Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<dicembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
giu10


10/06/2020 15.25 

 
 
Il cacciatore non è uno sportivo, non lo è mai stato e mai lo sarà. Mi permetto di sostenere che chi va a caccia è una persona alquanto speciale, pervasa da un’irrefrenabile e nobile passione. Sta al singolo decidere se assecondarla e seguirla oppure di cercare d’ignorarla e/o di reprimerla.
 
Wilbur Smith nel suo libro “Il destino del leone” scrisse: “ Spiegare il gusto della caccia ad uno che n’è privo è come descrivere i colori ad un cieco”. Credo che questa frase dovrebbe bastare per rendere l’idea. Il cacciatore ha un istinto primordiale, atavico, che ancora oggi lo spinge ad inseguire e ad abbattere gli animali selvatici anche se ormai non ha più il bisogno né di difendersene né di cibarsene. E, non dimenticatelo mai: cacciatori si nasce, non si diventa. Come, secondo me, cacciatori si muore! Un giorno, mentre ero a caccia di fagiani lungo i bordi di un’arida stoppia, mi capitò d’incontrare una giovane ragazza che spingeva un anziano signore su una sedia a rotelle. Cosa ci facevano quei due in quel posto? Lo capii soltanto quando vidi cosa c’era sopra la coperta che copriva le gambe dell’anziano signore: una bella doppietta. Salutai l’insolita coppia senza fermarmi (se lo avessi fatto mi sarei sicuramente commosso), come se niente fosse e continuai per la mia strada. D’altro canto che cosa avevo mai visto di tanto strano? Soltanto un cacciatore su una sedia a rotelle, nient’altro!
 
 
 
 
Negli anni a venire, ripensai molto spesso a quell’episodio, ed ancora oggi non so come mi sarei comportato se mi fossi trovato al posto di quel signore. Avrei fatto come lui? Mi sarei attaccato a qualunque cosa pur di fingere di poter andare ancora a caccia, anche quando una malattia, un incidente o comunque qualcosa di brutto avrebbe potuto impedirmi di andarci? Oppure, un bel giorno (come dicevano gli indiani!), avrei baciato i miei cari, avrei accarezzato un’ultima volta i miei cani, avrei pulito a dovere i fucili e poi sarei andato al Quartaccio, la macchia dove abbattei il mio primo cinghiale, dove ricevetti il battesimo di sangue e dove avrei visto sorgere la mia ultima alba? C’è chi si rassegna chi invece no, la caccia fa fare anche queste cose e per praticarla non bisogna avere un “fisico bestiale”, bisogna essere di sana e robusta costituzione questo si, ma in campagna con un fucile a tracolla possono andarci quasi tutti.
 
 

Ci sono tecniche e forme di caccia che richiedono un certo impegno fisico, come ad esempio quella in alta montagna e quando si caccia su terreni particolarmente disagiati e/o scoscesi e con cattivo tempo. Da piacevole, semplice e tranquilla, una battuta può trasformarsi in un’avventura molto dura ed a volte addirittura pericolosa, dove il nostro fisico verrebbe messo a dura prova. Capisco la carica che possono dare la volontà, l’entusiasmo e la voglia di agire, ma un minimo di preparazione fisica andrebbe sempre fatta prima dell’apertura della caccia.
 
 
 
Non mi rivolgo certo ai giovani trentenni, ai “palestrati” o agli assi del ciclismo e del podismo, ma a tantissime persone che purtroppo sono costrette a stare sedute dietro una scrivania per molto tempo e che hanno pochissime occasioni per allenarsi e per fare movimento. Un mio amico medico sportivo, anch’egli cacciatore, un giorno mi disse che l’uomo ha la struttura del “camminatore”, non quella di un “corridore”. Il suo fisico è fatto per camminare, non per correre, figuriamoci se poi decidiamo di metterci a fare i “Mennea” a cinquant’anni! Quindi, a dispetto di quel che si crede, non è la corsetta serale intorno a casa che ci preparerà al meglio per la prossima stagione venatoria. Il cacciatore deve innanzi tutto fare “il piede e la gamba” e poi controllare anche il fiato e il ritmo cardiaco. Come? Per prima cosa bisogna eliminare l’ascensore, anche se abitiamo o lavoriamo al sesto piano dobbiamo ricominciare a fare le scale, e uno scalino alla volta, sia per salire sia per scendere anche quando non ce n’è bisogno.
 
