HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Il lupo in Francia 22 Aprile. Giornata Mondiale della Terra Veneto. Prima riunione Tavolo Regionale per gestione grandi carnivori Latte. Etichetta d'origine Toscana. Lupi: indagine conoscitiva, entro luglio documento di indirizzo UE e BEI insieme per la tutela ambientale Trento. 3 cuccioli di orso uccisi da un maschio adulto Giornata ambientale a Montelupone Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista Bimbo morso da un ratto. Lorenzin a Raggi "si occupi del problema" Animalisti, non andate in tv! Emergenza cinghiali a Roma: la Procura apre inchiesta sui Parchi Se c'è un animale da tutelare, è lui: Mr Lombrico "No all'agnello, scegli veg": ora Berlusconi è anche vegano Galletti: a giugno Bologna capitale mondiale dell'ambiente Carcere per i genitori di bimbi vegani: Savino spiega la sua proposta Gasparri su riforma Parchi: "risarcimenti danni e meno vincoli per cittadini e imprese" Parchi, Coldiretti plaude alla Riforma alla Camera Dalla Toscana un’interrogazione al Ministro dell’Ambiente sul lupo Lombardia "nutrie sul 70% del territorio", servono soldi per evitare rischi Mattia Feltri su La Stampa "Il lupo sull'uscio" Strage di 30 pecore a Siena. Coldiretti agli animalisti "non sono animali questi?" Omicidio Morganti "Uccideva pesci? Se l'è meritato" Galletti "i Parchi italiani devono mettersi in gioco" Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?” Roma. Carabinieri Forestale “di fronte al cinghiale usate la strategia del torero” Wwf contro riforma dei Parchi Vegani – carnivori. L'odio degli estremismi alimentari sui bambini IV Congresso FederFauna: piu' impegno su fronte etico

News Natura

Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista


venerdì 14 aprile 2017
    

Boldrini agnello Incredibile ma vero. Mentre il mondo dibatte sul pericolo costituito dalle bombe chimiche e nucleari, e la tensione aumenta con nuove e sempre più decise azioni militari, in Italia, da giorni, tiene banco la questione degli agnellini. Dopo il video di Berlusconi e delle cinque pecorelle salvate dalla macellazione e finite nel lussuoso parco di Arcore, anche la Presidente della Camera, Laura Boldrini, nella sua veste istituzionale, si fa fotografare mentre accoglie e decide di adottare due agnelline salvate dagli animalisti (Enpa), alle quali dà pure dei nomi, Gioia e Gaia.

Nel video, ormai diventato virale, dichiara "pensavo di adottarle, ma non di portarle a casa, perchè Gigi Billo (il gatto) potrebbe risentirne, potrei fare con voi un accordo - dice agli animalisti - lasciarle nella fattoria dove stanno e occuparmi di tutto ciò che serve per il loro mantenimento". Seguono dichiarazioni che certo non ci si aspetterebbe dalla terza carica dello Stato, che dovrebbe rappresentare tutti, mantenere un profilo di rigore istituzionale e difendere, o per lo meno tenere in considerazione, gli interessi economici del settore, sulla necessità di aprire una riflessione contro la macellazione di questi animali. Ma non se ne capisce il senso.
 
Nei successivi giorni Boldrini ci aggiorna sulle sue intenzioni di diventare vegetariana, per accontentare la figlia, che già lo è. In cambio lei, la figlia, smetterà di fumare. Considerazioni che attengono alla vita privata della Presidente della Camera, e che però hanno l'effetto devastante di colpire un settore già vessato da altri problemi molto seri: la crisi economica, il terremoto in aree chiave dell'allevamento e la predazione da parte di lupi e cani vaganti.

Le ovvie, sacrosante rimostranze non si sono fatte attendere. Un pastore sardo, Fortunato Ladu, si è rivolto così alla terza carica dello Stato: "mai avrei pensato che proprio in un periodo nero per la pastorizia sarda, lei, dall'alto del suo ruolo istituzionale, potesse danneggiare la mia attività di pastore sardo”. Il pastore fa notare che grazie alla sua attività ha potuto far studiare le due figlie, consentendogli di conseguire lauree importanti. “ A loro ho insegnato il rispetto verso tutte le culture e tutte le abitudini di vita, sessuali, alimentari nonché religiose, e che le istituzioni sono imparziali, difendono il cittadino e lo accompagnano nella vita sociale". Quindi, "mai avrei pensato che la presidente della Camera esaltasse le scelte di vita di una esigua categoria di persone a scapito di dodicimila aziende pastorali solo in Sardegna”.

