Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<febbraio 2021>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
1234567
Mensile
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set17


17/09/2019 17.11 

 
 
In alcune Regioni italiane la densità degli cinghiali ha superato (in certi casi anche di molto) i limiti imposti dall’ecosistema, tanto che gli Ambiti Territoriali di Caccia competenti sono stati costretti a promuovere dei corsi per preparare dei cacciatori esperti, atti a contenerli. Per cercare di ripristinare quegli equilibri che una volta erano mantenuti dai predatori come l’orso, la lince, il lupo e le aquile, la caccia di contenimento deve essere “qualitativa” per sesso e per classi d’età, ma in certe zone anche quantitativa. Oltre un ventennio fa si era già cominciato a parlare di Gestione degli ungulati, per migliorare e conservare quel grande patrimonio che è la fauna selvatica e con la caccia di selezione dobbiamo ammettere di esserci riusciti con successo. Prelievi - abbattimenti servono a mantenere un giusto rapporto tra l’habitat, la fauna selvatica ed anche con l’uomo, intervenendo tutte le volte che ce n’è bisogno. Abbiamo assistito alla proliferazione del “Re della macchia mediterranea” anche in zone dove non era mai esistito, a volte con conseguenze molto gravi, sia sull’ecosistema sia sulla viabilità nazionale. Infatti, non passa settimana senza che in TV o sui giornali si senta parlare di avvistamenti di branchi di cinghiali in città o di incidenti stradali provocati da essi. Purtroppo (o per fortuna!) i cinghiali sono così. Avete presente il vecchio proverbio: “tu gli dai la mano e loro si prendono tutto il braccio?”. Se non li tieni sotto stretto controllo sono dei selvatici talmente prolifici, opportunisti, specialisti nell’adattabilità, che puoi davvero trovarteli nel giardino di casa a contendersi il mangiare con il tuo cane o con il tuo gatto. In natura, oltre al lupo, non ha concorrenti. Specialmente a caccia chiusa, di bracconaggio diurno, quello con i segugi per intenderci, ce n’è poco o quasi niente, qualche capo viene di sicuro abbattuto di notte da intrepidi  che smaniano di riempire il freezer, ma non credo che questo possa contenere molto le capacità “espansionistiche” della specie.
 
 
 
Quindi, dopo questa prefazione indispensabile alla nostra coscienza, dobbiamo considerare il cacciatore selecontrollore di cinghiali un mezzo importante per gestire questo prezioso capitale venatorio. Lo so, ci sono dei cacciatori della vecchia scuola (compreso il sottoscritto!), appassionati della braccata e della tradizionale Cacciarella Maremmana che solo a sentir nominare cinghiali – abbattimenti – appostamenti – fascette segnacapo e caccia estiva indiscriminata gli viene il voltastomaco, ma se queste sono le nuove disposizioni, le nuove direttive ISPRA, allora occorre adeguarsi.
Personalmente sono contrario alla caccia di selezione al cinghiale come lo sono alla caccia al capriolo coi segugi e al balzello alla lepre. Cosa volete, ognuno ha le sue convinzioni e soprattutto la sua educazione venatoria, magari inculcata nel tempo da nonni e padri, ma dopo aver assistito alla “calata dei barbari” (perché di questo si è trattato!), mi sono detto: “OK, va bene! Se la situazione è questa tanto vale che partecipi anch’io!”. Non a caso, proprio per questo motivo, sono stato tra gli ultimi a prendere il fatidico tesserino da selecontrollore per la specie cinghiale, avendo già l’abilitazione come conduttore di limiere e di operatore in articolo 37. E per chi ha praticato la caccia a palla in giro per il mondo e quella di selezione a caprioli e daini in Italia da tanto tempo, cacciare il cinghiale in estate è, concedetemelo, piuttosto facile. Specialmente durante il periodo dei “grani” e dove il territorio è piuttosto secco, non è certo un problema abbattere i capi che ci vengono assegnati. Basta appostarli vicino all’acqua di sera (uscita) e/o al mattino (rientro) per avere ottime possibilità di successo.
 

Detto ciò, avevo deciso di fare qualche uscita in agosto nelle “Zone Bianche”, per non intaccare troppo il capitale venatorio delle squadre locali e per non disturbare anche le zone adibite alla caccia al capriolo. Anzi, avevo scelto di intervenire, quando possibile, solo su segnalazione degli agricoltori danneggiati dalle razzie notturne dei cinghiali nei loro terreni con le colture in atto. In base alle direttive imposte dall’ATC, mi autorizzarono ad abbattere cinque cinghiali, specificando bene “di tutti i sessi e di tutte le classi di età”, ben conoscendo la mia avversione al tirare alle femmine con prole. Ad essere sinceri, specialmente in battuta, non mi sono mai fatto scrupoli a tirare ad un giovane porcastro rosso, ma ad una scrofa…si, in agosto poi, quando molte femmine adulte hanno ancora i piccoli da allattare. Da buon “professionista” pensai che avrei dovuto comportarmi bene durante il piano d’abbattimento assegnatomi, per cercare di non far danni ed anche in memoria degli insegnamenti di mio padre e di mio nonno che non avrebbero mai immaginato in vita loro di poter assistere ad una cosa simile. Così cominciai ad andare a caccia, più al mattino che alla sera, abbattendo qualche capo maschio solitario e risparmiando le femmine coi piccoli, anche se rientravano pienamente nel piano di controllo.
 
 
 
Ma un bel mattino accadde un fatto decisamente insolito. Un’ora prima che sorgesse il sole ero appostato ai piedi di una grande quercia ed avevo un’ottima visuale a 180° per un raggio d’azione di circa duecento metri di un campo di grano, oramai ridotto ad arida stoppia, che frammezzava la fittissima macchia mediterranea. Ovviamente ero con le spalle al divieto, da dove se nottetempo qualche cinghiale ne fosse uscito per andare a mangiare, io lo avrei aspettato al rientro. Strategicamente m’ero appostato vicino ad un trottoio talmente transitato che, prima che albeggiasse, per poco non mi toccò spostarmi per far passare una grossa istrice che voleva rientrare nel bosco. Il proprietario del terreno era un caro amico che mi aveva, più che autorizzato, addirittura “pregato” d’intervenire con la caccia di selezione, sperando che riuscissi a tenergli a bada i branchi di cinghiali che infestavano la zona, perché dei 30-40 ettari di girasoli che aveva piantato al di là del bosco, c’era rimasto ben poco. Quando l’avevo informato che ci sarei andato, lui mi aveva risposto solo con una semplice frase: “Non farti scrupoli e..dagli giù se vengono!” Con me avevo il mio “terzo braccio”, la mia fidatissima Remington 700 BDL LH mancina calibro 7 mm Remington Magnum con sopra uno splendido cannocchiale  2,5 – 15 x 56 HD con reticolo illuminato. L’avevo già caricata appena sceso dalla macchina con tre Nosler Partition da 160 grani e dal collo penzolava l’8 x 42.
Di notte le distanze sono molto difficili da stimare con esattezza, ma fortunatamente sono finiti i tempi delle approssimazioni, il telemetro laser è molto preciso e così presi di mira un paio di grossi alberi per avere in anticipo una stima della distanza a cui avrei potuto tirare una volta che fosse sorto il sole. Senza falsa modestia mi ritengo un buon tiratore, brucio in poligono un migliaio di cartucce l’anno, le mie carabine sono tutte ben tarate a duecento metri e, specialmente cacciando il camoscio, possiedo una discreta esperienza nei tiri a notevole distanza, comunque sono fermamente convinto che all’alba e all’imbrunire, salvo casi eccezionali, non bisogna mai tirare oltre i 200 metri, se non addirittura a150. Sopportavo impavido gli attacchi furiosi e spietati di zanzare e tafani, l’Autan sarebbe stato un repellente molto efficace, ma dovetti farne a meno perché purtroppo era troppo profumato.Nella fascinosa penombra che precede l’alba, stando sdraiato in terra, prima li sentii rompere i rami, poi vidi direttamente nell'ottica messa a 2,5 ingrandimenti, un branco di sei-sette cinghiali uscire dal bosco al piccolo trotto. Non era una vera e propria corsa ma piuttosto una camminata veloce. Ero quasi certo che nella stoppia qualcosa fosse uscito, così non mi feci cogliere impreparato. La femmina capobranco era enorme, bellissima, aveva un pelo lucido e scuro, mentre i giovani conservavano ancora qualche traccia di rossiccio. Erano alla mia destra a meno di cento metri, ci misi poco a prendere la mira e a sparare prima al primo e poi ad altri due del branco. Credo che tra il primo colpo e l’ultimo non siano trascorsi più di 5–6 secondi. Di fondamentale aiuto è stato il reticolo illuminato, non so se avrei potuto farne a meno, anche se ho una fiducia cieca nella mia Remington, con cui ho abbattuto veramente di tutto, compresi tanti caprioli, mufloni, daini e grossi cinghiali, non mi ha mai tradito né sul terreno di caccia né al poligono.
 
 

La vistosa vampa di bocca m’impedì di vedere se i colpi erano andati tutti a segno, ma fui ottimista perché, anche da quella distanza, mi arrivò il caratteristico “schiaffo” provocato dall’impatto del proiettile sul primo animale e forse sull’ultimo. Scaricai l’arma, ripiegai il bipede e la riposi nella custodia. Quella mattino il sole fece capolino con una lentezza esasperante; nascosto dietro la mia bella quercia quasi non avevo voglia (si fa per dire…!) di andare a vedere cosa avevo combinato, ma alla fine mi feci coraggio. Presi il contenitore delle fascette segnacapo e mi avviai sulla stoppia riarsa che schioppettava sotto i miei passi. Per prima raggiunsi la scrofa e da vicino m’impressionò la sua mole, era davvero enorme, la stimai intorno al quintale, poi andai a controllare dove fossero i porcastroni.. Fu allora che ebbi una, diciamo piacevole, sorpresa. Avevo tirato a tre cinghiali e in terra ce n’erano invece quattro. Le Nosler Partition a volte fanno davvero dei miracoli. Si, avete capito bene. Con tre colpi avevo abbattuto, giuro inavvertitamente, quattro cinghiali. Meno male che l’ATC non mi fa certo mancare le fascette. Ad ogni minuto che passava la luce aumentava e fui preso da un’irrefrenabile passione fotografica perché avventure come quella vanno, anzi “devono” essere immortalate. Solo che avevo bisogno sia di un aiutante per mettere in posa i soggetti, sia di un buon fotografo, perché non è molto facile farsi un selfie da solo con quattro cinghiali. Quella decisione mi costò cara perché Luigi, il proprietario del terreno, mi raggiunse in pochi minuti e al colmo della felicità, ma …diciamo per il disturbo, pretese due cinghiali. Ovviamente la scrofa con il rosso più grosso. Ma, come dargli torto? In fin dei conti quei cinghiali li aveva governati lui e per tanto tempo! Quando si è felici e in buona compagnia il tempo trascorre in fretta, si stava facendo tardi ed io avevo ancora un sacco di cose da fare. Arrivato alla mia casa di caccia, dove ho l’attrezzatura necessaria per il trattamento delle spoglie, trovai un’altra sorpresa. Lara, la mia bella Jagd Terrier aveva appena partorito: nove cuccioli, tutti meravigliosi e in ottima salute.. Cos’altro dire: “Che forse è proprio vero che il buon giorno si vede dal mattino!”