 
 
Poi si deve andare a camminare, in modo graduale, per ore ed ore in campagna, nei boschi, sui monti, insomma, dove volete, purché lo facciate spesso, con impegno e costanza. Sarà il periodo da dedicare alle escursioni, sempre con gli scarponi ai piedi, mai con le scarpe da ginnastica. All’apertura non andremo a caccia con le Nike o con le Puma!. Ricordo un mio carissimo amico, incursore del Col Moschin che per allenarsi andava a correre di notte in mimetica, con gli anfibi da paracadutista e con uno zaino pieno di sassi sulle spalle!
 

Se oltre ad arrivare abbastanza preparati fisicamente per l’apertura alla stanziale a lepri e fagiani, prevediamo di fare anche una gita in montagna a camosci, durante le nostre frequenti camminate nei boschi dovremo cercare di fare molte salite e altrettante discese. In montagna saranno proprio quest’ultime quelle che metteranno a dura prova le nostre povere gambe.
 
 
 
 
Le salite, se sono affrontate lentamente e per il verso giusto, non sono poi tanto “tragiche”, ma le discese……sono tutta un’altra cosa! Può capirmi soltanto chi le ha provate. Durante il periodo preparatorio pre-apertura, dovranno essere diminuite le sigarette (l’ideale sarebbe quello di eliminarle del tutto), dovremo stare attenti all’alcol e a mangiare poco ma bene. Non mi sono mai stati molto simpatici gli “integratori”, ma devo ammettere che un po’ di potassio in più, specialmente quando suderemo abbondantemente, non guasterà di certo. Oggigiorno i fucili (carabine comprese) moderni sono arrivati ai limiti minimi di peso, non assomigliano più ai vecchi Browning Auto 5 che mio padre, e prima ancora di lui, mio nonno, avevano usato per tutta la vita. Ma avere anche tutti gli altri muscoli, non solo quelli delle gambe, in buona forma, è auspicabile. Divertiamoci con dei manubri da un chilo, qualche flessione e qualche addominale (chi ancora riesce a farli!) e poi tutto quello che riusciremo a fare in più per il nostro corpo, per la nostra salute e per la nostra preparazione ben venga. Che predatori saremmo se non siamo in grado almeno di camminare dall’alba al tramonto?

 
Marco Benecchi
 
 
 


Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.62.70
Aggiungi un commento  Annulla 

22 commenti finora...

Re: La preparazione fisica

meglio della galera sarebbe BELLO darti 4 sberle di quelle buone con le mie mani che sono come un ventaglio!! cosi impareresti l'educazione che non ti hanno insegnato in tuoi genitori ( se li hai mai avuti) MALEDUCATO! non vedo l'ora di sapere che ti hanno preso !!!

da mario  21/06/2020 11.04

Re: La preparazione fisica

ma come ti permetti o sporcaccione di mario che sono queste frasi in galera ?

da dfs  20/06/2020 20.20

Re: La preparazione fisica

mario sei uno sporcaccione vergognati

da lili'  20/06/2020 19.21

Re: La preparazione fisica

Finalmente si fa pulizia. Era ora.

da bansberia  20/06/2020 7.18

Re: La preparazione fisica

ti hanno bannato ! era ora maleducato ! gente come te andrebbe messa in galera!

da mario  19/06/2020 8.11

Re: La preparazione fisica

Redazione BigHunter.it. Commento rimosso

da Tuo nonno  19/06/2020 7.04

Re: La preparazione fisica

Redazione BigHunter.it. Commento rimosso

da Giu  19/06/2020 7.02

Re: La preparazione fisica

Redazione BigHunter. Commento rimosso

da Loi  19/06/2020 7.01

Re: La preparazione fisica

Riguardo al preparazione fisica e la passione ! sono due cose ben distinte. Se vai a caccia al capriolo con la macchina puoi avere tutta la passione di questo mondo e una pancia oltre il limite della decenza! al contrario se vuoi scalare le montagne o fare qualcosa di più impegnativo la "passione " te la puoi sbattere sul .... ca/o se non sei allenato! quindi se vuoi andare a caccia ti devi allenare oppure metti due gabbie , la sedia, lo scaldino ...prepara anche il tombino che è ora!!!