La condotta della Boldrini, come dimostrano le levate di scudi di tanti pastori, che sono prima di tutto cittadini e onesti lavoratori, purtroppo mina la credibilità della terza carica dello Stato, la quale forse non rappresenta più tutti gli italiani, ma una piccola minoranza, che troppo spesso si è contraddistinta per la sua connotazione estremista e prevaricatrice.

Un'altra lettera intanto è arrivata anche a Berlusconi. A scriverrla la figlia di un pastore sardo. “In Sardegna - ha scritto - ci sono migliaia di allevatori, e migliaia di persone che vivono di pastorizia. I pastori sono persone che non conoscono un giorno di festa, che vivono dalla produzione del latte, del formaggio e della vendita degli agnelli”. “Le sembrerà strano, ma noi per vivere dobbiamo sacrificare gli agnelli. Invece gli ‘altri’ (e lei ne conosce tanti!) – prosegue la donna - per vivere sacrificano e calpestano la vita di tutti noi. Le ricordo che quest'anno (ma a lei cosa può interessare?) il latte di pecora sarà pagato a 0,60 centesimi al litro e sarebbe opportuno che si preoccupasse più dei pastori che degli agnelli! Sig.Silvio, in Sardegna (che non è quella che conosce lei, quella" smeralda") c'è il comparto della pastorizia, che vive un momento di crisi profonda. Ci sono aziende che non riescono a pagare i mutui, facce segnate dalle rughe, mani forti con voglia di lavorare e che hanno bisogno di risposte serie, non di farse recitate solo per recuperare voti”.

“La lascio signor Silvio –conclude la lettera - informandola che senza i pastori, lei e i suoi nipoti avreste potuto vedere le pecore solo allo zoo, perché non sono animali in grado di vivere senza la cura di un pastore. Ma questo lei e tanti animalisti non lo sanno. Ci lasci in pace, la prego, ci manca solo "l'animalista berlusconiano".
 

Leggi tutte le news

41 commenti finora...

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

LA TERZA CARICA DELLO STATO INVECE DI PENSARE ALLE PECORELLE CHE RISPETTO TANTO, PENSASSE A FARE QUALCOSE PER I LAVORATORI ANZIANI CHE SONO SENZA LAVORO E SENZA PENSIONI ( RIFLETTA )

da SALV-TEV 17/04/2017 12.48

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Povera Italia si va sempre peggio , io ringrazio gli allevatori,i contadini,e tutto il comparto agricolo che lavora onestamente nonostante tutte le difficoltà che subiscono tutti i giorni.

da Cacc. Toscano 17/04/2017 9.41

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Buttando sangue, i nostri nonni e noi abbiamo fatto l'Italia e africani, romeni, cinesi e tutti gli altri se le stanno godendo.

da jamesin 16/04/2017 20.29

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Ma la signora boldrini vedendo due maschi depravati che tolgono un figlio e se lo adottano andando contro la natura stessa dell'uomo non si schifa?

da henry de 16/04/2017 9.33

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Ma state tranquilli che il pranzo della boldrini non sara' a base di agnello ma insieme ai suoi spendera' piu' di un nababbo.Alla faccia di chi non arriva a fine mese se'' gli frega sto czoo come dicono a roma.

da Romolo e remo 16/04/2017 8.46

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Speck di agnello con stracciatella e mentuccia. Kebab con Bianco e nero all armagnac Cocottina di lingua agli asparagi croccanti Capellacci integrali di colombaccio con guanciale e olive taggiasche. Pappardelle della nonna al rosmarino con ragu di lepre. Capretto nostrale al forno con carciofi Costolette panate in polenta. Spiedo di tortore caramellate al timo Colomba con coulisse al gianduia .............il tutto generosamente anaffiato con Barbacarlo Pavese.......Lets go!!

