Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Cormorani: a quando un piano europeo?


mercoledì 25 ottobre 2017
    

Cormorano
 
Sono passati ormai dieci anni dal primo voto del Parlamento Ue per la gestione del cormorano ma dalla Commissione ancora nessuna risposta. L'ultimo voto del Parlamento risale al 2013, quando a larghissima maggioranza è stata approvata la relazione del socialdemocratico tedesco Heinz Kindermann che sollecitava la Commissione a redarre un piano di gestione coordinato a livello europeo per la gestione dei cormorani (Phalacrocorax carbo), "per ridurre gli effetti negativi" alla pesca.
 
La specie è in continua crescita e causa un progressivo impoverimento di fauna ittica delle acque dolci (300 mila tonnellate di pesce se ne vanno nei loro stomaci ogni anno). Siamo nel 2017 e, come giustamente ci fa notare il nostro lettore Lucio Parodi, la situazione è rimasta invariata. Gli Stati fanno quello che possono per rispondere ai danni e alle richiesto di intervento, applicando deroghe e predisponendo indennizzi. Solo pochi giorni fa la Regione Sardegna comunicava l'ulteriore esborso di 2 milioni di euro per i danni ed evidenziava le misure messe in atto, sottolineando l'insufficienza degli abbattimenti controllati attualmente permessi dalla direttiva Ue, per il basso numero di uccelli prelevati e per i tempi e i modi in cui vengono svolti. L'assessorato chiede ora al Governo di predisporre un progetto ministeriale che permetta il prelievo delle uova in Sardegna, grazie ai fondi Ue.
 
Il problema però andrebbe affrontato con una visione di insieme, a seguito di valutazioni scientifiche sulla dimensione e la struttura della popolazione complessiva. Ma la Commissione Ue latita ancora. Come giustamente faceva notare l'europarlamentare italiano Tajani in un'intervista del 2013, "troppe volte la Commissione  ignora i voti del Parlamento o agisce con estrema lentezza".

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Cormorani: a quando un piano europeo?

Come sempre ufficio complicazioni affari semplici...

da arturo 26/10/2017 16.02

Re:Cormorani: a quando un piano europeo?

articolo corretto, ma cambierà qualcosa?

da vecchio cedro 26/10/2017 15.33

Re:Cormorani: a quando un piano europeo?

Quest'anno a Setembre davanti a casa mia,sul lago vi era uno stormo di cormorani di oltre 500 capi, che mangiavano allegramente quintali di pesce. Se fossi stato in Svizzera,avrei messo mano al fucile,se ciò lo avrei fatto in italia finivo di certo in galera. I nostri governanti non hanno ancora capito bene il significato della parola,il massimo della Densità Agro Forestale per una determinata specie in un territorio.

da Il Nibbio 26/10/2017 9.31

Re:Cormorani: a quando un piano europeo?

Itaglia .....continuiamo a pagare milioni di euro x danni ,nn risolvendo il problema,soldi che,potrebbero servire x altro......tanto nn frega un [email protected]@o a nessuno se i pescatori già in braghe di tela ,affondano!!!!!si noi siamo x gli animali.....mica x gli uomini!!!!!!!!

da Lisandru 25/10/2017 19.56

Re:Cormorani: a quando un piano europeo?

...vabbè, da chi è composta la commissione??, trovata la risposta si troverà pure il rimedio...

da Giovanni59 25/10/2017 13.52