Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale


mercoledì 10 gennaio 2018
    

 
 
E' stato firmato in questi giorni un Protocollo d’Intesa tra il Comando Generale dell’Arma dei carabinieri, (nella persona del Comandante Generale Tullio Del Sette) e Ispra (con il Presidente Stefano Laporta. L’accordo favorirà la collaborazione tra le due Istituzioni, nell’ambito delle rispettive competenze, verso una strategia condivisa per mettere in atto le azioni necessarie all’ottimizzazione delle attività di tutela ambientale.
 
Nell’accordo, tra le altre azioni in sinergia, sono previsti: controlli per la prevenzione degli illeciti ambientali; sviluppo di attività per fronteggiare eventi di crisi ed emergenze ambientali e per la valutazione del danno; controlli del commercio di specie ittiche illegali e di attività legate alla contraffazione sempre in ambito ittico; sviluppo di programmi di monitoraggio ambientale per contrastare i fenomeni legati ai cambiamenti climatici; attività di informazione ambientale presso le scuole.
 
“Il protocollo è il punto d’inizio di una rinnovata collaborazione. Siamo convinti – ha sottolineato il Comandante Generale Tullio Del Sette – che da una cooperazione tra l’Arma dei Carabinieri, la più grande polizia ambientale d’Europa, e l’ISPRA, nasceranno sinergie utili ai cittadini e all’ambiente italiano, per la sua conservazione, la tutela e il recupero laddove necessario, e per la diffusione di una sempre maggiore cultura della legalità ambientale”.
 
“E’ un momento importante non solo per le due Istituzioni che oggi hanno firmato questo protocollo con cui si sancisce una collaborazione che già era in atto per alcune attività” – ha dichiarato Stefano Laporta, Presidente dell’ISPRA, “ma anche per tutti i cittadini, che da oggi possono contare su uno strumento in più di controllo sia per gli illeciti ambientali che per tutte quelle emergenze che negli ultimi anni abbiamo visto accadere sempre più violente e frequenti nel nostro Paese. In particolare l’ISPRA, anche attraverso il coordinamento del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (SNPA), metterà a disposizione tutti gli strumenti, le conoscenze e le risorse di cui dispone a livello nazionale per il raggiungimento di livelli di tutela ambientale di cui il Paese ha bisogno”.
 
“Questo è un Protocollo estremamente operativo” ha sottolineato il Direttore generale dell’ISPRA Alessandro Bratti, “che sancisce una collaborazione in parte già attiva in alcuni territori. Si tradurranno in azioni più concrete tutte quelle conoscenze e competenze che le due Istituzioni hanno maturato nel tempo in campo ambientale”. (Ispra)
Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Controllassero i rifiuti a napoli per bene e no i fessacchiotti .

da le 13/01/2018 18.19

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

l importante ke hai capito tu

da genny 4 bott 11/01/2018 22.05

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

IL MANICO. Ci vuole tanto a capire???IL MANICO!

da toni el cacciator 11/01/2018 16.08

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

INDIPENDENTEMENDE DAL FATTO CHE CHI VA A CACCIA RISPETTANDO LE LEGGI NON HA NULLA DA TEMERE ,MA EGREGIO toni el cacciator è cambiata la banda ma la musica è sempre la stessa, mi sai dire cosa cambia tra carabineri e forestale se le persone sono sempre le stesse? E POI CON TUTTE LE DISCARICHE ABUSIVE E L INQUINAMENTO AMBIENTALE CHE CI RITROVIAMO A CHI DOBBIAMO RINGRAZIARE ? DOV ERANO PRIMA I FORESTALI GLI AMBIENTALISTI E GLI ANIMALATI EH? ME LO SAI DIRE ?

da GENNY 4 BOTT 11/01/2018 16.05

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Aldila' del fatto che hai riportato il mio unico erore di battuta nel nick name ,, L'ispra istituto superiore per la ricerca ambientale non si occupa solo di caccia ma diambiente in generale ,In tema dicaccia e' molto inadempiente. sono stato coinvolti i " forestali " carabinieri forestali" . Io credo che per la prima volta gli sia stato dato un compito.Potrei scrivere altro ,ma non qui. Per i cacciatori non cambia nulla ,per l'ambiente forse c'e' un programma ,per cambiare con il passato....