da Annibale 16/04/2017 8.06

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

certo che con tutti i problemi che dobbiamo affrontare tutti i giorni in questa piccola italietta,vedere e ascoltare i rappresentanti (non per scelta del paese)politici italiani viene voglia di cambiare paese...purtroppo non ce lo possiamo permettere neanche quello...che tristezza ,speriamo che i nostri nonni non possano vedere la situazione attuale perche' veramente si rivolterebbero nella tomba,noi in compenso ci si rivolta lo stomaco!

da roby pt 16/04/2017 0.17

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Menù di domani:pappardelle al cinghiale, spezzatino di daino,agnello al forno con patatine novelle ,coratella all pomodoro,cotolette di agnello alla brace,un insalatina per pulire la bocca, dolci a non finire,del buon vino.buonappetito e auguri a tutti

da allafaccialoro 16/04/2017 0.11

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

sono perfettamente d'accordo con da PASTORE, credo che se continuano cosi questi pseudo animalisti vegani rimarranno sulle balle prima del previsto comunque detto questo cerchiamo di aiutare questa gente che si rompe la schiena per campare mangiamo tanto agnello sulla brace in umido arrosto le sempre bono.

da mb 15/04/2017 22.16

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Per continuare a vivere i coglioni di vegan non riescono a comprendere che qualche cosa deve pur morire ,se vorranno esser coerenti dovrebbero dar da mangiare ai loro cani e gatti zucchine e carote con tofu e seitan ,per tenere in vita un inutile gattaccio puzzolente deve morire un vitellone o qualche pollo ,gatti e cani vegetariani ancora non ne ho visti.. o perlomeno... ne aveva uno un mio vicino di casa vegano lo ha fatto morire per denutrizione ,questa e' pura verita' visto coi miei occhi gli dava crocchette di un misto di cereali e carote liofilizzate fagioli di soia macinati e pressati il cane un bellissimo pointer femmina e morta dopo nemmeno un anno .Questo vegan che ha fatto morire questo povero cane costringendolo ad una innaturale alimentazione fatta di merda èpura sia per gli esseri umani ma soprattutto per un animale nato carnivoro lo presi a calci per una settimana.

da se seì fofoì 15/04/2017 19.29

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

E a Gigi Billo (il gatto) che gli da da mangiare? forse radicchio di Verona? Speriamo che il giorno di Pasqua a lei e al gatto gli vada di traverso un gambo di sedano

da la quarta carica dello stato 15/04/2017 19.17

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

state tranquilli amici pastori, si tratta di una esigua minoranza di falsi intellettualoidi che ad ogni Pasqua si esibiscono per sentirsi diversi!Pensate a quanti italiani mangiano l'agnello!!

da Guido Cinà 15/04/2017 18.04

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Ne volevo mangiare poco quest'anno .. ma grazie a questi coglioni di vegan mi e' venuta voglia di carne di agnellino da latte anche a colazione e anche oggi alle 8 abbacchio al forno coratella e stasera cotolette fritte agnellino da latte sgozzato e cucinato.

da se sefofo gogo' 15/04/2017 16.32

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

...boldrini....ecchisenefrega, comunista del caxxx...

da Giovanni59 15/04/2017 16.21

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

alla Boldrini stanno a cuore gli immigrati irregolari, i Rom , gli extracomunitari non gli italiani che LAVORANO per mantenere questo calderone dove sono vietate le elezioni! Poveri noi. Forza allevatori siamo tutti con voi.

da Pastore. 15/04/2017 11.55

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Si vede che alla boldrini sta molto a cuore il lavoro di noi pastori ,ci togli la vendita degli agnelli siamo finiti magari alei piace il pesce,poi si lamenta che gli arrivano insulti da tutte le parti io non vorrei offendere nessuno un bel vada a fare in culo se lo merita proprio a lei e gli agnelli .Noi dobbiamo lavorare non avremo mai il suo vitalizio e gli appartamenti che possiede e i soldi che ha in banca lei io ho 3 figli da mantenere e secondo lei non debbo vendere gli agnellini? ma vai a ffare in,,ccc.....l

da Franco L. 15/04/2017 10.45

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Boldrini: personaggio politico che di certo non brilla per capacità , onestà e coerenza.

