le mani. Altri sostengono invece che ben difficilmente ripeteranno quella tediosa esperienza perché si sono annoiati a morte, non hanno sparato un colpo e in un giorno intero non hanno visto un bel niente. A chi dar torto e a chi ragione? La tradizionale battuta al cinghiale si svolge da sempre con una moltitudine di cacciatori e con l’ausilio di un gran numero di cani, in un territorio molto esteso, spesso addirittura di centinaia di ettari. A volte impegna i cacciatori per tutto l’arco della giornata, dall’alba al tramonto. Durante queste cacciate può capitare che mentre in una zona infervorano le canizze e si susseguono gli abbattimenti, dall’altro versante del monte non si riesca a sentire niente, neanche gli spari. Chi pratica la battuta sa bene che comunque si deve stare sempre all’erta e con il fucile imbracciato fin quando il suono del corno non ne decreta la fine. Le poste normalmente vengono assegnate per “meriti” o per sorteggio. Quelle per merito si assegnano di solito nelle piccole squadre, a quei cacciatori che dimostrata la loro abilità con un’alta media di abbattimenti, si sono guadagnati la fiducia di tutti gli altri componenti della squadra, che senza pregiudizi permettono loro di appostarsi nei punti migliori. Le poste per sorteggio si assegnano di regola nelle grosse squadre o durante le grandi battute mondane tramite biglietti, palline numerate o per semplice conta, con lo scopo di non penalizzare o di favorire nessuno ed evitare spiacevoli disguidi e malcontenti. Dove e come piazzarle lo decide il Capo Caccia a suo insindacabile giudizio.
 
 
Quando ad un cacciatore viene dato un tratto di bosco da sorvegliare, è come se ad un militare venisse affidata una “consegna”. Si tratta di una responsabilità molto seria per due motivi: prima di tutto per il fattore SICUREZZA. E’ superfluo sottolineare e ricordare che in battuta si caccia in tanti e che si usano armi potenti. Un calibro medio da carabina ha una gittata di qualche chilometro, mentre le normali palle asciutte in piombo calibro dodici se colpiscono un tronco, un sasso o uno specchio d’acqua con una determinata angolazione, hanno dei rimbalzi impossibili e spesso imprevedibili. Quindi prima di tirare il grilletto bisogna stare molto attenti a DOVE e a che COSA si spara, perché nel bosco non ci sono soltanto i cinghiali, ma anche uomini, cani ed altri selvatici, magari protetti, come daini e caprioli….lupi. Inoltre non dobbiamo dimenticare che la “Posta” ha la responsabilità ed il dovere di abbattere i cinghiali che cani, canai e braccaioli, con coraggio e tanta fatica, cercheranno di spingergli contro. Se ci s’impegna a partecipare ad una battuta collettiva lo si deve fare con serietà e con passione, cercando di mantenere un comportamento eticamente corretto e non tralasciando qualsiasi accorgimento utile al buon esito della battuta stessa.
 
 

Come dovremmo comportarci dopo che ci sarà stata assegnata la posta? Per prima cosa dobbiamo farci vedere dalla quella precedente e da quella seguente, accordandoci sui rispettivi angoli di tiro e fin dove dovrà tirare un cacciatore oppure l’altro. Non c’è niente di più fastidioso del colpire un cinghiale in molti senza sapere chi poi lo ha abbattuto realmente. E’ bene pulire le linee di tiro oppure no? Lascio ad ognuno la propria scelta. Io appartengo alla corrente che sostiene di eliminare i rami e gli arbusti dai trottoi dove potrebbe arrivare il Re, per poi magari utilizzarli per farmi anche un piccolo riparo. Ho visto che nel bosco e peggio ancora nell’intricatissima macchia mediterranea, avere la maggiore visuale possibile può fare la differenza se poter tirare ad un cinghiale oppure no. E’ chiaro che non bisogna potare tutte le piante che abbiamo intorno, ma è sufficiente eliminare qualche ramo che impedisce di scoprire bene quelle zone che, in base alla nostra esperienza, riteniamo strategiche.