Marco Benecchi
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


173.245.52.163
Aggiungi un commento  Annulla 

127 commenti finora...

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Migliore caccia..bisogna saperne ti prendono sempre di vento

da Nedino 54  18/10/2019 19.20

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

di nulla !

da pedro  04/10/2019 9.21

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Perdonami

da Filippo 53 x Pedro  04/10/2019 8.36

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

sono socio in una delle più belle riserve del Delta , so cosa vuol dire anatre. Ma come puoi paragonare il tiro al volo con quello da fermo agli UNGULATI ?? quando mai hai tirato in un solo giorno 200/300 colpi ai camosci ? ai caprioli ? ai cervi ? tu fai una bella confusione , anche mentale, probabilmente non hai mai capito cosa vuol dire TIRARE. E , abbi pazienza, qui finisce la discussione , come si fa a paragonare un anatra o un tordo ad camoscio o cervo ??????? continua a "fumare" i tuoi camosci a 350 metri con il kif ( bella arma ) ma non pensare alla canna liscia , non te ne intendi !

da Pedro  04/10/2019 7.23

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Caro Pedro, non vorrei sorprenderti ma a camosci più o meno faccio come te. Purtroppo abito ben lontano dalle Alpi e quindi è già tanto se ne riesco a tirare uno all'anno. Uso un K95 in 6x62R. Ottica Swarovski 6-18x50. Non ci ho mai sparato oltre i 340 metri. Di solito cadono fulminati. Detto questo, non metto in dubbio che anche cacciando con la canna liscia si provano emozioni profonde. Dico solo che puoi sparare bene quanto ti pare, ma qualche ferito che va a morire lontano è inevitabile. Sono nato cacciatore di padule (lago Trasimeno) e se sei un piattellista conoscerai Mirco Cenci. Lui mi conosce bene. Anche in padule non è che padellassi poi tanto... IBAL

da Filippo 53  03/10/2019 23.40

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

la fatica fisica non centra nulla con il tiro. Sai quante volte sono arrivato in quota ( anche al settimana scorsa ) a fiato corto , nonostante sia un atleta ben allenato? Però, io non mi avvicino mai troppo, un sasso che rotola nella scarpata, un rumore con le piante , il vento non perfetto ,i camosci ti sentono e se ne vanno. Io mi fermo , sempre, oltre i 300 metri , anche di più ! a queste distanze gli animali sono più tranquilli perché non ti sentono e ti vedono "meno" bene! Ma attenzione non sono stupidi ! pero, cosi lontano, hai tutto il tempo di prendere fiato, controllare la classe giusta, preparare il posto per bene ( avrai i sacchetti nello zaino, spero? ) l'importante è "bloccare" la carabina , deve essere FERMA!!! Ora, il tuo amico, mentre tu cerchi di trovare l'animale dentro l'ottica, ti calcola , distanza , angolo e vento . Si sistema al tuo fianco con il lungo , e si spara SOLO AL MOMENTO GIUSTO CON L'ANIMALE MESSO PER BENE , se va via PAZIENZA non SI TIRA !!! Se avete fatto tutto per bene e il camoscio ha collaborato, nel 99,9 % dei casi si colpisce e cade. nell' 1% dei casi si ferisce e si ritrova . Ovvio , io ho armi perfette e so sparare. Pero, se inizi a pensare , dove mettere la croce, se inizi a tremare, se l'occhio ti lacrima per il freddo o il vento , se ti muovi e non trovi mai la posizione, se non sei tranquillo ma soprattutto se inizi a pensare ... lascia perdere , rischi di combinare il solito casino dei dilettanti ! Come quelli i che arrivano qua dopo l'Ungheria e si credono di essere dei tiratori , solo per aver fatto una ventina di femmine a 300/400 metri! ( da verificare , a mio avviso) li metti giù a 400 e il camoscio dopo tre tiri neppure si muove !!! perché non sanno sparare nonostante con le armi che si portano appresso potrebbero tirare a 1000 metri! Pero, Ti concedo la difficoltà al camoscio , perché c'è! ma anche se lo storno con ......................... ahahhhhh

da Pedro  03/10/2019 15.13

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Allora mettiamola così: se non ci si fa prendere dall'emozione il tiro con la carabina è facile; posso ammetterlo. Ma dovrai ammettere da parte tua che a volte è molto, molto difficile arrivare a sparare (almeno per me, tirare un camoscio mi richiede un bello sforzo). Se arrivassi lassù con l'elicottero allora sarebbe facile davvero... Questo me lo concedi?

da Filippo 53  03/10/2019 9.57

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

con il tuo "bon ton" sei più tagliente di una lama giapponese per questo rispondo a questo modo . Concludiamo: a mio avviso, il tiro con la carabina a fermo E' FACILE !!! il tiro con la canna liscia SPORTIVO ! in battuta con la bolt il Top , con semiautomatica il semi top, certo, il Benecchi è un grandissimo tiratore ma ... solo in battuta !

da Pedro  03/10/2019 9.27

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Evidentemente Pedro non riesci a esprimerti senza dare giudizi al limite dell'offesa. Certamente sparerò meno bene di te ma altrettanto certamente sono più educato.

da Filippo 53  03/10/2019 8.48

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

e con questo ? cosa vorresti dire? che la caccia a canna liscia sarebbe da abolire solo perché VOI non sapete sparare ne in un modo che nell'altro? io se fossi voi , mi darei alla pesca delle trote in laghetto, siete arrivati !!

da Pedro  03/10/2019 7.26

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Egregio Pedro, consentimi una precisazione: cacciando a palla può succedere di fare feriti, ma si può rimediare con l'ausilio di un buon cane da traccia. A pallini la cosa si complica... specie se ci dedichiamo alla migratoria. Chissà mai quanti uccelli feriti vanno a morire senza che ce ne accorgiamo! Quindi, cacciare ciò per cui si prova emozione, resta un fatto personale e indiscutibile. Ma non è corretto per sostenere le proprie ragioni, di per sé assolutamente condivisibili, utilizzare argomenti che invece sono smentiti dall'evidenza dei fatti. Personalmente mi considero responsabile del ferimento di un capriolo (sparato troppo in fretta, sotto la pressione di un accompagnatore ungherese) e di un cinghiale (sparato con un calibro, ma soprattutto, con una palla, inadatti). In entrambi i casi non sono riuscito a trovare l'animale, sicuramente colpito. Fortunatamente però si tratta di casi più che sporadici, inferiori all'1% dei capi da me tirati (padelle a parte). Al contrario, non potrò mai sapere quante centinaia di uccelli ho ferito a morte, dato che da giovane, per molti anni, ho cacciato anatre e colombacci; animali che tutti sappiamo possono essere molto resistenti alle fucilate. Sempre senza polemica, ma solo per una sana discussione

da Filippo 53  02/10/2019 16.04

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

mister 8 mm ah ah ah !!

da Pedro  02/10/2019 13.27

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Pedro.... stai sereno. L importante è essere convinti e non sarò certo io a infrangere i tuoi infantili sogni di gloria!! Ripeto... stai sereno e tranquillo che areabbiarsi fa male specie dopo una certa età. Ora mi fermo qua.... divertire mi son divertito. Ciao ciao caro.

da Springer Toscano  02/10/2019 13.23

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

i vecchi non imparano più , ti devi rassegnare. Io ho iniziato con la fionda SEMPRE AL VOLO , è una dote che pochi hanno ! nel corso degli anni ha anche "raccolto" per strada una serie di medaglie d'oro _ caro amico - e un paio di partecipazione in nazionale italiana alla Coppa del Mondo "under 20" !! MISTER 8 mm!!! puoi andare a rileggere gli annali del piattello che magari mi vedi! sono il più grande in stazza e fisico! Rilassati, sei un mediocre lo si capisce da tutto quello che scrivi, sei il classico "cacciatore-intermedio" che vuol fare il FENOMENO ma non capisce molto di caccia e tiro ! Grazie a voi non c'è rischio di estinzione di nessuna specie siete dei veri "ambientalisti! armati ! Noi vi ringraziamo , per il vostro "serio" contributo di "padelle" per la "vera" salvaguardia della avifauna italiana ! grazie !
PS. per gli ungulati - invece -sei molto bravo a FERIRE !!!

da Pedro  02/10/2019 9.00

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Pedro.... sommo Maestro... aspetto con anzia che tu mi prenda sottobraccio e tu mi insegni come si fa a raggiungere le vette che hai raggiunto tu. Sono veramente felice di aver conosciuto un simile fenomeno. Non capita tutti i giorni. Solo una cosa sommo Pedro.... io gli storni con 8cf li accoppavo a 12 anni.... .... ....

da Springer Toscano  01/10/2019 20.47

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

bhe, mi farò coraggio, pensando a te , e a tutti gli animali che ferisci e perdi per la tua "stupida" emozione da dilettante! svegliati sei grandino e anche beccacciaio la categoria dei padellari a prescindere ! povero , se fai il bravo ti insegno a sparare al volo !!

da pedro  01/10/2019 13.49

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Pedro rettifico.... puoi smettere tranquillamente.... Un altro fenomeno si è fatto vivo!! Si chiama Countryman.... e promette faville!!............ Ma quanti siete??