da bretone 15/04/2017 10.45

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Che tristezza! Ma ancora pensate che le istituzioni italiane siano credibili dopo tutti gli imbrogli, i pasticci e le figure di merda che hanno fatto e continuano a fare? Questa Boldrini poi e' pure vigliacca. Fa i video sulle pecore, li mette su youtube ma disabilita i commenti. Sa di essere patetica ma non vuol sentirselo dire.

da Flagg 14/04/2017 23.47

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

E chi se ne frega di Berlusconi Boldrini,Brambilla, io l'agnello alla brace lo mangio comunque.auguro buona pasqua ai cacciatori,macellai,pastori.

da Cordialità....... 14/04/2017 21.50

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Terza...........caricatura dello stato......ma chissenefrega....forse il suo macellaio!!!!

da Annibale 14/04/2017 20.03

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Ma...scusate.....se a simili buffoni togliete anche questo palcoscenico...ma di cosa volete che la gente le ammiri ?? Sono dei parassiti di professione e da qualche parte....con qualche mezzuccio... devono pure campare. Forza che c'è il vitalizio. Forza !!

da A.le 14/04/2017 19.42

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Povera Italia.

da Giovanni 14/04/2017 18.55

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Oramai siamo alla fine dei tempi ,l'uomo va contro la legge di dio ,diventa vegano quando DIO ha appositamente creato gli animali per soddisfare le esigenze alimentari dell'UOMO,PIACE ANDARE CONTRO DIO ,L'UOMO SI ACCOPPIA CON UN ALTRO UOMO E MAGARI QUESTO ALLA BOLDRINI NON APPARE COME UNA MAIALATA MA AI SUOI OCCHI LO VEDE AMORE AMORE FRA MASCHIETTI PELOSI ,che schifo l'umanita' quando va contro la legge di dio!!!!!!

da Diso ccupatto 14/04/2017 18.05

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Si si salviamo gli agnellini.,che domani organizziamo una bella orgia a base di coca e minorenni....Boldrini come berlusconi: cos' é vi serve quel 3 o 4% di voti animalar-vegani da tener buono per le prossime elezioni???

da Antonello 14/04/2017 17.44

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Concordo con l' indignazione di chi opera oggi giorno e, magari, rispetta gli animali più di tutti. Sono stucchevoli queste strizzate d'occhio, ora ad un bacino elettorale ora ad un' altro, da parte di personalità senza il cui esempio si vivrebbe benissimo ugualmente.

da GiBi61 14/04/2017 17.19

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Mai avrei pensato che berlusconi il moribondo potesse arrivare a cosi' tanta buffoneria.

da Operaietto disoccupato 14/04/2017 17.11

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Purtroppo la classe politica dell'ultimo ventennio e' veramente scarsa,clown,ballerine ,nani acrobati e che lo spettacolo inizi....

da nik60 14/04/2017 16.56

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Siamo un paese comandato da idioti !!!! auana italia dove milioni di persone sono alla fame si pensa agli abbacchi si preferisce vedere senza lavoro migliaia di allevatori onesti ma salvare questi c..-o di agnelli ,si mette in liberta' uno pericoloso come igor il russo gli si consente di fare una strage e poi si scatenano 100000 uomini alla sua ricerca e nemmeno lo riescono a pigliare ridicoli ridicoli! capre!! capre capre !!!!sANNO ACCIUFFARE SOLO I MORTI DI FAME RUBAGALLINE , e a proposito di abbacchi ne ho gia' infornati tre e ho invitato per pasqua 2 famiglie bisognose tutto a base di carne abbacchi agnellini da latte e capretto rigorosamente sgozzato! TIE' BOLDRI'!

da iNCAZZATISSIMO DISOCCUPATO AFFAMATO 14/04/2017 16.22

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Bellissima la lettera scritta da chi vive la dura realtà della pastorizia, avete tutta la mia solidarietà. Purtroppo questi quattro giullari della politica, sono allo sbando e si attaccano come l'edera a qualsiasi cosa li possa ancora tenerli a galla.

da Il Nibbio 14/04/2017 14.29

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Putroppo non se ne salva uno dei nostri VeRGOGNOSI politici,ne a destra ne a sinistra ,o come si usa adesso ,ne in basso ne in alto,,,,,Questi sanno solo minare la nostra capacita' produttiva,per assecondare una becera ,stupida ,incomprensibile deriva mentale ,da non confondere con moda..

