Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Lega: "no ai cibi vegani spacciati come prodotti a base di carne"


giovedì 22 ottobre 2020
    

 
 
In Europa è in corso la discussione sulla proposta di modifica del Regolamento 1308/2013 (organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli), a cui sono abbinate varie proposte di regolamentazione sui cibi alternativi alla carne.

Particolare rilievo ha assunto l’emendamento 165, volto ad impedire a prodotti vegetariani/vegani di poter utilizzare denominazioni che richiamano la carne o i prodotti a base di carne rientranti nell’articolo 17 del Regolamento UE n.1169/2011 (come ad esempio: bistecca, salsiccia, scaloppina, hamburger).

“Ritengo fondamentale che i termini che sono attualmente utilizzati per le carni e per i prodotti a base di carne siano riservati esclusivamente alle parti commestibili degli animali. Non è possibile che alimenti completamente diversi dalla carne, e che di questa diversità si fanno vanto, continuino a sfruttare la notorietà ed il successo della filiera zootecnica” - queste le parole dell’On Dreosto, membro titolare della Commissione parlamentare che si occupa di sicurezza alimentare.

“Proprio al fine di rispettare gli impegni prefissati dalla strategia Farm to Fork circa le informazioni da fornire ai consumatori, penso sia assurdo continuare ad indurre in errore i consumatori europei. La commercializzazione di questi finti prodotti a base di carne induce a pensare che siano simili agli “originali” ed abbiano magari lo stesso valore nutrizionale.
E’ invece fondamentale che prodotti completamente diversi, che nulla hanno a che fare gli uni con gli altri, abbiano anche nomi completamente diversi. Per questo l’emendamento 165 va sostenuto” - conclude l’eurodeputato Dreosto.
Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Lega: "no ai cibi vegani spacciati come prodotti a base di carne"

Anonimo 23/10/2020 9.27, pensate meno alle ca..ate, il termine "carne" non è un marchio! E studia visto che ignori l'italiano : hai scritto filiali invece che filiere, e poi dici a me che non so di cosa parlo. Come dice il tuo collega, se l'hamburger di carne è tanto migliore di quello senza, uno lo saprà distinguere , o no? E se invece non è in grado di distinguerli allora tanto vale che anche il secondo di chiami allo stesso modo. Gente che prende migliaia e miglialia euro al mese di soldi pubblici e perde tempo dietro i nomi da dare al cibo. Ma pensate a lavorare sul serio, ca..o!

da Cinghio 23/10/2020 21.21

Re:Lega: "no ai cibi vegani spacciati come prodotti a base di carne"

Credo una persona normodotata sia in grado di distinguere il mangime per animalardi imbecilli e decerebrati da un hamburger o da una braciola, quindi secondo il sottoscritto è una pura perdita di tempo.

da Animalardi? No grazie. 23/10/2020 11.52

Re:Lega: "no ai cibi vegani spacciati come prodotti a base di carne"

@servito, taci e pensa alle [email protected] della Brambilla che voleva vietare il consumo di carne di coniglio. Anche lei è pagata con soldi pubblici. Non chiamare stupidaggini temi che chiaramente ignori, chi lavora in certe filiali non la pensa come te.

da anonimo 23/10/2020 9.27

Re:Lega: "no ai cibi vegani spacciati come prodotti a base di carne"

Sei pagato fior di quattrini pubblici, occupati delle cose serie, invece di perder tempo dietro a queste stupidaggini

da Servito 22/10/2020 22.34

Re:Lega: "no ai cibi vegani spacciati come prodotti a base di carne"

Mi girano di brutto ad ammetterlo, ma i francesi hanno gia adottato un sistema simile, se non sbaglio, basterebbe semplicemente copiare da loro.

da lupo69 22/10/2020 15.47