Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
Toscana occorrono risorse per danni da fauna selvaticaLombardia: altri 200 mila euro per contenere le nutrieAnimalisti: pochi e litigiosiLombardia: convenzione con i Carabinieri per presidio territorioBolzano: lasciate due pecore sbranate davanti all'assessoratoM5S, Roma "problema cinghiali di competenza regionale"Ministro Costa: “non ho inaugurato il bistecca day”Roma: cinghiali tra i rifiuti, a due passi dalle scuolePapa critica coppie senza figli con cani e gattiDue italiani su tre dicono addio alla dieta veganFondazione Una: premiati alunni per il concorso sulla biodiversità"Più risorse per i Cras". Assessore Mai sollecita Ministro CostaMinistero Salute: tumori infantili in aumento nelle zone inquinateIn Campania finanziato progetto per sterilizzare i cinghialiAnche il Veneto chiede l'abbattimento del lupoTrentino, un disegno di legge per poter abbattere i lupiCras: affidato il servizio per la provincia di ParmaBayer e Monsanto si fondonoGrandi carnivori. Face chiede all'Ue di abbassare livelli di protezioneCagliari: uomo ucciso da cinghiale nel suo terrenoTrento: Giunta vara decreto per la gestione di orsi e lupiToscana: 5 milioni di euro dalla Regione per il Padule di FucecchioM5S: con Costa l'ambiente al primo postoAcque reflue: maxi multa per l'Italia Virginia Raggi, le rondini e le zanzareLo Stato deve al mondo agricolo mezzo miliardo di euroToscana, regolamento per limitare l'uso dei pesticidiYellowstone: riapre la caccia al grizzlyRecupero fauna Pisa: firmata convenzione Regione - Legambiente

News Natura

Federfauna: "allevatori custodi del creato"


martedì 12 settembre 2017
    
Gli allevatori, ma anche i commercianti e in generale tutti coloro che esercitano attività con animali, hanno un ruolo fondamentale nella loro conservazione.  Tiene a precisarlo Federfauna, Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali, che per il periodo che va dal 1 settembre, 12° Giornata Nazionale per la Custodia del Creato, fino al 4 ottobre, ha organizzato una serie di iniziative per rimarcare l'importanza del ruolo dei propri associati nello sviluppo sostenibile e per la cura della casa comune.

"Oggi, purtroppo, molti dimenticano che l'allevamento produce ogni giorno nuova vita e che, per continuare a farlo deve preoccuparsi di utilizzare con oculatezza tutte le risorse disponibili. La fauna stessa, infatti, sia selvatica che allevata, e' una risorsa rinnovabile, e chi ci lavora e' il primo ad avere interesse che continui ad esserlo.

Un concetto tanto lampante quanto avversato dalla lobby animalista, che dichiara falsamente di condurre battaglie a favore degli animali, mentre invece persegue interessi economici e di potere a danno di tutta la comunita' (il costante calo della zootecnia e delle altre attivita' con animali in Italia, oltre alle conseguenze dirette in termini di perdita di PIL e posti di lavoro, ha come conseguenza indiretta anche una sempre piu' preoccupante dipendenza alimentare del Paese) e anche dell'ambiente, come nel caso dell'abbandono dei pascoli montani o le difficolta' incontrate dalle Amministrazioni per eradicare le nutrie o gestire la fauna selvatica che danneggia l'agricoltura".

FederFauna lotta tutti i giorni contro questa deriva, sia presso tutte le sedi istituzionali, che con l'operato quotidiano dei suoi associati: persone eticamente e socialmente responsabili che non solo non causano danno alle altre persone e all'ambiente, ma addirittura vi apportano benefici. Persone il prima linea nella Custodia del Creato.
Leggi tutte le news

0 commenti finora...