da Springer Toscano  01/10/2019 13.37

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

No Pedro non lo fare!! Il mondo dell arma rigata, se smetti tu, perderà una parte troppo importante! Bono bono aspetta ancora un po' a smettere. Comunque ti capisco. Ad uno cacciatore del tuo rango emozioni a caccia di caprioli le può provare solo usando la cerbottana o meglio ancora l arma bianca!! Mi raccomando fascia in testa ben stretta e bicipite in evidenza!! E intanto io penso a quei poveri storni che riceveranno un pallino nelle budella dal 410 e, apparentemente padellati, andranno a morire dopo atroci sofferenze.

da Springer Toscano  01/10/2019 13.34

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ora kite optics, è partita in altra marchetta? Haiajaiajaiiiii

da Vai col liscio..  01/10/2019 11.17

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

tirare a una capra o a un porco a fermo in mezzo a un prato non ci vuole tutta questa bravura, le motivazioni di questa caccia vanno cercate altrove

da Countryman  01/10/2019 11.13

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Diciamo bene,
con nuovo calibro in anima liscia per nuove emozioni e in attesa dei primi colombacci.....di passo !

da massy  01/10/2019 8.07

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

si usano tutti il 28 perché vogliono fare "carniere" a me non interessa il carniere cosi preferisco qualche bella padella con il 410 ma penso che tra poco passerò al 9mm più sportivo , meno morti e molte padelle. ieri sera ho fatto l'ennesimo capriolo con un kif cal. 222 era a 80 metri gli ho tirato a mano libera , lo "traguardato" dalle chiare lenti della mia S&B e " bang" ! giu! nessuna emozione. si devo passare all'arco. Quest'anno ho ancora tre camosci da prendere, se mi emoziono ancora ok , se no smetto con la palla e vendo tutto , vado solo con il 410 o in battuta al cinghiale !

da Pedro  01/10/2019 8.04

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Pedro.... stanno facendo ottimi carnieri agli storni con la giostra. Mi dicono (io è una caccia che non posso fare, ho da lavorare e tanto.... non si può fare tutto) che anche i piu bravi usanoal max il 28....non perdere tempo e vai li e fagli vedere chi è veramente bravo.... un colpo con la tua black carbon in 410 e accoppi lo storno sul gioco. Riprendi tutto epoi pubblica video.... cosi davvero avrai applausi e dimostrerai al mondo chi è un vero uomo e un grande cacciatore. Vai sereno Pedro io sarò fra wuelli che ti applaudiranno e invidieranno la tua abilità!! (scusami ma non ho retto... questo Pedro è un mito). MASSI..... si, in attesa dei primi tordiiii!!Te come va?

da Springer Toscano  01/10/2019 7.21

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Tutto quello che fai TU,
Con le tue armi,
Che tolte le Weatherby (CHE NON COSTANO 5000 euro!) non me ne piace una e coin i tuoi Nightforce (che non userei neanche sotto tortura.

io l'ho fatto, lo faccio e lo continuerò a fare con la miserabile Remington 700 BDL Mancina in foto

Perdonami il piccolo vezzo..
Da poco ho sostituito lo Swarovski 3 - 12 x 50 con un KITE (che lo surclassa!!!!)
2,5 - 15 x 56 HD con reticolo illuminato..
Quasi mi spiace tirarci i cinghiali anche a notte fonda con due soldi di luna..
Prezzo TOTALE dell'operazione,
Per me pochissimo, ma per gli altri
MENO di 2500 - 2700 euro

Saluti
M

da Marco B x Pedro  30/09/2019 21.05

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Sempre senza alcuna polemica, mi chiedo a che serve tutta quella magnifica attrezzatura a Pedro se non prova più emozioni nel tirare che so, un capriolo, un cervo o un camoscio. Io - e mi considero fortunato - ancora nonostante tante licenze mi emoziono. Comunque, l'importante caro Pedro è che tu (spero di poter usare la seconda persona) ti senta appagato tirando col .410. Non dovresti essere tanto ragazzino, e il passare del tempo, se non si prova più interesse per qualcosa, porta alla depressione. Allora, sotto col 36 magnum! In bocca al lupo, di cuore

da Filippo 53  30/09/2019 19.30

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

365 gg all'anno ? vivete di rendita? fortunati voi! Certo , tutti questi problemi di "appoggio" ( ???) batti cuore , emozione e dopo 1000 capi abbattuti, e ancora vi batte il cuore ? siete fortunati. ok avete ragione , se tremate , non potete tirare bene a fermo. Riguardo ottiche e carabine ti sbagli, non saranno 3000 ma 2.900 come la carabina ad esempio la mia Christensen Classic Black Carbon Tactical Cal. 300 la pagai quasi 5000 euro senza ottica !! Poi le mie balser, weatherby , sauer , la mia vecchia TRG sako , mai pagate 1000 euro !!! Anche le ottiche della night force , zaizz, swarovsky , leica S&B ma pagate mille euro . forse qualche leupold o meopta dei miei primi anni ! per gli attacchi mi arrendo , ma adoro il titanio leggero e robusto ma al massimo , possono costare 500 euro ! Ora vi saluto , ma preferisco sempre il mio storno con il 410 , grande tecnica e divertimento :



da pedro  30/09/2019 19.22

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Hai dissotterrato .. la voglia di scrivere e partecipare....Springer @@@@@:: )

da massy  30/09/2019 19.07

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Filippo concordo al 100%. Hai descritto sensazioni che tutte le volte provo anche io...ammetto che l' emozione, quando vedo il capriolo che posso sparare, non è più quella di oramai quasi venti anni fa ma....è sempre una bella scarica di adrenalina. Sicuramente il giorno che non l avrò più chiuderò senza rimpianti con la caccia!! Magari continuerò a bucare solo carta al poligono.

da Springer toscano  30/09/2019 16.31

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Mi piace partecipare - ma senza voler polemizzare - al dibattito sulla presunta facilità del "tiro a fermo". Credo che tutti si vada a caccia per soddisfare una nostra passione; se questo è vero, non possiamo negare che passione vuol dire emozione. Se non c'è emozione, se quando vedo una sagoma scura materializzarsi all'improvviso nel prato non ho un brivido, allora meglio stare a casa... E in quelle condizioni di agitazione, di coinvolgimento psicofisico, anche il tiro apparentemente più facile può diventare impegnativo! Personalmente, stando al rapporto fra schioppettate e padelle, credo di essere un discreto tiratore a palla; ma ogni volta, anche se il colpo va a bersaglio, mi rimprovero qualcosa: o non ricordo il lato dove ho sparato, o non ho memorizzato a dovere l'anschuss, insomma nell'agitazione del tiro mi dimentico qualche particolare, trascuro un qualche aspetto che pure conosco bene (vorrei vedere, dopo quasi mezzo secolo di caccia...).. Magari l'animale è colpito, ma mi resta il dubbio su qualcosa che avrei potuto far meglio. Perché non ammettere che qualcun altro, in preda alla (sana, e necessaria) emozione potrebbe sbagliare un tiro, anche se - teoricamente - facile? E quindi ogni tiro fa storia a sé.

da Filippo 53  30/09/2019 15.50

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Pedro....a parte il fatto che non ho ottiche da 3000 euro.... ma di solito acquisto tutta "roba" di medio livello....e ho armi econimicissime (mi diverto anche a cambiarle spesso...le rigate. Il benelli beccaccia è sempre lui!!)......comunque te puoi avere le ottiche e le armi che vuoi ma.....il tiro di caccia non è mai semplice (ovviamente a 50 mt a fermo....lo è). E non è facile per mille e più motivi che solo chi è ignorante (nel senso che ignora..) di quella tecnica può semplificare al massimo come hai fatto tu. C' è l' emozione, ci sono gli appoggi (grandissima importanza) lo scatto ecc ecc. Cose che "viste da fuori" sembrano banali e che invece richiedono attenzioni, studi, prove, esperimenti e .....comunque sono sempre in evoluzione...che fa questa caccia non potrà che confermare!! L' esperienza poi non è un mero e semplice conteggio del carniere che uno può aver realizzato ma...anche qui c' è molto di più. Vuoi un consiglio?.....Rimani buono buono nel tuo mondo e cerca di cogliere quello storno sulla tesa col 410.....sarai poi felice ed appagato. E io....non potrò che essere contento per te. Ciao

da springer toscano  30/09/2019 15.20

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao Pedro,
Vedo che tu e Springer state avendo una piccola (QUANTO INUTILE e sterile dico io!) discussione sul tiro a fermo,
Mi potresti concedermi un piccolo intervento??

Tu scrivi:


il tuo ENORME bagaglio di esperienza , la tua preparazione tecnica, il tuo studio della ricarica, la corretta preparazione del calcio della carabina , il montaggio perfetto dell'ottica, l'ottica da 3000 euro, la carabina da 5000, gli attacchi da 500/1000 euro, ecc. se poi mi AFFERMI che il tiro con ottica a FERMO è difficile?


Anche io la PENSO ALLO STESSO MODO di Springer perché, andando a caccia TUTTI I GIORNI, 365 gg l'anno, martedì e venerdì compresi posso
GIURARTI
che OGNI TIRO HA UNA SUA STORIA..
Nel tuo elenco manca il fattore più importante di tutto,
Anzi i DUE fattori più importanti:
L'APPOGGIO (SEMPRE Anteriore e Posteriore!) e..l'emozione!
A me non mi emoziona più un branco di cinghiali che mi viene contro,
ma (perdonami!) ancora mi viene un brivido quando all'imbrunire vedo uscire il capriolo giusto.
Per non parlare di un camoscio o di uno stambecco
Quando la tua guida ti dice:
"Preparati che devi tirare!"
Col pubblico che ti guarda!
Che ci vuoi fare??
Nessuno è perfetto....
Il fattore UMANO è importantissimo, anzi è
FONDAMENTALE..
Poi desideravo fare una piccola precisazione, perché questa tua ostentazione di ricchezza davvero non mi piace..