Su come un cacciatore dovrebbe star di posta ci sarebbe da scrivere un libro intero, ed io non ho la voglia di scriverlo come voi non credo avreste la voglia di leggerlo. Prima o poi ad un cinghiale gli tirano tutti, bisogna soltanto aver pazienza e stare SEMPRE attenti senza mai abbassare la guardia, neanche quando siamo sicuri che nel bosco non ci sia neanche un animale. Dobbiamo verificare il vento, curare le nostre limitate attrezzature, concentrarci sui punti dove “dovrebbe” arrivare il cinghiale e tenere d’occhio le poste vicine. Ricordatevi che il cinghiale si abbatte con l’UDITO. Un cinghiale che mentre si avvicina furtivamente alla nostra posta si tradisce facendosi sentire, è un cinghiale morto. Non lasciatevi distogliere dalle radio portatili (ormai le usano tutti), o dai rumori lontani portati dal vento, concentratevi soltanto su quello che accade nelle vostre vicinanze, tutto il resto non vi riguarda.
 

Ora dobbiamo parlare del ruolo dei nostri compagni canai e braccaioli, che a volte durante le battute al cinghiale non fanno BENE il loro dovere all’interno del bosco. Non mi stancherò mai di ripetere che se uno smania dalla voglia di tirare ai cinghiali, dovrebbe andarsene di posta ed affidarsi alla buona sorte, come fanno tutti gli altri e non “spacciarsi” per un braccaiolo e poi, al primo abbaio a fermo, trasformarsi immediatamente in implacabile posta. No, mi dispiace, ma non sarò mai d’accordo su certi comportamenti. Purtroppo nella bassa Toscana, nelle zone dove caccio io ormai da decenni, questa, più che una cattiva abitudine, è diventata una tradizione comune. Basti pensare che in certe squadre, su un ipotetico carniere di centocinquanta cinghiali abbattuti in un anno, due terzi li uccidono i canai tirandogli dentro la macchia. E dovreste sentire con quali scuse si giustificano quelli che sparano come se nulla fosse all’interno della macchia: “Ho dovuto tirare perché il cinghiale stava quasi per uccidere il mio cane”. Poi magari si viene a sapere che era porchetto di trenta chili! Oppure: “Ho dovuto sparare perché la canizza stava andando dritta a Peppe e siccome so’ che di solito li padella…..!” e così via.
 
 
Nonostante le numerose rimostranze, le proteste, le tediose riunioni post caccia etc, i canai continuano e continueranno sempre a fare quel che vogliono perché hanno sempre il coltello dalla parte del manico. Certo, perché chi ad una battuta al cinghiale si presenta anche con una minuscola muta di cani è ben accetto, ovunque servito e riverito come un re. Semmai a qualcuno venisse poi l’idea di rimproverarlo per il suo comportamento, diciamo poco corretto, allora è facile vederlo tirar fuori subito la sua arma migliore, minacciare di lasciare la squadra portandosi dietro i suoi preziosi ausiliari. La tradizione di tirare ai cinghiali all’interno del bosco, del forzare poco o quasi niente le canizze, del continuo “gattonare” con la doppietta caricata a palla se non peggio a terzarole, dell’andare di bracca con la carabina avrà sicuramente il suo fascino, ma anche molti lati oscuri.
 
Primo tra tutti non è certo il danno che fanno alle poste, il malcontento che si genera all’interno della squadra o le molte battute riuscite male, ma l’altissimo indice di ferimento degli ausiliari. Ho avuto la fortuna ed il piacere di vedere all’opera decine e decine di bracche, da quelle praticamente ridicole ad opera di improvvisati canai con mute recuperate in qualche canile comunale, col solo scopo di pretendere una generosa porzione di carne a fine battuta se non addirittura un cinghiale intero, a quelle “principesche”, nel vero senso della parola. Perché, forse non tutti lo sanno, esistono dei conduttori di mute talmente bravi da farlo quasi come lavoro in prestigiose riserve private, i cui proprietari hanno spesso nobili origini. Esistono dei canai così abili e richiesti, che da ottobre a gennaio devono tenere un’agenda per gestire i loro numerosi impegni. E volete sapere qual è la loro caratteristica migliore? Non portano mai il fucile! Li vedi falcare la macchia mediterranea come squali, armati solo di guanti in ruvida pelle e di pennati a manico lungo. Ovviamente sono tutti ben vestiti con giacche robuste e cosciali in vacchetta o capretto e sfoggiano un bel pugnale al fianco, ma è davvero MOLTO raro vederli armati.
 

