HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi


mercoledì 21 giugno 2017
    

Al Senato, dove è in corso l'esame della riforma sul Codice dello Spettacolo, gli animalisti hanno ottenuto non venisse eliminata l'impostazione originaria che prevede l'abolizione dell'utilizzo degli animali nei circhi.

Tra i radicali cambiamenti che saranno imposti alle attività circensi (e che forse ne decreteranno la fine), c'è infatti la “graduale eliminazione dell'utilizzo degli animali”. Nei giorni scorsi il Governo aveva sostenuto l'emendamento presentato dal senatore Ranucci che avrebbe evitato la scomparsa totale degli animali nei circhi a favore invece di una “graduale diminuzione dell'utilizzo degli animali”. Ma l'emendamento, grazie al dietrofront del governo in Commissione Cultura, è stato fatto decadere. Alla base della stroncatura, pare aver pesato una forte discrepanza con il testo originario, predisposto sempre dal Governo.

“Una grande vittoria morale e culturale – dice la senatrice filoanimalista Loredana De Pretis – una battaglia di civiltà che va oltre gli schieramenti politici. Non abbasseremo comunque la guardia in aula, affinché si arrivi allo stop definitivo all’so degli animali nei circhi”.
 
Cantano vittoria anche le associazioni animaliste, dalle quali erano arrivate le richieste di riforma del Codice. Commenta la Lav: "Prima importante vittoria delle quattro necessarie per l'eliminazione dell'uso degli animali nei circhi cosi come hanno già fatto altri 50 Paesi nel mondo. Grazie alle iniziative sostenute dalla LAV nei giorni scorsi, e alla mobilitazione di parlamentari di tutti i gruppi, il Governo infatti ha cambiato il parere favorevole all'emendamento dato precedentemente dal Sottosegretario Cesaro, sostituito oggi in Commissione dalla Sottosegretaria Bianchi. Siamo molto soddisfatti per l'esito di questo primo round - dichiara la LAV - terremo alta la guardia affinchè il voto dell'Aula previsto per fine mese confermi quanto chiede la stragrande maggioranza degli italiani, l'effettiva tutela degli animali e il rilancio dello spettacolo circense umano" .

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

sicuramente secondo questi ritardati, sta meglio un cane legato sotto l'ombrellone x ore al mare o un cane nel caos di un centro commerciale,secondo me abbiamo perso la realta'delle cose.

da mb 22/06/2017 22.42

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Per colpa di chi ?chi?chi?.....tutta colpa del PD .

da circus aurorum 22/06/2017 12.50

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Vi ricordate il film il pianeta delle scimmie , mi sa che di questo passo ci si arriva.

da Toscano 22/06/2017 12.29

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Questa italia è sempre più ridicola, concordo con toni, siamo in mano a delle menti marce.

da Toscano 22/06/2017 11.51

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Ma e' mai possibile che la strageande maggioranza della raza umana per vivere debba lavorare,sodo e duro con condizioni oramai sempre peggiori ,fino allo sfruttamento , senza autodeterminazione ,si parla pure di schiavitu'',e dei mantenuti di certe associazioni pure onlus ( nullafacenti in pratica) ci mettano tanto interesse per gli animali?? Qui si e' ribaltata la morale il buon senso,non vi capisco piu' nulla.....( non fatemi fare il sindacalista che non mi appartiene l'idea)

da toni el cacciator 22/06/2017 0.43

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Giusto, almeno gli attuali politici romani così facendo si stanno assicurando l'ennesimo posto anche al circo, tanto abituati che sono sedeia per sedeia...

da s.g. 21/06/2017 21.00

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

sono d'accordo ,il cane fa il cane,il cavallo fa il cavallo,il maiale fa il maiale.....il politico fa l'asino,l'animalista fa il pagliaccio e cosi' via... tutti fuori dal circo.

da argo 21/06/2017 15.40

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Ormai sono tutti fuori di testa con questo amore per gli animali......poveretti

da Leone69 21/06/2017 14.31

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

si dovrebbe(condizionale ipotetico) chiudere anche il parlamento.....

da CIRCO FOREVER 21/06/2017 14.24

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Effettivasmente gli animali al circo non sono piu' necessai al loro posto ci sono gia' da tempo gli animalisti! Lo spettacolo e' pure gratis visto che il circo lo fanno per strada ed in TV!

da Flagg 21/06/2017 13.46

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Qui si sta esagerando in maniera vergognosa. Ognuno è libero di pensarla come vuole in proposito ma non è libero di imporre il proprio pensiero agli altri . Alla fine sarò tacciato di razzista ma non me ne frega niente. Siamo tutti animali è vero ma noi siamo pure umani e allora la natura ha fatto una distinzione, ha previsto che una specie animale prevalga sugli altri. E questo significa tutto. Come la intendono loro per me non è possibile, eleggere un animale diverso dall'essere umano al suo livello non esiste. Ogni essere vivente deve vivere secondo il ruolo creato dalla natura. Il cane fa il cane, il cavallo il cavallo, il maiale il maiale e via dicendo....l'uomo deve fare l'uomo. Ogni altra interpretazione è una forzatura....le distinzioni esistono.

da Carlo rm 1 21/06/2017 13.27

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

SONO D'ACCORDO, POI SI DOVRANNO CHIUDERE ANCHE LE SCUOLE DI AGILITY DOG, IN QUANTO GLI ANIMALI SONO COSTRETTI A FARE ESERCIZI SIMILI A QUELLI DEI CIRCHI, QUINDI NON HANNO RAGIONE DI ESISTERE.

da AGILITY DOG ? NO GRAZIE ! 21/06/2017 12.59

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Si stanno umanizzando gli animali, un giorno non ne mangeremo né consumeremo più le spoglie; vorremo alimentarci di bacche e semi e vestirci di elementi vegetali. Per fortuna sarò estinto prima dell'avvento definitivo di questo scempio che una qualunque chiama "battaglia di civiltà". I circhi hanno mostrato gli animali dal vivo a miliardi di persone e poi che dire ?! Non si vuole svilire la figura e l'onore di un animale nell'ammaestrarlo a tanti esercizi ? Allora perché i politici continuano a farlo con i loro consimili ?

da Flavio romano 21/06/2017 12.47

Re:Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi

Si nel circo al posto degli animali per fare spettacoli circensi,dopo useranno gli animalisti!!!

da Il Nibbio 21/06/2017 11.01