HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Ispra: il consumo di suolo rallenta ma non si ferma Lo sciacallo in espansione in Italia? Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi Ambientalisti: la Camera bocci la riforma sui Parchi No Vegan: è il momento della controinformazione "Le aragoste provano dolore", condannato ristoratore fiorentino Trento chiede la possibilità di rimozione dei lupi dannosi In Australia gli ambientalisti alla guida della più grande eradicazione di gatti e volpi Corte Europea: no alla denominazione "latte" per prodotti vegetali Fruttariano a Cruciani “mangiare pasta è un delitto, si uccidono semi di grano” In Umbria stanziati quasi 7 milioni per interventi in aree naturali Coldiretti lancia la campagna No Vegan: “Il 95% degli italiani mangia carne” E' il Piemonte la Regione con la maggior superficie di boschi Nell'ambra conservato uccello di 100 milioni di anni Romano (M5S) "no agli abbattimenti, le nutrie sono molto amate" Onorificenza per meriti ambientalistici a Franco Zunino Veneto. Eradicazione cinghiali: 200mila euro dalla Regione al Parco Colli Euganei Ispra, l'istituto è in crisi: protestano i dipendenti Presentati dati di Life WolfAlps: in Piemonte vivono 151 lupi Il 5 giugno si festeggia la Giornata mondiale dell'Ambiente I Comuni toscani chiedono la riapertura del Piano lupo Sammuri gela l'ambientalista che vuole salvare i mufloni: "Il Parco non è uno zoo" Anche la caccia tra gli scatti in onore della Madre Terra Progetti LIFE: il 52% dedicato alla lotta contro le specie invasive "Fondazione UNA e Parco della Maremma insieme per valorizzare la biodiversità"

News Natura

In Colorado riserva uccide i suoi animali


venerdì 5 maggio 2017
    

Le tigri e i sondaggi bulgari La riserva privata "Lion's Gate" di 17 ettari, nella contea di Elbert, in Colorado, ha dovuto abbattere le sue fiere. Tre tigri, tre leoni e cinque orsi sono stati sottoposti ad eutanasia perché il loro territorio non era più praticabile a seguito di alcune alluvioni e i titolari John Laub e Peter Wenney sostengono di non aver avuto altra scelta. I due dicono di essere stati costretti al triste epilogo dalla commissione della contea, che aveva negato il trasferimento degli animali. Dal canto loro gli amministratori locali segnalano che la nota di trasferimento  "non conteneva piani di emergenza chiari che assicurassero la sicurezza sia degli animali che dei residenti nelle zone limitrofe".

"La commissione – ribattono loro -  non ha preso sul serio la nostra domanda e la situazione dei nostri animali, così come la sicurezza dei residenti della contea di Elbert. Abbiamo sottolineato che non era più sicuro lasciare gli animali in quella riserva ed era necessario spostarli", spiegano i due. "Diversi organi di governo avevano autorizzato lo spostamento, basando la propria decisione sulla legge. Ma i tre commissari della contea hanno negato il permesso sulla base delle loro emozioni e di esigenze elettorali". La decisione ha sorpreso comunque tutti, ci si aspettava che si prendessero in considerazione altre ipotesi, come il trasferimento in altre riserve. Ma i proprietari sostengono che difficilmente sarebbero sopravvissuti al cambiamento, essendo piuttosto anziani e con disabilità.

Non è la prima volta che zoo e riserve finiscono nel mirino per la decisione di abbattere questo o quell'animale. Sulla graticola degli amanti degli animali, ogni tanto ci finiscono anche quelli che li dovrebbero tutelare.
Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:In Colorado riserva uccide i suoi animali

Se siete anziani e con qualche disabilità fate attenzione se vi propongono uno spostamento, potrebbe essere una trappola.

da Frank 44 05/05/2017 16.34