da toni el cacciator 11/01/2018 14.09

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

per TONIMEL CACCCIATORE ma con tutti i problemi SERI che abbiamo in Italia non credo che sia il caso di coinvolgere anche i carabinieri, tanto quelli già lo facevano di per se. CARO TONIMEL ma quanti organi preposti già ci soo x controllare l ambiente? mi sembra che ce ne stanno abbastanza ma il territorio à pieno di discariche illecite allora?POI l ispra si dedica maggiormente della fauna per cui..... tra poco chiederanno anche la marina e l aereonautica, in ITALIA SI ESgera sempre

da genny 4 bott 11/01/2018 0.51

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Sg ,ma se glieli fornisce lArma i dati ,forse e' la volta buona ,,

da t el c 10/01/2018 23.33

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Ma guardate voi dove è arrivata sta minchia di ispra pur di avere dati certi senza muovere il culo dalla sedia!...

da s.g. 10/01/2018 21.56

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

sarebbe molto meglio finirla con questi proclamimi pare che in Italia,di forze di Poliia ce ne siano a sufficenza,sarebbe meglio che piuttosto che pensare sempre a probblemi di "caccia" ci guardassimo un po intorno,dall'ambiente che ci circonda,dalla qualità della vita,e dei probblemi reali della gente..che l'Ispra guardasse questo..e sarebbe meglio basta carrozzoni...che costano ai cittadini,e investiamo su altro.Grazie

da mauro 10/01/2018 21.55

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Genny , dove sta' scritto che devono occuparsi solo della caccia?. Ambiente e' un settore molto piu' vasto. mettiamoci un po' di costrutto quando commentiamo ..I Carabinieri come agenti di PS agenti di polizia giudiziaria,pubblici ufficiali agenti di polizia militare ,militari, avevano gia' quelle competenze..

da tonimel cacciator 10/01/2018 20.44

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

senza nulla togliere in merito all arma dei carabinieri ma dico io con tutti i problemi di inquinamento ambientale di territorio laghi canali abusivismo edilizio e quant altro di grave c è L ISPRA che è formata da animalari chiede ai CARABINIERI di interessarsi della caccia. Ma ormai siamo diventati lo zimbello di tutti lipu enpa lac ispra guardie ambientali ecc ecc ma cos altro si devono inventare per ostacolarci? tra pochi anni i cacciatori in ITALIA diventeranno come bestie rare il tutto con l appoggio delle nostre beneamate aavv che sene fregano altamente di tutti noi ,l importante sono le tesserepoi il resto non conta nulla

da genny 4 bott 10/01/2018 18.46

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Ecco bravi lasciate in pace i cacciatori che magari uccidono qualche capo in più o 5 minuti fuori orario e incominciate a bonificare la Campania dove i bambini si ammalano di tumori. Sono convinto che la salute dei bambini ma in generale valga più di un tordo "rubato allo stato".

da Lucio Clementi 10/01/2018 15.24

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

Forse ,dico forse comincio a capire quello che ho sentito ( sentito) qualche tempo fa',in merito al riordino dei compiti delle forze di polizia. Tra il sentito ,la Polizia di Stato ,competenze in Ambito urbano , ai Carabinieri ,la fuori tutto il resto.Potrebbe essere anche buona cosa,vigilanza ambientale non significa controllare i cacciatori ( il che' mi lascia indifferente) ,ma un serio controllo del territorio, soggetto a troppi illeciti.. Magari anche l'ispra si deve dare una regolata Deve essere uno degli ultimi atti che firma il comandante generale T, del Sette.

da toni el cacciator 10/01/2018 15.18

Re:Accordo Ispra - Carabinieri per la vigilanza ambientale

un giorno sì e l'altro pure vanno fuoco capannoni dismessi stracolmi di rifiuti tossici, sarebbe interessante sapere se qualcuno ha pensato ad un serio programma di ispezioni a tappeto, prima che vadano a fuoco per "autocombustione"... ma forse è meglio andare a controllare i cacciatori onesti, i fumi tossici che ormai hanno invaso il paese prima o poi con il vento se ne vanno.......da un'altra parte ovviamente, e chi li respira affari suoi.

da BASTA BALLE ! 10/01/2018 11.43