da Fausto  17/06/2020 13.58

Re: La preparazione fisica

è un troll che passa da un blog all'altro a scrivere scemenze! la Polizia Postale sa chi è e mi hanno detto di lasciar perdere è un caso sociale molto grave! però è sotto controllo tutto quello che scrive presto lo vanno prendere !

da P.P.  16/06/2020 16.36

Re: La preparazione fisica

ciao e grazie filippo
vedi che avevo ragione?? ( vuoi crepare col fucile in mano? sei del 48? è ora)
gli idioti non trovano mai il momento di starsene zitti. teste simili non le guarisce piu neanche
NOSTRO SIGNORE. salute a tutte le persone per bene del blog

da carlo 48  14/06/2020 12.37

Re: La preparazione fisica

Solo per salutare Carlo. Che ha perfettamente ragione. Non capirò mai che soddisfazione c'è a scrivere scemenze offendendo Tizio Caio o Sempronio...
Quanto al fisico e alla capacità di praticare la caccia, ricordo anch'io un episodio davvero toccante: ero in Svezia (Lapponia) per cacciare alci. Una mattina ho visto un signore piuttosto anziano che era alla posta su una sedia a rotelle. Lo avevano portato di peso fino là e lui era felice come un bambino con un giocattolo nuovo... Questa è passione 😘😘😘

da Filippo 53  14/06/2020 6.50

Re: La preparazione fisica

Vuoi discutere qua' sopra e non ti frega niente del vicino di casa?? questo e' l'italiano questo e' il mondo il vicino di casa non ce lo filiamo per niente se muore nemmeno ce ne accorgiamo e poi andiamo ad aiutare i bambini brasiliani

da Loi  13/06/2020 21.14

Re: La preparazione fisica

mA CHI CAXX TI CREDI DI ESSERE, il blog entra in casa degli altri e ognuno puo' e deve essere libero di dire la sua non e' lo scemo che viene a casa vostra siete voi che entrate a rompere i culliun! percio' ti dico essere qua sotto ma chi caxx ti credi di essere meglio di tutti?? ma vai a nanna scimuttu

da Loi  13/06/2020 21.12

Re: La preparazione fisica

in forma x modo di dire mi mettono gli spedali civili ogni tanto ma ho deciso di crepare col fucile in mano-
alla facciaccia degli idioti che scrivono cazzzte su questo blog.
spero un giorno, di avere una seria discussione con amici persone civili in questo blog
siamo in tanti. purtroppo gli scemi presenti sono tanti. salute a tutti

da carlo48  13/06/2020 12.33

Re: La preparazione fisica

Io avrei cercato soluzioni per questa gente.
Ma evidentemente non interessa ...

da massy  13/06/2020 7.36

Re: La preparazione fisica

Carne al fuoco a volonta' agnelli polli cinghiali e caprioli alla brace .alla facciaccia degli animalisti.

da Risano  12/06/2020 16.13

Re: La preparazione fisica

Concordo pienamente con Marco,cacciatori si nasce,la caccia non è sport,ma passione pura elevata al cubo

da Iano 62  12/06/2020 14.37

Re: La preparazione fisica

i miei nonni andavano a caccia i nonni dei nonni dei miei nonni cacciavano ogni giorno ecc.ecc. da secoli adesso arrivano questi quattro drogati da discoteca che sfilano ai procioni pride e vorrebbero far credere al mondo che l'uomo puo' mangiare e nutrirsi anche di solo zucchine melanzane e cetrioli col tofu? ma andate a fare in...

da Risano  12/06/2020 8.35

Re: La preparazione fisica

Come si fa a chiamare sport la caccia,come si fa ad essere cosi' imbecilli e ottusi come un ambientalista da non capire che senza il giusto prelievo di animali creati da nostro signore per sfamarci saremmo sommersi dai predatori .W LA CACCIA W LA CICCIA ANIMALISTI MANGIATEVI LE ZUCCHINE.

da Risano  12/06/2020 8.32

Re: La preparazione fisica

Il cacciatore sarà pure lo sportivo più sportivo del mondo,
ma SECONDO ME
La CACCIA non è uno sport..
Non lo è mai stata
La CACCIA è una passione PURA, Atavica, in istinto primordiale, indescrivibile..
Ineguagliabile...
Marco Benecchi

da Marco B x Luciano  11/06/2020 16.02

Re: La preparazione fisica

IL CACCIATORE NON E' SPORTIVO? non è vero.

da Luciano  11/06/2020 13.57
Cerca nel Blog
Lista dei Blog