Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017


venerdì 8 settembre 2017
    

Gian Luca Galletti “L’Italia ha un patrimonio naturale unico al mondo, una delle ricchezze piu’ grandi di questo Paese. La tutela non basta piu’ da sola, il parco deve diventare un elemento di sviluppo. Questo dice la riforma dei Parchi, che migliora la governance. Mi auguro possa essere approvata dal Parlamento entro la fine dell’anno”. Lo ha dichiarato in queste ore il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti.

“Innanzitutto – ha detto Galletti – dobbiamo mettere in sicurezza il territorio con opere strutturali. Il governo e’ impegnato su sulla lotta al dissesto idrogeologico. Siamo intervenuti in varie zone con fondi ad hoc per arginare le frane e ripristinare luoghi che erano stati sventrati, in certi casi da eventi atmosferici. Tutto questo continueremo a farlo, con la massima determinazione, ma e’ importante che ci sia la crescita di un sentimento comune di protezione dell’ambiente. Sempre piu’ ci scontriamo con eventi climatici estremi: bombe d’acqua, quindi alluvioni molto potenti, durante l’inverno, e siccita’ e fuoco, durante l’estate. I cambiamenti climatici oggi iniziano a interessare anche noi, quindi ci dobbiamo preparare con comportamenti e stili di vita, anche economici, diversi da quelli che abbiamo adottato finora”.

“Noi – ha concluso Galletti – collaboriamo moltissimo con gli enti locali: e’ chiaro che questa grande trasformazione comincia proprio dalle citta’ e dai paesi. Rendere le citta’ piu’ resilienti, piu’ ambientali, vuole dire contrastare i cambiamenti climatici e metterli in sicurezza. Abbiamo varie strategie sul campo: la Strategia sui cambiamenti climatici, come quella energetica nazionale. Tutte queste sono fatte con il contributo degli enti locali. Dobbiamo prepararci a una nuova stagione”. (Italpress)

 
Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

E adesso i morti di Livorno chi li ha sulla coscienza ? Non sono i cacciatori gli assassini !

da jamesin 11/09/2017 21.30

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Se parco significa quello che e' oggi meglio niente.i parchi devono essere fruibili e viverli.non basta solo tenere fuori cacciatori e non solo.se poi si crede che istituendo i parchi non ci saranno più' incendi e bombe d'acqua e intemperie varirie allora ciao!!

da Iano 62 10/09/2017 21.53

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

da anonimo 10/09/2017 13.06

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Quand'è volte l'abbimo affrontato questo problema???... il ministro l'à dimenticato?... dov'è erano prima di pra di lui?. .

da Il cacciatore pugliese 10/09/2017 13.06

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Quand'è volte l'abbimo affrontato questo problema???... il ministro l'à dimenticato?... dov'è erano prima di pra di lui?. .

da Il cacciatore pugliese 10/09/2017 13.06

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Il problema è ke tra politicanti e sigle ambientaliste si contendono la guida di queste aree...scordandosi di gestirle come si deve...

da mauro 10/09/2017 0.21

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Avere un sentimento ambientale non significa essere nemico dei cacciatori, essere anticaccia non significa essere amico dell'ambiente .In questi ultimi 40 anni di e' consumato talmente tanto territorio ....e non sempre a ragione .Abbiamo per cosi dire ,per motivi turistici un elevato numero di seconde case da far spavento usatecquanfo va bene 15 gg all'anno. I parchi vanno aboliti ed i territori uniformemente difesi, anche perche' non e'che siano dei paradisi terrestri questi parchi italiani

da toni el cacciaor 09/09/2017 23.05

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Penso proprio de si.Non c'entrano niente con la caccia i provvedimenti che vuole prendere ma alla fine gli unici ad essere colpiti saremo sempre noi.

da Carlo rm1 09/09/2017 6.45

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

E vai! Finalmente ridimensionano i confini!! Visto che molto territorio e' abusivo!! Sto a di' ...na stronzata !?? Me sa' de si !

da Pupone romano 08/09/2017 21.43

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Incominciate ad abbassare e pulire i letti dei fiumi con le scavatrici e modificare le curve troppo pericolose in caso di alluvione, così si evitano le alluvioni, sapete solo mettere in evidenza ciò che accade o che deve accadere, ma quello che bisogna fare non si vede.

da jamesin 08/09/2017 21.16

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

questo le uniche cose che riuscira' a mettere in sicurezza sono il suo stipendio ,il vitalizio e la futura prossima pensione.

da argo 08/09/2017 20.01

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

parchi gran debito intanto tasse e incompetenza

da bill 08/09/2017 19.01

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

A proposito di parchi. Quando nel 1960 andai in vacanza alla Tremiti era un diamante immerso nel mare. Guardalo adesso Sig Galletti come è ridotto sotto la guida dell’ente parco del Gargano. http://www.repubblica.it/viaggi/2017/09/07/ news/isole_tremiti_degrado_ abbazia_benedettina_san_nicola_ capraia_parco_gargano_

da Ferdinando 08/09/2017 18.16

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Mettere in sicurezze il territorio di un parco significa anche ELIMINARE stazioni eoliche, sciistiche, "autostrade" e siti industriali! Che razza di parchi sono con quelle porcherie dentro?

da Flagg 08/09/2017 18.02

Re:Riforma Parchi. Galletti auspica approvazione entro fine 2017

Si, bravo, ma con la sicurezza del territorio che c'entrano i parchi? A meno che non si pensi che le tabelle da sole bastino a contenere frane, alluvioni ed incendi. Per come sono gestiti i parchi non mi pare funzionino molto bene.

da MarioP 08/09/2017 17.39