Carabina da 5000 euro??
Ma io te le trovo 100000000 che sparano ultrabenissimo e che ne costano forse meno di 1000!
Attacchi da 500-1000?
Ma dove vivi? Su Marte..
I migliori attacchi del mondo sono i LEUPOLD in acciaio STD (e similari) che ne costano 100
Cannocchiale da 3000?
Ma sei sempre su Marte e dintorni

Con un banalissimo 3 - 12 x 50 - 56 non illuminato di fabbricazione europea puoi cacciare dall'antilope africana alla Pecora di Marco Polo,

Non è che per caso gli Armieri che frequenti se n'approfittano sapendo che sei un buon tiratore - cliente?

Per ricapitolare TUTTI I TIRI sono semplici e difficili allo stesso tempoi, ma definire il tiro a fermo una cavolata perché sa farlo anche tua moglie, lo vedo un po' un giudizio TROPPO PERSONALE..
Tu sarai pure super ultra abilissimo nel tiro a FERMO (sei sicuro che il bersaglio è SEMPRE ben fermo? Che neanche respira? Non immagini le DECINE di volte che al momento di stringere il selvatico ha fatto un mezzo passo in avanti...)
Ma concedimi che "può anche esserci" qualcuno un pochino meno abile, nonostante la sua arma da 50.000 euro
PREPARATA DA ME!!
Saluti
M




da Marco Benecchi x PEDRO..  30/09/2019 15.10

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

ma cosa vuoi traguardare !! ma fammi il piacere Uno della tua esperienza che AFFERMA che il tiro con l'ottica è difficile dopo la tua spiegazione di velocità , pesi, misure , ecc. ecc. mi FA PENSARE !! Allora a che serve il tuo ENORME bagaglio di esperienza , la tua preparazione tecnica, il tuo studio della ricarica, la corretta preparazione del calcio della carabina , il montaggio perfetto dell'ottica, l'ottica da 3000 euro, la carabina da 5000, gli attacchi da 500/1000 euro, ecc. se poi mi AFFERMI che il tiro con ottica a FERMO è difficile? forse sarà emotivo ma difficile NO! potrebbe esserlo per chi è ai primi 100 capi , magari al camoscio o muflone , oppure al cervo per la mole che impressiona , ma solo per emotività! dopo 100, 200, 300, 1000 capi ( che tu avrai tirato sicuramente) come fai ad AFFERMARE che il tiro a fermo con ottica è difficile ???? questo è un insulto alla tua intelligenza. Per me è più difficile uno storno sulla tesa con un 410 !!! ma molto di più!

da Pedro  30/09/2019 14.13

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Infatti Marco.....poi al bar e sui blog....tutti cecchini!! Addirittura qua c' è chi afferma che il tiro a fermo è facilissimo (banale per fino)....magari senza mai aver nemmeno traguardato dentro un 'ottica. Mi unisco ai complimenti che hai fatto al padre di Parappaponzi....ecc

da SPRINGER TOSCANO  30/09/2019 13.41

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Grazie del complimento
E come amo spesso dire..
Salutami e ringraziami TUO PADRE per l'educazione che ti ha dato.
Deve essere davvero una brava persona
Poi, credimi, non l'ho MAI fatto per denaro..
Possono confermartelo 10000000 di persone..
Ma per pura e semplice passione
Non posseggo né amministro AVF...
Comunque visto il Tuo livello..................
Di Educazione - preparazione

Non mi stupirei di averti avuto come "Cliente",
Trai più bravi ovviamente.............

da Marco Benecchi  30/09/2019 12.50

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Dimenticavo..
Una SOLA sera dallo stesso cacciatore ho visto sbagliare ANIMALI FERMISSIMI, come narcotizzati
1) cinghiale da 100 mt
2) cinghiale da 80 mt
3) cinghiale da 60 mt

e, in un'altra occasione un ALCE da 80-100 mt

Sempre con carabina Blaser R 93 cal. 338 WM che a 130 mt faceva rosate di 4 colpi in 3 cm.. ovviamente al centro perfetto!!!

da Marco B x Springer toscano  30/09/2019 11.57

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Caro Springer,
Come Forse tu sai io "purtroppo" ho accompagnato GENTE (non sempre cacciatori!!) a caccia per almeno trent'anni.. (vedi anche qualche mio pessimo, ma goliardico, video su You Tube!)
e in questi anni ho visto cose che Voi umani....

Come quello che si è presentato al mattino rigorosamente in tenuta Tactical, TUTTA nera,
Maglietta NERA aderentissima su fisico palestrato, tatuaggi da Legionario e nel portafogli.. non aveva la foto della moglie, dei figli o addirittura del cane o del duce ...
Noooooo!
Aveva Tre o quattro rosate che LUI diceva di aver fatto al poligono da 200 - 300 mt e forse anche di più.. non ricordo bene...
Quel che ricordo, che la sera,
Al calar della luce
appoggiato come se fosse al poligono su delle balle di fieno,
con la sua infallibile Remington 700 Bull Barrel Police cal. 308 con ottica Nightforce da 2500 euro..
Esce un caprioletto ad.. 80 mt..
Non di più..
Praticamente a tiro di "sassata" almeno quando ero giovane...
Comincia a iperventilare come un mantice, sta in punteria 10 minuti poi finalmente parte il colpo...

Chissà che bel trofeo avrà oggi quel capriolo,

Ah, dimenticavo..
Eravamo a Capalbio le bestemmie dovrebbero averle sentite fino a Talamone,
Non vorrei tediarti poi con le scuse................
Dalle più banali alle più spaziali.. Da Giulio Verne!

Punto!!

Per chi vuole capire

Saluti
M

da Marco B x Springer toscano  30/09/2019 11.54

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Pedro......prova e poi ci dici!! Mi sembra che a discorsi, quà son tutti sniper!! Salvo poi non aver mai nemmeno guardato dentro un' ottica....

da springer toscano  30/09/2019 7.47

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

con tutte le vostre tabelle , calcoli , traiettorie , balistica volete ancora affermare che il TIRO A FERMO è difficile ???? coj.......s

da Pedro  30/09/2019 7.17

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Si è vero, bastano differenze di niente per avere variazioni importanti. Bossoli wincester....capacità misurata più volte, lunghezza idem ecc. ecc....ma la differenza è rimasta per cui, vista la stupefacente precisione che il programma ha dimostrato di avere sul 308 e 223, credo che i motivi siano o lotto di polvere più progressivo o temperatura esterna o freno di bocca...non me ne viene in mente altri. Comunque la differenza, ai fini pratici/venatori è comunque ininfluente. Guardando anche la simulazione della traiettoria con strelok pro, tra un v0 di 920 e 890.....non ci sono praticamente differenze..

da SPRINGER TOSCANO  27/09/2019 15.06

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Anche a me è successo di misurare velocità inferiori rispetto a quelle indicate da Quickload, ma la causa era dovuta a miei piccoli errori nell'introduzione dei dati.Non vorrei offenderti, ma purtroppo Quickload se non correggi i dati continua a lavorare con quelli che ha. Mi è successo di calcolare velocità molto basse con il 7 RM, scoprendo che avevo dimenticato di aggiornare la lunghezza di canna impostata per un precedente calcolo riferito a uno stutzen 30-06. Conviene, non offenderti, rileggere tutti i dati come OAL, capacità del bossolo (occhio agli RWS che sono spessi) ecc. ecc.
Non si può escludere che la polvere di un altro lotto abbia caratteristiche lievemente diverse. La Norma sta cambiando i contenitori, passando dall'alluminio alla plastica e forse la formulazione è leggeremente diversa.
Anche la misura della lunghezza di canna può dare luogo a equivoci. Conviene misurare senza freno di bocca.
In bocca al lupo e facci sapere come è andata.

da bansberia x springer toscano  27/09/2019 13.59

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

I P.C. come si può ben vedere sono da entrambe le parti.....e sono questi il vero problema della caccia non la caccia in braccata o la caccia di selezione....

da springer toscano  27/09/2019 13.27

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Sono contentissimo per te e soprattutto per tuo padre,

Sarà molto orgoglioso di te, di aver cresciuto una brava persona!

Complimenti!

MB

da Marco B x P.C.  27/09/2019 12.53

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

oggi ho tirato due scrofe a caccia chiusa con un bel piano di controllo alla faccia di Carlo/ Luciano/ Massy ahahahahahahahahahahhahahahahahhahahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahah

da P.C.  27/09/2019 12.38

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Le dosi MASSIME,
Se così le vogliamo chiamare,
DEVONO ESSERE SEMPRE RAGGIUNTE PER GRADI!
Perché se una dose è MASSIMA per me, e nella mia arma da solo leggeri segni di sovrapressioni,
in un'altra magari inchioda l'otturatore

POI

ATTENZIONE AI BOSSOLI!

Che una dose massima in un bossolo Winchester

Può essere pericolosissima in uno RWS,

Saluti
M

da Marco B x Springer e Andrea  26/09/2019 19.59

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

La dose è massima no "non essendo"... Scusate

da Springer Toscano  26/09/2019 15.58

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ok, grazie.
Ciao
Andrea

da Andrea  26/09/2019 14.44

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Andrea, non essendo una dose max preferirei non pubblicarla. Contattami in privato di là. Saluti

da springer toscano  26/09/2019 14.42

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Scusami, ma quale è la dose che usi di MRP?
Ciao

da Andrea  26/09/2019 14.12

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Scusami, ma quale è la dose che usi di MRP?
Ciao

da Andrea  26/09/2019 14.06

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao Andrea, hai ragione...q.load mi dava (se ricordo bene) una v0 di 919 ms....il magneto speed in primavera però ha sentenziato una v0 media di tre colpi di 893 o 895 (dovrei riguardare gli appunti delle prove fatte....che ora non ho dietro). Q.L. col 7 remington mi ha dato valori che si discostano un pò da quelli rilevati col magnetospeed....a differenza del 308 e del 223 dove il programma mi ha dato velocità praticamente identiche a quelle effettive. Che sia la mrp in lotto leggermente più progressivo? Temperatura esterna inferiore a quella contemplata da q.l.? Innesco meno efficace? Il freno di bocca (non credo)? boh. I 920 ms in canna da 61 cm sarebbero comunque raggiungibili (e in superabili) in quanto la dose, pur massima non presenta il ben che minimo segno di sovra pressione.....ci ho pensato ma....poi vista anche la precisione di questa dose ho lasciato tutto come è. Che ti assicuro ce ne è davanzo per qualsiasi animali si possa incontrare....e a qualsiasi distanza (anche quelle proprie del tiro "tecnico"...hahahha)....

