Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
Toscana occorrono risorse per danni da fauna selvaticaLombardia: altri 200 mila euro per contenere le nutrieAnimalisti: pochi e litigiosiLombardia: convenzione con i Carabinieri per presidio territorioBolzano: lasciate due pecore sbranate davanti all'assessoratoM5S, Roma "problema cinghiali di competenza regionale"Ministro Costa: “non ho inaugurato il bistecca day”Roma: cinghiali tra i rifiuti, a due passi dalle scuolePapa critica coppie senza figli con cani e gattiDue italiani su tre dicono addio alla dieta veganFondazione Una: premiati alunni per il concorso sulla biodiversità"Più risorse per i Cras". Assessore Mai sollecita Ministro CostaMinistero Salute: tumori infantili in aumento nelle zone inquinateIn Campania finanziato progetto per sterilizzare i cinghialiAnche il Veneto chiede l'abbattimento del lupoTrentino, un disegno di legge per poter abbattere i lupiCras: affidato il servizio per la provincia di ParmaBayer e Monsanto si fondonoGrandi carnivori. Face chiede all'Ue di abbassare livelli di protezioneCagliari: uomo ucciso da cinghiale nel suo terrenoTrento: Giunta vara decreto per la gestione di orsi e lupiToscana: 5 milioni di euro dalla Regione per il Padule di FucecchioM5S: con Costa l'ambiente al primo postoAcque reflue: maxi multa per l'Italia Virginia Raggi, le rondini e le zanzareLo Stato deve al mondo agricolo mezzo miliardo di euroToscana, regolamento per limitare l'uso dei pesticidiYellowstone: riapre la caccia al grizzlyRecupero fauna Pisa: firmata convenzione Regione - Legambiente

News Natura

Animali circhi: la proposta di divieto basata su studi manipolati


giovedì 31 agosto 2017
    

Foto: (Lav)
 
Sull'utilizzo degli animali nei circhi ognuno si sarà fatto la sua opinione. Essere contrari è lecito, per le più disparate ragioni. Ma se si portano delle argomentazioni scientifiche, per esempio sul tema del benessere di questi animali, e se queste argomentazioni diventano la base di una legge, dopo essere state manipolate ad arte su convinzioni animaliste, allora c'è qualcosa che non va. Gli studi su cui si baserà il divieto di utilizzare animali negli spettacoli, come abbiamo già visto in questa notizia, altrove (Inghilterra), sono già stati sconfessati. Ma qui da noi tutto tace. E la proposta sta andando dritta verso l'approvazione.
 
A dare una mano ai circensi italiani, si è scomodato lo scienziato americano Ted Friend, ovvero l'autore di numerosi studi sul tema presi a riferimento anche dagli animalisti, che in una lettera ai parlamentari italiani spiega come stanno le cose: “Scrivo a Voi per renderVi edotti che il sottoscritto è stato contattato da diversi veterinari e scienziati italiani preoccupati per la proposta di legge che riguarda l’abolizione degli animali nei circhi. Il divieto degli animali nei circhi è attualmente un argomento molto controverso di fronte all’opinione pubblica a causa della disinformazione dilagante operata dai gruppi animalisti la quale ha portato persino ad un’interpretazione errata della letteratura scientifica in materia" sottolinea.

"Dei veterinari italiani mi hanno riferito che la decisione di vietare gli animali nei circhi è basata sulla documentazione presentata dalla LAV (Lega Anti Vivisezione) le cui “posizioni ufficiali” ivi riportate(FVE, FNOVI, EUROGROUP4ANIMALS) sono a loro volta basate principalmente sui lavori del Prof. Stephen Harris (nei quali egli ha manipolato i risultati dei MIEI studi per giustificare le proprie tesi) oltre che il parere di parte di altri animalisti”.
 

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Animali circhi: la proposta di divieto basata su studi manipolati

Quanto vi piace vedere gli animali in gabbia che poi fanno quel che vuole un cazzone solo perché li ha condizionati con un pezzo di carne o con uno zuccherino! Ma l'umanità dove la avete lasciata??

da vergognatevi 03/09/2017 14.44

Re:Animali circhi: la proposta di divieto basata su studi manipolati

E' l'ennesima dimostrazione, della quale non sentivamo il bisogno, di come gli ambientalisti-animalisti estremisti espongono menzogne per sostenere le loro tesi. Giornali e televisioni, invece di verificare le notizie, diffondono rendendosi complici ,anzi, responsabili principali. La magistratura e l'ordine dei giornalisti che fanno?

da Arrabbiato 65. 01/09/2017 15.16

Re:Animali circhi: la proposta di divieto basata su studi manipolati

Dati manipolati ? Belin, non me lo sarei mai e poi mai aspettato da associazioni così serie ...

da lupo69 01/09/2017 10.37