HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Ispra: il consumo di suolo rallenta ma non si ferma Lo sciacallo in espansione in Italia? Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi Ambientalisti: la Camera bocci la riforma sui Parchi No Vegan: è il momento della controinformazione "Le aragoste provano dolore", condannato ristoratore fiorentino Trento chiede la possibilità di rimozione dei lupi dannosi In Australia gli ambientalisti alla guida della più grande eradicazione di gatti e volpi Corte Europea: no alla denominazione "latte" per prodotti vegetali Fruttariano a Cruciani “mangiare pasta è un delitto, si uccidono semi di grano” In Umbria stanziati quasi 7 milioni per interventi in aree naturali Coldiretti lancia la campagna No Vegan: “Il 95% degli italiani mangia carne” E' il Piemonte la Regione con la maggior superficie di boschi Nell'ambra conservato uccello di 100 milioni di anni Romano (M5S) "no agli abbattimenti, le nutrie sono molto amate" Onorificenza per meriti ambientalistici a Franco Zunino Veneto. Eradicazione cinghiali: 200mila euro dalla Regione al Parco Colli Euganei Ispra, l'istituto è in crisi: protestano i dipendenti Presentati dati di Life WolfAlps: in Piemonte vivono 151 lupi Il 5 giugno si festeggia la Giornata mondiale dell'Ambiente I Comuni toscani chiedono la riapertura del Piano lupo Sammuri gela l'ambientalista che vuole salvare i mufloni: "Il Parco non è uno zoo" Anche la caccia tra gli scatti in onore della Madre Terra Progetti LIFE: il 52% dedicato alla lotta contro le specie invasive "Fondazione UNA e Parco della Maremma insieme per valorizzare la biodiversità"

News Natura

A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie


martedì 9 maggio 2017
    

Cornacchia A Roma si torna a parlare del problema degli animali selvatici in città e di come questi mettano a rischio l'incolumità pubblica. Dopo i ratti, i cinghiali e gli storni, ora alla ribalta delle cronache cittadine ci sono le cornacchie, che proliferano, come gli altri animali problematici, all'aumentare del degrado della città, soprattutto laddove vengono abbandonati i rifiuti urbani.
 
Ai quartieri Eur e Monteverde si segnalano attacchi ripetuti da parte di questi uccelli ai passanti. Le cornacchie attaccano in volo prendendo a beccate chi si trova a passare tra gli alberi dove vivono appollaiate. In un solo giorno, secondo il quotidiano, sarebbero state colpite cinque persone.  Le cornacchie attaccherebbero anche gatti, piccioni e gabbiani. I residenti della zona hanno paura persino ad aprire le finestre. Temono che le cornacchie possano entrare ed aggredirli.

Il motivo degli attacchi è la fase riproduttiva dei volatili. Questo, ha ricordato il  direttore scientifico del Biobarco di Roma,  è il momento in cui i piccoli escono dal nido e le mamme diventano aggressive per proteggerli. 

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

Accidenti le stronzate che girano divulgate da big strunzder ,ma fate attenzione a divulgare false notizie !!! siete degli stronzoni

da io 12/05/2017 17.26

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

ATTACCATE LA PARIETTI CON QUEI LABBRONI RIFATTI E LA MARTANI con quella faccia tsetse

da diuse 10/05/2017 17.28

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

W le Cornacchia , attaccate a più non posso,dobbiamo arrivare come al pianeta delle scimmie, i cacciatori schiavi e 5stelle e animalisti servi degli animali.

da mi voglio fare una risata 09/05/2017 20.21

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

mangiassero tutti quanti..

da paolo 09/05/2017 20.14

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

Prima le hanno fatte lasciare per diminuire i piccioni ora si lamentano. Speriamo che attacchino tutti i politici contro la caccia. Forza cornacchie.

da Giovanni 09/05/2017 19.25

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

Non preoccopatevi più di tanto, adesso che a Roma governano 5 stelle,vedrete che nel giro di qualche migliaio d'anni Grillo & Company, risolveranno il problema.

da Fucino Cane 09/05/2017 17.20

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

possiamo spostarle nei pressi del parlamento e tenerle sempre incinta e coi piccoli?

da arturo 09/05/2017 16.13

Re:A Roma passanti aggrediti dalle cornacchie

Attaccano perché hanno in zona il nido o i pulli in procinto di abbandonare il nido e allora diventano aggressive, ma questo lo fanno anche con altri animali che potrebbero attaccare il nido, vedi falchie gabbiani. Il problema è che sono troppe e senza nemici, in città fanno come vogliono mentre in campagna qualche fucilata in periodo di caccia la rimediano, non si vuole capire che i corvidi vanno assolutamente gestiti e diminuiti di numero, ne va della fine della biodiversità, dato che nel loro periodo riproduttivo sono predatori di nidi e nidacei di altri uccelli, ma di questo gli ambientalisti non se ne preoccupano.

da giusva 09/05/2017 14.52