da springer toscano  26/09/2019 13.51

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao springer toscano, ti seguo in un altro blog, e, se non sbaglio, ricordo che per la tua ricarica con la accubond, parlavi di velocità pari a circa 920 m/S?
Un saluto a tutti, in particolare al titolare del blog

da Andrea  26/09/2019 12.56

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Bene... Il nostro Ha.. Ha..Ha...ha dimostrato con il suo scritto di essere un vero esperto.... ignorantemente io non sapevo che il tiro è Tecnico" solo dopo i 250 mt..... Te Marco sapevi di questa distinzione?? HAHAHA perché non crei un tuo blog e dispensi il tuo sapere a chi ne ha bisogno come me? Riguardo la ricarica del fantastico 7 io uso mrp e accubond 160....in canna da 61 cm si superano gli 890 ms

da Springer Toscano  26/09/2019 12.40

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

La cronografai una ventina d'anni fa quando ancora la N 160 di chiamava KEMIRA e la mia bella Partition da 160 grani nella mia altrettanto bella Remintgton BDL 700 mancina sfiorava i 900 m/s,
Comunque ricordati che è una carica DA CACCIA
Piuttosto spinta!!!!
E' quella usata nel racconto...
Due cinghiali , anche se di medie dimensioni, non li vede neanche
Anche la grossa scrofa l'ha trapassata come il burro...
Saluti
M

da Marco B x Andrea  26/09/2019 11.58

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

tirare a fermo non facile ma facilissimo ! Luciano non è stato chiaro cosi te lo spiego io. Il tiro tecnico è solo oltre i 250 metri entro questa distanza si può quasi sparare a mano libera! se poi uno non ci prende da fermo deve andare a pescare le carpe in lago con i bigattini!! ah ah ah

da ah ah ah  26/09/2019 10.19

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao Marco, è un poco di tempo che mi limito a leggere.
Tra i vari interventi che leggo, ce ne sono alcuni, che credo vadano cancellati senza nemmeno essere pubblicati.
Ad ogni modo ti scrivo per chiederti una informazione, tu in un vecchio Blog, suggerivi per il 7 rm e la partition da 160 grani la seguente ricarica:
Bossoli Winchester o Federal inneschi CCI 250 Magnum
Polvere VHT N 160 62,5 grani
OAL lunghezza totale della munizione finita 83,5 mm.
L'hai mai cronografata? Sapresti dirmi a che velocità parte?
Grazie
Con stima
Andrea

da Andrea  26/09/2019 7.18

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

ATC Perugia 1. Si possono abbattere cinghiali solo in seguito a richieste specifiche di intervento. La selezione con le fascette (come facciamo, ad esempio, per i caprioli) è un'altra cosa.

da Filippo 53  26/09/2019 7.03

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

L espressione...."in selezione si spara a quello che è GIUSTO in braccata si spara a quello che arriva" Credo dica VERAMENTE TUTTO. Ringrazio Luciano.... io in passato non sono mai riuscito ad essere così chiaro nonostante mi sia sforza non poco. GRAZIE. Venendo al tiro a fermo "facile"..... io non ne sarei così certo. Ho provato sia il tiro in movimento che quello "a fermo". Quest'ultimo è molto piu tecnico... ma da qui a dire che è facile.... Per tutto il resto e per gli altri vari commenti.... soprassiedo e vi saluto.

da Springer Toscano  26/09/2019 0.42

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Senza offesa per la MERDA

da Luca   25/09/2019 16.42

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

un cacciatore che vende la selvaggina NON E UN CACCIATORE! E' UNA MERDA!

da Pablo  25/09/2019 16.22

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Luciano ti informo che in Toscana i cinghiali VENGONO VENDUTI A CIRCA 2 EURO AL CHILO.
Però CHE PALLE la caccia di selezione. Te lo dice uno che ha smesso: per me è NOIA ASSOLUTA e per fortuna non ho bisogno della elemosina della vendita della ciccia.

da X LUCIANO  25/09/2019 15.58

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Luciano ti informo che in Toscana i cinghiali VENGONO VENDUTI A CIRCA 2 EURO AL CHILO.
Però CHE PALLE la caccia di selezione. Te lo dice uno che ha smesso: per me è NOIA ASSOLUTA e per fortuna non ho bisogno della elemosina della vendita della ciccia.

da X LUCIANO  25/09/2019 15.57

x Filippo 53

Filippo, mi dispiace contraddirla ma in Umbria (.....almeno in provincia di Terni) la selezione al cinghiale c'e'....eccome se c'e'!!!!!

da Teufel.35  25/09/2019 15.18

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

x springer. lei ha travisato con altri interventi , chi ha mai parlato di scrofe in braccata (???) cosa centrano? Io intendevo la selezione : Tirare una scrofa in primavera , estate , autunno o inverno, IN SELEZIONE, per me è SEMPRE sbagliato. In battuta INVECE va bene. Perché? Perché in selezione si spara quello che ègiusto in braccata QUELLO CHE ARRIVA!! Chiaro il concetto?
Vi danno , 10/20 ciascuno (??) Pensare che si potrebbero accontentare molti cacciatori fino a 20 dando un cinghiale ciascuno! TUTTI CONTENTI, MENO SPRECO DI CARNE MOLTA DEMOCRAZIA.
Proseguo, se uno spara 10 cinghiali che in media fanno circa 250 kg di carne? Mentre 20 circa 500 kg di carne . cosa se ne fa un solo cacciatore? Io , penso che ci sia molta follia oppure una specie di malattia in tutto questo! Non pensa? Mi chiedo quale famiglia consumi dai 250 ai 500 kg di carne di cinghiale all'anno? La verità, sa quale è? Finisce nel congelatore e dopo 3 anni nel bidone ! Questa è la cruda realtà ! mentre se uno ne avesse a disposizione UNO solo, ne farebbe un buon uso ! Lei , non va a caccia con la paura che qualcuno le rubi un cinghiale ???? Accidenti , ha fascette a "pioggia" come potrebbe essere cosi EGOISTA per qualcuno che le "freghi" un cinghiale? Va che se ne avesse uno solo, forse sarebbe diverso , no? Riguardo la caccia alla volpe da noi non è consentita all'aspetto, sarebbe bello, è un lavoro molto utile per tutti. Riguardo il rispetto si guadagna con i comportamenti corretti ma uno che tira 10/20 animali non è molto ben visto da NESSUNO ! ( un pochino di invidia…. C’è!!) Però , come ho letto, voi tirate bene e siete i prescelti BEATI VOI. Tirare a fermo è la cosa piu complicata al Mondo !! ( qui rido , un bel po’). A cento/duecento metri con le carabine con ottica si può colpire un merlo !! CHE TIRI DIFFICILI!!! Ma se poi non li fate mai sparare come faranno ad imparare?? Se li sparate tutti voi ! Filippo, siamo d’accordo , ma il valore del selvatico deve ritornare ad essere la PRIMA regola. BASTA BIDONE DELLA SPAZZATURA . oppure stragi personali CHE SENSO HANNO O ETICA DA ROM !!!

da Luciano  25/09/2019 14.30

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Filippo.....risposta secca alla tua domanda....assolutamente NO.

da Springer Toscano  25/09/2019 10.33

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Premessa: in Umbria non c'è (ancora?) la selezione al cinghiale. Detto questo, e quindi chiarito che non parlo per esigenze o interessi personali, (non sono agricoltore) mi chiedo (e chiedo a tutti): si potrà farne a meno? Voglio dire che se in alcune zone esiste una presenza esagerata e dannosa di ungulati (cervidi, bovidi, cinghiali, non fa differenza) come si dovrebbe poter intervenire? Ripeto, la mia è una domanda reale, non retorica, non so darmi una risposta da solo. Credo però che in alcuni casi (grani in piedi, vicino alle abitazioni, etc.) le braccate non siano - oggettivamente - possibili. Sappiamo tutti che oggi gli ungulati (anche per difendersi dai lupi) tendono ad avvicinarsi sempre più ai centri abitati, con tutto quello che ne consegue. E' ovvio che io intendo CONTENIMENTO non eradicazione. Quindi sarà necessaria una dose di normale buonsenso, sia in chi distribuisce le fascette ma anche in chi le utilizza!
PS: non c'è bisogno di aggiungere, lo do per scontato, che mi riferisco a situazioni verificate correttamente, e non per fare favori agli amici...

da Filippo 53  25/09/2019 8.23

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Luciano... ho riletto piu volte il mio messaggio ma fatico a comprendere la tua reazione.... NON sparo a femmine accompagnate (leggi cosa ho scritto a Marco) (vorrei vedere se te in braccata fai distinzione però!!)..... NON butto i cinghiali (ma dove le trovi ste cose).... magari di fascette ne ho a disposizione anche di piu di Marco ma sicuramente ne utilizzo di meno... NON vado a caccia per paura che qualcuno mi freghi un cinghiale (sono un beccacciaio io)..... la caccia all aspetto che amo di più è quella alla volpe..... Del rispetto delle persone "leggere" ne faccio tranquillamente a meno..... Stai sereno!

da Springer per luciano  24/09/2019 19.07

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ragazzi
Il problema è MOLTO più serio di quel che si possa pensare...
Nella caccia, ma anche in tutti gli altri campi, ci sono TROPPE PERSONE in movimento..
Buone, cattive, oneste, disoneste, abili e..schiappe!
E tanto altro ancora..
Io, e MASSY lo sa, avevo deciso di non aderire alla Selezione al cinghiale pur essendo selecontrollore,
Poi ho visto quel che ho visto...
Mi andavano a caccia nei miei capanni da caprioli a rompere i coglio.....

TUTTO l'ANNO

Così gli ho dovuto dare l'Altolà e diffidarli...

Pena
Mazzate!

Ma continuavano TUTTI a spararmi intorno quando io invece stavo a casa a grattarmi la pancia,
Da noi c'è un detto..
"Mi risparmio la moglie a letto ma poi tutti gli altri se la lavorano dietro alle fratte!"

Allora qualche uscita l'ho fatta anche io, perché qualche animale in fin dei conti c'è sempre stato.....
Luciano si è spaventato per le 10 fascette??????????????????????????????????????

