HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca


mercoledì 12 luglio 2017
    

Ispra precari sul tetto E' questo in sostanza ciò che risponde il Sottosegretario all'Ambiente Silvia Velo all'interrogazione sui precari Ispra presentata dall'esponente Sel Serena Pellegrino. A smentire le accuse da parte dei dipendenti dell'istituto secondo i quali con i licenziamenti decisi (al termine dei contratti a tempo determinato) sarebbe a rischio la ricerca ambientale, la Velo porta alcuni dati.
 
“L'incidenza percentuale dei lavoratori con contratti flessibili rispetto alla dotazione organica è passata, in meno di 10 anni, dal 40 per cento al solo 6 per cento”. Nel dettaglio, oggi Ispra conta circa 1.200 unità a tempo indeterminato. Tutti i lavoratori in possesso dei requisiti necessari sono stati stabilizzati (80) o sono in via di stabilizzazione (24). Rimangono 56 lavoratori, che, dice la Velo, non hanno maturato tali requisiti e quindi non verranno confermati. “Dai numeri appena riportati, è chiaro che non si possa parlare di un blocco delle attività in caso di mancata prosecuzione dei rapporti di lavoro interessati. Ciò non fa certamente venire meno l’attenzione del Ministero dell’ambiente nei confronti delle persone oggi non rientranti nei percorsi di stabilizzazione”.

Tuttavia, l'istituto si trova in un'empasse difficile da risolvere. La questione è come al solito la mancanza di fondi, oltre ad una grande confusione su ruoli e compiti da assolvere. Come è noto, con la legge che ha istituito il Sistema nazionale a rete (legge n. 132 del 2016), entrata in vigore a gennaio 2017, Ispra ha ora uno specifico ruolo strategico di coordinamento delle agenzie ambientali. Ma la legge manca di attuazione, ed è proprio la riorganizzazione dell'istituto uno dei punti più contestati al governo, anche a fronte di un esborso finanziario che dai dipendenti è ritenuto insufficiente.
 
Non è stato previsto un incremento del contributo ordinario – conferma il Sottosegretario Velo -. Nella consapevolezza delle necessità di ISPRA - spiega la Velo - , il Ministero dell’ambiente ha, inoltre, già provveduto ad erogare il contributo ordinario, che è stato tutto trasferito all’istituto in due tranches, per un totale di 80 milioni di euro”.

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

i dipendenti ispra sono 1200 a tempo indeterminato, 1200 stipendi rubbati a tempo indeterminato

da skippy 13/07/2017 3.30

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

Ma se 58 dipendenti rappresentano il 6%,significa che ISPRA ha circa 1000 dipendenti?Ma che cavolo fa tutta 'sta gente oltre a percepire uno stipendio pubblico?Non hanno mai disponibile nemmeno un dato e i pareri gli danno a caso....boh?

da Andate a lavorare! 12/07/2017 22.54

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

Ma quale rischio? Di quale ricerca parlano? Io non ho mai visto ricerche ISPRA ma solo chiacchiere condite con scopiazzamenti di vario tipo.

da Flagg 12/07/2017 20.08

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

Chiuderla ed affidarsi alle Università!!!

da andrea ge 12/07/2017 19.28

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

Toh... Dopo qualche secolo la Silvia Velo si accorge che ispra è in sovranumero!... Ci può anche stare che che tali esubiri non fermino la ricerca di cosa poi, la dice molto lunga! Forse non ha capito che proprio chi doveva fare ricerca e raccolta dati non lo ha mai fatto con sperpero di risorse pubbliche, anzi, chiudete proprio ispra!

da s.g. 12/07/2017 13.21

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

Una bella somma sprecata.....

da Pasquino 1 12/07/2017 12.33

Re:Sottosegretario Velo: esuberi Ispra non bloccheranno la ricerca

LA RICERCA ISPRA NON SARA' MASI FERMATA........PERCHE' NON E' MAI INIZIATA.

da BS1973 12/07/2017 11.15