HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca

News Natura

IV Congresso FederFauna: piu' impegno su fronte etico


lunedì 27 marzo 2017
    
FederfaunaSi e' appena concluso a Bologna, dopo due giorni di lavori intensi, il quarto Congresso Nazionale di FederFauna, Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali.

Le operazioni di voto si sono svolte in maniera regolare. Il Comitato Direttivo per il triennio 2017 – 2020 risulta composto da Vincenzo Avallone (FederFauna Battipaglia), Massimiliano Bacillieri, Pierlio Baratta, Alessandra Bicego (FederFauna Valdagno), Fabio Bonciolini (SIFaP), Luca Bragagni (FederFauna Prato), Giovanni Capella (FederFauna Lacchiarella), Ivan Cavalieri, Andrea Defranza (FederFauna Veneto), Roberto Del Fiandra (FederFauna Toscana), Domenico Di Berardino (FederFauna Emilia Romagna), Massimiliano Filippi, Gabriele Milani (FederFauna Lazio, FederFauna Gallicano), Damiano Legramandi (FederFauna Misano), Sara Maestri (FederFauna Desenzano del Garda), Giovanni Mandelli (FederFauna Biella), Aldo Mariani (FederFauna Artena), Paolo De Masi (FederFauna Poggio Sannita), Gianni Mattiolo (Amici del Tiger Experience), Mauro Panella (Sindacato Venatorio Italiano), Simone Pletto (ANCA), Denis Rinaldi, Lodovico Valenza (FederFauna Lombardia), Michele Visone (AssoCanili), Massimo Zaratin (FederFauna Mirano), Mario Zaccone (FEDEA).

Riconfermato Massimiliano Filippi alla carica di Segretario Generale.

Durante le due giornate acceso e' stato il dibattito per analizzare la situazione sindacale in rapporto al quadro sociale e politico nazionale ed europeo. Sono stati discussi e deliberati indirizzi di politica sindacale, sociale ed economica, linee strategiche e direttive generali per l'ottimale utilizzazione delle risorse finanziarie, risoluzioni organiche in relazione alle proposte contrattuali di ciascuna Organizzazione Sindacale aderente.

Particolare attenzione è stata posta sugli aspetti etici delle varie forme di utilizzo degli animali da parte dell'uomo, indistintamente avversate dai movimenti animalisti, anche se legittime, proprio in base a principi filosofici ed ideologici. E' emersa l'opinione unanime dei congressisti che in questo triennio si debba accrescere l'impegno per creare dialogo e sinergie con tutti gli attori delle filiere che utilizzano animali, al fine di trovare insieme basi e strategie comuni per riaffermare l'eticita' dell'utilizzo degli animali per il bene dell'uomo, in qualsiasi forma (salute, nutrimento, vestiario, benessere o scopi ricreativi) e di una visione di "benessere animale" sinergico e non contrapposto al benessere dell'uomo.
Leggi tutte le news

0 commenti finora...