C’è da metter subito in chiaro una cosa, che quando tutti i componenti di una bracca portano il fucile non è mai una buona cosa, né per le poste né per il buon andamento della cacciata. Nelle squadre “serie” i canai non hanno MAI il fucile o, al limite, uno o due capibracca per poter intervenire in casi davvero eccezionali.

Durante le battute, i bracchieri davvero bravi e più interessati al lavoro della muta che al tirare al cinghiale spingono i selvatici verso le poste con una energia tale che è molto raro che degli ausiliari rimangano feriti. Quando invece in una squadra di trenta cacciatori, venti vanno di posta e i restanti dieci liberano i cani o vanno a fare i battitori con i semiauto caricati a palla o armati di carabine, succede quel che succede. Cosa? Che i cinghiali vanno e vengono dove vogliono e che molti cani ci rimettono anche la pelle! Quand’ero ragazzo queste cose non accadevano. Innanzi tutto perché metà della muta era di proprietà della squadra acquistata e/o allevata con i soldi della collettività, poi se un braccaiolo invece di braccare “gattonava” veniva ripreso così malamente dal Capocaccia che ci avrebbe pensato bene prima di farlo un’altra volta. Oggi invece, col fatto che più della metà dei cinghiali abbattuti da un squadra è opera della bracca, sembra essersi quasi consolidata l’idea che sia una cosa buona e giusta, anzi, assolutamente da fare. Ecco perché molte squadre sono composte da poste “anziane” e da canai “giovani”, con i ruoli che spesso s’invertono, con le poste che stanno a “parare il vento” e le bracche a riempiere il carniere.


Marco Benecchi 
 
 
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.230.44
Aggiungi un commento  Annulla 

66 commenti finora...

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Ivano, su questo siamo tutti d'accordo la "canizza" è la parte più bella della caccia in battuta. Ivano sei dei nostri, arrabbiato ( perchè hai ragione ) ma grande appassionato. Ti stimo! W MARIA !

da Roby  07/10/2021 7.45

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Il tiro, a caccia, per me è l’ultima delle cose. Ti dirò che ne potrei pure fare a meno. Caso mai può mancare la canizza che si avvicina…(se qualche canaio non ha impedito pure quella).

da Ivano  06/10/2021 19.50

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

il tiro in corsa è una grande abilità io lo definirei un "dono" che non tutti hanno ( anche se frequentano il tiro al piattello o altro) è una dote . Ivano, sui canai abbiamo gia detto tutto, qui si parla di tiro , fucilate , anticipi, stoccate e adrenalina pura! In bocca al lupo per la tua caccia .

da Roby  06/10/2021 19.19

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 17.06

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 17.04

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Se volessi dimostrare di essere un abile tiratore me ne andrei al tiro al piattello. Trap Skeet Percorso Caccia.
Per me la caccia non è dimostrare agli altri e A ME STESSO di essere bravo. Non ho di questi problemi esistenziali!
La braccata è per i furbacchioni di canai e di quelli che vanno con loro. Le poste pagano la quota, campano i cani di tutti, pagano le spese veterinarie, ristrutturano a loro spese la casa di caccia (che magari è del caposquadra) e ….si ciucciamo il dito ascoltando i racconti dei canai.
Io ho deciso di passare alla caccia di selezione, sparo a max 70/80 metri e con 25 euro l’anno godo come un riccio.

da Ivano  06/10/2021 15.32

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

ho solo scritto la verità.

da Roby  06/10/2021 14.41

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Mi unisco all'applauso per Roby .

