HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Ispra: il consumo di suolo rallenta ma non si ferma Lo sciacallo in espansione in Italia? Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi Ambientalisti: la Camera bocci la riforma sui Parchi No Vegan: è il momento della controinformazione "Le aragoste provano dolore", condannato ristoratore fiorentino Trento chiede la possibilità di rimozione dei lupi dannosi In Australia gli ambientalisti alla guida della più grande eradicazione di gatti e volpi Corte Europea: no alla denominazione "latte" per prodotti vegetali Fruttariano a Cruciani “mangiare pasta è un delitto, si uccidono semi di grano” In Umbria stanziati quasi 7 milioni per interventi in aree naturali Coldiretti lancia la campagna No Vegan: “Il 95% degli italiani mangia carne” E' il Piemonte la Regione con la maggior superficie di boschi Nell'ambra conservato uccello di 100 milioni di anni Romano (M5S) "no agli abbattimenti, le nutrie sono molto amate" Onorificenza per meriti ambientalistici a Franco Zunino Veneto. Eradicazione cinghiali: 200mila euro dalla Regione al Parco Colli Euganei Ispra, l'istituto è in crisi: protestano i dipendenti Presentati dati di Life WolfAlps: in Piemonte vivono 151 lupi Il 5 giugno si festeggia la Giornata mondiale dell'Ambiente I Comuni toscani chiedono la riapertura del Piano lupo Sammuri gela l'ambientalista che vuole salvare i mufloni: "Il Parco non è uno zoo" Anche la caccia tra gli scatti in onore della Madre Terra Progetti LIFE: il 52% dedicato alla lotta contro le specie invasive "Fondazione UNA e Parco della Maremma insieme per valorizzare la biodiversità"

News Natura

Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti


mercoledì 8 marzo 2017
    

Una storia al limite del comico quella che ha visto per protagonisti due dei tanti cinghiali che stanno creando problemi di ordine pubblico a Genova, di cui inspiegabilmente la stampa genovese si sta occupando da giorni. I due cinghialotti in questione sono spinti fino al parcheggio di una banca nel quartiere di Albaro, dove sono stati rinchiusi per tre giorni prima essere catturati, come stabilito da un'ordinanza del sindaco Doria, visto il pericolo per l'incolumità pubblica. Nel weekend è stata dura trovare un veterinario che si prendesse la briga di intervenire. Quando finalmente ne hanno trovato uno, tre aste spara siringhe dell'ex polizia provinciale hanno fatto cilecca e costretto i vigili urbani a recuperarne una quarta.  

Il tutto di fronte ad una piccola folla di animalisti e residenti, che ha avuto il tempo per ammirarli in tutta la loro "cinghialità"
. Le cronache raccontano anche che una "gattara" sia scoppiata in lacrime perchè preoccupata della sorte dei due giovani ungulati. Ad adoperarsi per la cattura dei cinghiali pare ci fosse anche l'ex fotomodella di origini etiopi ed animalista Wesser Saba. Dulcis in fundo l'Enpa, che ha preso infine in custodia le bestioline in un proprio centro di recupero, rassicurando il pubblico festante delle loro condizioni.
 
Seguono gli aggiornamenti: stanno bene, titola un articolo del Secolo XIX, ora cercano una casa, fa sapere GenovaToday. Già perché l'associazione animalista purtroppo non li può tenere, e dovranno essere affidati ad un'azienda agrituristica o una fattoria didattica. L'Enpa si duole del fatto che “per legge non potranno più essere liberati sul territorio” e critica l'erronea interpretazione della legge che vieta l'immissione di ungulati.
 
Già che c'è l'associazione batte cassa: “ora che l'emergenza è rientrata - dicono dall'associazione -  vi chiediamo di non abbandonarci e sostenerci nel mantenimento di questi meravigliosi animali. Se conoscete una fattoria didattica o struttura simile disposta ad ospitarli fatecelo sapere, oppure fate una donazione di denaro o di cibo!”, segue iban. Perchè mantenere due cinghiali per qualche giorno ha un costo. Volete per caso che se lo accolli l'Enpa?
 
 

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

ENPA = BUFFONI E RIDICOLI

da arturo 09/03/2017 11.02

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

IBAN ??? Sto c***o......

da A CASA ! 09/03/2017 10.57

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

Quindi andranno messi in cattività.bene.e sicuramente non finiranno nel sugo......pagliacci.come sempre.

da Antonello 09/03/2017 9.25

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

WPiero,lo hanno spiegato sopra perché non possono essere lasciati liberi;il bello è che a me piacerebbe anche sapere le motivazioni(vere; ma sopratutto chi)che hanno spinto al varo della norma che vieta l'immissione di ungulati,perché forse qualcuno che sta' dalla stessa parte di chi si lamenta della stessa ne potrebbe essere la causa.Per la signora che piangeva,e per tutti coloro che si trovano sulla sua stessa lunghezza d'onda, le auguro che abbia sempre risultati di analisi ottimi nei controlli sulla salute,per non dover conoscere di colpo quali sono le VERE cose con cui rapportarsi con un pianto.

da Pietro 2 09/03/2017 8.03

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

Lasciateli liberi questi due bei cinghialotti...troveranno da soli una sistemazione.Piero è stato un esempio per tutti i cinghiali.

da W Piero 08/03/2017 21.59

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

Ma si, faranno alla fine diventeranno come "Piero", ragu', spezzatino, braciole, salami... E poi quali donazioni ma soprattutto per cosa ? C' e' da ristrutturare qualche villino sul mar rosso ?

da lupo69 08/03/2017 19.00

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

Belin, mi vergogno di essere genovese!

da MarioP 08/03/2017 17.50

Re:Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti

Ma due pappardelle, invece?

da Ligure buongustaio 08/03/2017 17.40