Io ne ho 4 per i caprioli
6 per i daini e.................................
20 per i cinghiali,
Ma quando le ho finite me le ridanno a go go.....

Poi sta a me "darmi una calmata"

Quando ho abbattuto il giusto basta...

C'è da dire, SENZA FALSA MODESTIA, che porto una buona media: tiri - abbattimenti,
Ma so di persone che per portare a casa un cinghiale tirano a 10!!
Facendo tanti di quei feriti che neanche lo immaginano..
Luciano ha detto:

fare i piani di controllo con gli infrarossi, pile, ecc. ecc.

Magari fosse così!!

Invece gli tirano con carabine improvvisate e con cannocchiali da 50 euro comperati alle bancarelle!!!!

Questo è quanto


Ricordatevi TUTTI che il VOSTRO AMICO
Marco Benecchi
Pubblica articoli - racconti simili proprio per accendere la discussione,
Non mi pare di descrivervi la lepre o il fagiano che ho preso ieri......

Fare i buonisti - perfettini in un mondo imperfetto come quello moderno in cui viviamo...
Fa solo il gioco del nemico....

Peccato che il nostro è un BLOG di caccia, altrimenti mi verrebbe voglia di parlare di
Migranti

Mo si ricomincia..
Ma mi piacerebbe vedere solo una cosa:
Tutti quelli che VOGLIONO FARCI INVADERE

Almeno uno o due, se li sono presi in casa loro????????????????????????????????????????????????????????

Scusatemi

MB

da Marco B x Springer, Massy, Luciano etc etc  24/09/2019 17.08

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Rispetto per sparare una scrofa? oppure avere 10 fascette ? fare i piani di controllo con gli infrarossi, pile, ecc. ecc. Ma dico? Lo sai che un cinghiale all'estero lo devi pagare a peso d'oro e qui -invece- lo buttano nella spazzatura?? è giusto? se questa è la direzione , vai avanti ma non chiedere il rispetto perchè non è possibile una cosa del genere! Ti dirò di più a me FA SCHIFO tutta questa situazione ANOMALA !!

da Luciano  24/09/2019 16.19

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao Massy.......e un saluto a tutti! Vedo che il mio pensiero circa il futuro non è lo stesso per tutti.....bene ne sono anche felice....è giustissimo avere le proprie idee. Sono anni che discutiamo anche qua sopra sul " futuro" e per me la direzione credo sia abbastanza chiara...detto questo....Io non contesto e non "attacco" la caccia che fate voi (che a volte faccio anche io).....se permettete pretendo pari rispetto (e credo che Massi possa confermare, anche visto che, anche se ancora non proprio di persona ma diciamo che ci conosciamo che tale rispetto, insomma, me lo guadagno!).

da springer toscano x tutti gli altri  24/09/2019 16.08

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Marco, apprezzo (e ho sempre apprezzato) la tua spontaneità e trasparenza.....e confermo!!!! Non ti devi certo giustificare se, anche per te, il cinghiale si può cacciare con soddisfazione anche senza il ricorso ai cani. Io, (come credo di aver capito che vale anche per te) ritengo che i due sistemi di caccia possono tranquillamente e pacificamente convivere, senza pestarsi i piedi e anzi integrandosi l' un l' altro. Non vedo assolutamente il motivo, visto anche che il territorio è perfettamente diviso tra vocato e non vocato, per cui ritenere i due modi di caccia "alternativi". A caccia siamo sempre meno (molti meno) e il territorio da gestire è tanto......mi vuoi dire che non c' è spazio per cacciare il prolifico suide anche in selezione??

da springer toscano x Marco benecchi  24/09/2019 16.02

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Massy, sono dei coglioni , gente che non vale niente , hanno i numeri nel cervello e non la passione o la bellezza della caccia , della giornata con gli amici, degli insegnamenti ai giovani ! Una tristezza.

da Luciano  24/09/2019 15.54

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ho perso amici e questionato mesi e mesi per dare voce e forza a quanto tu giustamente affermi, Luciano.

Ho alzato bandiera bianca ...apparentemente.





da Massy  24/09/2019 15.43

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

ah ah ah un bel futuro ! degli sparatori , quelli che devono ABBATTERE, se no la caccia non ha senso! ma vi rendete conto che scemenza qualcuno ha scritto ????????????????????????????????????????????

da luciano  24/09/2019 15.06

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Luciano..
non meravigliarti

questa è la selezione che "..rappresenta il futuro " .

da massy  24/09/2019 14.52

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

10 FASCETTE ??? in Maremma ? dove ?

da Luciano  24/09/2019 13.37

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Cominciamo per ordine
CONFERMO che la caccia al cinghiale in selezione NON MI PIACE
Come non mi piacerebbe dover cacciare caprioli e camosci con i cani!
Questo è quanto!!!
Poi, visto che ero diventato una mosca bianca tra una miriade di tafani agguerriti "qualche uscita " (ma non tantissime) l'ho fatta anche io...
Figurati che all'ATC danno 5 fascette la volta...
A me... il Tecnico l'ultima volta me ne ha volute dare 10, dicendomi: Tu a caccia ci vai e i cinghiali li prendi...Bastano?
Perché.. Quando ci vado so fare bene il mio..Lavoro...

Comunque, credimi, tra TUTTI i cinghiali che ho abbattuto ho preso solo DUE scrofe e 4 porcastroni,
Quelli volutamente messi nelle foto..
Il resto
PERCHE' SAPPIAMO RICONOSCERLI MOLTO E MOLTO BENE
Ho tirato SOLO ai maschi!!!


Per ME il cinghiale "andrebbe" cacciato SOLO in Battuta, ma se la direttiva è questa...
Ci siamo dovuti adattare,
Non a caso appena ha riaperto la caccia a caprioli e daini, le carabine da "cinghiale" l'ho subito abbandonate...

Il racconto, è la cronaca FEDELISSIMA di una diciamo, movimentata azione di caccia,
E' stata l'eccezionalità...

Dietro avevo solo due fascette..le altre l'ho messe dopo...
Ho tirato a Contenere i branchi, come ho fatto anche nei parchi a daini.
Perché TUTTO mi si potrà dire meno che io sia un ipocrita...
Mi è uscito il branco che ci si vedeva appena ho tirato IN MOVIMENTO (al rientro!) a tre cinghiali con tre colpi abbattendone 4...
Questo è quanto..
Ora prima che mi ricapiti...
Saluti
M

da Marco B x Springer Toscano  24/09/2019 12.37

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao Marco, complimenti per la cacciata e il racconto.
Mi permetti un paio di appunti? O meglio di domande? Leggo....."la selezione al cinghiale non mi piace" E poi vai e addirittura prelevi la matriarca....perchè? Mi permetti di dirti che sa tanto di "lisciata" a quei cinghialai che ottusamente ( e spesso anche in maniera ridicola....visto che la selezione si fa in terreno non vocato) sono contrari? .....Poi vai e mi prelevi random...partendo dalla capo branco!! Perchè? Sai che al tuo amico proprietario avresti fatto un servizio migliore se invece di prelevare la scrofa prelevavi solo i porchetti (anche uno solo)? La scrofa capobranco avrebbe portato via il resto del branco! Invece così è molto probabile (praticamente certo) che i cinghialetti siano rimasti in loco e abbiano continuato la razzia dei girasoli!! IL vantaggio e la bellezza del prelievo selettivo è proprio quello di poter scegliere..... COMUNQUE il prelievo tuo è perfettamente legale queindi tutto ok....ma io (a me piace tantissimo questa caccia .....e più passa il tempo e più mi rendo conto quanto essa rappresenta il futuro...anche sul cinghiale) avrei agito in maniera diversa. Un colpo solo ad un porchetto e....vedi mai che la scrofa si sarebbe poi spostata in zona vocata e avrebbe fatto la gioia dei miei amici che cacciano in squadra. Una stretta di mano.

da springer toscano  24/09/2019 12.02

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

x ... ma sia leggere?

da C  24/09/2019 7.56

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

signorino carletto se non le piace la battuta se ne vada a fare in gulo.

da xcarletto  24/09/2019 5.48

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

mi riferivo a MB non al suo amico. mi scusi.

da Carlo  23/09/2019 21.40

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Io non sono l'avvocato difensore di nessuno; ma trovo sbagliato attaccare chi lavora e vuole trarre il giusto guadagno da ciò che ha speso. Forse Carlo lei non sarà invidioso, ma allora perché augurare le disgrazie agli altri? (cito testualmente:UNA GRANDINATA GLI STAREBBE BENE !!!) Perché impicciarsi se uno guadagna 10 o 10.000? Che c'entra con questo blog? Se parliamo seriamente, dobbiamo invece domandarci su come convivere con gli animali selvatici più impattanti. Prendiamo il caso del lupo: se è il pastore che ne è vittima è un poveraccio avrà diritto di difendersi, mentre un ricco allevatore dovrebbe rassegnarsi a sacrificare una parte del suo bestiame? Dai, cerchiamo di essere un poco più obiettivi. Se non condivide la selezione al cinghiale non ci trovo niente di male; ma credo che ormai sia una posizione di retroguardia. Non credo che lei perda il tempo a leggere i miei interventi; altrimenti saprebbe che - personalmente - riconsegno sempre alcune fascette dei caprioli che il mio ATC mi concede… altro che sterminio! Senza (troppa) polemica

da Filippo 53 x Carlo  23/09/2019 21.12

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Come avevo già scritto, la caccia da voi in battuta non mi piace ! uno attaccato all'altro e mezzo metro di spazio per sparare ! Ovvio che è difficile capire , che è una scrofa! noi abbiamo spazi piu aperti e molta tranquillità. Da noi , lo possiamo fare come quello di fermarsi dopo un certo numero di abbattimenti , la macelleria non è molto di moda.
Riguardo la giacchetta da tirolese , ti avevo visto , per caso, in fiera . Era anche bellina per giunta. Mica c'è da arrabbiarsi. Gli austriaci sono un gran popolo e mio nonno ( come il tuo) li ha combattuti e vinti, dopo il nostro grande tradimento , tipico degli italiani che non sono mai stati dei gran combattenti come i partigiani che mentre i fanti italiani morivano al fronte a venti anni questi se ne stavano sulle montagne , nascosti! Ma non entriamo nei particolari sei stato tu a tirare fuori una storia che ha MOLTI lati oscuri se la conosci , non quella dei libri , quella vera. Filippo , lei chi è l'avvocato difensore ? l'invidia non fa parte del mio DNA , non ne ho bisogno.

da Carlo  23/09/2019 20.24

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Dimenticavo...
Caccio il cinghiale in TUTTE le sue forme da OLTRE quarant'anni e non mi è mai capitato di abbatterne DUE con un colpo solo....
Tanto per far riferimento all'articolo...
M

da Marco B x Luigi  23/09/2019 16.52

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

ECCO A COSA DOVREBBE SERVIRE IL BLOG

Quindi ti rispondo molto volentieri...