da Massy  06/10/2021 13.37

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

anche questo anno, ho paura di saltare un pò la stagione.
ciao Marco e Filippo roby ha ragione ci provino certe scienze al tiro in corsa poi vediamo
ci sarà da ridere alla fine lo caccio il setolone dal 1978 ma quando arriva come un treno, è tutta una altre cosa
ancora mi agito un pò x paura della padella. salute a tutti
PS tanti auguri Filippo speriamo bene ciao tante belle cose Giancarlo

da carlo48  06/10/2021 12.49

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Dimenticavo...
Nella caccia di selezione, entro i 200 - 250 mt, con un buon connubio ARMA OTTICA MUNIZIONI,
Non sono abbattimenti ma...
Esecuzioni!
M

da Marco B x ROBY  06/10/2021 11.52

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Ti meriti un applauso!
Bravo..
Evidentemente c'è ancora qualcuno che sa distinguere la difficoltà del tiro a FERMO da quello in movimento!!!
Che, nella caccia al cinghiale, può essere davvero MOLTO difficoltoso!
Bravo...
M

da Marco B x ROBY  06/10/2021 11.51

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

perchè in selezione te li regalo i cinghiali? sebbene, sparare a fermo non è MAI come in corsa. La regola è questa : un medio cacciatore caccia in selezione uno BRAVO in braccata! non me ne volere ma è cosi. Tu puoi anche sparare e centrare a 1000 metri ma in corsa è tutto un'altro pianeta - NON E' PER TUTTI ma per pochi!

da Roby  06/10/2021 11.20

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 11.14

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 11.11

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 11.07

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 11.06

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io ho risolto non andando più in braccata, non pagando più la squadra, dedicandomi invece al balzello ovvero alla caccia di selezione al cinghiale.

da Ivano  06/10/2021 10.23

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

E bravo Filippo. Hai centrato la questione. Se UNO PAGA PER ANDARE IN BATTUTA e un canaio spara deve andare A QUEL PAESE e mon caccio un euro anzi mi incazzo pure!! Nella LIBERA può succedere ( sebbene uio sia contraio al 100% ) e ti tocca star sereno perchè siamo tutti uguali e ognuno ha gli stessi diritti e doveri.

da Roby  05/10/2021 16.50

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Per l'amico Carlo: purtroppo sono alle prese con un altro problema di salute. Spero di risolverlo, ma ora come ora sto un po' impicciato. Spero anche che tu invece stia benone.
Venendo all'argomento in discussione a me è capitato di imbattermi in canai corretti (la maggioranza) ma anche in chi mi ha fatto incavolare un bel po'. Il record in una circostanza particolare: cacciavamo in una AFV, in pieno inverno, a circa 700 metri slm. Tramontana gelida, alle poste non ha sparato NESSUNO e i tre cinghiali abbattuti furono sparati uno dal guardia della riserva, e gli altri due da dei suoi amici che erano i proprietari dei cani. Allora ero giovane, certamente più in forma di oggi, e per fortuna mia e sua gli amici presenti non mi hanno permesso di scotennare il guardia. Il verro che aveva abbattuto aveva due particolarità che a vent'anni o più di distanza ancora ricordo: una zampa posteriore ridotta a un moncherino perfettamente rimarginato e tondeggiante; e delle splendide difese. Non credo esista una scorrettezza più grande: mi chiami tu in riserva per una braccata, mi fai morire dal freddo, e poi spari tu gli animali? Allora me ne vado per i fatti miei, non vengo a perdere tempo. Ammetto però che quando, anni fa, cacciavo regolarmente in braccata con alcune squadre di amici ho avuto a che fare con canai correttissimi.
Tanta salute a tutti

da Filippo 53  05/10/2021 16.36

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Son canaio e me ne vanto

da Vecchio canaio bracchiere  03/10/2021 21.26

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Marco presidente della regione toscana subito!

da ProMarco  01/10/2021 19.21

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Frequento questo blog soltanto perché Benecchi è uno dei pochi blogger che sa quello che dice una che va a caccia sul serio.