da toni el cacciator 14/04/2017 14.26

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Il mistero è proprio questo : come si fa da parte di un qualsiasi politico a non pensare che si sta dando adito a poche persone per danneggiarne migliaia, stessa cosa che capita ai cacciatori. Mi sembra la formula inversa per avere preferenze. Eppure secondo il mio modesto avviso, forse è tutta questione di chi ha possibilità di presentare facilmente la propria immagine e pensiero alla pubblica visione tramite le varie TV.

da jamesin 14/04/2017 14.22

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Daccordissimo con Flavio e Romano. E poi ci meravigliamo che in tutto il mondo ci pigliano per il c... Ma se questi sono i nostri rappresentanti, i "migliori" almeno nel comune intendimento, cosa possiamo pretendere?

da MarioP 14/04/2017 14.09

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Se la signora boldrini ha tali idee ,se le tenga x lei quando è nel salotto di casa sua,a Montecitorio rappresenta lo Stato ,fatto anche da pastori,,,,,,,,,,inoltre si informi sul circuito agnello /latte/azienda /pastore ,prima di dire cose di cui nn conosce il perché'!!!!!!!!quoto e invito ad insistere ad oltranza il mio conterraneo Ladu e famiglia e vorrei ricordare il gesto che centinaia di pastori sardi hanno fatto recentemente ,nelle zone terremotate ,donando 1000 pecore e 600 q.li di formaggio ,ai loro colleghi di Cascia,in segno di solidarietà ,nota da noi come "Sa paradura" ,affinché possano ricominciare il loro lavoro!!!!!!!mentre lo stato latita e nn dovrebbe,sono i privati che,hanno dato ciò che potevano ,in base alle disponibilità di ognuno.........politica x carità !!!!!!adiosu

da Lisandru 14/04/2017 13.38

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Ma chi gli ha messi lì questi deficenti?!

da s.g. 14/04/2017 13.21

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

La moda, oggi, porta ad essere vegetariani e vegani, la natura ha fatto gli uomini onnivori è un dato di fatto incontrovertibile. Ciascuno può scegliere di travisarsi come crede ma se una carica Istituzionale fa una sorta di pubblicità a uno stile di vita snaturato mi fa immaginare: 1) di quanto sia stato banalizzato (in questo caso) il ruolo, 2) di come impropriamente lo si usi, 3) di come manchi il comportamento "super partes" che endemicamente dovrebbe attenere alla carica. Signor Fortunato Ladu, con garbo le chiedo di continuare nel suo nobile lavoro, non sono un personaggio noto ma apprezzo molto anche la carne d'agnello e pecora, nei vari periodi ne consumerò con appetito qualche porzione in più dedicando a lei e a tutti i pastori ed allevatori un ringraziamento particolare.

da Flavio romano 14/04/2017 12.45

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Per Pasqua , mezzo angello al faccia vostra!!!!

da Scirocco 14/04/2017 12.13

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

ARRIVA IL CALIFFO E SPAZZA VIA L'OCCIDENTE DEBOSCIATO.

da Mohamed 14/04/2017 12.10

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

CHISSENEFREGA.

da CHISSENEFREGA. 14/04/2017 11.47

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

Non posso far altro che essere solidale con i pastori sardi e ringraziare queste due persone (pastore e figlia) per avere espresso in maniera civile e garbata quello che molti di noi pensano dei politici in genere. Di certo se avessimo avuto al governo due persone come loro che rappresentano veramente gli italiani perchè vivono e sopravvivono come molti di noi affrontando ogni giorni difficoltà e problemi che questi "signori" neanche immaginano di sicuro questo sarebbe un paese migliore! Con affetto Buona Pasqua!

da Edoardo 14/04/2017 11.38

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

quella per coerenza dovrebbe farsi fotografare " in mezzo a 3-4 negroni" altro che foto con l'agnello....

da aaa 14/04/2017 11.00

Re:Se anche la terza carica dello Stato si fa animalista

per i voti questa gente venderebbe madre, padre e tutta la famiglia................ non so se ci siamo ma secondo me il fondo della vergogna è vicinissimo

da deluso 14/04/2017 10.39