La differenza tra un 7 mm Remington Magnum e un 30.06??
Principalmente che il 7 è già un Magnum e non è cosa da poco....

Quindi stiamo parlando di pura energia espressa nella classica maniera E = 1/2 MV2

Una palla Più è veloce più e potente.
Il 7 mm RM ha una traiettoria MOLTO più tesa di un 30.06 anche con palla medio - leggera come una 150 grani e possiede un'energia maggiore alle LUNGHE distanze
Fermo restando che ENTRO i 200 metri quello che abbatti col 7 mm RM lo abbatti anche col 30.06....

Sono due calibri molto diversi, uno concepito per l'uso a lunga distanza contro selvatici di media mole, l'atro, anche se è nato in Uniforme, è molto più indicato per cacciare in ambienti più coperti, a distanze più ridotte ed anche per selvatici più grossi potendo montare palle dure di peso superiore (anche 250 grani!!)

Per la caccia nostrana di Selezione cosa prenderei io?
Ovvio il 7 mm RM, per i suddetti motivi, ma anche il vecchio 30.06 va super egregiamente bene!

Saluti
Marco

da Marco B x Luigi  23/09/2019 16.51

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ciao, sarei curioso di conoscere la tua opinione in merito alle differenze tra il 7 rm (che leggo tu usi spesso) ed il 30.06, sia per la selezione che per le cacce più impegnative.
Grazie
L.

da Luigi  23/09/2019 14.26

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Al giorno d'oggi la morale non esiste piu' basta rispettare la legge quella si, ma fare il galantuomo a caccia non si usa da un pezzo. Se tu levi la lepre coi tuoi cani e passa ad un metro da me che sono a tordi io me la piglio. Se tu muovi il cinghiale e io sto a beccacce me lo piglio io. oggi si fa cosi' in mezzo a quìesta massa di papponi

da kirgiu53  23/09/2019 14.00

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

L'avevo capito..
Tranquillo
Piuttosto sei davvero di Fonteblanda?
Io ci passo almeno una volta la settimana....................

da Marco B x Fonteblanda..  23/09/2019 13.39

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Oh Benecchi, pensavo te tu ti fossi sbagliato e volevi scrive Partigiani, e la battuta me l'hai levata dai denti.

Suvvia l'era na battuta

da Fonteblanda  23/09/2019 10.58

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Tanto per la cronaca, non sono mai andato armato a trovare il mio amico vignaiolo... quindi nessuno sterminio, almeno da parte del sottoscritto; l'ho citato solo per fare un esempio. Comunque non capisco cosa c'entra quanto guadagna il mio amico; i danni sono danni, oppure vogliamo dire che gli sta bene, addirittura si meriterebbe una grandinata... mi sa tanto che Paolo (un fuoriclasse nel riconoscere i cinghiali, lo dico senza ironia) sia un tantinello invidioso. O mi sbaglio?

da Filippo 53  23/09/2019 10.27

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Tutti i miei parenti di parte da Padre - Nonno erano di BAGANZOLA..
I miei vecchi Zii, partigiani abitavano difronte alla fabrica della Salvarani..
Le vecchie famose cucine.. Vecchi ricordi di quando ero bambino...
Per quanto riguarda il pecorino di PIENZA, Manciano e dintorni...
Io vivrei solo di formaggi!

da Marco B  22/09/2019 18.57

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

I zii parmigiani non si pole sentì, o che tu dici Benè? Un pecorino toscano le meglio un gran bel pò, ovvia

da Fonteblanda  22/09/2019 18.29

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Non mi hai risposto..
Volevo sapere se quel cinghiale era maschio o femmina...
L'ho visto e BRUCIATO in 2/4 di secondo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Poi IO NON MI VESTO DA AUSTRIACO..
NON COMINCIAMO AD OFFENDERE
Con gli Austriaci ci abbiamo combattuto ed abbiamo vinto...

Io mi vesto da ITALIANO,
Non ho niente da spartire con gli austriaci..
Tranquillo..
Ora basta..
Mi hai fatto perdere fin troppo tempo!!!
Io i cinghiali li so riconoscere anche al TATTO e da una "zampata" una semplice impronta so anche dirti cosa è e cosa ha mangiato..
Tranquillo,
NON HO PIU' NIENTE DA IMPARARE nella caccia in generale in particolare in quella al cinghiale..
RIPETO in Selezione posso "Anche" permettermi di scegliere a cosa tirare ma in battuta ho sempre sparato a TUTTO,
Tolti gli striati!
Sarebbe Inutile e infantile negarlo!
Quando vado a caccia ci vado per Abbattere!

Poi non capisco cosa tu ci faccia nel mio BLOG...
MAREMMANO
Altro che austriaco
Hitler era austriaco..
Io non l'ho dimenticato,
Né mio nonno, né i miei zii Parmigiani!

da Marco B x Carlo  22/09/2019 15.45

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

non guardo i tuoi filmati ! e ti ho già risposto! da sopra , da sotto, di punta, di retro, di notte, di giorno, al mattino presto, la sera tardi, a mezzogiorno, in corsa veloce, in corsa lenta, mentre cammina, se sta ferma, quando mangia, in gruppo , da sola ! Tu cera di essere più sportivo e spara sempre al piccolo per primo!! SI CHIAMA ETICA , visto che ti vesti da austriaco cerca anche di comportarti come loro !!

da Carlo  22/09/2019 13.22

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Caro Carlo. Come disse una mia vecchia amica di professione.... puttana tantissimi anni fa... Se non ho imparato ora non imparo più... Comunque abbiamo capito ed apprezzato le tue immensi capacità.. Ma non hai risposto alla mia cortese domanda.. Il cinghiale del filmato.. Era maschio o femmina

da Da Marco x Carlo  21/09/2019 20.15

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Caro Carlo. Come disse una mia vecchia amica di professione.... puttana tantissimi anni fa... Se non ho imparato ora non imparo più... Comunque abbiamo capito ed apprezzato le tue immensi capacità.. Ma non hai risposto alla mia cortese domanda.. Il cinghiale del filmato.. Era maschio o femmina

da Da Marco x Carlo  21/09/2019 20.15

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Carlo, il solito fenomeno. Trista figura sempre presente nel mondo venatorio.

da Un vero IDIOTA  21/09/2019 16.53

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Carlo, il solito fenomeno. Trista figura sempre presente nel mondo venatorio.

da Un vero IDIOTA  21/09/2019 16.53

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

gli esami li ho già sostenuti ai miei tempi e molto più seri di questo. Caro MB. io una femmina di cinghiale la riconosco in corsa, da fermo, di notte, di fianco, di punta, di retro,da sopra, in mezzo al branco, da sola e se tu non ne sei capace IMPARA! E NON LA SPARO !!! e basta di scaldarsi non sei stato sportivo , hai sparato alla "mamma" per sbaglio e poi fatto strage di piccoli !! per te va bene per me non è sportivo. RELAX !!!

da Carlo  21/09/2019 15.59

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Paolo te' te' pigliati staugello ricchio'!

da kirgiu5  21/09/2019 14.52

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Chiacchere discorsi cazzate, ma il contadino non lo fai anche se dici che sono tutti ricchi. Preferisci la miseria piuttosto che fare il contadino

da X Paolo il chiaccherone inconcludente  21/09/2019 9.45

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Chiacchere discorsi cazzate, ma il contadino non lo fai anche se dici che sono tutti ricchi. Preferisci la miseria piuttosto che fare il contadino

da X Paolo il chiaccherone inconcludente  21/09/2019 9.44

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

tu hai scritto.....


alle scrofe non tiro neppure in battuta. Però, io so riconoscerle anche in movimento - cosi le lascio sparare a chi non le conosce.


Ecco dovresti farmi una cortesia..
Quando hai due minuti vai su YOU TUBE

Digiti Marco Benecchi

Ho circa 80 filmati...
MOLTO amatoriali...
Ma ce n'è uno (quasi 800.000 visualizzazioni)
Caccia al cinghiale in battuta Carabina Browning BAR in azione, che mi vede "protagonista" in un tiro ad un cinghiale nel bosco...

Potresti dirmi se era un maschio o una femmina?