da Bracco  01/10/2021 18.46

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

non uso cartucce ma cerco di ragionare sui social che se non ne vuoi far parte non ti obbliga nessuno , ma sembra che invece ti piaccia questo tuo interloquire forbito ( ? ) vai per boschi che è meglio , la società è un'altra cosa. Forse dovevi studiare un pochino di più ...... molto di più....

da Tommaso x Bracco  01/10/2021 13.31

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Certamente passerò ad altra attività se la caccia si dovesse trasformare in chiacchiere da forum ma finche avrò la possibilità di andarmene per boschi con lo schioppo lo farò,mentre tu che consideri queste chiacchiere ”caccia” lo hai gia fatto, mi hai anticipato bravo Tommaso, sarei curioso di sapere che cartucce usi per sparare tali fesserie.

da Bracco  01/10/2021 6.55

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

E allora passa ad altra attività.

da X Bracco  30/09/2021 8.57

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

NO!!! Tommaso NO!!!! questa non è caccia e se questa è caccia non voglio farne parte.
Questi sono squallidi chiacchierono.

da Bracco  30/09/2021 7.22

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

perchè chiudere? ci sono sempre state le discussioni accese e le polemiche. A parte il troll paolo che non lo considera piu nessuno il resto sono cacciatori con visioni differenti. C'è chi ama la selezione, chi la braccata chi andare alla posta e chi con i cani . Avvocati o ragionieri che cosa importa. Questa è caccia .

da Tommaso  29/09/2021 15.49

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

ciao Marco chiudi tutto non è piu il nostro forum dove si discuteva veramente di caccia
munizioni e attrezzi vari. si qualificano come avvocati che squallore poveracci
parere personale...... x mè non sono ne avvocati e tanto meno cacciatori.
un saluto e un abbraccio a tutti con riguardo a Filippo che non lo sento piu .
come tante persone educate che era un piacere leggere di caccia e calibri
SALUTE A TUTTI

da carlo 48 x marco  29/09/2021 12.21

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Andrea , le mie basi sono ben solide , rilassati . Ho caapito che anche tu fai parte dei furbetti con l'ottica truccata e dell'orario "rubato". Fai attenzione . Selettore , ma miiiii facciiii il piacereeee !

da Pedro  29/09/2021 6.56

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

PERCHE' nel NOSTRO blog si finisce sempre col degenerare??
Ma proprio non ce la facciamo a comportarci da persone ADULTE, serie e CIVILI?
MB

da MARCO BENECCHI X TUTTI.. AMICI e..NON  28/09/2021 18.29

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Nessun problema a querelare un collega e a deferirlo pure all’ordine!!

da Selettore di cinghiali  28/09/2021 16.33

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Pedro per come scrivi dovresti ritornare all'Università, passando prima per le scuole elementari, le basi grammaticali sono alquanto scadenti. Come te la cavi a scrivere i verbali?
Ora, visto che sei un avvocato (si scrive con due v) valuta una querela oltre che una multa.
Un caro saluto

da Andrea  28/09/2021 14.59

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

In Italia ci sono piu avvocati che operai , e tu guarda, sono avocato pure io ... bel casino eh?

da Pedro  28/09/2021 14.31

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Mai pagato contravvenzioni. Nemmeno per divieto di sosta.
Occhio all’abuso d’ufficio, da avvocato ho fatto togliere più di una divisa.

da Selettore di cinghiali x PEDRO  28/09/2021 12.37

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Mai pagato contravvenzioni. Nemmeno per divieto di sosta.
Occhio all’abuso d’ufficio, da avvocato ho fatto togliere più di una divisa.

da Selettore di cinghiali x PEDRO  28/09/2021 12.31

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Mai pagato contravvenzioni. Nemmeno per divieto di sosta.
Occhio all’abuso d’ufficio, da avvocato ho fatto togliere più di una divisa.

da Selettore di cinghiali x PEDRO  28/09/2021 10.57

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

IN REGOLA?? DITE TUTTI COSI ... POI...

da Pedro  28/09/2021 10.44

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Io caccio in regola. Mica vendo la ciccia! I controlli sempre ben accetti.

