Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
Ministro Pichetto Fratin: "valutiamo sterilizzazione degli orsi in Trentino"Legge ripristino natura, reazioni negative dagli agricoltori e dalla destraPSA negli snack asiatici. Il punto del Generale dei NasIdentificati autori minacce a Fugatti per abbattimento orsoA mordere il 73enne morto dopo notte all'addiaccio è stata una volpeColdiretti, specie aliene causano un miliardo di euro di danniDal Senato ok a proroga Commissario PsaOk a prelievo in deroga cormorano fino al 24 marzo a OristanoFiocchi: Solidarietà a Don Gaudenzio Martini denunciato dagli animalistiProrogata ordinanza Peste Suina AfricanaMarche: 1 milione 500 mila euro per progetti in siti Natura 2000Cremona, animalisti distruggono gabbie di cattura per le nutrieBologna, sequestrati snack cinesi contaminati da Peste Suina No degli agricoltori all'obbligo di mantenere una parte di terreni incoltiColdiretti Torino, dopo molte sollecitazioni, ottiene Piano controllo del piccioneIspra partecipa a progetto contro ibridazione del lupoNelle aree Protette della Basilicata prelevati quasi 2000 cinghiali Lipu, uccelli in declino: tutta colpa dell'agricolturaPesticidi, Lollobrigida "Commissione Ue recepisce proposte italiane"Abbattimento orso M90, chiarimenti da IspraAdattamento ungulati al cambio del clima: studio su stambecchi alpiniIl Santuario Cuori Liberi perde il ricorso contro i veterinariTrento, abbattuto l'orso M90. La Provincia: "animale pericoloso"Parco Nazionale Matese, ipotesi restrizione dei confiniA Mi manda Rai3 si è parlato del lupo Face: "brutte notizie per la biodiversità sui terreni agricoli"Confagricoltura: contro PSA serve nuova strategia per i cinghialiE' l'Italia il Paese ad avere più lupi in UE

News Natura

Pesticidi, Lollobrigida "Commissione Ue recepisce proposte italiane"


lunedì 12 febbraio 2024
    
Agricoltura e biodiversita
 
"La Commissione UE recepisce le proposte dell'Italia. Bisogna limitare ulteriormente gli agrofarmaci solo quando si è in grado di proteggere le produzioni con metodi alternativi. Abbiamo contrastato, dal primo giorno, un approccio ideologico sul tema che avrebbe avuto un effetto devastante sulle produzioni e limitatissimo sull'ambiente". Così il ministro dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida.

"È evidente e logico che eliminare medicine indispensabili per le piante, lasciandole preda di insetti o fitopatie, contrae decisamente la produzione se non la cancella. Se i consumi europei restano invariati, ci si deve approvvigionare, di conseguenza, da paesi terzi che non rispettano alcuna delle regole che imponiamo ai nostri agricoltori. Anzi producono utilizzando maggiori quantità di pesticidi. In questo modo l'effetto su aria e acqua del pianeta è esattamente l'opposto di quello dichiarato. L'Italia ha proposto di lavorare, ed è stata avanguardia in questo, sulle Tea per garantire piante più forti e resistenti che possano fare a meno di agrofarmaci. Le politiche pragmatiche del nostro Governo in Italia e in Europa stanno portando i primi frutti. Recuperare i disastri di anni di politiche irrispettose della produzione e del lavoro agricolo richiederà tempo. Ma la strada intrapresa è quella corretta", conclude il ministro Lollobrigida.
Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Pesticidi, Lollobrigida "Commissione Ue recepisce proposte italiane"

i pesticidi e' poca cosa in confronto alla massa di veleni seppelliti sepolti da quei pezzi di mmm r d del sud!

da morttttci vostri sud 14/02/2024 18.28

Re:Pesticidi, Lollobrigida "Commissione Ue recepisce proposte italiane"

Beh un po’ di ragione ce l’hanno ,non occorre essere lipu per prendere atto che la pianura padana è stata sconvolta dalle coltivazioni intensive .Sono scomparsi i frugivori e sono aumentati gli uccelli opportunisti,forte espansione di ibis sacri ,aironi ,garzette ,,pure i germani reali soffrono prrche’ vedono predati i nidiacei dalle specie sopra citate ,per non parlare di volpi e nutrie .. E cambiato tutto compresi forti contingenti di colombacci ,,Fauna ce n’è di più ma non è quella di una volta ,ma lo sappiamo da soli senza che ce lo dica la lipu

da Vito Canevese 13/02/2024 21.18

Re:Pesticidi, Lollobrigida "Commissione Ue recepisce proposte italiane"

Francesco , così come ha fatto un pecoraro, perché non sostituisci Tutti i dipendenti di ISPRA con persone in possesso di porto d’ armi ?? Persone dalla fedina penale immacolata e dalla condotta irreprensibile ?? Se non puoi ottenere il porto d’ armi , non puoi partecipare a decisioni che coinvolgono l’ Italia e gli italiani

da W le donne 13/02/2024 9.49

Re:Pesticidi, Lollobrigida "Commissione Ue recepisce proposte italiane"

Gli obiettivi del ministro Lollobrigida sono condivisibili, di grandissima importanza rimane la ricerca e la creazione in laboratorio di piante sempre più resistenti a tutti quegli insetti che la globalizzazione ci ha somministrato e che tanto costano al territorio e agli agricoltori. Forza ministri , la strada è quella giusta, operi con determinazione e celerità per il bene dell'ambiente e di noi tutti, e non sottovaluti il ruolo della caccia e dei cacciatori, veri conoscitori dell'ambiente.

da bretone 12/02/2024 12.43