Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
M5S, Roma "problema cinghiali di competenza regionale"Ministro Costa: “non ho inaugurato il bistecca day”Roma: cinghiali tra i rifiuti, a due passi dalle scuolePapa critica coppie senza figli con cani e gattiDue italiani su tre dicono addio alla dieta veganFondazione Una: premiati alunni per il concorso sulla biodiversità"Più risorse per i Cras". Assessore Mai sollecita Ministro CostaMinistero Salute: tumori infantili in aumento nelle zone inquinateIn Campania finanziato progetto per sterilizzare i cinghialiAnche il Veneto chiede l'abbattimento del lupoTrentino, un disegno di legge per poter abbattere i lupiCras: affidato il servizio per la provincia di ParmaBayer e Monsanto si fondonoGrandi carnivori. Face chiede all'Ue di abbassare livelli di protezioneCagliari: uomo ucciso da cinghiale nel suo terrenoTrento: Giunta vara decreto per la gestione di orsi e lupiToscana: 5 milioni di euro dalla Regione per il Padule di FucecchioM5S: con Costa l'ambiente al primo postoAcque reflue: maxi multa per l'Italia Virginia Raggi, le rondini e le zanzareLo Stato deve al mondo agricolo mezzo miliardo di euroToscana, regolamento per limitare l'uso dei pesticidiYellowstone: riapre la caccia al grizzlyRecupero fauna Pisa: firmata convenzione Regione - LegambienteLiberarono i beagle di Green Hill: condannati animalistiColdiretti: in Lombardia 2 milioni di nutrieParco dello Stelvio, via libera all’abbattimento dei cerviBari, emergenza cinghiali in città. Catturati e trasferitiLa Martani “bullizzata” dai veganiLombardia: danni da fauna superiori a 17 milioni di euroUccelli migratori in declino. Ecco perchè

News Natura

Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”


martedì 28 marzo 2017
    

Dalle pagine di Repubblica, dopo le obiezioni di Concita De Gregorio e di Michele Serra, si torna a parlare di estremismi vegani con l'intervento dello scrittore, “ma anche chimico e uomo di scienza”, Marco Malvaldi. “Non servono provocazioni e esagerazioni, fare proselitismi è sempre sbagliato sia che uno sia onnivoro sia che uno sia un vegano di quelli duri e puri. Ci vorrebbe più intelligenza” scrive.

Sulla vicenda della lite tra la mamma vegana e genitori onnivori, in particolare, dice:“se il tuo bambino viene a casa piangente perché la compagna di classe gli ha appena detto che sta mangiando Peppa Pig forse anche tu non gli hai spiegato bene come stanno le cose. I genitori avrebbero potuto potuto insegnare a quei bimbi a rispondere:
"Lo sai che per coltivare quella zucchina vengono sterminate 10 coccinelle?”

“Bisogna distinguere tra vegetariani e vegani. Se il vegetariano lo fa per motivi di salute è una scelta condivisibile. Se lo fa per motivi etici perché si può mangiare senza uccidere
mi piacerebbe portarlo a veder coltivare un campo. Perché dobbiamo sterminare gli altri animali come le coccinelle?”.

Sui vegani poi
Malvaldi non ha dubbi. “Mi sento tranquillamente di bollarli come estremisti per un semplice motivo: il vegano deve assumere integratori perché alcune vitamine essenziali per il nostro organismo si trovano solo negli alimenti di origine animale come le uova. Mi sembra che il raccogliere le uova in allevamenti aperti e a terra non faccia violenza alle galline in nessun modo”.

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

Ai vegani le uova non vanno bene perchè sono fatte col culo.

da Fucino Cane 30/03/2017 16.48

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

Ecco, appunto: Malvaldi, non Vivaldi. A riprova che riprendete quel che dice gente che nemmeno conoscete, soltanto perchè tira fuori le solite trite e ritrite sciocchezze che piacciono tanto a voi cacciatori.

da Autore 29/03/2017 19.08

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

Scusate tanto, ma qui c è un errore di fondo che poi detta una di quelle leggi nn scritte che fondano l esistenza dell umanità......lasciateli parlare.....piu parlano meglio é....l errore grossolano e imperdonabile é voler zittirli.

da Annibale 28/03/2017 21.12

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

la speranza è che non gli vengano più venduti integratori di ogni tipo e che la piantassero di frantumare in continuazione le appendici basse"gabbasisi"a chi non si nutre come loro.

da fausto 28/03/2017 20.48

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

Non è che per caso si chiama Marco Malvaldi?

da Autore 28/03/2017 19.27

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

La Tv ed i loro rappresentanti sono i primi colpevoli di questa cultura anti-tutto.Qualcuno ha avuto il coraggio di portare a scuola questa sub-cultura nazi-animalista-vegana. Perché non dicono anche quando i figli di vegani vengono sottratti ai genitori (quelli fortunati),qualcuno di questi figli ci ha lasciato anche le penne. Raccontano,e vogliono portare cibo vegano a scuola...cose inaudite creandogli nella mente un mondo che non esiste.VERGOGNA.

da agostino 28/03/2017 15.58

Re:Obiezione carnivora: “perchè il maiale sì e la coccinella no?”

Ma gli diamo pure retta ,non c'e' niente da spiegare....Il veganesimo e' una aberrazione,da condannare,e' una pratica scorretta di alimentazione,inflitta ai bambini..Una legge dovrebbe vietare l'alimentazione vegana ai minori di 12 anni..Purtroppo la rai ci propina trasmissioni tipo Gli animali come noi...Quando un animale sapra scrivere ,leggere ,parlare,far di conto ecc sara' come noi...

da toni el cacciator 28/03/2017 15.25