Grazie
Marco

da Marco B x CARLO  20/09/2019 17.49

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

a me i contadini che fanno i poveri mi stanno sulle palle! PURE TU MI STAI SULLE PALLE... ma di cosa stai parlando sei anche tu un ladro contadino? un assassino contadino che con i pesticidi avete ammazzato di tutto e di piu ....per i SOLDI !!! Hai anche tu il capanno condonato per gli attrezzi ? che invece sono VILLE DA SOGNO AHAHAH MA VA A FARTI UN GIRO rompi balle !! COMUNISTA !!!

da Paolo  20/09/2019 17.47

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ma se è così vantaggioso anche senza finanziamenti ti arricchisci!

da X Paolo che spara cazzate  20/09/2019 17.09

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

ah ah ah i finanziamenti ??? a quelli accedono solo quelli del partito comunista ...come te

da Paolo  20/09/2019 13.45

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Paolo perché, se è così bello e redditizio non ti ci metti anche tu a coltivare la terra? Ti dimetti prendi la liquidazione accedi ai finanziamenti regionali e ti dai alla agricoltura e così arricchisci!

da X PAOLO  20/09/2019 12.56

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Paolo perché, se è così bello e redditizio non ti ci metti anche tu a coltivare la terra? Ti dimetti prendi la liquidazione accedi ai finanziamenti regionali e ti dai alla agricoltura e così arricchisci!

da X PAOLO  20/09/2019 12.55

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

si sterminiamo tutto , caprioli, cinghiali, daini, cervi , lupi ...volpi... cosi poi andiamo al tiro a segno del luna park! Il tuo amico deve farmi vedere la sua denuncia dei redditi ! ci sono vigne che rendono come un albergo in costa azzurra e questi egoisti per due chicchi di uva chiedono i danni !! se la mangiasero tutta la sua uva !! questi stanno in campagna a fare la bella vita e noi in ufficio 8/9 ore al giorno, altre due ore di treno per 2000 euro al mese e altri 2000 allo stato e questi ci rompono per due grappoli di uva !! UNA GRANDINATA GLI STAREBBE BENE !!!

da Paolo  20/09/2019 12.47

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Non c'è bisogno di scaldarsi... piuttosto dobbiamo capire (io per primo) che in futuro sarà sempre più frequente il ricorso alla selezione che non alle battute, e credo che su questo ci si possa far poco, se la cosa la vediamo da un punto di vista razionale. Mi ricordo che sono stato preso a male parole perché ho scritto di aver partecipato a battute al cinghiale IN UMBRIA fino dagli anni settanta (e i calendari venatori dell'epoca me ne sono testimoni). Che mi si creda o meno, ciò che conta è che personalmente ho cominciato a praticare la caccia in battuta qualche decennio prima che si parlasse di selezione. Ma era un altro mondo... basta dire che in Umbria i cacciatori erano circa 80.000 (su una popolazione di 800.000), oggi siamo 26.000. Quei cacciatori di quaranta anni fa avevano alle spalle famiglie che - più o meno - vedevano la caccia come un qualcosa di naturale. Oggi le cose stanno in maniera molto diversa. Un mio amico che ha una magnifica vigna vorrebbe che io sterminassi i caprioli che gliela distruggono...

da Filippo 53  20/09/2019 11.16

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

solo da voi i "cuccioli" scappano quando tiri la mamma ! Hai i capelli bianchi e ancora non lo sai??? ma pensa te ? non lo sapevi??? ma che roba??? per la scrofa è solo una porcata e C'è MOLTA DIFFERENZA ... perché si tira prima il piccolo sempre! ricordatelo !! poi fa quel che vuoi. In corsa è tutto più facile , hanno più probabilità di scappare ed è più sportivo. sono sicuro che sei un bravo tiratore ma anche io non scherzo e , alle scrofe non tiro neppure in battuta. Però, io so riconoscerle anche in movimento - cosi le lascio sparare a chi non le conosce...lascia che si divertano, preferisco un bersaglio più piccolo e solo due colpi ( e sempre due morti ) le raffiche non fanno parte ella mia filosofia le lascio a te .

da Carlo  20/09/2019 11.13

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ripeto,
Con educazione e senza scaldarti tanti...
Quindi HAI AMMESSO CHE....


""""""""""""""""""""""""""""non c'è nessuna differenza"""""""""""""""""""""""""""""""""

Quindi, come si dice dalle mie parti.. Hai aperto bocca e gli hai dato fiato..
Quasi senza accorgertene......

POI........

A te è capitato che DOPO aver sparato un colpo......

i porcastroni si fermano e tu pum pam ...........................

Ma dove cacci tu i cinghiali li drogate prima????

Perché dove caccio io...
Dopo aver tirato un colpo.... il campo , prato, stoppia o come lo vuoi chiamare
DIVENTA UN DESERTO IN UN MILLISECONDO!!!

Comunque in BATTUTA o fatto dei bei numeri,
REO CONFESSO con semiauto e caricatore maggiorato...
Non ho bisogno che ................

i porcastroni si fermano e tu pum pam


Li stendo volentieri anche in corsa....

CREDIMI...

da Marco B x Carlo  19/09/2019 20.12

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

non c'è nessuna differenza , ma SOLITAMENTE …. prima si dovrebbe sparare ai porcastroni e poi alla scrofa ! ma cosi facendo ( furbetto) i porcastroni si fermano e tu pum pam ! SPORTIVONE... almeno non scriverlo FACEVI PIU FIGURA. se poi vuoi fare la selezione CHI SE NE FREGA… ma fa quello che vuoi chi se ne frega!!! ER FENOMENO !!!

da Carlo  19/09/2019 19.50

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

ma chi cxxo ti credi di essere re nettuno?

da Tony x lo scemo carletto  19/09/2019 18.52

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

A carlo ma vafffanulu io pratico la selezione quanto mi pare e piace.

da Tony  19/09/2019 18.50

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ma che ve ne fate di tutta codesta ciccia? Io ho il freezer pieno. Basta, non se ne pole più di voi fenomeni.

da Mario  19/09/2019 17.06

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Ma che ve ne fate di tutta codesta ciccia? Io ho il freezer pieno. Basta, non se ne pole più di voi fenomeni.

da Mario  19/09/2019 17.05

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Senza che ti scaldi tanto,
Vorrei rispondere a te come ho già risposto all'amico Massy e a Paolo:

Ma poi dovresti rispondermi anche tu, per cortesia e in tranquillità...

"""""potresti spiegarmi che DIFFERENZA c'è tra il tirare ad una scrofa coi porcastroni
(NON PORCHETTI STRIATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

Al seguito in ESTATE che abbatterli durante una battuta a Novembre????""""""""

Io VIVO di caccia in Battuta,
La pratico ATTIVAMENTE anche da quando non avevo il porto d'armi e facevo solo lo strillone da...
diciamo 50 anni,
ora ne ho 59, ma a 10 andavo già dietro a mio padre..
E POSSO GARANTIRTI,
Anzio giurarti che in un tableau ANNUALE di una squadra l'80 % dei capi abbattuti sono SCROFE e Porcastri...
Te la sentiresti di smentirmi..???
Quindi...

Dov'è il problema????????????????????????????????????????????????????????

Inoltre,
Conosci qualcuno a cui i cinghiali hanno fatto i danni,
ma di quelli veri, da farti mettere a piangere??
Io si....

Buona giornata
M


Ah.....
Dimenticavo...
Occhio che "Per chi capisce tanto"
Il futuro della caccia a palla in generale, quindi anche per il cinghiale è la Selezione......

Io preferisco la BATTUTA, forever, ma bisogna anche adattarsi,

Poi.... anche un tiro a lunga distanza (max 200 mt!) ad un cinghiale in condizioni di luce precarie è pur sempre un bel tiro...

da Marco B x Carlo  19/09/2019 16.10

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

tirare ai rossi fai bene ma alla scrofa NO !!! quella la tirano solo chi non ha cuore la caccia al cinghiale. io ho deposto le armi e in selezione al cinghiale non VADO PIU !!! Si mi taglio l'uccello e allora?? mica sono un morto di "ciccia" ! per me ( che sono un romantico) la caccia al cinghiale deve essere in battuta , i cani, gli amici, le poste, le padelle, la pulitura dei capi , la festa , il vino, le grigliate ... ma chi se ne frega di sparare in estate con il cado che ti brucia la pelle , le mosche e moscerini dappertutto, la carne che si riscalda, orari da metronotte e se ferisci una bestia ( 50 % dei capi se ne va via ferito) la trovi il giorno dopo gonfia come un pallone aerostatico !!!! se questa e caccia , beati voi che vi divertite a me fate PENA!!! se poi è un piano di controllo allora SCHIFO !!!!

da Carlo  19/09/2019 14.03

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Come ho BEN SPECIFICATO nell'articolo,
Diciamo "anche" un pochino provocatorio.
SE DOVESSERO CHIUDERE la caccia di selezione al cinghiale IO sarei il primo a deporre le armi e a fare i salti di gioia,
Ma se INVECE ci vanno tutti,
Sarebbe come tagliarsi l'uccello per far dispetto alla moglie che ti ha tradito!!!!

No, Noi diciamo. No io non ci vado abbatteteli tutti Voi......

Paolo, non so che tipo di caccia pratichi tu, né dove né quando,
Comunque potresti spiegarmi che DIFFERENZA c'è tra il tirare ad una scrofa coi porcastroni
(NON PORCHETTI STRIATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

Al seguito in ESTATE che abbatterli durante una battuta a Novembre????

RIPETO,
Le rare volte che faccio delle uscite in selezione al cinghiale cerco di sparare SOLO ai maschi, ma "rarissime volte" può capitare anche di tirare anche a selvatici di 25 - 35 kg.....
Specialmente dove fanno i DANNI SERI!!
Perché oggi, NON TE LI PAGA PIU' NESSUNO!

Attendo una risposta
Grazie
MB

da Marco B x Massy e Paolo  19/09/2019 12.51

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Mejo che tire a le cignale che a le marremmane o a le tore

da Gattino  19/09/2019 12.39

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

No Marco. Questa volta davvero ti pongo un educato pollice verso !

da massy  19/09/2019 11.17

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

colpire una scrofa con i piccoli al seguito??? ma che racconto è? DOVEROSI COMPLIMENTI PER L'ARTICOLO ??? ma che razza di gente siete????

da Paolo  19/09/2019 11.09

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

OK Carlo- i piani di controllo sarebbero da abolire invece c'è gente che ci marcia ! non ho parole

da Renato Bologna  19/09/2019 9.00

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Doverosi i complimenti per l'articolo.
Noto con dispiacere che la Redazione non fa niente per fermare la propaganda di prestiti più o meno illeciti.
V messaggio di lopez jean.

da bansberia x marco  19/09/2019 8.47

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

il cinghiale andrebbe cacciato solo in battuta nei periodi giusti! TIRARE UNA SCROFA fa ridere !!! in nome dei danni? una pratica per malati mentali assetati di fucilate! IO MI VERGONEREI COME UN LADRO !! 30/40 ETTARI DI GIRASOLE ? DISTRUTTO ? ma lo sai quanti sono 40 ettari? ma fammi il piacere. certi racconti sarebbe meglio non divulgarli ....FANNO MALE ....ai cacciatori veri !

da Carlo  19/09/2019 8.09

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Poi so scese le marziane

da Arfio  18/09/2019 21.42

Re: La caccia di selezione estiva al cinghiale

Marco i tuoi articoli sulla caccia sono sempre di piacevole lettura, mi fai sentire partecipe alle tue battute, inoltre nei tuoi racconti trovo sempre qualche cosa da imparare. Complimenti

da Antonio  18/09/2019 8.21
Cerca nel Blog
Lista dei Blog