da Selettore cinghiali x PEDRO.  28/09/2021 10.37

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Selettore, certo abbiamo già ritirato oltre 20 licenze e 14 denucie penali sono in corso. Non posso rivelare dove operiamo ma Stai attento anche tu a fare il simpatico.

da pedro x selettore  28/09/2021 6.13

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Denunciali, Pedro.

da Selettore cinghiali per PEDRO  27/09/2021 20.44

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

i selettori : non c'è ne uno che spari in orario, uno che non usi il visore, la pila, la termo camera, che se ferisce una bestia tira su le spalle e va a casa, di fascette ne usa la meta, insomma il più pulito ha la rogna!

da Pedro  27/09/2021 19.06

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Maddai! Il canaio che spara ai cinghiali e usa le poste per far numero.
Ridicoli!

da Mimmo  27/09/2021 18.35

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Pace e silenzio = ok
Furbi zero = mah al quadrato
Fenomeni zero = poker di mah

Oggi se non cogli a 500 mt sei un mediocre
Figuriamoci se non hai una Blaser


Tutto il mondo è paese ....

da massy  27/09/2021 18.27

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Come s’e’ ridotta la braccata!
Meglio 1000 volte la selezione.
Pace e silenzio. Furbi zero. Fenomeni zero.
Che bellezza.

da Selettore cinghiali  27/09/2021 15.21

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

la padella è "giustificata" con il colpo per spaventare i cinghiali verso le poste!!! CAPPITOO MI HAIII?

da POSTA  27/09/2021 12.00

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Ora vi spiego il mio pensiero in proposito
A TUTTI piace sparare al cinghiale
e su questo NON SI DISCUTE..
Ma...perchè c'è sempre il MA!
La POSTA è responsabile delle sue azioni, mentre invece quello che accade nel bosco...
Non lo sa nessuno...
Conosco MOLTI Neocanai che dopo anni e anni di carriera MEDIOCRE come Poste poi si sono fatti un paio di cani ed ora sono diventati dei tiratori eccezionali!
Nessuna padella e nessuna critica.....
Meditate gente..meditate

da Marco B x TUTTI gli amici del Blog  27/09/2021 10.19

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Ieri per curiosità mi sono messo a vedere qualche video di battute al cinghiale all'estero , Francia, Ungheria,
Spagna ecc..... e effettivamente la gran parte dei conduttori di cani e bracchieri sono disarmati solo gli italiani
sono tutti armati.

da Rocco  27/09/2021 8.48

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

ma chi ti carica ? se ne vanno via a gambe levate , quando mai è morto un canaio con un verro?

da Cinghio  26/09/2021 18.24

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Ma si si sono d'accordissimo su tutto il problema e' il pericolo che si puo' creare camminando dietro ai cani e con grossi verri in giro ,dopo che fai li prendo a bastonate i cinghiali?

da Paolo  26/09/2021 12.07

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

non esageriamo Paolo. Non siamo in Africa al bufalo cafro ma in Toscana al cinghiale ed il VERO canaio batte disarmato e si diverte a vedere il lavoro del cani non per delle fucilate rubate nella macchia . Ma oramai le cose vanno cosi. pazienza.

da Cinghio  26/09/2021 10.07

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Ma e' assurdo! Un cinghiale ferito che gira nel bosco ma lo sapete quante volte lo incontrato? E se ero disarmato non lo so come finiva i cani sicuro morti e anche io di certo. Cinghiali nel fitto feriti senza una zampa enormi ma non presi dalla squadra odierna ma rimasti li nel folto da tempo sono pericolosissimi!

da Paolo  25/09/2021 20.08

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

I canai che vanno appresso ai cani con la carabina vanno tolti dalle squadre

da Arturo  25/09/2021 14.05

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Avete messo inventato un problema che esiste solo nella vostra capoccia .I furbi stanno dappertutto i canai fanno il loro lavoro e se sparano un cinghiale su 10 ma che male ci sta?

