Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2021>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
Mensile
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
nov23


23/11/2020 

La riapertura della caccia al cinghiale in Emilia Romagna, viene vista dai cacciatori come una mezza vittoria, le gelosie interne al nostro movimento ci impediscono di vedere al di là dei piccoli interessi d'orticello o di associazione.

Sui social si legge un po' di tutto, comunicati delle associazioni, proteste della base. 

Trovo inopportuno chi oggi richiama all'adunata gli uomini sotto la falsa bandiera della protesta, fanno i comunicati, ma poi oggi e domani vanno a caccia.

Gli associati vogliono prese di posizione da parte delle associazioni, ebbene, cosa può fare un piccolo dirigente di provincia?
Non concordo con chi crede che oggi vi siano cacciatori di serie A e serie B, vi sono solo condizioni diverse in un momento storico particolare, bisognava far capire la cosa e non cavalcare un assurda protesta, che profuma più di un armiamoci e partite. 

Sono entusiasta che i colleghi "cinghialisti" possano uscire, sono felice delle posizioni assunte dal mio presidente nazionale Italcaccia Corsetti e da quello della mia regione Ginepri, ruoli diversi, stessa partecipazione affinché si sbloccase questa situazione.
Da ieri, per far sentire la vicinanza dell'associazione ai cacciatori, ho deciso che seppur io abbia l'opportunità di andare a caccia mi fermo.

Mi fermo perché un dirigente territoriale deve fare questo, ovvero dare il buon esempio. La base ci chiede o apre per tutti o fermi tutti. Ebbene noi ci siamo perché ci sono i cacciatori, non servono i comunicati stampa ove si richiama ad una parità di trattamento, ma poi visto che posso io vado a caccia. 


No! Ci vogliono esempi concreti.


Io mi fermo pur potendo uscire, lascio i miei cani nel box come molti di voi, come molti di voi senza rabbia o livore sarò felice che altri escano, ma per il ruolo che ricopro, devo fermarmi. 


Oggi non è il momento di alimentare nuove sciocche divisioni, ma di dare segnali di vita concreti alla base. 


Non possono scrivervi di cacciatori di serie A e B e poi uscire a caccia, con quale faccia poi mi posso presentare ad un confronto?


Non credo che tutti si debbano fermare, ma basterebbe che si fermassero i dirigenti venatori per dare l'esempio a tutti.


Preferisco scrivere che io mi fermo per primo, piuttosto che uscire e scrivere di cacciatori di serie A o serie B. 

 
 

Stefano Malacalza
Presidente provinciale Italcaccia Piacenza 


Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.34.254
Aggiungi un commento  Annulla 

8 commenti finora...

Re: Un po' di coerenza

O TUTTI O NESSUNO _ é una formula che mi può andare bene solo se significa a caccia tutti, se invece significa nessuno a caccia non mi va più bene. Perché questa formuletta dell'egualitarismo al ribasso mi ricorda troppo il comunismo. Infatti nei Paesi dove veniva applicata erano tutti ugualmente poveri.

da Perplesso  04/12/2020

Re: Un po' di coerenza

Ma per me va bene, lasciamoli andare a caccia questa accozzaglia di mezze seghe con la giacchetta rossa . A me fanno sbellicare dalle risate. Quando li vedi in giro per le campagne tipo "marines" c'è da ridere per ore . Cacciano quel puzzolente e brutto suino che non ha nessuna eleganza e neppure stile. pazienza per un capriolo un cervo un daino ma il cinghiale fa schifo da ogni angolazione. Ma lasciateli fare nessuna invidia se sono contenti loro a voi che ve frega? Buona Caccia cinghilari !!

da Roberto  28/11/2020

Re: Un po' di coerenza

Concordo perfettamente con quanto affermato da Lei Sig.Stefano.
Io credo viceversa, che, così come lei, tutti i diretti interessati, anche se non ricoprenti cariche dirigenziali in seno alle AA.VV., dovrebbero astenersi dal cacciare, anche avendone la possibilità.
Contrariamente siamo di fronte ad un pericoloso precedente: le cacce"utili" per la società, se pur ricreative per noi cacciatori, sono comprensibili, le altre no.
Di questo passo resterà solo la selezione, anche per la stanziale (oltre all'ungulato).
Poi l'astensione dall'esercizio venatorio in questo caso darebbe pure un bel segnale di unità di tutto il mondo venatorio (e ce ne sarebbe tanto bisogno, a tutti i livelli).
Cari saluti.

da Loredano  27/11/2020

Re: Un po' di coerenza

X Gino: Niente di più sensato!!!!!

da l.b.  25/11/2020

Re: Un po' di coerenza

Sig. Stefano Malacalza, rimango basito da quanto ha scritto! Lei Riflette in pieno l'inutilità delle associazioni venatorie al momento attuale.
SI, ci son cacciatori di serie A e serie B perchè gli ungulati, creano reddito agli ATC, alle regioni, servono a pagare / contenere i danni della fauna selvatica etc..... Chi è cinghialaio (come me) è di serie A, chi va al capanno ai tordi, ai colombi, chi va la fagiano,alla beccaccia, non conta un [email protected]! Questa è la verità!!!!
Lei si dice un piccolo dirigente di provincia che non può far nulla...... allora non ci serve! Foglio bianco e giu' dimissioni!
Gli ungulati possono essere la nostra leva per ottenere qualcosa per il mondo venatorio, ma non la sapete maneggiare; il COVID-19 bestia feroce, può divenire un’ opportunità per “fare”, ma il problema è che non sapete fare! Il tutti contro tutti, è realmente l'unica cosa che riuscite a mantenere in piedi!
Porco demonio, mi sa che ormai per la caccia non c'è più nulla da fare..........

da l.b.  25/11/2020

Re: Un po' di coerenza

Io sono tra i "privilegiati", ma non mi sembra giusto quello che accade, a mio parere ci sono troppe sigle di associazioni per i cacciatori, secondo me se ci fosse soltanto una associazione unica per tutti potremmo ottenere di più e saremmo anche tutti uniti e non uno contro l'altro che non porta a nessun risultato, un sincero saluto a tutti

da Huntermassimo  25/11/2020

Re: Un po' di coerenza

"sarò felice che altri escano, ma per il ruolo che ricopro, devo fermarmi." Non trovo giusto il suo pensiero, oggi come oggi, o TUTTI O NESSUNO... Non è una concessione ma uno sfruttamento ad hoc... ma se non capite!!!

da Calibro 20  23/11/2020

Re: Un po' di coerenza

Occhio che andando verso la CACCIA UTILE andiamo verso la FINE DELLA CACCIA. È l’obiettivo degli animalisti: autorizzare la caccia solo per specie dannose!
Ma la caccia utile dura poco. Nessuno si salva da solo.

da Gino  23/11/2020
Cerca nel Blog
Lista dei Blog