da Paolo  24/09/2021 23.27

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

È x questo che io il cinghiale lo caccio in selezione con grande piacere e divertimento.
La caccia in battuta la lascio ai canai.
COMUNQUE GRAZIE PER AVER POSTO IL PROBLEMA: NON LO AVEVA MAI FATTO NESSUNO E A ME PAREVA DI ESSERE ARRIVATO DA MARTE!

da Loreno x Marco  24/09/2021 20.09

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

in Spagna si spara al 90% con la bolt con ottica , MOLTO PIU SPORTIVO e i tiri non sono mai sotto i piedi !! In Ungheria mai visti 400 verri alle poste , al massimo 10 ! Se conosci il posto da 400 segnalano che vado subito.

da Cinghio  24/09/2021 20.01

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Che TUTTI i canai ormai cacciano con la ....carabina la dice tutta

A Me invece ne hanno raccontata un altra
Meglio!

I cani sono i nostri, quindi PRIMA Dobbiamo divertirci NOI; poi se dovesse avanzare qualcosa.....

MB

da Marco B x Lorenzo  24/09/2021 18.29

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

A me, secoli fa, quando feci presente codesto fatto (da noi sempre successo) lo sai come mi fu risposto?
Non siamo mica i servi di chi va alla posta!

da Loreno /,Fi  24/09/2021 18.19

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Grazie al c... in ungheria non escono dalla macchia 10 verri ne escono 400 !!! idem in espana '

da Paolo  24/09/2021 17.44

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

BRAVO MB. questa è la sacro santa verità! ho cacciato il cinghiale all'estero in Battuta in Ungheria , Monterias in Spagna ma visto la "bracca" armata.

da Cinghio  24/09/2021 10.41

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

In una squadra del grossetanto a fine stagione premiano "I GRILLETTI D'ORO"
I migliori tiratori della squadra, quelli che hanno abbattuto più cinghiali durante la trascorsa stagione...

1° Canaio
2°Canaio
3°Canaio
4°Canaio
5°Canaio
6° Posta
7° Canaio..

E cosi via...

Ho partecipato a 10000000000 battute anche uin recinti ed anche in AVF molto blasonate con carnieri di 100 e più animali dove la bracca era armata SOLO di guanti, pennato ed a volte coltello!

Ora ci siamo inventati la scusa che cacciando le tigri del Bengala occorre "difendere" i cani...
M

da Marco B x TUTTI  24/09/2021 10.36

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

D'accordo su tutto , ma dire che tutti i canai ce la mettono tutta per non far uscire i cinghiali e spararli loro..

da Paolo  23/09/2021 19.56

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Il vero canaio caccia per il cane. Ovvio che deve difenderlo dove c’è ne sia necessità.. ma non è possibile che in una braccata a volte la metà dei cinghiali li facciano i bracchieri. Certe volte si preferisce a una bella canizza concludere subito. Un buon canaio comunque sa anche mettere in movimento gli animali, a volte basta una cartuccia a pallini e vedi i cinghiali come partono!

da Little John  23/09/2021 19.27

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Be' non siamo tutti uguali ,io penso di essermi sempre comportato bene pero' ti do' ragione ne ho viste di schifezze. Comunque ripeto entrare nella macchia disarmati e' da stupidi e anche pericoloso !

da Paolo  22/09/2021 19.03

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

È evidente che a caccia ci vanno solamente i canai e i loro amici che li accompagnano. Gli altri stanno ai resti. Però almeno la ciccia tocca a tutti. A me non piace questa caccia.

da Lando  22/09/2021 10.58

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

all'estero vanno tutti disarmati. Il fatto vero è che - caro Paolino - la meta dei cinghiali li sparate voi e alle poste si grattano le pelotas.

da Cinghio  22/09/2021 8.20

Re: Caccia al cinghiale: difiniamo i ruoli!

Be entrare in una macchia disarmati e' assurdo! ho fatto il canaio e non ho mai approfittato anche quando avevo a tiro un bel verro ma piu' di una volta sono stato caricato e ho dovuto salvare i cani . ma scherziamo i canai disarmati . ma quando mai .

da Paolo  21/09/2021 19.29
Cerca nel Blog
Lista dei Blog